Numero 11 Gennaio 2013

Commenti

Transcript

Numero 11 Gennaio 2013
laVoce
Cerveteri, Ladispoli, S. Marinella, Civitavecchia e Lago
In manette pendolari dello spaccio
• Anno XI - numero 11 • euro 0,20 • Sped. in A.P. art 1 c. 1 L. 46/04, DCB Roma
Quotidiano d’informazione
• martedì 15 gennaio 2013 - San Mauro •
Ladispoli - Catturati alla stazione due pusher in trasferta dalla capitale per piazzare le dosi
Un italiano e un polacco presi dalle Fiamme Gialle con 100 g. di marijuana
Il candidato UdC ha stravinto le primarie
Centrosinistra sceglie
Massimiliano Fronti
S. Marinella: vince la proposta dei moderati
La lunga giornata delle primarie del centrosinistra ha consegnato a Massimiliano Fronti (proposta dell’UdC) un dato
che parla chiaro: sarà lui che sfiderà l’attuale Sindaco alle
prossime amministrative che ci saranno la prossima primavera. L’affluenza è stata alta: hanno votato 2624 cittadini. I
tre candidati a sindaco della lista di centrosinistra
Massimiliano Fronti, Paola Rocchi e Andrea Bianchi, si
sono confrantati con gli elettori della città che, con le primarie, hanno deciso l’avversario del centrodestra, attuale
primo cittadino Roberto Bacheca, alle prossime elezioni
amministrative. La coalizione, formata dall’Udc, dal Pd e
dalla lista civica Un’Altra Città è
Possibile si è confrontata con la cittadinanza proponendo tre figure
della minoranza nell’attuale
consiglio comunale. Queste
sono le percentuali della coalizione: Massimiliano Fronti
candidato per l’Udc, ha vinto
con 1366 voti, secondo posto
per Andrea Bianchi, candidato
per il Pd, con 636 voti, terzo
posto Paola Rocchi, candidata per la Lista
Civita “Un’altra
Santa Marinella
è
possibile”,
con 603 voti;
sono stati 19
voti nulli.
servizio a pagina 8
Due corrieri di droga sono stati
arrestati a Ladispoli dai finanzieri
del Comando Provinciale di Roma,
nell’ambito di indagini su un giro
di smercio di marijuana in alcune
zone della cittadina. Le Fiamme
Gialle della Tenenza di Ladispoli
sono entrate in azione alla locale
stazione ferroviaria fermando due
giovani - un italiano originario di
Ladispoli e un polacco - giunti con
CRIMINALITÀ SCATENATA SUL LITORALE
un treno locale, provenienti dalla
Capitale, con un carico di oltre
cento grammi di droga, suddivisa
in due buste cellophane. Le successive perquisizioni, eseguite
presso le abitazioni dei due, hanno
permesso di rinvenire altri venti
grammi circa di anfetamina e
materiale di confezionamento
delle dosi, fra cui bilancini, una
macchinetta per il taglio delle
foglie e decine di capsule utilizzate
per il taglio dell’anfetamina.
Entrambi sono stati associati presso la Casa Circondariale di
Civitavecchia, a disposizione della
Autorità Giudiziaria. L’operazione
della Tenenza di Ladispoli si
inquadra nel dispositivo di controllo del territorio, predisposto dal
Comando Provinciale e coordinato
dalla Sala Operativa.
Tentano il furto ad un bar di Cerveteri,
sorpresi si dileguano a mani vuote
Nel corso di un raid teppistico a Civitavecchia danneggiate decine di auto
Rignano: Rovere,
la Procura ricorre
in Appello contro
le assoluzioni
servizio a pagina 12
Ancora malavita in azione a
Cerveteri. Le foto del sevizio
mostrano il tentativo di
furto avvenuto la scorsa
notte ai danni del “Caffè
900” in piazza delle Roselle.
Nei due scatti è possibile
vedere chiaramente che i
ladri, servendosi di un’attrezzatura, professionale
avevano tagliato alcune
maglie della serranda.
Appare altrettanto evidente
che qualcosa o qualcuno ha
disturbato il loro “lavoro”
obbligandoli ad una fuga
repentina.
servizi alle pagine 2 e 10
Auto di ultima generazione
al commissariato PS di Fiumicino
Fiumicino sarà pattugliata anche da una nuova vettura. È stata consegnata ieri
alla Polizia una Fiat Bravo, predisposta per il controllo del territorio e dotata dei
più moderni ed efficienti sistemi di sicurezza passiva e di geo-localizzazione.
2 • Cerveteri
martedì 15 gennaio 2013
la Voce
Malviventi disturbati mentre assaltano Caffe 900
Nelle campagne i residenti assumono Vigilantes
La criminalità si è scatenata nel nostro territorio dove le Forze dell’Ordine sono poche e l’Amministrazione è latitante
Ancora malavita in azione a
Cerveteri. Le foto del sevizio
mostrano il tentativo di furto
avvenuto la scorsa notte ai
danni del “Caffè 900” in piazza
delle Roselle. Nei due scatti è
possibile vedere chiaramente
che i ladri, servendosi di un’attrezzatura, professionale avevano tagliato alcune maglie della
serranda. Appare altrettanto
evidente che qualcosa o qualcuno ha disturbato il loro “lavoro”
obbligandoli ad una fuga repentina. Il Caffè 900 è un Bar di
notevoli dimensioni e quindi i
ladri avevano scelto con cura
l’obiettivo da depredare. Questo
è solo l’ultima, in ordine cronologico delle azioni della criminalità a Cerveteri. Intanto si stringe
sempre di più il cerchio intorno
ai quattro malviventi che hanno
terrorizzato molte famiglie di
Cerveteri, in particolare quelle
residenti nella zona alta del centro urbano e le aree, agricole e
residenziali contigue alla necropoli della Banditaccia..Sembra
che i Carabinieri stiano esaminando con attenzione i video
delle varie telecamere di sorveglianza disseminate nelle zone
prese di mira dai malviventi.
Criminalità scatenata anche
nelle campagne ceretane, dove i
residenti di alcune strade di
Borgo San Martino si stanno
autotassando per dotare tutta la
zona di un’idonea sorveglianza
privata armata. In particolare
sono i residenti di via del
Casalone e della rete agricola
che si radica nell’agro ceretano
t
r
a
Valcanneto e
I Terzi ad
essere i più
allarmati
per la raffica di furti
che stanno
subendo.
I
malviventi che
operano in quelle
zone fanno razzia di
tutto senza fare differenze:
rubando dai
prosciutti
appesi a
stagion a r e
nelle
rimesse
ai gioielli di famiglia. Un
altro fenomeno, più volte
denunciato anche
da queste colonne, sono i
furti di interi greggi di pecore
nella zona della frazione de I
Terzi. L’abigeato nell’agro ceretano, secondo alcune vittime dei
furti di pecore sembrerebbe
quasi portare la firma degli
autori di questi furti. Come mai,
chiedono alcuni protagonisti di
queste storie, ancora non si è
verificato alcun arresto e recupero di ovini rubati?. La sicurezza
del territorio passa attraverso
l’impegno
delle
forze
dell’Ordine che deve essere coadiuvato da una maggiore incisività
dell’amministrazione
comunale che sembra più occupata a realizzare marce della
pace che a occuparsi di più dei
reali problemi del territorio.
David Granieri eletto presidente regionale Coldiretti del Lazio
Presidente provinciale uscente, 34 anni, è titolare di un’impresa agrituristica e subentra a Massimo Gargano
David Granieri, 34 anni, presidente provinciale della Coldiretti di Roma, informa
una nota, è stato eletto presidente regionale dell’organizzazione del Lazio. Titolare
di una impresa agrituristica, Granieri è
stato eletto per acclamazione. Granieri
prende il posto di Massimo Gargano che
per oltre 10 anni ha rappresentato a livello
regionale l’organizzazione diretta da Aldo
Mattia. “Ringrazio quanti hanno riposto
fiducia sulla mia figura e, come detto
durante i lavori assembleari, mi impegnerò al fine di non deludere le attese continuando nel solco fino ad oggi tracciato
dall’amico Gargano che ringrazio in modo
particolare per il lavoro svolto e l’impor-
tante ruolo che ha saputo ritagliare alla
nostra struttura a livello regionale e nazionale”, ha detto il neo presidente all'assemblea nella quale "è emersa forte l'apertura
ai territori, l'attenzione ai giovani e alle
donne e il ruolo strategico dell’agricoltura
per la Regione Lazio in un momento delicato e particolare come questo. Granieri ha
garantito di voler declinare un programma
di attività con il nuovo consiglio valorizzando ogni iniziativa utile al sostegno
degli imprenditori nella piena valorizzazione del comparto. “Sono certo - ha commentato il direttore regionale Aldo Mattia
- che Granieri, insieme ai neo consiglieri,
saprà portare avanti il programma di
rilancio facilitando sia la fase di ascolto che
quella progettuale e mantenendo una
sinergia oltre che con la nostra sede nazionale anche con le altre organizzazioni ed
associazioni e con i rappresentati istituzionali”. “Oggi più che mai - ha concluso
Granieri - è obbligatorio salvaguardare le
idee e il grande progetto per le filiere agricole, la valorizzazione dei prodotti col loro
territorio, la trasparenza dei processi produttivi, la qualità e la sicurezza alimentare
per mantenere la fiducia dei consumatori
ed il rilancio del Made in Lazio per rilanciare la nostra economia. Per questo
Coldiretti è aperta al dialogo sui 5 punti
della propria piattaforma ma sarà determi-
nata per ottenere risposte e non più solo
promesse”. La difesa del suolo dalla
cementificazione, la lotta alla burocrazia,
la querelle legata alla vertenza sul prezzo
del latte, il rilancio del settore dei kiwi, il
ruolo della Centrale del Latte e la programmazione territoriale e di tutela rappresentano gli argomenti trattati.
Coldiretti Lazio rappresenta oltre 35.000
imprese, garantisce servizi ed assistenza
alle aziende e ai cittadini oltre che nella
propria sede operativa regionale anche in
5 sedi provinciali. Inoltre può contare su
centinaia di uffici zona e oltre trecento
recapiti presenti praticamente in tutto il
territorio".
la Voce
Cerveteri • 3
martedì 15 gennaio 2013
Il sindaco Alessio Pascucci sposa il progetto
del Fascio Etrusco “Io ho quel che ho donato”
Matteo Barone (responsabile di F.N. Cerveteri) lancia la sfida per l’abbattimento degli steccati ideologici
Nel week end effettuati alcuni rattoppi
alla pavimentazione del Centro Storico
Vergogna: asfalto e sanpietrini,
una nuova ‘Giunta delle pezze’
“Sabato 22 dicembre abbiamo
lanciato il progetto “io ho quel
che ho donato”. Un progetto
che esprime una nuova visione
della politica, la politica che
contraddistingue da anni
l’azione di Forza Nuova e dei
suoi militanti, ovvero la politica del dono, dell’azione impersonale e del sacrificio. – dichiara Matteo Barone, responsabile
di Forza Nuova Cerveteri, che
continua – In un momento di
profonda crisi, economica e di
valori, abbiamo lanciato la
nostra sfida alla cittadinanza,
ai commercianti, agli imprenditori ed ai politici di qualsiasi
bandiera, sfida che vuole essere un punto di partenza verso
l’abbattimento degli steccati
ideologici per donare opere
concrete al servizio dei cittadini.“ La costruzione di un asilo
nido comunale, la costruzione
di un playground e la ristrutturazione dell’arco medievale
che porta alla necropoli, questi
i tre progetti lanciati dai forzanovisti per l’anno nuovo, progetti lanciati con successo
davanti a una platea di più di
cento persone composta da
esponenti del consiglio comunale, dal sindaco, imprenditori
e commercianti ceriti e della
società civile. Forza Nuova e
tutto Il Fascio Etrusco sarà il
motore del progetto che unirà
tutti i professionisti, imprenditori, istituzioni e semplici cittadini che vorranno contribuire
alla costruzione dei progetti
sopra elencati. Abbiamo già
ricevuto varie adesioni importanti, sia in termini economici
che professionali e questo ci fa
ben sperare. Ognuno potrà
contribuire con quello che ha,
solo nell’unione della città e di
tutte le sue componenti, possiamo donare a Cerveteri tutto
quello di cui ha bisogno. “Un
successo sotto tutti i punti di
vista – dichiara Barone – a partire dalla grande partecipazione della società civile fino ad
arrivare all’impegno preso in
primis dal Sindaco congiuntamente agli esponenti del consiglio comunale e dagli imprenditori presenti in sala, tutti concordi sulla validità del progetto
“io ho quel che ho donato”. Un
impegno che segna l’unione
verso il superamento delle
ideologie per lasciare alla cittadinanza delle opere concrete,
quali in primis l’asilo nido
comunale, cavallo di battaglia
di Forza Nuova Cerveteri, e
struttura della quale la cittadinanza intera soffre la mancanza.” Questi i progetti lanciati
dai forzanovisti in dicembre,
progetti che noi per primi ci
impegniamo a portare a compimento nel giro di 5 anni con
l’aiuto del Sindaco, dell’amministrazione, degli imprenditori,
dei commercianti e della società civile tutta. In un momento
storico come questo, solo attraverso l’unione scevra di pregiudizi si potranno donare alla
cittadinanza quelle strutture
delle quali il nostro paese è
carente.
Cambiano le amministrazioni, ma a Cerveteri la musica è sempre
scandalosamente uguale. La foto è emblematica: un concittadino, ex
esponente politico del PdL, Luca Piergentili, mostra le “pezze”,
ovvero come l’Ufficio Manutenzioni del Comune ha realizzato l’intervento sulla rete viaria del Centro Storico. E’ veramente vergognoso che l’Amministrazione Pascucci non vigili sull’indefinibile modo
di lavorare di chi ha le responsabilità di fatti simili. E’ amaro dover
sempre sottolineiare, mai in positivo, l’operato di alcuni specifici settori del Comune. Basta, Cerveteri è stanca delle vostre “pezze”.
