sistema valore aggiunto

Commenti

Transcript

sistema valore aggiunto
Eurizon Capital SGR S.p.A.
Le modifiche
ai Fondi
appartenenti al
“Sistema Valore Aggiunto”,
al “Sistema Etico” ed al
“Sistema Profili & Soluzioni”
FONDI
COMUN
INVESTI
MOBILI
COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI
DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI
ai sensi del Provvedimento
della Banca d’Italia del 14 aprile 2005
e valida per l’aggiornamento
del Prospetto Informativo
ai sensi dell’art. 23 bis
del Regolamento Emittenti della Consob
(delibera 11971/99 e successive modifiche).
cop138*.indd 1
22-01-2008 14:58:16
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 2
Gentile Cliente,
Le comunichiamo che la nostra Società ha avviato un processo di riqualificazione dell'offerta dei
fondi comuni di investimento appartenenti al "Sistema Valore Aggiunto", al "Sistema Etico" ed al
"Sistema Profili & Soluzioni".
Tale processo si inserisce nell’ambito della riorganizzazione del settore del risparmio gestito del
“Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo” finalizzata ad accentrare nella nostra Società la gestione dei
fondi comuni originariamente istituiti da Eurizon Investimenti SGR S.p.A. (già denominata
CAAM SGR S.p.A.).
La riqualificazione dell’offerta dei fondi si realizzerà mediante alcune operazioni di fusione, volte
a razionalizzare la gamma dei prodotti, nonché attraverso le modifiche apportate al Regolamento
Unico di gestione dei fondi (di seguito, il “Regolamento Unico Eurizon”).
Le operazioni di fusione e le ulteriori modifiche regolamentari - approvate dalla Banca d’Italia –
sono di seguito illustrate nel dettaglio ed acquisiranno efficacia con decorrenza 28 aprile 2008.
2 di 22
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 3
Le operazioni di fusione
Sono riepilogate nella seguente tabella le operazioni di fusione per incorporazione che interesseranno i fondi
appartenenti al “Sistema Valore Aggiunto”, al “Sistema Etico” ed al “Sistema Profili & Soluzioni”. La tabella riporta
inoltre la pagina della presente Comunicazione ove sono illustrate le differenze tra le politiche di investimento dei
Fondi coinvolti nella fusione.
ATTUALE
REGOLAMENTO DI
NUOVO
REGOLAMENTO DI
APPARTENENZA DEL
FONDO
INCORPORANTE
FONDO INCORPORATO
FONDO INCORPORANTE
APPARTENENZA DEL
FONDO
INCORPORANTE
Sanpaolo
Obbligazionario Euro
Breve Termine
Eurizon Focus Obbligazioni
Euro Breve Termine
(già Nextra Euro Monetario)
Eurizon Focus Obbligazioni
Euro Breve Termine
(già Nextra Euro Monetario)
Eurizon Focus Obbligazioni
Euro Breve Termine
(già Nextra Euro Monetario)
Nextra Sistema
Mercati
Sanpaolo Reddito
Sanpaolo Soluzione
Cash
Sanpaolo
Obbligazionario Euro
Medio Termine
Eurizon Focus Obbligazioni
Euro
(già Sanpaolo Obbligazionario
Euro Dinamico)
Sanpaolo
Obbligazionario Euro
Lungo Termine
Eurizon Focus Obbligazioni
Euro
(già Sanpaolo Obbligazionario
Euro Dinamico)
Sanpaolo Tasso
Variabile
Sanpaolo
Obbligazionario
Internazionale
Sanpaolo Global Bond
Risk
Sanpaolo Pacific
Sanpaolo Mercati
Emergenti
Eurizon Obbligazioni Euro
Corporate Breve Termine (già
Nextra Corporate Breve
Termine)
Eurizon Obbligazioni
Internazionali
(già Nextra Bond Internazionali)
Eurizon Obbligazioni
Internazionali
(già Nextra Bond
Internazionali)
Eurizon Focus Azioni Pacifico
(già Nextra Azioni Pacifico
Dinamico)
Eurizon Focus Azioni Paesi
Emergenti
(già Nextra Azioni Paesi
Emergenti)
Sanpaolo Azioni
Internazionali
Eurizon Focus Azioni
Internazionali
(già Sanpaolo Soluzione 7)
Sanpaolo Global Equity
Risk
Eurizon Focus Azioni
Internazionali
(già Sanpaolo Soluzione 7)
Sanpaolo Global High
Yield
Sanpaolo Opportunità
Italia
Sanpaolo Trend
Eurizon Focus Obbligazioni
Euro High Yield
(già Nextra Bond High Yield Euro)
Eurizon Azioni Italia 130/30
(già Nextra Azioni Italia
Dinamico)
Eurizon Soluzione 40
(già Sanpaolo Soluzione 4)
Nextra Sistema
Mercati
Nextra Sistema
Mercati
Eurizon “Sistema
Valore Aggiunto”,
“Sistema Etico”,
“Sistema Profili &
Soluzioni”
Eurizon “Sistema
Valore Aggiunto”,
“Sistema Etico”,
“Sistema Profili &
Soluzioni”
Nextra Sistema
Mercati
Nextra Sistema
Mercati
Nextra Sistema
Mercati
Nextra Sistema
Mercati
Nextra Sistema
Mercati
Eurizon “Sistema
Valore Aggiunto”,
“Sistema Etico”,
“Sistema Profili &
Soluzioni”
Eurizon “Sistema
Valore Aggiunto”,
“Sistema Etico”,
“Sistema Profili &
Soluzioni”
Nextra Sistema
Mercati
Nextra Sistema
Mercati
Eurizon “Sistema
Valore Aggiunto”,
“Sistema Etico”,
“Sistema Profili &
Soluzioni”
3 di 22
DIFFERENZE
TRA LE
POLITICHE DI
INVESTIMENTO
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 5
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 5
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 5
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 6
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 6
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 6
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 7
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 7
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 8
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 8
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 8
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 8
Eurizon Sistema
Mercati
Pag. 9
Eurizon Sistema
Mercati
Eurizon Sistema
Strategie di
Investimento
Pag. 10
Pag. 10
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 4
Sanpaolo Etico Venezia
Serenissima
Eurizon Diversificato Etico
(già Nextra Equilibrio SR)
Sanpaolo Soluzione 3
Eurizon Soluzione 10
(già Sanpaolo Soluzione 2)
Sanpaolo Soluzione 6
Eurizon Soluzione 60
(già Sanpaolo Soluzione 5)
Nextra Sistema
Obiettivi
Eurizon “Sistema
Valore Aggiunto”,
“Sistema Etico”,
“Sistema Profili &
Soluzioni”
Eurizon “Sistema
Valore Aggiunto”,
“Sistema Etico”,
“Sistema Profili &
Soluzioni”
Eurizon Sistema
Etico
Pag. 11
Eurizon Sistema
Strategie di
Investimento
Pag. 12
Eurizon Sistema
Strategie di
Investimento
Pag. 12
Le operazioni di fusione si realizzeranno mediante il trasferimento delle attività e delle passività detenute dal Fondo
incorporato al Fondo incorporante. Le quote del Fondo incorporato saranno automaticamente convertite in quote del
Fondo incorporante sulla base del rapporto tra i valori quota dei due Fondi al 25 aprile 2008, ultimo giorno di
valorizzazione immediatamente precedente la data di efficacia della fusione.
Il passaggio dal Fondo incorporato al Fondo incorporante avverrà automaticamente e senza oneri o spese di
alcun genere per i partecipanti. Ad operazione conclusa la Società di Gestione del Risparmio (di seguito, la “SGR”)
comunicherà a ciascun partecipante ai Fondi incorporati il numero delle quote attribuite per effetto della fusione stessa.
Le sottoscrizioni dei Fondi incorporati, anche effettuate nell’ambito di Piani Pluriennali di Investimento già stipulati,
saranno accettate solo se pervenute alla SGR entro il 4 aprile 2008. I versamenti successivi dei Piani Pluriennali di
Investimento riprenderanno automaticamente a valere sulle quote del Fondo incorporante successivamente all’efficacia
della fusione.
A decorrere dal 29 aprile 2008, i partecipanti ai Fondi incorporati in possesso di certificati fisici rappresentativi delle
quote dei medesimi, potranno presentarli per l’annullamento e la sostituzione, senza oneri a loro carico, alla Banca
Depositaria per il tramite dei Soggetti Collocatori.
Le variazioni alla denominazione dei fondi non incorporati
La denominazione degli altri fondi appartenenti al “Sistema Valore Aggiunto”, al “Sistema Etico” ed al “Sistema Profili
& Soluzioni” non incorporati verrà modificata come indicato nella seguente tabella. La tabella riporta inoltre la pagina
della presente Comunicazione ove sono illustrate le variazioni apportate alla politica di investimento di tali Fondi.
