Numero 18 Gennaio 2013

Commenti

Transcript

Numero 18 Gennaio 2013
laVoce
Cerveteri, Ladispoli, S. Marinella, Civitavecchia e Lago
• Anno XI - numero 18• euro 0,20 • Sped. in A.P. art 1 c. 1 L. 46/04, DCB Roma
A rischio l’area protetta di Ladispoli
Torre Flavia, la palude
minacciata dall’erosione
Quasi scomparsa la vegetazione dunale
servizio a pagina 6
Nella rete un giovane del posto
Spacciatore preso
dai Cc a Cerveteri
Era in possesso di dosi da smerciare
I carabinieri della stazione di via Pertini da tempo tenevano
d’occhio un giovane del posto sospettato di smerciare droga
nel centro cittadino. Ieri
pomeriggio i militari sono
intervenuti pochi istanti
dopo che il sospettato
aveva piazzato alcune
dosi ad un gruppetto di
ragazzi in un angolo seminascosto della piazza del
centro
cittadino.
Immediatamente il fermato è stato prima portato
alla stazione di via Sandro Pertini e poi trasferito nel carcere
di Civitavecchia a disposizione dell’autorità giudiziaria.
Quotidiano d’informazione
• mercoledì 23 gennaio 2013 - San Emerenziana •
AEROPORTO DI FIUMICINO - La Guardia di Finanza ha bloccato
un carico di brown sugar ed eroina nascosti in un doppio fondo
Sequestrati 14 kg di droga,
presi cinque narcotrafficanti
• CIVITAVECCHIA
Altri cinque corrieri di droga
sono caduti nella rete dei
finanzieri del Comando
Provinciale di Roma allo scalo
aeroportuale “Leonardo da
Vinci” di Fiumicino. Due cittadini tanzaniani, provenienti
dal Nairobi, hanno tentato di
introdurre in Italia oltre sette
chili di eroina, del tipo brown
sugar, ben nascosti all’interno
di un sofisticato doppiofondo
ricavato nei bagagli al seguito, senza per questo riuscire
ad ingannare il fiuto di
“URMO”, il delizioso pastore
tedesco in dotazione alla
Guardia di Finanza, che, avvicinatosi alle valigie, non ha
esitato a segnalare al suo conduttore il carico sospetto. Più
ingegnoso il sistema di occultamento utilizzato da un cittadino portoghese, proveniente
da San Paolo del Brasile.
SEL: “Sull’acqua
pubblica
non si arretra
neanche di
un centimetro”
Secondo quanto riportato
dalla stampa, il Sindaco
avrebbe intenzione di affidare
alla società ACEA la gestione
degli acquedotti di Oriolo e
Nuovo Mignone.
continua a pagina 9
• TARQUINIA
servizio a pagina 7
Il giallo dei terreni “svenduti”
TENUTA DEI GROTTINI A SANTA SEVERA, REGIONE LAZIO PARTE LESA
Si sono appropriati di trentuno
ettari di terreno tra Santa Severa
e Santa Marinella, compreso un
ampio tratto di costa con dimora d’inizio Novecento, il sig.
Domenico Lusi afferama.
Dichiarando davanti a un notaio di Viareggio di aver usucapito i beni. Rivendendoli poi a
prezzi stracciati a società “amiche”. È la clamorosa truffa ai
danni della Regione Lazio realizzata, secondo la procura di
Lucca, da quattro persone che
avrebbero approfittato dell’incuria delle proprietà.
servizio a pagina 8
Isole pedonali:
quando il PD
plaude
l’opposizione
“mazzola”
servizio a pagina 12
• SPECIALE VOLLEY
Civitavecchia
Comal Privilege,
il punto
con il coach
Sabrina Sava
servizio a pagina 11
2 • Cerveteri
Il sig. Antonio Sannino, scrive: “La Giunta itinerante è
arrivata a Campo di Mare con
in testa il Sindaco di Cerveteri
in ossequio al mito della “partecipazione popolare”; la qual
cosa fa sempre bene alla salute ma che, nel Paese dove fino
a qualche anno fa andava a
votare più del novanta per
cento dei cittadini, non ha mai
risolto i problemi. Tanto è
vero che, ahi noi, l’Italia si
ritrova in una situazione di
estremo degrado della politica
e, quel che più preoccupa, del
sistema
democratico.
Torniamo a noi. Pascucci ha
fatto l’elenco delle cose fatte
dal suo Governo con un’ampia e articolata panoramica
sui problemi della Città che in
gran parte ho potuto condividere, specialmente per la ventata di trasparenza e di chiarezza nei rapporti con i fornitori di servizi che saranno
assegnati solo tramite pubblica gara. Poi, un po’ inopinatamente, ha lanciato una sorta
di chiamata alle armi dei cittadini a difesa della Giunta e
contro il tradizionale, immarcescibile, vorace capitalista
più conosciuto con il nome
Ostilia; si è persino adombrata
una manifestazione di protesta sotto la sede di quella
società. Cioè ha riproposto lo
schema trito e ritrito che da
quarant’anni a questa parte è
stato sfruttato per evitare di
mercoledì 23 gennaio 2013
Giunta in tour a Campo di Mare
incontra i residenti, che delusione!
Cerveteri non riesce ad uscire dal “buco nero” in cui è incastrata da decenni
rispondere dei disastri politici
che
hanno
incastrato
Cerveteri nel “buco nero” del
litorale a nord di Roma. La
tattica è molto semplice: nessun politico è tanto sciocco da
dire no alla riqualificazione di
Campo di Mare, tutti i sindaci
che si sono succeduti hanno
sempre affermato solennemente in campagna elettorale
che si doveva trovare l’accordo con l’Ostilia. Poi però
hanno messo tanti di quei
“paletti” sulla tipologia residenziale, sulla cubatura, sul
verde, sui parcheggi, sull’impatto ambientale, sul colore
delle finestre, sulle mattonelle
dei bagni e via chiacchierando
fino a costringere l’imprenditore a scappare a gambe levate: a quel punto era gioco facile spostare i termini della questione in danno del “nemico
di classe”. Io non ci sto! E mi
permetto subordinatamente
di sottolineare alcuni punti
del sistema democratico in
vigore nel nostro Paese,
Ceveteri compresa. Io non ho
crociate da fare contro nessuno perché le tasse le pago al
Comune di Cerveteri e non
all’Ostilia. Io non ho votato
per il Consiglio d’amministra-
Rimoduliamo la convenzione tra Comune e Acea
Il signor Emilio Arena da tempo combatte la sua battaglia contro le eccedenze assurde nelle bollette per il servizio idrico
Il sig. Emilio Arena, attraverso le
colonne de “la Voce” si rivolge
direttamente al sindaco Pascucci:
“Egregio signor Sindaco augurandole buon anno, vorrei farle presente la battaglia che ho intrapreso
nei confronti di Acea Ato2 in merito alle eccessive bollette piene di
eccedenze assurde che io e molti
cittadini stiamo affrontando. Ho
intrapreso la mia battaglia coinvolgendo Adiconsum ed il garante
Regionale per il servizio idrico
avv. Raffaele Di Stefano. Il fatto è
che io sono residente in Cerveteri
dal 1982, ho un nucleo famigliare
composto da 5 persone tra cui 2
portatori di Handicap, ed ACEA,
assegnandomi la quota minima
spettante (42 m2 trimestrali), che
non coprono il fabbisogno del mio
“nucleo”, non ha tenuto conto di
quando avevo il contratto con la
Multiservizi e la mia disponibilità
era di 110 m2 trimestrale che
coprivano pienamente il fabbisogno della mia famiglia, senza
andare ad una tariffazione con
eccedenze da capogiro.
L’Acea è gestore di un bene primario sancito dall’articolo 2 della
Costituzione “La somministrazione
dei servizi essenziali è volta a soddisfare i bisogni primari aventi fondamento costituzionale nella tutela di diritti
inviolabili come il diritto all’acqua
potabile”. Inoltre come Lei saprà il
fabbisogno procapite di un solo
individuo è di 220/250 l giorno,
per cui il fabbisogno del mio
nucleo familiare di 5 persone è di
1100/1250 l. Giorno pari a 108/120
m2 trimestrale.
Andrò fino in fondo coinvolgendo,
oltre a quanti sopra già indicati, se
sarà necessario anche giornali
locali, nazionali e Procura della
Repubblica, portando a conoscen-
za di tutta la cittadinanza che la
situazione delle eccedenze applicate sono il frutto della convenzione sottoscritta nella Conferenza
dei Servizi 6/10 dal Comune di
Cerveteri ed Ato2 e che la soluzione è solo nelle sue azioni, che sono
da far applicare cambiando la convenzione da rimodulare in questo
modo: 1 - il riconoscimento della
composizione del nucleo famigliare rideterminando la quantità di
disponibilità; 2 - che devono non
essere applicate le eccedenze da
capogiro; 3 - rifatturare tutte le
utenze a cui non si è tenuto conto
la Voce
zione di quella società ma per
l’elezione dei consiglieri
comunali e del Sindaco della
mia Città e, pertanto, sono
loro e non altri i miei interlocutori politici e istituzionali.
Ed hanno il dovere (non l’opzione) di dare risposte ai bisogni della Comunità; dopodiché se i Rappresentanti del
Popolo non trovano soluzione
ai problemi i Rappresentati ne
prendano atto e si volta pagina. Messi i puntini sulle “i”,
mi sembra utile un’ultima
riflessione. Campo di Mare
non è un problema solo dei
residenti del comprensorio
ma di tutta la Comunità, se
non si coglie questa dimensione si mistifica la realtà e si
aprono altri fronti di polemiche ed incomprensioni. In
altri termini la fascia a mare è
una risorsa strategica per lo
sviluppo di Cerveteri nonché,
come dice bene Pascucci, per
ampliare
insieme
alla
Necropoli l’offerta turistica
che porta ricchezza sul territorio. E, per essere chiaro fino in
fondo, lo stesso discorso vale
per il vituperato e osteggiato
Centro commerciale in località Beca. Argomento sul quale
il Sindaco invoca la sua coerenza con il No proclamato in
campagna elettorale. Si! Lo
riconosco. Anche se personalmente credo che la coerenza è
virtù dei Santi; rarissimamente appartiene agli Uomini”.
di quanto indicato al punto 1.
Certo che lei affronterà il problema
ed in attesa di un incontro con Lei
le rinnovo i migliori Auguri”.
la Voce
Cerveteri • 3
mercoledì 23 gennaio 2013
Oggi Cerveteri palcoscenico
della diplomazia internazionale
Al palazzo in piazza S. Maria pranzo privato in occasione del compleanno del principe Sforza Ruspoli
di Alberto Sava
Il principe di Cerveteri Sforza
Ruspoli e la consorte donna
Maria Pia attenderanno gli
invitati sulla sommità della
scala che porta alla loggia del
salone delle feste, dove si svolgerà il pranzo privato in occadell’ottantaseiesimo
sione
compleanno del padrone di
casa. E’ prevista la partecipazione dell’Ambasciata USA
presso la Santa Sede, unitamente agli ambasciatori di
Germania, Spagna, Portogallo,
Marocco, Polonia, Azerbaijian,
mentre è attesa la conferma
della presenza a Cerveteri dell’ambasciatore cinese. Saranno
presenti anche alte figure del
Ministero
degli
Interni.
Ovviamente è confermata la
partecipazione di alti prelati,
tra cui il direttore della Caritas
Romana, don Enrico Feroci ed
il dottor Antonio Cassanelli,
dirigente della “Casa dei
Senza Fissa Dimora” di via
Casilina Vecchia 19, realtà for-
Evento di prestigioso richiamo
turistico e di immagine per la città
sito Unesco. Assicurato un adeguato
servizio di sicurezza in piazza A. Moro
temente voluta da don Sforza
Ruspoli ed intitolata a Santa
Giacinta Ruspoli, la Santa
francescana ascesa agli onori
degli altari quale protettrice
degli emarginati. Sarà inoltre
presente il finanziere francese
Robert Zellinger de Balkany,
consorte di Maria Gabriella di
Savoia. La comunità di
Cerveteri sarà rappresentata
dal sindaco dottor Alessio
Pascucci. L’evento di oggi
cade nel pieno della delicata
fase della campagna elettorale
per le imminenti tornate
nazionali e regionali, coincidenza che ha consigliato di
non invitare esponenti politici.
Data la presenza di tantissime
autorità internazionali ed italiane, è previsto un accurato
servizio di sicurezza con piazza Santa Maria “off limits” per
tutte le auto, anche quelle
degli invitati a casa Ruspoli. I
festeggiamenti odierni per il
principe Sforza Ruspoli, classe
1927, pone Cerveteri, già gratificata dal patrocinio Unesco, al
centro di un evento di altissimo prestigio, con importanti
ritorni positivi d’immagine
per un forte richiamo turistico
del nostro Comune. Da queste
colonne la Direzione de “la
Voce”, la redazione e le maestranze formulano i migliori
auguri al Principe Sforza
Ruspoli.
“Marietta Tidei Commissario del PD a Cerveteri? Scelta giusta!
Una figura femminile molto preparata e radicata sul territorio”
L’avvocato Celestino Gnazi commenta il cambio della guardia alla guida della sezione locale per il rilancio del partito ceretano
E’ di questi giorni la notizia che
il senatore Ferrante, inviato a
Cerveteri quale Commissario
del Partito Democratico locale
all’indomani della catastrofe
elettorale e degli scandali giudiziari che hanno ripetutamente
sfiorato e coinvolto alcuni esponenti locali del PD, si è dimesso,
passando il testimone alla On.
(in pectore) Marietta Tidei. Sulla
scelta dei dirigenti romani di
affidare ad una figura femmini-
le del territorio il rilancio politico del PD a Cerveteri, abbiamo
sentito l’Avv. Celestino Gnazi
che alle ultime amministrative
del maggio scorso era candidato
Sindaco per la coalizione di
Centrosinistra e che recentemente ha aderito al PD. “La scelta di
nominare Marietta Tidei - afferma Celestino Gnazi - , esponente
politico di primo piano e fortemente radicata sul territorio, è
ampiamente condivisibile e, a
mio avviso, condivisa anche da
tutta la base. Prima di tutto,
però, desidero ringraziare il sen.
Ferrante per l’impegno profuso
nell’assolvere il suo mandato,
che ha raccolto la massima attenzione in occasione del primo
(quello sulla Zona Artigianale)
di una serie di Convegni programmati nell’Agenda da lui
intitolata “La Cerveteri che vorrei”. Marietta Tidei è una giovane donna molto preparata e pro-
fonda conoscitrice delle problematiche di questo territorio e per
questo rappresenta la scelta
ideale per il rilancio del PD ceretano in un’ottica di generale condivisione da parte degli iscritti
ed apertura nei confronti di
quanti hanno scelto strade
diverse. Sono certo - prosegue
Gnazi - che il passaggio di testimone tra Ferrante e la Tidei
avviene nel segno della continuità e della garanzia della cor-
rettezza istituzionale e politica
all’interno del PD locale.
Certamente non sono mancate,
anche in occasione delle primarie, diversità di vedute anche
vivaci, ma sono certo - conclude
il consigliere comunale PD - che
Marietta Tidei, peraltro la più
votata in quell’occasione nel
Lazio, saprà trovare la giusta
sintesi per gli equilibri tra le
varie espressioni del partito
democratico locale”.
