bollettino - Angst+Pfister

Commenti

Transcript

bollettino - Angst+Pfister
No 13 2015
BOLLET TINO
Soluzioni internazionali di ingegneria
4 Produzione a livello mondiale
Così il cliente gode sempre del miglior
rapporto prezzo/prestazioni
7 Tubi flessibili metallici
Grazie alla precisione garantita dai
nostri stabilimenti di produzione,
nascono prodotti di prima qualità che
danno origine a innovazioni globali
20 Isolamento delle vibrazioni
Per un record mondiale che sta
per essere stabilito in Svizzera e
per l’Expo 2015 di Milano
Editoriale
Indipendentemente dal fatto che abbiate bisogno di un unico componente o di un milione: grazie alla nostra piattaforma di produzione globale, disponiamo di competenze di progettazione e di
fabbricazione per produrre in breve tempo sia prototipi e piccole
quantità che grandi serie. Offriamo, in altre parole, esattamente
ciò di cui avete bisogno al miglior rapporto prezzo/prestazioni che
possiate desiderare.
Care lettrici, cari lettori,
stimati clienti,
vorrei potervi invitare tutti a Bursa, la quarta città più grande della
Turchia! Giunti a destinazione, vi presenterei il nostro stabilimento di
produzione che si estende su una superficie totale di 15 000 metri
quadri. Qui potreste scoprire il nostro modernissimo parco macchine con cui fabbrichiamo i nostri stampi, prepariamo secondo
precise istruzioni le mescole per i componenti in elastomero, forgiamo il metallo e vulcanizziamo gli elastomeri. Noi siamo Laspar
Angst + Pfister, un produttore leader di componenti antivibranti e
di tenuta per l’industria automobilistica, meccanica e ferroviaria,
nonché per i settori della costruzione navale, della difesa, dei
macchinari agricoli e degli elettrodomestici.
Dal 2013 facciamo parte del Gruppo Angst + Pfister e da allora –
credo di poterlo dire senza esagerazione alcuna – siamo diventati
lo stabilimento di produzione più importante del Gruppo. La piattaforma di produzione globale interna ed esterna di Angst + Pfister si
estende dall Europa all’Asia fino al Nord America. I nostri stabilimenti e partner di produzione sono distribuiti in ben 15 Paesi
diversi. In qualità di Gruppo, questo ci permette di scegliere sempre la sede che offre al cliente il miglior rapporto prezzo/prestazioni. Nel nostro settore non decidono soltanto fattori quali qualità
e quantità, ma anche i tempi di percorrenza e di consegna.
Ma torniamo al nostro stabilimento di produzione a Bursa! Mentre
più di 600 collaboratori altamente specializzati si occupano della
produzione, i nostri ingegneri si dedicano alla ricerca e soprattutto
allo sviluppo nel campo della tecnologia dell’antivibrazione e delle
tenute. Lavoriamo in stretta collaborazione con i team di sviluppo
dei nostri clienti, come ad esempio i produttori leader nel settore
automobilistico e dell’ingegneria meccanica, quali Porsche, Audi,
BMW e CNH. Siamo partner di progettazione di questi costruttori
e insieme a loro non solo elaboriamo soluzioni congiunte, ma
teniamo anche in considerazione sia i requisiti tecnici sia altri fattori quali tempi di consegna e costi dei loro progetti. Grazie alle
nostre attività di co-design, offriamo alla nostra clientela supporto
per accelerare i processi di sviluppo e ridurne i costi.
Per un costruttore di autoveicoli abbiamo di recente sviluppato una
nuova boccola in grado di risolvere tutti i problemi di rumore e di
vibrazione in un colpo solo. Le esigenze dei nostri clienti diventano
sempre più complesse e soprattutto nell’industria automobilistica
una delle principali sfide è proprio quella di fornire soluzioni
efficaci e sofisticate nel campo dell’antivibrazione e allo stesso
tempo di ridurre il peso.
La cosa migliore è che veniate di persona a Bursa a vedere tutto
con i vostri occhi – oppure che leggiate questo Bollettino. Così non
avrete solo la possibilità di capire come funziona il nostro stabilimento, ma anche di comprendere come grazie alle innovative soluzioni tecniche di Angst + Pfister le aziende sono riuscite a rendersi
ancora più competitive.
Eray Ulugül
CEO Laspar Angst + Pfister
www.angst-pfister.com
Sommario
Bollettino No 13 2015
4
7
Piattaforma di produzione globale
Angst + Pfister è operativa a livello
mondiale. Solo in Turchia vengono
prodotti ogni anno più di 90 milioni
di componenti  4
Tubi flessibili metallici
Fabbricati nello stabilimento di
produzione elvetico di Angst + Pfister:
precisi e rapidi da produrre
 7
Guarnizioni di prima qualità
O-Ring impeccabili per un progetto
di gasdotto nel Qatar
12
Una Supply Chain che funziona
Angst + Pfister si adegua completa­
mente ai processi del cliente
24
Qualità testata fin nel minimo dettaglio
Tubo flessibile ad altissime prestazioni
per tecnologia avanzata e applicazioni
efficienti
28
12
© Copyright by Angst + Pfister 2015
Con riserva di modifiche.
I dati tecnici sono da considerarsi informativi.
APSOvib®, APSOfluid®, APSOseal® e APSOdrive®
sono marchi registrati. L’abbreviazione APSO
sta per Angst + Pfister Solutions.
24
28
Avete ulteriori domande in merito a uno
degli argomenti della rivista?
Mandate un’e-mail a
[email protected]
oppure telefonate al
numero +41 44 306 62 57
Ci metteremo subito in contatto con voi.
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Piattaforma di produzione globale
4
Laspar Angst + Pfister: ingegneria e produzione – tutto sotto un
unico tetto. Con Angst + Pfister per il cliente l’apparentemente
impossibile diventa possibile Angst + Pfister produce in Europa, in Asia
e nel Nord America, con stabilimenti propri e una vasta rete di partner in
15 Paesi. Chi ne beneficia sono i clienti che ottengono tutti i prodotti al prezzo
ottimale. La colonna portante di questa piattaforma globale è lo stabilimento
Laspar Angst + Pfister a Bursa in Turchia, dove si producono componenti
antivibranti e di tenuta «dalla A alla Z» e dove si concentrano le competenze
più avanzate anche nel campo della ricerca e sviluppo.
Grazie alla vulcanizzazione da stampo o
da iniezione, eseguita negli stabilimenti di
Angst + Pfister a Bursa e in altre sedi di
produzione, vengono fabbricati O-Ring e
altri componenti di tenuta che offrono al
cliente valore aggiunto sia a livello tecnico
che economico.
www.angst-pfister.com
5
Più di 90 milioni di componenti all’anno – con
volumi in continua crescita Fondata nel 1982
e dal 2013 parte del Gruppo Angst + Pfister,
Laspar Angst + Pfister opera anche nell’industria ferroviaria e delle costruzioni navali.
Ma non finisce qui: l’azienda serve anche
clienti leader nei settori dell’ingegneria civile e della costruzione dei ponti, dell’industria dei macchinari agricoli, nonché della
produzione di elettrodomestici. «Ogni anno
produciamo 18 milioni di componenti antivibranti, e in aggiunta alla nostra tecnologia
dell’antivibrazione, più di 75 milioni di tenute», spiega Eray Ulugül. «E il numero dei
pezzi prodotti continua costantemente ad
aumentare.»
Laspar Angst + Pfister a Bursa: vi lavorano 600 specialisti, l’80 per cento
dei quali nella produzione.
Controllo della qualità automatico: ogni componente finito è sottoposto a verifica.
Controllo completo dell’intero processo pro- di realizzare prodotti altamente innovativi e
duttivo Come i nomi dei clienti e dei setto- che porta ad un’efficienza ancora più eleri industriali serviti vanno «dalla A alla Z», vata sotto ogni punto di vista. Il controllo
allo stesso modo anche
di qualità rappresenta
la catena del valore di
l’ultima fase del processo
Laspar Angst + Pfister co- «Produciamo ogni anno
di fabbricazione prima
pre tutte le fasi produtcirca 18 milioni di compo- dell’imballaggio e della
tive: dalla preparazione
spedizione dei prodotti.
nenti antivibranti e in
della mescola per i comaggiunta alla tecnologia
ponenti elastomerici (il
Qualità certificata a
cosidetto compounding), dell’antivibrazione più
tutti i livelli Laspar
Angst + Pfister
è certificata
alla preparazione dei
di 75 milioni di guarni­
lungo tutta la catena prometalli per i componenzioni. E il volume aumenta
ti in gomma-metallo fino
duttiva secondo le norme
di anno in anno.»
alla vulcanizzazione da
ISO 9001, ISO TS 16949
Eray Ulugül, CEO Laspar Angst + Pfister, Turchia
stampo o da iniezione,
e ISO 14001: non solo i
nonché alla sbavatura
processi si basano su un
e finitura. Alla base dell’affidabilità e della
sistema di gestione della qualità, ma anche
consistenza in termini di qualità vi è un am- per quanto riguarda la salute, la sicurezza
pio e moderno parco macchine che permette
e l’ambiente l’azienda soddisfa i più elevati standard di produzione. In azienda, più
dell’80 per cento dei 600 dipendenti lavora
nella produzione.
Ingegneria orientata alle applicazioni «Il nostro servizio inizia però già prima della produzione, ovvero nel reparto di ingegneria»,
tiene a precisare Eray Ulugül. I nostri ingegneri applicativi di lunga esperienza, ognuno dei quali con titolo di studio bachelor o
master, sviluppano prodotti e soluzioni nei
campi della tecnologia dell’antivibrazione e
delle tenute e gestiscono progetti di co-engineering adattati alle specifiche esigenze
CE
Quando chiediamo a Eray Ulugül di ricordarci su quali clienti Laspar Angst + Pfister è attiva, il CEO della suddetta azienda inizia ad
elencarli tutti, uno ad uno, e in ordine alfabetico. Qual è il problema? Prima di completare
la lista possono passare diversi minuti. Partendo da ABB, Atlas Copco e Audi, a seconda
di quanta pazienza ha il suo interlocutore
può proseguire fino a Rolls Royce, Siemens e
ThyssenKrupp e arrivare infine a ZF Group.
Per lo sviluppo e la produzione di componenti antivibranti, praticamente tutti i grandi
nomi del settore automobilistico e dell’industria meccanica si affidano a Laspar
Angst + Pfister. «All’industria automobilistica
forniamo i nostri prodotti già da più di 30
anni», ci tiene a sottolineare Eray Ulugül. «La
nostra missione è di essere uno dei leader in
questo settore.»
IF
RT
ICATION
16949
IS O T S
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
6
Come reagisce una guarnizione? Un reometro
rotazionale permette di verificarlo.
Laspar Angst + Pfister a Bursa in Turchia: l’azienda è dotata di tutta l’attrezzatura tecnica
per lo stampaggio a iniezione e a compressione.
dei clienti. La ricerca e lo sviluppo sono
esperienza anche nel calcolo dei carichi
conformi ai più elevati standard tecnologici
a cui sono sottoposti i componenti durante
e di progettazione. Il reparto di ingegneria
tutto il corso della loro vita. E ovviamente
locale altamente qualifisono esperti pure delle
cato gode del grande
normative e certificazioni globali il cui rispetto
sostegno del Gruppo
«Lavoriamo in contemporaoggi è richiesto in praAngst + Pfister.
nea con i nostri clienti. Con le ticamente tutti i settori
nostre attività di co-enginee- industriali.