FONDO
NUOVA DENOMINAZIONE
Sanpaolo Liquidità
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Dinamico
Sanpaolo Vega Coupon
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Corporate
Sanpaolo Azioni Italia
Sanpaolo Euro
Sanpaolo Europe
Sanpaolo America
Sanpaolo Salute e Ambiente
Sanpaolo Finance
Sanpaolo High Tech
Sanpaolo Italian Equity Risk
Sanpaolo Obbligazionario
Etico
Sanpaolo Azionario
Internazionale Etico
NUOVO REGOLAMENTO DI
VARIAZIONI DELLE
APPARTENENZA
POLITICHE DI
INVESTIMENTO
Eurizon Liquidità
Eurizon Sistema Mercati
Pag. 13
Eurizon Focus Obbligazioni Euro
Eurizon Sistema Mercati
Pag. 13
Eurizon Focus Obbligazioni Cedola
Eurizon Focus Obbligazioni Euro
Corporate
Eurizon Azioni Alto Dividendo
Euro
Eurizon Focus Azioni Euro
Eurizon Focus Azioni Europa
Eurizon Focus Azioni America
Eurizon Azioni Salute e Ambiente
Eurizon Azioni Finanza
Eurizon Azioni Tecnologie
Avanzate
Eurizon Focus Azioni Italia
Eurizon Sistema Mercati
Pag. 13
Eurizon Sistema Mercati
Pag. 14
Eurizon Sistema Mercati
Pag. 14
Eurizon Sistema Mercati
Eurizon Sistema Mercati
Eurizon Sistema Mercati
Eurizon Sistema Mercati
Eurizon Sistema Mercati
Pag. 14
Pag. 14
Pag. 14
Pag. 14
Pag. 15
Eurizon Sistema Mercati
Pag. 15
Eurizon Sistema Mercati
Pag. 15
Eurizon Obbligazionario Etico
Eurizon Sistema Etico
Pag. 15
Eurizon Azionario Internazionale
Etico
Eurizon Sistema Etico
Pag. 15
Sanpaolo Soluzione 2
Eurizon Soluzione 10
Sanpaolo Soluzione 4
Eurizon Soluzione 40
Sanpaolo Soluzione 5
Eurizon Soluzione 60
Sanpaolo Soluzione 7
Eurizon Focus Azioni Internazionali
4 di 22
Eurizon Sistema Strategie di
Investimento
Eurizon Sistema Strategie di
Investimento
Eurizon Sistema Strategie di
Investimento
Eurizon Sistema Mercati
Pag. 16
Pag. 16
Pag. 16
Pag. 16
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 5
Le differenze tra le politiche di investimento dei Fondi coinvolti nelle operazioni di fusione
Per effetto delle operazioni di fusione e delle modifiche contestualmente apportate ai Fondi incorporanti, si
determineranno alcune variazioni rispetto alla politica di investimento attualmente perseguita dai Fondi incorporati. I
Fondi incorporati e quelli incorporanti presentano comunque un elevato grado di compatibilità con riguardo al profilo
di rischio/rendimento, all’orizzonte temporale ed alla tipologia degli strumenti finanziari oggetto di investimento. Le
differenze maggiormente significative tra le politiche di investimento dei Fondi interessati dalle operazioni di fusione
sono di seguito illustrate.
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO OBBLIGAZIONARIO EURO BREVE TERMINE IN
NEXTRA EURO MONETARIO, RIDENOMINATO EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI EURO BREVE
TERMINE
Categoria Assogestioni
Isin portatore
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
OBBLIGAZIONARIO EURO BREVE TERMINE
fino al 27 aprile 2008
Obbligazionari Euro Governativi Breve Termine
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS OBBLIGAZIONI EURO BREVE
TERMINE dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Euro Governativi Breve Termine
IT0001072450
moderata rivalutazione del capitale investito
breve periodo (1-3 anni)
basso
principalmente governativi od organismi
sovranazionali; peso residuale degli investimenti in
titoli di emittenti societari.
IT0000386646
conservazione del valore del capitale investito
breve-medio periodo (1-3 anni)
basso
principalmente governativi od organismi
sovranazionali/agenzie; peso residuale degli
investimenti in titoli di emittenti societari.
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO REDDITO IN NEXTRA EURO MONETARIO,
RIDENOMINATO EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI EURO BREVE TERMINE
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
REDDITO fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Obbligazionari Altre Specializzazioni
Isin portatore
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
IT0000380888
brevissimo periodo (inferiore a 12 mesi)
medio - basso
esclusivamente di natura monetaria e/o
obbligazionaria, prevalentemente a tasso variabile e/o a
tasso fisso, questi ultimi con vita residua inferiore ai 12
mesi; investimento contenuto in strumenti finanziari a
tasso fisso con vita residua superiore a 12 mesi. Gli
strumenti finanziari sono principalmente denominati in
euro.
governativi, organismi sovranazionali e società
Categoria di emittenti e
settori industriali
Benchmark
70% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo;
20% Lehman Brothers Euro Floating Rate Corporate
500 m Index;
10% JP Morgan Emu Government Bond Index
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS OBBLIGAZIONI EURO BREVE
TERMINE dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Euro Governativi Breve Termine
IT0000386646
breve-medio periodo (1-3 anni)
basso
esclusivamente di natura monetaria e/o
obbligazionaria, principalmente denominati in euro.
principalmente governativi od organismi
sovranazionali/agenzie; peso residuale degli
investimenti in titoli di emittenti societari.
60% JP Morgan Emu Government Bond Index 1-3
anni;
40% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO SOLUZIONE CASH IN NEXTRA EURO MONETARIO,
RIDENOMINATO EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI EURO BREVE TERMINE
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
SOLUZIONE CASH fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Obbligazionari Euro Governativi Breve Termine
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS OBBLIGAZIONI EURO BREVE
TERMINE dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Euro Governativi Breve Termine
Isin portatore
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
IT0001025649
moderata rivalutazione del capitale investito
breve periodo (1-3 anni)
basso
principalmente governativi od organismi
sovranazionali; peso residuale degli investimenti in
titoli di emittenti societari.
IT0000386646
conservazione del valore del capitale investito
breve-medio periodo (1-3 anni)
basso
principalmente governativi od organismi
sovranazionali/agenzie; peso residuale degli
investimenti in titoli di emittenti societari.
5 di 22
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 6
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO OBBLIGAZIONARIO EURO MEDIO TERMINE IN
SANPAOLO OBBLIGAZIONARIO EURO DINAMICO, RIDENOMINATO EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI
EURO
Categoria Assogestioni
Isin portatore
Finalità
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
Specifici fattori di rischio
Benchmark
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
OBBLIGAZIONARIO EURO MEDIO TERMINE
fino al 27 aprile 2008
Obbligazionari Euro Governativi Medio/Lungo
Termine
IT0001080362
moderata rivalutazione del capitale investito
medio-basso
principalmente governativi od organismi
sovranazionali; peso residuale degli investimenti in
titoli di emittenti societari.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 2 e 5 anni.
100 % JP Morgan Emu Government Bond Index 3-5
anni
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS OBBLIGAZIONI EURO dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Euro Governativi Medio/Lungo
Termine
IT0000380540
moderata crescita del capitale investito
medio
principalmente governativi od organismi
sovranazionali/agenzie; peso residuale degli
investimenti in titoli di emittenti societari.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 2 e 8 anni.
80% JP Morgan Emu Government Bond Index;
20% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO OBBLIGAZIONARIO EURO LUNGO TERMINE IN
SANPAOLO OBBLIGAZIONARIO EURO DINAMICO, RIDENOMINATO EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI
EURO
Categoria Assogestioni
Isin portatore
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
Specifici fattori di rischio
Benchmark
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
OBBLIGAZIONARIO EURO LUNGO TERMINE
fino al 27 aprile 2008
Obbligazionari Euro Governativi Medio/Lungo
Termine
IT0001080461
moderata rivalutazione del capitale investito
lungo periodo (oltre 7 anni)
medio
principalmente governativi od organismi
sovranazionali; peso residuale degli investimenti in
titoli di emittenti societari.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 4 e 9 anni.
85% JP Morgan Emu Government Bond Index >3
anni;
15% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS OBBLIGAZIONI EURO dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Euro Governativi Medio/Lungo
Termine
IT0000380540
moderata crescita del capitale investito
medio periodo (3-5 anni)
medio
principalmente governativi od organismi
sovranazionali/agenzie; peso residuale degli
investimenti in titoli di emittenti societari.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 2 e 8 anni.
80% JP Morgan Emu Government Bond Index;
20% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO TASSO VARIABILE IN NEXTRA CORPORATE BREVE
TERMINE, RIDENOMINATO EURIZON OBBLIGAZIONI EURO CORPORATE BREVE TERMINE
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
TASSO VARIABILE fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Obbligazionari Euro Corporate Investment Grade
Isin portatore
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
IT0001131389
moderata crescita del capitale investito
breve periodo (1-3 anni)
medio-basso
esclusivamente di natura obbligazionaria e/o
monetaria, prevalentemente a tasso variabile. Gli
strumenti finanziari sono principalmente denominati in
euro.
Investimento contenuto in depositi bancari denominati
in qualsiasi valuta.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente inferiore a 18 mesi.
80% Lehman Brothers Euro Floating Rate Corporate
500 m Index;
20% Lehman Brothers Euro Aggregate Corporate 500
m Index
Specifici fattori di rischio
Benchmark
6 di 22
Politica di investimento del fondo EURIZON
OBBLIGAZIONI EURO CORPORATE BREVE
TERMINE dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Euro Corporate Investment Grade
IT0001051694
crescita contenuta del capitale investito
breve-medio periodo (1-3 anni)
medio-basso
esclusivamente di natura obbligazionaria e/o
monetaria, principalmente denominati in euro.
Investimento contenuto in depositi bancari denominati
in valute europee.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente inferiore a 2 anni.
