21/03 esibizione della pianista GIULIA MAZZONI @ Eataly

Commenti

Transcript

21/03 esibizione della pianista GIULIA MAZZONI @ Eataly
21/03 esibizione della pianista GIULIA
MAZZONI @ Eataly Smeraldo
GIULIA MAZZONI
DOMANI A MILANO PROTAGONISTA
DELL’INAUGURAZIONE DI EATALY SMERALDO
La 25enne pianista toscana Giulia Mazzoni si esibirà domani, venerdì 21
marzo, a Milano, in occasione dell’apertura del nuovo punto vendita Eataly
Smeraldo (Piazza XXV Aprile – inizio evento ore 19.30 – ingresso libero).
Giulia Mazzoni è stata scelta, insieme ad altri selezionati artisti, per
esibirsi in questo nuovo e prestigioso spazio, che ha aperto al pubblico il
18 marzo scorso.
Nel corso dell’evento, Giulia Mazzoni presenterà alcuni brani tratti dal suo
disco d’esordio “Giocando con i bottoni” (Bollettino / Artist First), oltre a
rendere omaggio ad artisti come Michael Nyman, Fryderyk Chopin e Daft Punk.
L’ultima composizione estratta dall’album di Giulia Mazzoni, “Where and
When?”, è dedicata al Maestro Michael Nyman, «mio amico e punto di
riferimento musicale – racconta Giulia Mazzoni – Il titolo è giocoso, è la
domanda che ci facciamo ogni volta che dobbiamo incontrarci. Un modo per
sentirci più vicini e per accorciare le distanze geografiche che ci
separano».
Il videoclip di “Where and When?”, prodotto da Primopiano Tv di Alessia
Moccia e Andrea Angioli, è diretto da Fabrizio Cestari, già regista di video
pluripremiati, come “La nuova stella di Broadway” di Cesare Cremonini. Il
video è ambientato nella Sala Polifunzionale “De Sica” del Comune di Sora
(Frosinone) e vede la presenza delle sculture dell’artista Franco Losvizzero
che, lavorando con diversi mezzi espressivi, ricrea figure rassicuranti,
capaci di risvegliare suggestioni dell’infanzia. Protagonista del video,
oltre a Giulia Mazzoni, è la piccola Vittoria Pesciarelli e il corpo di ballo
dell’A.S.D. DanzaPiù di Sora. Il video è visibile ai seguenti link:
Canale VEVO:
http://www.vevo.com/watch/giulia-mazzoni/where-and-when/IT2491400001
Canale YOUTUBE: http://www.youtube.com/watch?v=nMnFHybFO9s
“Giocando con i bottoni”, disponibile nei negozi tradizionali, in digital
download e su tutte le piattaforme streaming, comprende brani originali
interamente composti ed eseguiti da Giulia Mazzoni, che fotografano
sensazioni, immagini e ricordi della sua infanzia e del suo presente.
Muovendosi tra modernità (con influenze pop, rock e della musica leggera) e
tradizione (con influenze romantiche, impressioniste ma anche minimaliste),
il disco fa della semplicità il suo elemento cardine.
www.giuliamazzoni.com – www.facebook.com/GiuliaMazzoniOfficial
www.twitter.com/GiuliaMazzoni – www.youtube.com/user/giuliamazzoni
DANIELE RONDA DA DOMANI IN RADIO IL
BRANO “OGNUNO DI NOI”
DANIELE RONDA
DA DOMANI IN RADIO IL BRANO “OGNUNO DI NOI”
secondo singolo estratto dal nuovo album
“LA RIVOLUZIONE”
IN USCITA IL 25 MARZO
Il 25 marzo al Multicenter Mondadori di MILANO
e il 28 marzo a La Feltrinelli di PIACENZA
PRESENTAZIONE DEL DISCO
Il 5 aprile ANTEPRIMA DEL TOUR al Teatro Politeama di PIACENZA
Da domani, venerdì 21 marzo, sarà in rotazione radiofonica il brano “OGNUNO
DI NOI”, secondo singolo estratto da “LA RIVOLUZIONE”, il nuovo album di
inediti di DANIELE RONDA. Prodotto da JM Production / Bollettino Edizioni
Musicali e distribuito da Artist First, l’album sarà disponibile dal 25 marzo
nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme
streaming.