6$/'
)LQRDO
'HFRUD]LR
)7XWWRD
2
9LYDLR3LDQWH2UPDPHQWDOL
5HDOL]]D]LRQL3DUFKLH*LDUGLQL
$UFKLWHWWRH*DUGHQ'LVHJQHU
3URJHWWD]LRQH
9DVHULH7RVFDQH
&UHD]LRQLFRQ)LRUL$UWLILFLDOL
&DQGHOH&HUDPLFKH9HWUL
7DQWLVVLPL
6,$
'HO
WRSJDUGHQ#WRSJDUGHQ
9LDGHOOD/HJD&HUYHWHUL507HO
'HFRUD]LRQLSHUODFDVD
/LVWH1R]]H)LRUL$UWLILFLDOL
Successo dei karateki ceretani
alle qualificazioni nazionali
4 • Cerveteri
Caere e Village: ottimi piazzamenti dei piccoli atleti dei maestri Serracchiani
Si sono svolti a Tarquinia, presso il
Palazzetto dello Sport, lo scorso 20 gennaio, le gare regionali valevole per le qualificazioni alle nazionali di Karate. I nostri
atleti dei centri sportivi ceretani Caere
Sporting Club e Village Fitness Center,
hanno riscontrato tutti ottimi piazzamenti. Sono stati tutti qualificati a podio (per
il Village 9 su 10, per la Caere 14 su 14). I
nostri atleti hanno partecipato tra 22
società partecipanti, su un totale di circa
300 atleti iscritti. Tra le società si sono
classificate
prima
un
team
di
Civitavecchia, seconda una di Viterbo, al
terzo posto la Caere di Cerveteri con 126
punti e al quarto il Village di Valcanneto
con 68 punti. “Tutto questo ci fa onore ma
allo stesso tempo ci riempie di responsabilità - afferma gli allenatori Vitaliano e
Paolo Serracchiani - ma quello che conta
sarà la fase finale nazionale, sia della
coppa Italia che del campionato italiano,
dove tutto sarà come sempre più difficile,
ma bello comunque”. Da sottolineiare la
prova di Valter Tolla che ha gareggiato
con cinture blu e nere riuscendosi a classificare secondo, pari punti con il primo.
Complimenti veramente a tutti. Ecco la
classifica di tutti i nostri atleti. per la
Caere: Valerio Spagnoli (2000) - bianca 1° cl.; Simone Lisitano (98) - marrone - 3°
cl.; Francesco Lisitano (2002) - arancione -
Al Cinema...
la Voce
Programmazione del cinema Moderno di Cerveteri
da giovedì 24 a mercoledì 30 gennaio
“Pazze di me” di Fausto Brizzi (commedia) prima nazionale
Orari: h. 17.30/19.30/21.30
Via Armando Diaz, 29 - Cerveteri
Tel: 069941525 - www.modernocerveteri.it
Prezzi: intero eu 6.00, ridotto eu 4.00
Proiezioni in 3D: intero eu 9.00, ridotto eu 7.00
170 posti - Sonoro digital Dolby Surround, Sala climatizzata,
Schermo G, Bar, Accesso per disabili, Parcheggio facile
*****
Programmazione del Cinema Quantestorie di Manziana
Giov. 24 e ven. 25 gennaio
Quello che so sull’amore di Gabriele Muccino (drammatico, 100’)
Orari: h. 19.30/21.30
sabato 26 e domenica 27
Le Cinque Leggende di Peter Ramsey (animazione, 92‘)
Orari: h. 17.30
Quello che so sull’amore di Gabriele Muccino (drammatico, 100’)
Orari: h. 19.30/21.30
Lunedì, mar e mer: riposo
Via IV Novem re, 63 Manziana - Tel. 06.9963536 (nuovo numero)
www.quantestoriemanziana.itPrezzi: intero eu 6.00, ridotto eu 4.00
- 230 posti - Sonoro digital Dolby Surround, Sala climatizzata,
Schermo G, Bar, Accesso per disabili, Ampio parcheggio.
1 cl.; Romeo Chierico (2004) - bianca - 2°
cl.; Alessandro Tolla (2003) - bianca - 1°
cl.; Rachele Fiorini (2004) - blu - 2 cl.;
Alessio Scognamiglio (2003) - bianca - 3°
cl.; Daniele Imperi (2005) - bianca - 1° cl.;
Patrizio Giannini (2001) - bianca - 1° cl.;
Lorenzo Tolla (2001) - gialla - 3° cl.;
Andrea Morriello (2006) - gialla - 1° cl.;
Daniele Papa (1997) - bianca - 2° cl.; Rita
Ciaralli (1978) - arancione - 1 cl.; Gabriele
Del Regno (2005) - gialla - 2° cl. Per il
Village: Christian Matilli (2002) - bianca 2° cl.; Daniele Sansuini (2003) - arancione
- 1° cl.; Cristian Grilli (2006) - gialla- 3° cl.;
Alessandra Angeli (1989) - bianca - 3°cl.;
Valter Tolla (1964) - verde - 2° cl.; Sophie
Allen (2003) - arancione - 3°cl.; Christian
Caperna (2002) - gialla -3° cl.; Alessandro
Pisanti (2004) - arancione - 2° cl.; Raul
Leuci (2001) - marrone - 1° cl.
Anche l’orologio della Torre batte le ore che separano
il Centro Storico dalla desertificazione commerciale
Un incondizionato consenso rivolto a
“lA Voce” che, nell’articolo uscito
domenica 20 - lunedì 21 c.m. dal titolo:
“Centro storico - un’agonia lunga venticinque anni -, ha saputo cogliere ed
evidenziare - come sempre, tra l’altro il malumore, l’indignazione, lo sdegno
di tutti gli abitanti di Cerveteri, per il
degrado e la conseguente desertificazione commerciale (anche il Bar degli
Elfi è in procinto di chiudere) che da
anni ormai (troppi!) attanaglia spasmodicamente l’amato centro storico.
Tanta è l’indifferenza da parte degli
amministratori locali...! Ogni pome-
mercoledì 23 gennaio 2013
riggio, insieme col mio bastardino
Batone, faccio i miei soliti “quattro
passi” immergendomi nel silenzio e
nella malinconica tristezza del vecchio
borgo medievale. E mi piange il cuore
nel vedere lo stato di abbandono in cui
versa il restaurato (da poco!)
Belvedere, le case fatiscenti e pericolanti dai muri scrostati e tetti sfondati,
i vecchi portoni ormai ridotti in putredine, un tratto di Via Agillina (non si
riesce a capire il perchè!) ancora eternamente asfaltato, e vergognosi “rattoppi” d’asfalto che fanno rabbrividire...! Anche il magnifico Orologio della
Torre rotonda, orgoglio e “passato” di
noi cervetrani, giace da tempo in silenzio (malgrado le mie accorate sollecitazioni presso “esponenti comunali” a
far si che il “vecchio amico” continuasse a ribattere l’ore), sentinella memorabile dell’incuria e dell’abbandono.
Soltanto allargano il cuore e danno un
novello desiderio d’orgoglio paesano
quelle “accortezze sublimi” che gli
abitanti dell’antico Borgo sanno elargire, per rendere le strette viuzze e
piazzette
godibili
e
ammirevoli...Anch’io, nel mio infinitamente piccolo, voglio mettere con
Auguri a... Federico e Leonardo
Tantissimi auguri a
Federico Ercoletti e
Leonardo Cifani che
compiono 29 anni.
Augurissimi da tutti
quelli che vi conoscono e non possono non
volervi bene.
questa poesia, un granello di speranza nella snella clessidra dell’amore per il nostro
Cerveteri:
Il Miracolo (quando avverrà?)
Risuona l’Orologio della Torre:
il martelletto batte la campana;
al cuor ritorna la visione arcana
del colombo fuggente tra le forre
Del Manganello...Sale l’emozione
nel risentire i verginali tòcchi;
il vecchio rialza sulla Torre gli occhi
e ferma il paso quasi in devozione.
Erano anni che giaceva muto
il martelletto sulla campanella;
come nel raccontare una novella
ilricordo diventa sconosciuto.
Ora, risuona! E su via Roma il canto
di vibrazioni si riflette in cuore;
piazza Risorgimento -quale onore apre al sorriso,lascia fuori il pianto.
Via Etruria sembra palpitare ancora,
piazza Vicinatello si rinnova,
e via Agillina torna come nuova
mentre rintocca, poi si spande l’ora.
Lancetta d’oro ricomicia il giro
sembrando dire a chi la mira e tace:
son ritornata ad essere capace
segnare il giorno con ilmio respiro.
E tutto è come fu: si, quando il vento
rubando al tempo i verginali tocchi
spargeva ai campi il suono: ed i rintocchi
già del ritorno davano l’evento.
Dario Rossi
PROMOZIONE
P
ROMOZIONE SPECIALE
SPECIALE
P
ER LLE
ES
CUOLE
PER
SCUOLE
www.quotidianolavoce.it
e.mail: [email protected] - [email protected]
k^ssb# ooZeb]b
Ik^ssb
I
Zeb]b Ûgh
Ûgh Z
Z @bn`gh
@bn`gh +)*,
+)*, i^k
i^k e^
e^ `bm^
`bm^ ^__^mmnZm^
^_ _^mmnZm^ g^b
g^b `bhkgb
`bhkgb ]b
]b l\nheZ
l\nheZ \hg
\hg ineefZg
ineefZg
la Voce
boZbg\enlZ
#boZbg\enlZ
#
.)(./
ihlmb
.
)(./ i
hlmb \\hg
hg iZkm^gsZ
iZk m^gsZ ]Z
]Z <^ko^m^kb
<^k o^m^kb ^
^ EZ]bliheb
EZ]bliheb i^k
i^k <bobmZo^\\abZ
<bobmZo^\\abZ h
h LZgmZ
LZgmZ L^o^kZ
L^o^kZ h
h
LZgmZFZkbg^eeZh;kZ\\bZghh?bnfb\bghhHlmbZhFZgsbZgZ'Lniie^f^gmhi^kKhfZ1)½
L
ZgmZFZkbg^eeZh;kZ\\bZghh?bnfb\bghhHlmbZhFZgsbZgZ'Lniie^f^gmhi^kKhfZ1)½
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
PRENOTAZIONI:
06.41.92.973
www.seatour.it
www.seatour
www
.seatour.it
.seatour
.it
S.p.A.
dal
d
a l 1929
1929 p
per
e r noleggiare
noleggiare u
un
n p
pullman
ullman
lontano dal solito vicino alla gente
6 • Ladispoli
Il “Gruppo Scarpini al
Chiodo” nato dalla volontà di
alcuni amici di tornare a calpestare un campo di calcio
regolamentare ha deciso di
organizzare di recente presso
il campo M. Marescotti di
Ladispoli
“Un
calcio
d’Amore”, una manifestazione sportiva e sociale che ha
permesso di regalare sorrisi a
persone meno fortunate. Una
giornata di beneficenza che
ha visto protagonisti in primis
i circa sessanta giocatori
impegnati. “La raccolta di
fondi, degli ex calciatori - ha
commentato il consigliere
delegato al Turismo, Federico
Ascani - ha superato il record
dello scorso anno, arrivando a
donare quasi mille euro ai
bambini di un villaggio
(Yako) in Burkina Faso
(Africa) curato dal gruppo
“Burkina Kamba”, un gruppo
di amici che fa parte di
Bambini nel Deserto ongonlus, organizzazione non
governativa la cui missione è
migliorare, attraverso azioni
dirette e concrete, le condizioni di vita dei bambini del
Sahara e del Sahel. La kermesse organizzata dal “Gruppo
Scarpini al Chiodo” ha visto
disputare, dopo un sorteggio,
quattro partite. Naturalmente
un particolare ringraziamento
va all’US Ladispoli e
all’Assessorato allo Sport e
alle politiche sociali del
Comune per la collaborazio-
Calcio d’amore di ex calciatori
per una partita di beneficenza
Raccolta fondi promossa dal “Gruppo Scarpini al Chiodo”
ne. Erano presenti nello stesso
momento altre associazioni
che hanno promosso altre iniziative di solidarietà, dando
così modo ai giocatori e non
di conoscere tante iniziative
di solidarietà che vengono
portate
avanti.
Ringraziamenti particolari
La Palude di Torre Flavia rappresenta un patrimonio comune ove la
biodiversità (ad es., oltre 170 specie
di uccelli) e gli spazi liberi (1 km di
spiaggia libera!) sono fruiti dalla
nostra cittadinanza. Un territorio di
cui andare fieri, testimonianza della
antica Maremma laziale, ora ridotto
ad una piccola porzione di territorio
naturale. Tale area protetta è, per
scelta del Comune e della Provincia
che la gestisce, sempre aperta al
pubblico proprio perché rappresenta un patrimonio di tutti noi (un
‘bene comune’), da mantenere inalterato anche per le future generazioni. Recentemente, a causa delle forti
mareggiate e di un processo di erosione avviatosi da alcuni anni per
una serie di motivi, la duna antistante la nostra amata Palude di Torre
Flavia è in uno stato di fortissima
per il gran lavoro fatto va ai
ragazzi di Animo Onlus per i
tanti progetti portati avanti,
in particolare, l’inaugurazione e l’intitolazione al nostro
amico recentemente scomparso “Valerio Atzori”, di una
scuola”. Altro
grande
momento di partecipazione è
stato quello organizzato dall’associazione nazionale bersaglieri di Ladispoli che attraverso
il
progetto
“Humanitas” ha raccolto
generi alimentari che saranno
consegnati alle famiglie di
Ladispoli che ne hanno più
bisogno. “La responsabile Ida
Rossi - ha proseguito Ascani ha confermato che è stata una
raccolta da record: Sono stati
raccolti 133 pacchi di pasta, 43
barattoli di pomodoro, 26 scatole di tonno, 57 di legumi , 30
pacchi di biscotti, 6 di zucchero, 4 farina, 11 latte, 4 di olio,
2 riso, 14 panettoni, etc., per
un totale di 341 pezzi alimentari. I membri del gruppo
scarpini al chiodo, che solitamente vengono chiamati
“chiodacci” si sentono ormai
parte di un progetto magico
che portano avanti da diverso
tempo. Nel Natale del 2009
venne organizzata la prima
partita tra ex calciatori del
comprensorio sul campo
sportivo comunale Galli di
Cerveteri. Niente di particolare apparentemente, eppure,
forse per l’amicizia che legava
il gruppetto o forse per la
magia che un campo di calcio
era ancora in grado di offrire,
anche da un punto di vista
sociale, si decise di dare continuità a questa iniziativa e cercare quindi di non disperdere
l’atmosfera che si stava gene-
Torre Flavia minacciata dall’erosione
A rischio la Palude testimonianza dell’antica Maremma Laziale
erosione. Tale erosione ha alterato in
modo irreversibile la vegetazione
dunale, mettendo a repentaglio la
Palude stessa, che ora è separata dal
mare solo da pochissimi metri.
Il transito dei fruitori sulla duna
puo’, attraverso il calpestìo, arrecare
un ulteriore indebolimento della
duna stessa, rimuovendo inavvertitamente parti di argilla che costituiscono la struttura portante di questo
importante ecosistema. Inoltre, coloro che transitano sulla duna possono, ora che non esiste più la schermatura delle canne, disturbare tante
mercoledì 23 gennaio 2013
la Voce
rando tutta intorno. Ma a dar
ancor più lustro al tutto c’è
stato il fatto che questi ragazzi, che ormai si incontrano un
paio di volte al mese, sposarono la causa della beneficenza,
donando ad ogni partita una
somma che di volta in volta
viene erogata in favore delle
più affidabili onlus. La risposta è stata grandiosa e già le
persone che hanno aderito
alla pagina face book del
gruppo superano le centocinquanta unità. Questo ha portato lo zoccolo duro del gruppo ad un impegno maggiore
ma comunque supportato con
grande entusiasmo. “Scarpini
al chiodo” vuole dare la possibilità a tutti gli amici che
condividono questa grande
passione per il calcio e che
non hanno più l’occasione di
giocare su un campo regolamentare di tornare a farlo
unendo ad esso una nobile
causa quale la beneficenza. E
come diceva un famoso allenatore ci auguriamo che questo possa essere sempre uno
sport che porti gioia e che riesca a far passare brutti
momenti di tensione quotidiana. Rimaniamo tra quelle
persone che lo amano veramente come una cosa bella,
pulita, divertente e giusta.
Ancora ringraziamenti particolari vanno alla Protezione
civile comunale, a La Fenice e
a tutti gli amici che ci hanno
supportato”.
specie di uccelli (soprattutto anatre e
aironi) che in questo periodo frequentano l’area.
In via eccezionale, pertanto, chiediamo al gentile pubblico che fruisce
l’area di non transitare sulle dune,
utilizzando, se disponibile, solo la
porzione di battigia presso mare.
Rinnoviamo comunque a tutti l’invito a visitare l’area protetta (accesso
gratuito e sempre aperto in via
Roma, 141) per osservare gli uccelli
ma anche per godersi una giornata
al mare circondato dalla natura
della Maremma laziale.
Chiunque desideri maggiori informazioni, materiale, pubblicazioni
può scrivere al sottoscritto: Corrado
Battisti,
mail:
[email protected] o visitare il sito: facebook/amici ditorreflavia.