35% Lehman Brothers Euro Corporate Large Cap 1/5
anni;
45% Lehman Brothers Euro Floating Rate Corporate
500 m Index
20% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 7
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE IN NEXTRA
BOND INTERNAZIONALI, RIDENOMINATO EURIZON OBBLIGAZIONI INTERNAZIONALI
Categoria Assogestioni
Isin portatore
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
Specifici fattori di rischio
Benchmark
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE fino al
27 aprile 2008
Obbligazionari Internazionali Governativi
Politica di investimento del fondo EURIZON
OBBLIGAZIONI INTERNAZIONALI dal 28
aprile 2008
Obbligazionari Internazionali Governativi
IT0000388501
moderata crescita del capitale investito
medio-lungo periodo (5-7 anni)
medio-alto
principalmente governativi od organismi
sovranazionali; peso residuale degli investimenti in
titoli di emittenti societari.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 3 e 9 anni.
90% JP Morgan World Government Bond Index in
euro;
10% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
IT0001003612
crescita del capitale investito
medio periodo (3-5 anni)
medio-alto
principalmente governativi od organismi
sovranazionali/agenzie; peso residuale degli
investimenti in titoli di emittenti societari.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 3 e 7 anni.
80% JP Morgan World Governement Bond Index in
Euro;
20% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO GLOBAL BOND RISK IN NEXTRA BOND
INTERNAZIONALI, RIDENOMINATO EURIZON OBBLIGAZIONI INTERNAZIONALI
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
GLOBAL BOND RISK fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Obbligazionari Flessibili
Isin portatore
Finalità
IT0001014965
perseguimento di obiettivi di rendimento assoluto
attraverso una gestione flessibile del portafoglio
nell’ambito della misura di rischio di seguito indicata.
Adatto ad investitori con un portafoglio già
diversificato
breve - medio periodo (2-3 anni)
alto
governativi, organismi sovranazionali e società
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
Specifici fattori di rischio
Stile di gestione
Benchmark/Misura di
rischio
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 1 e 9 anni.
Paesi Emergenti: peso degli investimenti in strumenti
finanziari di emittenti dei Paesi emergenti inferiore al
20%.
Criteri di selezione degli strumenti finanziari: la
selezione degli strumenti finanziari viene effettuata
sulla base di una politica gestionale flessibile orientata
al rendimento assoluto, senza particolari vincoli
all’esposizione ai fattori di rischio tipici
dell’investimento in strumenti obbligazionari. La
composizione del portafoglio può subire frequenti e
significative variazioni con riguardo alle diverse
tipologie di emittenti (governativi o societari), alla
durata media finanziaria (duration) nonché con
riferimento alla ripartizione geografica e valutaria.
Relazione con il benchmark: non è possibile
individuare un benchmark idoneo a rappresentare gli
obiettivi ed il profilo di rischio del Fondo. In luogo del
benchmark viene di seguito fornita una misura di
rischio alternativa.
Value at Risk (VaR), orizzonte temporale un mese,
intervallo di confidenza 99%: 5%
7 di 22
Politica di investimento del fondo EURIZON
OBBLIGAZIONI INTERNAZIONALI dal 28
aprile 2008
Obbligazionari Internazionali Governativi
IT0001003612
crescita del capitale investito
medio periodo (3-5 anni)
medio-alto
principalmente governativi od organismi
sovranazionali/agenzie; peso residuale degli
investimenti in titoli di emittenti societari
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 3 e 7 anni.
Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti
finanziari di emittenti dei Paesi emergenti.
Criteri di selezione degli strumenti finanziari: la
selezione viene effettuata sulla base delle previsioni
circa l’evoluzione dei tassi di interesse considerando le
opportunità di posizionamento, anche tramite
arbitraggi, sui diversi tratti della curva dei rendimenti,
sulla base delle previsioni circa l’andamento dei tassi
di cambio tra le diverse valute e sull’analisi
dell’affidabilità degli emittenti.
Relazione con il benchmark: la SGR non si propone di
replicare la composizione del benchmark ed adotta uno
stile di gestione attivo, sovra o sottopesando i diversi
tratti della curva dei rendimenti, variando la
ripartizione del portafoglio tra le diverse categorie di
emittenti e le componenti valutarie, investendo in titoli
non presenti nell’indice di riferimento o presenti in
proporzioni diverse. Gli scostamenti dell’andamento
del Fondo rispetto al proprio benchmark sono
generalmente contenuti.
80% JP Morgan World Governement Bond Index in
Euro;
20% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 8
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO PACIFIC IN NEXTRA AZIONI PACIFICO DINAMICO,
RIDENOMINATO EURIZON FOCUS AZIONI PACIFICO
Categoria Assogestioni
Isin portatore
Finalità
Grado di rischio
Specifici fattori di rischio
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
PACIFIC fino al 27 aprile 2008
Azionari Pacifico
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS AZIONI PACIFICO dal 28 aprile 2008O
Azionari Pacifico
IT0001050142
crescita del capitale investito
molto alto
Paesi Emergenti: investimento contenuto in strumenti
finanziari di emittenti dei Paesi emergenti.
IT0001078010
crescita significativa del capitale investito
molto alto
Paesi Emergenti: investimento significativo in
strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti.
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO MERCATI EMERGENTI IN NEXTRA AZIONI PAESI
EMERGENTI, RIDENOMINATO EURIZON FOCUS AZIONI PAESI EMERGENTI
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
MERCATI EMERGENTI fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Azionari Paesi Emergenti
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS AZIONI PAESI EMERGENTI dal
28 aprile 2008
Azionari Paesi Emergenti
Isin portatore
Finalità
Grado di rischio
Aree geografiche
IT0001228888
crescita del capitale investito
molto alto
principalmente Paesi Emergenti e Nord America
IT0001031928
crescita significativa del capitale investito
molto alto
principalmente Paesi Emergenti
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO AZIONI INTERNAZIONALI IN SANPAOLO SOLUZIONE
7, RIDENOMINATO EURIZON FOCUS AZIONI INTERNAZIONALI
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
AZIONI INTERNAZIONALI fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Azionari Internazionali
Isin portatore
Finalità
Grado di rischio
Stile di gestione
IT0000388485
crescita del capitale investito
alto
Criteri di selezione degli strumenti finanziari: la
selezione viene effettuata sulla base dell’analisi delle
principali variabili macroeconomiche e dei tassi di
interesse nonché sulla base dell’analisi fondamentale e
strategica delle singole società (dati finanziari, quota di
mercato, piani di sviluppo, qualità del management)
con l’obiettivo di identificare quei titoli che, rispetto al
mercato od al settore di appartenenza, forniscono le
migliori prospettive di apprezzamento.
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS AZIONI INTERNAZIONALI dal 28 aprile
2008
Azionari Internazionali
IT0001080446
crescita significativa del capitale investito
alto
Criteri di selezione degli strumenti finanziari: il
processo di investimento integra il contributo
discrezionale dei gestori con l’apporto di modelli
quantitativi. A tale scopo viene utilizzato un set di
modelli ciclici, valutativi e di momentum. I modelli
ciclici analizzano l’impatto atteso sulle attività
finanziarie della dinamica delle principali variabili
macroeconomiche. L’analisi del ciclo economico è
integrata da considerazioni sul grado di
sopra/sottovalutazione del mercato azionario ed
obbligazionario ed, all’interno di questi, di aree
geografiche e settori, rispetto a valori di equilibrio
stimati (modelli valutativi). Le analisi cicliche e
valutative, integrate dalle indicazioni provenienti
dall’osservazione della dinamica dei prezzi e del
sentiment di mercato (modelli di momentum), sono
alla base delle decisioni concernenti l’allocazione
complessiva del portafoglio. La selezione dei singoli
titoli viene effettuata sia mediante l’utilizzo di
appositi modelli quantitativi che attraverso l’analisi
fondamentale e strategica delle singole
società.
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO GLOBAL EQUITY RISK IN SANPAOLO SOLUZIONE 7,
RIDENOMINATO EURIZON FOCUS AZIONI INTERNAZIONALI
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
GLOBAL EQUITY RISK fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Azionari Internazionali
Isin portatore
Finalità
Grado di rischio
Specifici fattori di rischio
IT0000384344
crescita del capitale investito
molto alto
Paesi Emergenti: peso degli investimenti in strumenti
finanziari di emittenti dei Paesi emergenti inferiore al
20%.
8 di 22
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS AZIONI INTERNAZIONALI dal 28 aprile
2008
Azionari Internazionali
IT0001080446
crescita significativa del capitale investito
alto
Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti
finanziari di emittenti dei Paesi emergenti
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
Stile di gestione
14:58
Pagina 9
Criteri di selezione degli strumenti finanziari: la
selezione viene effettuata sulla base dell’analisi
fondamentale e strategica delle singole società (dati
finanziari, quota di mercato, piani di sviluppo, qualità
del management), privilegiando titoli azionari
sottovalutati, con l’obiettivo di definire un portafoglio
di titoli diversificato.
Criteri di selezione degli strumenti finanziari: il
processo di investimento integra il contributo
discrezionale dei gestori con l’apporto di modelli
quantitativi. A tale scopo viene utilizzato un set di
modelli ciclici, valutativi e di momentum. I modelli
ciclici analizzano l’impatto atteso sulle attività
finanziarie della dinamica delle principali variabili
macroeconomiche. L’analisi del ciclo economico è
integrata da considerazioni sul grado di
sopra/sottovalutazione del mercato azionario ed
obbligazionario ed, all’interno di questi, di aree
geografiche e settori, rispetto a valori di equilibrio
stimati (modelli valutativi). Le analisi cicliche e
valutative, integrate dalle indicazioni provenienti
dall’osservazione della dinamica dei prezzi e del
sentiment di mercato (modelli di momentum), sono
alla base delle decisioni concernenti l’allocazione
complessiva del portafoglio. La selezione dei singoli
titoli viene effettuata sia mediante l’utilizzo di appositi
modelli quantitativi che attraverso l’analisi
fondamentale e strategica delle singole società.
