la stipsi - Gmt 2000

Commenti

Transcript

la stipsi - Gmt 2000
© Caterina Martucci
LA STIPSI
Generalità
Prescindendo, dalla stipsi abituale, conseguente alla perdita di regolazione dello
sfintere anale, per ripetuta inibizione volontaria dello stimolo della evacuazione, ogni
altra forma di stipsi è un sintomo di patologie acute o croniche di natura diversa.
La sospensione della defecazione per più giorni può presentarsi come un
sintomo isolato di Calore ristagnante nell'intestino crasso, ed esprime, in tal caso, una
alterazione della sua funzione di eliminazione degli scarti. In altri casi è un sintomo
correlabile a disturbi della funzione di trasporto-trasformazione di Milza e Stomaco,
con uno stato di deficit dello yang del Rene, o altro ancora.
Molte volte si presenta non come disturbo dominante, ma come epifenomeno di
malattie disparate, quali l’enfisema cronico e l’asma bronchiale, l’obesità, il diabete,
l’ascite, i tumori addominali, le emorroidi, il deperimento senile e post-gravidico.
Il trattamento della stipsi messo in atto dalla medicina tradizionale cinese è al
tempo stesso sintomatico ed eziologico, rivolto contemporaneamente a trattare il "ramo,
vale a dire il disturbo della funzione di trasmissione dell'intestino crasso e la "radice",
ossia la natura essenziale della malattia, di cui la stipsi stessa è una manifestazione.
Eziologia
La medicina cinese fa risalire la stipsi a cinque diverse condizioni:
1. Accumulo di calore e secchezza negli intestini.
2. Ristagno di energia
3. Deficit di energia
4. Deficit di sangue
5 Deficit di energia yang e ristagno di Freddo interno
I. Accumulo di calore e secchezza negli intestini
In caso di abuso di alimenti yang, ovvero riscaldanti (come carne, salumi,
alcool, pepe e peperoncino) si può creare un accumulo di Calore nello Stomaco e negli
Intestini; dopo una malattia da Calore (come malattie febbrili polmonari o intestinali)
può permanere nel corpo un Calore residuo che causa comparsa di un misto di
secchezza e calore nel tratto intestinale. In entrambi i casi i liquidi, consumati dal
calore, sono insufficienti: non possono scendere a lubrificare l'intestino crasso; le feci
divengono secche e vi è difficoltà ad evacuarle.
Potranno coesistere altri sintomi: addome disteso, duro e dolente, febbre vespertina,
viso arrossato e corpo caldo, labbra secche e fissurate, alitosi, oliguria di urine rosse. La
lingua è rossa e asciutta e l'induito è giallo; il polso è scivoloso e pieno.
Principi terapeutici su cui fondare la terapia: "purificare il calore, lubrificare e
purgare con l'amaro".
Tecniche terapeutiche:
A) Agopuntura-moxibustione
Pungere in dispersione hegu L.I.-4 e quchi L.I.-11 e tonificare lo yin di Stomaco.
© Caterina Martucci
B) Fitoterapia
1) - "Decotto purgativo per regolare lo stomaco" Tiao wei cheng qi tang.
Composizione: dahuang - rheum palmatum 10 g, mangxiao - mirabilitum 10 g, gancao
- glycyrrhiza uralensis 3 g
Ha una azione purgativa blanda ed elimina il Calore dallo yangming.
L'aggiunta di xuanshen - scrophularia ningpoensis, shengdi - rehmannia glutinosa
preparata, maidong - ophiopogon jiaponici, ha la funzione di lubrificare l'intestino e
trattare il deficit di liquidi consumati dal calore.
2) - "Pillole di semi di cannabis sativa" Ma zi ren wan:
Queste pillole hanno azione emolliente e sono particolarmente indicate per gli anziani e
le persone deboli. Infatti, oltre all'azione debolmente purgativa, nutrono i liquidi e il
sangue e fanno circolare il qi.
Composizione: huomaren - cannabis sativa10 g, dahuang - rheum officinalis10 g,
xingren - prunus armeniaca 10 g, baishao - paeonia lactiflora 12 g , zhishi - citrus
aurantium 10 g, houpo - magnolia officinalis 5 g,.baimi 20 ml. disciolto in acqua (da
bere separatamente)
Huomaren e dahuang purificano il calore e umidificano l’Intestino, xingren fa scendere
il qi e umidifica l'Intestino, baishao nutre lo yin e umidifica l'Intestino, zhishi e houpo
fanno circolare il qi ed eliminano la distensione intestinale,.