«Notti che ci trasformano, madri di progetti che cambieranno il mondo, notti
che ci illudono di darci tutto quello che chiediamo loro, notti che mandiamo
giù come uniche pillole di libertà vera, quella di cui tanto si parla, quella
che inseguiamo con così tanta convinzione – racconta Daniele Ronda – E spesso
ci capita di credere di essere quello che siamo davvero soltanto in quelle
notti. Notti che si concludono con il cielo che si apre, la testa dolorante
immersa nel cuscino ed un nuovo giorno già iniziato da vivere con il ricordo
appannato di una notte che per qualche ora abbiamo sentito davvero nostra».
Daniele Ronda presenterà l’album “La Rivoluzione” il 25 marzo al Multicenter
Mondadori di Milano (Galleria Vittorio Emanuele II – inizio ore 17.30 –
ingresso libero) e il 28 marzo a La Feltrinelli di Piacenza (Via Camillo
Benso Cavour, 1 – inizio ore 18.00 – ingresso libero).
Il 5 aprile Daniele Ronda sarà in concerto al Teatro Politeama di Piacenza
(via San Siro 7 – ore 21.00 – Platea € 20,00 + € 1dp; Galleria € 16,00 + €
1dp) per l’anteprima de “LA RIVOLUZIONE-TOUR”, dove presenterà live i brani
del nuovo disco oltre al suo repertorio. I biglietti sono in vendita presso
la biglietteria del teatro (dal lunedì al sabato dalle 20.30 alle 22.00 e la
domenica dalle 15.00 alle 22.00), presso l’Alphaville di Piacenza (piazza
Tempio, 50) e si possono acquistare online sul sito www.bookingshow.it. Per
informazioni: 348 6269626 – 392 4605709.
Questa la tracklist dell’album “LA RIVOLUZIONE”: “La rivoluzione”; “Un
attimo”; “Ognuno di noi”; “Sembra che pianga”; “La monetina”; “Gli occhi di
mia nonna”; “La regina”; “Il dottore”; “Del nostro amore”; “Il fuoco ed il
tempo”; “Le donne italiane” (feat. Alessia Tondo).
Daniele Ronda, cantautore, autore e arrangiatore (ha firmato, tra gli altri,
i celebri brani “Lascia che io sia” e “Almeno stavolta” di Nek), nel 2011 ha
fatto il suo esordio discografico con l’album “Daparte in folk”, inserendosi
tra le voci più autorevoli del folk italiano. Il disco contiene duetti con
Davide Van De Sfroos e Danilo Sacco (ex cantante dei Nomadi), oltre ad alcuni
brani scelti per diventare la colonna sonora del film “La finestra di Alice”
(con Sergio Muniz, Fabrizio Bucci, e Debora Caprioglio). Nel novembre 2012 ha
pubblicato il suo secondo disco, “La sirena del Po” (oltre 10.000 copie
vendute), e dal 1° dicembre dello stesso anno (con lo storico live al
Palabanca di Piacenza, dove registra il sold out con oltre 3.000 persone
paganti!) ha tenuto oltre 120 concerti in tutta Italia. Nel 2012 ha vinto il
premio Mei come “Miglior progetto musica giovanile sul dialetto” e nel 2013
ha ricevuto il “Premio Lunezia Etno Music”.
www.danieleronda.it – www.facebook.com/DanieleRondaOfficial
www.twitter.com/DRondaCommunity www.youtube.com/user/DanieleRondaComunity
Bad @ David Guetta & Showtek feat.
Vassy
David Guetta & Showtek feat. Vassy
‘Bad’
(Jack Back / Parlophone / Warner)
In esclusiva su Beatport: http://www.beatport.com/#release/bad/1267197
—————————————————————————-
Sull’onda del successo della traccia club ‘Shot Me Down’ così come del remix
di ‘Addicted To You’ di Avicii, entrambi schizzati subito al #1 di Beatport
nella settimana di uscita, David Guetta ritorna con un’altra club track,
‘Bad’, prodotta insieme all’enigmatico duo di producer Showtek.
‘Bad’ ricalca le orme di ‘Shot Me Down’: creata appositamente per i clubs
contiene tutta l’energia che contraddistingue David Guetta e i suoi “marchi
di fabbrica”: vocals trascinanti, linea di basso incalzante, ritmo in
continuo crescendo, “Bad” conferma ancora una volta lo status indiscusso di
David Guetta nella musica dance.
