MINOMETER® M7 Ripartitore di calore elettronico radio

Commenti

Transcript

MINOMETER® M7 Ripartitore di calore elettronico radio
Tecnica di misurazione
MINOMETER® M7
Ripartitore di calore
elettronico radio
Tutto ciò che conta.
Tecnica di misurazione
Tutela dell’ambiente – Vantaggi e
caratteristiche
Misurare i consumi per salvaguardare l’ambiente
Risparmiare le risorse – proteggere la natura
La protezione dell’ambiente è oggi più importante che mai. Ciò significa
riscoprire fonti di energia tradizionali ma ecocompatibili e utilizzarle con
l’aiuto delle più moderne tecnologie, combinare diverse fonti di energia,
rendere accessibili nuove risorse orientate al futuro e – non da ultimo –
risparmiare energia.
Possiamo risparmiare energia solo se ne possiamo misurare il consumo in
modo accurato, rilevando i dati in modo affidabile e ripartendoli singolarmente. Per un rilevamento sicuro servono innanzitutto strumenti di misura
che lavorino in modo preciso e costante nel tempo.
Da decenni ZENNER sviluppa e produce strumenti per misurare il consumo dell’acqua e dell‘energia. Questo rappresenta il fondamento del sistema di contabilizzazione consolidato da oltre 50 anni.
La gamma prodotti di ZENNER – ampia e completa – comprende strumenti di misura per ogni tipo di esigenza: dai contatori d’acqua per varie
applicazioni, ai contatori di calore per ogni dimensione di tubazione, fino
ai ripartitori di calore elettronici realizzati con la più recente tecnologia di
trasmissione dati via radio.
2
Versione radio – Dati tecnici
Misurazione precisa e flessibilità – una combinazione vincente
La gamma strumenti ZENNER é stata recemtemente ampliata con il nuovo
ripartitore di calore elettronico Minometer M7.
Grazie al suo elevato livello tecnico il Minometer M7 è all’altezza di ogni
esigenza coprendo numerosi campi applicativi. E’ lo strumento adatto per
il settore residenziale perché soddisfa le sempre crescenti richieste degli
inquilini in termini di comfort e di semplice e affidabile tecnica di lettura e
trasmissione dei dati.
Grazie al suo ampio campo di temperatura da 35°C fino a 130°C il Minometer M7 è perfettamente adatto per impianti di riscaldamento con qualsiasi
temperatura di progetto (in particolare quelle basse).
Il Minometer M7 può essere installato sia in impianti a tubo singolo che
doppio, questi ultimi sempre più comuni.
Disponibile nella versione radio il Minometer M7 consente una trasmissione dati intelligente e confortevole.
3
Tutela dell’ambiente – Vantaggi e caratteristiche
Doppia misurazione per valori
ancora più precisi!
Ripartitore con principio di misurazione a due sensori
Il ripartitore di calore Minometer M7 lavora secondo il principio della misurazione a due sensori, secondo cui sensori ad elevata precisione rilevano
continuamente anche le più piccole variazioni di temperatura del termosifone e del locale. I dati raccolti in questo modo vengono poi utilizzati per
determinare il consumo in modo preciso ed accurato.
Un costante monitoraggio interno allo strumento della temperatura ambiente e del termosifone – già durante la fase del preriscaldamento – rende
possibile differenziare fra il calore erogato dal radiatore e quello di un’eventuale fonte esterna, che in questo modo viene esclusa dalla misurazione rendendola ancora più affidabile.
Il ripartitore di calore Minometer M7 è disponibile anche nella versione con
un sensore remoto per termosifoni difficilmente raggiungibili o schermati
da arredamenti.
