pdf, 1543.9Kb - Rock Master Festival

Transcript

pdf, 1543.9Kb - Rock Master Festival
Nicolodi
GIULIO MALFER VINICIO STEFANELLO
liberi
arrampicare
di
free to climb
16 I 17
LA SCOPERTA DI UN MONDO DI ROCCIA
THE DISCOVERY OF A WORLD OF ROCKS
Cosa c’è all’inizio della storia a volte non lo sa neanche chi
How a story begins is often a mystery even to the main
l’ha fatta, quella storia. Si potrebbe dire che è inconsapevole
actor. He could be as unaware as Isaac Newton, whose
come quel tale, Isaac Newton, a cui un bernoccolo in testa
bump on the head made the idea flash through his mind
fece balenare l’idea che qualcosa, una forza, ci tiene attaccati
that something, a force, keeps us stuck down on the ground.
alla terra. Ma un’invenzione può essere inconsapevole e casuale?
But can an invention happen unawares and come about
La nostra, di storia, comincia all’inizio degli anni ’80 e parla
by chance? Our story begins at the start of the ‘80’s and
della scoperta di Arco e di un’arrampicata
arrampicata che non si era
talks about the discovery of Arco and of a way of climbing
mai vista. Narra, appunto, di un’invenzione. Pure questa con
which had never been seen before. It talks about, yes, an
i crismi di un’apparente casualità che però, guarda caso, si
invention. It seems as though it happened by chance, but
sposa non solo con una novità e una scoperta ma anche con
it is, unsurprisingly, combined not only with a novelty and a
un’idea di libertà.
discovery but also with an idea of freedom.
S’era all’inizio degli anni ’80, dicevamo. Anni difficili, dove
We mentioned that we were at the start of the ‘80’s. Difficult
l’inflazione andava sempre a braccetto con la svalutazione
years, where inflation went hand in hand with devaluation
(della lira), mentre il salario medio non superava le
(of the lira), while the average salary was no higher than
trecentocinquantamila, di lire. Internet, a quel tempo, era
three hundred and fifty thousand Lira. Internet at the time
fantascienza, il computer si chiamava ancora calcolatore
was science fiction, computers were still called calculators
e mai si sarebbe pensato di infilarselo in borsa. Per scrivere
and nobody would ever have thought that one day it would
alla morosa, poi, occorreva prendere carta e penna, perché
be possible to transport them in laptop bags. And to write to
gli sms non esistevano. Eravamo agli albori di quegl’anni,
your girlfriend you needed pen and paper because SMS simply
insomma, passati alla storia come quelli dell’edonismo
didn’t exist at the time. We were at the dawn of those years
reganiano, da Reagan, presidente degli Stati Uniti. Ma eravamo
which went down in history books as Reagan hedonism, from
anche negli anni in cui, in Irlanda, nacquero gli U2 di “Stranger
Ronald Reagan, the President of the United States. But they
in a strange land” e “Bullet the Blue Sky”. Erano anche tempi
were also the years when U2 emerged in Ireland with their
in cui, chi s’arrampicava sulle rocce doveva essere un
“Stranger in a strange land” and “Bullet the Blue Sky”.
alpinista, con tanto di regolamentari braghe a zuava, calzettoni
It was also an era in which those who climbed rocks had to
di lana e scarponi. Le pareti dovevano, per forza, portare
be mountaineers, with the obligatory below-the-knee cord
ad una cima, che a sua volta doveva, per definizione, stare
trousers, woollen socks and boots. Rock faces simply had to
sopra una montagna. Tutto il resto era di contorno, serviva
lead to a peak which, in turn, had to be on top of a mountain.
solo per raggiungere la vetta. Tutto sembrava già scritto: il
All the rest was considered of secondary importance, and
come, il dove e soprattutto il perché. Così, come sembrava
served only to reach the summit. Everything seemed to be
eterno il muro di Berlino che sanciva il mondo diviso in due
already written: how, where and above all why. Just as the
blocchi contrapposti, per chi amava arrampicare le regole
Berlin Wall, which testified a world divided into two neat,
erano date e la strada segnata, naturalmente a senso unico,
diametrically opposed blocks, seemed eternal, for those who
verso la conquista delle montagne. Ormai si sa com’è andata
loved to climb the rules were written and the road forward
con la divisione del mondo, la globalizzazione e tutto il resto. E,
already chosen. It led naturally down a one-way street
si sa anche com’è andata con l’arrampicata diventata, via via,
towards the conquest of mountains. We now know how
18 I 19
Luisa Iovane - ph G. Malfer
Luisa Iovane, Heinz Mariacher arch ass.ne Rock Master
sempre più multiforme e specializzata. Ma non anticipiamo
things turned out, with the division of the world, globalisation
troppo, torniamo alla nostra storia. Non prima però di dire
and all the rest. And we also know how things turned out for
che, nell’aria, si respirava ancora qualcosa, che aveva a che
climbing, how slowly but surely it became multifaceted and
fare con tutto quello che era successo prima. Si avvertivano
specialised. But let’s not run too far ahead, let’s get back
ancora quel sovvertimento, quell’aria
’aria di rivoluzione e di
to our story. Something was in the air that had to do with
cambiamento che aveva investito la società, la scuola, e
all that had happened previously. One could still feel that
tutto ciò che aveva a che fare con il già precostituito. Non
subversion, that wind of revolution and of change that had
che gli alpinisti, futuri arrampicatori, fossero tout-court dei
grabbed hold of society, schools and everything to do with
rivoluzionari, ma la voglia di “cambiare”, allora, era dappertutto.
something predetermined and already established.