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO GLOBAL HIGH YIELD IN NEXTRA BOND HIGH YIELD
EURO, RIDENOMINATO EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI EURO HIGH YIELD
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
GLOBAL HIGH YIELD fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Obbligazionari Altre Specializzazioni
Isin portatore
Finalità
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
IT0001278651
crescita del capitale investito
alto
esclusivamente di natura obbligazionaria e/o
monetaria, principalmente denominati in dollari USA,
yen, euro e sterline, caratterizzati da elevati rendimenti
a fronte di maggiori rischi per quanto concerne la
solvibilità degli emittenti.
Investimento contenuto in depositi bancari denominati
in qualsiasi valuta.
governativi, organismi internazionali e società
Categoria di emittenti e
settori industriali
Aree geografiche
Specifici fattori di rischio
Stile di gestione
Benchmark
principalmente Nord America, Pacifico ed Unione
Europea
Paesi Emergenti: investimento significativo in
strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti.
Rischio di cambio: la copertura del rischio di cambio
potrà risultare anche integrale.
Relazione con il benchmark: la SGR non si propone di
replicare la composizione del benchmark; l’obiettivo
della gestione è quello di aggiungere valore rispetto al
benchmark mediante uno stile di gestione
particolarmente attivo, unitamente ad un attento
controllo del rischio. Il diverso bilanciamento delle
aree geografiche, dei settori economici e delle
componenti valutarie, l’investimento in titoli non
presenti nel parametro di riferimento o presenti in
proporzioni diverse potranno comportare uno
scostamento dell’andamento del Fondo rispetto al
benchmark che, pur costantemente monitorato, potrà
risultare significativo.
45% Merrill Lynch Global High Yield European
Issuers, rating BB-B, 3% constrained, hedged (coperto)
in euro;
45% JP Morgan EMBI Global Diversified ex-paesi con
rating CCC, hedged (coperto) in euro;
10% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
9 di 22
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS OBBLIGAZIONI EURO HIGH YIELD
dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Euro High Yield
IT0001280541
crescita significativa del capitale investito
alto
esclusivamente di natura obbligazionaria e/o
monetaria, principalmente denominati in euro,
caratterizzati da elevati rendimenti a fronte di maggiori
rischi per quanto concerne la solvibilità degli emittenti.
Investimento contenuto in depositi bancari denominati
in valute europee.
governativi, organismi sovranazionali/agenzie e società
principalmente Unione Europea
Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti
finanziari di emittenti dei Paesi emergenti.
Relazione con il benchmark: La SGR non si propone di
replicare la composizione del benchmark ed adotta uno
stile di gestione attivo, investendo in titoli non presenti
nel parametro di riferimento o presenti in proporzioni
diverse. Gli scostamenti dell’andamento del Fondo
rispetto al proprio benchmark possono risultare
significativi.
80% Lehman Brothers Euro High Yield Ba/B 3%
Issuer Constraint;
20% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 10
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO OPPORTUNITÀ ITALIA IN NEXTRA AZIONI ITALIA
DINAMICO, RIDENOMINATO EURIZON AZIONI ITALIA 130/30
Categoria Assogestioni
Isin portatore
Finalità
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
Specifici fattori di rischio
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
OPPORTUNITÀ ITALIA fino al 27 aprile 2008
Azionari Italia
Politica di investimento del fondo EURIZON
AZIONI ITALIA 130/30 dal 28 aprile 2008
Azionari Italia
IT0003093983
crescita del capitale investito
molto alto
società a bassa, media ed elevata capitalizzazione.
IT0001051652
crescita significativa del capitale investito
molto alto
principalmente società a capitalizzazione
medio/elevata.
Tipologia del Fondo: il Fondo rientra tra gli organismi
“non armonizzati”e può investire, in particolare, in
strumenti finanziari di uno stesso emittente fino ad un
massimo del 15% del totale delle proprie attività, a
differenza dei fondi “armonizzati” per i quali tale
limite è pari al 10%. L’innalzamento al 15% del limite
agli investimenti in strumenti finanziari di uno stesso
emittente può determinare una più accentuata
rischiosità dell’investimento. Il Fondo può inoltre
investire, in misura residuale, in fondi chiusi quotati e
non quotati. L’investimento in fondi chiusi può
comportare rischi ulteriori connessi alla minore
liquidabilità degli investimenti ed alla possibile
maggiore volatilità del valore della quota.
Tipologia del Fondo: il Fondo rientra tra gli organismi
“non armonizzati”, in quanto può investire in strumenti
finanziari di uno stesso emittente fino ad un massimo
del 15% del totale delle proprie attività, a differenza
dei fondi “armonizzati” per i quali tale limite è pari al
10%. L’innalzamento al 15% del limite agli
investimenti in strumenti finanziari di uno stesso
emittente può determinare una più accentuata
rischiosità dell’investimento. Rimane ferma la
condizione che l’ammontare totale degli investimenti
superiori al 5% non può superare il 40% delle attività
del fondo.
Categoria emittenti: investimento significativo in
azioni emesse da società italiane a media e bassa
capitalizzazione.
Criteri di selezione degli strumenti finanziari: il Fondo
può assumere un'esposizone direzionale al rialzo anche
in relazione a singoli titoli utilizzando strumenti
finanziari derivati per un peso complessivo
generalmente non superiore al 30% del valore
complessivo netto del Fondo. Specularmente il Fondo
può assumere un'esposizione direzionale al ribasso
anche in relazione a singoli titoli utilizzando strumenti
finanziari derivati per un peso complessivo
generalmente non superiore al 30% del valore
complessivo netto del Fondo.
Stile di gestione
Benchmark
60% S&P/MIB
35% Midex
5% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
95% Comit Performance R;
5% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO TREND IN SANPAOLO SOLUZIONE 4, RIDENOMINATO
EURIZON SOLUZIONE 40
Categoria Assogestioni
Isin portatore
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
TREND fino al 27 aprile 2008
Flessibili
Politica di investimento del fondo EURIZON
SOLUZIONE 40 dal 28 aprile 2008
Bilanciati
IT0001080685
perseguimento di obiettivi di rendimento assoluto
senza vincoli predeterminati relativamente alle classi di
strumenti finanziari (azioni/obbligazioni) in cui
investire nell’ambito della misura di rischio di seguito
indicata. Adatto ad investitori con un portafoglio già
diversificato.
breve - medio periodo (2-3 anni)
molto alto
di natura azionaria, obbligazionaria e/o monetaria,
principalmente denominati in dollari USA, yen, euro e
sterline.
Investimento contenuto in OICR compatibili con la
politica di investimento.
Investimento contenuto in depositi bancari denominati
in qualsiasi valuta.
IT0001080388
crescita del capitale investito
10 di 22
medio-lungo periodo (5 - 7 anni)
medio
strumenti finanziari di natura obbligazionaria e/o
monetaria ed azionaria; quest’ultimi sono compresi tra
il 30% ed il 55% del totale delle attività.
Gli strumenti finanziari denominati in euro oscillano
tendenzialmente tra il 60% e l’80% del totale delle
attività.
Investimento contenuto in OICR compatibili con la
politica di investimento.
Investimento contenuto in depositi bancari denominati
in qualsiasi valuta.
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
Categoria di emittenti e
settori industriali
14:58
Pagina 11
Per la componente obbligazionaria governativi,
organismi sovranazionali e società.
Per la componente azionaria emittenti a qualsiasi
capitalizzazione.
Aree geografiche
principalmente Unione Europea, Nord America e
Pacifico.
Specifici fattori di rischio
Stile di gestione
Benchmark/Misura di
rischio
Paesi Emergenti: peso degli investimenti in strumenti
finanziari di emittenti dei Paesi emergenti inferiore al
20%.
Altri fattori di rischio: possibilità di investire il
patrimonio del Fondo al 100% in una sola tipologia di
strumenti finanziari, in una sola valuta ed in un singolo
Paese.
Criteri di selezione degli strumenti finanziari: la
selezione viene effettuata sulla base della dinamica
delle principali variabili macroeconomiche e del loro
impatto atteso sull’andamento delle attività finanziarie.
L’analisi del ciclo economico è integrata da
considerazioni sul grado di sopra/sottovalutazione del
mercato azionario ed obbligazionario ed, all’interno di
questi, di aree geografiche, settori e valute, rispetto a
valori di equilibrio stimati.
In considerazione della finalità del Fondo - volta al
perseguimento di obiettivi di rendimento senza vincoli
predeterminati - la composizione del portafoglio può
subire frequenti variazioni sia nel rapporto tra la
componente azionaria, obbligazionaria e monetaria, sia
nella ripartizione geografica, settoriale e valutaria.
Nell’ambito della componente azionaria la selezione
viene effettuata sulla base dell’analisi fondamentale e
strategica delle singole società (dati finanziari, quota di
mercato, piani di sviluppo, qualità del management)
con l’obiettivo di identificare quei titoli che, rispetto al
mercato od al settore di appartenenza, forniscono le
migliori prospettive di apprezzamento.