Nominato un commissario
Sequestrati all’aeroporto 14 kg “ad acta” per ricostituire
di droga, presi 5 narcotrafficanti la Pro Loco di Passoscuro
la Voce
Fiumicino • 7
mercoledì 23 gennaio 2013
Positivo il bilancio delle operazioni della Guardia di Finanza
Altri cinque corrieri di droga
sono caduti nella rete dei
finanzieri del Comando
Provinciale di Roma allo scalo
aeroportuale “Leonardo da
Vinci” di Fiumicino. Due cittadini tanzaniani, provenienti
dal Nairobi, hanno tentato di
introdurre in Italia oltre sette
chili di eroina, del tipo brown
sugar, ben nascosti all’interno
di un sofisticato doppiofondo
ricavato nei bagagli al seguito,
senza per questo riuscire ad
ingannare il fiuto di “URMO”,
il delizioso pastore tedesco in
dotazione alla Guardia di
Finanza, che, avvicinatosi alle
valigie, non ha esitato a segnalare al suo conduttore il carico
sospetto. Più ingegnoso il
sistema di occultamento utilizzato da un cittadino portoghese, proveniente da San
Paolo del Brasile, che aveva
disciolto la droga, circa quattro chili di cocaina, all’interno
di numerosi flaconi di shampoo. Sullo stesso volo vi era
un altro corriere, anch’egli
portoghese, che ha tentato di
oltrepassare il filtro apprestato dalle Fiamme Gialle del
Gruppo
di
Fiumicino
mischiandosi tra la folla di
passeggeri in uscita. Peccato
che il suo comportamento
anomalo non è sfuggita all’occhio dei militari presenti al
varco degli arrivi internazionali che, dopo averlo fermato
per un controllo, hanno trovato nel suo zaino un involucro
con oltre un chilo di “polvere
bianca”. Lo stato di nervosismo è stato fatale per un
camerunense che, dopo essere
stato accompagnato all’ospedale “G.B. Grassi” di Ostia, è
stato sottoposto ad esami
radiologici che hanno svelato
la presenza di ovuli nell’addome. Questi ultimi, una volta
espulsi dal corpo dell’uomo,
sono risultati contenere oltre
un chilo e mezzo di stupefa-
L’Amministrazione Comunale
a seguito dell’inattività perdurante del Consiglio Direttivo
della Proloco di Passoscuro, in
base allo Statuto dell’associazione di promozione turistica
che prevede la partecipazione
nella gestione, in casi di necessità, da parte dell’ente pubblico, è intervenuta procedendo
al commissariamento dell’organizzazione. Con ordinanza a
firma del Sindaco Mario
Canapini è stato nominato
Commissario “ad acta” il Dott.
Giuseppe
Galli,
attuale
Dirigente dell’Area Attività
Produttive del Comune di
Fiumicino, in possesso dei
necessari requisiti di competenza e professionalità, per gli
adempimenti necessari alla
verifica dell’attuale numero di
soci dell’Associazione Pro
Loco di Passoscuro, all’istruttoria delle richieste di ammissione di nuovi soci e all’indizione di nuove elezioni per la
ricostituzione del Consiglio
Direttivo.
“Nel corso dell’Assemblea
pubblica del 10 Gennaio è
cente che, in caso di rottura
della pellicola esterna del contenitore, avrebbe potuto causare la morte istantanea per
’”overdose”. I cinque corrieri
arrestati sono stati tutti associati all’istituto penitenziario
di Civitavecchia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria,
per traffico internazionale di
droga.
emersa la perdurante inattività
Consiglio
Direttivo
del
dell’Associazione Pro Loco di
Passoscuro, che ha comportato
la sospensione di manifestazioni turistico-ricettive essenziali per la promozione del territorio situato a nord del
Comune. - afferma il Sindaco
Mario Canapini, che prosegue
- Valutata la possibilità, prevista nello Statuto dell’organizzazione, l’amministrazione è
intervenuta
direttamente
nominando Commissario il
Dirigente Galli, al fine di porre
fine alla situazione di stallo
venutasi
a
creare
nell’Associazione a seguito
delle dimissioni del Presidente
e del Collegio dei Revisori. Il
Commissario
provvederà
all’indizione di nuove elezioni
per la ricostituzione del
Consiglio Direttivo al fine
ridare valore all’ente di promozione turistica e sociale di
Passoscuro, valorizzando le
realtà e le potenzialità naturalistiche, culturali, storiche ed
enogastronomiche del territorio. - conclude il Sindaco.
Fiumicino? Proprietà della famiglia Benetton
Nasce, anche su Facebook, il comitato BenettOFF contro l’ampliamento dell’aeroporto Da Vinci
“Da oggi chi entra a Fiumicino saprà che il comune
litoraneo è di proprietà della Famiglia Benetton” è
quanto si legge nella nota che ha rivendicato l’affissione di numerosi cartelli con la dicitura “Benvenuti
a Fiumicino, proprietà di Benetton”. “Proprio la
famiglia del marchio verde dell’abbigliamento, accusata in diverse parti del mondo di sfruttamento di
manodopera, attraverso la società finanziaria
Edizioni manovra e condiziona le principali attività
economiche e infrastrutturali d’Italia: dalla rete stradale Autostrade per l’Italia, ai ristoranti Autogrill,
fino alle principali stazioni ferroviarie italiane”.
“Non per ultimo, dagli anni ’90 i Benetton hanno
allungato le mani anche sul Comune di Fiumicino,
dettando legge, prima acquisendo una quota impor-
tante in Aeroporti di Roma attraverso la finanziaria
Sintonia, poi ottenendo a un costo irrisorio i terreni
dell’azienda Maccarese, proprio a ridosso dello scalo.
Adesso, per compiere l’ennesima speculazione,
vogliono ampliare lo scalo aeroportuale di Roma,
devastando l’Agro Romano, cementificando un’altra
fetta di Maccarese”. “Con l’azione di questa notte
abbiamo dato voce a quei lavoratori licenziati o cassaintegrati a seguito di una gestione fallimentare di
Aeroporti di Roma; alle famiglie costrette a crescere i
propri figli tra inquinamento atmosferico e acustico;
alla Riserva del Litorale Romano, tra le più importanti d’Italia, che rischia di sparire; e a chi vedrà abbattute le proprie case storiche, nelle quali magari è
anche nato, a causa di un’operazione senza scrupoli
che cementificherà un’area strappata alla malaria
negli anni ’20-’30 grazie ai coloni arrivati principalmente dal Veneto”.
S
.
P
.
E
.
Società
per la pubblicità
in Europa
Via Alfana, 39 - 00191 Roma
Tel. 06.33055001
Si appropriano di terreni svendendoli Via delle Colonie:
agli amici, la Regione Lazio parte lesa lavori affidati a
8 • Santa Marinella
mercoledì 23 gennaio 2013
Si tratta di aree sulla costa tra S. Severa e S. Marinella con dimora di inizio novecento
Si sono appropriati di trentuno ettari di terreno tra Santa
Severa e Santa Marinella,
compreso un ampio tratto di
costa con dimora d’inizio
Novecento, il sig. Domenico
Lusi afferama. Dichiarando
davanti a un notaio di
Viareggio di aver usucapito i
beni. Rivendendoli poi a
prezzi stracciati a società
“amiche”. È la clamorosa
truffa ai danni della Regione
Lazio realizzata, secondo la
procura di Lucca, da quattro
persone
che
avrebbero
approfittato dell’incuria in
cui le proprietà sono state
lasciate per trent’anni. Sotto
processo per truffa e falso
sono finiti il naturalista
Angelo Guido Lombardi,
classe 1934, Rosa Maria
Paonessa, titolare di una
delle società che ha acquistato i beni, e due persone interessate a sfruttare economicamente l’area. La Regione è
parte lesa. Per i pm l’uomo
chiave
del
raggiro
è
Lombardi: è figlio del conduttore tv Angelo Lombardi,
reso celebre negli anni
Cinquanta dalla trasmissione “L’amico degli animali”,
del quale ha tentato di emulare i successi nel 1997, con
una rubrica nel programma
“Ciao Mara”, su Canale 5. È
lui a dire di aver usucapito
due tenute: “I Grottini”, otto
ettari sul mare, compresa
un’antica dimora in stato di
abbandono, e il podere
“Santa Cecilia”, 23 ettari. È
sempre lui, l’11 marzo 2009,
a cedere i beni per 185mila
euro a Paonessa, che rivende
a teste di legno marocchine.
Tutto sembra filare liscio,
anche perché sulla titolarità
dei beni c’è confusione. In
origine appartenevano al Pio
Istituto. Santo Spirito. Nel
1980 vanno alla Regione che,
dopo una serie di passaggi, li
affida al comune di Santa
Marinella. A metà 2009 ini-
Dal Circolo PD di S. Marinella-S.
Severa riceviamo e pubblichiamo:
“La giornata del 13 Gennaio u. s. ha
segnato il punto di partenza per
sconfiggere l’attuale maggioranza
alle
prossime
elezioni
Amministrative. La grande affluenza ai “gazebo” per scegliere il candidato Sindaco, è il riscontro che la
proposta politica, che il PD, l’UDC
e Un’altra Città è Possibile hanno
fatto ai cittadini, è stata è stata compresa, l’organizzazione messa in
piedi per svolgere questa rappresentazione è stata efficace, a riprova
della serietà e dell’impegno delle
tre forze politiche, le quali hanno
saputo offrire una novità unica per
la città, a dimostrazione del grande
rispetto che ripongono negli abitanti di S. Marinella-S. Severa. In particolare per il PD, che crede fermamente in questa forma democratica
di partecipazione, la soddisfazione
è stata doppia, sgombrando sul
ziano le procedure di riconsegna. E salta fuori che le
proprietà sono state vendute. Nonostante “I Grottini”
siano bene demaniale sottoposto a vincolo archeologico
e a “Santa Cecilia”, dagli
anni 70, viva in affitto una
famiglia di coloni, gli
Ortolani. Sia loro, assistiti
dall’avvocato
Federica
Assumma, sia il sindaco di
Santa Marinella si rivolgono
alla
procura
di
Civitavecchia. Nel 2010 l’indagine va a Lucca che sequestra i beni e li affida al
responsabile Politiche di ottimizzazione dei beni demaniali della Regione, Paolo
Mecci. Che sta cercando di
rientrarne in possesso.
Progetto Unicef:
alunni in Comune
la Voce
una nuova impresa
Il Sindaco Roberto Bacheca rende noto alla cittadinanza che ai sensi dell’art. 140 dlgs 163 è stata affidata alla “Di Maulo costruzioni srl” (seconda classificata nel precedente bando di gara) la ripresa del cantiere relativo ai lavori di ampliamento di Via delle Colonie. La firma del nuovo
contratto, utile alla ripresa effettiva dei lavori, è prevista tra 35 giorni
(termini di legge) se non vi saranno, come auspicabile, ricorsi in merito.
“Abbiamo risolto la questione in tempi molto celeri - ha dichiarato il
Sindaco - dopo il dichiarato fallimento della precedente impresa.
Contiamo di riprendere materialmente i lavori entro la fine del mese di
Febbraio, così da ripristinare il tratto già soggetto ai lavori e mettere in
sicurezza l’area adiacente alla Scuola Media Carducci”.
Ieri mattina il Sindaco Roberto
Bacheca, come ogni anno, ha incontrato nel suo ufficio di via Ruccelai i
ragazzi della Scuola Media Carducci, i
quali hanno relazionato tutte le attività
svolte durante la “Settimana dei diritti
dei bambini” organizzate e promosse
dall’Unicef territoriale, guidata dalla
dott.ssa Pina Tarantino.
PD verso le Elezioni: “E’ il momento di parlare
di programmi e non degli atteggiamenti degli altri”
nascere tutti gli scetticismi che
erano affiorati all’origine della
competizione. Il PD di S. MarinellaS. Severa ritiene altresì che il risultato ottenuto dal proprio candidato, Andrea Bianchi, sia positivo, e
che lo spirito che ci ha animato
nella partecipazione a questa
democratica competizione sia stato
di trasparenza, collegialità e lealtà.
Aver migliorato il risultato delle
primarie del Novembre u. s. è motivo di soddisfazione, valutando
anche il fatto che a queste primarie
non ha partecipato una parte politica come SEL e i Socialisti e che la
lista civica, giocoforza, pesca anche
tra gli elettori del Partito
Democratico. Di contro, prima e
dopo l’avvenimento delle primarie,
abbiamo letto delle considerazioni
dell’esponente
di
“Pensiero
Popolare” fatte in assoluta libertà.
Da una parte si lancia lo slogan
“Uniti per la stessa causa”, dall’altra si costruiscono teoremi che
niente hanno a che vedere con la
politica, ma sembrano più che altro
ambizioni personali che allontanano i cittadini dai progetti e dai programmi. Ci sembra doveroso, dopo
aver strategicamente eluso le provocazioni in piena campagna elettorale per le primarie, fare noi alcune considerazioni: le forze politiche
che si richiamano, oggi, al centrosi-
nistra, due mesi fa non esistevano,
“Pensiero Popolare” è nato ai primi
di Novembre u. s., SEL non aveva,
a suo tempo, una struttura politica
di riferimento e non sappiamo
ancora oggi quale sia, i socialisti
sono stati coinvolti ma non hanno
condiviso il percorso e la scelta del
nostro candidato Sindaco, l’unico
soggetto politico coerente con il
proprio
pensiero
è
stato
Rifondazione Comunista, il quale
fin dall’inizio ha tenuto la barra
dritta ed autonoma, non condividendo ne il percorso ne la proposta
politica. Invece, chi si richiama al
centrosinistra, a macchina organizzativa e politica avviata, ha prima
proposto le primarie senza l’UDC
(strumentalmente?), poi ha chiesto
di partecipare alle primarie anche
con l’UDC (strumentalmente?) e
poi, è di questi giorni, ha dichiarato
di non aver ne partecipato e ne supportato le forze di centrosinistra
nella competizione. Dopodiché,
leggiamo con favore, la ricarica
politica che l’esponente di
“Pensiero Popolare” annuncia
dalle colonne dei giornali.
Quest’atteggiamento ondivago non
aiuta la “politica”, è necessario
cominciare a parlare dei propri progetti e non dell’atteggiamento degli
altri, noi del PD abbiamo tracciato
un percorso che potrebbe interessare anche altri soggetti politici, ma
ricercando convergenze e punti di
incontro sul programma, nell’esclusivo interesse dei cittadini e
della nostra città, i personalismi e le
dietrologie gli vogliamo lasciare ad
altri”.
Tidei proporrà all’Ater
SEL: “Sull’acqua pubblica non di far costruire le case
si arretra di un solo centimetro” popolari al Comune
la Voce
Civitavecchia • 9
mercoledì 23 gennaio 2013
Il partito è chiaro: “Osteggeremo qualsiasi tentativo di privatizzazione del servizio”
Secondo quanto riportato
dalla stampa, il Sindaco
avrebbe intenzione di affidare
alla società ACEA la gestione
degli acquedotti di Oriolo e
Nuovo Mignone: se ciò
risponde al vero diciamo subito chiaro e tondo che sulla privatizzazione dell’acqua siamo
e resteremo contrari, così
come osteggeremo qualsiasi
tentativo di affidamento del
servizio idrico o delle reti, che
possa preludere ad una futura
cessione di sovranità. Questo
tentativo, peraltro maldestro,
oltre a configurarsi come una
scorciatoia, non può peraltro
essere attuato, perché ACEA
non può investire in una città
che non fa ancora parte
dell’ATO. Inoltre ci coglie di
sorpresa, essendo in atto nella
maggioranza una discussione
sul tema al fine di addivenire
ad una soluzione condivisa, e
pertanto questa ennesima
fuga in avanti a cui il Primo
cittadino ci ha ormai abituato
costituisce uno sgradevole elemento di turbativa. Solo qualche giorno fa è stata istituita
una commissione costituita da
tre consiglieri con il compito
di recuperare gli importi,
molto consistenti, relativi alle
bollette inevase degli ultimi
anni, mentre contemporaneamente si sta procedendo al
ricorso al Consiglio di Stato
contro la sentenza del Tar che
obbliga la Regione ad esercitare i poteri sostitutivi per il passaggio del Servizio idrico ad
ACEA Ato2. Questo atto del
Sindaco come minimo rischia
di vanificare il percorso che si
sta faticosamente costruendo,
a meno che non nasconda
nelle intenzioni qualcosa di
diverso: è strano che in piena
campagna elettorale si getti in
campo l’argomento acqua
pubblica, notoriamente pregiudiziale per il nostro partito,
mentre si stanno effettuando
strane manovre di cambi di
casacca e voci sempre più insistenti ci vedrebbero già fuori
da questa maggioranza.