Se la stipsi é grave ed è associata a dolori addominali, si usa dahuang non
trattata e si aggiunge al decotto alla fine; se la stipsi é meno grave usare dahuang
trattato e cuocerlo insieme agli altri ingredienti.
C) Dietetica
Nell'alimentazione ricorrere a cibi freddi o freschi che eliminano il calore e producono
liquidi organici; sono controindicati tutti gli alimenti di natura tiepida o calda e di
sapore piccante
Gli alimenti che rinfrescano lo stomaco sono: zucchero di canna, cetriolo, cavolo
cinese, pera, germogli di bambù, rabarbaro, pomodori, té Tuo cha. Per trattare il Calore
nell’Intestino Crasso si ricorre ad alimenti che favoriscono il transito, producendo
liquidi organici e umidificando la secchezza (miele, latte di mucca, papaya, pera,
spinaci..)
II. Ristagno di energia
Se l'energia del Fegato, in genere per cause psichiche, è in uno stato di
compressione, perde la capacità di armonizzare e far circolare l'energia correttamente.
L'energia di Milza e Stomaco ristagna e blocca il riscaldatore medio, ne consegue
inadeguatezza della funzione di trasmissione dell'Intestino Crasso. Le feci sono
trattenute e non possono scendere perché é alterato il movimento di discesa dell’energia
dello Stomaco.
Clinicamente compare: gonfiore e dolore addominale, eruttazioni, diminuzione
dell'appetito e desiderio frustrato di defecare. L'induito è sottile e appiccicoso; il polso è
teso a corda e profondo.
Principi terapeutici su cui fondare la terapia:"far circolare l’energia nella giusta
direzione, per eliminare il ristagno e aprire gli intestini".
© Caterina Martucci
Tecniche terapeutiche:
A) Agopuntura moxibustione
Ganshu BL-18, pishu BL-20, qimen LIV-14.
B) Fitoterapia
-"Decotto delle 6 mole" Liu mo tang
Armonizza l’energia del Fegato e ‘apre’ gli intestini.
Composizione: muxiang - saussurea lappa 5 g , chenxiang - lignum aquilariae 5 g ,
wuyao - lindera strycnifolia 5 g ; dahuang - rheum officinalis 10 g, binglang - areca
catechu 10 g, zhishi - citrus aurantium 10 g.
Muxiang regola il qi, chenxiang fa scendere il qi, wuyao fa circolare il qi; dahuang ,
binglang , zhishi con forza risolvono il ristagno; - dopo aver sbloccato la defecazione,
eliminare dalla prescrizionedahuang e binlang .
Variazioni:
- se vi sono sintomi di Fuoco di Fegato, aggiungere huangqin - scutellaria baicalensis
10 g, shanzhizi - gardenia jasminoides 10 g, chaihu - bupleurum scorzoneraefolium 5 g,
hehuanpi - albizzia julibrissin10 g
C) Dietetica
Regolare l'alimentazione in modo che i pasti siano leggeri, dominati dal sapore
piccante, che mobilizza e fa circolare, e di natura tiepida o calda: aglio aneto, basilico,
lattuga, porro, piede di porco. Vanno evitati gli alimenti di natura fredda e di sapore
acido che astringe e immobilizza.
III. Deficit di energia
Il deficit riguarda l'energia di Milza e Polmone.
Le feci prodotte sono normali, ma difficili da espellere; durante la defecazione si suda e
manca il fiato e alla fine si è molto stanchi. Manca l'energia anche per sospingere le
feci.
E' il tipo di stipsi che complica patologie quali l'asma bronchiale, l'enfisema cronico, la
diverticolosi intestinale.
Altri sintomi presenti sono: pallore, astenia, meteorismo, tosse cronica. La lingua è
pallida con induito sottile; il polso è debole.
Principi terapeutici su cui fondare la terapia: "giovare all’energia e lubrificare
l'intestino".
Tecniche terapeutiche:
A) Agopuntura-moxibustione
- pishu BL-20, taiyuan LU-9, feishu BL-13
© Caterina Martucci
B) Fitoterapia
- "Decotto di astragalus" Huangqi tang
La prescrizione tonifica e regola il qi di Milza e Polmone.
Composizione: huangqi - astragalus membranaceus 20 g, chenpi - citrus reticulata 10 g,
huomaren - cannabis sativa 10 g., baimi 20 ml bevuto separatamente
Huangqi tonifica il qi di milza e polmoni, chenpi muove il qi, huomaren umidifica gli
intestini ed elimina la stipsi.
