Napoli si veste di musica e magia:MIKA in Piazza

Commenti

Transcript

Napoli si veste di musica e magia:MIKA in Piazza
Napoli si veste di musica e magia:MIKA in Piazza Plebiscito per i 50 anni di Nutella
di CRISTINA SICA
Mika lo aveva già annunciato con un tweet lo scorso 24 Aprile “ Farò un concerto a Napoli il 18
Maggio. Sarà una grande festa gratis per tutti. Vi aspetto!”
Mandando i fan letteralmente in brodo di giuggiole.
Tra conti alla rovescia e seccature varie da parte della Sovraintendenza napoletana ai beni
culturali , finalmente il 18 Maggio in occasione dei 50 di Nutella , Napoli si è vestita a festa
ospitando grandi artisti come James Senese, Giuliano Palma , Arisa e ovviamente il tanto
atteso Mika.
In piazza erano in 100 mila , alcuni arrivati da varie parti di Italia e Europa sin dalle prime ore
del mattino per beccare i posti migliori e assistere all’unico concerto di Mika nel mondo per
questo estate.
Un concerto pieno di “ prime volte” e novità per lo stesso artista : prima volta a Napoli, primo
concerto in cui ha parlato tutto il tempo in italiano senza nulla di preparato ( parlandolo
abbastanza bene da quasi un anno), primo concerto in cui finalmente ha cantato con Chiara la
canzone “Stardust” ( incisa con la stessa, nella sua versione italiana) che ha ottenuto proprio il
mese scorso il terzo disco di platino.
Tante “prime volte” che lo hanno caricato di entusiasmo, trasmesso sapientemente a chi si
1/2
Napoli si veste di musica e magia:MIKA in Piazza Plebiscito per i 50 anni di Nutella
trovava lì ma anche a chi ha seguito il concerto in streaming, come solo un artista dalla grande
energia e comunicativa quale Mika poteva fare, rendendo tutto magico e divertente.
Un legame empatico costruito con il pubblico che ha toccato il suo apice nel momento in cui
l’artista, invitando la numerosissima folla ad usare la sola luce dei cellulari per dare uno
speciale “buonasera” a chi seguiva da casa , ha creato uno spettacolo di luci da levare il fiato
sulle note della bellissima e romantica “Underwater”.Un momento che rimarrà piacevolmente
indelebile nella mente e nel cuore di chi ha seguito il concerto e dello stesso Mika.
Cinque ottave inimitabili e una incredibile, positiva, spontanea e saltellante presenza che ha
regalato a Piazza Plebiscito 75 minuti di trascinante gioia e indescrivibile emozione , il tutto
accompagnato da un finale “ dolce” ed esplosivo con una versione italiana di “Lollipop” e la
travolgente “WE ARE GOLDEN”!
2/2