Con i lavoratori in difficoltà

Commenti

Transcript

Con i lavoratori in difficoltà
Bcc Lombarde. Un plafond da 3,5 milioni legato alia misma 'Anticipazione sociale '
Con i lavoratori in difficoltà
MILANO — Le Bcc lombarde
scendono in campo per garantire maggiore disponibilità di
liquidità ai lavoratori delle
imprese lombarde in crisi, anticipando loro gli importi degli ammortizzatori sociali. E'
questo lo scopo principale di
'Anticipazione sociale', la
nuova misura—promossa dalla finanziaria di Regione Lombardia, Finlombarda spa — alla quale ha aderito la Federazione Lombarda delle Banche
di Credito Cooperativo.
L'iniziativa vuole favorire
l'erogazione di anticipazioni
degli ammortizzatori sociali
da parte delle banche attraverso l'attivazione di un fondo
di garanzia apposito, che può
contare su un plafond complessivo di 3,5 milioni di euro.
Possono accedere alle anti-
La
Federazione
Lombarda
delle Banche
di Credito
Cooperativo
rilancia
il suo
impegno
per
l'anticipazione
degli
ammortizzatori sociali
ai dipendenti
delle imprese
in difficoltà
cipazioni garantite tutti 1 lavoratori di aziende lombarde (a
eccezione della provincia di
Milano, per la quale esistono
altri progetti) che sono attualmente in cassa integrazione
straordinaria o in deroga a zero ore, in cassa integrazione a
orario ridotto, sotto contratti
di solidarietà.
Le anticipazioni verranno
erogate dalle Bcc aderenti all'accordo — che si impegnano
ad evadere le domande raccolte entro un termine massimo
di 15 giorni lavora ti vi—tramite l'apertura di un credito in
conto corrente (al tasso massimo del 2 % annuo e senza ulteriori spese), per un massimo di
850 euro mensili e sino a 7
mensilità complessive o per la
durata complessiva di 1 anno.
«Anche in uno scenario eco-
nomico che mostra qualche timido segno di ripresa — sottolinea Alessandro Azzi, presidente della Federazione — le
Bcc lombarde non dimenticano i lavoratori ancora in difficoltà. Attraverso 1" Anticipazione sociale' ci impegniamo a
facilitare ulteriormente la
fruizione di uno strumento importante, che abbiamo promosso fortemente sin dall'inizio della crisi su tutto il territorio lombardo perla sua capacità di sostenere la liquidità delle famiglie».
Maggiori informazioni e l'elenco dei documenti necessari
per inoltrare la richiesta sono
disponibili presso gli uffici e le
filiali delle Bcc aderenti, la cui
lista è disponibile sul sito
www.bcclombardia.it.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Documenti analoghi