condizioni generali di trasporto su linee nazionali

Commenti

Transcript

condizioni generali di trasporto su linee nazionali
CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO SU LINEE NAZIONALI
( valide per tutti gli autoservizi esercitati dalla SAIS AUTOLINEE spa sulle tratte interregionali )
1) TITOLO DI VIAGGIO
Unico titolo abilitante al viaggio è il biglietto cartaceo (il codice di transazione od altro, non da diritto al
viaggio). Sul biglietto sono specificati prezzo, tipologia tariffaria, località di partenza ed arrivo, data della corsa,
nominativo del passeggero e posto (su alcune tratte è previsto un cambio bus, indicato sul biglietto stesso).
Sono altresì indicati, tutti i vettori che possono esercitare l'autoservizio; l'utente, pertanto, è invitato a
prenderne nota, onde riconoscere il veicolo su cui viaggiare. L’assegnazione del posto, potrà subire variazioni
se disposto dalla direzione aziendale del vettore, ai fini di una migliore organizzazione del servizio, ad esempio
in occasione di corse multiple, coincidenze, sostituzione di tipologia di pullman (alta capienza) ecc… I
documenti di viaggio non possono essere ceduti.
Il biglietto è valido esclusivamente per il servizio prenotato, deve essere conservato per l’intera durata del
viaggio ed esibito ad ogni richiesta del personale di bordo. Alla partenza, il biglietto deve presentarsi integro e
comprensivo di tutti i tagliandi. In caso di furto o smarrimento/deterioramento del titolo di viaggio già
acquistato, il passeggero potrà ottenerne il duplicato recandosi, munito di apposita autocertificazione
attestante il motivo della richiesta, presso una nostra rivendita.
2) TARIFFA
La tariffa applicata è quella in vigore al momento dell'acquisto, con riferimento alla data di partenza.
3) TRASPORTO MINORI
I minori di 14 anni non sono ammessi al trasporto se non accompagnati da un adulto; per i ragazzi di età
compresa fra 14 e 18 anni, deve essere rilasciata un’autorizzazione scritta da parte dei genitori o tutori che
provvederanno a consegnare, personalmente al conducente, prima della partenza.
4) BAGAGLI
Al fine di garantire la sicurezza ed il comfort di tutti i passeggeri, abbiamo adottato delle restrizioni a livello di
dimensioni, tipologia e quantità di bagagli trasportabili sui nostri autobus. Ciascun viaggiatore pagante ha
diritto al trasporto di n° 1 bagaglio di dimensioni non superiori a cm 160 (lunghezza+larghezza+altezza) da
collocare nella bagagliera e di un piccolo bagaglio a mano da sistemare nella cappelliera o sotto il sedile davanti
al proprio. Non sono ammessi bagagli contenenti liquidi.
Il passeggero è tenuto ad indicare, su ciascun bagaglio, il proprio nome e cognome, indirizzo e recapito
telefonico. Il bagaglio non è assicurato, pertanto, si consiglia di non trasportare oggetti di valore se non dotati di
apposita polizza assicurativa. In caso di smarrimento, furto o danneggiamento, il vettore al quale venisse
eventualmente imputata e dimostrata la colpa, sarà responsabile esclusivamente nei limiti massimi previsti
dalla legge n° 450/1985 e successive modificazioni, in particolare con i limiti di € 103,30 per ciascun bagaglio, e
di € 206,60 per ciascun passeggero. Nessuna responsabilità grava sul vettore per i bagagli a mano o per gli
oggetti non depositati nella bagagliera del pullman. In caso di smarrimento del bagaglio, deve essere
immediatamente segnalato in via formale, da parte del passeggero, alla sede del vettore. Qualora il bagaglio
venisse ritrovato, sarà cura del passeggero provvedere personalmente al ritiro presso l'ufficio comunicatogli.
5) TRASPORTO ANIMALI
Solo sui collegamenti da/per Sicilia - Calabria - Campania - Molise - Lazio è consentito il trasporto di animali di
piccola taglia, dietro pagamento del relativo biglietto a tariffa intera, purché muniti di apposito trasportino da
sistemare sul pavimento, in corrispondenza del sedile occupato. Hanno, invece, accesso gratuito su tutti i nostri
autoservizi, i cani guida che accompagnano i ciechi.
6) RESPONSABILITA' DEL VETTORE E DEL PASSEGGERO
I vettori non si assumono responsabilità alcuna per ritardi, interruzioni del servizio o mancate coincidenze, se