6$/'
)LQRDO
'HFRUD]LR
)7XWWRD
2
9LYDLR3LDQWH2UPDPHQWDOL
5HDOL]]D]LRQL3DUFKLH*LDUGLQL
$UFKLWHWWRH*DUGHQ'LVHJQHU
3URJHWWD]LRQH
9DVHULH7RVFDQH
&UHD]LRQLFRQ)LRUL$UWLILFLDOL
&DQGHOH&HUDPLFKH9HWUL
7DQWLVVLPL
6,$
'HO
WRSJDUGHQ#WRSJDUGHQ
9LDGHOOD/HJD&HUYHWHUL507HO
'HFRUD]LRQLSHUODFDVD
/LVWH1R]]H)LRUL$UWLILFLDOL
4 • Cerveteri
Con un cuore da leoni, i verdeazzurri
in 10 uomini espugnano Lido dei Pini
Il Cerveteri di Lupo Ferretti si conferma leader della classifica
Un cuore da leoni. Quello del
Cerveteri, in 10 uomini per 75
minuti, che espugna Lido dei
Pini, offrendo una prestazione
superaltiva. Su un campo
dove nessuno aveva vinto c’è
la firma della squadra di Lupo
Ferretti, che sfoggia una prova
cuore e carattere, piedi e testa,
grinta e sangue freddo. Si perchè dopo il vantaggio de El
Matador Virli, i locali sbagliano un rigore, neutralizzato da
Boriello, provvidenziale come
sempre. Rigore che costa
l’espulsione di Morasca per
fallo da ultimo uomo. Nella
ripresa arriva il raddoppio di
Torroni, poi i padroni di casa
sprecano ancora un rigore. Ma
è il Cerveteri ad essere padrone del campo, pure giocando
con un uomo in meno. Una
vittoria che consolida il primato, sempre a tre punti nei confronti dei civitavecchiesi della
Cpc, che non perdono un
colpo. Fine gare da applausi, i
giocatori corrono sotto il settore dei tifosi etruschi. Il patron
Mazzarini si abbraccia con
Mauro Paggi. “ Devo fare i
complimeti ai ragazzi, non era
facile vincere - ammette
Mazzarini- ho visto una squadra motivata , con il mordente.
A denti stretti ha lottato, sono
stati davvero bravi” . Toccaa
ad Andrea Virli (foto di
Brenda Rossetti) , autore del
vantaggio. E’ felice, commenta
così la gara. “ Siamo una
squadra che ha grandi doti.
Gennaio e febbraio, sono i
mesi tradizionalmente dedicati al tesseramento Arci e all’avvio dei corsi dell’Università
popolare, Upter, Sessione primaverile,
l’associazione
Matuna, invita simpatizzanti e
amici, a partecipare ai tanti
eventi organizzati, a sostegno
e per la programmazione delle
attività associative 2013, che si
svolgeranno nei mesi di gennaio e febbraio. Occasioni, per
partecipare, dire la propria e
beneficiare delle tante iniziative d culturali e di sosializzaizone proposte. In particolare,
venerdì 18 e sabato 19 gennaio
presso la sede del Matuna, si
svolgeranno eventi/attività,
con il seguente programma di
Oggi lo abbiamo dimostrato.
Da questa trasferta arrivano
segnali importanti. Era difficle
giocare con un uomo in meno,
ma noi siamo riusciti lo stesso
a tenere il ritmo alto. Senza
paura, con una grinta elevata.
Da squadra leader quale
siamo - commenta il bomberdevo dire che su tutti si sono
distinti Pulcini e Di Chiara,
hanno macinato chilometri,
lottato da leoni. E’ una grande
vittoria, tre punti che pesano
tanto.
Che ci danno una forza incredibile, che certificano le nostre
qualità. Mi auguro che arrivi
l’Eccellenza. La meritiamo
tutti”
martedì 15 gennaio 2013
Premio Palazzo menzione d’onore
La Carezza di Dario Rossi
Q uesto errare di marzo
che libera nuvoli e rondini
e grava di sonno le ciglia del sole,
màcina rughe di biancospino
su visi d’anfratti.
Frena l’emporio dei venti
il ballo con regalo dei peschi,
la litanìa di voli fulgenti,
il frastuono di mandorli orlati
che annunciano primavera.
E dentro la pallida sfera
ritrosa del sogno
il tempo inganna se stesso.
Mi mancano le tue labbra,
i frammenti degli occhi spolverati
d’amore
dove la vecchia luna dell’antico cielo
non ho mai conosciuto;
mi mancano i limiti della tua ritrosia,
quelle attenzioni sublimi
che mi rendevano eterno
dritte le spalle più d’una canna di
Gennaio 2013: ripartono i corsi Upter
Al via le assemblee per gli argomenti di studio della nuova sessione
massima: Venerdì 18 gennaio Ore 19.30, assemblea/aperitivo, incontro con i soci Arci, per
la programmazione delle attività 2013, suggerimenti, proposte altro… presentazione
corsi primaverili Upter, incontri in piccoli gruppi insegnanti, domande, risposte… pillole
di corsi… Si avrà quindi l’occasione di partecipare alla prima
assemblea aperta dell’anno, e
si potranno conoscere nel dettaglio i corsi della sessione pri-
maverile Upter. Tante e e interessanti le novità, come, Alberi
e dintorni per conoscere
meglio l’ambiente della nostra
zona, Artigianato, varie tecniche per la realizzazione di piccoli oggetti, e bigiotteria,
Enologia del territorio Cerite,
Introduzione alla filosofia,
Lineamenti di grafologia,
Laboratorio di Scrittura creativa-Cibo e letteratura, Storia
dell’arte: dal Medioevo all’età
contemporanea nel territorio
la Voce
Cerite, insieme ai classici corsi
di lingua con insegnanti madre
lingua, alfabetizzazione informatica, Ceramica, Cucina a
pranzo con il cuoco, Disegno e
illustrazione, Etruschi, storia e
cultura,
Erboristeria, Java e programmazione orientata agli oggetti
(OOP), Orticoltura, Singing
Course In english. ore 20.00
Apericena (Bruschette, affettati e formaggi, vino); ore 20.30
Cena sociale I Menù Classici
fosso;
mi mancano le tue palpebre,
il seno infantile
dove ho raccolto e disteso
manciate d’ombre ferventi.
Mi manca la tua carezza!
O , la tua carezza di donna
indifesa come una notte di pioggia!
La musica delle dita tracciava nell’aria
e sul volto
un solco di brivido umano,
una traccia di gesti appagati
dove tu seminavi te stessa.
E adesso che il sale del tempo
bivacca accecante
e morde e rende rovàno il mio
cuore,
adesso che còzzo intrigante
sul vetro del mondo
e libero sembro raggiungere il cielo,
mi manca la tua carezza.
Dario Rossi
Matuna, tra tradizione e innovazione. Sabato 19 gennaio ore
18.00
Drumcircle
Laboratorio facilitato di percussioni; ore 20.00 Apericena
(Bruschette, affettati e formaggi, vino); ore 20.30 Cena sociale I Menù Classici Matuna, tra
tradizione e innovazione; ore
21.30 Palco Libero,… Lo spettacolo si fa ‘insieme’…
Un’occasione a cui può partecipare chiunque gratuitamente, con adesioni al 3939520099,
momento di divertimento collettivo, dove la musica diventa
elemento di unione e catarsi di
gruppo, per un’umanità più
tranquilla
e
vera.,
Performances, Jam session,
aperte a tutti...
PROMOZIONE
P
ROMOZIONE SPECIALE
SPECIALE
P
ER LLE
ES
CUOLE
PER
SCUOLE
www.quotidianolavoce.it
e.mail: [email protected] - [email protected]
k^ssb# ooZeb]b
Ik^ssb
I
Zeb]b Ûgh
Ûgh Z
Z @bn`gh
@bn`gh +)*,
+)*, i^k
i^k e^
e^ `bm^
`bm^ ^__^mmnZm^
^_ _^mmnZm^ g^b
g^b `bhkgb
`bhkgb ]b
]b l\nheZ
l\nheZ \hg
\hg ineefZg
ineefZg
la Voce
boZbg\enlZ
#boZbg\enlZ
#
.)(./
ihlmb
.
)(./ i
hlmb \\hg
hg iZkm^gsZ
iZk m^gsZ ]Z
]Z <^ko^m^kb
<^k o^m^kb ^
^ EZ]bliheb
EZ]bliheb i^k
i^k <bobmZo^\\abZ
<bobmZo^\\abZ h
h LZgmZ
LZgmZ L^o^kZ
L^o^kZ h
h
LZgmZFZkbg^eeZh;kZ\\bZghh?bnfb\bghhHlmbZhFZgsbZgZ'Lniie^f^gmhi^kKhfZ1)½
L
ZgmZFZkbg^eeZh;kZ\\bZghh?bnfb\bghhHlmbZhFZgsbZgZ'Lniie^f^gmhi^kKhfZ1)½
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
PRENOTAZIONI:
06.41.92.973
www.seatour.it
www.seatour
www
.seatour.it
.seatour
.it
S.p.A.
dal
d
a l 1929
1929 p
per
e r noleggiare
noleggiare u
un
n p
pullman
ullman
lontano dal solito vicino alla gente
Fermiamo l’ascensore, prima che sia troppo tardi
la Voce
Cerveteri • 5
martedì 15 gennaio 2013
Lettera in merito ai nuovi interventi che si intendono fare presso il Belvedere alla Boccetta
“Un lavoro che deturperà ulteriormente ed irrimediabilmente quel poco che è rimasto”
Ai tempi della foto i cervetrani erano proprio una
manciata. Prendendo per
buono il Censimento della
popolazione del Regno al 19
Febbraio 1901 i paesani, con
dimora abituale ed assenti
temporanei, assommavano a
1272: quanto Barbarano,
meno dei Canalesi, un terzo
dei Torfetani, un quinto dei
cugini di Tarquinia.Il dato
della popolazione di fatto,
composto dalla manodopera
assoldata dai caporaletti
nelle montagne marchigiane
ed abruzzesi , ne raddoppiava il numero:2337. Gruppi
di lavoranti di soli uomini “compagnie scelte”-o composte di interi nuclei famigliari - definite “compagnie
bastarde”-, sudavano e smadonnavano sui grandi latifondi. Uno studio attendibile indica in centoventimila i
“guitti” presenti agli inizi
del secolo a sboccà sangue
nelle Campagne romane. Il
numero degli scolari delle
tre classi elementari lo potevi estrarre dal calzettone
della tomboletta:quarantasei
femminucce e quarantatre
regazzini. Di questi più
della metà frequentava la
scuola
da
Natale
a
Santostefano. In quegli anni
il problema dell’accedere al
paese in modo rapido non si
poneva affatto. Il largo canalone che affiancava i due
costoni di tufo, oggi via
Ceretana, soddisfaceva ogni
tipo di esigenza. Chi ci
aveva fretta, grazie a Dio
pochi, scendeva a valle
attraverso le grotte scavate
nel tufo con scalette simili
alle scalarole dei pozzetti
degli antenati, che, bucando
come gruviera lo sperone
,sbucavano tutt’attorno al
paese allora abitato. Anche
gli scoli, eufemisticamente
denominati scolini, come si
evince dall’immagine, scrosciavano di sotto da buchi
praticati alla base dei merli.
Stradine bianche attraversavano uliveti, dirette agli orti
ed ai grandi casaloni dormitorio che, rari, spuntavano,
nel periodo delle infiorate,
frammezzo a tumuli ingialliti da fiori di ginestra in un
immenso prato ad erba macchiato qua e là dal rosso
della sugna. Oggi, con la
logica del più semo e mejo
stamo, stiamo rapidamente
per raggiungere le quarantamila anime. Gli scolari sono
tanti da essere dispersi per il
territorio, in aule provvisorie più simili a campi per
profughi di lusso. La Rocca
antica, per decenni dancing,
luogo di sguardi malandrini
e di dichiarazione di amore
Quando visitai nel 1990 la Tomba degli Scudi
presso la Necropoli ceretana della Banditaccia
Fuori del piazzale d’ingresso della
Necropoli della Banditaccia si trova il
tumulo delle Sedie e degli Scudi in cui
era disagevole entrare, in compagnia di
un custode della Necropoli, a causa delle
infiltrazioni d’acqua. Nel 1990 vi entrai
con il mio amico, purtroppo scomparso,
Pasquale Cotzia. Gli scudi erano scolpiti
sulle pareti, al di sotto vi erano le sedie e
i letti sepolcrali. Quest’ultimo termine
per me è improprio. Anche se dentro vi
erano i resti del defunto non mi sembravano letti di morte, benzì di riposo, persino da banchetto. Erano divani letto
comodissimi; quelli che i Greci chiamavano “kline”. Ricordo che Pasquale,
notevole etruscologo autodidatta, si
sedette comodamente su una poltrona e
iniziò una virtuale conversazione con il
padrone di casa che immaginava disteso
mollemente sul suo letto. “Tempo verrà,
presagio il cor mel dice, che tutta Cere
sarà distrutta. Le travi carbonizzate,
cadranno dai tetti delle case, sugli scudi
di bronzo e sulle sedie-poltrone che tu
qui hai nell’estrema dimora. Passeranno
le stagioni,nobile signore rasenna, ed il
sole invierà i suoi caldi raggi su campi
arati dalla morte”. Rivolsi allora un
applauso all’amico che intanto si era
alzato per ammirare più da vicino” nelle
viscere della terra, la casa del Lucumone,
ancora intatta, coi travicelli scolpiti, gli
scudi di tufo appesi alla pareti. I letti
rifatti e le poltrone accoglienti”
(Belvedere-Piero Bargellini. L’arte etrusca 1958). Per me e Pasquale quel defunto, nella sua casa, sembrava ancora vivo,
dopo più di quindici secoli. Sembrava
guardare sorpreso questi ospiti inattesi.
