La mia storia con la musica

Commenti

Transcript

La mia storia con la musica
LA MIA STORIA CON LA MUSICA
Ciao a tutti,
sono Gordon e prima di continuare a raccontarvi la storia e la biografia
del mio gruppo musicale preferito i Led Zeppelin vorrei condividere con
voi le emozioni che essi mi hanno suscitato nel corso della mia vita . Li ho
scoperti nel 1994 quando avevo solo 17 anni. Allora non andavo più a
scuola, lavoravo come cameriere in una pizzeria di un paese vicino al mio.
Amavo e amo tuttora la musica rock, in particolare mi ero avvicinato al
gruppo dei Led Zeppelin. Ricordo in particolare una canzone che mi ha
fatto scoprire il gruppo, s’intitolava “Whole lotta love”. Dopo averla
ascoltata ho deciso di ascoltare anche le altre loro canzoni e mi sono reso
conto che potevo unire la mia passione del canto con la passione per questo
straordinario gruppo musicale. Avevo quindi deciso di formare un gruppo
insieme ai miei amici Gabriele (chitarrista), Rube (chitarrista), Fabrizio
(tastierista), Andrea (bassista) e Michele (batterista). Facevamo una bella
squadra noi, i “Ruben soda”; proponevamo al nostro pubblico cover rock
principalmente
dei
Led
Zeppelin
ed
anche
dei
Deep
Purple.
Ci
incontravamo ogni giovedì per le prove e poi solitamente il sabato
andavamo per locali a proporre la nostra musica. Mi ricordo in
particolare le nostre performance a Sommo nel locale Boschetto: il pubblico
spesso cantava e ballava al nostro ritmo. Un altro locale dai noi
frequentato era il Ranch di Voghera, lo Sporting di Salice Terme. La nostra
fortuna è durata fino al 2005 circa, quando il gruppo si è sciolto. Quella
musica, quelle cover rimangono ancora vive in me, in particolare le
canzoni dei Led Zeppeling “Babe I’m gonna leave you” e “Black dog” e dei
Deep Purple “Smoke on the water” e “Highway Star”.
Ora vorrei condividere con voi le esperienze, i vissuti e le emozioni che
questi due gruppi musicali o altri
hanno trasmesso costruendo per
ciascuno storie diverse.
Gordon