Quindi, al di là degli aspetti
puramente tecnici, sui quali
siamo in grado sia di ribattere
colpo su colpo a chi sostiene
che ACEA costituirebbe la
soluzione, sembra prevalere
l’aspetto puramente politico,
anzi di dubbia strategia politi-
ca, che sicuramente non ci
appartiene.
La stessa convocazione della
maggioranza per mercoledì,
che come al solito apprendiamo dai giornali, pone all’ordine del giorno i due temi caldi
del momento, acqua e Hcs,
come se fossero legati da un
filo logico: anche qui, chi
pensa che l’acqua pubblica
possa essere merce di scambio
si sbaglia di grosso, su ogni
argomento occorre stare al
merito, seguendo le direttrici
del Programma di coalizione,
che sull’acqua è chiarissimo,
perché si basa sul risultato
referendario, che ha visto
anche 20.000 cittadini di
Civitavecchia votare compatti
contro ogni tipo di privatizzazione di questo bene prezioso
e essenziale: deluderli equivale ad un tradimento. Stiamo
lavorando ad un progetto di
conservazione
dell’acqua
come risorsa pubblica, gestita
dal
Comune
attraverso
un’Azienda speciale, per centrare l’obiettivo servono atti
coraggiosi in discontinuità con
quanto fatto finora, è giunto il
momento di vedere davvero
chi ci sta, chi vuole rispettare il
Programma e chi no. Questa
mattina depositeremo la
richiesta
di
Consiglio
Comunale aperto sulla questione idrica, riteniamo che un
dibattito pubblico possa ribadire ancora una volta il risultato referendario e soprattutto
chiarisca definitivamente le
vere posizioni in campo.
Nuova importante tappa per il
“Piano casa” dell’amministrazione comunale (500 alloggi in
tre anni di edilizia popolare e
convenzionata) domani in
Regione dove è previsto un
incontro tra il delegato
Daniele Cacciapuoti e la
segreteria tecnica dell’assessore Buontempo. Due i provvedimenti da sbloccare che
avrebbero immediati effetti
sull’emergenza abitativa: l’acquisizione da parte del
Comune di 24 alloggi da privati e la gara d’appalto per
realizzare 18 appartamenti a
S. Gordiano finanziati dalla
Regione con 1.800 mila euro.
“Spero di ritornare con questi
due risultati – spiega
Cacciapuoti – che darebbero
una prima risposta all’emergenza casa. Basti pensare che
tre offerte di privati per l’
acquisizione di 24 alloggi sono
ancora in busta chiusa e sigillata. Le apriremo solo quando
luna delibera della giunta
regionale ci renderà disponibile il finanziamento”. Ma la
svolta più consistente sta per
venire dall’accordo con ltalce-
La proposta dell’Acea è interessante
Incontro con Acea, intervento dell’assessore Mecozzi e dei consiglieri Lungarini e Cacciapuoti
L’assessore ai Lavori pubblici,
Mirko Mecozzi, il Consigliere
Comunale, Raffaele Cacciapuoti e il
Consigliere Comunale, Fabrizio
Lungarini intervengono sull’incontro con Acea: “Nessuna svendita
Acea, nessun passo indietro sull’acqua Pubblica. Anzi su quella si
andrà avanti difendendo la posizione con il ricorso al Consiglio di
Stato. La proposta dell’Acea proprio per questo è interessante, perché riguarda la sola parte economica. Il Comune oggi paga 0,88 euro al
metro cubo ad HCS. Il costo passerebbe a 0,24 al metro cubo. Bollette e
fatturazione e rapporto con il cittadino rimarrebbero resterebbero in
mano al Comune che manterrebbe
come è oggi la scelta sulle tariffe
all’utenza. L’Acea si accollerebbe
inoltre investimenti che oggi sono
impossibili: 1 milione per ripulire il
bacino di Monte Auggiano; 1 milione per gli impianti di potabilizzazione; 1 milione per interventi strutturali sull’Oriolo. Tre milioni di
investimenti e a conti fatti 2 milioni
l’anno di risparmio rispetto ai 3
milioni oggi pagati ad HCS. Fanno
in totale 5 milioni risparmiati e che
dunque non graveranno sulle bollette. Tutto questo senza privatizzare niente. Ci sembra abbastanza
interessante da aprire una riflessione serena in Maggioranza visto che
oltretutto la situazione delle finanze
comunali impone tempi stretti se si
vogliono davvero limitare i sacrifici
che i cittadini sono chiamati a sostenere con l’IMU ne dopo il recente
aumento delle tariffe”.
La Radio
della tua città
menti. La società dovrà liberare l’area entro 18 mesi, provvedendo alla demolizione del
manufatto fatiscente ed il 30
per cento di quell’area verrà
destinato al Comune per la
costruzione di almeno 50
alloggi in social-housing.
L’accordo già raggiunto è
all’approvazione della Giunta
in queste ore. Ma la novità più
consistente viene direttamente
dal sindaco Tidei che indica
una soluzione “fast” e fortemente
innovativa.
Destinataria del messaggio
l’Ater di Gino Vinaccia che
come si ricorderà lavora con
Comune e Regione all’emergenza abitativa al “tavolo tecnico” dai primi di ottobre: “Il
Comune - spiega il sindaco
Tidei - è perfettamente in
grado di costruire alloggi a 2
mila euro al metro quadrato o
qualcosa meno. Possiede le
aree, ha in casa le professionalità di tecnici e di urbanisti, è
titolare della parte normativa.
Dunque è pronto a mettere a
frutto da domani i 24 milioni
di euro fermi da anni nelle
casse di Ater”. Per far questo il
sindaco Tidei proporrà al presidente Vinaccia di assegnare
proprio al Comune l’onere
della realizzazione dei futuri
alloggi popolari: “Sarebbe la
soluzione più veloce e la più
economica” commenta il
Sindaco pronto ad incontrarsi
con il presidente dell’Ater.
10 • Civitavecchia
Sospesa l’assistenza domiciliare
ai ciechi, l’UICI sul piede di guerra
I disabili e le loro famiglie protestano minacciando l’occupazione del Centro Regionale S. Alessio
Il Presidente Mario Sartorelli
scrive: “L’Unione Italiana dei
Ciechi e degli Ipovedenti di
Civitavecchia, che opera per la
rappresentanza e la tutela dei
diritti delle persone con disabilità visiva e delle loro famiglie,
evidenzia la gravissima situazione che si sta verificando in
tutta la Regione e che ha travolto le persone con disabilità visive affette da ulteriori gravissimi
handicap: il Centro Regionale S.
Alessio – Margherita di Savoia
per i Ciechi ha disposto la totale sospensione del servizio di
assistenza previsto dalla legge
284/97 per queste persone che
vivono una difficile condizione
umana e sociale e togliendo
anche il lavoro (seppur precario) per molti operatori del
Centro stesso. La decisione è
stata presa, con la nota del
04/01
u.s.,
dal
nuovo
Commissario del Centro, il dottor Alessandro Matteini, funzionario della Regione Lazio
nominato recentemente dalla
Polverini, e la scure dei suoi
tagli ha colpito anche nel nostro
territorio. Il Centro S. Alessio,
che ha lo scopo di fornire assistenza, riabilitazione e formazione a sostegno dei non vedenti, non attraversa una facile
situazione economica: malgrado possieda un immenso patrimonio immobiliare che rende
circa 5.500.000 euro l’anno, ha
registrato un pesante passivo di
circa 12.000.000. Nel corso degli
anni, é stata assunta una quantità innumerevole di impiegati
amministrativi, assolutamente
non necessaria alla gestione
dell’Ente. Le entrate, che
dovrebbero essere impiegate in
attività a favore dei ciechi, sono
utilizzate quasi totalmente per
retribuire questo personale. A
questo si aggiunga l’irresponsabile comportamento della
Giunta regionale che non versa
al Centro i fondi stanziati e previsti per l’assistenza alle perso-
ne con pluri-handicap. Inoltre la
presidente Polverini ha cambiato tre Commissari in due anni,
rendendo instabile la gestione
del centro. Questa situazione
negativa non può però giustificare le scelte del Commissario
che si rivolgono solo contro le
persone cieche e ipovedenti. A
maggior ragione se si pensa,
che mentre vengono tagliati i
servizi, Matteini con nuovi atti
prefigura l’assunzione di ulteriori dipendenti, dirigenti di
prima classe e altre figure
amministrative dirigenziali, di
cui nessuno, a parte il
Commissario, sente l’esigenza
ed in totale antitesi con il processo di risanamento economico di cui l’ente avrebbe un
disperato bisogno. Alla nostra
associazione appare paradossale, offensiva e perfino disgustosa la coincidenza fra queste
possibili assunzioni ingiustificate e la soppressione del servizio di assistenza ai cittadini più
sfortunati. Subito dopo il suo
insediamento alla guida del
Centro, Matteini incontrando i
dirigenti dell’UICI, ha afferma-
to che necessitava di tempo per
orientarsi nella difficile conduzione del centro e nella conoscenza delle effettive necessità
delle persone con disabilità visiva, che rappresentavano un
mondo a lui del tutto estraneo e
sconosciuto. La sua scelta di
privilegiare le assunzioni dei
burocrati, a discapito del servizio assistenziale, conferma che
ha deciso di restare estraneo e
indifferente alle esigenze dei
ciechi e degli ipovedenti. I ciechi e gli ipovedenti del Lazio
non intendono restare a guardare di fronte a fatti così gravi e
sono pronti anche a manifestazioni estreme, come l’occupazione e l’autogestione del
Centro. Le associazioni rivolgono un pressante appello ai candidati alla Presidenza e al
Consiglio della Regione Lazio
affinché nei loro programmi
possano trovare la giusta attenzione le problematiche delle
persone disabili e delle loro
famiglie. I ciechi e gli ipovedenti sono una minoranza sociale
che non sta chiedendo privilegi,
ma il diritto costituzionale allo
studio, all’assistenza e alla riabilitazione finalizzata all’inclusione sociale”.
Hcs, Podda ha la memoria corta
La replica all’amministratore di Città Pulita arriva dal Comune
Prendiamo atto, non certo senza esserne sorpresi, della scarsa memoria del signor
Podda in merito alla questione di HCS.
Fortunatamente noi e la cittadinanza non
l’abbiamo. Non possiamo dimenticare che
sotto la Sua gestione “allegra” della multiservizi cittadina, il bilancio è andato ben
ampiamente in rosso dando così via allo
stato attuale. Non possiamo dimenticare le
consulenze esterne fatte fare ad amici ed
amici di amici. Leggendo le sue considerazioni non possiamo non notare un qualche
cosa simile al farneticante (davvero Lei
vuole parlare di assunzioni di amici, figli e
co. ?). La colpa, se la situazione è quella che
è adesso, è principalmente Sua e di chi nella
precedente amministrazione comunale ha
fatto finta di non vedere e assumeva dentro
Città Pulita per meri motivi clientelari.
Siamo convinti che la maggioranza che
sostiene il sindaco Tidei si stia assumendo
delle responsabilità pesanti e indispensabili
perchè altri hanno pensato che il bilancio di
HCS fosse senza fondo.
mercoledì 23 gennaio 2013
Le disastrose
condizioni
delle società
Hcs arrivano
dalla gestione
del sig. Podda
Il Sindaco è rimasto davvero colpito dall’assoluta
incompetenza del sig.
Patrizio Podda sui doveri
di un amministratore pubblico che ha ricoperto la
carica di presidente di
Etruria Servizi,ora Città
Pulita e che si desume dalle
sue recenti dichiarazioni.
Le disastrose condizioni
nelle quali si trovano ora le
società che si riferiscono ad
HCS iniziano proprio dalla
gestione Podda che già nel
2005 inaugurava la stagione delle assunzioni clientelari senza neppure saper
individuare i compiti da
assegnare ai neo assunti,
dei superminimi e dei privilegi, iniziando ad affossare i conti della municipalizzata, facendo conferire i
rifiuti fuori Comune per
l’incapacità ad affrontare i
problemi dello smaltimento. Ricordiamo al sig.
Podda che su più di 200
dipendenti di Città Pulita
solo 13 sono addetti alla
pulizia delle strade. Il
demagogico sermoncino
sugli aspetti umani della
vicenda non è degno di un
candidato alle Regionali
della “Destra”, o forse rientra proprio nelle concezioni
di far politica di quel partito. Non si risolve un problema come quello dei 32
milioni di debito accumulati da HCS immobilizzando
le capacità di spesa di un
Comune ed addebitando di
fatto tale debito alle tasche
di tutti gli altri cittadini
contribuenti. I civitavecchiesi non hanno l’anello al
naso. Scelga, il sig. Podda,
altre argomentazioni per
avere un minimo di visibilità propedeutica alla sua
elezione che per buon
senso della gente non
avverrà mai.
la Voce
... la notizia
Prosegue il progetto
di Educazione Legalità
per gli alunni e docenti
della scuola Flavioni
Nell’ambito del Progetto
“Educazione alla Legalità,
Sicurezza e Giustizia sociale”,
promosso dalla Pubblica
Istruzione e finanziato dalla
Fondazione Cassa di Risparmio
di Civitavecchia, docenti ed
alunni della Scuola Media “F.
Flavioni” hanno fatto visita
venerdì scorso all’Associazione
Il Ponte. Ad accoglierli i
responsabili della struttura di
Via Veneto, che hanno illustrato le varie attività
dell’Associazione, unica in Italia
per l’accoglienza di minori tossicodipendenti, e il fondamentale ruolo della scuola nel percorso di recupero, che inizia
nella struttura di Via Amba
Aradam e termina dopo circa
tre anni. E’ intervenuto l’Avv.
Vincenzo Cacciaglia, che dopo
aver salutato tutti i presenti, ha
ribadito la fiducia della
Fondazione in questa iniziativa
finalizzata soprattutto a promuovere nelle giovani generazioni la cultura della legalità
come valore positivo e come
unico strumento del “vivere
civile”. Particolarmente toccanti
le testimonianze dirette dei
giovani ospiti, esperienze di
vita dolorose e difficili, ma che
oggi ritrovano, nel percorso di
riabilitazione, la speranza di una
vita serena, nella certezza che
la droga non serve: il disagio si
affronta e si supera solo con il
dialogo in famiglia e a scuola.
Ne è nato un interessante
dibattito. A conclusione della
visita, i docenti hanno espresso
i loro ringraziamenti,
all’Associazione “Il Ponte” per
la calorosa accoglienza, alla
Fondazione Ca.Ri.Civ. per il
concreto sostegno all’iniziativa
e all’Amministrazione
Comunale per la promozione
e per l’impegno nella realizzazione di questo progetto, che
di fatto vuole contribuire alla
crescita nei ragazzi del concetto di potere/dovere vivere
onestamente, nella libertà e nel
rispetto degli altri.
www.quotidianolavoce.it
e.mail: [email protected] - [email protected]
la Voce
lontano dal solito vicino alla gente
la Voce
mercoledì 23 gennaio 2013
La società di Pallavolo della
Comal Privilege presenta la
sua prima divisione Under
20 circa un mese fa e, quasi
al giro di boa del girone di
andata, inizia a fare le sue
considerazioni. Riflessioni ed
emozioni che troviamo nelle
parole del nuovo giovane
tecnico di questa squadra
scelto dallo staff dirigenziale
della Comal nel recente mese
di settembre 2012: Sabrina
Sava. “Allenare questo giovane gruppo per me è un
banco di prova non indifferente, la società come obiettivo punta ad una tranquilla
salvezza che al momento
riconosco essere messa in
discussione dati i pochi punti
raccolti, (4 in sei gare), ma il
lavoro certosino che stiamo
facendo in palestra verrà ben
presto espresso al suo massimo e ripagato nelle gare ufficiali come d’altronde, stiamo
riscontrando già dalle ultime
due partite disputate contro
squadre molto più navigate
di noi (Sigger Viterbo ed
ADS Bracciano Volley) sia
per età, sia per esperienza
diretta sul campo, compagini
contro cui le mie ragazze
hanno iniziato a giocare una
buona pallavolo dimostrando che la squadra sta maturando, soprattutto dal punto
di vista mentale oltre che per
l’aspetto tecnico e tattico”.