Aldo Ercoli
eterno, è oggi diventato il
“belvedere”. Ci vuole un
coraggio da leoni definire
belvedere la distesa di
cemento nella piana e le villettopoli che hanno sventrato le colline cantate dal
Maestro tolfetano. Insomma
uno dei tanti luoghi comuni
di chi vuole nascondersi dietro ad un dito. Come definire
“salotto buono” una
piazza morta e sepolta,
come il ripetere pedissequamente Unesco, Eufronio,
turismo, salvaguardia del
territorio,
terme
della
Carlotta e blablabla… La
ristrutturazione del cosiddetto belvedere è stata la
sommatoria delle più sgraziate ristrutturazioni che
sono date da vedere:dimostrazione di dissociazione
dal punto di vista logico
razionale. Uno spiazzo
informe utilizzato attualmente per passeggiate degli
amici a quattro zampe, merli
sfregiati, muraglioni di tufo
che nulla hanno a che vedere con il tufo cervetrano,
pezzi di travertino di pessima scelta, al posto del più
consono e meno costoso
peperino, e chi ne ha più ne
metta. Mi chiedo:chi ha controllato chi?
Giunge voce che le autorità
stiano cercando di reperire
tanti altri quattrini pubblici
per ultimare lo sfregio:
l’ascensore che, arrampicandosi come bussolotto di
latta, deturperà irrimediabilmente quel poco che è
rimasto. Fra “imbecilli” che
vogliono cambiare tutto e
“trogloditi” che non vogliono cambiare niente, è possibile che non si trovi un
Amministratore di normointelligenza che sappia dire no
a questa ennesima sciocchezza?
Angelo Alfani
Il Comune incontra la Scuola
6 • Ladispoli
martedì 15 gennaio 2013
la Voce
L’Amministrazione avvia le previsioni per le iscrizioni dell’anno prossimo Allievi Provinciali
Il delegato alla P.I. Rita Paone: “Opereremo in base al dimensionamento”
L’Amministrazione comunale
di Ladispoli rende noto che in
previsione delle iscrizioni al
nuovo anno scolastico e in
base al dimensionamento
adottato nel 2012 è stata indetta una serie di riunioni con i
dirigenti scolastici per pianificare la nuova programmazione.
“L’obiettivo - ha detto la delegata alla pubblica istruzione,
Rita Paone - è quello rafforzare la collaborazione tra scuola
ed ente locale così come disposto dalla circolare del Miur 96
del dicembre del 2012. Per
questo
l’Amministrazione
comunale ha già iniziato ad
incontrare i dirigenti scolastici
ed una prossima riunione ci
sarà giovedì 17 gennaio.
Nell’incontro che si è svolto
nei giorni scorsi, a cui ha partecipato il sindaco Paliotta,
abbiamo affrontato insieme ai
dirigenti scolastici la direttiva
ministeriale che prevede che le
domande di iscrizioni dovranno essere accolte entro il limite
massimo dei posti complessivamente disponibili nella singola istituzione scolastica. Per
il prossimo anno alle aule
attuali si aggiungeranno quelle della nuova scuola che si sta
realizzando a Marina di San
Nicola”. “Nel caso di richieste
di iscrizioni in eccedenza - ha
proseguito Paone - la circolare
ministeriale prevede inoltre
che, pur nel rispetto dell’auto-
nomia scolastica, il Consiglio
d’istituto deliberi dei criteri di
ammissione che rispondano a
principi di ragionevolezza
quali quello della vicinanza
della residenza dell’alunno
alla scuola e quello costituito
da particolari impegni lavorativi dei genitori. Tra i punti di
maggiore rilievo che stiamo
affrontando con i dirigenti,
inoltre, ci sono il trasporto e la
mensa scolastica: a copertura
di
questi
due
servizi
l’Amministrazione comunale
registra una elevata spesa che
comunque resterà invariata
per il prossimo anno”.
“L’iscrizione alla scuola - ha
concluso Paone - costituisce
un momento molto importante: la collaborazione tra istituzione scolastica e ente locale
deve essere finalizzata a
rispondere pienamente alle
esigenze degli studenti e delle
famiglie”.
Torre Flavia: una giornata nella natura
Lezione speciale per gli alunni del 3° Circolo Didattico di via Lazio per inaugurare la Festa dell’Albero
Una splendida giornata per gli alunni del 3°
Circolo Didattico di via Lazio, mercoledì 7 dicembre. Gli alunni sono arrivati a Torre Flavia per
inaugurare la festa dell’albero con l’aiuto di esperti botanici e ornitologici e con l’intervento dei
volontari di Scuolambiente, con la presenza del
sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci. I bambini
della scuola primaria dalla 2° alla 5° hanno ascoltato con attenzione la lezione all’aperto sulla cura
dell’ambiente e sulla tutela della natura, mentre si
entusiasmavano per piantare alcune Tamerici,
vegetazione autoctona, al fine di tutelare l’ambiente e di creare un rifugio naturale alle migliaia
di uccelli stanziali che trovano rifugio nelle palu-
di. Si è assistito alla cattura di pesci che verranno
rilasciati nel lago di Bracciano al fine di ripopolare il lago e non alterare l’equilibrio delicato degli
specchi d’acqua della palude, mentre ci si soffermava sulla necessità di vigilare agli scempi di persone che d’estate, per un falò improvvisato, rovinano la flora locale o saccheggiano i pali di castagno che creano il passaggio naturale per attraversare la palude. I bambini hanno osservato gli
uccelli presenti, e si sono impegnati ad adottare le
tamerici che hanno piantato al fine di vederle crescere e proteggere la tranquillità della fauna locale, nella sicurezza di vederli crescere ritornando
periodicamente a Torre Flavia. La natura che ci
circonda è nostra ed è il nostro patrimonio futuro.
Ai giovani il compito di tutelarlo e di vigilare alimentando un animo ecologico ed ecologista.
La Virtus travolge
il Maccarese: 6 a 1
Ladispoli:
Ricciardi,
Tarisciotti,
Pomponi,
Nazzaro,
Lucaferri,
Esposito, Fiorito, Gatti, Di
Giosia, Guerrisi, Mancini;
a disposizione: Stricchiola,
Zaganella,
Zannini,
Sempiterni, Mollica, Cottia,
Garbati; All. D’Acrì.
Maccarese
Calcio:
Batycki,
Di
Maeco,
Silvestre,
Mancini,
Coccioletti,
Antignano,
Orefice,
Graziosi,
Cecchini,
Cottarelli,
D’angelo; a disposizione:
Cicchella, Ottaviani, Fosci;
All. Stoduto.
Un’altra vittoria per la
Virtus Ladispoli che giornata dopo giornata trova
la sua identità. I ragazzi
di D’Acri s’impongono
contro i ragazzi del
Maccarese di Stoduto
che agli ordini del Sig.
Scopinaro
di
Civitavecchia danno vita
ad un incontro abbastanza equilibrato per i primi
minuti della gara. Infatti
l’equilibrio lo interrompe
il n. 9 Di Giosia che al 13’
infila
l’incolpevole
Batycki portando in vantaggio la sua squadra. Si
ripete quasi immediatamente ed al 16’ realizza
ancora. A questo punto
l’arbitro espelle Orefice
per un impropero e la
partita cambia radicalmente infatti al 30’ Di
Giosia firma la sua tripletta il tempo si chiude
con il risultato di 3 a 1
poiché al 4 minuto di
recupero il Maccarese
trova il gol con il suo n. 4
Mancini. Nella ripresa
Guerrisi al 13’ arrotonda
il
risultato,
qualche
intemperanza di troppo e
l’arbitro espelle Cecchini
il Maccarese rimasto in 9
ammaina bandiera e
Cottia al 17’ e Garbati al
19’ portano sul 6 a 1 il
risultato il resto è accademia.
Obiettivo: salvare la duna
di Passoscuro... sì, ma come?
la Voce
martedìì 15 gennaio 2013
Concreta proposta alle intenzioni del sig. Nicola De Matteo
“Premesso che l’Associazione
Terre - afferma Di Nicola De
Matteo -, I luoghi del cuore,
Curiamo la Duna, che si prefigge
di risanare e proteggere la duna*
di Passoscuro - Palidoro che va
da via Dolianova alla foce del
Rio Palidoro, in tutto circa sette
ettari, (700 mt x 100), inseriti
nella zona uno della Riserva
Statale del Litorale Romano, da
sempre luogo di abusi e bivacchi,
candidandola al concorso nazionale del FAI, ha avuto il sostegno
di Italia Nostra Lazio e l’adesione di diverse associazioni e/o
comitati: Comitato Rifiuti Zero
Passoscuro R-Esiste, Natura
2000, Cyberia, Passoscuro nel
Web,
Associazione
Comitato
Sangiovannella,
Fuoripista,
Associazione
l’Albero, Un fazzoletto nel
mondo, Il Girasole, Villaggio dei
Pescatori Fregene, Il Bugno
Villico/Apicultori di Fiumicino
e, si ha ragione di ritenere che
aderiranno anche la Pro-Loco di
Passoscuro e il Comitato per la
Riqualificazione del Centro
Storico di Passoscuro, che già ha
avanzato la richiesta per fare uno
studio di fattibilità in tal senso.
Lodevole iniziativa, che prevede
Tutto il CRZ Passoscuro Resiste non può che accogliere
favorevolmente le proposte e
la volontà popolare emerse
dall’assemblea convocata il 10
gennaio scorso dal Comitato
Spontaneo Passoscuro, in
favore di un sollecito ripristino della Pro Loco della località. Quanto meno per un semplice motivo, cioè per la possibile riapertura a tutti i cittadini di spazi PUBBLICI attualmente chiusi, abbandonati e
soggetti a vandalismo. Tra i
numerosi servizi che mancano, nonostante la crescita
demografica ed edilizia, il
nostro paese avrebbe bisogno
di un moderno centro poli-
anche l’eliminazione definitiva
della discarica abusiva sulla strada privata: via Stintino, e una
cartellonistica che indichi i divieti da rispettare nella zona uno
della Riserva Statale del Litorale
Romano: accendere fuochi, piantare tende, lasciare rifiuti, circolare con veicoli a motore ecc.
Ottima idea sì. Ma come passare
dalle parole ai fatti? Il sistema
più rapido appare il seguente: 1)
Il Sindaco di Fiumicino emette
l’ordinanza di Demolizione per
le case sul Demanio Marittimo,
come impone la legge Regionale
del Lazio 13 agosto 2011 n° 10,
“Piano Casa”. Case peraltro
prive di acqua e fogne, come evidenziato anche nel film
“Qualunquemente”, con Cetto la
Qualunque, ivi girato negli anni
scorsi; 2) La Regione Lazio chiude la sua strada privata: via
Stintino lato mare, per impedire
fisicamente l’accesso alla spiaggia con veicoli a motore; 3) Il
Comune di Fiumicino impedisce
fisicamente l’accesso ai mezzi a
motore anche dalla parte di via
Dolianova angolo via Carbonia.
Fatto questo però, chi gestirà i
70.000 mq di dune e spiaggia in
continuo accrescimento*? Chi si
occuperà delle migliaia di
bagnanti che già oggi frequentano “fagottello beach”, senza nessuna assistenza per il salvataggio
a mare, né servizi igienici, né
punti di ristoro? Chi vigilerà che
la duna non torni ad essere luogo
di bivacchi? Forse sarebbe
opportuno destinare la spiaggia
a zona balneabile dotata di chioschi per l’ assistenza ai bagnanti,
con l’obbligo di salvaguardare e
proteggere la duna. L’area
dovrebbe essere raggiungibile
solo da via Carbonia e solo a
piedi o con mezzi elettrici non
inquinanti per il trasporto di
anziani e disabili, per il carico e
lo
scarico
delle
merci.
Ovviamente l’accesso di veicoli a
NB: *La duna di Passoscuro,
erroneamente definita “preistorica”, perché nella preistoria il
mare arrivava a Palidoro, si è formata a seguito della costruzione
dell’edificio dell’Opera Don
Guenella (vedi piano di campagna all’interno del recinto) e, nell’ultimo tratto di 500 mt verso il
Rio Palidoro, si è formata solo a
partire da 1983, a seguito della
recinzione e la messa a dimora
della siepe lungo il confine che
divide la proprietà privata dal
Demanio Marittimo. Vedi foto.
Nel 1951 la linea di battigia lambiva le colonne della casa sulla
“palafitta”, costruita da Azelio
Meddi nel 1950. Perciò la spiaggia di Passoscuro negli ultimi 60
anni si è accresciuta di oltre 40
mt. e continua a crescere. La casa
sulla “palafitta nei primi anni 80
vista da mare.
funzionale, di una biblioteca e
di spazi dedicati ad assemblee, incontri, laboratori, che
possano diventare punti di
aggregazione anche per
momenti ludici ma soprattutto per occasioni volte alla crescita culturale. Invece gli
unici locali esistenti sono fatiscenti ed inaccessibili. Si
auspica che, con il ripristino
della Pro Loco, tali spazi vengano resi abitabili e disponibili a tutti i cittadini per occasioni di incontro e condivisione.