Già confermata la sua partecipazione il prossimo 30 Marzo all’Ultra Music
Festival di Miami, già confermata la sua residenza a Las Vegas, il 2014 si
preannuncia già come un altro anno all’insegna della musica di David Guetta.
###
www.davidguetta.com/
https://www.facebook.com/DavidGuetta
https://twitter.com/davidguetta
https://soundcloud.com/davidguetta
http://www.showtek.nl/
https://www.facebook.com/showtekofficial
https://twitter.com/showtekmusic
https://soundcloud.com/showtekmusic
13 VOCI HANNO SUPERATO IERI LE BLIND
AUDITION A THE VOICE OF ITALY
www.thevoiceofitaly.rai.it
13 VOCI HANNO SUPERATO IERI LE BLIND AUDITION A THE VOICE OF ITALY
Iniziano a prendere forma i team di THE VOICE OF ITALY, la trasmissione di
Rai 2 condotta da Federico Russo che premia la voce. Dopo la seconda puntata
di mercoledì 19 marzo, altre 13 voci hanno superato le “Blind Audition” (le
“audizioni al buio”), ottenendo così la possibilità di entrare nelle squadre
dei quattro coach Raffaella Carrà, J-Ax, Noemi e Piero Pelù.
Si tratta di Alice Pardo di Niscemi (Caltanissetta), Andrea Azzurra Gullotta
di Pedara (Catania), Daniele Blaquier di Napoli, Francesco Capriglione di
Castellamare di Stabia (Napoli), Gianmarco Dottori di Roma, Giulia Dagani di
Casalmorano (Cremona), Marco Costa di Pietrasanta (Lucca), Mia Schettino di
Santa Marinella (Roma), Nunzia Anna Sardiello di Montesarchio (Benevento),
Steven Patrick Piu di Susa (Torino), Suor Cristina Scuccia di Milano (nata a
Comiso – Ragusa), Vittoria De Santis di Taranto e Yvonne Tocci di Taranto.
I coach hanno a disposizione altre tre sessioni di “Blind Audition” (la terza
puntata è in programma mercoledì 26 marzo, sempre alle ore 21 su Rai 2) per
completare le proprie squadre, che dovranno essere composte da 16 cantanti
ciascuna.
Dopo le new entry della seconda “blind audition” i team risultano così
composti:
Team Raffaella Carrà: Federica Buda (Siracusa), Tommaso Pini (Firenze),
Simone Di Benedetto (Acireale – Catania), Vittoria De Santis (Taranto),
Nunzia Anna Sardiello (Montesarchio – Benevento), Francesco Capriglione di
(Castellammare di Stabia – Napoli); Team Piero Pelù: Giacomo Voli (Correggio
– Reggio Emilia), Paola Bivona (Pontedera – Pisa), Daria Biancardi (Palermo),
Mia Schettino (Santa Marinella – Roma), Marco Costa (Pietrasanta – Lucca),
Andrea Azzurra Gullotta (Pedara – Catania), Steven Patrick Piu (Susa –
Torino); Team J-Ax: Luna Palumbo (Salerno), Ivan Granatino (Aversa –
Caserta), Giusy Scarpato (San Giorgio a Cremano – Napoli), Yvonne Tocci
(Taranto), Alice Pardo (Niscemi – Caltanissetta), Giulia Dagani (Casalmorano
– Cremona), Suor Cristina Scuccia (Milano); Team Noemi: Gianna Chillà (Roma),
Simona Farris (Budoni – Olbia-Tempio), Andrea Veschini (Roma), Antonella
Anastasi (Catania), Daniele Blaquier (Napoli), Gianmarco Dottori (Roma).
20/03 FILIPPO GRAZIANI @ MUSICHIONE su
Rai2
FILIPPO GRAZIANI
Questa sera ospite de IL MUSICHIONE su Rai2
il programma condotto da Elio e Le Storie Tese
Questa sera, giovedì 20 marzo, FILIPPO GRAZIANI sarà ospite della terza
puntata de IL MUSICHIONE, il programma condotto da Elio e Le Storie Tese in
onda in seconda serata su Rai 2 (ore 23.30). Filippo sarà uno dei concorrenti
contro cui dovrà scontrarsi il superospite Valentino Rossi, in un gioco a
punti formato da domande a risposta multipla, prove pratiche e un gioco
finale.
È disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le
piattaforme streaming “LE COSE BELLE” (Officine Pan Idler /Warner Music), il
nuovo disco di FILIPPO GRAZIANI che contiene il brano sanremese “Le cose
belle”, aggiudicatosi il Premio Lunezia come miglior testo nella categoria
Nuove Proposte. Il video del brano, attualmente in rotazione radiofonica, è
visibile qui:
«”Le cose belle” è un frullato delle esperienze degli ultimi sette anni della
mia vita, dalle più belle alle più brutte, raccontate sempre con una goccia
di speranza e nostalgia – racconta Filippo Graziani in merito al suo nuovo
progetto discografico– Il suono è la somma dei miei ascolti, dal folk degli
anni ‘60 alla musica odierna, passando per il pop elettronico degli anni ‘80.
Dieci canzoni che spaziano nei suoni, ma mantengono un’anima comune».
Questa la tracklist del disco LE COSE BELLE: “Mutamenti”, “Le cose belle”,
“Fare e disfare”, “Nove mesi”, “L’effetto”, “Cervello”, “Un’altra vita”,
“Brucia”, “Satellite”, “Paranoia”.
Filippo, figlio del noto cantautore Ivan Graziani, è nato e cresciuto a
Rimini, in un ambiente pieno di musica, suoni, canzoni e artisti.
A 18 anni mette mano alla chitarra e percepisce subito la sua grande affinità
con questo strumento. Con il fratello Tommy, già navigato batterista, inizia
così a fare serate dal vivo nei club e locali di tutta Italia per poi
arrivare ad aprire concerti e a dividere il palco con artisti come Renato
Zero, Vibrazioni, Morgan, Negramaro, Niccolò Fabi, Max Gazzè, e altri.
Nel 2008 forma il gruppo Stoner-rock Carnera con il quale, grazie all’uscita
dell’EP “First round”, apre l’unica data italiana di Zakk Wilde, storico
chitarrista di Ozzy Osbourne dei Black Sabbath.
Segue un periodo in cui si trasferisce a New York dove suona nei club del
Lower East Side, arrivando ad essere headliner nello storico Arlene’s
grocery, club che ha visto gli albori di artisti del calibro di Jeff Buckley
e degli Strokes. Contemporaneamente scrive canzoni in italiano contaminate
dal sapore folk elettronico del nord degli Stati Uniti.
Di nuovo in Italia, Filippo decide di tornare alle radici e iniziare
l’avventura di “Viaggi e intemperie”, omaggio alla produzione musicale del
padre Ivan. Preso a battesimo dal compianto Pepi Morgia, che ne cura la
regia, nel novembre 2009 inizia un tour che riscuote un grande successo di
pubblico, seguito dall’album “Filippo canta Ivan Graziani live”, che nel 2011
lo porta tra i 5 finalisti per la targa Tenco come miglior interprete. Il
tour è tutt’ora attivo e tocca i teatri e le piazze d’Italia, con grande
riscontro di pubblico e critica.
Filippo Graziani ha curato la direzione artistica e ha partecipato con la
cover “E sei così bella” al disco “Tributo a Ivan Graziani” (Sony Music), una
raccolta di 14 brani interpretati da artisti del panorama musicale
indipendente e non (Marlene Kuntz, Roy Paci, Simone Cristicchi, Cristina
Donà, Paolo Benvegnù, Marta Sui Tubi, La Crus ed altri…) che si confrontano
con il repertorio di Ivan in cover del tutto personali e rivisitate.
http://filippograziani.it/filippograziani/ –
www.facebook.com/filippo.graziani.98?fref=ts – www.twitter.com/filograziani
https://itunes.apple.com/it/artist/filippo-graziani/id330721881
21/03 MARCO SBARBATI ALL’INAUGURAZIONE
DI EATALY SMERALDO
MARCO SBARBATI
Il giovane talento notato da LUCIO DALLA e lanciato da CATERINA CASELLI
VENERDÌ 21 MARZO A MILANO
ALL’INAUGURAZIONE DI EATALY SMERALDO
Venerdì 21 marzo a Milano, il giovane cantautore marchigiano MARCO SBARBATI,
si esibirà in occasione dell’apertura del nuovo punto vendita Eataly Smeraldo
(Piazza XXV Aprile – inizio evento ore 17.00 – ingresso libero), prestigioso
spazio che verrà inaugurato a partire da oggi, martedì 18 marzo, per cinque
giorni consecutivi, in onore delle Cinque Giornate di Milano.
