Lezione 36

Commenti

Transcript

Lezione 36
Indipendenza Mani e Piedi – seconda parte
Ecco un ulteriore approfondimento per sviluppare l'indipendenza tra mani e piedi.
Esercizio 1)
L'esercizio consiste nel suonare le sestine con diversi maneggi, con suddivisione in 3 quarti:
- Paradiddle diddle: DSDDSS per tre volte
- Paradiddle diddle rovesciato: DSSDDS per tre volte
- Double paradiddle: DSDSDD SDSDSS per tre volte (2 battute)
- Single stroke roll: DSDSDS per tre volte
- Double stroke roll: DDSSDD SSDDSS per tre volte (2 battute)
Esercizio 2)
L'esercizio consiste nel suonare le sestine con diversi maneggi, è molto simile all'esercizio
precedente, ma con suddivisione in 6 ottavi:
- Paradiddle diddle: DSDDSS per due volte
- Paradiddle diddle rovesciato: DSSDDS per due volte
- Double paradiddle: DSDSDD SDSDSS per due volte
- Single stroke roll: DSDSDS per due volte
- Double stroke roll: DDSSDD per due volte
È possibile anche inventare o utilizzare diversi maneggi (es. un doppio paradiddle rovesciato
DSDDSD SDSSDS), mantenendo sempre l'ostinato con i piedi e facendo attenzione alla corretta
esecuzione degli unisoni.
di A.Z. a.k.a Andrea Drummelli
[email protected]