Simulazione numerica
I prototipi possono
Uno dei punti forti del
ring e co-development miriateam di ingegneri di
mo sempre a creare prodotti essere fabbricati in temLaspar Angst + Pfister è
pi rapidi e controllati
innovativi e di successo.»
la simulazione numetramite rigorosi test che
Eray Ulugül, CEO Laspar Angst + Pfister, Turchia
rica: «Il metodo degli
precedono la produzione in serie direttamente
elementi finiti ci permette di accorciare notevolmente i processi di
presso lo stabilimento di produzione a Bursa.
sviluppo. Un vantaggio di cui non benefi- La combinazione di competenze concentrate
ciano soltanto i clienti, ma anche noi», evi- sotto un unico tetto fa risparmiare ai clienti
denzia Eray Ulugül. Gli specialisti di Laspar
tempo e denaro: i tempi di sviluppo si riducono e l’immissione dei prodotti nel mercato
Angst + Pfister dispongono di grandissima
avviene quindi in tempi più rapidi. Per l’industria automobilistica Laspar Angst + Pfister è
un importante partner per la progettazione.
Eray Ulugül: «Lavoriamo in contemporanea
con i nostri clienti. Con le nostre attività di
co-engineering e co-development miriamo
sempre a creare prodotti innovativi e di successo.»
www.lp-ap.com
Esempi di un’analisi FEM per la progettazione di un elemento antivibrante ad alte prestazioni.
www.angst-pfister.com
Piattaforma di produzione globale
7
Tubi flessibili in metallo: precisi e rapidi da produrre Nella maggior parte dei veicoli ferroviari, che siano
a trazione elettrica o diesel, oggi è integrata tecnologia
dei fluidi di Angst + Pfister: per le loro locomotive le aziende
leader nel settore ferroviario si affidano ai tubi flessibili
in metallo ASSIWELL ®. Questi elementi, fabbricati nello
stabilimento Angst + Pfister vicino a Zurigo, offrono la
mas­sima qualità e affidabilità e vengono prodotti in tempi
brevi. Vantaggi dei quali beneficiano tutti i clienti.
A seconda delle specifiche, la
saldatura dei tubi flessibili metallici
viene eseguita a mano e con
la massima precisione oppure i
componenti possono essere
collegati su postazioni di saldatura meccanizzate (immagine).
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
8
i manicotti e questi ultimi poi con i raccordi. I saldatori di Angst + Pfister lavorano con
precisione millimetrica, se non addirittura al
decimo di millimetro.
I saldatori certificati
lavorano con precisione millimetrica o
addirittura al decimo
di millimetro.
Un sorriso veloce, poi lo sguardo torna ad
abbassarsi. No, questo non è un lavoro
ordinario. Rappresenta una continua sfida
e dà grandi soddisfazioni. Ogni giorno.
Perché serve al successo tecnologico dei
clienti. Şahin Tuğlu è uno di sei saldatori
certificati del Global Logistics Center di
Angst + Pfister a Embrach. Lui e i suoi colleghi hanno appena dato un esame che
devono sostenere ogni due anni per il rinnovo della loro certificazione. Ora sta di
nuovo scritto nero su bianco: i saldatori di
Angst + Pfister soddisfano gli elevati standard
della DIN EN 15085-2 CL1. Questa certificazione attesta la loro competenza ai massimi
livelli nella saldatura di parti per veicoli ferroviari.
I massimi standard Angst + Pfister è uno dei
produttori leader di tubi metallici. I tubi flessibili ASSIWELL® con rivestimento in acciaio inox fabbricati dai saldatori nel Global
Logistics Center, a seconda delle esigenze
dei clienti soddisfano anche altri standard,
come ad esempio quelli della direttiva
sulle attrezzature a pressione (DAP/PED)
97/23/CE nelle categorie I e II, la DIN 3384
per tubazioni flessibili per gas in acciaio
inossidabile, la TPW/W 119-1 per la costruzione e il collaudo dei collegamenti di
tubi ondulati per impianti idraulici fino a
PN 10 e temperature fino a 95 °C, nonché la
TPW 119 per la costruzione e il collaudo di
collegamenti flessibili per impianti idraulici.
Non tutti sono capaci di fare ciò che
sono in grado di fare Şahin Tuğlu e i suoi
colleghi: con la massima concentrazione e
con mano estremamente ferma saldano tubi
ondulati e gli intrecci che li avvolgono con
Qualità costante Queste saldature effettuate
a mano e di primissima qualità non solo vengono eseguite su prototipi e raccordi speciali, ma anche su piccole e piccolissime serie,
nonché su tubi flessibili in metallo di grandi
diametri fino a 300 mm. Per la produzione
di grandi quantitativi con diametri da 6 a
100 mm Angst + Pfister dispone di postazioni
di saldatura meccanizzate. L’automatizzazione permette di mantenere qualità e precisione costanti e quindi consente di soddisfare
appieno il requisito «copy exactly». A questo
scopo è tuttavia necessaria la massima precisione sia nella produzione delle parti di tubo
flessibile sia in quella dei manicotti e dei raccordi. Solo pezzi perfettamente combacianti
possono essere saldati in maniera perfetta,
di modo che non sviluppino tensioni residue.
Ma la precisione non finisce qui: anche le
postazioni di saldatura vanno preparate con
estrema scrupolosità e i singoli pezzi montati con la massima cura. I collaboratori di
Angst + Pfister che utilizzano le postazioni
di saldatura meccanizzate devono pertanto
disporre di una certificazione per lo svolgimento della loro attività.
Nessun colore di rinvenimento Su richiesta
dei clienti, i saldatori di Angst + Pfister sono
anche in grado di mantenere la zona di
saldatura libera da colori di rinvenimento
o di ridurne la visibilità al minimo. Questi
Per fare combaciare perfettamente i tubi flessibili metallici
saldati, sui disegni di installazione e applicazione è specificata la
precisione richiesta.
Se richiesto dai clienti, la zona di saldatura rimane priva di colori di rinvenimento.
www.angst-pfister.com
9
Le saldature a mano vengono eseguite su prototipi, raccordi speciali, piccole e
piccolissime serie, nonché su tubi flessibili metallici di diametro fino a 300 mm.
I pezzi di diametro da 6 a 100 mm prodotti in grandi serie vengono saldati
tramite procedure meccanizzate.
colori possono modificare la struttura del
materiale e la resistenza alla corrosione. Per
questo motivo, a seconda dell’utilizzo finale, Angst + Pfister inserisce nel tubo flessibile
argon oppure si serve di un box sotto atmosfera di argon per evitare che all’interno e
all’esterno si formino colori di rinvenimento.
linea Ines Busse, responsabile del Global
Logistics Center di Angst + Pfister. Il volume
di produzione annuo di 150 000 tubi flessibili metallici è infatti considerevole.
Ingegneria, produzione e logistica, tutto da
un unico fornitore Inoltre – e questo è ciò che
distingue Angst + Pfister dai suoi concorrenti
Collaudati meticolosamente Il servizio stan- – il servizio prestato al cliente inizia già con
dard di Angst + Pfister comprende un test
i servizi di ingegneria legati alla progettazione del tubo flessibile.
d’impermeabilità di
Gli ingegneri applicaogni tubo attraverso
tivi offrono assistenza e
un collaudo idraulico a
supporto già in fase di
una pressione di 5 bar.
Dalla progettazione a regola sviluppo e su richiesta
A questo si aggiungono
d’arte dei tubi flessibili alla
anche a livello indivile prove di tenuta con
duale on-site. Questo
elio e i test di pressio- produzione ad alto livello
ne. Inoltre, durante la
servizio
offre ai clienti
fino alla consegna secondo
fase di preparazione, i
la certezza di utilizzare
condizioni specificamente
collaboratori hanno in
il prodotto giusto al miglior prezzo possibile.
ogni momento la possi- definite – da Angst + Pfister
i clienti ottengono tutto da
bilità di determinare e
Ma il servizio di
Angst + Pfister non finitracciare l’origine delle
un unico fornitore.
sce qui e tiene in consingole parti ordinate
siderazione anche le rinel magazzino automatico. Possono risalire fino all’acciaieria e al
chieste di logistica individuali della clientela.
numero di colata, il che permette al cliente di
Dalla progettazione a regola d’arte dei tubi
ricevere un certificato di ispezione completo
flessibili alla produzione ad alto livello fino
in conformità alla EN 10204.
alla consegna secondo condizioni specificamente definite – presso Angst + Pfister i clienti
ottengono tutto da un unico fornitore.
Rapidità e flessibilità Ma non basta solo
­essere scrupolosi e affidabili: servono anche
rapidità e flessibilità. «Siamo in grado di
gestire anche quantità elevate, fino a 400 o
500 pezzi nell’arco di pochi giorni», sotto­
CE
I lavori di saldatura nel Global Logistics Center di
Angst + Pfister superano qualsiasi test.
IF
RT
ICATION
85-2
EN 150
Uno per tutti
I tubi flessibili in metallo ASSIWELL®
combinano molte qualità straordinarie: a
seconda del modello, sono in grado di
resistere alle massime pressioni e temperature, fino ad almeno 500 °C. Saldati
con la massima precisione, sono completamente resistenti alla diffusione e al
vuoto così come a pressioni altamente
dinamiche e all’usura e non da ultimo
idonei anche per raggi di curvatura stretti.
A seconda delle esigenze della clientela
e dell’applicazione, Angst + Pfister produce tubi che possono comprendere fino
a tre strati di rivestimento metallico, isolamenti multipli e una protezione contro
l’usura attorno all’intera conduttura,
nonché tra il tubo flessibile metallico e il
rivestimento.
L’industria ferroviaria fa già da
tempo affidamento su ASSIWELL®. I tubi
flessibili metallici sono sempre più utilizzati anche nelle centrali elettriche, in
turbine e generatori, nella costruzione di
impianti anche di laboratorio, nell’industria alimentare e non da ultimo anche
per il trasporto di sostanze liquide e
gassose. Senza dimenticare anche la
tecnologia del solare termico, le centrali
eoliche e la tecnologia del vuoto.
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Piattaforma di produzione globale
10
© Foto: www.gettyimages.ch
Vantaggi per i clienti grazie a partner di produzione eccellenti
Angst + Pfister mette in campo ingegneria innovativa e gestisce una piattaforma di produzione globale che comprende stabilimenti propri e una
vasta rete di partner di produzione. Di recente, uno di questi partner ha
completato un progetto praticamente in tempo di record, soddisfacendo
tutti i requisiti in termini di qualità e di prezzo. Per sapere come tutto questo
è possibile e quali vantaggi trae il cliente vi offriamo uno sguardo esclusivo
dietro le quinte di Chi-Yih, il «partner dell’anno» di Angst + Pfister.
Tutti i partner che fanno parte della piattaforma di
produzione di Angst + Pfister devono svolgere un
lavoro impeccabile, sia in termini di qualità che di
tempi di consegna. A uno di loro viene conferito
il titolo di «partner dell’anno».
La chiamata arrivò dalla Germania e la
richiesta era, per essere chiari, estrema: il
cliente desiderava campioni di 52 guarnizioni sagomate nell’arco di sole sei settimane.