Nel corso dell’evento, Marco Sbarbati, oltre ad eseguire unplugged
“BACKWARDS”, il brano d’esordio con il quale si è presentato al grande
pubblico ricevendo un buon riscontro dai principali network radiofonici,
presenterà alcuni brani del suo nuovo EP di prossima uscita.
“Backwards” (pubblicato da Sugar), singolo grazie al quale Marco si è
classificato tra gli artisti emergenti maggiormente suonati dalle radio nel
2013, è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.
Al seguente link www.youtube.com/watch?v=G2btok4c304 è possibile vedere il
video.
«A volte ci succedono delle cose che ci fanno sentire come se cadessimo
all’indietro – così Marco Sbarbati commenta il proprio brano – Tutte le
nostre convinzioni, le fondamenta su cui abbiamo costruito la nostra vita
fino a quel momento, svaniscono ed è come tornare al punto di partenza.
Alcuni rivogliono quello che avevano e temono di dover ricostruire tutto.
Altri vedono il punto di partenza con occhi diversi e sono pronti a
ricominciare. Backwards parla di questa sensazione».
Marco Sbarbati, ventottenne marchigiano, inizia la sua attività di musicista
e cantante nel 2005. Nel 2008, il trasferimento a Bologna per poter studiare
al DAMS dà il via alla sua vita da busker, ovvero musicista di strada,
ispirato a seguire questa avventura dalla conoscenza con una cantautrice
americana di nome Spring Groove. Il 2011 segna invece l’incontro fortuito con
Lucio Dalla in Piazza Maggiore a Bologna, mentre Marco si sta esibendo. Da
qui nasce una collaborazione che porta Lucio Dalla a voler inserire un brano
di Sbarbati, “I don’t wanna start”, nella colonna sonora del film AmeriQua di
Marco Bellone e Giovanni Consonni, prodotto da Marco Gualtieri. È ancora
Dalla a spingere Marco a provare a scrivere in italiano, lingua che non ha
mai creduto potesse rientrare nelle sue corde. Nel 2012 avviene il primo
incontro con la produttrice Caterina Caselli, che diventerà poi un vero
rapporto lavorativo nel 2013, quando Marco inizia la sua avventura con
l’etichetta discografica Sugar.
www.facebook.com/pages/MARCO-SBARBATI/287016884317
20/03 ALICE MONDÌA TESTIMONIAL DELLA
CAMPAGNA “INCONTRO”
GIOVEDÌ 20 MARZO A MILANO
ALICE MONDÌA
TESTIMONIAL DELLA CAMPAGNA “INCONTRO”
Giovedì 20 marzo la cantante ticinese ALICE MONDÌA si esibirà, in veste di
testimonial della campagna “INCONTRO”, presso la Sala Conferenze dell’Hotel
President di Milano (inizio ore 15.00 – Via Largo Augusto, 10 – ingresso
libero).
“INCONTRO” è un’iniziativa promossa dal Ministero del Lavoro e delle
Politiche Sociali mirata ad ascoltare e coinvolgere le principali
collettività di migranti non comunitari presenti in Italia, anche attraverso
la partecipazione di artisti sensibili alla questione dell’integrazione.
Testimonial della campagna, insieme ad Alice Mondìa, sono, tra gli altri,
Eugenio Bennato, i Sonohra, Zibba e Elhaida Dani. Alice sarà presente in
altri tre dei quindici eventi della campagna di integrazione: il 7 aprile a
Bologna, il 16 aprile a Bolzano e il 29 Maggio a Roma.
Alice Mondìa ha recentemente pubblicato l’EP “PLASTER”, in vendita su iTunes,
una raccolta di sette brani, in inglese e in italiano, dall’atmosfera soul
con contaminazioni rock e pop, masterizzato nei celebri Pinewoods Studios di
Londra, con la collaborazione del fonico Matt Howe (già tecnico del suono di
Elton John e Michael Jackson). L’EP è stato anticipato in radio dai singoli
“Run” (scritto da Francesca Faggella) e “Spigoli d’Amore” (scritto da Nicco
Verrienti).
Questa la tracklist di “PLASTER”: “Run”; “Spigoli d’Amore”; “Donne come me”;
“Plaster”; “Zebra Crossing”; “One in Heaven”; “Goodbye”.