Nell’ambito della componente obbligazionaria la
selezione viene effettuata sulla base delle previsioni
circa l’andamento dei tassi di cambio tra le diverse
valute e l’evoluzione dei tassi di interesse,
considerando le opportunità di posizionamento - anche
tramite arbitraggi - sui diversi tratti delle curve dei
rendimenti nonché sulla base dell’analisi
dell’affidabilità degli emittenti.
Relazione con il benchmark: non è possibile
individuare un benchmark idoneo a rappresentare gli
obiettivi ed il profilo di rischio del Fondo. In luogo del
benchmark viene fornita, nel paragrafo 7, una misura di
rischio alternativa.
Value at Risk (VaR), orizzonte temporale un mese,
intervallo di confidenza 99%: 10%
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali/agenzie. Peso
residuale degli investimenti in titoli di emittenti
societari.
Per la componente azionaria principalmente società a
capitalizzazione medio/elevata; diversificazione degli
investimenti in tutti i settori economici.
per la componente obbligazionaria principalmente
Area Euro.
Per la componente azionaria principalmente Nord
America, Unione Europea e Pacifico.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 1 e 5 anni.
Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti
finanziari di emittenti dei Paesi emergenti.
Criteri di selezione degli strumenti finanziari: il
processo di investimento integra il contributo
discrezionale dei gestori con l’apporto di modelli
quantitativi. A tale scopo viene utilizzato un set di
modelli ciclici, valutativi e di momentum. I modelli
ciclici analizzano l’impatto atteso sulle attività
finanziarie della dinamica delle principali variabili
macroeconomiche. L’analisi del ciclo economico è
integrata da considerazioni sul grado di
sopra/sottovalutazione del mercato azionario ed
obbligazionario ed, all’interno di questi, di aree
geografiche e settori, rispetto a valori di equilibrio
stimati (modelli valutativi). Le analisi cicliche e
valutative, integrate dalle indicazioni provenienti
dall’osservazione della dinamica dei prezzi e del
sentiment di mercato (modelli di momentum), sono
alla base delle decisioni concernenti l’allocazione
complessiva del portafoglio. La selezione dei singoli
titoli viene effettuata sia mediante l’utilizzo di appositi
modelli quantitativi che attraverso l’analisi
fondamentale e strategica delle singole società.
Relazione con il benchmark: la SGR non si propone di
replicare la composizione del benchmark ed adotta uno
stile di gestione attivo; l’obiettivo della gestione è
quello di aggiungere valore rispetto al benchmark con
un attento controllo del rischio. Il processo di
investimento individua le classi di attività finanziarie
(azioni, obbligazioni e liquidità) le aree geografiche, i
settori, le valute ed i titoli da sovra o sottopesare
rispetto al benchmark. Gli scostamenti dell’andamento
del Fondo rispetto al proprio benchmark sono
generalmente contenuti.
15% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo;
45% JP Morgan Emu Government Bond Index;
20% MSCI Europe in euro;
20% MSCI World ex Europe in euro
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO ETICO VENEZIA SERENISSIMA IN NEXTRA
EQUILIBRIO SR, RIDENOMINATO EURIZON DIVERSIFICATO ETICO
Categoria Assogestioni
Isin portatore
Finalità
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
ETICO VENEZIA SERENISSIMA fino al 27 aprile
2008
Obbligazionari Misti
Politica di investimento del fondo EURIZON
DIVERSIFICATO ETICO dal 28 aprile 2008
IT0003568869
moderata rivalutazione del capitale investito nel
rispetto di principi etici
IT0001052742
moderata crescita del capitale investito nel rispetto di
principi etici
11 di 22
Obbligazionari misti
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
Specifici fattori di rischio
Benchmark
14:58
Pagina 12
medio-basso
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali. Peso
residuale degli investimenti in titoli di emittenti
societari. Per la componente azionaria principalmente
società a capitalizzazione medio/elevata;
diversificazione degli investimenti in tutti i settori
economici.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 2 e 4 anni.
45% MTS “ex Banca d’Italia” CCT;
45% Ethical Index Euro Government Bond;
10% Ethical Index Euro in euro
medio
per la componente obbligazionaria governativi,
organismi sovranazionali/agenzie e società. Per la
componente azionaria principalmente società a
capitalizzazione medio/elevata; diversificazione degli
investimenti in tutti i settori economici.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 1 e 4 anni.
55% Ethical Index Euro Government Bond 1-3 anni;
20% Ethical Index Euro Agency & Supranational
Bond;
10% Ethical Index Euro Corporate Bond;
15% E Capital Ethical Index Global in euro
La politica di investimento del fondo “Eurizon Diversificato Etico” sarà ispirata ai medesimi principi etici per la
selezione degli emittenti già previsti per il fondo “Sanpaolo Etico Venezia Serenissima”.
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO SOLUZIONE 3 IN SANPAOLO SOLUZIONE 2,
RIDENOMINATO EURIZON SOLUZIONE 10
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
SOLUZIONE 3 fino al 27 aprile 2008
Bilanciati Obbligazionari
Politica di investimento del fondo EURIZON
SOLUZIONE 10 dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Misti
Isin portatore
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
IT0001080420
moderata crescita del capitale investito
medio periodo (3-5 anni)
medio
principalmente di natura monetaria e/o obbligazionaria;
investimento contenuto in strumenti finanziari di natura
azionaria. Gli strumenti finanziari sono principalmente
denominati in euro.
Categoria di emittenti e
settori industriali
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali. Peso
residuale degli investimenti in titoli di emittenti
societari.
per la componente obbligazionaria principalmente
Area Euro. Per la componente azionaria principalmente
Nord America, Unione Europea e Pacifico.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 1 e 5 anni.
Rischio di cambio: il Fondo risulta esposto al rischio di
cambio.
30% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo;
40% JP Morgan Emu Government Bond Index;
10% JP Morgan World Government Bond Index ex
Emu hedged (coperto) in euro;
10% MSCI Europe in euro;
10% MSCI World ex Europe in euro
IT0001080404
crescita contenuta del capitale investito
breve-medio periodo (1-3 anni)
medio-basso
principalmente di natura monetaria e/o obbligazionaria
e strumenti finanziari derivati aventi ad oggetto tassi di
interesse (es. swap su tassi di interesse, future su
depositi, ecc.); investimento contenuto in strumenti
finanziari di natura azionaria. Gli strumenti finanziari
sono principalmente denominati in euro.
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali/agenzie. Peso
residuale degli investimenti in titoli di emittenti
societari.
principalmente Area Euro
Categoria Assogestioni
Aree geografiche
Specifici fattori di rischio
Benchmark
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente inferiore a 4 anni.
65% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo;
25% JP Morgan Emu Government Bond Index;
10% MSCI Emu
FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO SOLUZIONE 6 IN SANPAOLO SOLUZIONE 5,
RIDENOMINATO EURIZON SOLUZIONE 60
Categoria Assogestioni
Isin portatore
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
Categoria di emittenti e
settori industriali
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
SOLUZIONE 6 fino al 27 aprile 2008
Bilanciati Azionari
Politica di investimento del fondo EURIZON
SOLUZIONE 60 dal 28 aprile 2008
Bilanciati
IT0000384161
crescita del capitale investito
lungo periodo (oltre 7 anni)
medio-alto
strumenti finanziari di natura obbligazionaria ed
azionaria; quest’ultimi sono compresi tra il 50% e
l’80% del totale delle attività. Gli strumenti finanziari
sono principalmente denominati in euro, dollari USA,
yen e sterline.
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali. Peso
residuale degli investimenti in titoli di emittenti
societari.
IT0000380565
crescita del capitale investito
medio-lungo periodo (5-7 anni)
medio-alto
strumenti finanziari di natura obbligazionaria e/o
monetaria ed azionaria; quest’ultimi sono compresi tra il
45% ed il 70% del totale delle attività. Gli strumenti
finanziari denominati in euro oscillano tendenzialmente tra
il 40% ed il 70% del totale delle attività.
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali/agenzie. Peso
residuale degli investimenti in titoli di emittenti
societari.
12 di 22
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
Benchmark
14:58
Pagina 13
30% JP Morgan Emu Government Bond Index;
35% MSCI Europe in euro;
35% MSCI World ex Europe in euro
15% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo;
25% JP Morgan Emu Government Bond Index;
30% MSCI Europe in euro;
30% MSCI World ex Europe in euro
Le variazioni apportate alla politica di investimento dei Fondi non incorporati
La politica di investimento degli altri Fondi disciplinati dal Regolamento Unico Eurizon subirà alcune modifiche come
di seguito indicato:
SANPAOLO LIQUIDITÀ RIDENOMINATO EURIZON LIQUIDITÀ
Categoria Assogestioni
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
Categoria di emittenti e
settori industriali
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
LIQUIDITÀ fino al 27 aprile 2008
Liquidità Area Euro
brevissimo periodo (inferiore a 12 mesi)
basso
esclusivamente di natura monetaria e/o obbligazionaria
denominati in euro.
principalmente governativi od organismi
sovranazionali; peso residuale degli investimenti in
titoli di emittenti societari.
Politica di investimento del fondo EURIZON
LIQUIDITÀ dal 28 aprile 2008
Liquidità Area Euro
breve periodo (inferiore a 12 mesi)
basso
esclusivamente di natura monetaria e/o obbligazionaria
denominati in euro e strumenti finanziari derivati
aventi ad oggetto tassi di interesse (es. swap su tassi di
interesse, future su depositi, ecc.).
principalmente governativi od organismi
sovranazionali/agenzie; peso residuale degli
investimenti in titoli di emittenti societari.