Dal momento che intendeva presentare la
sua ultima innovazione a una fiera automobilistica di fama mondiale, il tempo stringeva.
All’inizio a nessuno era chiaro come questo
progetto potesse essere portato a termine
in tempi così brevi. Eppure alla fine tutto è
filato liscio. Per questi campioni urgenti e
per la successiva produzione in serie con
certificazione di qualità TS 16949 dell’industria automobilistica, il team Angst + Pfister di
tecnologia delle tenute si è subito messo in
contatto con i propri partner di produzione
sparsi in tutto il mondo, scegliendo la soluzione migliore in termini di costi e fattibilità.
Mentre in Germania calava la notte, il team
www.angst-pfister.com
11
La produzione di tenute
impeccabili necessita
di stampi con la massima
precisione (immagine
a sinistra).
La produzione di stampi
in un moderno centro
di lavorazione
(immagine a destra).
CAD di Angst + Pfister in Cina, attivo a livello
è diventato lo standard accettato soprattutto
globale, si è subito messo al lavoro per pre- nel settore automobilistico. Durante la terza
parare i file di progettazione: i disegni in 3D
delle cinque fasi PPAP, i campioni e tutti i dati
sono stati poi impiegati direttamente per rea- di supporto devono essere sottoposti al clienlizzare lo stampo di produzione a Taiwan. te. Il rapporto dei campioni iniziali secondo
La documentazione tecil PPAP 3 ha confermato
nica di Angst + Pfister
le corrette dimensioni
è subito stata trasmes- I campioni e il rapporto
dei campioni e la comsa a Taiwan dove gli
di prove sono giunti tempe- patibilità del processo
specialisti di Chi-Yih si
di fabbricazione per la
stivamente a destinazione
sono prontamente ocproduzione in serie.
cupati della richiesta. nel Global Logistics Center
Spedizione eseguita,
e via! I campioni e
Immediatamente dopo
dove erano attesi con imil
rapporto
sono quindi
l’arrivo delle speciali
pazienza e sono stati esamiarrivati tempestivamenmaterie prime necesnati con grande soddissarie, che a loro volta
te a destinazione per
fazione.
andavano
ordinate,
posta aerea al Global
l’azienda ha iniziato a
Logistics Center dove
produrre i primi campioni. Gli stampi specia- erano attesi con impazienza e dove sono
li necessari a questo punto erano già pronti
stati esaminati con grande soddisfazione:
per l’uso: in 52 forme diverse, alcuni per lo
semplicemente perfetti!
stampaggio a iniezione, altri per il processo
di pressofusione. Dopo lo stampaggio dei
Affidabilità assoluta sia in termini di qualità
primi campioni, gli specialisti hanno apporche di tempi di consegna Sospiro di sollietato le necessarie modifiche. Gli ingegneri di
vo anche a Taiwan: sì, ce l’abbiamo fatta
Angst + Pfister specializzati nella tecnologia
ancora una volta! Il partner di produzione
delle tenute hanno a loro volta controllato la
che gestisce stabilimenti anche nella Requalità lungo tutto il processo di produzione. pubblica Popolare Cinese e in Malesia è
specializzato nella realizzazione rapida e
Il rapporto di prova dei primi campioni fa
altamente flessibile di componenti elastomerici di tenuta di qualità, come richiesto da
parte del servizio Dopo le fasi di sformatura
dei campioni e del processo di post-vulcaniz- Angst + Pfister. Presso Angst + Pfister è conozazione, è stato stilato il complesso rapporto
sciuto come partner estremamente affidabile
di prova degli esemplari iniziali. A questo
per quanto concerne la qualità, con termini
scopo, gli specialisti di Angst + Pfister si sono
di consegna brevi che vanno dalle cinque
attenuti alle istruzioni relative alla terza fase
alle sei settimane. Come sottolineato da Reto
del «production part approval process», ov- Müller di Angst + Pfister: «Il nostro partner non
vero del processo d’approvazione dei parti- può semplicemente estrarre l’articolo desidecolari di produzione PPAP. Questo processo
rato dallo scaffale.» Ogni guarnizione sagomata e tutti gli stampi necessari prodotti per
Angst + Pfister devono infatti essere fabbricati su misura. Qualità, tempi di consegna
e prezzo – tutto funziona alla perfezione e
tutto a vantaggio della clientela. Il cliente
che ha ordinato in Germania, in ogni caso
ora gode di un vantaggio concorrenziale,
essendo un passo avanti rispetto ai suoi concorrenti.
Premiazione come partner dell’anno Anche
per il produttore di Taiwan Chi-Yih questo
progetto ha fatto la differenza: Angst + Pfister
lo ha infatti premiato come partner dell’anno 2014. Il premio, conferito per la prima
volta, è stato consegnato personalmente ai
responsabili di Taiwan a Zurigo in occasione del «Partnership Day», giornata organizzata per consolidare la collaborazione con
Angst + Pfister e discutere su questioni operative e dove erano rappresentati circa 80 altri
partner. Ora tutti loro sono in gara per vincere il prossimo «Partner of the Year Award».
Il ringraziamento da parte dei clienti e di
Angst + Pfister per l’affidabilità, sia in termini
di qualità che di consegna, se lo sono però
già guadagnati!
Il rapporto di prova dei campioni
iniziali secondo il PPAP 3 ha
confermato la compatibilità per
la produzione in serie.
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Hier steht ein
Tecnologia
delle
Rubriktitel
tenute
Tenute ad elevate prestazioni per l’industria petrolifera e
del gas Due fattori fondamentali nell’industria petrolifera e del gas
sono la sicurezza e l’affidabilità. I componenti impiegati nelle valvole a
sfera che l’azienda Cameron International Inc, con sede a Houston in
Texas, progetta e produce a Voghera in Italia, vengono omologati solo
dopo aver superato test severissimi. Angst + Pfister ha collaborato allo
sviluppo e alla fornitura della versione speciale di O-Ring per un importantissimo progetto di gasdotto nel Qatar. I test eseguiti hanno dimostrato che queste tenute resistono efficacemente alla miscela di sostanze
chimiche iniettato per ridurre la corrosione della pipeline, miscela che
è in grado di aggredire le normali mescole elastomeriche.
La Divisione «Valves & Measurement» di
Cameron sviluppa e produce valvole ad
altissima affidabilità che assicurano all’azienda una posizione leader a livello
mondiale nel mercato delle installazioni Oil
& Gas. Le specifiche di questo grandioso
progetto di gasdotto sottomarino in Medio
Oriente hanno richiesto delle prestazioni
inusuali alle valvole a sfera di Cameron.
Ciò è dovuto soprattutto all’aggressività
dell’inibitore di corrosione nei confronti dei
componenti non metallici. Per trovare una
soluzione a questo problema, il team di
Cameron di Voghera si è rivolto pertanto ad
Angst + Pfister.
Requisiti tecnici estremamente severi Questo
progetto di gasdotto upstream ha richiesto
che le valvole di Cameron, già tecnologicamente sofisticate, utilizzassero anche un
sistema di tenuta secondario per aumentarne
il grado di sicurezza e di affidabilità. La mescola utilizzata doveva soddisfare requisiti
molto selettivi:
• inerzia chimica nei confronti di elevate
concentrazioni di acido solfidrico (H2S);
• inerzia chimica nei confronti di diverse
miscele inibitrici che riducono la corrosione delle superfici metalliche interne;
• resistenza all’esplosione in caso di rapida decompressione di gas;
• range di temperatura operativa molto
ampio, da –29 °C a +104 °C;
• resistenza a pressioni fino a 345 bar
Gli O-Ring devono essere quindi in grado
di funzionare in un ambiente estremamente
aggressivo e resistere a elevate pressioni. Ci
sono solo pochissimi ambienti più gravosi di
questo giacimento in cui gas acido umido
non trattato viene trasportato dalla piattaforma all’impianto di raffinazione a terra.
Era richiesto supporto specializzato La combinazione fra la resistenza all’esplosione per
decompressione del gas con la capacità di
mantenere la funzionalità di tenuta a bassa temperatura è un compromesso critico
per qualsiasi mescola, e quando a questo
si aggiungono anche le stringenti richieste
di resistenza chimica, le scelte disponibili si
fanno veramente ridotte. Ma Angst + Pfister
ha effettuato un’attenta ricerca tra più di
2000 mescole, identificando in uno speciale perfluoroelastomero FFKM le caratteristiche richieste. Le proprietà chimiche, fisiche,
meccaniche e tribologiche di questo FFKM
hanno offerto una soluzione che risponde a
tutte le esigenze di Cameron. Un laboratorio
indipendente in Gran Bretagna, specializzato nel collaudo di elastomeri, non solo ha
confermato le straordinarie caratteristiche di questa mescola FFKM, unica nel suo genere,
www.angst-pfister.com
I requisti posti dall’industria
petrolifera sono superiori
alla media. Per l’azienda
texana Cameron,
Angst + Pfister ha trovato
l’elastomero giusto che
è in grado di resistere alle
condizioni più estreme.
Competenze ingegneristiche specialistiche orientate alle soluzioni Il reparto di
ingegneria di Angst + Pfister ha offerto a
Cameron il suo supporto anche per quanMissione compiuta Angst + Pfister ha inoltre
to riguarda la progettazione dei comfornito una soluzione produttiva appropria- ponenti. Grazie alla costruzione delle
ta e provveduto al controllo della qualità
attrezzature dedicate e alla produziodurante tutto il processo. Gli O-Ring dove- ne degli O-Ring nei due stabilimenti,
vano essere progettati
Angst + Pfister è stata
e fabbricati secondo le
in grado di assicurare
specifiche del cliente in
Fattori decisivi per il succes- a Cameron procedure
dimensioni speciali, con
di approvvigionamento
so: competenza applicativa
variabilità dei diametri
efficienti. La gestione
e mescola adeguata.
da 100 a 1500 mm. A
dell’intera catena di fornitura ha risposto a tutte
causa delle dimensioni
le esigenze poste ai diversi tipi di imballaggi
molto diverse, si è reso necessario l’impiego
speciali individuali degli O-Ring. Le valvodi macchinari specifici e ciò ha implicato la
le a sfera equipaggiate con gli O-Ring di
fabbricazione degli O-Ring in due diversi
stabilimenti. Inoltre è stata eseguita una spe- Angst + Pfister sono impiegate nelle tratte
ciale procedura di collaudo pre e post stam- offshore e onshore delle pipeline per il trapaggio per garantire risultati di produzione
sporto di gas naturale di questo notevole
coerentemente analoghi.
progetto per il Medio Oriente.
ma anche fornito a Cameron i risultati per
dare prova dell’idoneità della stessa a questa specifica applicazione.
Ulteriori possibilità d’impiego Secondo gli
esperti di Cameron, il sistema di tenuta secondario impiegato nelle valvole per le precedenti fasi del progetto non avrebbe retto
alla miscela di sostanze chimiche applicata
per questa nuova fase. La soluzione proposta da Angst + Pfister soddisfa invece tutti i
requisiti sia in termini di progettazione che
di produzione. Oltre a rivelarsi utile per altri
campi applicativi, è adesso in fase di validazione dalle principali società petrolifere
presenti sul mercato.
Questa soluzione di Angst + Pfister è in
accordo con NORSOK M-170.