Alice Mondìa è una giovane interprete ed autrice, di padre svizzero e madre
tedesca, che si appresta a pubblicare il suo terzo disco. A 18 anni esordisce
con “My Way or No Way”, album pop rock in inglese. Per assecondare la sua
anima soul/black nasce nel 2012 “Scacco”, il nuovo album composto da brani in
inglese e in italiano. Alice ha partecipato ai concerti del cantautore Gatto
Panceri e al tour della band Sonohra. A dicembre 2012 è stata nel cast del
Concerto di Natale insieme a moltissime star italiane e internazionali.
Quest’anno è stata scelta come madrina della manifestazione podistica “La
Corsa dei Santi 2013” per cui ha interpretato la colonna sonora “Run”,
contenuta nel suo EP, e come madrina della 41esima edizione della
“Ciaspolada”, evento della Val di Non.
www.alicemondia.com
SEX AND LOVE @ ENRIQUE IGLESIAS
ENRIQUE IGLESIAS
È uscito il nuovo album
“SEX AND LOVE”
e in poche ore ha raggiunto il #1 posto di iTunes
in 20 paesi ed è entrato in Top10 in altri 36
Milano, 18 marzo 2014. È uscito oggi nei negozi tradizionali e digitali di
tutto il mondo “SEX AND LOVE”, il nuovo album di ENRIQUE IGLESIAS.
L’album, anticipato dal singolo “I’m a Freak”, è salito in poche ore al primo
posto della classifica di iTunes in 20 paesi e ha raggiunto la Top10 in altre
36 nazioni del mondo.
“SEX AND LOVE” arriva a tre anni di distanza dal precedente lavoro
discografico “EUPHORIA”, pubblicato da Iglesias nel 2010, e vuole arrivare,
come dichiara lo stesso Enrique, direttamente al nocciolo della questione. Da
qui la scelta di un titolo così esplicito.
“Il titolo – racconta Iglesias – descrive esattamente cosa racconta il disco.
Fin dal primo giorno di lavorazione sapevo che avrei chiamato così questo
nuovo lavoro, SEX AND LOVE. All’interno troverete canzoni che mixano i due
lati della medaglia e altre canzoni che raccontano invece solo un lato.
Alcune tracce sono divertenti e sexy mentre altre sono più introspettive e
nostalgiche.
Le due parole viaggiano normalmente insieme ma possono essere separate e
inspirare diversi sentimenti e pensieri. È un titolo, come dire,
onnicomprensivo”.
“In fondo – prosegue Iglesias – quando accendi la radio, quali sono gli
argomenti di cui tutti parlano? Tutto, se riportato ai minimi termini della
questione, è legato al Sesso e all’Amore. Non conta di quale razza sei o da
che paese vieni o quale religione segui, tutti viviamo di sesso e amore”.
Questa la tracklist del disco:
“I’m a Freak” (feat. Pitbull)
“There Goes My Baby” (feat. Flo Rida)
“Bailando” (feat. December Bueno & Gente De Zona)
“Beautiful (feat. Kylie Minogue)
“Heart Attack”
“Let Me Be Your Lover” (feat. Pitbul)
“You And I”
“Still your King”
“Only a Woman”
“Physical” (feat. Jennifer Lopez)
“Turn the night up”
Enrique Iglesias ha inciso il suo primo album dal titolo omonimo nel 1995 e
ad oggi ha all’attivo 9 album e due raccolte che gli hanno valso una lunga
serie di premi e certificazioni a partire dal Grammy come migliore artista
Latino, numerosi Billboard Award, Latin Grammy, Ascap ecc.
Enrique è uno degli artisti spagnoli best seller con oltre 100 milioni di
copie vendute nel mondo, 5 singoli Top5 nella Billboard Hot 100 con 2 numeri
1 e ben 13 numeri 1 nella classifica Dance. A tutto questo si aggiunge un
numero impressionanti di 70 n.1 nelle varie classifiche BillBoard. Enrique
inoltre è il detentore del record di più singoli in lingua spagnola che hanno
raggiunto il primo posto della Hot Latin Tracks Chart, 23 in totale.