Era quasi di moda. E, aveva lambito, complici gli inconsapevoli
Not that alpinists, the future alpinists, were revolutionaries
proto-arrampicatori, anche le ancora più inconsapevoli
tout court, but the desire for “change” could be perceived
montagne. Così dalle Dolomiti al Monte Bianco, ma anche
everywhere. It was almost a fashion. And it had touched
nella californiana Yosemite, in Inghilterra e in Germania,
upon, via the unaware proto-climbers, the even more
quasi all’unisono, e autonomamente, alcune piccole
unaware mountains. And so from the Dolomites to Mont
avanguardie sperimentavano il modo per scavalcare quello
Blanc, but also in California’s Yosemite, England and
che si credeva insuperabile. Si sfidava la scalata artificiale
Germany some small avant-garde groups, almost all in
cercando di ri-proporla in libera, si accorciavano i tempi
unison yet autonomously, experimented with how to climb
di salita. Anche in montagna, insomma, c’era chi andava
and with what was believed to be impossible. Artificial aid
oltre il costituito. E tentava, se non di rompere, almeno di
climbing was challenged by attempting to re-propose it free,
scompigliare gli schemi! Immaginatevi questo panorama.
E immaginatevi Arco, il Lago di Garda e le pareti del Sarca.
Ma non pensate a cosa rappresentano oggi per l’arrampicata.
Pensate, invece, che si scalava quasi esclusivamente sulla
parete del Colodri: vie di 10 tiri, per lo più in artificiale, che i più
bravi cominciavano a pensare, e tentare, “in libera”. Pensate
che erano pochissimi quegli arrampicatori, immaginate anche
che fossero come degli astronauti (e lo erano veramente)
per quasi tutti gli abitanti di Arco. Ecco, proprio allora capitò.
Casualmente ai piedi del Colodri si presentò una coppia di
scalatori, di ritorno da un’imprecisata parete dolomitica.
Erano arrivati lì senza alcun vero motivo, forse mossi da un
po’ di curiosità, forse per sentito dire, forse spinti da una voglia
di ricerca che, neanche loro, avevano ancora bene in mente.
and ascent times were drastically reduced. In short, even
Lui, era noto per le incredibili e velocissime ripetizioni delle più
in the mountains there were climbers who went against
dure vie delle Dolomiti, per altrettante scorribande solitarie
the grain and attempted to, if not break the rules, at least
- fuori da tutti gli schemi - sulle pareti del Sella, nonché per
throw them into disorder. Imagine that scene. And imagine
l’esplorazione e salita sistematica della levigata e imponente
Arco, Lake Garda and the Sarca rock faces. But do not think
Sud della Marmolada. Lei, studentessa con la malattia della
of what they represent nowadays. Think instead of those
montagna e delle grandi pareti, l’accompagnava già da un po’
who climbed exclusively on the Colodri rock face: on routes
in questi viaggi alpini, obbligatoriamente sempre più verticali
10 pitches long, mostly aid. The best began to think of and
e difficili. Lui, di nome faceva Heinz, aveva capelli lunghi,
attempted these lines as possible “free climbs.” Think that
occhialetti accompagnati da una barbetta da intellettuale,
there were still extremely few of these climbers around.
come del resto richiedeva l’epoca. D’indole cocciuta - ma non
Imagine that they were perceived as aliens (they truly were)
come le sue origini da Wörgl, Tirolo austriaco, potrebbero
by almost the entire population of Arco. Right, it was exactly
far immaginare - era sempre in cerca di qualcosa per cui
then that it happened.
valesse la pena spendersi con gioia, senza però darlo troppo
By chance a pair of climbers appeared beneath the Colodri
a vedere. E, particolare fondamentale per la nostra storia,
rock face after returning from some Dolomite wall. They
fin da piccolo aveva instaurato un rapporto tutto speciale
had gone there without a true motive, perhaps moved
con la roccia. Lei, la Luisa, trecce da liceale e faccia da brava
by curiosity, perhaps due to hearsay, perhaps they were
ragazza, poteva sembrare a prima vista uscita da una favola
simply transported by a desire to explore something not
di Andersen o da un cartoon di Heidi, e dava l’impressione,
even they precisely knew. He was famous for his incredible
o voleva dare l’impressione, di essere capitata lì, fra le montagne,
and extremely fast repeats of the hardest routes in the
quasi per caso. Anche se, sotto quest’apparente aria da
Dolomites, for solitary forays – way beyond anything seen
perenne “turista-alpinista”, nascondeva un carattere risoluto;
previously – on the massive Sella walls, and the exploration
una tenacia non comune che, in primo piano, aveva sicuramente
and systematic ascent of the smooth and imposing south
le grandi pareti delle Dolomiti e, non secondariamente,
face of the Marmolada. She was a student in love with the
quell’Heinz con cui ormai faceva, e tutt’ora fa, coppia
mountains and the great walls, and she went with him on
e cordata fissa. La storia racconta che i nostri due baldi
these alpine outings which necessarily became increasingly
giovani, in quel primo incontro con il Colodri, furono sconfitti
vertical and difficult.
dalla selva di fitti rovi che proteggeva la policroma paretona.