Variazioni:
- se vi é deficit marcato di qi, aggiungere renshen - panax ginseng10 g e baizhu atractylodes macrocephala10 g;
- se dopo la defecazione compare prolasso anale, associare la prescrizione. Bu zhong yi
qi tang che tonifica il qi e innalza lo yang, oppure aggiungere shengma - cimicifuga
foetida 4,5 g e chaihu - bupleurum chinense 3 g.
C) Dietetica
Per non danneggiare l’energia di Polmone evitare gli alimenti piccanti e specialmente le
spezie; sono utili, invece: mais, arachidi, uva, noci, latte di pecora e di mucca, mandorle
di albicocca e pelle di mandarino. Per tonificare l’energia di Milza, sono controindicati
gli alimenti freddi e utili quelli di sapore dolce e natura neutra o tiepida:
- miglio, mais, riso, orzo, soja
- carota, sedano, piselli, patate, fave
- sangue e carne di manzo, miele, muggine
- ciliege, giuggiole, castagna, liquirizia
IV. Deficit di sangue
Può trattarsi di una carenza vera di sangue o anche di un deficit di jing 1 del
sangue, vuoi legato all'età, vuoi ad una cattiva nutrizione.
Di fatto esiste una "secchezza del sangue" e perciò una cattiva nutrizione e
umidificazione dei tessuti, tra cui l'intestino. Il deficit di sangue e la scarsità di liquidi
rende difficile lubrificare l'intestino, le feci divengono asciutte e compare la stipsi.
I sintomi principali sono: feci compatte e difficili da far scendere, tinta smorta e
carnagione appassita, insonnia e irritabilità, debolezza, vertigini e palpitazioni. La
lingua è pallida, biancastra e un poco asciutta; il polso è sottile e rugoso.
Principi terapeutici su cui fondare il trattamento: "nutrire il sangue e lubrificare
l'intestino"
Tecniche terapeutiche:
A) Agopuntura-moxibustione
Geshu BL-17, xinshu BL-15, ganshu BL-18, pishu BL-20, sanyinjiao SP-6
© Caterina Martucci
1
La componente di energia essenziale che entra nella composizione del sangue.
B) Fitoterapia
1) - "Pillole emollienti per lubrificare l'intestino" - Run chang wan.
La prescrizione nutre il sangue ed ha un'azione emolliente.
Composizione: shengdi - rehmannia glutinosa12 g, danggui - angelica sinensis 12 g;
huomaren - cannabis sativa 9 g, taoren - prunus armeniaca 9 g ; zhike - citrus aurantium
6 g.
Shengdi e danggui nutrono il sangue e lo yin; huomaren e taoren umidificano la
secchezza ed eliminano la stipsi ; zhike conduce il qi in basso.Variazioni:
- se il deficit di sangue si complica con calore interno e sintomi come bocca secca,
fastidio al cuore, patina non aderente che si stacca a squame, polso sottile
e frequente, aggiungere xuanshen - scrophularia ningpoiensis 10 g, zhimu anemarrhenae asphodeloidis 10 g, heshouwu - poligonum multiflorum 10 g, yuzhu polygonatum odoratum 12 g, che nutrono lo yin e purificano il fuoco .
2) - "Decotto per tonificare il sangue" Ji chuan jian.
Tonifica il sangue, rafforza il Rene ed è emolliente.
Composizione: roucongrong - cistanche salsa 9 g, danggui - angelica sinensis 9 g, niuxi
- achiranthes bidentata 6 g, zexie - alisma plantago 6 g, zhike citrus aurantium 3 g,
shengma - cimicifuga foetida 3 g.
3) "Pillole dei 5 semi" Wu ren wan:
La prescrizione è utile quando, pur avendo nutrito i liquidi, persiste secchezza delle
feci. I ‘5 semi’ servono, infatti, a lubrificare l'intestino
Composizione: taoren - prunus persica 10 g, xingren - prunus armeniaca, 10 g, baiziren
- biotae orientalis 10 g, sangziren - pinus bungeana, yuliren - prunus japonica 10 g.
C) Dietetica
Gli alimenti che tonificano il sangue sono: sangue e carne di manzo e di maiale, fegato
di manzo, montone e maiale; anguilla, granchio e piovra; formaggio, giallo d'uovo melanzane , spinaci, ruta - ciliege, castagne, litchis, noce, pesca, pera, uva - canna da
zucchero, camomilla cinese e liquirizia.