derivate da cause di forza maggiore a loro non imputabili, come scioperi, maltempo, guasti meccanici non
preventivabili, problemi di traffico e di percorribilità delle strade, controlli delle autorità, ecc.
L'azienda che ha emesso il titolo per il viaggio effettuato con veicolo di un altro vettore agisce solo in qualità di
rappresentante di quest'ultimo. Pertanto, in caso di eventuali danni, è responsabile il vettore che
materialmente ha esercitato la corsa.
Il viaggiatore trovato a bordo sprovvisto o in possesso di titolo di viaggio irregolare, dovrà pagare il biglietto
per la relazione dichiarata. E' un reato perseguibile a norma di legge, alterare o contraffare i titoli di viaggio e
fornire al personale addetto ai controlli, false generalità.
E’ assolutamente vietato fumare a bordo dei nostri veicoli compresi gli spazi chiusi (toilette). Anche le sigarette
elettroniche sono proibite.
Se il veicolo su cui si viaggia è dotato di cinture di sicurezza, per legge, vige l’obbligo di allacciarle.
Ogni danno arrecato dal viaggiatore ai veicoli, deve essere da questi risarcito. La Società si riserva, in caso di
danneggiamento volontario, la facoltà di sporgere denuncia o querela a norma di legge.
L'Azienda, tramite la propria Compagnia di Assicurazione e, comunque, nei limiti previsti dalle vigenti
disposizioni di legge, provvede al risarcimento per danni a persone e cose solamente nei casi in cui sia stata
dimostrata la propria responsabilità civile.
Per accedere al rimborso è necessario che:
- immediatamente dopo l’evento dannoso vengano fornite le proprie generalità e la precisa descrizione dei
danni subiti all’autista alla guida del mezzo coinvolto;
- entro il 1° giorno lavorativo successivo all’evento venga contattato l’ufficio sinistri dell’azienda, indicando
danno subito, giorno, ora, esatto luogo dell’incidente, linea e autobus coinvolto, affinché si possa attivare la
pratica assicurativa ovvero avviare le procedure di accertamento di responsabilità.
7) NORME GENERALI
I passeggeri sono tenuti a presentarsi al punto di partenza almeno 20 minuti prima dell'orario previsto, salvo
quando sia espressamente richiesto un anticipo maggiore nei periodi di alta stagione. In caso di assenza al
momento della partenza, il contratto di trasporto si intenderà automaticamente risolto, senza diritto del
viaggiatore alla restituzione dell’importo pagato.
Al momento della prenotazione viene assegnato il numero del posto sul pullman che il passeggero occuperà
per il viaggio. Tale assegnazione di posto potrà subire variazione se disposto dalla direzione aziendale del
vettore, ai fini di una migliore organizzazione del servizio, ad esempio in occasione di corse multiple,
coincidenze, sostituzione di tipologia di pullman (alta capienza) ecc… I passeggeri hanno però la possibilità di
occupare posti disponibili diversi da quello assegnato solo dopo che il pullman ha ultimato tutte le fermate di
carico.
L'uso dei telefoni cellulari è ammesso, a condizione di non arrecare disturbo agli altri viaggiatori.
8) TUTELA DEI DATI PERSONALI
Ai sensi e per gli effetti della normativa in materia di protezione dei dati personali ed in particolare del D.Lgs.
196/2003, Sais Autolinee spa informa il viaggiatore che, per lo svolgimento dei servizi oggetto del contratto di
trasporto, raccoglierà esclusivamente i seguenti elementi:
- nome e cognome,
- tratta del viaggio,
- recapito telefonico (facoltativo)
Tali dati non sono oggetto di verifica; sono richiesti ai soli fini di computo del numero di titoli di viaggio emessi
e dei passeggeri trasportati, ovvero, per comunicazioni urgenti sul servizio; pertanto su tali dati non vi sarà
alcun trattamento da parte della Società.
Sais Autolinee spa , in qualità di titolare del trattamento, registra i dati personali forniti dal viaggiatore,
mediante l’utilizzo di strumenti e procedure idonei a garantirne la riservatezza, osservando principi di
correttezza, liceità e trasparenza.
Con la stipula del contratto di trasporto, il viaggiatore presta il proprio consenso al trattamento dei suoi dati
per le finalità sopra indicate. Dichiara, inoltre, di essere informato circa gli scopi del trattamento ed i propri
diritti in ordine all’accesso, cancellazione, aggiornamento e rettifica degli stessi.