He was called Heinz, he had long hair and round glasses
Senza rimpianti fecero dietrofront.
and a beard which gave him an intellectual look, as dictated
Fin qui nulla di strano, le Dolomiti erano un richiamo
by the fashion of the time. Stubborn by nature but, unlike
straordinario e, in fin dei conti, erano pur sempre la loro
the stereotype of his Austrian Wörgl background, he was
casa. Poi, come abbiamo detto, l’arrampicata si coniugava
constantly in search of something on which to vent his joy,
solo con alpinismo e grandi montagne. Nonostante tutto però
without however letting it show too much. And since his early
qualcosa evidentemente era già stato scritto nel loro destino,
childhood he had established a special relationship with the
e molto doveva ancora succedere tra quei due e le rocce
rocks. This is a fundamental aspect for our story.
di Arco. Come sia accaduto nessuno lo sa poi spiegare
She was called Luisa, and with her schoolgirl pigtails looked
veramente. A volte solo delle congiunzioni astrali possono
like the girl-next-door. At first glance she seemed to have
dire i perché, e anche gli stessi protagonisti hanno visioni
come straight out of an Andersen fairytale or Heidi cartoon.
diverse di quel che è stato. Certo è che ritornarono ad Arco.
And she gave the impression, or at least wanted to give the
E non più da soli. Chi ricerca il nuovo a volte non sa cosa
impression, of being in the mountains by chance. However,
cerca, e chi vuole qualcosa di diverso s’incontra spesso con
beneath this apparent air of perennial “tourist-mountaineer”
chi ha visioni non usuali. Fu così che, poco dopo, e quasi per
she hid a resolute character; an abnormal tenacity which
magica coincidenza, si ritrovarono in quattro ad esplorare
was fixed on climbing the Dolomite walls, and then on
quelle rocce e quelle pareti di Arco, su cui mai nessuno aveva
joining forces with Heinz with whom she formed, and still
pensato di metter mano. Di Heinz e Luisa abbiamo detto.
forms, a fixed climbing couple. The story recounts of the
Quindi, per proseguire, abbiamo bisogno di presentare gli altri
two daring young climbers who, in that first encounter with
fondamentali, e pur sempre inconsapevoli, inventori del “nuovo”
the Colodri rock face, were defeated by the thick brambles
che insistentemente bussava alle porte dei loro sogni.
which protected the polychromatic wall. Without regret they
Maurizio, alias Manolo, era già famoso per le sue avventure
withdrew. Nothing strange up to this point, the Dolomites
verticali tra le pareti delle Pale di San Martino, ma non solo.
were an extraordinary call and, at the end of the day, those
Lì, con un gruppetto di amici fidati, aveva sovvertito tutti i santi
mountains had always been their home. And, as we have
crismi dell’andare per montagne e pareti. Con l’arrampicata
already said, climbing combined only with alpinism and
aveva un rapporto istintivo e, se San Francesco parlava alla
high altitude mountaineering. Nevertheless something
natura, lui parlava alla roccia. Con lei s’intendeva alla prima
was evidently written in their destiny, and much still had to
carezza. E’ un dono che pochi hanno. Una capacità che in
happen between them and the rocks of Arco.
Manolo s’unisce ad un senso quasi naïf della vita e dello stare
How it occurred no one can really explain. At times only
in mezzo alla natura. D’altra parte, ci sarà un motivo per
the stars can say why, even though the protagonists have
quell’appellativo di Mago (della scalata) per il quale, ancor
differing visions of what happened. What is certain is that
oggi, più d’uno rivendica la paternità?
the two returned to Arco. And this time they weren’t alone.
Il quarto moschettiere, Roberto, era il più piccolo, il più
At times those in search of something new don’t even know
giovane tra i giovani del gruppo. L’unico ad abitare tra
what they are searching for, and those who want something
le rocce di Arco. Della nostra neonata banda forse era
new often meet up with others who have visions that are
il meno conosciuto, anche se nel ’79, sul Colodri, aveva
out of the ordinary. It was like this that, shortly afterwards
20 I 21
Roberto Bassi, Leonardo Di
Marino, Heinz Mariacher,
Diego Di Marino, Luisa Iovane arch Bassi
Manolo - Roberto Bassi arch Manolo
aperto la “Renata Rossi” - con Furlani, Piffer e Giacomelli e la
and almost by magical coincidence, four of them found
“White Crack” (sempre con Giacomelli). Due classicissime,
themselves exploring those rocks and crags at Arco on
specialmente la prima, dell’epoca. Della voglia di vivere, della
which no one had ever before thought of putting their
simpatia, dell’inarrestabile e insaziabile sete d’arrampicata
hands. We’ve already mentioned Heinz and Luisa. And so
di Roberto si potrebbe dire molto. Ma, visto che sono
to continue we have to introduce the other fundamental,
perfette per continuare la nostra storia, prendiamo a prestito
yet unaware, inventors of the “new” which was insistently
le parole di Heinz: “Roberto più di tutti noi ha veramente
knocking on the door of their dreams.