SANPAOLO OBBLIGAZIONARIO EURO DINAMICO RIDENOMINATO EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI
EURO
Categoria Assogestioni
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
OBBLIGAZIONARIO EURO DINAMICO fino al
27 aprile 2008
Obbligazionari Euro Governativi Medio/Lungo
Termine
moderata rivalutazione del capitale investito
medio-lungo periodo (5-7 anni)
medio
principalmente governativi od organismi
sovranazionali; peso residuale degli investimenti in
titoli di emittenti societari.
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS OBBLIGAZIONI EURO dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Euro Governativi Medio/Lungo
Termine
moderata crescita del capitale investito
medio periodo (3-5 anni)
medio
principalmente governativi od organismi
sovranazionali/agenzie; peso residuale degli
investimenti in titoli di emittenti societari.
SANPAOLO VEGA COUPON RIDENOMINATO EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI CEDOLA
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
VEGA COUPON fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
Obbligazionari Altre Specializzazioni
moderata rivalutazione del capitale investito
medio-basso
esclusivamente di natura obbligazionaria e/o
monetaria, principalmente denominati in euro.
Categoria di emittenti e
settori industriali
principalmente governativi od organismi
sovranazionali; peso residuale degli investimenti in
titoli di emittenti societari.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 2 e 4 anni.
Rating: merito di credito principalmente pari
all’investment grade; peso residuale degli investimenti
in strumenti finanziari aventi rating inferiore ad
investment grade o privi di rating.
50% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo;
50% JP Morgan Emu Government Bond Index
Specifici fattori di rischio
Benchmark
13 di 22
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS OBBLIGAZIONI CEDOLA dal 28 aprile
2008
Obbligazionari Altre Specializzazioni
moderata crescita del capitale investito
medio
esclusivamente di natura obbligazionaria e/o
monetaria, principalmente denominati in euro e
strumenti finanziari derivati aventi ad oggetto tassi di
interesse (es. swap su tassi di interesse, future su
depositi, ecc.).
principalmente governativi, organismi
sovranazionali/agenzie e società.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 1 e 4 anni.
Rating: merito di credito principalmente pari
all’investment grade; investimento in strumenti
finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o
privi di rating fino al 20% del totale delle attività.
40% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo;
30% JP Morgan Emu Government Bond Index 1-3
anni;
20% Lehman Brothers Euro Aggregate Corporate 500
m Index;
10% Lehman Brothers Euro High Yield Ba/B 3%
Issuer Constraint
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 14
SANPAOLO OBBLIGAZIONARIO EURO CORPORATE RIDENOMINATO EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI
EURO CORPORATE
Categoria Assogestioni
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
Aree geografiche
Specifici fattori di rischio
Benchmark
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
OBBLIGAZIONARIO EURO CORPORATE fino
al 27 aprile 2008
Obbligazionari Euro Corporate Investment Grade
medio-lungo periodo (5-7 anni)
medio-alto
Investimento contenuto in depositi bancari denominati
in euro.
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS OBBLIGAZIONI EURO CORPORATE
dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Euro Corporate Investment Grade
medio periodo (3-5 anni)
medio
Investimento contenuto in depositi bancari denominati
in valute europee.
principalmente Unione Europea e Nord America
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 3 e 6 anni.
90% Lehman Brothers Euro Aggregate Corporate
500 m Index;
10% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
principalmente Unione Europea
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 2 e 6 anni.
80% Lehman Brothers Euro Aggregate Corporate
500 m Index;
20% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
SANPAOLO AZIONI ITALIA RIDENOMINATO EURIZON AZIONI ALTO DIVIDENDO EURO
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
AZIONI ITALIA fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Aree geografiche
Specifici fattori di rischio
Azionari Italia
crescita del capitale investito
molto alto
principalmente Italia.
Paesi Emergenti: non è previsto l’investimento in
strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti.
Stile di gestione
Benchmark
95% Comit Performance R;
5% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
Politica di investimento del fondo EURIZON
AZIONI ALTO DIVIDENDO EURO dal
28 aprile 2008
Azionari Area Euro
crescita significativa del capitale investito
alto
principalmente Area Euro.
Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti
finanziari di emittenti dei Paesi emergenti.
Criteri di selezione degli strumenti finanziari: nella
selezione degli investimenti la SGR rivolge particolare
attenzione agli emittenti che presentino prospettive di
forte generazione di flussi di cassa abbinati ad una
politica di distribuzione agli azionisti.
95% MSCI Emu Value;
5% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
SANPAOLO EURO RIDENOMINATO EURIZON FOCUS AZIONI EURO
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
EURO fino al 27 aprile 2008
Azionari Area Euro
crescita del capitale investito
alto
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS AZIONI EURO dal 28 aprile 2008
Azionari Area Euro
crescita significativa del capitale investito
alto
SANPAOLO EUROPE RIDENOMINATO EURIZON FOCUS AZIONI EUROPA
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
EUROPE fino al 27 aprile 2008
Azionari Europa
crescita del capitale investito
alto
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS AZIONI EUROPA dal 28 aprile 2008
Azionari Europa
crescita significativa del capitale investito
alto
SANPAOLO AMERICA RIDENOMINATO EURIZON FOCUS AZIONI AMERICA
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
AMERICA fino al 27 aprile 2008
Azionari America
crescita del capitale investito
molto alto
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS AZIONI AMERICA dal 28 aprile 2008
Azionari America
crescita significativa del capitale investito
molto alto
SANPAOLO SALUTE E AMBIENTE RIDENOMINATO EURIZON AZIONI SALUTE E AMBIENTE
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
SALUTE E AMBIENTE fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Azionari Salute
crescita del capitale investito
molto alto
14 di 22
Politica di investimento del fondo EURIZON
AZIONI SALUTE E AMBIENTE dal 28 aprile
2008
Azionari Salute
crescita significativa del capitale investito
molto alto
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 15
SANPAOLO FINANCE RIDENOMINATO EURIZON AZIONI FINANZA
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
FINANCE fino al 27 aprile 2008
Azionari Finanza
crescita del capitale investito
molto alto
Politica di investimento del fondo EURIZON
AZIONI FINANZA dal 28 aprile 2008
Azionari Finanza
crescita significativa del capitale investito
molto alto
SANPAOLO HIGH TECH RIDENOMINATO EURIZON AZIONI TECNOLOGIE AVANZATE
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
HIGH TECH fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
Azionari Informatica
crescita del capitale investito
molto alto
principalmente emittenti operanti nei settori ad elevato
contenuto tecnologico (ad es. produzione di
semiconduttori, componenti elettronici, personal
computer, applicazioni Internet, software).
Politica di investimento del fondo EURIZON
AZIONI TECNOLOGIE AVANZATE dal 28 aprile
2008
Azionari Informatica
crescita significativa del capitale investito
molto alto
principalmente emittenti operanti nei settori ad elevato
contenuto tecnologico (ad es. produzione di
semiconduttori, componenti elettronici, personal
computer, applicazioni Internet, hardware, software e
servizi collegati).
SANPAOLO ITALIAN EQUITY RISK RIDENOMINATO EURIZON FOCUS AZIONI ITALIA
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Specifici fattori di rischio
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
ITALIAN EQUITY RISK fino al 27 aprile 2008
Azionari Italia
crescita del capitale investito
molto alto
Tipologia del Fondo: il Fondo rientra tra gli organismi
“non armonizzati”, in quanto può investire in strumenti
finanziari di uno stesso emittente fino ad un massimo
del 15% del totale delle proprie attività, a differenza
dei fondi “armonizzati” per i quali tale limite è pari al
10%. L’innalzamento al 15% del limite agli
investimenti in strumenti finanziari di uno stesso
emittente può determinare una più accentuata
rischiosità dell’investimento. Rimane ferma la
condizione che l’ammontare totale degli investimenti
superiori al 5% non può superare il 40% delle attività
del fondo.
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS AZIONI ITALIA dal 28 aprile 2008
Azionari Italia
crescita significativa del capitale investito
molto alto
Tipologia del Fondo: il Fondo rientra tra gli organismi
“non armonizzati” e può investire, in particolare, in
strumenti finanziari di uno stesso emittente fino ad un
massimo del 15% del totale delle proprie attività, a
differenza dei fondi “armonizzati” per i quali tale
limite è pari al 10%. L’innalzamento al 15% del limite
agli investimenti in strumenti finanziari di uno stesso
emittente può determinare una più accentuata
rischiosità dell’investimento. Il Fondo può inoltre
investire, in misura residuale, in fondi chiusi quotati e
non quotati. L’investimento in fondi chiusi può
comportare rischi ulteriori connessi alla minore
liquidabilità degli investimenti ed alla possibile
maggiore volatilità del valore della quota.
SANPAOLO OBBLIGAZIONARIO ETICO RIDENOMINATO EURIZON OBBLIGAZIONARIO ETICO
Categoria Assogestioni
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Categoria di emittenti e
settori industriali
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
OBBLIGAZIONARIO ETICO fino al 27 aprile 2008
Obbligazionari Altre Specializzazioni
moderata rivalutazione del capitale investito nel rispetto
di principi etici.
medio-lungo periodo (5-7 anni)
medio
governativi, organismi sovranazionali e società.
Politica di investimento del fondo EURIZON
OBBLIGAZIONARIO ETICO dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Altre Specializzazioni
moderata crescita del capitale investito nel rispetto di
principi etici.
medio periodo (3-5 anni)
medio
governativi, organismi sovranazionali/agenzie e
società.