Come già espresso in assemblea, ci preme inoltre ribadire
la nostra totale disponibilità a
collaborare con la futura
nuova Pro Loco qualora la
stessa decida di dare all’organizzazione di feste e sagre una
impronta dedicata al rispetto
dell’ambiente tramite la minima produzione di rifiuti. Già
all’interno del corposo documento, redatto insieme al
CRZ Fiumicino, sulle linee
guida per una raccolta differenziata nel nostro comune,
avevamo accennato alla possibilità che il Comune stesso
istituisca il marchio ecofesta/ecosagra. Tale marchio
potrebbe essere ottenibile tramite l’osservanza, da parte
degli organizzatori, di semplici regole da seguire in occasione della somministrazione di
cibo e bevande: utilizzo di stoviglie, posate e bicchieri riutilizzabili o, in alternativa, di
materiale compostabile e/o
biodegradabile; somministrazione di bevande in contenito-
motore sarebbe consentito solo
ai mezzi di soccorso. In alternativa cosa propongono di fare il
FAI & C e i politici che vogliano
andare a gestire la Regione Lazio
e il comune di Fiumicino nei
prossimi anni? I cittadini di
Passoscuro aspettano risposte
e/o proposte alternative.
CRZ Passoscuro R-esiste: “I have a dream,
un moderno centro polivalente e l’ecosagra”
Dimensionamento,
territorio e innovazione
culturale: sfide possibili
Fiumicino • 7
L’Assessorato alla Scuola e
Cultura del Comune di
Fiumicino organizza nei giorni
di mercoledì 16 Gennaio e giovedì 17 Gennaio, dalle ore
15.00 alle ore 18.30, presso
Villa Guglielmi un seminario
pedagogico
dal
titolo
“Dimensionamento, territorio
ed innovazione culturale, tra
sfide possibili e resistenze al
cambiamento”.
Il seminario di studio avrà
come tema il territorio e la
scuola con i processi storicoculturali che ne hanno determinato il progressivo cambiamento nel tempo fino ad oggi,
con la legge che ha decretato il
dimensionamento degli Istituti
Scolastici. Ci si vuole interrogare su quanto questo cambiamento, in atto nella scuola,
abbia inciso sul Comune di
Fiumicino, in termini di risorse
e di servizi all’utenza, e fare un
bilancio relativo al funzionamento delle scuole viste in
questa nuova dimensione, cercando di scoprire le criticità ed
i vantaggi. Nell’organizzare il
seminario sono stati identificati alcuni obiettivi, tra i quali:
sviluppare una maggiore colri di vetro con vuoto a rendere o in caraffe; organizzazione
di un’area dedicata al conferimento dei rifiuti in appositi
contenitori per la raccolta differenziata e dove raccogliere i
contenitori per i vuoti a rendere; predisposizione di un’area
dotata di fusti per il raccoglimento dell’olio esausto; riduzione al minimo degli imballaggi per la distribuzione dei
prodotti disponibili; uso di
carta riciclata per materiale
informativo, tovaglie, tovagliette. Con un po’ d’impegno, nulla vieta che la prossima sagra della Tellina possa
essere una Ecosagra della tellina.
laborazione tra le scuole e
attuare modalità comuni di
intervento, soprattutto quando
si tratta di risolvere i problemi.
Tutto questo al fine di comprendere che l’integrazione
interistituzionale garantisce
migliori servizi per i cittadini e
facilita la risoluzione dei problemi con l’integrazione delle
risorse. Il seminario si rivolgerà, in questa prima fase, agli
addetti ai lavori, ovvero a coloro che vivono più intensamente la scuola nei suoi aspetti
organizzativi ed amministrativi. Saranno coinvolti i
Dirigenti Scolastici dei nove
Istituti del Comune di
Fiumicino, sei dei quali diventati Comprensivi dal 1
Settembre 2012, i docenti che
ricoprono incarichi di maggiore responsabilità, i Direttori
Amministrativi ed il personale
ATA Amministrativo. Il seminario prevederà come momento conclusivo la stesura di un
documento che farà parte integrante degli atti raccolti che si
pubblicizzerà
presso
le
Istituzioni di riferimento e gli
Organi Collegiali dei vari
Istituti Scolastici. “La qualificazione del sistema integrato
d’istruzione pubblica è condizione strategica per lo sviluppo culturale, sociale e civile
della Città, come recita l’articolo 1 del Protocollo d’Intesa sottoscritto tra l’Amministrazione
Comunale e le scuole del territorio nel 2011.
Il Seminario si propone, quindi, come strumento programmatico fondato sulla condivisione ed integrazione di obiettivi comuni atti al miglioramento della collaborazione tra
le scuole e l’istituzione, elevandone i livelli e garantendo
sempre più concertazione in
materia di educazione e territorio” - afferma l’Assessore
alla Scuola e Cultura Giovanna
Onorati.
Il centrosinistra ha scelto il suo
Sindaco: è Massimiliano Fronti
8 • Santa Marinella
La proposta dell’UdC ha stravinto le primarie di domenica scorsa
Ecco i risultati delle primarie di consultazione della coalizione del centrosinistra
svoltesi domenica scorsa, 13 gennaio
2013:
Votanti totali:
2624
Voti validi:
2605
Massimiliano Fronti (UdC): 1366
Andrea Bianchi (PD):
636
Paola Rocchi (lista civica
603
Un’altra Città è possibile):
strative. La coalizione, formata dall’Udc,
dal Pd e dalla lista civica Un’Altra Città è
Possibile si è confrontata con la cittadinanza proponendo tre figure della minoranza nell’attuale consiglio
La lunga giornata delle primarie del centrosinistra ha consegnato a Massimiliano
Fronti (proposta dell’UdC) un dato che
parla chiaro: sarà lui che sfiderà l’attuale
Sindaco alle prossime amministrative che
ci saranno la prossima primavera.
L’affluenza è stata alta: hanno votato 2624
cittadini. I tre candidati a sindaco della
lista di centrosinistra Massimiliano
Fronti, Paola Rocchi e Andrea Bianchi,
si sono confrantati con gli elettori
della città che, con le primarie, hanno deciso
l’avversario
del
centrodestra, attuale primo cittadino
Roberto
Bacheca, alle
prossime
elezioni
ammini-
Venite e Vedrete il 19 gennaio
presenta i progetti per il 2013
Venite e Vedrete onlus in occasione dell’inizio delle attività per il 2013
invita i soci e tutti coloro interessati a partecipare alle attività per il
nuovo anno ad una riunione che si terrà alle ore 19:00 il giorno sabato
19 gennaio nel salone della chiesa
della Madonna del Carmelo di
Santa Marinella. Durante l’incontro
l’associazione oltre a presentare le
attività in programma per la prossima stagione raccoglierà le prime
adesioni per il consueto viaggio in
Tanzania per agosto 2013. In tale
occasione tutti coloro che sono interessati a partecipare al viaggio o
alle attività di volontariato locali
potranno chiedere direttamente ai volontari tutte le informazioni di cui
avranno bisogno.
comunale. Queste sono le percentuali
della coalizione: Massimiliano Fronti candidato per l’Udc, ha vinto con 1366 voti,
secondo posto per Andrea Bianchi, candidato per il Pd, con 636 voti, terzo posto
Paola Rocchi, candidata per la Lista Civita
“Un’altra Santa Marinella è possibile”,
con 603 voti; sono stati 19 voti nulli.
Quindi la prima tornata è stata fatta, adesso bisogna vedere quali saranno gli altri
scenari, sicuramente le elezioni amministrative si svolgeranno nel prossimo mese
di Giugno in modo anche da non far perdere troppi giorni di scuola agli studenti
santamerinellesi.
Il vincitore delle primarie, raggiunto telefonicamente subito dopo la definizione
delle votazioni, ha dichiarato: “Sono
molto contento del risultato ottenuto, sia
io che tutta la coalizione siamo soddisfatti in quanto in una domenica d’inverno
con la pioggia che veniva giù a
dirotto, vedere 2624 cittadini che fanno la fila
per votare e poter scegliere il candidato
Sindaco significa
che la città vuole
cambiamenti”.
Raffaele
Salerno
martedì 15 gennaio 2013
Elezioni Regionali
la Voce
Francesco Storace ha incontrato
iscritti e simpatizzanti de La Destra
“Il 13 gennaio 2013 l’on Francesco Storace, l’on Roberto Buonasorte, con
la responsabile cittadina Ana Belen Celdran Garcia, al ristorante del castello, hanno incontrato i simpatizzanti, i militanti ed i cittadini del comprensorio. G rande interesse e partecipazione dei presenti alle tematiche del
segretario della destra Francesco Storace, ed al segretario provinciale della
destra Roberto Buonasorte. Nel corso della serata conviviale, l’On Storace
e l’On.Buonasorte, hanno sviscerato quelle che sono le problematiche dell’attuale assetto politico sia nel parlamento che alla regione lazio, in particolare sugli aspetti del programma che La Destra intende attuare in sede
nazionele ed in sede regionale. Il fallimento delle politiche di rigore del
governo Monti, la riproposizione di un vecchio conservatorismo da parte
del PD, fanno si che i Programmi Sociali che La destra di Storace mette in
campo, oltre che portare un vento di speranza e di innovamento alla politica ed al Popolo, stravolge completamente gli interessi lobbystici e di
parte. La trasversalita’ degli equilibri affaristici a danno della popolazione
dovra’ pertanto cessare ed essere ostacolata a tutti i livelli. Che sia la politica al servizio del Popolo e non il Popolo al servizio della Politica, dobbiamo tornare a ricucire quel Tessuto Sociale che anni di mala politica, clientelismo, scandali e parentopoli hanno distrutto. Dobbiamo dare e daremo
ai cittadini quelle risposte e quelle speranze per il futuro. Dal Mutuo
Sociale ad equitatalia,dalle politiche socioeconomiche alle banche, dal precariato alla partecipazione agli utili aziendali, dal rilancio delle PMI al
Presidenzialsmo per l’Europa dei Popoli. Costruiamo insieme lo Stato
Nazionale del Lavoro, costruiamo insieme la Nuova Italia”.
Calcio Amatori: il S. Marinella vince e convince
Il comunale di Monteromano liquidato con un 3 a 0, confermato il vertice in classifica
Prestazione maiuscola del Calcio Amatori Santa Marinella al comunale di Monteromano, dove ha liquidato la pratica con un perentorio 3 a
0 consolidando così la testa della classifica del campionato C.S.I. girone B e mantenendo l’imbattibilità “l’unica dei due gironi!”. Prima del
fischio d’inizio si è rispettato un minuto di raccoglimento in memoria
del papà di Francesco Villella, attaccante del Calcio Amatori Santa
Marinella presente a bordo campo. Il Santa Marinella, poi, parte subito all’attacco e dopo 4 minuti su punizione dal limite battuta da
Lauceri, colpisce il palo alla destra del portiere locale Ceccacci. Al 12°
tiro alto, sempre dal limite dell’area di Lavalle. Al 15° un colpo di testa
di Fabrizio Palmieri viene respinto sulla linea di porta da un difensore locale. L’unica occasione del Monteromano è al 25° con un tiro di
un’attacante che sfiora il palo alla destra dell’inoperoso Torselletti. Al
30° tiro dell’ultimo acquisto dell’Amatori, Daniele Caffarello, ma
Ceccacci lo manda in angolo. La prima parte della gara termina con
un potente tiro di poco a lato di Presutti. Il secondo tempo inizia con i
tirrenici sempre all’attacco e la partita si sblocca al 68° con un imparabile colpo di testa di Daniele Palmieri all’incrocio dei pali. Il raddoppio lo decreta un gran tiro dal limite dell’area di Gianluca Lauceri al
73°; passano 5 minuti e nulla può il portiere del Monteromano su un
tiro/cross di Marco Presutti che si va ad insaccare all’incrocio della
parte opposta dell’estremo difensore collinare. Il presidente Raniero
Gasparri d’accordo con il coch Enrico Dolente a fine partita, ha elogiato tutta la squadra per l’ottima gara disputata con una nota particolare per il “puffo” Marco Guredda autore di un’autorevole prestazione.
La formazione scesa in campo: Torselletti, Lavalle, Perucci (Serra),
Gasparri, Cordone, Palmieri F. (Lisiola), Guredda, Romano (Palmieri
D.), Lauceri, Caffarello (Gravanago), Presutti (Torri), 12° Passarelli.
All. Dolente, dir. resp. Cammilletti.
Raffaele Salerno
www.quotidianolavoce.it
e.mail: [email protected] - [email protected]
la Voce
lontano dal solito vicino alla gente
La Commissione Servizi Sociali
non si è mai riunita fino ad oggi
10 • Civitavecchia
martedì 15 gennaio 2013
Vandali in via Bramante
la Voce
L’ex consigliere circoscrizionale Scarmigliati solleva il problema
L’ex consigliere circoscrizionale
Roberto Scarmigliati in questa
nota afferma: “Come è noto
sono un grande e convinto
sostenitore del centrosinistra e
più precisamente iscritto al PD
cittadino. E’ con grande convinzione che esprimo tutto il mio
disappunto
verso
la
Commissione Servizi Sociali,
che dall’inizio del mandato di
Tidei non si è mai riunita. Con
tutte le problematiche sociali
che ci sono è incomprensibile,
politicamente parlando, come
mai detta Commissione non si
sia mai riunita. E’ da tempo che
sollecito
l’amministrazione
affinché nomini il Collegio
Revisore dei Conti dei Centri
Polivalenti Comunali prescritto
all’Art. 18 del Regolamento
emanato con delibera del
Consiglio
Comunale
n.
126/2003. L’assenza di tale
organo inficia il lavoro prodotto dai Comitati di Gestione dei
Centri “Giuseppa Ledda”,
“Anna Magnani” , “Carlo
Chenis” in quanto rende nulli
di diritto tutti gli atti prodotti,
in particolare i bilanci preventi-
Danneggiate alcune di auto
vi e consuntivi. In Collegio non
viene nominato dall’inizio del
2010, è per questo motivo che
l’Ufficio Servizi Sociali e
l’Assessorato ai Servizi Sociali
brancolano nel buio. Il mio personale rammarico e che, crede-
vamo di ottenere una discontinuità con la nomina della
Giunta Tidei, ma così non è. Ho
interessato della vicenda la
Procura della Repubblica,
vediamo se questo tipo di
gestione
superficiale
dell’Amministrazione termini.
