Clementina Panella - Dipartimento di Scienze dell`Antichità

Commenti

Transcript

Clementina Panella - Dipartimento di Scienze dell`Antichità
Clementina Panella
Professore ordinario di Archeologia Classica presso la Facoltà di Scienze Umanistiche della Sapienza - Università di
Roma, ove insegna Metodologia e tecniche della ricerca archeologica. E’ stata direttrice del Dipartimento di Scienze
Storiche, Archeologiche, Antropologiche dell’Antichità.
Fa parte del collegio dei docenti della Scuola di Dottorato di Archeologia e della Scuola di Specializzazione in Beni
Archeologici della Sapienza. Dirige il Laboratorio per lo studio della ceramica ellenistica e romana.
Ha diretto lo scavo delle Terme del Nuotatore di Ostia, della Centuria A di Cartagine, della Porticus Liviae e dell’area
della Meta Sudans a Roma. Dirige attualmente lo scavo delle pendici nord-orientali del Palatino tra l’Arco di Costantino
e l’Arco di Tito. Nella valle del Colosseo ha scoperto un santuario di età regia splendidamente restaurato
dall’imperatore Claudio (Curiae veteres), la Meta Sudans augustea, i blocchi edilizi della Domus Aurea di Nerone
costruiti intorno allo stagno e sulle pendici del Palatino e della Velia.
Nello scavo del Palatino ha scoperto un secondo santuario risalente anch’esso ad età arcaica, le insegne imperiali
attribuite in via di ipotesi a Massenzio, esposte oggi in una sala appositamente allestita nel Museo Nazionale Romano di
Palazzo Massimo. Nel Museo Nazionale Romano delle Terme di Diocleziano sono altresì esposte le iscrizioni in marmo
e in bronzo dedicate ad Augusto e agli imperatori giulio-claudi nelle Curiae veteres.
I suoi principali interessi di ricerca riguardano: la topografia, l'urbanistica, la cultura artistica, la cultura materiale delle
città e dei territori del mondo antico; la produzione e il commercio di beni dall'età classica all'età tardo-antica; le
metodologie di approccio ai siti archeologici pluristratificati; le metodologie scientifiche applicate all’archeologia. E’
impegnata nell’edizione degli scavi della Meta Sudans e del Palatino. E’stato recentemente pubblicato, a sua cura, il
volume dedicato alle insegne imperiali (“ I Segni del Potere”, Bari 2011).

Documenti analoghi

Clementina Panella Pubblicazioni selezionate

Clementina Panella Pubblicazioni selezionate La Meta Sudans e le ricostruzioni di Italo Gismondi, in Ricostruire l’antico prima del virtuale. Italo Gismondi. Un architetto per l’archeologia, Roma 2007, pp. 151-160 Domus e insulae in Palatio. ...

Dettagli

Ilaria D`Oriente - Digilab

Ilaria D`Oriente - Digilab tesi in Archeologia classica dal titolo “Un contributo per la ricostruzione del ciclo statuario giulio-claudio da Privernum: la statua di Claudio” (relatore prof. S. Tortorella).  Dicembre 2005: l...

Dettagli