V. Ostruzione da Freddo
Quando lo yang del rene è gravemente in deficit, come accade negli anziani e
dopo malattie debilitanti, lo yin prevale e si manifestano sintomi di freddo vuoto.
I sintomi principali sono: assenza di movimenti intestinali, dolori addominali sordi e
intermittenti da attacco del qi freddo, mani e piedi freddi, mancanza di appetito,
desiderio di calore e timore del freddo, poliuria di urine chiare. La lingua è pallida con
induito bianco umido; il polso é profondo e sottile.
Principi terapeutici su cui fondare il trattamento: " riscaldare lo yang, sbloccare
gli intestini ed eliminare l'ostruzione".
Tecniche terapeutiche:
A) Agopuntura-moxibustione
Mingmen DU-4, shenshu BL-23, taixi KI-3, qihai Ren-6
© Caterina Martucci
B) Fitoterapia
1) "Pillole di pinellia e zolfo" Ban liuhuang
La prescrizione rinforza lo yang e il fuoco del mingmen, perciò tratta la stipsi da deficit
di yang e freddo interno.
Composizione: fuzi - aconitum carmichaeli 10 g, ganjiang - zingiber officinalis 10 g,
renshen - panax ginseng 10 g, gancao - glycyrrhiza uralensis10 g, dahuang - rheum
officinalis 10 g. roucongrong - cistanche salsa 10 g , danggui - angelica sinensis 10 g,
niuxi - achyranthes bidentata10 g, shengma - cimicifuga foetida 5 g.
Variazioni: eventualmente aggiungere rougui - cinnamomum cassia 5 g, per scaldare di
più.
2) "Decotto per riscaldare la Milza" Wen pi tang
Composizione: fuzi - aconitum carmichaeli 10 g, ganjiang - zingiber officinalis 10 g,
renshen - panax ginseng 10 g, gancao - glycyrrhiza uralensis10 g, dahuang - rheum
officinalis 10 g.
Fuzi riscalda lo yang, ganjiang, renshen e gancao assistono fuzi, dahuang scioglie il
ristagno e modera le erbe che riscaldano.
C) Dietetica
Gli alimenti utili per trattare il vuoto dello yang dei reni e la stipsi conseguente sono:
pollo, rene e carne di montone, gamberetti, nidi di rondine, corna di cervo, porri, litchis,
chiodi di garofano.
© Caterina Martucci
Ricette semplici di dietetica terapeutica
1) Calore secchezza
Per purificare il calore e lubrificare l'intestino si consigliano le seguenti ricette semplici.
- Sciogliere in acqua 60 g di miele puro e 6 g di sale bianco; la soluzione è da bere
tiepida.
- Bere olio di sesamo (mezza tazza) mescolato con acqua di cottura del riso.
- Far bollire in tre tazze d'acqua 5 g di semi di cassia tora - juemingzi. Bere il liquido di
decozione ogni giorno, fino a risoluzione della stipsi.
2) Ristagno di energia
- Tostare 30 g. di semi di cassia tora - juemingzi e somministrarli con miele.
- Preparare un decotto con mandorle di albicocca - xingren 9 g, semi di trichosantes
kirilowi - gualouren 12 g, pangdahai - scaphium scaphigerum 12 g. Umidifica gli
intestini e fa scendere il qi.
3) Deficit di energia
- Far bollire 250 g di latte bovino - niuru, aggiungervi 60 g di miele mitang e un pò di
succo di cipolla - cong. Berne al mattino a stomaco vuoto.
4) deficit di sangue
- Preparare un decotto con angelica sinensis - danggui 9 g, cannabis sativa - huomaren
9 g. e miele; bere il liquido in una sola dose, per più giorni.
- Cuocere al vapore 50 g di semi di sesamo - heizhima, poi schiacciarli e mescolarli a
circa 60 g di miele fengmi; si scioglie la pasta ottenuta in acqua calda e si divide in due
porzioni da bere al mattino e alla sera.
5) Deficit di yang e Freddo vuoto
- Mescolare 30 g. di semi di perilla fructescens - zisuzi e 15 g. di semi di sesamo
heizhima, pestarli ed estrarne il succo da cuocere insieme al riso per ottenere una zuppa,
che va consumata una volta al giorno.
- Juglans regia - hutaoren 10-20 g al giorno, in decotto; umidifica gli intestini e tonifica
il rene.
- Decotto di arachide - luohuasheng grigliata: tratta il ristagno di freddo nel ventre.
Caterina Martucci
www.energiaperlavita.it
[email protected]