dedicato la sua vita all’arrampicata. La sua dedizione non
Maurizio, alias Manolo, was already famous for his vertical
conosceva compromessi, lui avrebbe dovuto nascere negli
adventures on and beyond the walls of the Pale di San
anni ‘60 in America e sarebbe stato un perfetto personaggio
Martino. There, with a trusted group of friends, he had
di Kerouac”. Lo spirito on the road di Kerouac, appunto.
undermined all the sacred rules of how to climb mountains
Da cui gli anni ’70, e di conseguenza gli ’80, portavano ben
and rock faces. He had an instinctive relationship with
impressa la memoria, e i segni. Per i nostri non si trattava
climbing and, if Saint Francesco spoke to nature, he spoke
però di storie ambientate sui nastri d’asfalto delle free ways
to the rocks. They understood each other at first touch.
o nelle down towns americane, ma di spazi e cieli aperti, e
It’s a gift which few people have. An ability which in Manolo
naturalmente di tanta vergine roccia, sullo sfondo degli uliveti
combined itself with an almost naive sense for life and
che la brezza del Lago faceva cantare. Sembra troppo lirico?
nature. On the other hand, there must surely be a reason for
Troppo paradiso terrestre? No, se si pensa per un attimo ad
his nickname Mago, the wizard of climbing, which, even today
Arco. Neanche un po’ se pensate che avevano tutto
some people claim he is father of. The fourth musketeer,
lo sconosciuto calcare del Sarca a loro completa ed esclusiva
Roberto, was the smallest, the youngest of this young group.
disposizione. Cosa potevano volere di più degli inconsapevoli
The only one who lived amongst the rocks of Arco. He was
nuovi arrampicatori?
perhaps the least well-known of this newly formed band of
Poi, e non bisogna mai dimenticarlo, quei quattro “avevano
climbers, even if, in 1979, he had made the first ascent of
una missione da compiere”, se non proprio per Dio - come
Colodri’s “Renata Rossi” – together with Furlani, Piffer and
nel 1980 recitavano i “Blues Brothers” dagli schermi dei
Giacomelli and “White Crack” (in the company of Giacomelli).
cinema - senz’altro per sé stessi. Per la loro felicità, che per
Two classics, the first in particular, of that era.
quei tempi - e per sempre! - è un bene inappagabile. Tanto
One could say much about Roberto’s desire to live life to the
inappagabile che, se poi ci si pensa un po’, sta benissimo
full, his friendliness, his unstoppable and insatiable thirst for
insieme con la ricerca di libertà che la banda, e quell’epoca,
climbing. But, given that they are perfect for the continuation
aveva nel DNA. In verità, ora, qualcuno potrebbe cavillare
of our story, let us use the words of Heinz as a pretext:
affermando che il termine giusto per quello che, citando
“Roberto more than any of us had truly dedicated his life to
ancora Kerouac, quei “vagabondi del Dharma” cercavano
climbing. His dedication knew no compromises, had he been
era la “libera”, e non la “libertà”. Ma per la nostra storia poco
born in the ‘60’s in America he would have been a perfect
importa: ogni invenzione e ogni ricerca vera porta alla libertà,
protagonist for Kerouac”.
o almeno così allora ci piaceva pensare, e così continuiamo
The spirit of Kerouac, on the road. Of which the ‘70’s, and
ad affermare anche ora. Comunque sia, è incontestabile che
consequently the ‘80’s carried the signs. For our group the
l’esplorazione cominciò presto a dare i suoi frutti. Il tesoro
stories weren’t about tarmac freeway strips or downtown
di roccia e le intenzioni dei nostri esploratori si svelavano,
America, but wide open spaces and skies, and naturally
passo dopo passo, con il nuovo gioco che i quattro andavano
plenty of virgin rock, with olive groves in the background
costruendo. Un gioco con regole ben precise che, quegli
singing to the breeze of the lake.
argonauti del vuoto, cominciarono a imporsi fin dall’inizio, e
Too lyrical? Too much like an earthly paradise? No, not if you
che perfezionarono mano a mano che s’immaginavano e poi
think about Arco for a moment. Not a bit if you think that they
risolvevano problemi sempre più difficili. Dove per problemi
had the entire unknown limestone walls of the Sarca at their
si devono intendere delle levigate, impossibili, sempre più
complete and exclusive disposal. What more could these
verticali pareti, e un’arrampicata che andava ben oltre tutte
unknowing new climbers want?
le difficoltà fino a quel momento superate. La sequenza delle
And then, and one must never forget this, these four were
azioni era quella di sempre. Quella che accomuna tutti i
“on a mission”, if not for God, as the Blues Brothers sang
giochi – per primi quelli dei bambini – che hanno come unico
from the big screen in 1980, then definitely for themselves.
scopo salire in alto: si scova la parete (il campo di gioco), ci
For their own happiness which, in those days – and always!
si fa catturare da un percorso (l’oggetto del desiderio) e si
– is a priceless asset! So priceless that, if you think about
cerca di andar su (per raggiungere la meta). Fin qui, dunque,
it, it fits in perfectly with the search for freedom which that
nulla di così diverso dal solito. In realtà, per comprendere
group, and that era, had within its DNA.
la diversità di ciò che stava accadendo ad Arco, occorre
In truth, someone could object now affirming that the right
ritornare all’inizio della nostra storia. Vi ricordate quei
term they were searching for, citing Kerouac once more,
sacri “dove”, “come” e “perché” che la consuetudine, e la
those “vagabonds of Dharma” was “free” and not “freedom.”
prassi alpinistica, riservava in quegli anni all’arrampicata?