“Principalmente nell’ultima
gara con il Bracciano –continua Sava- mi è piaciuta
molto la compattezza che il
team è riuscito a trovare nei
momenti più bui dei set,
dopo il primo perso 25-8 e la
mia strigliata nel cambio di
campo, il secondo ed il terzo,
sono stati set che ci siamo
portate a casa tranquillamente, stando sempre avanti di
cinque/sei punti e vincendo
poi anche se con meno
distacco dalle avversarie e
con difficoltà nella parte
finale di entrambi i set, in
maniera molto positiva”.
“Nel quarto parziale dopo la
prima metà dello stesso è
arrivato quel calo mentale
che ha permesso alle avversarie di controbattere con un
break positivo portandosi a
casa quel risultato necessario
per andare al quinto set”. Il
La ‘Comal Privilege’ Under 20,
girone di Viterbo, al giro di boa
Pallavolo - Il punto con il nuovo giovane tecnico Sabrina Sava
tie-break per me è lo specchio
della partita, perché siamo
partite benissimo portandoci
sul 6-1 per noi, dimostrando
bel gioco, lucidità e compattezza di squadra, poi è arrivato lo stesso stop mentale
fisiologico che ha permesso
alle ragazze del Bracciano di
rientrare in gara anche nel set
precedente e di cambiare
campo al quinto addirittura
sull’ 8-7 per loro. Da quel
momento in poi le “mie”
ragazze hanno spento la luce
e non siamo più riusciti a
Civitavecchia • 11
sbloccare il set che è finito 159 per le avversarie”. “Peccato
davvero perché rimane un
po di rammarico per quei
due cali mentali che ci hanno
portato via i due/tre punti in
palio facendocene intascare
solo uno, però per l’andamento della gara nella sua
totalità voglio evidenziare un
aspetto importante di spirito
e di equilibrio psicologico e
di unione di squadra in alcune fasi del secondo e terzo set
dove le ragazze trovandosi
in difficoltà, in connubio
sono riuscite ad uscirne fuori
vincendo meritatamente e
molto bene entrambi i parziali”. “La prossima partita ci
vedrà protagoniste sabato 26
gennaio 2013 (speriamo) sul
campo del Nepi Monterosi,
anch’essa una squadra esperta che gioca bene a pallavolo.
“Noi penseremo a fare bene
il nostro dovere in campo,
giocando in maniera precisa
e coriacea cercando chiaramente di andare a fare il colpaccio in terra ‘straniera’”.
“Spero che le “mie” giovani
ragazze continuino a correre
e vivere la pallavolo sulla
strada che hanno ed abbiamo
intrapreso, con pazienza e
perseveranza, perché - conclude Sabrina Sava - di sicuro
questa è finalmente la via
giusta che potrà condurci alle
nostre modeste ma grandi
soddisfazioni”. Forza Comal,
forza ragazze!
Le Under che tengono alti i colori rossoblu
Riflettori puntati sul campionato Femminile Promozionale e Eccellenza Maschile della Pallavolo Civitavecchia
La pallavolo Civitavecchia con l’inizio dei campionati under 12 è a pieno regime organizzativo.
Grazie alla passione e alla competenza di tutti i dirigenti ed i tecnici si riescono a seguire le 10/12 partite settimanali giovanili che la Federazione ha in
calendario. Riflettori puntati oggi su due squadre
che stanno tenendo alti i colori Rosso Blu nella
Provincia e nella Regione. Nel campionato under 13
Femminile Promozionale la squadra di Giorgio
Piendibene ha disputato 3 incontri e ha riportato 3
vittorie per 3 a 0. L’ultima partita è stato il derby con
l’under 12 di Sirio Gatti che disputa anche il campionato superiore under 13. Alla fine di un bel
primo set equilibrato con il tifo delle grandi occasioni l’ha spuntata l’under 13 Blu di Piendibene 25 a 23;
un pò più facili i rimanenti 2 set per Boccuni e compagne che se li aggiudicano a 14 e a 15. Ora le piccole pallavoliste si godono il primato in solitaria in
attesa delle partite più impegantive. Queste le atlete
a disposizione del Prof. Piendibene: Sara Artigiani,
Francesca Bastianelli, Asja Boccuni, Martina
Costantini, Diletta Galano, Chiara Guglielmini,
Federica Monti, Martina Palomba, Ilaria Renzi,
Camilla Riga, Flavia Romano, Martina Sorrentino,
Alessandra Velotti. Nel campionato di Eccellenza
Regionale under 17 maschile La Privilege Yard di
Peppe Ruggiero continua a lottare per rimanere
agganciata ai piani alti della classifica quelli che consentono di raggiungere la Final Four Regionale. Con
una battaglia di oltre 2 ore sul campo romano degli
avversari di sempre della Roma 7 Amoni e compagni la spuntano al tie break per 15 a 11 e rimangono
a soli due punti dalla classifica che conta, quella che
consente l’accesso alle fasi finali. Questi gli atleti a
disposizione del Prof. Ruggiero: Marco Amoni
(alzatore), Michele Amoni (schiacciatore), Michele
Bussu (libero), Fabrizio Cassese (libero), Valerio
Correra (schiacciatore), Francesco D’Iorio (universale), Gianvito Di Pietro (centrale), Leonardo Guida
(universale), Marco Lombardo (centrale), Francesco
Mareschi (universale), Matteo Olivastri (schiacciatore), Ivano Pergolesi (universale), Denis Pernelli
(centrale), Patrizio Salomone (schiacciatore),
Antonio Santonicola (schiacciatore), Mirko Vucetich
(alzatore).
Centro Storico: isole pedonali della discordia
12 • Tarquinia
mercoledì 23 gennaio 2013
la Voce
Il Partito Democratico plaude all’iniziativa: “Vivacità economica Scarsa partecipazione
e sociale della zona non si misura con il numero di automobili” alla commissione pubblica
“Un plauso all’iniziativa
dell’Amministrazione
Mazzola. I cittadini hanno
apprezzato la creazione delle
aree pedonali così come tanti
commercianti che ne hanno
chiesto la realizzazione”. Lo
dichiarano i membri del direttivo del Partito Democratico
di Tarquinia, che esprimono
pieno apprezzamento al
nuovo piano della viabilità
per
il
centro
storico.
«Condividiamo completamente il provvedimento. proseguono - È stata fatta una
scelta che migliora la qualità
della vita e che soprattutto
non comporta stravolgimenti
della viabilità. Le isole pedonali di piazza Giacomo
Matteotti, via Giuseppe
Garibaldi e piazza Soderini,
non hanno tolto posteggi perché già vigeva il divieto di
sosta.
Corso
Vittorio
Emanuele II è aperto al traffico 24 ore su 24 e via Menotti
Garibaldi è nuovamente transitabile». La vivacità economica e sociale di un centro storico non si misura con il nume-
ro di veicoli che transitano
nelle sue vie. “È un modo di
pensare completamente sbagliato. - aggiungono - Tutte le
zone del centro storico sono
facilmente raggiungibili a
piedi in pochi minuti, lasciando le automobili all’esterno
della cinta muraria. Questo è
un dato di fatto. Inoltre esiste
il servizio gratuito delle
navette”. Strumentali quindi
le critiche nei confronti del
p r o v v e d i m e n t o .
“L’opposizione ancora una
volta ha perso l’occasione di
rimanere in silenzio. - concludono - I suoi consiglieri
comunali preferiscono un
centro storico invaso dalle
automobili e caotico, mentre i
membri del direttivo del
Partito Democratico e tantissimi cittadini no”.
Scarsa partecipazione alla commissione consiliare pubblica
convocata lunedì 21 gennaio,
per discutere delle nuove aree
pedonali nel centro storico. Dai
consiglieri di minoranza del
centro destra soltanto polemiche strumentali, per trasformare la riunione in uno scontro
politico. Aspetto questo criticato dai commercianti. Il vice sindaco e assessore al Commercio
Renato Bacciardi e l’assessore ai
Lavori Pubblici Anselmo
Ranucci hanno risposto alle
domande dei pochi presenti,
fornendo tutte le spiegazioni
sulle motivazioni che hanno
portato all’adozione del provvedimento. “Riteniamo questa
decisione una scelta coraggiosa.
- dichiarano i consiglieri di
maggioranza - Vogliamo rendere il centro storico più vivibile e più a misura di pedone. Il progetto non è contro nessuno e
soprattutto non è contro i commercianti. È stato preso ascoltando le istanze dei cittadini, che vogliono il cuore di Tarquinia libero dalle auto. Inoltre, è assolutamente falso dire che è stato chiuso tutto il centro storico, come affermano i consiglieri di opposizione perché solo piazza Giacomo Matteotti, via Giuseppe
Garibaldi e piazza Soderini, con via Giacomo Setaccioli, sono
diventate isole pedonali”.
“Altro che isola, l’Amministrazione è un arcipelago di supponenza”
I gruppi consiliari UdC, PdL e Terzo Polo: “La Commissione sulle aree pedonali tutt’altro che inutile e poco partecipata”
Immediata la replica dei Gruppi Consiliari UDC PDL - Terzo Polo alle affermazioni del Sindaco
Mauro Mazzola: “Questa, ha invece confermato
alla cittadinanza sia la confusione, che ormai regna
sovrana nell’amministrazione Mazzola, sia la sempre più dilagante supponenza ed arroganza della
stessa. Dopo che in queste settimane, l’assessore
Ranucci è stato più volte “sonoramente” smentito
da circa 80 commercianti del centro storico, in
commissione senza alcun freno, ha cercato di
difendere il suo “personalissimo” provvedimento
arrampicandosi sugli specchi, con diverse persone
che hanno abbandonato la sala in quanto esauste e
stufe su quanto lo stesso autore del provvedimento stava esternando. L’opposizione ha fatto il possibile per scongiurare e rivedere il provvedimento
prendendo una chiara posizione di contrarietà, in
quanto frutto di un percorso senza senso portato
avanti dall’amministrazione Mazzola, e che sarà
per l’economia del centro storico purtroppo un
duro colpo. Basta con provvedimenti calati dall’alto serve concertazione. L’assessore Ranucci prima
di prendere decisioni di questo tipo avrebbe dovuto prima incontrare le varie categorie e trovare la
giusta soluzione, che cosa ha fatto invece prima ha
confezionato il provvedimento rendendolo operativo già dal 10 gennaio scorso. Leoncelli condivide
il documento della minoranza dimostrando che
dialogare si può, al contrario dei suoi stessi amici
di maggioranza che hanno fatto come gli è parso e
piaciuto. Il documento aveva la finalità di creare
un tavolo di concertazione, utile per recepire le
istanze che sarebbero state sicuramente fondamentali ai fini di arrivare ad un provvedimento
per tutti e di tutti, ma questa cosa cari concittadini
non è stata gradita dalla maggioranza Mazzola che
ha posto voto contrario. Intanto un Leoncelli che
prende sempre più le distanza dall’amministrazione Mazzola ormai sempre più allo sbando ed
incompetente che sta accompagnando la cittadinanza verso la più pesante crisi di tutti i tempi.
Unica giustificazione dell’amministrazione
Mazzola come al solito è la vittoria elettorale, della
serie noi abbiamo vinto noi facciamo come ci pare
senza un minimo di concertazione, di strategia
commerciale, turistica, e di viabilità. Un amministrazione comunale deve fare gli interessi di tutti,
ma non tutti hanno le stesse esigenze come del
resto gli stessi interessi. I commercianti che investono i propri soldi nelle loro attività commerciali,
e pagano le tasse, non hanno le stesse esigenze ed
interessi dei pedoni, ed un provvedimento del
genere creerà effetti economici sulle loro attività
commerciali. L’amministrazione Mazzola è stata
sonoramente bocciata dai commercianti, su un
provvedimento che inciderà negativamente sull’economia del centro storico, questo perché l’assessore di turno si è ben visto di rendere partecipi
i vari soggetti alla stesura del provvedimento stesso trovando le giuste soluzioni. Staremo vicino ai
commercianti così come ai cittadini tutti, perché si
scongiurino conseguenze negative sull’economia
del centro storico, ribadiamo la nostra piena disponibilità in tal senso”.
la Voce
Sport • 13
mercoledì 23 gennaio 2013
Pallavolo: ultimo impegno del girone di andata per la formazione rossoblu
Ancora un successo al tie break per la
Volley Ladispoli sul Mentana
Ultimo impegno del girone di
andata; dalla gara Ladispoli
– Mentana si attendono utili
indicazioni per il prosieguo del
campionato. Emanuela
Prima di tutto rappresenta uno
scontro al vertice, con tutto
il fascino e gli stimoli che ne
possono derivare; un confronto
tra la seconda in classifica con
32 punti, il Ladispoli, e la terza
con 27 punti, il Mentana.
Qualunque sarà il risultato finale
e dimenticando per un attimo
tutto il resto (l’Aprilia primo
ad un punto e tutte le altre ben
distanziate) assesterà la classifica
di queste due squadre; potrebbe
infatti consolidare il secondo
posto in classifica del Ladispoli
oppure rilanciare il Mentana
verso un possibile, futuro
aggancio del suo avversario.
Il Ladispoli scende in campo con
: Cornolò in palleggio, Lubaki e
Gismondi al centro, Monachesi
libero, Vidotto e Sangiorgio
a banda, Iengo opposto. In
panchina Battisti, Caporale ed
Esposito; c’è anche l’infortunata
Sinigaglia che non è al momento
ancora disponibile.
La gara inizia con azioni fluide
e prolungate; si va sul 4 pari.
Sembra la fase di riscaldamento
di una battaglia agonistica che
deve scatenarsi da un momento
all’altro, ma non è così. Il
Ladispoli sembra frenato nella
sua solita incisività. Prima della
gara Vera Sangorgio accusa
qualche malessere e si vede. Il
Mentana, ben orchestrata dalla
palleggiatrice Testa, acquisisce
un buon margine (8-12), poi
recuperato dal Ladispoli (14-15).
Riparte il Mentana con un (18-22)
ed il Ladispoli recupera ancora
una volta arrivando sul 23 pari
con un bell’attacco della Esposito
subentrata nel frattempo alla
Sangiorgio. Anche se giocato
tutto in affanno, il set sembra
ancora possibile aggiudicarselo.
Niente da fare, ci pensa la
Ottavi, l’opposto, a chiudere la
pratica con molta perentorietà.
Il secondo set sembra meglio
avviato del precedente. La
Esposito, ben servita dalla
Cornolò, si fa notare con i suoi
fendenti e non fa rimpiangere
la Sangiorgio. Il set è condotto
sempre in vantaggio e lascia ben
sperare per il suo prosieguo. Il
Mentana comunque non molla ed
impegna la difesa del Ladispoli
sia con i continui pallonetti della
sua palleggiatrice, sia con le
bordate della banda Carluccio,
come pure dell’opposto Ottavi.
Sul parziale di 23 -21 alle
ragazze di Ladispoli manca la
necessaria determinazione per
chiudere il set e così, nonostante
un successivo set point, anche
il secondo set se lo aggiudica il
Mentana con altri due attacchi
micidiali della Carluccio.
Diciamo la verità…. ! sullo 0-2
la “frittata” è sembrata proprio
fatta.
