invito 4 nov. ASIAGO

Commenti

Transcript

invito 4 nov. ASIAGO
Cittadini,
il 4 novembre, giornata dedicata all’Unità Nazionale e alle Forze
Armate, è l’anniversario della fine di una guerra che vuole significare anche un augurio affinché cessino tutte le guerre.
La ricorrenza del 4 novembre è un momento importante della
nostra storia e della nostra civiltà, l’occasione per esprimere il più
alto sentimento di riconoscenza per le nostre Forze Armate che, con
sacrificio e senso del dovere, si adoperano per la libertà e la pace
oltre che per dedicare un pensiero a quanti si sono immolati per gli
ideali di unità nazionale, di indipendenza e di democrazia.
"Il 4 novembre 1918 terminava la prima guerra mondiale. Con l'entrata delle truppe italiane vittoriose a Trento e Trieste, dopo quasi
tre anni e mezzo di combattimenti, si concludeva quella che allora venne definita la
"Grande Guerra" e si completava il processo
di unificazione nazionale.
Programma
Ore 9.30
raduno dei partecipanti presso la Loggia dei Caduti
del Palazzo Municipale
Ore 9.45
deposizione in forma ufficiale di una corona d’alloro
presso la Loggia dei Caduti
Ore 9.50
rintocchi della Campana della Torre Civica
a ricordo dei Caduti
Ore 10.00 avvio del corteo verso il Sacrario
Militare del Leiten
Tre anni dopo, il 4 novembre 1921, l'Italia
si stringeva attorno alla figura del "Milite
ignoto", un soldato senza nome per quella che rappresentò la prima forma di elaborazione del lutto personale e collettivo
e, soprattutto, un simbolo di identità collettiva e di unione.
Ore 10.30 deposizione di corona d’alloro presso
il Sacrario Militare del Leiten
Ore 10.40 celebrazione della S. Messa a ricordo e suffragio
dei Caduti di tutte le guerre; con la partecipazione
della Civica Amministrazione, delle Rappresentanze
Militari e delle Forze dell’Ordine, delle Associazioni
Combattentistiche e degli Istituti Scolastici
Ore 11.30 benedizione delle spoglie e tumulazione del
Milite Ignoto
Ore 11.40 intervento del Sindaco di Asiago e della Autorità Civili
La Cerimonia sarà accompagnata dal Corpo Bandistico
“Vincenzo Bellini” di Povolaro
Ecco perché il 4 novembre si celebra il
Giorno dell'Unità Nazionale e la Giornata
delle Forze Armate. Una giornata che il
Regio decreto n. 1354 del 23 ottobre 1922
dichiarò festa nazionale”.

Documenti analoghi