I 10 maggiori siti Torrent

Commenti

Transcript

I 10 maggiori siti Torrent
I 10 maggiori siti Torrent
Quando abbiamo cominciato ad utilizzare BitTorrent per la prima volta diversi anni fa non c'era
molta scelta su quale sito BitTorrent usare. Oggi che SuprNova non c'è più abbiamo tantissime
possibilità. Questo articolo confronta dieci dei maggiori siti BitTorrent secondo Alexa.com
I 10 maggiori siti BitTorrent
✔
✔
✔
✔
✔
✔
✔
✔
✔
✔
✔
BTJunkie
BitTorrent.com
Bushtorrent & Torrentreactor
isoHunt
Meganova (non ricorso se Mega o mininova ma avevo letto che erano controllati)
Mininova (non ricorso se Mega o mininova ma avevo letto che erano controllati)
The Pirate Bay (Purtroppo hanno chiuso i battenti e non è più sicuro oltre che gratis)
Torrent Portal
TorrentSpy
Torrentz
Il Corsaro Nero
Questi risultati sono davvero sorprendenti, BTJunkie ha quasi la quantità doppia di torrent del
secondo contendente. La ragione di un incremendo così considerevole è che loro indicizzazo si
tracker privati che pubblici. Occorre però dire che il confronto sul numero di torrent indicizzati non
è molto significativo perché questi siti hanno delle politiche di rimozione molto diferse il che
determina poi la qualità di questi range di numeri.
Questo è il confronto più indicativo per valutare quale sito sta lavorando meglio. E' il valore più
importante perché è indipendente dalla politica adottata dal sito per la conservazione dei torrent
morti ed è una indicazione di quando il sito cresce ogni giorno. All'inizio sembrava che i numero di
BTJunkie fossero falsati ma dopo un'attenta analisi si vede che sono reali!
E' una valutazione complessiva basata sulle funzioni e le caratteristiche del sito. TorrentSpy ha
eseguito un lavoro magnifico inserendo molte caratteristiche da wiki e quindi lasciando la maggior
parte del lavoro ai suoi utenti. TorrentSpy possiede anche un gestore dell'uplod davvero ottimo.
BTJunkie ha una funzione chiamata Torrent Mail che effettua ricerche giornaliere di nuovi torrent
in base a parametri di ricerca specificati a priori ed invia i risultati in email.
Recensione siti
BTJunkie
http://www.btjunkie.org
BTJunkie è un sito che molti non hanno probabilmente mai sentito prima ed invece risulta essere
uno dei maggiori siti di raccolta torrent. BTJunkie indicizza anche tracker privati quindi tende ad
avere torrent più veloci e di alta qualità. Assicuriamoci di dare un'occhiata in basso a sinistra dove si
legge "Manual DL" quando si clicca su torrent di tracker privati, non occorre pagare. Gli operatori
spiegano che il loro successo è dovuto alla tecnologia innovativa del loro web crawler simile a
Google, che cattura torrent da migliaia di siti web. Il sito ha una caratteristica innovativa dove gli
user possono far eseguire ricerche automatizzare a BTJunkie e riceverne i risultati in email. Il sito è
veloce da usare in quanto integra una potente funzione di ricerca ed ha una grafica simile a quella di
Windows.
BitTorrent.com
http://www.bittorrent.com
E' il motore di ricerca del fondatore del protocollo BitTorrent, Brahm Cohen. Il sito non ha un
servizio directory e non memorizza la maggior parte dei torrent sui suoi server. Questo è
probabilmente dovuto al fatto che il sito si trova negli Stati Uniti e vuole evitare ogni problema
legale. La qualità dei risultati di ricerca è mediocre e fornisce informazioni molto limitate. Il sito è
stato spesso offline durante il periodo di test per cui perde anche punti per quanto riguarda il tempo
di uptime. Ci aspettavamo di meglio dal "creatore".
BushTorrent & TorrentReactor
http://www.bushtorrent.com
http://www.torrentreactor.net
Questi due siti condividono lo stesso indice di file e gli stessi operatori. L'indice ha una dimensione
apprezzabile con una ricerca flessibile e facile da usare. La maggior parte dei risultati di ricerca
iniziali sono ben accurati ma verso la fine ci sono anche risultati per nulla rilevanti. La ricerca