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
© Foto: www.gettyimages.ch
13
Tecnologia delle tenute
14
Per ogni applicazione la tenuta giusta Che si tratti
di componenti di tenuta dinamici, standard o progettati
secondo le specifiche esigenze del cliente: APSOseal® permette ad Angst + Pfister di fornire sempre la soluzione perfetta.
Nel settore della tecnologia delle tenute Angst + Pfister non
conosce limiti.
«Non riesco a immaginarmi ambiente
più aggressivo del giacimento di gas
Barzan nel Qatar. Gli O-Ring devono
reggere a pressioni enormi. La soluzione
di Angst + Pfister ha superato tutte
le prove.»
Paolo Marchesi, Engineering Manager,
Cameron Italia, Grove Facility
Angst + Pfister è in grado di fornire pressoché
qualsiasi tipo di tenuta. Questo è ovviamente
più facile a dirsi che a farsi. Anche darne
prova, tuttavia, non è difficile: Giovanni
Valente, Senior Engineer specializzato nel
campo della tecnologia delle tenute, e Reto
Müller, International Profit Center Leader per
la medesima area di prodotti, sono lieti di
dimostrarlo.
Signor Müller, quanto è vasta la gamma di
prodotti standard APSOseal®?
Reto Müller: Il nostro assortimento di tenute
è enorme: comprende più di 25 000 articoli
a magazzino. Più della metà dei componenti
sono O-Ring in diverse miscele elastomeriche e in tutte le dimensioni possibili e immaginabili.
Queste decine di migliaia di tenute sono
tutte a magazzino e immediatamente
disponibili?
Reto Müller: Sì, il nostro Global Logistics
Center nei pressi dell’aeroporto di Zurigo
tiene a disposizione grandissime quantità di
tenute APSOseal®, tutte disponibili all’istante. Il magazzino centrale di Angst + Pfister
permette all’azienda di essere più flessibile
rispetto al immagazzinare i componenti a livello locale in diversi Paesi. In territorio elvetico siamo in grado di fornire i nostri prodotti
entro 24 ore dopo l’avvenuta ordinazione
e in Europa al più tardi nell’arco di 48 ore.
Come fate per scegliere il componente di
tenuta idoneo per ogni singolo cliente?
Giovanni Valente: Al fine di fare risparmiare
denaro ai nostri clienti e ridurre il loro capitale circolante, innanzitutto cerchiamo sempre di lavorare con i componenti standard
che teniamo a magazzino. La nostra gamma
di prodotti APSOseal ® è estremamente flessibile. Quanto prima un cliente ci coinvolge
nello sviluppo di un nuovo prodotto, tanto
maggiore è la probabilità che saremo in
grado di utilizzare un componente standard
per la sua applicazione. A prescindere dalla
nostra vastissima offerta, per lo sviluppo di
soluzioni personalizzate ci vengono spesso
richieste sia la nostra competenza applicativa che le nostre conoscenze ingegneristiche. Per svolgere questo compito nel miglior
modo possibile teniamo sempre in considerazione i requisiti tecnici richiesti della
nostra clientela e miriamo in ogni momento
a raggiungere il migliore rapporto prezzo/
prestazioni. Sia in termini di qualità che di
prezzo, facciamo quindi tutto il possibile per
soddisfare le specifiche esigenze del singolo
cliente e delle sue applicazioni.
www.angst-pfister.com
15
Giovanni Valente
Senior Engineer
Angst + Pfister Group
Tenute statiche
Reto Müller
International Profit Center Leader
Angst + Pfister Group
Tenute dinamiche
Dispositivi di sollevamento
Tenute rotanti
Tenute piane
Tenute idrauliche
Tenute radiali per albero
O-Ring
Tenute pneumatiche
Tenute assiali per albero
Profili
Raschiatori
Tenute ad anello
scorrevole
Tenute sagomate
Anelli di guida
Baderne
Tenute a membrana
19
4
TIFICATIO
N
ER
35/20
0
La produzione e la logistica possono contribuire ad aumentare ancora di più questi
vantaggi economici?
Reto Müller: Certamente! La nostra piattaforma di produzione globale ci permette
di scegliere il partner ideale per la realizzazione di componenti personalizzati. Un
altro aspetto è rappresentato dalla scelta
dei tragitti di trasporto più brevi possibili. I
clienti che accorpano i loro volumi godono
inoltre di condizioni ancora più vantaggiose.
Un’altra possibilità per risparmiare denaro è
ordinare i prodotti standard nel nostro shop
online APSOparts.
Le nostre procedure logistiche sono interamente orientate alle esigenze dei clienti. Su
richiesta confezioniamo i componenti di tenuta in maniera customizzata grazie a un
macchinario di packaging dedicato e inseriamo la fornitura direttamente nel sistema
kanban del nostro cliente. Questo dimostra
ancora una volta che su Angst + Pfister si può
fare affidamento al 100 per cento e dalla
A alla Z.
EC
Quanto tempo richiede lo sviluppo di uno
specifico componente di tenuta?
Giovanni Valente: A seconda dei test condotti sul campo e degli specifici requisiti tecnici
del cliente, possono rendersi necessari pochi
giorni, come anche diversi mesi o addirittura anni. La complessità dei progetti aumenta
con il livello di dettaglio delle specifiche tecniche. Grazie anche ad un aggiornatissimo
software di ingegneria siamo in grado di
ridurre i tempi di sviluppo del cliente. Tutto questo però a condizione che il cliente
ci coinvolga in tempo utile nel suo progetto.
Possiamo in questo caso offrirgli un valore
aggiunto sia in rapporto ai tempi che di conseguenza ai costi.
C
Immaginiamo che come ingegnere dovrà
tenere conto anche di altri aspetti oltre al
prezzo d’acquisto.
Giovanni Valente: Ovviamente teniamo in
considerazione anche altri fattori, come ad
esempio i costi del ciclo di vita della tenuta e
dell’intero prodotto. Non dimentichiamo che
un pezzo di esigue dimensioni come una tenuta è in grado di prolungare gli intervalli di
manutenzione di una macchina che è milioni
di volte più costosa della tenuta stessa!
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Tecnologia delle tenute
16
Know-how sulle tenute per ogni fase di sviluppo Cosa serve per
spostare un getto d’acqua regolabile individualmente in modo tale che cada
sempre sullo stesso punto? Non solo è necessario un produttore di componenti sagomati esperto, ma anche un partner competente nella progettazione
di ugelli e guarnizioni. Un partner che assieme al cliente assuma un ruolo
attivo nello sviluppo del prodotto. L’ideale è se tutto viene gestito da un unico
fornitore, produzione e logistica incluse.
A volte anche il bagno può trasformarsi in
un luogo di ritiro alquanto rinfrescante. Ad
esempio con un WC doccia prodotto da
LaPreva. L’intensità del getto e la temperatura dell’acqua sono regolabili a piacimento.
L’acqua esce dall’ugello sempre verso l’alto
e nell’angolo ergonomicamente ottimale, con getto sempre compatto, indipendentemente
dall’intensità. L’acqua inoltre non schizza e
non esce a ventaglio. «Ovvio», dicono coloro
che ne hanno già usato uno. «È stato tutt’al-
tro che facile», dicono invece gli ingegneri di
LaPreva. Per loro, raggiungere il livello di
comfort richiesto dagli utenti è stata una sfida che poteva essere superata solo con il
partner giusto al proprio fianco.
I test portano alla forma e alla geometria
ideale All’inizio del progetto l’unica cosa
chiara erano gli obiettivi. Ciò che invece
andava definito erano i parametri esatti. Per
quanto riguarda il diametro dell’ugello e
l’angolo d’uscita non erano disponibili dati
di riferimento. «Per questo motivo abbiamo
svolto test per avvicinarci il più possibile alla
forma e alla geometria ideale dell’ugello»,
spiega Jürg Künzle che in qualità di ingegnere applicativo presso Angst + Pfister è specializzato nella tecnologia delle tenute. Al fine
di determinare il comportamento del getto
d’acqua a prescindere dalla geometria, in
una prima fase grazie a uno stampo sono
stati prodotti i primi modelli in tre diversi
gradi di durezza. Come materiale era già
stato definito il silicone VMQ. Questo primo
approccio però non ha portato ai risultati
auspicati. «Per questo motivo siamo poi passati a uno stampo pilota. Noventa SA, una
www.angst-pfister.com
17
Il WC doccia della marca LaPreva
include molteplici innovazioni, come
ad esempio un’innovativa
guarnizione sagomata dinamica.
La guarnizione sagomata di
nuova progettazione può essere
inserita nel coperchio del braccio
doccia mediante una semplice
chiusura a scatto.
azienda partner di LaPreva SA specializzata in ingegneria, si è occupata delle prove,
mentre noi di Angst + Pfister ci siamo concentrati sulla progettazione della guarnizione e
sulla precisa configurazione dello stampo.»
Per non danneggiare i componenti sagomati
Allo stesso tempo, Angst + Pfister si è occupato di un problema fondamentale: per ragioni
tecnico-produttive, la linea di separazione
della forma dello stampo deve trovarsi allo
spigolo vivo dell’ugello. Dal momento che
gli elementi di forma vengono vulcanizzati
all’interno dello stampo, dopo l’apertura di
prototipazione rapida, siamo infine stati in
quest’ultimo sono ancora molto caldi per il
cosiddetto processo di sformatura. «L’ele- grado di garantire anche un costo assolutamento sagomato presentava di conseguen- mente competitivo.» La geometria funzionale
za alcune irregolarità agli spigoli», spiega
è infine servita come base per la produzione
Jürg Künzle. «Queste
di serie dello stampo.
irregolarità comprometUltimo, ma non
tevano il getto, facendo
meno importante: la
«Con le nostre vaste conoschizzare l’acqua in
guarnizione sagomata
maniera incontrollata.» scenze di produzione nel
può essere inserita nel
settore della tecnologia delle coperchio del braccio
La soluzione è stata
semplice e complessa
tenute abbiamo apportato un doccia mediante una
allo stesso tempo: per il
semplice chiusura a
contributo vincente in ogni
processo di sformatura
scatto. Per chi utilizza il
fase di sviluppo.»
è stato necessario adotWC doccia di LaPreva
Jürg Künzle, Product Application Engineer,
tare massima precisione
l’ugello è visibile. Il suo
Angst + Pfister Svizzera
e accuratezza.
colore si sposa per di
più benissimo con quello del coperchio, fatto sorprendente consideUna guarnizione sagomata completamente
nuova Tutti i fattori messi insieme hanno infi- rando che, soprattutto per i colori più chiari,
ne portato a una guarnizione sagomata di- è praticamente impossibile fabbricare elastonamica di nuovissima progettazione, ottenu- meri secondo le comuni tonalità disponibili.
ta da uno stampo a 24 cavità e secondo una
Ma anche questo fa parte della competenza
procedura utilizzata di solito per la compres- di produzione di Angst + Pfister.
sione di elastomeri. La produzione parte da
un pezzo grezzo che viene collocato in una
forma preriscaldata. Chiudendo lo stampo,
la miscela per effetto della pressione riempie l’elemento di forma. Dopo un «tempo di
cottura» ben preciso si procede all’apertura
dello stampo e alla rimozione accurata delle
parti finite vulcanizzate.