SANPAOLO AZIONARIO INTERNAZIONALE ETICO RIDENOMINATO EURIZON AZIONARIO
INTERNAZIONALE ETICO
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
AZIONARIO INTERNAZIONALE ETICO fino al
27 aprile 2008
Azionari Altre Specializzazioni
crescita del capitale investito nel rispetto di principi
etici
alto
15 di 22
Politica di investimento del fondo EURIZON
AZIONARIO INTERNAZIONALE ETICO dal 28
aprile 2008
Azionari Altre Specializzazioni
crescita significativa del capitale investito nel rispetto
di principi etici
alto
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 16
SANPAOLO SOLUZIONE 2 RIDENOMINATO EURIZON SOLUZIONE 10
Categoria Assogestioni
Finalità
Orizzonte temporale
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
SOLUZIONE 2 fino al 27 aprile 2008
Obbligazionari Misti
moderata rivalutazione del capitale investito
breve periodo (1-3 anni)
medio-basso
principalmente di natura monetaria e/o obbligazionaria;
investimento contenuto in strumenti finanziari di
natura azionaria.
Categoria di emittenti e
settori industriali
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali.
Politica di investimento del fondo EURIZON
SOLUZIONE 10 dal 28 aprile 2008
Obbligazionari Misti
crescita contenuta del capitale investito
breve-medio periodo (1-3 anni)
medio-basso
principalmente di natura monetaria e/o obbligazionaria
e strumenti finanziari derivati aventi ad oggetto tassi di
interesse (es. swap su tassi di interesse, future su
depositi, ecc.); investimento contenuto in strumenti
finanziari di natura azionaria.
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali/agenzie.
SANPAOLO SOLUZIONE 4 RIDENOMINATO EURIZON SOLUZIONE 40
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
Categoria di emittenti e
settori industriali
Specifici fattori di rischio
Benchmark
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
SOLUZIONE 4 fino al 27 aprile 2008
Bilanciati
moderata crescita del capitale investito
medio
prevalentemente strumenti finanziari di natura
obbligazionaria e/o monetaria; investimento
significativo in strumenti finanziari di natura azionaria.
Gli strumenti finanziari denominati in euro oscillano
tra il 60% e l’80% del totale delle attività.
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 2 e 6 anni.
60% JP Morgan Emu Government Bond Index;
20% MSCI Europe in euro;
20% MSCI World ex Europe in euro
Politica di investimento del fondo EURIZON
SOLUZIONE 40 dal 28 aprile 2008
Bilanciati
crescita del capitale investito
medio
strumenti finanziari di natura obbligazionaria e/o
monetaria ed azionaria; quest’ultimi sono compresi tra
il 30% ed il 55% del totale delle attività.
Gli strumenti finanziari denominati in euro oscillano
tendenzialmente tra il 60% e l’80% del totale delle
attività.
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali/agenzie.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 1 e 5 anni.
15% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo;
45% JP Morgan Emu Government Bond Index;
20% MSCI Europe in euro
20% MSCI World ex Europe in euro
SANPAOLO SOLUZIONE 5 RIDENOMINATO EURIZON SOLUZIONE 60
Categoria Assogestioni
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
Categoria di emittenti e
settori industriali
Specifici fattori di rischio
Benchmark
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
SOLUZIONE 5 fino al 27 aprile 2008
Bilanciati
medio-alto
strumenti finanziari di natura obbligazionaria e/o
monetaria ed azionaria; quest’ultimi sono compresi tra
il 40% ed il 60% del totale delle attività. Gli strumenti
finanziari sono prevalentemente denominati in euro.
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente compresa tra 1 e 5 anni.
50% JP Morgan Emu Government Bond Index;
25% MSCI Europe in euro;
25% MSCI World ex Europe in euro
Politica di investimento del fondo EURIZON
SOLUZIONE 60 dal 28 aprile 2008
Bilanciati
medio-alto
strumenti finanziari di natura obbligazionaria e/o
monetaria ed azionaria; quest’ultimi sono compresi tra
il 45% ed il 70% del totale delle attività. Gli strumenti
finanziari denominati in euro oscillano
tendenzialmente tra il 40% ed il 70% del totale delle
attività.
per la componente obbligazionaria principalmente
governativi od organismi sovranazionali/agenzie.
Duration: durata media finanziaria del Fondo
tendenzialmente inferiore a 4 anni.
15% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
25% JP Morgan Emu Government Bond Index;
30% MSCI Europe in euro
30% MSCI World ex Europe in euro
SANPAOLO SOLUZIONE 7 RIDENOMINATO EURIZON FOCUS AZIONI INTERNAZIONALI
Politica di investimento del fondo SANPAOLO
SOLUZIONE 7 fino al 27 aprile 2008
Categoria Assogestioni
Finalità
Grado di rischio
Tipologie degli strumenti
finanziari e valuta di
denominazione
Benchmark
Azionari Internazionali
crescita del capitale investito
alto
Investimento contenuto in OICR compatibili con la
politica di investimento.
5% JP Morgan Emu Government Bond Index;
47,5% MSCI Europe in euro;
47,5% MSCI World ex Europe in euro
16 di 22
Politica di investimento del fondo EURIZON
FOCUS AZIONI INTERNAZIONALI dal 28 aprile
2008
Azionari Internazionali
crescita significativa del capitale investito
alto
95% MSCI World in euro
5% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 17
La variazione degli oneri a carico dei partecipanti
La SGR ha apportato alcune semplificazioni alla struttura delle commissioni a carico dei partecipanti.
Con riferimento alla commissione di sottoscrizione, si segnala che i Fondi “load” non prevederanno più un regime
commissionale a scaglioni con aliquote decrescenti in base all’importo sottoscritto. Tali Fondi prevederanno una
commissione di sottoscrizione, prelevata sull’ammontare delle somme investite, fissata nella misura dell’1,5%. In caso
di investimento effettuato attraverso un Piano Pluriennale di Investimento, la commissione di sottoscrizione verrà
applicata su ciascun versamento del Piano nonché sui versamenti integrativi effettuati sul Piano concluso; per i Piani
Multipli la commissione di sottoscrizione, per ogni Fondo prescelto, verrà determinata con riferimento al valore
nominale del Piano complessivamente destinato ai fondi del regime “load”.
Per i Fondi appartenenti al regime “no load” continuerà a non essere applicata alcuna commissione di sottoscrizione.
In caso di operazioni di spostamento tra Fondi gestiti dalla SGR, la commissione di sottoscrizione verrà applicata solo
in caso di spostamento da un Fondo appartenente al regime “no load” verso un Fondo appartenente al regime “load”.
I fondi appartenenti al “Sistema Profili & Soluzioni”, ad eccezione di Soluzione Cash, modificheranno il regime
commissionale di appartenenza da “no load” a “load”; per tali Fondi sarà pertanto prevista l’applicazione della
commissione di sottoscrizione. Per tutti gli altri fondi disciplinati dal Regolamento Unico Eurizon non verrà modificato
il regime commissionale di appartenenza.
A seguito della modifica della struttura commissionale, verrà meno l’applicazione del “Beneficio di accumulo”.
Nel caso in cui le variazioni apportate alla commissione di sottoscrizione siano più favorevoli rispetto al regime
previgente, ne beneficeranno anche i partecipanti ai Piani Pluriennali di Investimento in essere al 28 aprile 2008,
relativamente ai versamenti effettuati successivamente alla data di efficacia delle modifiche.
Nel caso in cui le variazioni apportate alla commissione di sottoscrizione siano sfavorevoli rispetto al regime
previgente, i Piani Pluriennali di Investimento in essere al 28 aprile 2008 saranno assoggettati al previgente regime
commissionale. Non si procederà in ogni caso a rimborsi di commissioni, ferma restando, naturalmente, la facoltà del
sottoscrittore di sospendere o interrompere i versamenti del Piano senza che ciò comporti alcun onere aggiuntivo a suo
carico.
I diritti fissi e le altre spese a carico dei partecipanti varieranno come di seguito indicato:
• Versamento in unica soluzione: i diritti fissi applicati ad ogni versamento in unica soluzione verranno ridotti da 15
euro a 5 euro;
• Spostamento tra Fondi: verranno introdotti diritti fissi pari a 2 euro per ogni operazione di spostamento tra Fondi.
•
•
•
•
Verranno eliminate le spese relative agli spostamenti in unica soluzione tra Fondi pari a 50 euro per ogni operazione
di tale tipologia effettuata su uno stesso deposito amministrato o posizione contabile oltre il numero di 12 nell’arco
dell’anno solare;
Piani Pluriennali di Investimento: verranno eliminati i diritti fissi pari a 15 euro applicati sul primo versamento dei
Piani Pluriennali di Investimento; per ogni versamento nell’ambito dei Piani, compreso il primo, verranno applicati
diritti fissi pari ad 1 euro. Inoltre saranno eliminate le spese postali ed amministrative trattenute in occasione del
primo investimento effettuato nel trimestre solare pari a 1 euro, relative alle conferme dei versamenti successivi al
primo;
Piano Sistematico di Rimborso: verranno introdotte spese postali ed amministrative pari ad 1 euro, relative alle
conferme degli investimenti effettuati nell’ambito del Piano Sistematico di Rimborso, trattenute in occasione della
prima operazione effettuata nel trimestre solare;
Spostamento Programmato (ridenominato “Servizio Clessidra”): verranno introdotte spese postali ed
amministrative pari ad 1 euro, relative alle conferme delle operazioni effettuate nell’ambito del Servizio, trattenute in
occasione della prima operazione effettuata nel trimestre solare;
Certificati: il rimborso spese a favore della Banca Depositaria per l’emissione, la conversione, il frazionamento o il
raggruppamento dei certificati verrà ridotto da 50 euro a 25 euro; l’emissione dei certificati sarà prevista
esclusivamente per un controvalore minimo di 100 quote.