Accanto all’attività di cantante, Inglesias ha portato avanti negli anni una
intensa attività di autore (tra cui “Un Nuovo Giorno” per Andrea Bocelli),
produttore (per i Musical “Four Guys Named Jose” e “Una Mujer Named Maria”) e
attore (“C’era una volta in Messico” di Robert Rodriguez, “Desperado” oltre
ad una serie di comparsate in serie tv).
http://enriqueiglesias.com/
https://www.facebook.com/Enrique
https://twitter.com/enrique305
http://www.youtube.com/enriqueiglesiasplay
https://plus.google.com/+EnriqueIglesias
http://www.myspace.com/enriqueiglesias
http://www.pinterest.com/enriqueIglesias/
http://instagram.com/enriqueiglesias
ERGO SUM @ PALETTI
PALETTI
Da oggi disponibile in digital download
e su tutte le piattaforme streaming
“ERGO SUM”
(ripubblicato da Sugar)
DA MAGGIO IN TOUR!
Da oggi, martedì 18 marzo, sarà disponibile in digital download e su tutte le
piattaforme streaming “ERGO SUM” (ripubblicato da Sugar), il disco del
cantautore e polistrumentista bresciano PALETTI che si mette letteralmente a
nudo in otto canzoni dal sound pop e da testi dalla schiettezza disarmante.
Presto verranno annunciate le nuove date del tour che partirà a maggio.
“Ergo sum” è un autoritratto, un’autoterapia, un autoscatto, una pagina di
diario: è Paletti al 100%, il racconto di un “sé” che diventa quello di un
“noi”, l’individualismo posto come prima pietra di un cambiamento che sarà
collettivo.
Paletti diluisce se stesso in canzoni che si vestono di suoni internazionali,
la cui semplicità nasconde in realtà un grande precisione. L’album è
caratterizzato da testi pieni di ironia, che contraddistinguono il cantautore
bresciano e che rendono l’intero progetto originale.
Il disco “Ergo Sum” include “Cambiamento”, un brano che esplora il senso del
disagio comune, accompagnato da un ritmo musicale moderno, tribale, che vuole
trasmettere il desiderio di una possibile metamorfosi interiore. Al seguente
link http://youtu.be/0mVmviTVmbI è possibile vedere il video di
“Cambiamento”, girato con cellulari di ultima generazione grazie al
contributo di amici provenienti da diverse parti dell’Italia e del mondo e
immagini prese direttamente dal web che rappresentano situazioni in cui
l’uomo si eleva e si prodiga in balli liberatori che esulano dal proprio
ruolo sociale. «Per raggiungere il vero cambiamento è necessario lavorare sul
singolo – spiega Paletti – più nello specifico su di noi. Evoluzione. Allora
e solo allora potremo avere e non solo sperare in un cambiamento collettivo.
Le nostre azioni singole daranno il futuro che sogniamo. Zero utopie».
Il poliedrico Paletti, inoltre, è l’autore del blog PALETTOLOGY
(http://palettology.tumblr.com), un contenitore irriverente, proprio come
lui, in cui l’artista, senza peli sulla lingua, (non) esprime la sua opinione
su tutto ciò che lo circonda.
Paletti, al secolo Pietro Paletti, nasce il 24 agosto del 1980 in provincia
di Brescia. Suona la tromba dall’età di sei anni e la chitarra dai tredici.
All’età di diciannove anni si trasferisce a Londra, dove intraprende studi di
musica e sound design e impara a suonare il basso, che diviene presto il suo
strumento principale. Dopo cinque anni di studi nella capitale britannica,
inizia a lavorare in una casa di produzione dove collabora con compositori e
registi di fama internazionale come Goran Bregovic e Ridley Scott per il
cinema, la pubblicità e la post produzione in particolare. Nel 2005 torna in
Italia, a Roma, per lavorare per un anno alla Fox dove si occupa di sound
design per National Geographic e i canali Fox, in qualità di produttore e
compositore per documentari e spot pubblicitari. Sempre nel 2005 inizia la
sua carriera di artista. Entra a far parte dei The R’s come bassista e prima
voce. La band dopo un ottimo EP e disco d’esordio approda sulla prestigiosa
etichetta americana Nat Geo Music (del gruppo National Geographic) con
l’album “De Fauna et Flora”. Seguono tre tour americani che vedono Pietro
protagonista anche sui palchi dei prestigiosi festival SXSW di Austin e il
CMJ di New York. Dopo l’esperienza americana, nel 2012 esordisce col suo
progetto solista Paletti, dapprima con “Dominus”, un EP di 5 brani, e in
seguito con l’album d’esordio “Ergo Sum”.
www.ilpaletti.it – http://palettology.tumblr.com –
www.facebook.com/pages/Paletti/248579978545259
Fresh Yo! Label: Kali - Kappah!