Prima dell’inizio del terzo set,
strigliata del Tecnico De Gregoriis
che è molto amareggiato perché
non sono state seguite alcune
indicazioni proprio in avvio di
gara. Si ritorna in campo con
la convinzione di poter ancora
tentare la rimonta. Il terzo set,
almeno nella pare iniziale, vede
ancora in leggero vantaggio il
Mentana; sul pari 15 però la
svolta. Inizia la Vidotto con
una bordata, poi la Cornolò
con un ace in battuta e poi
ancora la Esposito che diventa
incontenibile. Il set si chiude
con il parziale di (25-20) e si
riaccendono le speranze. Il quarto
praticamente non viene giocato; i
parziali pesantissimi a favore del
Ladispoli (10-1), (17-2), tolgono
subito mordente agli avversari
che operano alcuni cambi in
attesa di giocarsi al meglio il
tie break. Come già accaduto
nella trasferta di Castelnuovo,
affrontiamo l’ultimo set quasi
con la certezza di potercela
fare, ma noi siamo soltanto il
pubblico; loro, il Ladispoli che
va in campo, saprà ripetersi ? Il
Mentana ripropone tutto il suo
schieramento migliore. Dalle
tribune restiamo fiduciosi; Ace
di Vidotto in battuta, attacco
fuori del Mentana. L’inizio non
è male. Poi è tutto un crescendo
del Ladispoli, di Vidotto che
sul 8-3 spara una bordata
impressionante sul suo lungo
linea e di tutte le altre attaccanti,
Esposito, Gismondi, Iengo che
non sbagliano più una palla.
La Cornolò trova anche il modo
di rifilare due ace in battuta
sul 12° e 13° punto. Sul 13-7 il
Mentana, mai domo, si dimostra
ancora tenace nel recuperare
palla su palla, le azioni sono
interminabili. Finisce sul 15-8.
Al termine di una gara così
emozionante non è certo il caso
di recriminare sul punto perso,
molto meglio gioire per i due
punti conquistati che consolidano
il secondo posto in classifica ed
allontanano l’Aprilia ancora di
un punto. Ora sono due i punti.
Da sottolineare la brillante
prestazione
della
Esposito
che non ha fatto rimpiangere
affatto la Sangiorgio. Bene tutte
le altre, ma è meglio precisare
dal terzo set in poi. Sensibile,
ma progressiva la crescita della
Lubaki, che manca ancora di
incisività, ma da l’impressione
di poterlo diventare.
Prossima gara in casa contro
Roma XX, reduce anch’essa da
un tie break ed attualmente
quarta in classifica a 25 punti.
L’appuntamento come al solito
è al Pallone di via Firenze, ore
17.30.
Colpito un palo con Gravina per il resto giusto lo 0 a 0, rossoblu 2a miglior difesa
Š›Ž’˜ȱŠȱ›Ž’ȱ‹’Š—Œ‘ŽȱŒ˜—›˜ȱ’•ȱ˜—ŽŒŽ•’˜
˜Ĵ˜ȱž—Šȱ™’˜’Šȱ‹ŠĴŽ—Žȱ™˜Œ‘Žȱ˜ŒŒŠœ’˜—’ȱŠȱ˜•
•ȱŠ’œ™˜•’ȱ™Š›Ž’ŠȱȱŠȱ›Ž’ȱ‹’Š—Œ‘Žȱ
Œ˜—›˜ȱ ’•ȱ ˜—ŽŒŽ•’˜ȱ œ˜Ĵ˜ȱ ž—Šȱ
™’˜’Šȱ˜››Ž—£’Š•Žȱž›ŠŠȱşŖȂȱŽȱŒ‘Žȱ
‘Šȱ ’—Œ’œ˜ȱ ’—ȱ –Š—’Ž›Šȱ ™›Ž™˜Ž—Žȱ
œž••˜ȱœ™ŽĴŠŒ˜•˜ȱŒ‘Žȱ¸ȱ™›Š’ŒŠ–Ž—Žȱ
–Š—ŒŠ˜ǯȱ ȱ ›˜œœ˜‹•žȱ ™›’Ÿ’ȱ ’ȱ
Š›ŸŽ••’ȱŽȱŠŒŒ‘’ȱœ’ȱœ˜—˜ȱ™›ŽœŽ—Š’ȱ
Šȱ˜—ŽŒŽ•’˜ȱŒ˜—ȱŠ’˜›Š—’ȱ›Šȱ’ȱ™Š•’ǰȱ
’ŽœŠȱŠȱšžŠĴ›˜ȱŒ˜˜›’—ŠŠȱŠȱŠŒŽȱ
ŽȱŠœŽ••ŽĴ’ȱŒ˜—ȱŠ•ȱꊗŒ˜ȱŽ›˜—’••’ȱŽȱ
Š•–’œŠ—’ǯȱȱŒŽ—›˜ŒŠ–™˜ȱ˜•’‹Š££’ȱ
Žȱ Š——˜££’ȱ ’—ȱ ŒŠ‹’—Šȱ ’ȱ ›Ž’Šǰȱ Œ˜—ȱ
ŽŸŠŒšžŠȱŽȱ›ŠŸ’—ŠȱŽœŽ›—’ǰȱŠŸŠ—’ȱ
˜›˜—’ȱ Žȱ Ž›Š›’ǯȱ ȱ ›˜œœ˜‹•žȱ
™Š›˜—˜ȱ Œ˜—ȱ ž—ȱ ™’•’˜ȱ –’•’˜›Žȱ
›’œ™ŽĴ˜ȱŠ•’ȱŠŸŸŽ›œŠ›’ȱŽȱŽ—˜—˜ȱ™’ùȱ
™˜œœŽœœ˜ȱ™Š••Šȱ–Ž—›Žȱ’•ȱ˜—ŽŒŽ•’˜ȱ
™›˜ŸŠȱ Œ˜—ȱ •Žȱ ›’™Š›Ž—£Žȱ Šȱ –ŽĴŽ›Žȱ
’—ȱ ’ĜŒ˜•¥ȱ ’•ȱ Š’œ™˜•’ǯȱ ȱ ›˜œœ˜‹•žȱ
˜™˜ȱ’ŸŽ›œŽȱ’—Œž›œ’˜—’ȱœ˜™›ŠĴžĴ˜ȱ
Œ˜—ȱ ›ŠŸ’—Šȱ ŸŠȱ Ÿ’Œ’—’œœ’–Šȱ Š•ȱ
ŸŠ—Š’˜ǰȱ•ȂŽœŽ›—˜ȱ›˜œœ˜‹•žȱ™›˜ŸŠȱ
•Šȱ‹˜ĴŠȱŠȱž˜›’ȱŒ‘ŽȱŒ˜•™’œŒŽȱ’—ȱ™’Ž—˜ȱ
’•ȱ™Š•˜ȱœž••Šȱ›’‹ŠĴžŠȱŽ›Š›’ȱ™›˜ŸŠȱ
’—ȱ ’Š˜—Š•Žȱ –Šȱ •Šȱ ™Š••Šȱ ŽœŒŽȱ ž˜›’ȱ
’ȱ™˜Œ˜ǯȱŽ•ȱꗊ•ŽȱžŽ›’ȱŒ’ȱ™›˜ŸŠȱ
’—ȱ ’Š˜—Š•Žȱ –Šȱ Š’˜›Š—’ȱ ¸ȱ ‹Ž—ȱ
ŠŒŒ˜›˜ǯȱŽ••Šȱ›’™›ŽœŠȱ•ŠȱŠ›ŠȱŸ’Ž—Žȱ
’˜ŒŠŠȱ œ˜™›ŠĴžĴ˜ȱ Šȱ ŒŽ—›˜ŒŠ–™˜ȱ
Žȱ •Žȱ žŽȱ œšžŠ›Žȱ ’ĜŒ’•–Ž—Žȱ œ’ȱ
™›ŽœŽ—Š—˜ȱ ’ȱ ›˜—Žȱ Š••Šȱ ™˜›Šǯȱ
ȱ ›˜œœ˜‹•žȱ Œ’ȱ ™›˜ŸŠ—˜ȱ ’—ȱ žŽȱ
˜ŒŒŠœ’˜—’ǰȱ™›’–ŠȱŒ˜—ȱž—ȱ’›˜Œ›˜œœȱ’—ȱ
’Š˜—Š•Žȱ’ȱŽ›˜—’••’ȱŠ••Šȱœ’—’œ›Šȱ
Œ‘Žȱ ŽœŒŽȱ ž˜›’ȱ ’ȱ ™˜Œ˜ȱ Žȱ ™˜’ȱ Œ˜—ȱ
ž—Šȱ ™ž—’£’˜—Žȱ ’ȱ ˜›˜—’ȱ ŒŠ•Œ’ŠŠȱ
Civitavecchia sempre più
in caduta libera
ȱ˜ŸŽŸŠȱŽœœŽ›Žȱ•Šȱ™Š›’ŠȱŽ••Šȱ›’œŒ˜œœŠǰȱ›’œŒ‘’Šȱ’ȱŽœœŽ›ŽȱšžŽ••ŠȱŽ••Šȱ
Žę—’’ŸŠȱŒŠžŠȱ—Ž•ȱ‹Š›Š›˜ǯȱ•ȱ’Ÿ’ŠŸŽŒŒ‘’ŠȱŠ•Œ’˜ȱ—Ž••ŠȱŽ›£Šȱ’˜›Ȭ
—ŠŠȱ’ȱ›’˜›—˜ȱ’ȱœŽ›’Žȱȱ™Ž›Žȱ–Š•Š–Ž—Žȱ™Ž›ȱŗȬŖȱŠ•ȱŠĴ˜›’ȱŒ˜—›˜ȱ
•Ȃœ˜•Šȱ ’›’ȱ Žȱ ›’–Š—Žȱ œŽ–™›Žȱ ™’ùȱ ž•’–Šȱ ’—ȱ Œ•Šœœ’ęŒŠǯȱ ›˜™™˜ȱ ‹›žĴ˜ȱ
™Ž›ȱ ŽœœŽ›Žȱ ŸŽ›˜ȱ ’•ȱ ’Ÿ’ŠŸŽŒŒ‘’Šǰȱ Œ˜—ȱ –’œŽ›ȱ Ž››ŽĴ’ȱ Œ‘Žȱ ŒŠ–‹’Šȱ ™Ž›ȱ
•ȂŽ——Žœ’–ŠȱŸ˜•Šȱ•Šȱ˜›–Š£’˜—Žȱ’˜•Š›ŽǰȱŒ˜—ȱ’•ȱ›’œž•Š˜ȱ’ȱ–Š—Š›ŽȱžȬ
Šȱ•ŠȱœšžŠ›Šȱ’—ȱŒ˜—žœ’˜—ŽDZȱ™Ž›ȱşŖȂȱ’•ȱ’˜Œ˜ȱ’—ŠĴ’ȱ¸ȱ’•ȱ›Š—ŽȱŠœœŽ—Žǰȱ
Œ˜—ȱ’ȱ›˜—Žȱž—ȱœ˜•Šȱ’›’ȱŒ‘Žȱ¸ȱžĴ˜ȱ›Š——ŽȱŒ‘Žȱ’››Žœ’œ’‹’•Žǯ
L’Atletico vince 4-0
’ȱ™˜Œ˜ȱŠȱ•Š˜ǯȱ•’ȱŠŸŸŽ›œŠ›’ȱ’—ŸŽŒŽȱ
’–™Ž—Š—˜ȱžŽȱŸ˜•ŽȱŠ’˜›Š—’ȱŒ‘Žȱ
Œ˜—ȱŠŒ’•’¥ȱœ’ȱ˜™™˜—ŽȱŽ›Ž’Š–Ž—Žǰȱ
ꗒœŒŽȱ Œ˜œÈȱ Œ˜—ȱ ž—ȱ ™Š›Ž’˜ȱ žĴ˜ȱ
œ˜––Š˜ȱ ’žœ˜ȱ Žȱ ž—ȱ ™ž—˜ȱ
Œ˜—šž’œŠ˜ȱ œž••Šȱ £˜—Šȱ ŒŠ•Šȱ Œ‘Žȱ
˜›Šȱ¸ȱŠȱşȱ™ž—’ǯȱȂŠŸŸŽ›œŠ›’˜ȱ’ȱ˜’ȱ
—˜—˜œŠ—Žȱ’ȱŠ—’ȱ’˜ŸŠ—’ȱ’—ȱŒŠ–™˜ȱ
‘Šȱ ’–˜œ›Š˜ȱ žĴ˜ȱ ’•ȱ œž˜ȱ œ™Žœœ˜›Žȱ
Žȱ ’•ȱ œž˜ȱ ŒŠ›’œ–Šȱ Ÿ’œ˜ȱ Š—Œ‘Žȱ ’•ȱ
™Š›Ž’˜ȱ ’ȱ ˜–Ž—’ŒŠȱ œŒ˜›œŠȱ ’—ȱ
šžŽ•ȱ ’ȱ •‹Š—˜ȱ –Ž—›Žȱ ’ȱ ’››Ž—’Œ’ȱ
Š••ž—Š—˜ȱ•ŠȱœŽ›’Žȱ™˜œ’’ŸŠȱŠȱřȱž›—’ȱ
Œ˜—ȱ Řȱ Ÿ’Ĵ˜›’Žȱ Žȱ ž—ȱ ™Š›Ž’˜ȱ Žȱ œ’ȱ
™˜›Š—˜ȱŠ•ȱœŽŒ˜—˜ȱ™˜œ˜ȱ’—ȱŒ•Šœœ’ęŒŠȱ
™Ž›ȱ˜•ȱœž‹’’ǰȱ™›’–˜ȱ’•ȱ›ŽŽ—ŽȱŒ˜—ȱŞȱ
˜•ȱ™›Žœ’ǰȱž—ȱŠ•›˜ȱ›’œž•Š˜ȱ™˜œ’’Ÿ˜ȱ
Œ‘Žȱ ’–˜œ›Šȱ •Ȃ˜›Š—’££Š£’˜—Žȱ
’ȱ ’˜Œ˜ȱ ’ȱ –’œŽ›ȱ ›Š—’Ž›˜ȱ
˜›–Š˜ȱ Šȱ ž—Šȱ ’ŽœŠȱ ’ȱ Ž››˜ǯ
›Š—Žȱ Ÿ’Ĵ˜›’Šȱ ™Ž›ȱ •Ȃ•Ž’Œ˜ȱ ’Ÿ’ŠŸŽŒŒ‘’Šȱ Ž––’—’•Žȱ Œ‘Žȱ ’—ȱ ŒŠœŠǰȱ —Ž•ȱ
—ž˜Ÿ’œœ’–˜ȱ ŒŠ–™˜ȱ ’ȱ Š—ȱ ’‹˜›’˜ǰȱ ȱ Ÿ’—ŒŽȱ Œ˜—ȱ ’•ȱ —ŽĴ˜ȱ ›’œž•Š˜ȱ ’ȱ ŚȬŖȱ
•Ȃ’—Œ˜—›˜ȱ Œ‘Žȱ •˜ȱ ŸŽŽŸŠȱ Šě›˜—Š›Žȱ •Šȱ ™ž›ȱ ˜›Žȱ ˜›–Š£’˜—Žȱ Ž••Šȱ ˜•’œȬ
™˜›’ŸŠȱœ’Ž—œŽȱŒŠ•Œ’˜ȱŠȱśǯ
ŽȱŒ’Ÿ’ŠŸŽŒŒ‘’Žœ’ȱŠ‹’•–Ž—ŽȱŠ••Ž—ŠŽȱŠ•ȱŽŒ—’Œ˜ȱŠ‹›’£’˜ȱž—£’ȱ—˜—ȱ‘Š—Ȭ
—˜ȱ•ŠœŒ’Š˜ȱ–Š’ȱ’—ȱ‹’•’Œ˜ȱ•ŠȱŠ›Šȱ˜–’—Š—˜ȱœ’—ȱŠ•ȱ™›’–˜ȱ–’—ž˜ǯ
ŠĴŠ›’ŒŽȱŽ••Ȃ’—Œ˜—›˜ȱ¸ȱœŠŠȱŠ—Œ˜›Šȱž—ŠȱŸ˜•Šȱ•Šȱ‹˜–‹Ž›ȱŽ••ŠȱœšžŠ›Šȱ
˜‹Ž›Šȱ ’–˜—Žȱ Šž›’ŒŽȱ Ž••ȂŽ——Žœ’–Šȱ ˜™™’ŽĴŠȱ ’—ȱ šžŽœŠȱ œŠ’˜—Žȱ
ŘŖŗŘȦŘŖŗřǰȱ —Ž••Šȱ šžŠ•Žȱ Š—’œœ’–Žȱ œ˜—˜ȱ •Žȱ œšžŠ›Žȱ Œ‘Žȱ ‘Š——˜ȱ ™ŠŠ˜ȱ •Šȱ
‹›ŠŸž›ŠȱŽ••ȂŠĴŠŒŒŠ—Žȱ•˜ŒŠ•Žȱ’—Š’ŠŠȱŠ•ȱ™›Žœ’Ž—Žȱ•ŽŠǯ
ŽȱŠ•›ŽȱžŽȱ›Ž’ȱœ˜—˜ȱœŠŽȱ›ŽŠ•’££ŠŽȱŠ•ȱ™˜›’Ž›ŽȱŒ’Ÿ’ŠŸŽŒŒ‘’ŽœŽȱ›’Š——Šȱ
ŠœœŠ’ǯȱŠȱ˜›’œœ’–ŠȱŠ•ŽŠȱ˜•›ŽȱŠȱŒ‘’žŽ›Žȱ™’ùȱŸ˜•Žȱ•ŠȱŸ’ŠȱŽ•ȱ˜•ȱŠ••Žȱ
ŠŸŸŽ›œŠ›’Žȱ¸ȱ’—ŠĴ’ȱ›’žœŒ’ŠȱŠȱ™Ž›˜›Š›Žȱ™Ž›ȱžŽȱŸ˜•Žȱ•Šȱ’ŽœŠȱŠŸŸŽ›œŠ›’Šǯȱ
—ȱŒ•Šœœ’ęŒŠȱ’ȱœŽ›’Žȱǰȱ•Ȃ•Ž’Œ˜ȱ¸ȱœŽ–™›Žȱ™’ùȱ™›’–˜ǯ
14 • Telecomando
mercoledì 23 gennaio 2013
23
Gennaio
Mercoledì
06:00
Tg5 Prima Pagina
show
07:50
Traffico - Meteo 5
show
07:55
Borsa e Monete
show
08:00
Tg5 Mattina
08:40
La telefonata di Belpietro
show
08:50
Mattino Cinque
show
11:00
Forum
show
13:00
Tg5 - Meteo 5
13:40
Beautiful (Ep. 6283 )
serietv
14:10
CentoVetrine (Ep. 2801 )
serietv
14:45
Uomini e Donne
show
16:15
Amici 12
show
16:55
Pomeriggio Cinque
show
18:50
Avanti un altro
show
20:00
Tg5 - Meteo 5
show
20:40
Striscia la notizia
show
21:10
Extreme Makeover Home Edition
show
23:20
Italia domanda
show
01:15
Tg5 Notte - Meteo 5
show
01:45
Striscia la notizia
show
02:40
Uomini e Donne
show
03:45
Amici 12
show
04:25
Mediashopping
show
04:40
Don Luca
serietv
05:15
Tg5 Notte - Meteo 5
show
05:45
Mediashopping
show
laVoce
La testata beneficia di contributi diretti
di cui alla Legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni
DIRETTORE RESPONSABILE: Alberto Sava
CAPO SERVIZI: Cristiano Orsini
EDITORE: Impegno Sociale soc. coop.