Alla fine Jürg Künzle riassume così tutto il
processo: «In ogni singola fase dello sviluppo, abbiamo applicato la nostra competenza di produzione nel settore della tecnologia
delle tenute. Passo dopo passo e in stretta
collaborazione con il cliente, siamo arrivati all’ugello ideale per questa applicazione.
Grazie all’utilizzo di uno stampo per la
Progettazione complessa,
produzione accurata, soluzione
convincente.
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Industria automobilistica
18
Formula Uno in tecnologia e innovazione Formula Uno e
Angst + Pfister – entrambe apprezzano l’eccellenza tecnologica,
entrambe sono presenti a livello globale. Angst + Pfister sviluppa e
realizza per l’industria automobilistica soluzioni ad altissime prestazioni nell’ambito della tecnologia dell’antivibrazione e delle tenute.
Ed infatti Erich Schmid, Chief Technlogy Officer di Angst + Pfister,
ha progettato per dieci anni telai e sistemi antivibrazione per vetture
di Formula Uno.
La città turca di Bursa è di fondamentale
importanza soprattutto per l’industria automobilistica. In questa regione sono presenti
gli stabilimenti dei principali produttori di
autoveicoli. Laspar Angst + Pfister, azienda appartenente al Gruppo Angst + Pfister,
lavora nelle immediate vicinanze dei suoi
numerosi clienti. In stretta collaborazione
con i centri di ricerca e di sviluppo nascono soluzioni innovative e di grande valore
aggiunto. I componenti tecnici di Laspar
Angst + Pfister si possono trovare in automobili e veicoli commerciali ad altissime prestazioni. Laspar Angst + Pfister è un solution provider a 360 gradi che sviluppa, produce
e distribuisce a livello mondiale componenti antivibranti e di tenuta. Inoltre,
l’azienda è certificata lungo tutta la
catena produttiva secondo le norme
ISO 9001, ISO/TS 16949 e ISO 14001.
Alla base di tutti i processi vi è un
sistema di gestione della qualità.
Gli ingegneri specializzati progettano prodotti innovativi efficienti, affidabili e duraturi per i mercati nazionali e internazionali, utilizzando strumenti e metodi di colAssali
1
laudo ingegneristici di ultima generazione.
Laspar Angst + Pfister si propone anche come
partner di progettazione e lavora in stretta
collaborazione con i team di sviluppo dei suoi
clienti che in tal modo possono lanciare nuovi prodotti sul mercato in tempi molto ridotti.
La clientela apprezza molto questa competenza a tutto campo, che spazia dai servizi
di ingegneria e prototipazione rapida alla
produzione in serie fino alla gestione della
catena di distribuzione globale.
Tra i clienti OEM figurano imprese quali:
Audi, Bentley, BMW, CNH, Fiat, Ford,
Porsche, Rolls Royce, Türk Traktör, VW
Laspar Angst + Pfister dispone di tutte
le certificazioni necessarie.
Tra i principali clienti si possono annoverare anche fornitori leader di componenti automobilistici quali:
Automotive Lighting, Bosch, Continental,
Inalfa, Magneti Marelli, Meritor,
Tenneco, Tirsan, ThyssenKrupp, TRW,
Valeo, Wabco, ZF
Sospensioni
2
Barre antirollio
Supporti telaio
Soffietti sterzo
Supporti ammortizzatori
Impianto di scarico
Sospensioni scarico
3
Sterzo
4
Soffietti sterzo
Supporti sterzo
Supporti telaio
ausiliario
Stabilizzatori
telaio
www.angst-pfister.com
IF
RT
ICATION
© Foto: www.fotolia.com; Illustrationen: Kerstin Staub/www.staub-grafik.ch
CE
19
8
16949
IS O T S
1
2
8
4
1
7
6
8
5
9
3
1
Servofreno
5
Sistema di trasmissione
6
Impianto di illuminazione
7
ed elettronico
Telaio
8
Membrane
Anelli di tenuta
per alberi e guarnizioni statiche
Guarnizioni fari
Supporti per
motore tergicristalli
Soffietti
Supporti albero
di trasmissione
Tenute speciali
Profili di tenuta
Soffietti
Motore
9
Supporti motore e
ingranaggi
Tenute piane
Bracci di reazione
Anelli di tenuta
per alberi e guarnizioni statiche
La simulazione numerica accelera le procedure di sviluppo.
www.lp-ap.com
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Tecnologia dell’antivibrazione
20
Isolamento antivibrante per la funicolare a due cabine più
ripida del mondo Nel cuore della Svizzera sta per essere stabilito un
nuovo record mondiale: la costruzione di una nuova funicolare a due
cabine con una pendenza massima del 110 per cento da Svitto a Stoos.
Questa straordinaria innovazione tecnologica necessita di un potente
motore di trazione di 1360 CV installato nella stazione di montagna. Al
fine di evitare che le vibrazioni vengano trasmesse all’edificio della
stazione e agli uffici ivi situati si rende necessario un isolamento antivibrante
perfettamente calibrato a livello di frequenza e facile da installare.
C’è un panorama a dir poco mozzafiato, qui
a 1302 m s.l.m.: molto al di sotto del paese
di montagna Stoos, abitato tutto l’anno da
150 abitanti e raggiungibile solo tramite funicolare o a piedi, nei giorni di bel tempo
risplende il Lago dei Quattro Cantoni. Sull’altro versante, invece, si ergono maestose le
cime del grande e del piccolo Mythen. Ma
alla bellezza della natura adesso si aggiungono le meraviglie della tecnica: nella primavera del 2014, Stoosbahnen SA ha inaugurato quattro piattaforme panoramiche che
offrono una spettacolare veduta sul cantiere
della nuova funicolare lunga 1758 metri. Se
tutto procede come previsto, a partire dal
2016 supererà un dislivello di 744 metri.
Affinché la nuova funicolare sia in grado
di portare 136 persone e sei tonnellate di
merci in un arco di tempo tra i tre e i cinque
minuti, è necessario un motore in grado di
erogare picchi di potenza doppi rispetto alla
potenza nominale. Prima di raggiungere il
regime massimo, si verificano fortissime vibrazioni che non devono trasmettersi all’ambiente circostante. Armin Ziegler, che con
la sua impresa Ziegler Consultants si è specializzato nella progettazione di isolamento
antivibrante nelle costruzioni, ha pertanto
consigliato per le fondamenta una frequenza
di risonanza pari a 15 Hz.
Dal materiale standard alla soluzione individuale «Grazie all’ottimo materiale scelto tra la nostra vasta gamma di prodotti
APSOPUR ®, soddisfiamo appieno le specifiche del signor Ziegler. I materassini in
poliuretano schiumato si comprimono uni-
Tecnologia imponente davanti al
meraviglioso panorama del grande
e del piccolo Mythen: costruzione
della funicolare di Stoos. Nella stazione di montagna i materassini
APSOPUR® assorbiranno le
vibrazioni causate dal motore di
trazione.
www.angst-pfister.com
21
Materassini APSOPUR® in formati standard su pavimento e pareti laterali. Prima ricoperti con pellicola di plastica e in seguito armati.
formemente da 2,5 a 3 mm», sottolinea
posare e vantano una lunghissima durata di
Andreas Ferrari, responsabile dei prodotti
vita.» Angst + Pfister garantisce la fornitura di
relativi alla tecnologia dell’antivibrazione
tali materiali all’industria ferroviaria già da
presso Angst + Pfister di Zurigo. Per questo
oltre quarant’anni.
incarico, gli specialisti dell’antivibrazione
Ecco le tipiche fasi di lavoro a Stoos:
del suo team hanno
i pannelli standard
lavorato in stretta col1 × 1,5 m sono stati polaborazione con l’ufsati uno accanto all’alficio tecnico Slongo
tro e in seguito incollati
Dopo aver istruito i lavoraRöthlin Partner SA di
mediante un nastro adetori, l’impresa edile potrà
sivo standard. Per comStans. Nei loro calcoli
installare l’isolamento auto- pletare la copertura delhanno dovuto tenere
le fondamenta, sono poi
in considerazione che, nomamente, senza aiuto
stati tagliati su misura in
durante la fase di co- esterno.
struzione, la piastra di
loco e utilizzati anche
fondazione deve sopi pezzi rimanenti. Doportare un carico di 5,5 t/m² , che è qua- podiché sono state rivestite con APSOPUR ®
si il doppio del carico statico continuo
anche le pareti laterali: i pannelli sono stati
di 3,9 t/m² che dovrà reggere a termine
incollati direttamente alla parete e sia i giundei lavori. La scelta dei materiali è avve- ti che le fughe ricoperti di nastro adesivo.
nuta tra i prodotti a densità e spessore
Sopra a questo strato in APSOPUR ®, se ne
standard: una parte delle fondamenta è
è aggiunto un secondo, tuttavia non posato
stata ricoperta con lastre APSOPUR ® del
in senso trasversale come il primo, bensì in
tipo H11 che resistono a carichi fino a
senso longitudinale di modo da evitare che
0,11 N/mm2, l’altra invece con lastre del tipo
si sovrappongano le fughe dei pannelli. Per
L55 sviluppati per carichi fino a 0,055 N/mm2. motivi di sicurezza, al fine di garantire che
durante i lavori di cementificazione eventuaEcco come funziona Andreas Ferrari: «Gra- li scorie non provochino ponti acustici, una
zie ad APSOPUR ® raggiungiamo una fre- pellicola in plastica ricopre gli strati isolanti.
quenza ottimale e possiamo ammortizzare
Dopo aver verificato che l’isolamento fosse
la maggior parte delle vibrazioni del motore
«a regola d’arte», si è passati alla fase di
di trazione anche in fase di avvio. Inoltre le
lastre in poliuretano schiumato sono facili da
1
2
2.50
3
3.83
3.83
L’isolamento delle vibrazioni – un lavoro per
i professionisti dell’edilizia «Qualsiasi impresa edile che operi con professionalità è in
grado di svolgere queste fasi lavorative in
piena autonomia», sottolinea Andreas Ferrari. «Noi di Angst + Pfister facciamo volentieri
un sopralluogo per istruire gli operai di modo
che possano posare gli strati di isolamento
senza aiuti esterni e affinché l’impresa possa
svolgere il lavoro autonomamente.» Andreas Ferrari richiama l’attenzione sull’elevata
affidabilità dei prodotti e delle soluzioni
APSOPUR ® e sull’impegno degli ingegneri
che si sono occupati anche dei calcoli.
Anche il direttore dei lavori Philipp Lüönd,
che per l’impresa edile Bolfing SA è responsabile del cantiere presso la stazione di montagna a Stoos, conferma che la ripartizione
dei compiti è stata molto positiva. «Grazie
ad Angst + Pfister ci siamo sentiti subito in
buone mani e sicuri di poter costruire il pavimento flottante per l’isolamento antivibrante
in piena autonomia.» La nuova funicolare
per Stoss beneficierà di una tecnologia elaborata e perfezionata fino dalle fondamenta.