But this is of little importance to our story: every invention
Bene, proprio su questi cardini agirono i quattro amici…
and every true search leads to freedom. At least, this is
naturalmente, ma non casualmente, sconvolgendo il tutto.
what we liked to believe at the time, and so we will continue
Naturalmente, ma non inconsapevolmente, andando aldilà
to say so now. However it may be, it is incontestable that
the exploration quickly began to reap its rewards. The rocky
treasure and the intentions of our explorers soon revealed
themselves, step by step, with the new game the four were
creating. A game with precise rules which those explorers
imposed right from the outset, and perfected as they
imagined, to then resolve increasingly difficult problems.
For problems read smooth, impossible, increasingly vertical
walls, and a climbing that exceeded anything climbed so far.
The sequences were always the same. Those which all
games have in common – first of all those of children
– which have climbing high as their sole purpose: discover
the wall (the playground), get captured by a line (the object
of desire) and attempt to climb it (to reach the goal). Nothing
unusual then. In reality though we have to return to the
start of our story to understand what was happening at
Arco at the time. Do you remember the sacred “where”,
“how” and “why” of mountaineering in those years? Well,
our four friends worked on those main points… naturally,
but not unknowingly, overturning them all. Naturally, but not
unconsciously, going beyond every stereotype.
Let’s start therefore with the choice of the place, or “where”.
di ogni stereotipo e gabbia preconfezionata. Cominciamo,
The walls and routes, lines in jargon, which captured the
dunque, dalla scelta del luogo o del “dove”. Le pareti e le vie,
imagination of our four were twenty to thirty meters high.
le linee come si dice in gergo, che catturavano l’immaginazione
The rock had to be compact, smooth and inaccessible to
dei nostri erano alte circa venti-trenta metri, dovevano
climb. Ergo: they had to be impossible by standards used
avere roccia compatta, liscia e inaccessibile alla scalata.
up till then. Once the “beautiful and impossible” had been
Ergo: dovevano essere impossibili secondo il normale
discovered, in comes the second parameter of the equation,
metro fino ad allora usato. Scovate le “belle e impossibili”
the important “how” which, as you already know, had nothing
ecco intervenire il secondo parametro dell’equazione,
to do with traditional alpine climbing. It had nothing to do
l’importantissimo “come” che, già lo sapete, non aveva nulla
with placing a “row” of pegs and climbing it “aid” by pulling on
a che fare con l’arrampicata alpina tradizionale. Non se ne
the pegs. The first “how” rule had no exceptions: one had to
parlava nemmeno, infatti, di piantare una “fila” di chiodi e di
climb, and if the climb was to count, with hands and feet only
salire, “in artificiale”, aggrappandosi ad essi. La prima regola
and using exclusively what the rock naturally offered.
del “come fare” non ammetteva deroghe: si deve salire,
The second, fundamental, “how” rule was that the route
e la salita vale, se con le mani e i piedi si utilizza solo, ed
had to be climbed from below. No exploration, no toprope
esclusivamente, ciò che la roccia mette a disposizione.
attempt was admitted. If you fell, or if you grabbed the rope,
22 I 23
Roberto Bassi - arch Bassi
Spiaggia delle Lucertole ph L. Di Marino
Seconda regola, fondamentale, del “come fare” e del “valido”
you had to descend to the base of the route and start again.
era che la via si doveva salire obbligatoriamente dal basso.
No freebies, you continued in this manner until the problem
Nessuna esplorazione, nessun tentativo con la corda dall’alto
was solved, in one single, free push.
era ammesso. Se si cadeva, o ci si appendeva alla corda,
But where, our most attentive readers will now ask, is the
bisognava scendere e ripartire dalla base. Così, senza
novelty? In the end, they will object, the four did what the
sconti, si andava avanti finché l’equazione non fosse risolta,
strongest climbers in world, those who aspired to change
in un’unica soluzione e in libera.
alpinism, had attempted to apply to the great alpine walls.