4
Prestazioni convincenti
■■Principio di rilevazione della temperatura a doppio sensore
■■Campo di utilizzo da 35 a 130°C progettato sulle temperature medie del riscaldamento
■■Memorizzazione degli ultimi due periodi di contabilizzazione e dei valori fine mese degli ultimi 18 mesi
■■Esclusione affidabile di fonti di calore esterne mediante il controllo interno di plausibilità
■■Possibilità di lettura dei dati di consumo via radio
■■Versione compatta, in alternativa con sensore remoto
■■Quadrante multifunzionale facilmente leggibile a cristalli liquidi con 5 cifre
■■Batteria al litio 3V con durata 10 anni + riserva
■■Interfaccia a raggi infrarossi per la lettura automatica dei dati, per l’interrogazione del display e per la
programmazione del dispositivo stesso mediante palmare
■■Elevata risoluzione dei dati di consumo
■■Automonitoraggio interno continuo
■■Registrazione elettronica di qualsiasi tentativo di manomissione dello strumento
■■Scala unitaria
■■Data di inizio contabilizzazione modificabile alla prima installazione
■■Elevata protezione da disturbi termici, elettrici e magnetici
5
Tutela dell’ambiente – Vantaggi e caratteristiche
Una semplice fonte luminosa posta sull’interfaccia ottica può essere utilizzata per attivare
la sequenza del display
Perfezione integrata
Valori di consumo rintracciabili in qualsiasi momento
Lettura attuale
Il quadrante multifunzionale a 5 cifre, facilmente leggibile, fornisce costantemente il valore del consumo attuale. Attivando il quadrante mediante
Test display
l’interfaccia ottica posizionata sulla parte frontale dello strumento, l’utilizzatore è in grado di vedere non solo il valore attuale, ma anche altri dati di
Lettura alla data di
chiusura esercizio.
Giorno fisso e data del
conteggio (in alternanza con il valore sopra
indicato)
consumo e del dispositivo su 2 livelli sequenziali di lettura.
Dopo il test iniziale del quadrante, il primo livello indica – in sequenza: il
consumo al giorno fisso della contabilizzazione, il giorno fisso, così come
le possibili scale e varianti del sensore. In questo modo ZENNER offre la
identificazione per la
scala programmata e
per il funzionamento
del sensore
secondo livello di
lettura
possibilità per ogni strumento di misura di leggere in modo esatto i valori
del giorno fisso in ogni momento stabilito individualmente.
Il secondo livello di lettura permette di richiamare uno dopo l’altro i valori
dei 18 mesi trascorsi. Si tratta di un vantaggio considerevole che elimina
la necessità di viaggi costosi per effettuare letture intermedie in caso di
cambio di inquilino. I dati salvati nel dispositivo consentono un’esatta de-
Data di lettura mensile
limitazione del consumo anche a posteriori durante la contabilizzazione
successiva.
Stato del contatore
alla lettura mensile
Ulteriori valori dei 18 mesi precedenti
6
Il personale di servizio può utilizzare l’interfaccia a raggi infrarossi per leggere i dati di consumo dei due anni precedenti.
Versione radio – Dati tecnici
Partenza puntuale – letture affidabili
Su richiesta tutti i Minometer M7 possono essere programmati per incominciare la misurazione del consumo ad una data di partenza prefissata,
così che tutti i dispositivi possano cominciare a funzionare simultaneamente, indipendentemente dalla data di installazione dei medesimi. Questo
aspetto diventa particolarmente interessante nel caso di grandi condomini
che possono essere costruiti in diverse fasi, ma la contabilizzazione deve
incominciare per tutta la struttura lo stesso giorno.
Una batteria al litio di 3 V di lunga durata alimenta il Minometer M7 e
garantisce un funzionamento affidabile per una durata complessiva di 10
anni più una riserva.
I dati di consumo e i parametri dei ripartitori vengono inviati direttamente
dal palmare tramite un sistema radiomobile GSM al centro di fatturazione
ZENNER, dove sono già disponibili per la preparazione della contabilizzazione pochi secondi dopo l’invio. E qui ZENNER prepara ogni giorno un
elevato numero di conteggi in brevissimo tempo – oltre 1,3 milioni di unità
abitative ogni anno – anche per voi.