Sono mesi che ho fatto richiesta
di accesso agli atti del Centro
“Anna Magnani” e per la nomina del Collegio e sia il Dirigente
che l’Assessore mi hanno dato
risposte intellegibili”.
Dal sig. Giovanni Ghirga riceviamo e pubblichiamo:
“Cortese Redazione, la mattina del 13 gennaio alle 3
del mattino un gruppo di giovani, probabilmente
“alticci”, hanno danneggiato alcune auto in sosta in
via Bramante, di fronte al numero 31.
Alcuni proprietari, scoraggiati, hanno rifiutato di
sporgere denuncia alle autorità preposte.
Non è giusto, in un momento di tale crisi economica
dover far fronte anche a tali spese”.
I consiglieri di SEL: “No al referendum su HCS”
Il consiglieri comunali della
Sinistra Ecologia e Libertà di
Civitavecchia,
Patrizio
Scilipoti,
Ismaele
De
Crescenzo, Giulio Agostini, in
questa nota affermano: “La
paventata ipotesi di sottoporre
a referendum cittadino la scelta
se vendere o meno le quote di
maggioranza di HCS ci lascia
perplessi. Nel merito ci limitiamo a constatare come questa
idea sia in evidente contraddizione con l’accordo sottoscritto
con i sindacati, che è stato siglato su due premesse: la prima è
che la municipalizzata rimanga
sotto il controllo pubblico, la
seconda che la cassa integrazione è stata concessa proprio
sulla scommessa del rilancio
dell’azienda così com’è adesso,
appunto di proprietà comunale: la vendita farebbe venir
meno tale presupposto. Per
quanto attiene il secondo aspetto, riteniamo inaccettabile la
forzatura che l’ipotesi referendaria sottende perché, oltre a
contenere in sé un sottile ricatto, tende a contrapporre i lavoratori dipendenti con il resto
della città, avvalorando la tesi
di chi li dipinge tutti fannulloni, di fatto criminalizzandoli di
fronte all’opinione pubblica.
Inoltre, l’intenzione ci sembra
alquanto “pilatesca”, poiché
lascia al libero arbitrio dei cittadini una decisione che è invece
responsabilità diretta degli
amministratori eletti. Messa in
questo modo il risultato del
referendum risulterebbe scontato, ma verrebbe sconfessata la
linea della condivisione che per
noi rimane ancora l’unica strada percorribile. Respingiamo,
quindi, questa che riteniamo
una sorta di provocazione. La
verità è che la questione di HCS
e delle società partecipate in
genere va affrontata con estremo senso di responsabilità
dalle forze che compongono la
maggioranza (su questo noi di
SEL faremo come sempre la
nostra parte), senza pregiudizi
ma neanche senza fughe in
avanti e soprattutto evitando
conclusioni già prese. Siamo, di
norma, molto favorevoli allo
strumento referendario, lo proponemmo quando si parlava di
La Radio
della tua città
Area metropolitana o provincia
dell’Etruria. In quel caso, i cittadini avrebbero potuto esprimersi su un argomento non
contemplato nel programma.
La vertenza Hcs va invece risolta dall’Amministrazione comunale, non è possibile scaricare
sui cittadini una decisone così
complessa. Sarebbe, peraltro,
anche una delegittimazione
dell’amministrazione stessa che
da mesi sta tentando tutte le
strade per risolvere le innumerevoli problematiche legate alle
società partecipate”.
la Voce
martedì 15 gennaio 2013
“Impossibile sopportare
aumenti alla TIA attuale”
Intervento di Marzia Marzoli del Sindacato Italiano Balneari Lazio
Iniziativa dell’ass.
“Tarquinia Musica”
“Non bastasse la crisi economica, afferma Marzia Marzoli
SIB
(sindacato
Italiano
Balneari) Lazio, a mettere sul
lastrico le aziende di tutti i
comparti produttivi e turistici
del paese, spingendole ad una
lotta per la sopravvivenza,
rendendo impossibile investimenti, benché meno nuovi
posti di lavoro, dal 1°
Gennaio si aggiunge anche la
TARES, contenuta nel decreto
salva Italia, ovvero la nuova
tassa sui rifiuti che porterà
aumenti sulla bolletta di famiglie ed aziende in tutti i
comuni d’Italia. Dove sono i
tavoli di concertazione, di
ascolto con le aziende?
La politica dovrebbe preoccuparsi di convocare le categorie prima e non dopo aver
scritto il regolamento comunale per l’istituzione della
nuova tassa. La TIA ha già
gravato su tutte le attività
turistiche, fino a diventare
insostenibile, ora non si faccia
lo stesso con la TARES,
approvando il regolamento
alla chetichella nei vari consigli comunali. L’appello delle
categorie commerciali a
rischio è rivolto alla politica,
ma anche ai burocrati che
dovranno mettere mano agli
aumenti della TARSU e della
TIA, evitando che si compia
l’automatismo dell’aumento
indiscriminato di 0,30/0,40 €
al metro quadrato a tutte le
superfici imponibili. Un calcolo approssimativo? Per le
famiglie si potrebbe trattare
di un aumento dalle 30 alle
100 euro, presentandosi poi
come per l’IMU con soluzione
di conguaglio a Dicembre,
mentre la prima rata ci sarà
ad Aprile. Per le aziende
potrebbe diventare una vera
batosta, un capannone potrà
pagare anche 1000 euro in
piu! Un’attività di grande
superficie anche 2000/ 3000
Sono iniziati ieri, lunedì 14
gennaio, i corsi superiori di
formazione
musicale
dell’Accademia Tarquinia
Musica, dopo gli esami di
ammissione che si sono
svolti
giovedì
scorso.
L’obiettivo del progetto è
far acquisire un’idonea preparazione musicale per
accedere al conservatorio. In
proposito sono state attivate
le classi di pianoforte, strumenti a corda, strumenti a
fiato e canto, percussioni,
strumentazione per banda e
orchestra, teoria musicale e
armonia e analisi, e classi di
didattica della musica e di
perfezionamento e aggiornamento per docenti di ogni
ordine
e
grado.
L’Accademia
Tarquinia
Musica si propone anche di
realizzare stage, attività
d’interscambio, collaborazioni e realizzazioni di
eventi, come concerto inaugurale che ha visto esibirsi,
in una sala consiliare del
palazzo comunale gremita,
tre giovani artiste russe Anna Antonova, Victoria
Merkulyeva
e
Sonia
Yuneeva -, studentesse del
Conservatorio Santa Cecilia
di Roma.
«Un’Accademia che vuole
promuovere e diffondere la
musica tra i giovani e diventare un punto di riferimento
culturale per la città. dichiara
il
presidente
Roberta
Ranucci
Un’Accademia nata per
l’impegno di tante persone,
tra cui il maestro Riccardo
Giovanni, docente del conservatorio Santa Cecilia e
direttore della sede distaccata di Rieti, e dal sostegno
dell’Amministrazione nelle
figure del sindaco Mauro
Mazzola e dell’assessore
alla Pubblica Istruzione
Sandro Celli».
euro. Il pericolo per noi contribuenti? Essendo la Tares un
tributo il cui gettito andrà
direttamente a finanziare le
entrate comunali, il meccanismo di applicazione delle aliquote di imposte permetterà
ai Comuni che non hanno rag-
giunto la copertura per la
spesa sostenuta per la raccolta
dei rifiuti dovranno aumentare il prelievo richiesto ai cittadini perchè varrà il principio
che il costo del servizio per la
raccolta dei rifiuti dovrà essere integralmente coperto dal
gettito prodotto dalla Tares.
Per intenderci e detta in parole povere le eventuali inefficienze di chi gestisce questo
processo e servizio di raccolta
si tradurranno in aumento
della Tares richiesta. I comuni
ben felici di gestire una tassa
che gli permetterà molta
liquidità, non dovranno fare
l’errore di strozzare le aziende già gravemente offese
dalla crisi, ma al contrario trovare spazio e rimedi nel regolamento ministeriale e comunale che in questi giorni si stà
scrivendo, che evitino aumenti assurdi ed insostenibili. Il
decreto salva Italia porta con
se tanti sacrifici economici,
che purtroppo si stanno traducendo in una vera e propria crisi economica, dove
tutto si ferma, la crescita ma
anche la più essenziale
sopravvivenza delle aziende
che non potranno fare altro
che licenziare personale e poi
chiudere definitivamente. Se
questo è salvare l’Italia!”.
Il Sindaco: “L’azione del movimento
5 Stelle solo un’iniziativa elettorale”
«L’azione del Movimento 5 Stelle di
Tarquinia ha solo un fine elettorale». Lo
dichiara il sindaco Mauro Mazzola. «La
mia prima reazione è un sorriso amaro di
fronte alla richiesta di risarcimento, che
definisco demagogica. - prosegue Un’iniziativa tesa soltanto ad attirarsi le
simpatie dei cittadini in vista delle elezioni.
Scaricare
tutte
le
colpe
sull’Amministrazione Comunale è conveniente in campagna elettorale.
Quando si diventa amministratori, si scopre però che non tutti gli obiettivi prefissati sono raggiungibili. Molto spesso si è
costretti a far fronte a problemi molto
grandi e se viene a mancare la collaborazione di tutte le istituzioni, i Comuni
vanno in difficoltà. La Regione Lazio
doveva garantire le risorse necessarie per
realizzare i dearsenificatori. Così non è
stato e ci siamo dovuti rimboccare le
maniche. Stiamo lavorando e in poco
tempo usciremo dall’emergenza. Il
Movimento 5 Stelle di Tarquinia dovrebbe osservare quanto sta accadendo a
Parma, dove il primo cittadino ha applicato al massimo le aliquote IMU per la
prima e la seconda casa, è in gravissima
difficoltà sulla questione dei rifiuti e
addirittura non è stato in grado di bloccare lo spettacolo di un circo. Infine una
considerazione: mi ha lasciato interdetto
l’apertura di Grillo e del suo movimento
all’associazione CasaPound Italia».
Iniziati i corsi
di formazione
musicale
Tarquinia • 11
...in Breve
Primi appuntamenti
agonistici per gli atleti
dell’Atletica ‘90
Ai vostri posti, pronti, via:
finalmente si comincia.
Con una doppia giornata
di gare – alcune indoor,
altre di cross – scatta la
stagione 2013 per gli atleti
rossoblu di Atletica ’90
Tarquinia, impegnati nel
weekend alcuni a Casal del
Marmo, a Roma, altri a
Latina. Nelle indoor romane saranno in pedana i saltatori: Alessio Giambi,
forte di un 6,16 metri
all’aperto lo scorso settembre, torna in gara nel
lungo, categoria Allievi.
Sulla stessa pedana di
scena anche Nicolas
Sacripanti, che fa il suo
debutto nella categoria
Cadetti gareggiando nel
salto triplo. A Latina, invece, nel cross - prima prova
del Campionato di società
assoluto e del Trofeo giovanile - saranno ai nastri di
partenza tra le cadette
Elisa Bonucci e tra gli allievi Giorgio Maffei, al debutto in gara in casacca rossoblu.
Il Procuratore di Tivoli L. De Ficchy
ricorre in appello contro le assoluzioni
12 • Lago
martedì 15 gennaio 2013
la Voce
Il PRC per Rivoluzione Civile
Rignano: il Magistrato convinto che nella Rovere sono avvenuti abusi sessuali
Sono effettivamente avvenuti
abusi sessuali nella scuola materna Olga Rovere di Rignano
Flaminio e non c’è stata alcuna
suggestione tra bambini e genitori. Questo il convincimento del
capo della Procura di Tivoli Luigi
De Ficchy che ha presentato
appello contro la sentenza con la
quale il tribunale, il 28 maggio
scorso, ha assolto con formula
piena, "perché il fatto non sussiste", le maestre Silvana Magalotti,
Marisa Pucci, Patrizia Del Meglio,
il marito di quest'ultima
Gianfranco Scancarello, e la bidella Cristina Lunerti. Nell’atto di
circa duecento pagine il magistrato afferma che almeno quindici
piccoli allievi della scuola in provincia di Roma hanno subito violenze nell’anno scolastico 20052006. Nel ricorso, la procura spiega di non comprendere le ragioni
per cui il collegio giudicante abbia
svilito tutta la mole di elementi
emersi dall'incidente probatorio:
le dichiarazioni dei minori, corroborate da quelle dei loro genitori,
l'analisi dei consulenti di parte
civile e del pm e degli esperti di
ufficio del gip. Da qui una richie-
“Pieno appoggio a Ingroia”
sta di "rivalutazione" della prova
dichiarativa. Non solo, secondo il
magistrato il tribunale non ha
tenuto conto di tutti i riscontri alle
accuse nel loro contesto, ma li ha
presi singolarmente, smontandoli
e depotenziandoli; e i luoghi dove
sono avvenuti gli abusi sono stati
riconosciuti dai bimbi. Le descrizioni delle abitazioni, delle automobili e delle caratteristiche fisiche (tra cui il tatuaggio della
bidella) degli indagati, per De
Ficchy non possono essere frutto
di immaginazione. Così come non
è suggestione il ritrovamento dall’analisi dei capelli di due bambine, emergono tracce di benzodiazepine. Per la Procura di Tivoli era
possibile uscire dalla Olga Rovere
senza essere visti passando dalla
palestra: in quella scuola regnava
il caos, solo la porta di ingresso
era a vetri e non anche le pareti, le
maestre erano solite non firmare, i
registri erano tenuti malamente.