4
5
3.82
4.80
6
4.20
7
8
4.20
9
4.20
5.40
5.16
36.78
25
Fixpunkt Bergstation
3
+5.30
+5.05
40
4.00
Bereich Vordach
3.80
3.20
±0.00
Bereich Tore Güter / Gepäck
±0.00 = 1'306.10 m ü.M.
neue SOK
5.05
3.80
3.30
Güter / Gepäck Terminal
Bereich Fahrgäste
5.05
Treppe mit
Dilatation
Bereich Güterumschlagzone
72
7
3
22
+5.05
Standseilbahnhof
Metr. km 1'547.256 (Situation)
Metr. km 1'780.687 (Abwicklung)
693'510.700 / 203'723.960
28.88
2
7.00
-3.20
NL Gitterrost:
generell 1 kN/m 2
lokal 5 kN/m 2
50
Maschinen- und Antriebsraum
-5.30
20
16.31
4
4
80
30
5.71
-7.00
-7.60
-7.64
25 4 60
La stazione di montagna
con cabine cilindriche, motore
di trazione e isolamento
antivibrante (in rosso).
armatura. In conformità alle norme vigenti, il
tutto è quindi stato sottoposto a un ennesimo
attento esame da parte dell’esperto in antivibrazione. Alla fine, sullo strato isolante è
stato colato il cemento a completamento del
pavimento sopraelevato.
3
2
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Hier steht ein
Tecnologia
dell’antivibrazione
Rubriktitel
Expo Milano 2015: testimone di un’intensa collaborazione Una
città scrive la storia. Una città riunisce il mondo. Milano invita all’Expo 2015.
AnsaldoBreda ha fornito il materiale rotabile per l’ampliamento delle linee
1 e 2 della metropolitana, Bellotti i pavimenti che assorbono le vibrazioni per
i vagoni ed Angst + Pfister gli elementi antivibranti. La collaborazione tra
Bellotti e Angst + Pfister ha la propria storia: coinvolgente, entusiasmante e
in continua evoluzione, anche verso altri continenti.
Pietro Bellotti si ricorda fin troppo bene:
era nel settembre del 2012 in occasione
dell’InnoTrans a Berlino che l’amministratore
della Bellotti S.p.A. ha incontrato per la prima volta Angst + Pfister. Per Pietro Bellotti la
fiera nel settore della tecnologia dei trasporti rappresenta un appuntamento fisso dell’agenda di lavoro. L’impresa Bellotti S.p.A.,
fondata nel 1927 e operante nell’industria
del legno e nella produzione di compensati, stava già da tempo conquistando nuovi
campi d’attività. «La nostra azienda fornisce
da ben 30 anni pannelli per pavimentazioni all’industria ferroviaria», sottolinea Pietro
Bellotti. Ma i pannelli da soli non bastano.
Per questo motivo, per il design dell’intera
pavimentazione qualche anno fa l’azienda
ha deciso di avviare una collaborazione con
AGT Engineering di Roma. E ora è la volta
di Angst + Pfister. Serve un nuovo ammortizzatore delle vibrazioni? Come primo punto
di riferimento Pietro Bellotti può contare sulle competenze di Jean-Pierre Baroni, Managing Director di Angst + Pfister Italia, che ha
già avuto modo di cooperare con numerosi
fornitori di materiale rotabile quali Siemens
e Bombardier. Tra Bellotti e Angst + Pfister
c’è un ottimo feeling. Questo legame induce
le due aziende ad avviare una collaborazione subito dopo la InnoTrans 2012.
Metro Copenaghen: soluzione nuova per
treni nuovi Il momento è ideale anche perché Jean-Pierre Baroni è già in contatto con
AnsaldoBreda, azienda specializzata in
materiale rotabile con stabilimenti a Napoli, Reggio Calabria, Pistoia e Palermo e
parte del gruppo Finmeccanica, che con i
suoi 75 000 dipendenti rappresenta uno
dei gruppi industriali più importanti del Belpaese. AnsaldoBreda avvia la costruzione di
28 treni per la metropolitana di Copenaghen.
Ogni treno è composto da tre vagoni e come
tutti i treni che circolano nella rete sotterranea della capitale danese viaggerà senza
conducente. AnsaldoBreda ha assegnato
l’incarico per i pavimenti, incluso il sistema
di antivibrazione, a Bellotti.
Nell’arco di un solo anno, tra Bellotti e
Angst + Pfister nasce una collaborazione basata su solide conoscenze e su un profondo
rapporto di fiducia e di reciproco rispetto.
Ed è proprio su queste basi che nasce la
collaborazione per la metro di Copenaghen:
il sistema di antivibranti sotto pavimento di
Angst + Pfister si integra con il pavimento
Aprire il prossimo capitolo!
«Il principio dei pavimenti antivibranti in
ambito ferroviario si adatta perfettamente anche a yacht e navi da crociera –
e in generale a barche, battelli e navi.
Attraverso l’ammortizzazione delle vibrazioni e l’isolamento acustico aumentiamo il comfort dei passeggeri – a terra
e tra breve anche sulle imbarcazioni.
Insieme ad Angst + Pfister apriremo
un nuovo capitolo della nostra collaborazione e creeremo opportunità di
cui il cliente potrà trarre vantaggio.
Con le sue soluzioni ingegneristiche,
Angst + Pfister non ci aiuta solo a penetrare meglio il mercato dell’industria
ferroviaria, ma anche a conquistare
nuovi mercati. Una soluzione di cui tutti
possono profittare.»
Pietro Bellotti, Managing Director,
Director of Transportation Sector, Bellotti
S. p. A., Cermenate, Italia
www.angst-pfister.com
23
«Con le sue soluzioni ingegneristiche,
Angst + Pfister ci aiuta a penetrare più in
profondità nell’industria ferroviaria e
a conquistare nuovi mercati. Una vera
e propria situazione win-win.»
stesso di Bellotti. I pannelli di compensato
volta AnsaldoBreda metterà in campo tutta la
sua competenza nella costruzione di treni
con inserto in materiale fonoassorbente ed
completamente automatizzati e senza conelastico vengono posti su coni in gomma
ducente. E Bellotti, in collaborazione con
(cloroprene vulcanizzato) e alluminio che
Angst + Pfister, contribuirà come sempre
isolano le vibrazioni provocate dal treno in
a realizzare soluzioni perfette. Allo stesmovimento e assorbono le irregolarità tra le
so
tempo,
Pietro
ruote e le rotaie. I coni
Bellotti inizia già a tavengono fissati ai pannelli di compensato tra- «Che siano coni, strisce,
stare il terreno in Sud
mite viti e incollati alla
America.
Se inizialmencloroprene o poliuretano:
te le pavimentazioni
struttura metallica infenoi di Angst + Pfister troviariore. Questa proceducostituivano solo pochi
mo sempre la soluzione più punti percentuali del fatra consente un perfetto
idonea e tecnicamente più
turato complessivo della
isolamento dei pannelli.
convincente per l’isolamento Bellotti S.p.A., oggi questa quota è aumentata
Elevata resistenza con- delle vibrazioni.»
tro il fumo e gli incendi
significativamente e si
Jean-Pierre Baroni, Managing Director,
La soluzione proposta
aggira attorno al 20 o al
Angst + Pfister, Italia
da Bellotti, AGT En25 per cento dei ricavi.
gineering e Angst + Pfister risponde sotto
Supply chain: nell’arco di 48 ore nell’estreogni punto di vista alle esigenze poste da
mo meridione della penisola Jean-Pierre
AnsaldoBreda. Inoltre è resistente al fumo e
Baroni e il suo team, a loro volta, gettano
agli incendi in conformità alla nuova norma
EN 45-545 che ha sostituito le direttive na- sempre uno sguardo alla supply chain che fa
zionali sulla sicurezza prevista dagli Stati
anch’essa parte dell’offerta di Angst + Pfister:
membri dell’UE.
per sicurezza il centro logistico internazionale di Angst + Pfister a Embrach in Svizzera
Metropolitana di Milano: ammortizzazio- tiene sempre una scorta di coni antivibranti
ne delle vibrazioni per 30 treni All’ordine
fabbricati nel proprio stabilimento di Bursa in
per la metropolitana di Copenaghen segue
Turchia. Pietro Bellotti può sempre e in ogni
l’ammodernamento delle linee metro 1 e 2
momento fare affidamento su Angst + Pfister
di Milano. La metropoli lombarda si sta
che nell’arco di 48 ore è in grado di consegnare negli stabilimenti di AnsaldoBreda
preparando all’Expo 2015. AnsaldoBreda
a Reggio Calabria, nell’estremo sud della
costruisce 30 treni a sei vagoni – e ottiene
penisola, dove il team Bellotti monta le paviuna opzione per altri 30. Anche in questo
mentazioni sui nuovi treni.
caso Bellotti si occuperà della costruzione
della pavimentazione. Chi tra il 1° maggio
e il 31 ottobre 2015 si reca dunque in metropolitana nell’area dell’esposizione poserà
i propri piedi su un pavimento che, grazie
agli elementi antivibranti di Angst + Pfister,
garantisce un elevato comfort di viaggio.
Sono già stati avviati anche i lavori per
la linea metro 4 di Milano per la quale sono
previsti 47 treni, ciascuno dei quali sarà
composto da quattro carrozze. Ancora una
CE
Pietro Bellotti, Managing Director,
Director of Transportation Sector, Bellotti S. p. A.,
Cermenate, Italia
IF
RT
ICATION
EN 45
545
HL 3
In punti ben precisi o su tutta la
superficie
«La mobilità della società è legata direttamente anche alla tecnologia dell’antivibrazione: non c’è tram, metropolitana,
treno regionale e soprattutto treno ad
alta velocità che possa viaggiare senza
isolamento delle vibrazioni. Nei prossimi anni, l’esigenza di soluzioni efficienti
e studiate fin nei minimi dettagli continuerà ad aumentare, parallelamente
alla mobilità in continua crescita.
Mentre alcune aziende ferroviarie
preferiscono isolare le vibrazioni in punti ben precisi, altre puntano su elementi
antivibranti su tutta la superficie. Che
siano coni, strisce, cloroprene o poliuretano: il nostro reparto di ingegneria
progetta la soluzione antivibrante più
idonea e tecnicamente più convincente
secondo le specifiche del cliente, come
quelle per AnsaldoBreda. Cooperiamo
già dall’inizio con gli ingegneri dei nostri
clienti, il che ci permette di contenere
i costi di progettazione. Angst + Pfister
dispone inoltre di esperti specializzati e
certificati nell’incollaggio di componenti
ferroviari (come ad esempio di alluminio
e materiali elastomerici) in conformità
alla norma DIN 6701-2.»
Jean-Pierre Baroni, Managing Director,
Angst + Pfister, Italia
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Supply Chain Management
È quasi come andare a prendere l’acqua minerale: compri due cassette, una la metti in
cantina e l’altra in cucina. Una volta esaurita
quella in cucina, vai a prendere la cassetta
piena in cantina, dove ne rimetti una nuova
come scorta, dopo aver portato indietro quella vuota.
Cornel Bernet, responsabile per la catena
d’approvvigionamento dell’azienda elvetica
Condair, deve sorridere pensando al suo
esempio con le bottiglie di acqua minerale.
Tuttavia, questo esempio è perfetto per spie-
gare il Kanban che permette di fornire e preparare i materiali in base al consumo reale.
Questo sistema consente infatti di diminuire
notevolmente le scorte di materiali e componenti che sul luogo di produzione attendono
di essere assemblati o integrati e di conseguenza di ridurre anche i costi di stoccaggio.