SEDE LEGALE: via Mazzini, 1
00052 Cerveteri
COMPOSIZIONE E STAMPA: C.S.R.
via Alfana 39 - 00191 Roma
SEDE OPERATIVA: p.zza Risorgimento, 10
00052 C erveteri
tel. 06.9943287 r.a. tel./fax 069943919
e-mail: [email protected]
www.quotidianolavoce.it
www.altravocenews.it
Iscrizione al T ribunale di Roma:
numero 35/03 del 03.02.2003
06:00
Euronews
show
06:10
Unomattina caffè
show
06:30
Tg1 - CCISS Viaggiare informati
show
06:45
Unomattina
show
show
09:35
Linea Verde - Meteo Verde
10:00
Unomattina. Occhio alla spesa
show
10:25
Unomattina Rosa
show
10:55
Che tempo fa
show
11:00
Tg1
11:05
Unomattina Storie Vere
13:30
Tg1
14:00
Tg1 Economia
14:10
Verdetto Finale
show
15:15
La vita in diretta
show
17:00
Tg1
17:10
Che tempo fa
show
17:15
La vita in diretta
show
18:50
L'eredità
show
20:00
Tg1
show
20:30
Coppa Italia
show
23:10
Porta a Porta
show
00:45
Tg1 Notte
show
01:20
Sottovoce
show
01:50
Magazzini Einstein
show
02:20
Senza Rete
show
03:30
Sette note - Musica e musiche
show
04:45
Da Da Da
show
06:00
06:20
06:40
06:55
07:25
07:55
08:20
08:45
09:40
10:35
11:30
13:00
13:40
14:10
14:35
15:00
15:25
15:50
16:45
17:40
18:05
18:30
19:20
20:20
21:10
00:30
01:20
02:10
02:35
03:20
03:35
03:50
05:15
05:30
Chante!
Mediashopping
Le avventure di Piggley Winks
Always Pokemon
Always Pokemon
Dragon Ball
L'incantevole Creamy
Everwood
Everwood
E.R. - Medici in prima linea
E.R. - Medici in prima linea
Sport Mediaset
Futurama (ep. Reincarnazione )
I Simpson
What's My Destiny Dragon Ball
Le avventure di Lupin III
Le avventure di Lupin III
White Collar - Fascino criminale
Chuck
La vita secondo Jim
La vita secondo Jim
Studio Aperto - Meteo
CSI: Scena del crimine
CSI: Scena del crimine
Mistero
The Vampire Diaries
The Vampire Diaries
Sport Mediaset
The Shield
Studio Aperto - La giornata
Mediashopping
Colpi di luce
Mediashopping
Champs 12
serietv
show
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
show
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
show
serietv
serietv
show
serietv
serietv
show
serietv
show
show
film
show
serietv
la Voce
06:00
06:40
06:50
07:00
07:15
07:40
07:50
07:55
08:00
08:10
08:55
09:40
09:55
10:00
11:00
13:00
13:30
13:50
14:00
14:45
15:30
16:15
17:00
17:45
17:50
18:30
18:45
19:35
20:30
21:05
23:00
23:15
01:10
03:35
03:40
04:10
05:30
Julia: la strada per la felicità
serietv
Atout
serietv
Il treno dei dinosauri
serietv
Il treno dei dinosauri
serietv
Trenk, il piccolo cavaliere
serietv
Dottoressa Peluche
serietv
Larva
serietv
Oscar's Oasis
serietv
Classici Disney
serietv
Il nostro amico Charly
serietv
La signora del West
serietv
Sabrina, vita da strega
serietv
Meteo 2
show
Tg2 Insieme
I fatti vostri
show
Tg2 Giorno
Tg2 Costume e società
show
Medicina 33
show
Seltz
show
Senza Traccia
serietv
Cold Case - Delitti irrisolti
serietv
Numb3rs (ep. 3x15 Vivere o morire) serietv
Las Vegas (ep. La fine di un mito ) serietv
Tg2 Flash L.I.S. - Meteo 2
show
Rai Tg Sport
show
Tg2
Squadra speciale cobra 11
serietv
Il commissario Rex
serietv
Tg2
Tutta colpa dell'amore
film
Tg2
Speciale La storia siamo noi
show
La scelta di Sophie
film
Meteo 2
show
Videocomic - Passerella di comici in Tv
Università telematica internazionale UniNettuno
Videocomic - Passerella di comici in Tv
06:00
06:30
07:00
07:30
08:00
10:00
10:50
11:25
11:30
13:10
14:00
14:20
14:50
15:00
15:05
15:10
16:00
17:40
19:00
19:30
20:00
20:10
20:35
21:05
23:15
00:00
00:10
01:00
01:05
02:05
02:10
02:50
02:55
03:00
Rai News - Morning News
show
Il Caffè
show
TgR Buongiorno Italia
show
TgR Buongiorno Regione
show
Agorà
show
La Storia siamo noi
altro
Codice a barre
show
TG3 Minuti show
Buongiorno Elisir
show
Lena, amore della mia vita
serietv
Tg Regione - Tg Regione Meteo show
Tg3 - Meteo 3
show
TgR Leonardo
show
Tg3 L.I.S.
show
TgR Piazza Affari
show
La casa nella prateria
serietv
Cose dell'altro Geo
show
Geo & Geo
show
Tg3
Tg Regione - Tg Regione Meteo show
Blob
show
Comiche all'italiana
show
Un posto al sole (Ep. 3667 )
serietv
Chi l'ha visto?
show
Volo in diretta
show
Tg3 Linea Notte
Tg Regione
Meteo 3
Crash - Contatto impatto convivenza
Fuori orario. Cose (mai) viste
show
Rai News
show
America Today
show
Next
show
News Meteo
show
06:20
Mediashopping
06:00
Tg La7
show
06:55
Movie flash
show
show
show
06:50
T.J. Hooker (ep. Strani rapimenti ) serietv
07:45
Miami Vice
serietv
07:00
Omnibus La7
08:40
Hunter (ep. Edizione straordinaria ) serietv
07:30
Tg La7
07:50
Omnibus La7
09:50
Carabinieri 2
serietv
10:50
Ricette di famiglia
show
11:25
Anteprima Tg4
11:30
Tg4 - Meteo 4
13:55
Anteprima Tg4
14:00
Tg4 - Meteo 4
show
09:55
Coffee Break
show
11:00
L'aria che tira
show
13:30
Tg La7
14:05
Capitan Newman
15:50
In Plain Sight - Protezione testimoni serietv
film
14:45
Lo sportello di Forum
show
15:30
Rescue Special Operations
serietv
16:45
Movie flash
show
film
16:50
Il Commissario Cordier
serietv
18:50
I menù di Benedetta
show
16:35
L'oca selvaggia colpisce ancora
18:50
Anteprima Tg4
18:55
Tg4 - Meteo 4
19:35
Tempesta d'amore
serietv
20:30
Walker Texas Ranger
serietv
21:10
Il collezionista di ossa
film
23:40
I Bellissimi di Rete 4
show
23:45
Zodiac
film
01:25
Tg4 Night News
show
02:50
Questa specie d'amore
film
20:00
Tg La7
20:30
Otto e mezzo
show
21:10
Le invasioni barbariche
show
show
23:55
Omnibus Notte
01:00
Tg La7 - Sport
01:05
Prossima fermata
show
01:20
Movie flash show
Otto e mezzo
show
04:35
Mediashopping
show
01:25
04:50
Zig zag
show
02:05
La7 Doc
altro
05:55
Tg4 Night News
show
03:55
Omnibus La7
show
la Voce
Prime visioni • 15
mercoledì 23 gennaio 2013
ADRIANO
(ROMA)Piazza Cavour 22
06/36004988
ASTERIX E OBELIX
AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ
15:00 17:00 19:00
CERCASI AMORE PER LA FINE
DEL MONDO
21:00 23:00
CLOUD ATLAS
15:30 19:00 22:30
DJANGO UNCHAINED
15:00 16:00 18:20 19:10 21:20 22:30
FRANKENWEENIE (3D)
15:00 16:50 18:40 20:30 22:30
GHOST MOVIE
15:20 17:20 19:00 21:00 22:50
JACK REACHER - LA PROVA DECISIVA
15:20 17:50 20:20 22:50
MAI STATI UNITI
15:00 16:50 18:45 20:40 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
ALCAZAR
(ROMA)
Via Merry del Val 14 06/5880099
BROADWAY
DJANGO UNCHAINED
15:30 18:30 21:30
MAI STATI UNITI
16:00 18:10 20:20 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
DJANGO UNCHAINED
(ROMA) 16:00 19:00 22:00
CARAVAGGIO
Via Paisiello 24/i 06/8554210
FARNESE
(ROMA)
Piazza Campo de' Fiori 06/6864395
QUALCOSA NELL'ARIA
CIAK 16:00 18:15 20:30 22:30
DJANGO UNCHAINED
16:00 19:00 22:00
LA MIGLIORE OFFERTA
16:00 18:15
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
20:30 22:30
FIAMMA MULTISALA
(ROMA)
Via Bissolati 47 06/485526
AMOUR
15:00 17:30 20:00 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
15:00 17:30 20:00 22:30
LA PARTE DEGLI ANGELI
16:00 18:10 20:20 22:30
GALAXY
THE MASTER
16:30 19:30 22:00
(ROMA)
Via Pietro Maffi 10 06/61662413
ALHAMBRA
CLOUD ATLAS
15:30 18:45 22:00
COLPI DI FULMINE
18:10 20:20 22:30
DJANGO UNCHAINED
15:30 18:45 22:00
MAI STATI UNITI
16:30 18:30 20:30 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
RALPH SPACCATUTTO
16:00
GIULIO CESARE
(ROMA)
Via Pier delle Vigne 4 06/66012154
DJANGO UNCHAINED
16:00 19:00 22:00
LA MIGLIORE OFFERTA
15:30 17:50 20:10 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
16:30 18:40
THE MASTER
21:00
AMBASSADE
(ROMA)Viale Giulio Cesare 229
(ROMA)Via Acc.degli Agiati 57/59
CLOUD ATLAS
17:45 21:00
DJANGO UNCHAINED
15:30 18:30 21:30
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
16:00
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
16:00 18:10 20:20 22:30
ANDROMEDA
(ROMA)
Via Mattia Battistini 195 06/6142649
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ
16:00 18:10
CLOUD ATLAS
19:00 22:00
DJANGO UNCHAINED
16:00 19:00 22:00
FRANKENWEENIE
16:30 18:30
FRANKENWEENIE (3D)
20:30 22:30
GHOST MOVIE
16:30 18:30 20:30 22:30
JACK REACHER
22:15
LA MIGLIORE OFFERTA
16:15 19:00 22:00
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
16:00 17:30
MAI STATI UNITI
16:30 18:30 20:30 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:30 18:30 20:30 22:30
VITA DI PI
20:00
ANTARES
(ROMA)
Viale Adriatico 15/21 06/8186655
LA MIGLIORE OFFERTA
15:30 17:50 20:10 22:30
VITA DI PI
15:30 17:50 20:10 22:30
ARGO
CINELAND 15:30 17:50 20:10 22:30
(ROMA)Via dei Romagnoli 515 LA MIGLIORE OFFERTA
06/561841 15:30 17:50 20:10 22:30
LA REGOLA DEL SILENZIO - THE
ASTERIX E OBELIX
COMPANY YOU KEEP
AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ
15:15 17:40 20:05 22:30
15:45 18:00 20:15 22:30
CERCASI AMORE PER LA FINE
GREENWICH
DEL MONDO
(ROMA)
16:00 18:10 20:20 22:30
Via G. Bodoni 59 06/5745825
CLOUD ATLAS
ERNEST & CELESTINE
16:30 19:30 22:30
16:15
DJANGO UNCHAINED
LA MIGLIORE OFFERTA
16:15 17:30 19:20 21:00 22:30
15:30 17:50 20:10 22:30
FRANKENWEENIE (3D)
LA PARTE DEGLI ANGELI
16:30 18:30 20:30 22:30
17:50 20:10 22:30
GHOST MOVIE
QUALCOSA NELL'ARIA
16:30 17:00 18:30 19:00 20:30 21:00
15:30 17:50 20:10 22:30
22:30 22:50
JACK REACHER
20:00 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
15:00 17:30 20:00 22:30
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
15:00
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO
17:00
MAI STATI UNITI
15:30 17:45 19:10 20:10 21:20 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
RALPH SPACCATUTTO
15:00 17:10
REC 3 - LA GENESI
20:15 22:30
INTRASTEVERE
(ROMA)Vicolo Moroni 3/a
VITA DI PI (3D)
06/5884230
15:00 17:30
A ROYAL WEEKEND
COLOSSEO N.CINEMA 16:15 18:20 20:25 22:30
(ROMA)Via Capo d'Africa 29/a AMOUR
067004932
17:15 20:00 22:30
ARGO
CHIUSO PER RIPOSO
DEI PICCOLI 17:15 20:00 22:30
(ROMA)Viale della Pineta 15
JOLLY
06/8553485
IL SOSPETTO
20:30 22:30
LA BICICLETTA VERDE
20:30
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
17:00
UN MOSTRO A PARIGI
18:30
(ROMA) Via Giano della Bella 4/6
ASTERIX E OBELIX
16:00
CLOUD ATLAS
18:00 21:15
DJANGO UNCHAINED
16:00 19:00 22:00
LA MIGLIORE OFFERTA
15:30 17:50 20:10 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
DELLE PROVINCIE 16:30 18:30 20:30 22:30
(ROMA) Viale delle Provincie 41
06/44236021
ATLANTIC
(ROMA)
Via Tuscolana 745 06/7610656
ASTERIX E OBELIX
AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ
15:50
CLOUD ATLAS
18:15 21:30
DJANGO UNCHAINED
15:40 18:50 22:00
FRANKENWEENIE
16:15 18:15 20:15 22:15
GHOST MOVIE
16:30 18:30 20:30 22:30
MAI STATI UNITI
16:00 18:10 20:20 22:30
QUELLO CHE SO
SULL'AMOREPLAYING FOR KEEPS
16:10 18:20 20:30 22:40
BARBERINI
(ROMA) Piazza Barberini 24, 25, 26
CLOUD ATLAS
11:00 15:30 18:50 22:00
DJANGO UNCHAINED
11:30 15:45 19:00 22:00
LINGUA ORIGINALE 21:00
MAI STATI UNITI
11:00 13:00 15:00 17:00 19:00 21:00
22:50
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