Le lesioni riscontrate sui bambini
possono essere spiegate solo con
abusi subiti e non con l’ipotesi
alternativa considerata dai giudici
di primo grado, ossia di toccamenti tra loro mentre erano in
giardino a giocare. Un’ipotesi che
per De Ficchy è basata sul nulla e
che comunque riguarderebbe solo
due bambini.
Il Circolo di Rifondazione Comunista “Carlo Giuliani” esprime il
proprio appoggio alla lista Rivoluzione Civile che vede candidato
alla presidenza del Consiglio dei Ministri il magistrato Antonio
Ingroia. Si tratta di un progetto politico che più che una sommatoria delle singole forze, tra partiti e movimenti che lo appoggiano, rappresenta un catalizzatore di straordinaria efficacia di
quanto si muove a sinistra. Il circolo intercomunale “Carlo
Giuliani” (Bracciano, Anguillara, Trevignano, Manziana e Canale
Monterano) in questa fase preelettorale si fa promotore per
avviare il processo di costituzione di un comitato locale della
lista Rivoluzione Civile, lanciando un appello alle donne, agli
uomini, alle associazioni e ai movimenti attivi sul territorio, in
vista della creazione, anche sul lago di Bracciano, di una aggregazione più ampia possibile mirata non solo al raggiungimento di
un buon esito elettorale ma, soprattutto, alla costituzione di una
solida base locale in vista anche del processo di confronto che
necessariamente si aprirà dopo le elezioni.
Villa Bianchi Eventi
Villa Bianchi Eventi
è situata in un contesto panoramico e silenzioso, immersa nel verde in aperta
campagna tra i monti del Sasso della bella città di Cerveteri nella provincia romana. Potrete organizzare un fresco
aperitivo a bordo piscina godendo del panorama e del verde circostante, la location è dotata di un'ampia sala all'inteno
per poter accogliere sia voi che i vostri ospiti. La capacità massima della location è di 200 invitati. La villa verrà messa
a Vostra disposizione in affitto. Tra i servizi extra figura il servizio di baby sitter con animazione infantile, in una zona preposta della struttura. Potrete, inoltre, sistemare la vostra auto in un parcheggio custodito. Ci occupiamo di eventi come:
Battesimi - Cresime - Comunioni - Matrimoni - Meeting - Feste private - Ricevimenti - Feste di laurea
www.villabianchieventi.it
Via della Tomba, 12 00052 Cerveteri (Roma) - Tel. 338 16 60 850 - 338 75 47 063
[email protected]
[email protected]
la Voce
Sport • 13
martedì 15 gennaio 2013
Š•Œ’˜DZȱ™›ŽȱŠ™’Š—ȱŠœŽ••ŽĴ’ǰȱ™˜’ȱ•Šȱ›ŽŽȱ’ȱŠ›ŸŽ••’ȱŽȱ•Šȱ£žŒŒŠŠȱ’ȱŠ•–’œŠ—’
›Žȱ™Š™™’—ŽȱŠ•ȱ˜—ŽęŠœŒ˜—ŽȱŽȱ•Šȱ‹Š—Š
›Š—’Ž›˜ȱœŠ•Žȱœž••Ȃ˜Ĵ˜Ÿ˜•Š—ŽȱŠȱšž˜ŠȱřŖȱ™ž—’
LADISPOLI: Cosimi, Palmisani
(35’st Giorgi), Petronilli, Bacchi
(32’st Graniero), Castelletti,
Pace, Marvelli, Berardi, Moronti,
Mannozzi, Gravina (27’st
Colibazzi). A disp: Maiorani,
Angrisani, Bevacqua, De Santis
All: Graniero
MONTEFIASCONE: Nencioni,
Brandolini (1’st Gentili), Burla,
Gimelli, De Paolis, Cioccolini,
Vittori, Grandoni, Cisterna (15’st
Calevi), Grimaldi, Maestrelli
(20’st Burla F.). A disp: Iofrida,Br
aconcini,,Genovesi,Stoskovic. All:
Del Canuto
Arbitro: Maugeri di Acireale
Marcatori: 4’pt Castelletti, 17’pt
Marvelli, 5’st Palmisani
Note: ammoniti: Palmisani,
Bacchi, Marvelli (L) Burla,Vittori,
Grandoni (M)
Un Ladispoli travolgente affonda
il Montefiascone con un secco 3-0
firmato dalle reti di Castelletti,
Marvelli e Palmisani.Una gara a
senso unico,che ha visto i padroni
di casa dominare in lungo e
in largo dal primo all’ultimo
minuto.Parte come al solito
fortissimo il Ladispoli,che già al
3’ si rende pericoloso con Gravina
che,ricevuto l’appoggio all’indietro
di Moronti,scarica il destro secco
trovando la grande risposta di
Nencioni. Sul conseguente calcio
d’angolo capitan Castellettitutto
solo infila di testa sul primo
palo e porta in vantaggio i
suoi dopo solo 4’ di gioco.
I padroni di casa non si fermano
e
continuano
a
spingere
sull’acceleratore,trovando
il
raddoppio al 17’: 1-2 in velocità tra
Berardi e Marvelli,con quest’ultimo
che dalla linea di fondo mette
in mezzo,Nencioni si tuffa in
anticipo e la sfera gli carambola
addosso finendo in rete. Gli ospiti
sono letteralmente in balia degli
avversari e l’unico tentativo verso
la porta di Cosimi è di Grimaldi,con
Ruote
Lotto: quaterna da 65.000 euro in provincia di Varese
La combinazione 37-48-61-66 messa in gioco sulla ruota di Bari
ha permesso ad un giocatore di Gallarate, in provincia di Varese,
di portarsi a casa la bellezza di 65.000 euro nell’estrazione di
giovedì scorso. Il giocatore lombardo ha così suddiviso la posta
messa in gioco: 2 euro sulla sorte dell’ambo, 1 euro sulla sorte del
terno e 50 centesimi sulla sorte della quaterna.
Estrazione n. 6 del 12/01/13
Bari
25
49
36
20
26
Cagliari
26
76
10
40
89
Firenze
11
34
76
47
71
Genova
44
68
17
50
64
Milano
1
79
35
12
61
Napoli
56
48
70
16
28
Palermo
48
16
66
9
80
Roma
89
19
21
73
31
Torino
10
73
21
50
23
Venezia
87
60
43
71
42
Nazionale
23
1
90
58
5
alla partita: punizione di Bacchi
dalla destra e deviazione di testa
sottomisura di Palmisani,lasciato
colpevolmente solo sul primo palo.
A questo punto la gara non ha più
molto da dire,i rossoblu gestiscono
il vantaggio,controllando senza
difficoltà le rare iniziative della
squadra ospite. Al 12’ Gravina
ha l’occasione per fare poker,ma
calcia troppo debole e centrale
e Nencioni fa suo il pallone. Al
34’ bella azione rossoblu sulla
un destro dalla distanza che sfiora
l’incrocio dei pali. Il Ladispoli
continua a macinare gioco e alla
mezzora va vicinissima al terzo
gol con Moronti che sbaglia
clamorosamente a tu per tu col
portiere calciando a lato sull’assist
al bacio di Gravina. Si chiude il
primo tempo con i padroni di casa
saldamente in controllo del match.
Nella ripresa la musica non
cambia,anzi bastano 5’ ai ragazzi
di Graniero per mettere il sigillo
Numero Ritardo
Gli 8 NUMERI CON
MAGGIOR RITARDO
sinistra,con Petronilli che fa
filtrare per Berardi,il quale angola
troppo il sinistro mandando a
lato. Al 37’ il primo vero tiro in
porta della squadra ospite con
la bella punizione di Grimaldi
che colpisce la parte bassa
della traversa. Ultimi minuti di
possesso palla in attesa del fischio
finale che sancisce la netta vittoria
dei rossoblu,i quali si portano
a quota 30 punti avvicinandosi
alle zone alte della classifica.
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Bari
11 (74)
21 (69)
65 (64)
32 (62)
39 (57)
40 (57)
85 (56)
44 (55)
Cagliari
24 (85)
31 (66)
27 (58)
6 (56)
85 (51)
29 (50)
88 (46)
84 (46)
Firenze
33 (103)
20 (94)
2 (74)
75 (66)
40 (55)
32 (44)
29 (42)
72 (41)
Genova
74 (78)
27 (78)
42 (69)
30 (62)
10 (51)
90 (51)
36 (49)
89 (48)
Milano
11 (68)
38 (56)
83 (52)
66 (51)
39 (50)
65 (50)
22 (49)
80 (44)
Napoli
68 (99)
59 (95)
78 (70)
3 (66)
40 (61)
80 (53)
83 (51)
31 (49)
Palermo
10 (107)
27 (73)
69 (59)
43 (52)
4 (51)
19 (51)
33 (48)
40 (48)
Roma
50 (104)
17 (76)
64 (67)
20 (56)
46 (56)
66 (49)
6 (48)
57 (48)
Torino
12 (106)
86 (88)
55 (57)
80 (51)
68 (45)
66 (44)
38 (39)
26 (36)
Venezia
9 (97)
16 (62)
75 (61)
33 (58)
31 (58)
80 (53)
61 (52)
65 (49)
Nazionale
72 (73)
68 (67)
77 (66)
40 (61)
15 (58)
22 (55)
73 (55)
85 (53)
Concorso n. 6 del 12/01/13
9
12
13
30
Jolly 72
48
86
Star 20
Montepremi 2.442.578,84
Nessun
Nessun
12
1615
58.430
"6"
"5+1"
"5"
"4"
"3"
(JackPot) 36.781.354,92
30.532,24
227,79
12,56
Numero
Ritardo
55
30
64
21
40
58
68
36
90
43
64
53
39
37
36
33
31
30
28
27
www.estrazionilotto.it
14 • Telecomando
martedì 15 gennaio 2013
15
Gennaio
Martedì
06:00
Tg5 Prima Pagina
show
07:50
Traffico - Meteo 5
show
07:55
Borsa e Monete
show
08:00
Tg5 Mattina
show
08:40
La telefonata di Belpietro
show
08:50
Mattino Cinque
show
11:00
Forum
show
13:00
Tg5 - Meteo 5
show
13:40
Beautiful (Ep. 6277 )
serietv
14:10
CentoVetrine (Ep. 2790 )
serietv
14:45
Uomini e Donne
show
16:15
Amici 12
show
16:55
Pomeriggio Cinque
show
18:50
Avanti un altro
show
20:00
Tg5 - Meteo 5
show
20:40
Striscia la notizia
show
21:10
Vi presento i nostri
film
23:20
Italia domanda
show
01:30
Tg5 Notte - Meteo 5
show
02:00
Striscia la notizia
show
02:50
Uomini e Donne
show
04:00
Amici 12
show
04:30
Mediashopping
show
04:45
Telefilm
serietv
05:15
Tg5 Notte - Meteo 5
show
05:45
Mediashopping
show
laVoce
La testata beneficia di contributi diretti
di cui alla Legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni
DIRETTORE RESPONSABILE: Alberto Sava
CAPO SERVIZI: Cristiano Orsini
EDITORE: Impegno Sociale soc. coop.
SEDE LEGALE: via Mazzini, 1
00052 Cerveteri
COMPOSIZIONE E STAMPA: C.S.R.