Kanban personalizzato «Noi di Condair abbiamo adattato il principio Kanban alle nostre esigenze e ai nostri processi produttivi»,
spiega Nils Wyler, collaboratore della Supply Chain. «Ciascuno dei contenitori in cui
conserviamo i tubi flessibili di Angst + Pfister è
dotato di un codice a barre. Non appena un
collaboratore estrae l’ultimo tubo dal conteni-
© Foto: www.gettyimages.ch
Il cliente detta i tempi – e noi li rispettiamo Per fare
funzionare bene una catena di approvvigionamento non
servono ordini da evadere e trasmettere ogni giorno scomodamente via fax. Tanto meno è necessario tenere d’occhio
le scadenze e perdere tempo ad aprire pacchetti. Per
una Supply Chain altamente efficace ed efficiente in termini
di costi può bastare un solo un fornitore Kanban rapido e
flessibile come Angst + Pfister che si concentri completamente sui processi produttivi del cliente. In questo caso il
cliente si chiama Condair.
tore vicino alla sua postazione di montaggio
deve scannerizzare il codice a barre. Così
facendo, viene automaticamente inviata un’email ad Angst + Pfister con l’ordine di rifornimento.» Mentre il contenitore vuoto rimane
al suo posto, Angst + Pfister raccoglie tutti gli
ordini ottenuti da Condair e una volta a settimana provvede a fornire la merce così preparata per la consegna. L’operatore logistico
addetto all’entrata merci presso Condair vede
sul sistema ERP dove va recapitata la merce
internamente per rifornire i contenitori vuoti.
www.angst-pfister.com
25
L’analogia con l’iceberg
Costi diretti
Visibili 20%
Costo dei componenti industriali
Costi di processo
Invisibili 80%
Costi di assemblaggio
Costi di approvvigionamento
Costi di magazzino
Imballaggio e spedizione
Gestione della qualità
Condair: leader mondiale
L’azienda Condair, che appartiene alla
Walter Meier SA, produce apparecchi
e sistemi per l’umidificazione dell’aria.
Grazie all’omonimo marchio, Condair è
l’azienda leader a livello mondiale nel
campo dell’umidificazione dell’aria.
I tubi flessibili sono essenziali in
questo settore. Condair, che progetta
e produce questi sistemi, deve pertanto
poter fare affidamento su una qualità
impeccabile dei tubi. Per questo motivo,
l’azienda da qualche anno ha iniziato a
collaborare sempre più con Angst + Pfister
nell’ambito della tecnologia dei fluidi.
«Nello specifico», spiega Bernet, responsabile della Supply Chain di Condair,
«un tubo flessibile rappresenta una
C-part, ma dal punto di vista della sua
importanza lo consideriamo almeno una
B-part o addirittura una A-part.» È pertanto più che chiaro che anche la catena
di approvvigionamento deve rispondere
ai più elevati standard di qualità.
I costi più elevati sono quelli nascosti. Una Supply Chain efficiente aiuta a ridurli.
«Questo sistema ci consente di lavorare in
In questo caso siamo costretti a mettere a
punto un Kanban aggiuntivo», spiega Cornel
maniera molto più rapida e razionale, senza
Bernet. La collaboraziodover portare avanti e
ne operativa di Condindietro le cassette vuote,
Le previsioni del fabbisogno air con altri fornitori si
come si faceva in paspermettono di accedere a
sato», sottolinea Cornel
svolge in parte tramite
vantaggiose condizioni di
Bernet. Il rischio che un
un sistema Kanban e in
contenitore vuoto possa
prezzo. Condair può inoltre parte tramite procedure
rimanere per molto temcontare sul fatto che tutte le controllate da sistemi di
po all’uscita delle merci
sicurezza.
forniture vengono eseguite
non sussiste.
Questa procedura è co- al più tardi nel giro di una
Previsioni sulla domanordinata con SAP, il si- settimana.
da con effetti positivi
stema ERP utilizzato da sul prezzo Annualmente
Condair e funziona senza necessità d’inter- Condair fornisce ad Angst + Pfister una previsione della domanda sui 12 mesi. Questo struvento da parte dei collaboratori. «L’unica
eccezione è quando i consumi aumentano. mento offre al fornitore non solo la possibilità di
migliorare la pianificazione della produzione,
ma anche la garanzia che il materiale venga
consumato nell’arco di un anno. Grazie alla
previsione annuale, il cliente può beneficiare a
sua volta delle migliori condizioni in termini di
prezzo e non da ultimo di forniture eseguite al
più tardi nel giro di una settimana.
«Con Angst + Pfister intratteniamo da
anni un’ottima collaborazione», dichiara
Cornel Bernet. Oltre all’elevata fedeltà di fornitura, il responsabile della Supply Chain di
Condair tiene a sottolineare un altro grande
vantaggio: «Possiamo avvalerci del knowhow di Angst + Pfister, soprattutto nel campo
dell’ingegneria.» Condair si affida già ad
Angst + Pfister per lo sviluppo congiunto di
nuovi prodotti facendo leva sulle sue competenze in ambito ingegneristico applicate alla
tecnologia delle tenute, dell’antivibrazione,
dei fluidi e delle materie plastiche.
Condair ha adattato il principio
Kanban alle proprie procedure.
I contenitori rimangono presso
Condair. Il sistema segnala
all’addetto alla logistica quale
contenitore deve riempire.
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Tecnologia dei fluidi
26
Mantenere al caldo la minestra, senza che si sciolga il gelato
Esiste davvero: un carrello di servizio che allo stesso tempo tiene al caldo
la minestra, mantiene al fresco il gelato e che per di più non consuma
corrente. I due ingegneri Laurent Rigaud e Francis Kindbeiter, fondatori
della startup francese Coldway, hanno perfezionato un sistema termo­
chimico autonomo. Angst + Pfister offre supporto a livello ingegneristico e
aiuta a ridurre il time-to-market attraverso la prototipazione rapida e la
produzione in grandi serie.
Per il sistema termochimico di Coldway,
gli ingegneri di Angst + Pfister hanno
sviluppato tubi flessibili che semplificano
l’assemblaggio e la manutenzione.
A qualcuno piace caldo: e questo non solo
nell’omonima commedia statunitense con
Marilyn Monroe, ma anche a Pia, nel sud
della Francia, dove Coldway ha la sua sede.
«Caldo» per gli ingegneri di Coldway sta per
rapidità, efficienza di costi e orientamento
al «cliente». Manca solo un certificato e il
carrello di servizio, dotato di sistema termochimico per mantenere al caldo e al fresco le
vivande, potrà essere introdotto sul mercato
mondiale del settore della distribuzione di
pasti. Questi carrelli saranno pronti già di
www.angst-pfister.com
27
Il tubo flessibile è standard, i raccordi sono
personalizzati.
Tubo flessibile metallico ASSIWELL®: robusto
e al contempo estremamente flessibile.
buon’ora per distribuire la colazione e resteranno «instancabilmente» in servizio per
tutto il resto della giornata fino a quando,
all’ora di cena, non sarà servito anche l’ultimo pasto alla temperatura desiderata.
zione. Il processo di generazione di caldo e
freddo, del tutto autonomo e senza necessità
di dover ricorrere a corrente elettrica, il mattino dopo ricomincia da capo. Un sistema
semplicemente geniale!
Ecologico e senza corrente elettrica «Il si- Un caso per ASSIWELL ® Un terzo modulo
stema termochimico è estremamente eco- comprende la tecnologia per il processo
logico», evidenzia già in partenza Laurent
termochimico. Ovviamente, tutti e tre gli eleDutruy, responsabile Industria presso
menti devono essere collegati l’uno all’altro
Coldway. Non sono infatti necessarie sostan- di modo che sia l’ammoniaca sia il caldo
ze quali clorofluorocarburi che danneggia- e il freddo possano essere trasportati duno lo strato dell’ozono
rante tutto il processo:
e aumentano l’effetto
e qui entra di scena
serra. Coldway punta
­A SSIWELL ®, il tubo
flessibile metallico con
sull’ammoniaca. InizialColdway a Pia,
mente in forma liquida,
rivestimento inox di
Angst + Pfister a Parigi
Angst + Pfister concepito
viene fatta evaporare
e a Zurigo: «La collaboraper ampi intervalli di
nella prima camera, il
variazione della temcosiddetto evaporatore, zione ha funzionato
peratura. Mentre l’amgenerando in tal modo
alla grande.»
moniaca
evaporata nel
freddo. Non appena
Laurent Dutruy, Industrial Director,
sistema termochimico di
l’ammoniaca gassosa
Coldway Francia
Coldway può raggiunentra nella seconda camera, il cosiddetto reattore, si lega con i sali
gere temperature fino a –30 °C, il processo di assorbimento all’interno del reattore
ivi presenti. Questa reazione chimica genera
calore. Una volta che l’intera riserva di am- genera temperature che superano i 100 °C.
moniaca sarà esaurita, ovvero dopo circa
Il tubo metallico non è soggetto a danni a
24 ore, l’unica cosa da fare sarà scaldare
causa dell’ammoniaca, inoltre è flessibile e
la massa solida per rigenerare il sistema
nell’arco di poche ore durante la notte. L’ammoniaca legata evapora dai sali e rifluisce
nell’evaporatore dove avviene la condensa-
resistente all’usura. ­ASSIWELL ® contribuisce
pertanto ad aumentare in maniera significativa gli intervalli di manutenzione di tutto il
sistema.
La progettazione dei raccordi personalizzati Per questa specifica applicazione, gli specialisti Angst + Pfister a Zurigo
hanno scelto il tubo flessibile ­standard
ASSIWELL ® 066/100. La soluzione progettata comprende raccordi personalizzati per il
collegamento a tutti e tre i moduli, che consentono di semplificare anche l’installazione.
Angst + Pfister offre a Coldway anche valore
aggiunto sotto forma di tecniche di saldatura all’avanguardia, nonché test di pressione,
rottura e tenuta che sono la prova dell’affidabilità di questi tubi metallici. In questo
sistema termochimico in ambienti con temperature che raggiungono i 260 °C, i tubi devono infatti resistere a pressioni di ben 30 bar.
Ovviamente, non deve fuoriuscire nemmeno
una singola goccia di ammoniaca. E anche
gli speciali raccordi conici a 60° devono
garantire una tenuta completamente stagna.
Il sistema Coldway è disponibile in più
di 30 varianti, ognuna con propri tubi flessibili e raccordi speciali. Tutto questo pone
dinnanzi a enormi sfide anche i processi di
produzione e di logistica di Angst + Pfister.
Grazie alla gestione della catena logistica
integrata, però, vengono superate senza
problemi e nel miglior modo possibile.
Coldway a Pia, Angst + Pfister a Parigi e
a Zurigo: «La collaborazione ha funzionato
alla grande», ci tiene a sottolineare Lauren
Dutruy. Il progetto «bollente» ha raggiunto il
suo obiettivo ed è stato portato a termine nel
minor tempo possibile e a costi decisamente
vantaggiosi.
I tubi flessibili collegheranno i due
moduli del sistema termochimico.
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Tecnologia dei fluidi
28
Un tubo flessibile che supera tutti i test Va da sé che per il funzio­
namento impeccabile di un sistema di pompaggio sono necessari componenti all’avanguardia. Proprio per questo motivo anche per la produzione di
polimeri ad alte prestazioni (come quelli offerti da Angst + Pfister) i giganti
dell’industria chimica e petrolchimica si affidano al know-how ingegneristico
e produttivo di Angst + Pfister in fatto di tecnologia dei fluidi. Nelle pompe
a ingranaggi di Maag Pump Systems il tubo metallico ASSIWELL® ha
il compito di trasportare l’olio per il raffreddamento delle pompe stesse.