7
Tecnica di misurazione
i misurazione
Intelligenza tecnica
Massimo comfort – assoluta libertà
Niente appuntamenti, nessun giorno di ferie necessario, nessun disturbo
della sfera privata. Tutto ciò è possibile con la versione radio del Minometer M7. Nessun letturista dovrà più entrare nelle vostre case.
Ed ecco come lavora il Minometer M7 radio. Diverse volte al giorno il Minometer M7 radio invia il valore del consumo attuale, i dati storici e diversi
parametri dei ripartitori ad un concentratore che li memorizza in modo preciso e sicuro.
I dati vengono trasmessi nella banda europea ISM con una frequenza di
868 MHz. La durata di trasmissione dei segnali del Minometer M7 è molto
breve e si svolge nell’arco di una finestra temporale molto ristretta, escludendo così ogni interferenza possibile e garantendo una sicura trasmissione dei dati. Questa viene ulteriormente protetta mediante l’utilizzo di un
codice multiplo.
8
Versione radio – Dati tecnici
Una rete di raccolta dati – ecco come funziona
Il sistema radio ZENNER - in quanto rete di raccoglitori dati - è particolarmente adatto per grandi complessi immobiliari. Funziona secondo il
principio del “Master-Slave”. Ogni dispositivo trasmette i propri valori di
consumo e i dati dello strumento a intervalli di 5 minuti al “suo” collettore
dati Minomat®S che li salva e li gestisce. Questo trasferisce le informazioni
raccolte al Minomat®M che, a sua volta, salva i dati di consumo ricevuti e
li tiene pronti per la lettura centralizzata.
I dati dello strumento vengono conservati nel Minomat®S come back up,
assicurando che i dati siano raccolti da almeno un Minomat®S e inviati al
concentratore dati
Minomat®M. In questo modo tutti i dati dello strumento arrivano insieme al
Minomat®M.
I dati di consumo di tutto il condominio si possono leggere dal Minomat®M
tramite un modem GSM e sono disponibili in pochi secondi presso
­ZENNER per l’emissione dei conteggi.
Nel caso di condomini molto grandi i collettori dati Minomat® S interposti
vengono usati come ripetitori per aumentare le distanze di trasmissione.
a
nibile
dispo dal 2013
e
partir
9
Versione radio – Dati tecnici
i misurazione
Ripartitore di calore Minometer M7® e Minometer M7® radio
Principio di funzionamento Misurazione a due sensori con logica integrata per
identificare fonti di calore esterne
Campo di temperatura 35°C fino a 130° C
Quadrante display a cristalli liquidi a 5 cifre
Funzione di visualizzazione consumo attuale, con possibilità di richiamare dati
supplementari su diversi livelli del menu
Alimentazione e autonomia batteria al litio 3V, 10 anni + riserva
Scala dei valori unica
Verifica funzionalità autodiagnosi continua eseguita dal microprocessore
Standard di riferimento legge sui ripartitori del 01.02.1997, marcatura CE
Salvataggio dei dati di consumo Anno termico precedente e ultimi 2 anni, valore
dei 18 mesi precedenti
Interfaccia a raggi infrarossi – tutti i dati possono essere
richiamati – radio
Caratteristiche del modulo radiotrasmettitore del Minometer® M7 radio
10
Frequenza di trasmissione 868 mHz
Potenza di trasmissione + 5 dBm
Raggio di trasmissione nell’edificio 40 mt.
Trasferimento dati 19,2k Baud
Processo di modulazione FSK
Frequenza di trasmissione diverse volte al giorno
Interfaccia a raggi infrarossi, radio
Standard di riferimento marchio CE
Protocollo radio criptato sì
Riconoscimento degli errori somma di controllo CRC
11
Via XXV Aprile 8/1
I-40016 San Giorgio di Piano (BO)
Telefono +39 051 8902200
Fax
+39 051 6650310
[email protected]
Internethttp://it.zenner.com
Funzionamento: Salvo modifiche ed errori. Non si risponde per eventuali errori di stampa. SAP144148_131120_IT
ZENNER Srl Società Unipersonale