11:00 13:00 15:00 17:00 19:00 21:00
22:50
VITA DI PI
LINGUA ORIGINALE 11:30 15:00
VITA DI PI (3D)
17:30 20:15 22:50
MADISON
(ROMA)
Corso Italia 107 06/44292378
(ROMA)Via Cassia 692
06/33251607
VENUTO AL MONDO
15:15 17:40 20:05 22:30
(ROMA)
Via Chiabrera 121 06/5417926
ARGO
16:10 18:30 20:45 22:50
DJANGO UNCHAINED
15:15 18:15 21:15
FRANKENWEENIE
15:30 17:10 18:45 20:50 22:50
LA MIGLIORE OFFERTA
15:30 18:00 20:30 22:45
LA PARTE DEGLI ANGELI
15:25 17:05 18:45 20:50 22:45
LA REGOLA DEL SILENZIO
THE COMPANY YOU KEEP
16:10 18:30 20:45 22:50
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
PLAYING FOR KEEPS
22:50
UNA FAMIGLIA PERFETTA
16:10 18:30 20:45
VITA DI PI
16:00 18:20 20:40 22:45
MAESTOSO
(ROMA) Via Appia Nuova 416 06/45472091
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ
15:00 17:10
DJANGO UNCHAINED
15:45 18:50 21:55
LA MIGLIORE OFFERTA
15:00 17:30 19:15 20:00 21:45 22:30
THE MASTER
15:00 17:30 20:00 22:30
MIGNON
(ROMA)
Via Viterbo 11 06/8559493
MOONRISE KINGDOM 16:15 18:20 20:25 22:30
QUALCOSA NELL'ARIA
15:30 17:50 20:10 22:30
MINI ARENA PIGNETO
(ROMA)
Via Luigi Filippo De Magistris 21
CLEAN
21:00
N.CINEMA AQUILA
(ROMA)Via L'Aquila 68
0670614390
CLOUD ATLAS
15:00 18:15 21:30
DJANGO UNCHAINED
15:00 18:15 21:30
RASSEGNA
16:30 21:30
NUOVO OLIMPIA
(ROMA)
Via in Lucina 16/g 06/6861068
DJANGO UNCHAINED
15:45 18:50 21:55
LA MIGLIORE OFFERTA
LINGUA ORIGINALE 15:00 17:30 20:00
22:30
SOTTOTITOLI: ITALIANO
ODEON MULTISCREEN
(ROMA)Piazza S. Jacini 22
06/86391361
CLOUD ATLAS
20:45
DJANGO UNCHAINED
15:30 18:45 22:00
LA MIGLIORE OFFERTA
15:20 17:50 20:20 22:50
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
15:45
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
15:45 18:00 20:30 22:45
THE MASTER
18:00
POL. FANDANGO
(ROMA)
Via G. B. Tiepolo 13/a 06/36004240
A ROYAL WEEKEND
16:15 18:20 20:25 22:30
LA REGOLA DEL SILENZIO
15:30 17:50 20:10 22:30
LA SCOPERTA DELL'ALBA
16:15 18:20 20:25 22:30
THE MASTER
15:00 17:30 20:00 22:30
THE MASTER
EDEN
(ROMA)
Via C.di Rienzo 74/76 06/3612449
A ROYAL WEEKEND
15:20 17:15 19:10 21:00 22:40
ERNEST & CELESTINE
16:20
LA PARTE DEGLI ANGELI
16:00 18:10 20:20 22:30
MOONRISE KINGDOM
UNA FUGA D'AMORE
16:10 18:20 20:30 22:30
THE MASTER
15:00 17:30 20:00 22:30
EURCINE MULTISALA
(ROMA)
Via Liszt 32 06/45472089
A ROYAL WEEKEND
16:15 18:20 20:25 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
15:00 17:30 20:00 22:30
LA REGOLA DEL SILENZIO - THE
THE MASTER
15:00 17:30 20:00 22:30
FRANKENWEENIE
16:30 18:30 20:30 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
15:30 17:50 20:10 22:30
LA REGOLA DEL SILENZIO
THE COMPANY YOU KEEP
15:30 17:50 20:10 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
STARDUST VILL.(EUR)
(ROMA)
Via di Decima 72 06/5291223
ASTERIX E OBELIX
15:30
CERCASI AMORE PER LA FINE DEL
MONDO
20:20 22:30
CHE COSA ASPETTARSI QUANDO SI
ASPETTA
16:00 18:10 20:20 22:30
CLOUD ATLAS
15:00 16:50 18:15 21:30 22:10
DJANGO UNCHAINED
15:00 16:00 18:10 19:10 21:20 22:20
FRANKENWEENIE
15:00 16:50
(3D) 18:45 20:35 22:30
GHOST MOVIE
15:00 20:05
JACK REACHER
17:40 20:05 22:30
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
15:45
LO HOBBIT
18:30
MAI STATI UNITI
15:00 16:55 18:50 20:45 22:40
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
16:00 18:10 20:20 22:30
RALPH SPACCATUTTO
16:00 18:10
VITA DI PI
16:00 21:45
(3D) 17:40 20:05 22:30
ASTERIX E OBELIX
15:30 17:45
CLOUD ATLAS
17:30 22:15
DJANGO UNCHAINED
15:30 18:40 20:45 22:20
FRANKENWEENIE
15:30 17:30 20:15 22:20
GHOST MOVIE
16:15 18:15 20:15 22:30
JACK REACHER
LA PROVA DECISIVA
17:20 20:00 22:40
LA MIGLIORE OFFERTA
15:30 17:55 20:20 22:45
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
15:30
MAI STATI UNITI
15:40 17:55 20:10 22:25
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
15:50 18:05 20:25 22:35
RALPH SPACCATUTTO
15:45 18:00 20:00
REC 3 - LA GENESI
22:40
VITA DI PI
20:05
THE SPACE CIN.MOD.
REALE
(ROMA)
Piazza Sonnino 7 06/5810234
DJANGO UNCHAINED
15:30 18:30 21:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
ROXYPARIOLI
(ROMA)
Via L. Luciani 52 06/3242679
A ROYAL WEEKEND
15:20 17:15 19:10 21:00 22:40
LA MIGLIORE OFFERTA
16:00 19:00 22:00
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
16:00 18:10 20:20 22:30
THE MASTER
16:15 19:15 22:10
TIZIANO
GRANDI SPERANZE
18:10 20:20 22:30
LE 5 LEGGENDE
16:30
TRIANON
(ROMA)
Via Muzio Scevola 99 06/7858158
CLOUD ATLAS
15:30 18:45 22:00
DJANGO UNCHAINED
15:30 18:45 22:00
FRANKENWEENIE (3D)
16:30 18:30 20:30 22:30
MAI STATI UNITI
20:30 22:30
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
16:00 18:10 20:20 22:30
VITA DI PI
15:30 17:50
UCI CINEMAS MARCONI
CLOUD ATLAS
17:20 21:05
DJANGO UNCHAINED
18:05 21:45
GHOST MOVIE
15:40 17:50 20:05 22:25
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO (3D)
18:45
MAI STATI UNITI
16:20 22:20
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
PLAYING FOR KEEPS
16:30 19:00 21:30
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI
SUA MAESTÀ
15:45 18:35
CERCASI AMORE PER LA FINE DEL
MONDO
16:35 19:15 21:55 0:35
CLOUD ATLAS
14:50 17:35 18:25 21:15 22:05
DJANGO UNCHAINED
15:50 17:30 18:50 21:00 21:35 21:50
23:50
FRANKENWEENIE
16:50 19:10 21:30 23:50
GHOST MOVIE
15:10 15:35 17:20 17:55 19:30 20:15
21:40 22:35 0:55
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
16:00 19:20 22:20
LA MIGLIORE OFFERTA
15:50 18:50 21:05 21:50 0:05
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
16:45 19:05
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO (3D)
17:45 21:25
MAI STATI UNITI
16:10 18:40 19:40 21:10 22:00 23:40 0:20
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
14:55 16:20 17:15 18:50 19:45 21:20
22:15 0:00 0:45
RALPH SPACCATUTTO
15:00 17:00
REC 3 - LA GENESI
16:05 18:05 20:05 22:25 0:25
ASTERIX E OBELIX
11:30 15:00
CERCASI AMORE PER LA FINE
DEL MONDO
12:00 14:30 17:10 19:50 22:20 0:50
CLOUD ATLAS
10:30 14:15 18:00 21:45 22:00
COLPI DI FULMINE
19:30
DJANGO UNCHAINED
10:30 14:10 14:40 18:00 18:20 21:30
22:00
FRANKENWEENIE
10:30 13:00 15:30 18:00
FRANKENWEENIE (3D)
20:30 22:50 1:00
GHOST MOVIE
10:50 13:30 15:45 18:10 20:30 22:40 0:50
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
13:15 16:20 19:25 22:30
LA MIGLIORE OFFERTA
13:00 16:05 19:10 22:15
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
10:30
LO HOBBIT
18:00 21:45
MAI STATI UNITI
10:30 13:00 15:25 17:50 20:15 22:40 1:00
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
10:30 13:05 16:20 19:50 22:30
RALPH SPACCATUTTO
11:20 14:10 16:50
REC 3 - LA GENESI
10:30 14:20 17:00 19:40 22:10 0:40
VITA DI PI (3D)
12:10 15:40 18:45 22:00
VITA DI PI (3D)
16:30 19:30 22:30
(ROMA)
Via Enrico Fermi 161 892960
CLOUD ATLAS
18:00 21:30
DJANGO UNCHAINED
15:00 18:30 22:00
FRANKENWEENIE
17:35
FRANKENWEENIE (3D)
20:10 22:30
GHOST MOVIE
17:40 20:15 22:20
LA MIGLIORE OFFERTA
18:30 21:30
MAI STATI UNITI
17:45 20:10 22:35
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
17:40 20:15 22:35
(ROMA)
Piazza della Repubblica 892111
(ROMA)
Parco De' Medici 892111
LUX
ASTERIX E OBELIX (3D)
16:00 18:15
CERCASI AMORE PER LA FINE
DEL MONDO
15:30 22:50
CLOUD ATLAS
18:00 21:15
DJANGO UNCHAINED
15:30 17:30 18:45 20:45 22:00
LINGUA ORIGINALE 21:00
FRANKENWEENIE (3D)
16:00 18:15 20:30 22:45
GHOST MOVIE
15:30 17:20 19:10 21:00 22:50
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
22:50
LA MIGLIORE OFFERTA
15:20 17:50 20:20 22:50
LE 5 LEGGENDE
16:00
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
15:30 17:20
MAI STATI UNITI
15:30 17:20 19:10 21:00 22:50
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
15:45 18:00 20:30 22:45
VITA DI PI
15:20 17:50 20:20
SAVOY
(ROMA)
Via Bergamo 17/25 06/85300948
THE SPACE P. DE'MEDICI
(ROMA)Via Massaciuccoli 39
06/86391361
LA MIGLIORE OFFERTA
15:00 17:30 20:00 22:30
THE MASTER
16:45 19:30 22:15
(ROMA)
Via G. Reni 2/a 06/3236588
DJANGO UNCHAINED
15:30 18:30 21:30
LA MIGLIORE OFFERTA
16:00 19:00 21:30
STARPLEX
(ROMA)
Via Quattro Fontane 23 06/4741515
KING
ROYAL
(ROMA)
Via E. Filiberto 175 06/70474549
(ROMA)
Via della Lucchina 90 06/30819887
QUELLO CHE SO SULL'AMORE LINGUA ORIGINALE 18:30 20:30 22:30
SOTTOTITOLI: ITALIANO
QUATTRO FONTANE
(ROMA)Via Fogliano 37
0686324730
DORIA A ROYAL WEEKEND
(ROMA)Via Andrea Doria 52 16:15 18:20 20:25 22:30
06/39721446 THE MASTER
15:00 17:30 20:00 22:30
COLPI DI FULMINE
20:20 22:30
DJANGO UNCHAINED
15:30 18:45 22:00
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
16:00 18:10 20:20 22:30
VITA DI PI
15:30 17:50
(ROMA)
Via Delle Vigne Nuove 892 960
(ROMA)
Via degli Etruschi 36 06/4957762
EUROPA
CHIUSO PER RIPOSO
UCI CIN. PORTA DI ROMA
TIBUR
(ROMA)
Via dei Narcisi 36 06/230340
UCI CINEMASP.LEON.
(ROMA)
Via Portuense 2000 892960
ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO
DI SUA MAESTÀ
14:40 17:10
CERCASI AMORE PER LA FINE
DEL MONDO
14:30 17:00 19:35 22:00 0:20
CLOUD ATLAS
14:25 16:15 17:10 18:10 20:00 21:15
22:00 23:50
COLPI DI FULMINE
16:30 19:15 21:50 0:20
DJANGO UNCHAINED
14:20 14:50 16:10 17:15 18:00 18:35
19:45 21:00 21:45 22:15 23:25 0:05
FRANKENWEENIE
15:00 17:20
FRANKENWEENIE (3D)
19:40 22:00 0:15
GHOST MOVIE
15:30 17:45 19:45 20:05 21:35 22:25
23:50 0:40
I 2 SOLITI IDIOTI
22:10 0:30
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
16:00 19:10 22:20
LA MIGLIORE OFFERTA
15:40 18:40 21:40 0:30
LA SCOPERTA DELL'ALBA
19:20
LE 5 LEGGENDE
14:40 17:00 19:20 21:40
LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE
14:40 17:00
LO HOBBIT: UN VIAGGIO
INASPETTATO (3D)
15:00 18:30 22:00
MAI STATI UNITI
15:10 16:00 17:40 18:30 20:05 21:10
22:30 23:45
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
14:20 15:30 16:55 18:20 19:30 21:10
22:10 23:50 0:45
RALPH SPACCATUTTO
14:20 17:00 19:45 22:20
REC 3 - LA GENESI
16:00 18:10 20:20 22:35 0:40
VITA DI PI (3D)
16:15 19:10 22:10
UCI CINEMAS ROMA EST
(ROMA)
Via Collatina 858 892.960
CERCASI AMORE PER LA FINE DEL
MONDO
17:20 19:50 22:20
CLOUD ATLAS
17:30 21:15 21:50
COLPI DI FULMINE
19:15
DJANGO UNCHAINED
17:45 18:15 21:30 22:00
FRANKENWEENIE
15:30 17:50
FRANKENWEENIE (3D)
20:10 22:30
GHOST MOVIE
15:45 18:00 20:15 22:30
JACK REACHER - LA PROVA
DECISIVA
16:10 19:10 22:10
LA MIGLIORE OFFERTA
19:40
MAI STATI UNITI
15:00 17:30 20:00 22:20
QUELLO CHE SO SULL'AMORE PLAYING FOR KEEPS
15:00 17:25 19:55 22:25
RALPH SPACCATUTTO
14:00 16:35
REC 3 - LA GENESI
16:10 18:20 20:30 22:40
VITA DI PI
16:40 22:40
IN
PROVINCIA
MODERNO
(CERVETERI)
Via Diaz 29 06/9941525
LA MIGLIORE OFFERTA
17:00 19:15 21:30
SPLENDOR
CHIUSO PER RIPOSO
(CAMPAGNANO)
Via Roma 11
VIRGILIO
(BRACCIANO)
Via S. Negretti 44 06/9987996
GHOST MOVIE
17:20 19:40 22:00
QUELLO CHE SO SULL'AMORE
19:50 22:00
VITA DI PI
17:10

Documenti analoghi