Ma dov’è la novità? chiederanno a questo punto i lettori
One could respond by saying that it was for this reason, for
più attenti. In fondo, obietteranno, si trattava dello stesso
its unique character and environmental and social context,
atteggiamento che i nostri, e i più forti arrampicatori del mondo,
that this story, like all stories, is multifaceted and complex. It
quelli che aspiravano al cambiamento dell’alpinismo, avevano
is also for this reason that the inventor does not always find
già cercato di applicare sulle grandi pareti alpine.
what he is looking for, but this certainly does not mean that
Si potrebbe rispondere subito che è ben per questo, per
he will not invent and never find anything new.
questo suo carattere di unicità e di contestualità all’ambiente
Or rather, in attempting to respond, one must immediately
e alla società che le sta attorno, che questa storia, come
analyse why. Perhaps, as some recount, it all started from
tutte le storie, è sfaccettata e complessa. Aggiungendo,
the idea of transferring those new experiences and super
poi, che è anche per questo che l’inventore non sempre
difficulties to the mountains. Or perhaps, seeing that
trova esattamente ciò che cerca, ma ciò non può certo
climbers in other parts of the world moved in the same
far affermare a priori che non inventerà e non troverà mai
direction as our exploratory team, it was simply already
nulla. Oppure, ancora cercando di rispondere, bisognerebbe
andare subito ai perché. Forse, come raccontano alcuni,
tutto è davvero partito dall’idea di trasferire in montagna
quelle nuove esperienze e super difficoltà. O forse, tutto era
semplicemente già scritto nei geni di quegli anni visto che,
anche in altre rocce del mondo, altri climbers si muovevano
nella stessa direzione del nostro team di esploratori.
O, ancora, come canterebbe il Guccini di ‘Vedi cara’, si potrebbe
dire che: “E’ difficile spiegare… è difficile capire… se non hai
capito già”.
E’ meglio, quindi, proseguire anche perché i nostri, allora,
non si sono certo persi in troppe chiacchiere. E, fedeli alla
regola aurea che senza il fare non c’è l’arrampicare, hanno
continuato senza soste la loro esplorazione verticale, con
una passione di cui forse loro stessi si sorprendono ancora
adesso. Del “dove” e del “come” abbiamo detto diffusamente,
anche se non proprio tutto. Per i “perché” speriamo che
ognuno ricerchi i suoi. Così, ora, è arrivato il momento
di parlare di quello speciale “sale” che i quattro mettevano
nel loro modo d’interpretare la salita. Come ormai sapete
il calcare di Arco, che i nostri esploravano, si distingueva per
written in the genes of those years. Or, as Guccini sang in
compattezza, solidità, verticalità ma anche, e di conseguenza,
“Vedi cara”, one could say that “It’s difficult to explain… it’s
per l’assenza di quelle fessure o di quelle predisposizioni
difficult to understand… if you haven’t already understood.”
naturali che si prestano per piantare i chiodi: Rappresentava
It is better therefore to continue, also because our four,
quindi una nuova sfida, foriera di nuove, seppur sofferte,
at the time, certainly didn’t lose themselves in smalltalk.
scelte… “tecnologiche”, alias: l’utilizzo dello spit, lo speciale
And, faithful to the unwritten rule that without action there
e sicurissimo chiodo a pressione che s’inserisce nella
can be no climbing, they continued their vertical exploration
roccia preventivamente bucata e che, per essere piantato,
ceaselessly, with a passion that perhaps still surprises them
richiedeva all’epoca un duro lavoro a suon di martellate.
now. Although more could be added, we’ve already talked
Fu così, mentre le lame rotanti e i missili intergalattici
profusely about the “where” and “how”. As for the “why”, we
degli “Ufo Robot” imperversavano inaugurando l’invasione dei
hope that everyone will search for their own. The moment
fumetti giapponesi in TV, che Heinz e Roberto, “Sullo specchio
has now arrived therefore to talk about this special “spice”
delle mie brame” (variante della già citata “Renata Rossi”
that the four added to their way of interpreting climbing.
sul Colodri) piantarono il primo spit di Arco. Non riprenderemo
As you now know, the limestone explored by our four at Arco
nessuna delle discussioni che allora accompagnarono, e che
distinguished itself for its compact vertical nature and solidity,
in eterno e per sempre accompagneranno, l’uso dello spit.
but also for the absence of cracks or natural weak points
24 I 25
Heinz Mariacher - arch. Mariacher
Roberto Bassi - ph L. Di Marino
Con il senno di poi, non ci sembra così importante.
which enable pegs to be placed. It therefore represented
Basti dire, invece, che senza lo spit non ci sarebbe
a new challenge, often suffered, to find technical solutions,
l’arrampicata ad Arco, almeno così come la conosciamo
for example, the use of bolts, the special and extremely safe
ora, come non ci sarebbe in tantissimi altri posti. Quello che
expansion bolt which is inserted into a predrilled hold and
bisogna evidenziare, d’altra parte, è la parsimonia con
required hard work and hammering.
cui i nostri usavano quei chiodi, che si possono piantare
And so it was that whilst rotating blades and intergalactic
dappertutto. Era appunto anche questo il “sale” (con l’aggiunta
“Ufo Robot” missiles signalled the invasion of Japanese
di “pepe”) che mettevano nei loro esperimenti verticali.
cartoons on Italian TV screens, that Heinz and Roberto
Così il metodo, come le intenzioni, si andavano delineando
placed the first bolt at Arco on the route “Sullo specchio
e consolidando. Prima veniva la visione della linea: il primo
delle mie brame” (a variation of the above cited “Renata
atto creativo del progetto. Poi la spittatura calandosi
Rossi” at the Colodri).
dall’alto, ma senza provare o migliorare gli appigli. Infine,
We will not bring up any of the debates that accompanied
la salita, sempre ed esclusivamente dal basso (a parte Luisa,
and always will accompany the use of the bolt. With the
unica esentata dalla regola), con ritorno obbligatorio allo start
benefit of hindsight it doesn’t seem that important to us.
ogni volta che il gioco della libera s’interrompeva.