fornisce opzioni di controllo potenti dando la possibilità di utilizzare gli operatori OR o AND.
Torrentreactor ha forse esagerato un pochettino con pubblicità e popup.
isoHunt
http://www.isohunt.com
Fondato nel 2004, il sito è sbocciato alla chiusura di Suprnova. La maggior parte dei torrent nel suo
indice risultano ancora attivi dopo una settimana dal rilascio. Le opzioni delle query di ricerca
vengono impostate all'interno stesso della query usando una sintassi simile a quella di Google. La
directory è un pò strana e si divide nella sezione per le release di isoHunt ed un'altra dedicata alle
release via Web. L'interfaccia è facile da usare e costruita con Javascript. isoHunt oggigiorno è il
terzo maggiore sito BitTorrent ed è stato anche denunciato dalla MPAA.
Meganova
http://www.meganova.org
Sito essenziale molto integrato alla pubblicità usenext. La ricerca è molto limitata, l'unica opzione
speciale è il filtro epr categoria. L'indice è uno dei più grandi ma i nuovi torrent aggiunti ogni giorni
sono meno di quanto dovrebbero essere per numero così elevati.
Mininova
http://www.mininova.org
Questo è il secondo sito BitTorrent più popolare nonostante ha una media di 1/3 come quantità di
torrent rispetto ad altri siti. La velocità, la qualità e la semplicità di Mininova rendono gli user felici.
Mininova è stato a lungo il sito più grande dopo la chiusura di Suprnova.
The Pirate Bay
http://www.thepiratebay.org
The Pirate Bay è il tracker BitTorrent più grande nel mondo. Famoso per il suo ostentato dispresso
per i diritti sulla proprietà intellettuale. Il sito è semplice da usare ed efficiente con capacità limitate.
Il loro indice comprende solo torrent che indicizzano sui loro tracker, ma non c'è da temere perché
quei tracker servono attualmente 350 mila torrent.
Torrent Portal
http://www.torrentportal.com
Torrent Portal è famoso per un seguito di fedeli uploader. Hanno il secondo maggiore rate mondiale
di nuovi torrent giornalieri con 468000 torrent indicizzati per cui hanno ottimi standard di torrent
attivi. Sulle pagine c'è pubblicità che viene ridotta se si diventa utenti. La ricerca fornisce opzioni
potenti.
TorrentSpy
http://www.torrentspy.com
TorrentSpy è ilsito BitTorrent più popolare. Hanno l'interfaccia grafica più gradevole e funzioni
aggiuntive rispetto agli altri siti testati. Tuttavia peccano sulla parte più importante con una media di
soli 640 nuovi torrent al giorno. Ha identificatori avanzati per i torrent come lingua e sottotitoli che
possono essere impostati dagli utenti. Gli user possono anche segnalare archivi protetti da password
all'interno dei torrent. Ha molta pubblicità e lancia popup. Sono stati denunciati dalla MPAA.
Torrentz
http://www.torrentz.com
Torrentz è simile a Bittorrent.com nel senso che non registra i torrent sui suoi server ma supera in
altre cose molti siti considerati in questo studio. E' l'unico motore di ricerca che da la possibilità di
cercare file all'interno dei torrent. Indicizza solo torrent che risultano attivi con almeno un seed il
che rende l'indice quello di qualità più elevata. Non è la migliore scelta se cercate qualcosa difficile
da trovar
Il Corsaro Nero
http://ilcorsaronero.info
Uno dei più utilizzati e sicuramente stimati dal momento che oltre ad essere ben fornito offre la
possibilità di reperire qualunque file gratuitamente e senza registrazioni o login di qualsiasi tipo.
NB. Alcuni di questi, salvo l'ultimo, sono ora incerti, quindi vale la pena documentarsi ed
aggiornarsi in merito, per non avere brutte sosrpese.
Scaricare è bene ma scaricare bene è meglio!
A cura del J4cK 28/10/2009

Documenti analoghi

Novità siti torrent

Novità siti torrent strisciante corresponsabilità di Mininova nell'infrazione del copyright condotta attraverso i download suddetti. Stante così la situazione non è difficile immaginare che lo staff del sito l'abbia p...

Dettagli