Una nuova uscita discografica per Fresh Yo! Label: Kali – Kappah!
L’esordio per Fresh Yo! di un eterogeneo duo: tra melodie soul, ritmiche
funky e richiami al trip hop bristoliano
Esce oggi, martedì 18 marzo, in formato digitale per Fresh Yo! Label, l’EP
d’esordio di Kali – Kappah, eterogeneo duo che unisce Giulia Bettinelli
(Kali) cantante/compositrice/polistrumentista classe 1987 da Udine e
Christian Pevere, dj e produttore proveniente anch’egli da Udine.
L’EP si intitola Arousal ed esplora il rapporto tra i propri sensi, l’anima e
il raziocinio, soffermandosi sullo stato di prontezza di riflessi e maggiore
allerta sensoriale a cui lo stato di, appunto, “arousal” sottopone il nostro
corpo.
Ci dice infatti Treccani: “Arousal: stato generale di attivazione e
reattività del sistema nervoso, in risposta a stimoli interni (soggettivi) o
esterni (ambientali e sociali).”
Forti emozioni contrastanti dunque: una continua lotta tra un sopito stato di
quiete pronto ad esplodere e il librarsi in aria con un grido soffocato da
tempo per poi atterrare dolcemente al suolo con un forte senso di pace che
scuote le ossa di piacere. Arousal è come quando si piange e ride allo stesso
tempo.
L’artwork è dell’artista incisore Claudia Perrone realizzato tramite una
tecnica speciale che prevede l’inclusione di inchiostro liquido all’interno
di sacchetti di plastica.
Il mix “creativo” e il mastering, affidati a Edoardo “Dado” Fracassi di Fresh
Yo!, hanno volutamente mantenuto un range dinamico ampio, escludendo
compressioni estreme per valorizzare e facilitare l’ascolto del disco.
Le intricate melodie vocali di impronta soul e le venate di sfumature etniche
si fondono con una bass music analogica, scura e concreta, legata ai ritmi
funk, ai dilatati e meditativi echi dub e con forti rimandi al trip hop
bristoliano degli anni 90.
Kali inizia la sua carriera giovanissima partecipando a diversi concorsi e
seminari ed arrivando all’insegnamento del canto nel 2007.
Il suo curriculum è vastissimo e la vede esibirsi con varie formazioni anche
sul main stage del Rototom Sunsplash.
Ha all’attivo diversi singoli a nome SHIULA e il disco “Eclipse” uscito per
la label tedesca PHONOCAKE nel 2012.
Kappah, innamorato dell’hip hop e della funky house, fin da adolescente
campiona tutto il vinile che trova in casa, manipolandolo e decostruendolo
tramite l’utilizzo di un vecchio computer. Nel 2012 sono usciti “Tribal
Dances” ed una collaborazione con Digi G’Alessio a nome KDG per Bedroom
Research, net label francese di culto.
L’incontro tra il duo e Fresh Yo! Label avviene su internet dove Simone
Brillarelli, uno dei patron della label, scoperto il disco solista di Kali
“Eclipse”, ed essendosi perdutamente innamorato del brano “Wish”, si era
subito messo in contatto con la cantante proponendole un’uscita. Kappah era
già un nome conosciuto nell’ambiente dell’abstract hip hop, quindi la loro
collaborazione ad un EP è stata accolta con grande entusiasmo e curiosità.
Questa la tracklist di “Arousal”:
1 – Guilt
2 – Personal Safari
3 – Dark Forest
4 – Neuroticism
E’ possibile ascoltare l’album dal Bandcamp di Fresh Yo! Label, qui:
http://freshyolabel.bandcamp.com/album/arousal
Crediti:
Lyrics, piano, Keyboards: KALI
Produced by: KAPPAH
Mix & Mastering: Edoardo “DADO” Fracassi
Artwork: Claudia Perrone
Design: Jonathan Calugi
Acquisto:
https://itunes.apple.com/it/album/arousal-ep/id837755202
http://www.junodownload.com/products/kali-kappah-arousal/2430475-02/
http://www.amazon.com/Arousal-Kappah-Kali/dp/B00IYRZKBU
KALI – KAPPAH nel web:
https://soundcloud.com/hellothisiskali
https://soundcloud.com/kappah/
http://claudepr.tumblr.com/
http://freshyolabel.com