Suffice to say that without the use of the bolt there would
Fu così che i nostri impararono a volare. In alto verso le
be no climbing at Arco, at least, not as we now know it, or
loro mete. Ma anche in basso, risucchiati dalla forza di
for that matter in many other places. What needs to be
gravità e trattenuti dalla provvidenziale corda, ogni volta
highlighted though is the parsimonious nature with which
che commettevano un errore. Dei gran bei voli, se si pensa
they used the bolts, which can be placed anywhere without
distinction. It was exactly this, the “salt” (with a little “pepper”)
that they added to their vertical experiments.
And so the method, like the intentions, took on form and
was consolidated. First came the vision of the line, the first
creative act of the project. Then they bolted the route from
above, but without attempting the moves or improving the
holds. And then came the ascent, always and exclusively
from the ground up (apart from Luisa, the only member
exempt from this rule), with an obligatory return to the start
every time the game of free climbing was interrupted.
This is how our four learned to fly. Up high towards their
goals. But also down low, overcome by the force of gravity
and held by the providential rope every time they committed
an error. Great long falls if you think about how few bolts
they placed, and a big novelty if you think about their alpine
background which absolutely did not contemplate the
possibility of falling in the mountains.
In the meantime, Manolo, Roberto, Heinz and Luisa were
joined by Bruno from the Val di Fassa, convinced by Heinz to
momentarily put his mountain adventures on hold. He was
ai misurati spit che usavano, e una gran novità per la loro
to become famous, Bruno was, for more than just his fame
estrazione alpinistica che assolutamente non contemplava
of … “Bear Bruno” but also for his literal interpretation of “He
la possibilità di cadere in montagna.
who flies is worth it, he who fails to fly is vile”. This tongue
Intanto, dalla Val di Fassa, a Manolo, Roberto, Heinz e Luisa
twister, in vogue during those years, says much about the
si era aggiunto, Bruno, cooptato dallo stesso Heinz che lo
possibilities created by this new climbing.
convinse ad accantonare, almeno per un po’, le sue avventure
The game, in effect, was intense and fun. They climbed free
montane. Diventerà famoso, il Bruno, oltre che per la sua
of everything, even of time and the early morning wake up
fama di… “Orso Bruno”, anche per l’interpretazione letterale
calls of mountaineering. They were the undisputed masters
del: “Chi vola vale, chi non vola è un vile”, uno scioglilingua, in
of what they were creating. And day by day they invented a
voga proprio in quegli anni, che la dice lunga sulle possibilità
new form of climbing. They continued to discover treasures.
create dalla nuova arrampicata. Il gioco, in effetti, era intenso
To resolve increasingly difficult and beautiful routes. And
e bello. Arrampicavano liberi da tutto, anche dagli orari e dalle
then the game began to spread. They began to expand the
levatacce imposti dall’alpinismo. Erano i signori incontrastati
“where” from the Colodri to the Spiaggia delle Lucertole
di quello che creavano. E giorno dopo giorno s’inventavano
on the lake shore. From the San Paolo wall to the Gola di
una nuova arrampicata. Continuavano a scoprire tesori.
Toblino. In doing so they set the borders of a new territory
A risolvere vie sempre più difficili, sempre più belle.
which, with Arco as its fulcrum, grew incessantly and was
26 I 27
Manolo - arch Manolo
Heinz Mariacher - arch. Mariacher
E il gioco cominciava a diffondersi. Arrivarono ad espandere
increasingly bound to that particular way of interpreting the
il “dove” dal Colodri alla Spiaggia delle lucertole, in riva al Lago.
rocks and climbing. From 1983 to 1985 the Swing area,
Dalla Parete di San Paolo alla Gola di Toblino. Tracciando
the Pilastro delle Vergini, Gri Grill and the Spiaggia, became
così i confini di un nuovo territorio che, con fulcro ad Arco,
the manifesto of the hardest climbing possible in Italy and
diventava sempre più grande e sempre più legato a quel
at the forefront of climbing worldwide. The first ascent of
modo di interpretare la roccia e l’arrampicata.
Dracurella, Nisida, Indiana Jones, Tursen and Sfinge (by
Dal 1983 al 1985 la Swing area, il Pilastro delle vergini,
Manolo); of Superswing, Tom & Jerry, Pipistrello and 007
Gri Grill e la Spiaggia, diventano il manifesto delle più alte
(and Heinz); of Tom Tom Club (by Heinz and Bruno); of Lucky
difficoltà d’Italia e avanguardia dell’arrampicata mondiale.