Questi sistemi di pompaggio, che occupano una posizione leader sul mercato, rappresentano il cuore degli impianti di miscelazione per polimeri
e altre sostanze.
www.angst-pfister.com
29
La pompa a ingranaggi
comprende due ruote dentate
della stessa dimensione che
ruotano all’interno di un
alloggiamento. ASSIWELL ®
trasporta l’olio per il raffreddamento della pompa a
ingranaggi.
La procedura è sostanzialmente sempre la
stessa, ma allo stesso tempo ogni volta diversa. L’account manager di Angst + Pfister
Panagiotis Beis ne è consapevole e così si
trova ogni volta ad affrontare una nuova sfida. Egli garantisce che prima della fornitura
tutti i tubi flessibili e i rispettivi raccordi forniti
a Maag Pump Systems SA siano scrupolosamente controllati e i risultati documentati.
Leghe metalliche, pressione e tenuta, perdite
di elio, limite di elasticità e resistenza alla
trazione – tutti i risultati emersi dai test effettuati sul materiale e sulla procedura devono
essere corretti e debitamente registrati. Solo
a questo punto Panagiotis Beis conferma con
la sua firma che la fornitura è conforme alla
direttiva in materia di attrezzature a pressione 97/23/CE. Ma non finisce qui: anche il
saldatore di Angst + Pfister che nell’officina
interna collega su entrambi i lati il tubo flessibile alle due flange deve possedere una opportuna certificazione e il suo nome è pure
specificato nella documentazione.
Il saldatore di Angst + Pfister, che
collega su entrambi i lati il tubo
flessibile ASSIWELL® con le flange,
deve disporre di una opportuna
certificazione.
CE
Qualità – con sguardo rivolto al cliente finale
La qualità, che si estende dai prodotti a
tutti i servizi offerti da Angst + Pfister, torna
utile sia al costruttore degli impianti di miscela sia all’utente finale. «I nostri clienti
pretendono che la garanzia di qualità val-
IF
RT
ICATION
85-2
EN 150
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
30
Maag Pump Systems produce alberi
di ruote dentate con distanze assiali
fino a 560 mm: più sono grandi gli
alberi, più l’effetto di raffreddamento
influisce sulla produttività.
Tubo flessibile
ASSIWELL®: estremamente robusto, ma al
contempo flessibile.
ga per tutti gli aspetti della pompa», spiega
Tatjana Dim, ingegnere e key account manager presso Maag Pump Systems per tutti i
grandi clienti mondiali nel settore dei polimeri
e della miscelazione. La signora Dim sa quanto è importante che la qualità del prodotto sia
certificata ogni volta.
La pompa a ingranaggi è formata da
due ruote dentate della stessa dimensione
che ruotano all’interno di un alloggiamento.
Il canale per il materiale trasportato è collocato ad angolo retto rispetto all’albero delle
ruote. La rotazione delle ruote fa sì che gli
spazi tra i denti si riempiano con il fluido.
Non appena i denti iniziano ad ingranare, il
fluido viene spinto verso la parete dell’alloggiamento e trasportato al condotto di scarico
sul lato opposto.
La temperatura quale fattore di produttivi- per applicazioni altamente dinamiche. La
tà Per la misurazione della temperatura la
flessibilità è di fondamentale importanza. Per
pompa a ingranaggi è dotata di sensori. il raffreddamento degli alberi questi tubi flessibili non devono infatti
Al fine di garantire la
essere né troppo lunghi
qualità della lavorazione, la temperatura delné troppo corti. Inoltre
«La tecnologia sofisticata e
l’olio termico utilizzato
non devono esercitare
l’efficienza che ne risulta per tensioni o pressioni sui
per il raffreddamento
i nostri clienti dipendono
delle pompe non deve
giunti rotanti a cui sono
scendere al di sotto dei
collegati, il che garanentrambe dai tubi flessibili
tisce
che i giunti stessi
130 °C e non superare i
ad alte prestazioni.» rimangano al proprio
230 °C, a seconda del- Tatjana Dim, Maag Pumps
la temperatura dell’al- System, Svizzera
posto. Tatjana Dim: «La
loggiamento e del politecnologia utilizzata nelmero. In caso contrario,
le nostre pompe volumetriche e l’efficienza che ne risulta per i nostri
scatta un allarme che nel peggiore dei casi
clienti dipendono entrambe dai tubi flessibili
può interrompere il funzionamento della
ad alte prestazioni che impieghiamo.»
pompa, uno scenario ovviamente del tutto
inammissibile per i produttori. La produzione
deve infatti avvenire in continuo 24 ore su
24 e sette giorni su sette. «Il raffreddamento
degli alberi delle ruote dentate è di fondamentale importanza proprio per questo motivo», afferma Tatjana Dim e sottolinea che un
raffreddamento efficiente aumenta la produttività del 30 al 40 per cento – con capacità
che possono raggiungere il ragguardevole
traguardo delle 100 t all’ora. Non a caso
l’azienda produce alberi di ruote dentate
con distanze assiali fino a 560 mm: più gli
alberi sono grandi, più il raffreddamento ha
un effetto positivo sulla produttività.
Ed è proprio qui che il tubo flessibile
ASSIWELL ® 100 W2 con rivestimento in acciaio inox dimostra tutta la sua superiorità:
l’elemento a doppia parete viene fornito a
Maag Pump Systems nei diametri nominali D 25 e DN 40. Dotato di una robustezza
eccezionale, ASSIWELL ® 100 W2 non solo
Angst + Pfister rispetta tutte le
resiste a pressioni e temperature elevate, ma
direttive fondamentali e dispone
permette anche raggi di curvatura estremadelle certificazioni necessarie.
mente ridotti ed è quindi l’elemento ideale
www.angst-pfister.com
Global Logistics Center
31
Insacchettamento di piccole parti – ecco il modo più efficace
I clienti di Angst + Pfister ora non solo hanno la possibilità di gestire le
scorte dei loro componenti tecnici di piccole dimensioni in maniera
ancora più efficiente, ma anche di distribuire il materiale di consumo
in confezioni personalizzate con il loro marchio – tutto questo grazie
a nuove soluzioni di insacchettamento flessibili e personalizzate
per praticamente qualsiasi esigenza logistica.
Dietro alle nuove possibilità di insacchetta- A seconda delle esigenze, le pellicole vengomento si cela un nuovo macchinario situato
no marcate mediante stampa a caldo oppure vi vengono apportate delle etichette con
nel Global Logistics Center di Angst + Pfister
che produce, riempie e sigilla buste in pel- ulteriori informazioni, come ad esempio il
licola PE e PP. Questa macchina ad elevate
logo del cliente, il numero d’articolo o diseprestazioni ed eccellente affidabilità combi- gni tecnici. Per rendere ancora più efficiente
na tutta una serie di vantaggi a beneficio del
la Supply Chain del cliente, possono essere
cliente.
aggiunti anche codici
Sono disponibili dia barre di diversi tipi,
versi tipi di pellicole PE
«Aumentiamo la competitivi- quali 2D, QR, GS1 Dae PP, anche in versione
tà dei nostri clienti con pezzi tabar ed EAN.
I sacchetti possono
trasparente e resistente
di ricambio che sulla confeessere punzonati per
ai raggi UV. Qualora
zione portano il loro marun cliente lo richieda
facilitarne l’apertura
per motivi tecnico-pro- chio. Inoltre, aumentiamo la
oppure non punzonaduttivi oppure per ra- produttività post vendita
ti. In funzione del loro
gioni legate al marchio, della nostra clientela e
successivo utilizzo, in
possiamo anche utilizriduciamo i loro costi globali una catena si possono
zare pellicole di un coprodurre confezioni
con soluzioni di packaging
lore specifico.
della stessa dimensione
Le parti con diame- adattate alle loro linee di
o insiemi di sacchetti
tro fino a 60 mm vengo- produzione.»
(punzonati e non) con
no confezionate auto- Martin Moore, Chief Sales and Marketing
scomparti di diverse diOfficer, Angst + Pfister Group
maticamente e secondo
mensioni.
le precise indicazioni
Il nuovo impianto di
del cliente. Su richiesta, la macchina può
insacchettamento di Angst + Pfister offre un
anche essere configurata per altre dimensio- infinito numero di opzioni ed è stato proni. Per aumentare ulteriormente l’efficienza
gettato per rispondere a qualsiasi esigenza
del cliente, le diverse parti possono essere
in termini di logistica. Martin Moore, Chief
Sales and Marketing Officer presso
raggruppate semi-automaticamente in set e
Angst + Pfister, tiene a sottolineare a questo
insacchettate a lotti.
proposito: «Noi di Angst + Pfister promuovia-
Logo del cliente
2
Numero d’articolo del cliente
2
3
6
Descrizione
4
Codice a barre
5
Codice QR
6
Disegno del cliente
4
5
mo la competitività dei nostri clienti anche
relativamente al loro servizio post-vendita
attraverso la marcatura dei loro kit di riparazione con il loro logo, i numeri d’articolo
e i codici a barre. Inoltre aumentiamo l’efficienza del loro processo produttivo con kit di
installazione forniti direttamente alla linea di
montaggio, ampliando in tal modo il nostro
servizio e aumentando il valore aggiunto dei
nostri clienti.»
1
1
3
La nuova macchina di packaging nel Global
Logistics Center di Angst + Pfister.
Imballaggio preciso secondo le esigenze del cliente: la macchina riempie e sigilla sacchetti in pellicole PE e PP.
I sacchetti possono contenere parti con diametri fino a 60 mm ed essere etichettati individualmente.
Angst + Pfister Bollettino No 13 2015
Base clienti globale
Piattaforma di produzione
Il Gruppo Angst + Pfister fornisce i suoi servizi in tutti gli
angoli del mondo e grazie ai suoi specialisti applicativi è in
grado di offrire soluzioni che rispondono alle specifiche
esigenze della propria clientela. Forniamo soluzioni ingegneristiche all’avan­guardia a migliaia di OEM in più
di 50 Paesi.
La nostra piattaforma di produzione globale si estende a
15 Paesi. Oltre alle nostre capacità interne di produzione
all’avanguardia, abbiamo instaurato partnership con
produttori rinomati a livello internazionale. Questo ci
consente in ogni momento di scegliere in base alle esigenze
dei nostri clienti la migliore location di produzione
in termini di qualità, quantità e orizzonte di consegna.
Base clienti
La porta di ingresso per accedere ai prodotti e ai servizi di
Angst + Pfister sempre a disposizione – ovunque vi troviate:
www.angst-pfister.com
I vantaggi di apsoparts.com
•
•
•
•
Gamma standard di più di 100 000 articoli
Verifica di disponibilità in tempo reale
Configuratore di taglio online
Possibilità di caricare gli ordini direttamente nel proprio
gestionale
APSOparts® serve più di 12 000 clienti soddisfatti
the Online Shop of Angst + Pfister
www.apsoparts.com
[email protected]
08.8670.1904 A+P Group/ALL 2800.IT.2015 6_Metzgerdruck
Piattaforma di produzione

Documenti analoghi