Settimana della tecnologia Prof Gigliuto

Commenti

Transcript

Settimana della tecnologia Prof Gigliuto
I.C.S. F. DE ROBERTO
LA SETTIMANA DELLA TECNOLOGIA
“DIGITALE E TRADIZIONE”
Luogo di svolgimento: classe II sezione B
Alunni coinvolti: 18
Insegnante: prof.ssa Daniela Gigliuto
Il nostro Istituto ha individuato tra gli obiettivi formativi prioritari inseriti nel PTOF lo sviluppo delle
competenze digitali dei nostri studenti. Tra le iniziative di potenziamento dell’offerta formativa e in
linea con il Piano nazionale della scuola digitale, una seconda classe della scuola secondaria di I grado
è stata dotata di iPad in comodato d’uso fino al termine del primo ciclo di istruzione.
L’uso della tecnologia a supporto dell’attività didattica non è solo una modalità diversa di approccio
alle discipline da parte degli studenti e degli insegnanti, ma in alcuni casi è anche spunto di
alfabetizzazione informatica e sviluppo della cultura digitale. I nostri alunni sono considerati nativi
digitali e, in quanto tali, sono naturalmente predisposti all’uso di strumenti tecnologici, ma l’utilizzo
per scopo didattico è un valore aggiuntivo nuovo anche per loro.
Di seguito viene descritta una normale attività didattica di lingua spagnola nella classe II sezione B
del plesso di via Confalonieri tenuta dalla prof.ssa Daniela Gigliuto e che coinvolge 18 alunni.
L’obiettivo di tale attività era il confronto tra diverse culture (quella italiana rispetto a quella ispanica)
in merito al Natale. Innanzitutto l’insegnante ha mostrato alla classe un video attraverso la LIM che
proponeva tutti gli elementi tipici del Natale in Spagna e America Latina; poi la stessa insegnante ha
guidato gli studenti individualmente nella ricerca di altro materiale in lingua originale (foto, articoli
di giornale, video) che potesse stimolare la loro curiosità. Una volta trovato il materiale, gli alunni in
coppia si sono confrontati sulla rispettiva ricerca attraverso domande in lingua spagnola. Al termine
di questo primo confronto, gli alunni sono stati invitati ad approfondire in maniera autonoma
l’elemento che hanno individuato come di maggiore interesse in modo da focalizzare la loro
attenzione su ciò che più li aveva colpiti delle differenti tradizioni natalizie. Dopo si è passati al
confronto di gruppo in cui ognuno ha espresso la propria opinione e ha comunicato agli altri ciò che
più lo aveva sorpreso e incuriosito.
Da un lato, la tecnologia ha aiutato l’insegnante a fornire agli alunni una prima informazione
attraverso la visione di un video; poi la ricerca guidata ha permesso di ampliare l’informazione
iniziale e dirigerla verso nuovi spunti. Molti, ad esempio, hanno cercato i vincitori della “Lotería
Nacional” spagnola degli anni passati o hanno visto i video pubblicati in rete della famosa “cabalgata
de los Reyes Magos” che si svolge in Spagna il 5 di gennaio. Dall’altro, la tecnologia ha permesso
agli alunni ormai autonomi nella ricerca su web di focalizzare l’attenzione solo sulle informazioni
che avevano maggiormente suscitato il loro interesse per poi metterle a confronto con i compagni.
L’uso degli iPad nel processo di insegnamento-apprendimento di una lingua straniera, come quella
spagnola, permette non solo di mantenere alto l’interesse degli alunni in quanto hanno accantonato la
carta per usufruire della versione digitale del libro di testo, ma, soprattutto, permette un costante
confronto con la lingua viva e parlata che stimola gli stessi alunni ad utilizzarla in classe.

Documenti analoghi