Strike (for Roberto); and the repeats of Nisida and Tom &
Le prime salite di Dracurella, Nisida, Indiana Jones, Tursen
Jerry (for Luisa) are some this group’s highlights.
e Sfinge (da parte di Manolo); di Superswing, Tom & Jerry,
These are all routes which represented not only the solution
Pipistrello e 007 (da parte di Heinz); di Tom Tom Club (per Heinz
to difficulties initially perceived as insurmountable, but also
e Bruno); di Luky Strike (per Roberto); e ancora le ripetizioni
a new consciousness, a new way of living and interpreting
di Nisida e Tom & Jerry (per Luisa) sono tra i punti più alti
climbing. A laboratory of climbing as an art and dance was
toccati dal gruppo. Tutte vie che rappresentavano non solo
born. An activity which went beyond the borders of the walls
la soluzione di difficoltà all’inizio considerate insuperabili,
of Arco and projected them into the future.
ma anche una nuova coscienza dell’arrampicare. Era ormai
Borrowing the name of one of the new routes given by Aldo
nato il laboratorio del gesto, dell’arrampicata come arte e danza
Leviti and Renato Bernard, one can say that that feverish
che basta a sé stessa. Un’attività che dilatava i confini delle
season of activity opened New Horizons to the climbers.
pareti di Arco e le ha proiettate nel futuro.
Ironically, the very crag which hosted the route with one of
Prendendo a prestito il nome dato, da Aldo Leviti e Renato
the most evocative and significant names was, a few years
Bernard, ad una di quelle nuove vie, si può dire che quella
later, the only area to be closed by the landowners. One of
stagione e quel fermento aprirono Nuovi orizzonti per gli
destiny’s tricks or of horizons still too far afield?
arrampicatori. Anche se, ironia della sorte, proprio quella
In the meantime the road to Arco had been etched in the
falesia che portava uno dei nomi più evocativi e significativi
travel book of all the new generations of climbers who began
di quell’epoca fu, pochi anni dopo, l’unica ad essere chiusa
to arrive (and continue to arrive) from all parts of Italy and
per volontà dei proprietari dell’area.
the world. Arco and the valley had found their vocation.
Scherzi del destino o degli orizzonti ancor troppo lontani?
They had chosen the direction, that of climbing, which they
La strada di Arco, intanto, era entrata nell’agendina di viaggio
continue to follow even today.
di tutte le nuove generazioni di arrampicatori, che cominciarono
Heinz Mariacher, Maurizio “Manolo” Zanolla, Luisa Iovane,
ad arrivare (e continuano ad arrivare) da tutte le parti d’Italia
Roberto Bassi and Bruno Pederiva, the protagonists of our
e del mondo. Arco e la Valle avevano trovato la loro vocazione.
story, had found their path, too. After a magnificent season
Avevano ormai imboccato la strada, quella dell’arrampicata,
of discovery and exploration, those chance inventors, by now
che continueranno a seguire fino ai nostri giorni.
certainly more conscious and free to climb, shifted their
Anche Heinz Mariacher, Maurizio “Manolo” Zanolla, Luisa
attention to other rock faces. Towards other experiences,
Iovane, Roberto Bassi e Bruno Pederiva, i protagonisti
perhaps in search of those unrepeatable dreams they had
della nostra storia, avevano trovato la loro strada. Dopo
experienced between the lake’s rocks.
28 I 29
Manolo - arch. Manolo
Luisa Iovane, Bruno Pederiva arch. Mariacher
pag. 30 Roberto Bassi ph L. Tonina
pag. 32I33 Rupe del Castello,
Monte Colodri - ph G. Malfer
la magnifica stagione di scoperte ed esplorazioni, gli
They had opened the ball, and the doors, for all other stories
inconsapevoli inventori, ora certamente più consapevoli e
that followed on those walls. They had rendered their dreams
liberi di arrampicare, si diressero verso altre rocce. Verso
possible. And others continued, and still continue, on those
altre esperienze, forse alla ricerca di quegli stessi irripetibili
very same rocks to search for and live out their dreams. In
sogni che avevano vissuto tra le rocce del Lago. Avevano
pole position was Roberto Bassi, the only member of the
aperto le danze, e le porte, per tutte le altre storie che si
group who, until destiny stopped his course and young life,
sono succedute su queste pareti. Avevano reso possibili i
never ceased to climb those rocks.
loro sogni. E altri, su quelle stesse rocce, hanno continuato, e
And it was Roberto Bassi, who together with Luisa Iovane
continuano, a cercare e far vivere i propri di sogni. Primo, fra
was one of the main players of the new season, who
tutti, Roberto Bassi, l’unico del gruppo che, finché il destino
dedicated himself to competitions, which in 1985 appeared
non fermò la sua corsa e la sua giovanissima vita, non smise
on the climbing scene. But that is another story. Or rather,
mai di percorrere quelle pareti. Sempre lui, Roberto Bassi,
it was an intuition, programmed, which stemmed from an
fu anche uno dei protagonisti, insieme con Luisa Iovane, della
invention. And this too, as we will soon see, had Arco as its
nuova stagione, quella delle gare, che proprio nel 1985
main actor...
s’affacciava sulla scena dell’arrampicata. Ma questa è
un’altra storia. Anzi fu un’intuizione, programmatica, nata da
un’invenzione. E pure questa, come vedremo, ha avuto Arco
come protagonista…

Documenti analoghi