via Alfana 39 - 00191 Roma
SEDE OPERATIVA: p.zza Risorgimento, 10
00052 C erveteri
tel. 06.9943287 r.a. tel./fax 069943919
e-mail: [email protected]
www.quotidianolavoce.it
www.altravocenews.it
Iscrizione al T ribunale di Roma:
numero 35/03 del 03.02.2003
06:00
06:10
06:30
06:45
10:00
10:25
10:55
11:00
11:05
13:30
14:00
14:10
15:15
17:00
17:10
17:15
18:50
20:00
20:30
21:10
22:05
23:30
01:05
01:35
01:40
02:10
02:40
04:00
04:45
05:45
Euronews
Unomattina caffè
Tg1 - CCISS Viaggiare informati
Unomattina
Unomattina. Occhio alla spesa
Unomattina Rosa
Che tempo fa
Tg1
Unomattina Storie Vere
Tg1
Tg1 Economia
Verdetto Finale
La vita in diretta
Tg1
Che tempo fa
La vita in diretta
L'eredità
Tg1
Affari tuoi
Don Matteo 8
Don Matteo 8
Porta a Porta
Tg1 Notte
Che tempo fa
Sottovoce
LegaliTag
Speciale Numero Uno
Da Da Da
Cinematografo
Euronews
show
show
show
show
show
show
show
06:10
06:40
06:55
07:25
07:55
08:20
08:45
09:40
10:35
11:30
13:00
13:40
14:05
14:30
14:55
15:45
16:30
17:15
18:05
18:30
19:20
20:20
21:10
23:10
01:35
02:00
02:50
03:05
03:20
04:55
05:10
05:55
Champs 12 (ep. Verità nascoste ) serietv
Le avventure di Piggley Winks
serietv
Always Pokemon: The Johto Journeys
Always Pokemon
serietv
Dragon Ball
serietv
L'incantevole Creamy
serietv
Everwood
serietv
Everwood
serietv
E.R. - Medici in prima linea
serietv
E.R. - Medici in prima linea
serietv
Sport Mediaset
show
Futurama
serietv
I Simpson
serietv
What's My Destiny Dragon Ball
serietv
Fringe (ep. Lettere di transito )
serietv
White Collar - Fascino criminale
serietv
Chuck
serietv
Chuck
serietv
La vita secondo Jim
serietv
Studio Aperto - Meteo
show
CSI: Scena del crimine
serietv
CSI: Scena del crimine
serietv
Next
film
Amabili resti
film
Sport Mediaset
show
The Shield
serietv
Studio Aperto - La giornata
show
Mediashopping
show
I padroni della città
film
Mediashopping
show
Champs 12
serietv
Mediashopping
show
show
show
show
show
show
show
show
serietv
serietv
show
show
show
show
show
show
show
show
la Voce
06:00
06:40
06:50
07:00
07:15
07:40
07:50
07:55
08:00
08:10
08:55
09:40
09:55
10:00
11:00
13:00
13:30
13:50
14:00
14:40
15:25
16:10
16:55
17:00
18:00
18:30
18:45
19:35
20:30
20:55
23:00
23:10
23:15
00:35
01:20
01:30
03:20
04:10
05:40
Julia: la strada per la felicità
serietv
Atout
serietv
Il treno dei dinosauri
serietv
Il treno dei dinosauri
serietv
Trenk, il piccolo cavaliere
serietv
Dottoressa Peluche
serietv
Larva
serietv
Oscar's Oasis
serietv
Classici Disney
serietv
Il nostro amico Charly
serietv
La signora del West
serietv
Sabrina, vita da strega
serietv
Meteo 2
Tg2 Insieme
show
I fatti vostri
show
Tg2 Giorno
show
Tg2 Costume e società
show
Medicina 33
show
Seltz
show
Senza Traccia
serietv
Cold Case - Delitti irrisolti
serietv
Numb3rs (ep. 3x08 Baseball)
serietv
Tg2 Flash L.I.S. - Meteo 2
show
Rai Parlamento
show
Rai Tg Sport
show
Tg2
Squadra speciale cobra 11
serietv
Il commissario Rex
serietv
Tg2
Coppa Italia
show
Tg2
Tg2 Punto di vista
show
Raiboh
show
Anna Winter - In nome della giustizia
Meteo 2 - Appuntamento al cinema show
Vento di Ponente
serietv
Videocomic
show
Università telematica internazionale UniNettuno
Videocomic - Passerella di comici in Tv
06:20
Mediashopping
06:00
Tg La7 - Meteo - Oroscopo - Traffico
06:50
T.J. Hooker (ep. 2x18 Patti Chiari) serietv
06:55
Movie flash
show
07:45
Miami Vice
serietv
07:00
Omnibus La7
show
08:40
Hunter (ep. Macchina di morte )
serietv
07:30
Tg La7
show
09:50
Carabinieri 2
serietv
07:50
Omnibus La7
show
10:50
Ricette di famiglia
show
09:55
Coffee Break
show
11:25
Anteprima Tg4
11:00
L'aria che tira
show
11:30
Tg4 - Meteo 4
13:30
Tg La7
13:55
Anteprima Tg4
14:05
Gambit - Grande furto al Semiramis film
14:00
Tg4 - Meteo 4
14:45
Lo sportello di Forum
show
15:50
In Plain Sight - Protezione testimoni serietv
15:30
Rescue Special Operations
serietv
show
16:35
My Life - Segreti e passioni
serietv
16:50
Un napoletano nel Far West
film
18:50
Anteprima Tg4
18:55
Tg4 - Meteo 4
19:35
Tempesta d'amore
serietv
20:30
Walker Texas Ranger
serietv
21:10
Altrimenti ci arrabbiamo!
film
06:00
06:30
07:00
07:30
08:00
10:10
11:00
11:25
11:30
13:10
14:00
14:20
14:50
15:00
15:05
15:10
16:00
17:40
19:00
19:30
20:00
20:10
20:35
21:05
22:50
23:30
00:00
00:10
01:00
01:05
01:35
02:05
02:10
02:40
03:10
03:40
Rai News - Morning News
Il Caffè
TgR Buongiorno Italia
TgR Buongiorno Regione
Agorà
La Storia siamo noi
Codice a barre
TG3 Minuti
Buongiorno Elisir
Lena, amore della mia vita
Tg Regione - Tg Regione Meteo
Tg3 - Meteo 3
TgR Leonardo
Tg3 L.I.S.
TgR Piazza Affari
La casa nella prateria
Cose dell'altro Geo
Geo & Geo
Tg3
Tg Regione - Tg Regione Meteo
Blob
Comiche all'italiana
Un posto al sole (Ep. 3661 )
Ballarò
Tribune Elettorali - Interviste
Volo in diretta
Tg3 Linea Notte
Tg Regione
Meteo 3
Gap
Prima della Prima
Fuori orario. Cose (mai) viste
Rai News
Next
Next
Riflettendo con...
show
show
show
show
show
altro
show
show
show
serietv
show
show
show
serietv
show
show
show
show
show
serietv
show
show
show
show
show
altro
show
show
show
show
show
show
16:45
Movie flash
show
16:50
Il Commissario Cordier
serietv
18:50
I menù di Benedetta
show
20:00
Tg La7
20:30
Otto e mezzo
show
21:10
Grey's Anatomy
serietv
22:00
Grey's Anatomy
serietv
23:00
Saving Hope (ep. Mal di cuore )
serietv
23:55
Omnibus Notte
show
23:30
I Bellissimi di Rete 4
show
23:35
Commando
film
01:00
Tg La7 - Sport
show
Prossima fermata
show
show
01:30
Tg4 Night News
show
01:05
01:55
Chi dice donna dice donna
film
01:20
Movie flash
03:45
Mediashopping
show
01:25
Otto e mezzo
show
04:00
Assalto al tesoro di stato
film
02:05
La7 Doc
altro
05:15
Zig zag
show
03:45
Omnibus La7
show
05:55
Tg4 Night News
show
04:55
Coffee Break
show
la Voce
Prima visione • 15
martedì 15 gennaio 2013
ADRIANO
(ROMA)Piazza Cavour 22
06/36004988
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI SUA
MAESTÀ
16:00 18:00
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI SUA
MAESTÀ (3D)
15:00 17:30 20:10 22:40
CLOUD ATLAS
15:30 19:00 20:30 22:30
COLPI DI FULMINE - 20:30 22:50
I 2 SOLITI IDIOTI - 20:20 22:30
JACK REACHER - LA PROVA DECISIVA
15:20 17:50 20:20 22:50
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
15:00 16:50 18:40
LO HOBBIT: UN VIAGGIO INASPETTATO
15:20 18:30 22:00
MAI STATI UNITI
15:00 16:50 18:45 20:40 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
15:00 17:00 19:00 21:00 23:00
RALPH SPACCATUTTO
15:30 17:50
VITA DI PI (3D)
15:00 17:30 20:10 22:40
ALCAZAR
(ROMA)
Via Merry del Val 14 06/5880099
THE MASTER
16:30 19:30 22:00
ALHAMBRA
(ROMA)
Via Pier delle Vigne 4 06/66012154
LA MIGLIORE OFFERTA
15:30 17:50 20:10 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:15 18:20 20:30 22:30
THE MASTER
16:00 19:00 22:00
AMBASSADE
(ROMA)Via Acc.degli Agiati 57/59
CLOUD ATLAS
17:45 21:00
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
16:00
MAI STATI UNITI
16:30 18:30 20:30 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
ANDROMEDA
(ROMA)
Via Mattia Battistini 195 06/6142649
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ - 16:00 18:10
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ (3D)
20:20 22:30
CLOUD ATLAS - 16:00 19:00 22:00
COLPI DI FULMINE - 20:20 22:40
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA - 19:00 22:15
LA MIGLIORE OFFERTA
16:15 19:00 22:00
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
16:00 17:30
MAI STATI UNITI
16:30 18:30 20:30 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:30 18:30 20:30 22:30
RALPH SPACCATUTTO
16:00 18:10
SAMMY 2 - 16:30
VITA DI PI - 18:15 20:30 22:40
ANTARES
(ROMA)
Viale Adriatico 15/21 06/8186655
COLPI DI FULMINE
16:00 18:10 20:20 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
15:30 17:50 20:10 22:30
BROADWAY
COLPI DI FULMINE
20:30 22:45
I 2 SOLITI IDIOTI
16:00 18:30
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
EUROPA
MADISON
(ROMA)
(ROMA)
INASPETTATO - 21:00
Corso Italia 107 06/44292378
Via Chiabrera 121 06/5417926
MAI STATI UNITI
16:00 18:10 20:20 22:30
COLPI DI FULMINE
A ROYAL WEEKEND
RALPH SPACCATUTTO
16:25 18:30 20:50 22:50
16:00 18:10 20:20 22:30
15:30 18:00
FARNESE ARGO
CARAVAGGIO
(ROMA) 16:10 18:30 20:45 22:50
(ROMA)
Piazza Campo de' Fiori 06/6864395 LA MIGLIORE OFFERTA
Via Paisiello 24/i 06/8554210
15:30 18:00 20:30 22:45
ERNEST & CELESTINE - 17:00
LA PARTE DEGLI ANGELI
MOONRISE KINGDOM - UNA FUGA
CHIUSO PER RIPOSO
22:45
D'AMORE - 18:15 20:30 22:30
LA REGOLA DEL SILENZIO - THE
CIAK
FIAMMA MULTISALA
COMPANY YOU KEEP
(ROMA)Via Cassia 692
(ROMA)
06/33251607
Via Bissolati 47 06/485526 16:10 18:30 20:45 22:50
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
LA MIGLIORE OFFERTA
LA BOTTEGA DEI SUICIDI
16:45
16:15 19:00 22:00
16:30 18:30 20:30 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE QUELLO CHE SO SULL'AMORE LA MIGLIORE OFFERTA
PLAYING FOR KEEPS
17:30
20:00
22:30
15:00
16:20 18:30 20:50 22:45
PLAYING FOR KEEPS
LA PARTE DEGLI ANGELI
UNA FAMIGLIA PERFETTA
16:00 18:00 20:00 22:00
16:00 18:10 20:20 22:30
16:10 18:30 20:45
GALAXY VENUTO AL MONDO
(ROMA) 18:25 20:40 22:45
Via Pietro Maffi 10 06/61662413 VITA DI PI
16:00 18:20 20:40 22:45
CLOUD ATLAS
MAESTOSO
15:30 18:45 22:00
(ROMA) Via Appia Nuova 416 06/45472091
COLPI DI FULMINE
16:00 18:10 20:20 22:30
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
JACK REACHER - LA PROVA
SUA MAESTÀ - 16:00 18:10 20:20 22:30
DECISIVA
LA MIGLIORE OFFERTA
15:00 17:30 20:00 22:30
17:50 20:10 22:30
LA REGOLA DEL SILENZIO - THE
MAI STATI UNITI
COMPANY YOU KEEP - 20:00 22:30
16:30 18:30 20:30 22:30
LO
HOBBIT: UN VIAGGIO
QUELLO CHE SO SULL'AMORE INASPETTATO - 16:30
PLAYING FOR KEEPS
THE MASTER - 15:00 17:30 20:00 22:30
16:00 18:10 20:20 22:30
MIGNON
RALPH SPACCATUTTO - 15:30
(ROMA)
GIULIO CESARE
Via Viterbo 11 06/8559493
(ROMA)Viale Giulio Cesare 229
ARGO
15:30 17:50 20:10 22:30
CINELAND LA MIGLIORE OFFERTA
(ROMA)Via dei Romagnoli 515 15:00 17:30 20:00 22:30
06/561841 LA REGOLA DEL SILENZIO - THE
COMPANY YOU KEEP
A ROYAL WEEKEND
15:15 17:40 20:05 22:30
16:30 18:30 20:30 22:30
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
GREENWICH
SUA MAESTÀ
(ROMA)
15:45 18:00 20:15 22:30
Via G. Bodoni 59 06/5745825
CLOUD ATLAS
ERNEST & CELESTINE - 15:30 17:15
16:30 19:30 21:00 22:30
LA BOTTEGA DEI SUICIDI
COLPI DI FULMINE
19:00 20:45 22:30
15:45 18:00 20:15 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
I 2 SOLITI IDIOTI
15:30 17:50 20:10 22:30
20:00 22:00
LA SCOPERTA DELL'ALBA
JACK REACHER - LA PROVA
15:30 17:15 19:00 20:45 22:30
DECISIVA
15:00 17:30 20:00 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
15:00 17:30 20:00 22:30
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
16:00 18:00
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO
16:30 19:30 22:30
MAI STATI UNITI
15:30 17:45 19:10 20:10 21:20 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
RALPH SPACCATUTTO
15:00 17:10
SAMMY 2
16:00 18:00
THE MASTER
INTRASTEVERE
15:00 17:30 20:00 22:30
(ROMA)Vicolo Moroni 3/a
VITA DI PI (3D)
06/5884230
15:00 17:30 20:00 22:30
A ROYAL WEEKEND
COLOSSEO N.CINEMA 16:15 18:20 20:25 22:30
(ROMA)Via Capo d'Africa 29/a BUON ANNO SARAJEVO
067004932
16:30 18:30 20:30 22:30
LOVE IS ALL YOU NEED
CHIUSO PER RIPOSO
15:45 18:00 20:15 22:30
DEI PICCOLI
JOLLY
(ROMA)Viale della Pineta 15
06/8553485
(ROMA) Via Giano della Bella 4/6
LA SCOPERTA DELL'ALBA
16:15 18:20 20:25 22:30
MOONRISE KINGDOM
16:15 18:20 20:25 22:30
MINI ARENA PIGNETO
(ROMA)
Via Luigi Filippo De Magistris 21
CLEAN
21:00
N.CINEMA AQUILA
(ROMA)Via L'Aquila 68
0670614390
CLOUD ATLAS - 15:00 18:15 21:45
COLPI DI FULMINE - 20:40 22:45
LE 5 LEGGENDE- 16:15 18:30
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO
15:00
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO (3D)
18:15 22:00
NUOVO OLIMPIA
(ROMA)
Via in Lucina 16/g 06/6861068
A ROYAL WEEKEND
16:15 18:20 20:25 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
LINGUA ORIGINALE 15:00 17:30 20:00
22:30
SOTTOTITOLI: ITALIANO
ODEON MULTISCREEN
(ROMA)Piazza S. Jacini 22
06/86391361
CLOUD ATLAS
18:00 21:15
LA MIGLIORE OFFERTA
15:20 17:50 20:20 22:50
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
15:45
MAI STATI UNITI
16:00 21:00 22:50
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
15:45 18:00 20:30 22:45
THE MASTER
18:00 21:00
POL. FANDANGO
(ROMA)
Via G. B. Tiepolo 13/a 06/36004240
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
LOVE IS ALL YOU NEED
IL SOSPETTO - 20:30 22:30
SUA MAESTÀ
LINGUA ORIGINALE 18:10 20:20 22:30
16:00 18:10 20:20 22:30
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
SOTTOTITOLI: ITALIANO
CLOUD ATLAS
17:00
18:00
21:15
QUATTRO FONTANE
UN MOSTRO A PARIGI
LA MIGLIORE OFFERTA
(ROMA)
18:30
15:30 17:50 20:10 22:30
Via Quattro Fontane 23 06/4741515
DELLE PROVINCIE QUELLO CHE SO SULL'AMORE (ROMA) Viale delle Provincie 41 PLAYING FOR KEEPS
A ROYAL WEEKEND
06/44236021 16:30 18:30 20:30 22:30
VITA DI PI - 15:45
16:15 18:20 20:25 22:30
IL COMANDANTE E LA CICOGNA
KING
16:00 18:10 20:20 22:30
(ROMA)Via Fogliano 37 LA REGOLA DEL SILENZIO - THE
ATLANTIC
(ROMA)
Via Tuscolana 745 06/7610656
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ
15:30 17:45 20:00
CLOUD ATLAS
15:30 18:40 21:50
COLPI DI FULMINE - 17:40 19:50
I 2 SOLITI IDIOTI - 15:40
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA- 22:10
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO - 18:15 21:30
MAI STATI UNITI
16:20 18:20 20:20 22:20
16:10 18:20 20:30 22:40
RALPH SPACCATUTTO
16:00
VITA DI PI - 22:15
BARBERINI
(ROMA) Piazza Barberini 24, 25, 26
CLOUD ATLAS
11:00 15:30 18:50 22:00
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
11:30 15:15 17:45 20:15 22:45
MAI STATI UNITI
11:00 13:00 15:00 17:00 19:00 21:00
22:50
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
11:00 13:00 15:00 17:00 19:00 21:00
22:50
VITA DI PI
LINGUA ORIGINALE 11:30 15:00
VITA DI PI (3D)
17:30 20:15 22:50
0686324730
DORIA
(ROMA)Via Andrea Doria 52
06/39721446
COLPI DI FULMINE
16:00 18:10 20:20 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
VITA DI PI
15:30 17:50 20:10 22:30
A ROYAL WEEKEND
16:15 18:20 20:25 22:30
THE MASTER
15:00 17:30 20:00 22:30
COMPANY YOU KEEP
LOVE IS ALL YOU NEED
LUX 15:30 17:50 20:10 22:30
EDEN
A ROYAL WEEKEND
15:20 17:15 19:10 21:00 22:40
ERNEST & CELESTINE - 16:20
LA PARTE DEGLI ANGELI
16:00 18:10 20:20 22:30
MOONRISE KINGDOM - UNA FUGA
D'AMORE
15:20 17:15 19:10 21:00 22:40
THE MASTER - 16:00 19:00 22:00
UNA FAMIGLIA PERFETTA
18:00 20:20 22:40
EURCINE MULTISALA
(ROMA)
Via Liszt 32 06/45472089
A ROYAL WEEKEND
16:15 18:20 20:25 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
15:00 17:30 20:00 22:30
LA REGOLA DEL SILENZIO - THE
COMPANY YOU KEEP
15:15 17:40 20:25 22:30
THE MASTER
15:00 17:30 20:00 22:30
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ (3D)
16:00 18:15 20:30 22:45
CLOUD ATLAS
16:00 18:00 20:00 21:15
ERNEST & CELESTINE
15:20 17:00
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
15:20 17:50 20:20 22:50
LA MIGLIORE OFFERTA
15:20 17:50 20:00 20:20 22:30 22:50
LA SCOPERTA DELL'ALBA
16:30 18:30 20:30 22:30
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
16:15 18:15
MAI STATI UNITI
15:30 17:20 19:10 21:00 22:50
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
PLAYING FOR KEEPS
15:45 18:00 20:30 22:45
RALPH SPACCATUTTO
15:45
VITA DI PI
15:20 17:50 20:20 22:50
VITA DI PI
LINGUA ORIGINALE 20:00
VITA DI PI (3D)
15:20 17:50 20:20 22:50
REALE
(ROMA)
Piazza Sonnino 7 06/5810234
MAI STATI UNITI
16:30 18:30 20:30 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
ROXYPARIOLI
(ROMA)
Via L. Luciani 52 06/3242679
A ROYAL WEEKEND
15:20 17:15 19:10 21:00 22:40
LA MIGLIORE OFFERTA
16:00 19:00 22:00
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
THE MASTER
16:15 19:15 22:10
(ROMA)
Via Delle Vigne Nuove 892 960
(ROMA)
Via degli Etruschi 36 06/4957762
ROYAL
(ROMA)
Via E. Filiberto 175 06/70474549
LA MIGLIORE OFFERTA
15:00 17:30 20:00 22:30
THE MASTER
16:45 19:30 22:15
TIZIANO
(ROMA)
Via G. Reni 2/a 06/3236588
LA MIGLIORE OFFERTA
16:00 19:00 21:30
THE MASTER
16:00 19:00 21:30
UNA FAMIGLIA PERFETTA
20:30 22:30
SAVOY
(ROMA)
Via Bergamo 17/25 06/85300948
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
15:30 17:50 20:10 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
15:30 17:50 20:10 22:30
LA REGOLA DEL SILENZIO - THE
COMPANY YOU KEEP
15:30 17:50 20:10 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
STARDUST VILL.(EUR)
(ROMA)
Via di Decima 72 06/5291223
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ - 15:45 20:15
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ (3D)
18:00 22:30
CHE COSA ASPETTARSI QUANDO SI
ASPETTA
16:00 18:10 20:20 22:30
CLOUD ATLAS
15:20 16:30 18:40 20:30 22:00
COLPI DI FULMINE - 22:30
I 2 SOLITI IDIOTI- 22:00
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
15:00 17:30 20:00 22:30
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
15:00 17:00 19:00
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO- 15:30 18:45 22:00
MAI STATI UNITI
15:00 16:55 18:50 20:45 22:40
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
RALPH SPACCATUTTO
15:30 17:45
UNA FAMIGLIA PERFETTA
20:00 22:30
VITA DI PI- 15:00 17:30 20:00
VITA DI PI (3D)
15:00 17:30 20:00 22:30
STARPLEX
(ROMA)
Via della Lucchina 90 06/30819887
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ
15:30 17:45 20:00 22:15
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ (3D)
16:00 18:15
BUON ANNO SARAJEVO - 17:30 20:45
CLOUD ATLAS - 15:30 18:45 22:15
COLPI DI FULMINE - 20:15 22:30
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
17:20 20:00 22:40
LA MIGLIORE OFFERTA
15:30 17:55 20:20 22:45
LE 5 LEGGENDE - 15:30
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
15:30
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO - 20:45
MAI STATI UNITI
15:40 17:55 20:10 22:25
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
15:50 18:05 20:25 22:35
RALPH SPACCATUTTO - 15:45 18:00
UNA FAMIGLIA PERFETTA - 22:45
VITA DI PI - 17:25 19:55
THE SPACE CIN.MOD.
TRIANON
(ROMA)
Via Muzio Scevola 99 06/7858158
CLOUD ATLAS
15:30 18:45 22:00
COLPI DI FULMINE
16:00 18:10 20:20 22:30
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
20:10 22:30
MAI STATI UNITI
16:30 18:30 20:30 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
UCI CINEMAS MARCONI
CLOUD ATLAS
14:30 18:05
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
15:35 18:35 21:35
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO (3D)
18:10 21:50
MAI STATI UNITI
17:15 19:45 22:15
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
17:30 20:00 22:30
RALPH SPACCATUTTO - 15:40
THE SPACE P. DE'MEDICI
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ
16:40 17:00
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ (3D)
19:40 22:30
CLOUD ATLAS
17:35 18:10 21:00 21:25 22:00
COLPI DI FULMINE
16:40 19:10 21:40
I 2 SOLITI IDIOTI
16:45 19:15
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
15:15 16:20 18:15 21:15 22:10
LA MIGLIORE OFFERTA
15:00 15:40 18:00 19:00 21:10 22:20
LA REGOLA DEL SILENZIO - THE
COMPANY YOU KEEP
19:20 21:55
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
16:20 18:40
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO
16:45 20:35
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO (3D)
17:55 21:35
MAI STATI UNITI
16:55 18:35 19:25 21:05 22:05 23:35
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 17:15 18:30 19:45 21:20 22:15
RALPH SPACCATUTTO
15:55
THE MASTER
19:20 22:30
TUTTO TUTTO NIENTE NIENTE
17:15
UNA FAMIGLIA PERFETTA
19:35 22:25
A ROYAL WEEKEND
10:30 14:20 17:00 19:40 22:10
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ
14:00 16:40
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ (3D)
11:10 19:25 22:05
CLOUD ATLAS
10:30 13:30 14:15 17:30 18:05 21:20
21:50
COLPI DI FULMINE
10:40 13:25 16:10 19:20 22:15
I 2 SOLITI IDIOTI
18:00 20:20 22:40
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
13:05 16:10 19:15 22:00 22:20
LA MIGLIORE OFFERTA
13:00 16:05 19:10 22:15
LA SCOPERTA DELL'ALBA
10:45 15:00 17:30 20:00 22:30
LE 5 LEGGENDE
11:20 14:05
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
11:00 13:20 15:40
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO
10:30 14:15 18:00 21:45
MAI STATI UNITI
10:30 13:00 15:25 17:50 20:15 22:40
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
10:30 14:20 17:00 19:50 22:25
RALPH SPACCATUTTO
10:30 13:45 16:30 19:15
SAMMY 2
10:30
(ROMA)
Via Enrico Fermi 161 892960
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ
17:20 19:50
CLOUD ATLAS
17:30 21:15
COLPI DI FULMINE
20:10 22:40
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
16:50 19:40 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
18:30 21:30
MAI STATI UNITI
17:45 20:10 22:35
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
PLAYING FOR KEEPS
17:40 20:15 22:35
RALPH SPACCATUTTO
17:20
VITA DI PI (3D)
22:20
(ROMA)
Piazza della Repubblica 892111
(ROMA)
Parco De' Medici 892111
15:30 17:50 20:10 22:30
(ROMA)Via Massaciuccoli 39
06/86391361
(ROMA)
Via C.di Rienzo 74/76 06/3612449
UCI CIN. PORTA DI ROMA
TIBUR
(ROMA)
Via dei Narcisi 36 06/230340
UCI CINEMASP.LEON.
(ROMA)
Via Portuense 2000 892960
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ (3D)
14:20 17:10 20:00 22:45
CLOUD ATLAS
14:10 16:10 17:10 18:00 20:00 21:15
21:50
COLPI DI FULMINE
16:30 19:15 22:00
I 2 SOLITI IDIOTI
14:20 17:00 19:35 22:10
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
14:30 16:00 17:45 19:10 21:00 22:20
LA MIGLIORE OFFERTA
15:20 18:30 21:40
LA REGOLA DEL SILENZIO - THE
COMPANY YOU KEEP
22:30
LA SCOPERTA DELL'ALBA
14:50 17:20 19:50 22:20
LE 5 LEGGENDE
14:45 17:20 19:50
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
14:30 16:50
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO
17:10 21:20
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO (3D)
14:15 18:00 21:50
MAI STATI UNITI
14:20 15:10 16:00 16:50 17:40 18:30
19:20 20:10 21:10 21:50 22:40
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
14:15 15:30 16:55 18:20 19:30 21:10
22:10
RALPH SPACCATUTTO
14:15 17:00 19:45 22:30
RALPH SPACCATUTTO (3D)
14:20 17:00
THE MASTER
19:10 22:20
TUTTO TUTTO NIENTE NIENTE
14:30 16:50 19:20 21:45
UNA FAMIGLIA PERFETTA
19:40 22:25
VITA DI PI (3D)
15:50 19:05 22:10
UCI CINEMAS ROMA EST
(ROMA)
Via Collatina 858 892.960
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ
15:00 17:35
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ (3D)
20:10 22:45
CLOUD ATLAS
17:30 18:05 21:15 21:50
COLPI DI FULMINE
17:10 19:45 22:20
I 2 SOLITI IDIOTI
15:10 17:35 20:00 22:30
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
16:10 19:10 22:10
LA MIGLIORE OFFERTA
16:25 19:25 22:25
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
15:45
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO
18:20 22:00
MAI STATI UNITI
15:00 17:30 20:00 22:10 22:40
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
PLAYING FOR KEEPS
15:00 17:25 19:55 22:25
RALPH SPACCATUTTO
16:50 19:30
VITA DI PI
16:15 19:15 22:15
IN
PROVINCIA
MODERNO
(CERVETERI)
Via Diaz 29 06/9941525
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
17:30 19:30 21:30
SPLENDOR
CHIUSO PER RIPOSO
(CAMPAGNANO)
Via Roma 11
VIRGILIO
(BRACCIANO)
Via S. Negretti 44 06/9987996
CLOUD ATLAS - 17:30 21:30
MAI STATI UNITI
20:00 22:30
VITA DI PI - 17:20

Documenti analoghi