E’ stato inoltre precisato che, in caso di utilizzo della procedura RID, al sottoscrittore saranno applicati gli oneri
conseguenti alle operazioni effettuate mediante i conti correnti di corrispondenza.
Con riferimento ai Piani Pluriennali di Investimento in essere al 28 aprile 2008, si segnala che non sarà applicato il
diritto fisso pari a 1 euro su ogni versamento effettuato nell’ambito del Piano, mentre continuerà a essere applicato il
rimborso forfetario pari a 1 euro per le spese postali e amministrative sostenute per la predisposizione e l’invio della
lettera di conferma dei versamenti successivi al primo, inviata con cadenza trimestrale.
Con riferimento ai Piani Sistematici di Rimborso ed agli Spostamenti Programmati in essere al 28 aprile 2008, non si
applicheranno le spese postali ed amministrative pari ad 1 euro.
17 di 22
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 18
La variazione degli oneri a carico dei Fondi
Provvigione di gestione
La provvigione di gestione a carico di ciascun Fondo non subirà alcun aggravio. In particolare, per i fondi indicati nella
seguente tabella l’aliquota annua applicata a titolo di provvigione di gestione verrà ridotta, per gli altri Fondi tale
aliquota rimarrà invariata.
FONDO
MODIFICA
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Breve Termine
Sanpaolo Soluzione Cash
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Medio Termine
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Lungo Termine
Sanpaolo Tasso Variabile
viene
incorporato in
Sanpaolo Global High Yield
Sanpaolo Opportunità Italia
Sanpaolo Trend
Sanpaolo Etico Venezia
Serenissima
Sanpaolo Soluzione 3
Sanpaolo Soluzione 6
Sanpaolo Liquidità Classe A
Sanpaolo Liquidità Classe B
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Dinamico
Sanpaolo Vega Coupon
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Corporate
Sanpaolo Azioni Italia
Sanpaolo Euro
Sanpaolo Europe
Sanpaolo America
Sanpaolo Salute e Ambiente
Sanpaolo Finance
Sanpaolo High Tech
Sanpaolo Italian Equity Risk
Sanpaolo Obbligazionario Etico
Sanpaolo Azionario
Internazionale Etico
Sanpaolo Soluzione 2
Sanpaolo Soluzione 4
Sanpaolo Soluzione 5
Sanpaolo Soluzione 7
DENOMINAZIONE
Eurizon Focus Obbligazioni Euro Breve
Termine
Eurizon Focus Obbligazioni Euro Breve
Termine
Eurizon Focus Obbligazioni Euro Breve
Termine
Sanpaolo Reddito
Sanpaolo Obbligazionario
Internazionale
Sanpaolo Global Bond Risk
Sanpaolo Pacific
Sanpaolo Mercati Emergenti
Sanpaolo Azioni Internazionali
Sanpaolo Global Equity Risk
FONDO INCORPORANTE/NUOVA
cambia
denominazione
in
VARIAZIONE
DELL’ALIQUOTA ANNUA
DELLA PROVVIGIONE DI
GESTIONE
ridotta da 1,00% a 0,80%
ridotta da 1,00% a 0,80%
ridotta da 1,00% a 0,80%
Eurizon Focus Obbligazioni Euro
ridotta da 1,10% a 0,95%
Eurizon Focus Obbligazioni Euro
ridotta da 1,10% a 0,95%
Eurizon Obbligazioni Euro Corporate
Breve Termine
ridotta da 1,00% a 0,90%
Eurizon Obbligazioni Internazionali
ridotta da 1,30% a 1,10%
Eurizon Obbligazioni Internazionali
Eurizon Focus Azioni Pacifico
Eurizon Focus Azioni Paesi Emergenti
Eurizon Focus Azioni Internazionali
Eurizon Focus Azioni Internazionali
Eurizon Focus Obbligazioni Euro High
Yield
Eurizon Azioni Italia 130/30
Eurizon Soluzione 40
ridotta da 1,30% a 1,10%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
ridotta da 2,00% a 1,75%
Eurizon Diversificato Etico
ridotta da 1,30% a 1,00%
Eurizon Soluzione 10
Eurizon Soluzione 60
Eurizon Liquidità Classe A
Eurizon Liquidità Classe B
ridotta da 1,50% a 1,30%
invariata a 2,00%
invariata a 0,80%
invariata a 0,50%
Eurizon Focus Obbligazioni Euro
ridotta da 1,10% a 0,95%
Eurizon Focus Obbligazioni Cedola
Eurizon Focus Obbligazioni Euro
Corporate
Eurizon Azioni Alto Dividendo Euro
Eurizon Focus Azioni Euro
Eurizon Focus Azioni Europa
Eurizon Focus Azioni America
Eurizon Azioni Salute e Ambiente
Eurizon Azioni Finanza
Eurizon Azioni Tecnologie Avanzate
Eurizon Focus Azioni Italia
Eurizon Obbligazionario Etico
invariata a 1,20%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
invariata a 1,90%
ridotta da 1,30% a 0,90%
Eurizon Azionario Internazionale Etico
ridotta da 2,00% a 1,90%
Eurizon Soluzione 10
Eurizon Soluzione 40
Eurizon Soluzione 60
Eurizon Focus Azioni Internazionali
invariata a 1,30%
invariata a 1,75%
invariata a 2,00%
ridotta da 2,00% a 1,90%
invariata a 1,30%
ridotta da 1,30% a 1,15%
Provvigione di incentivo
Per i fondi “Sanpaolo Obbligazionario Euro Corporate” e “Sanpaolo Soluzione 2” verrà introdotta una provvigione di
incentivo applicata secondo le modalità già previste nel Regolamento Unico Eurizon.
Per il fondo “Sanpaolo Trend” verrà modificata la metodologia di calcolo della provvigione di incentivo; in particolare
da una metodologia basata sul c.d. "High Watermark Assoluto" si passerà ad una metodologia basata sul confronto tra la
18 di 22
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 19
performance del fondo e quella di un parametro di riferimento (benchmark), secondo le modalità già previste nel
Regolamento Unico Eurizon. Tale Regolamento prevede che la provvigione di incentivo sia pari al 20% della differenza
maturata nell'anno solare tra l'incremento percentuale del valore della quota e l'incremento percentuale del valore del
parametro di riferimento relativi al medesimo periodo. La provvigione di incentivo sarà calcolata quotidianamente sul
minor ammontare tra il valore complessivo netto medio del Fondo nell’anno solare ed il valore complessivo netto del
Fondo disponibile nel giorno di calcolo e sarà prelevata annualmente dalle disponibilità di ciascun Fondo, il primo
giorno lavorativo successivo alla chiusura dell’anno solare. La metodologia di calcolo prevede la compensazione tra le
performance positive e negative registrate rispetto al parametro di riferimento. Il parametro di riferimento per i fondi
“Sanpaolo Obbligazionario Euro Corporate”, “Sanpaolo Soluzione 2” e “Sanpaolo Trend” è indicato nella sottostante
tabella:
FONDO
FONDO
Sanpaolo Obbligazionario
Euro Corporate
Sanpaolo Soluzione 2
Sanpaolo Trend
MODIFICA
cambia
denominazione
in
Viene
incorporato in
INCORPORANTE/NUOVA
DENOMINAZIONE
Eurizon Focus Obbligazioni
Euro Corporate
Eurizon Soluzione 10
Eurizon Soluzione 40
PARAMETRO DI RIFERIMENTO
80% Lehman Brothers Euro Aggregate
Corporate 500 m Index
20% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
65% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
25% JP Morgan Emu Government Bond
Index
10% MSCI Emu
15% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
45% JP Morgan Emu Government Bond
Index
20% MSCI Europe in euro
20% MSCI World ex Europe in euro
Per i fondi di seguito indicati, verrà modificato il parametro di riferimento adottato ai fini del calcolo della provvigione
di incentivo, così come riportato nella sottostante tabella.
FONDO
MODIFICA
FONDO INCORPORANTE/NUOVA
DENOMINAZIONE
Sanpaolo Global High
Yield
Eurizon Focus Obbligazioni
Euro High Yield
Sanpaolo Opportunità
Italia
Eurizon Azioni Italia 130/30
Sanpaolo Soluzione 3
viene
incorporato in
Eurizon Soluzione 10
Sanpaolo Soluzione 6
Eurizon Soluzione 60
Sanpaolo Azioni Italia
Eurizon Azioni Alto Dividendo
Euro
Sanpaolo Soluzione 4
Eurizon Soluzione 40
cambia
denominazione
in
Sanpaolo Soluzione 5
Eurizon Soluzione 60
Sanpaolo Soluzione 7
Eurizon Focus Azioni
Internazionali
PARAMETRO DI RIFERIMENTO
80% Lehman Brothers Euro High Yield Ba/B
3% Issuer Constraint
20% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
95% Comit Globale R
5% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
65% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
25% JP Morgan Emu Government Bond
Index
10% MSCI Emu
15% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
25% JP Morgan Emu Government Bond
Index
30% MSCI Europe in euro
30% MSCI World ex Europe in euro
95 % MSCI Emu Value
5% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
15% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
45% JP Morgan Emu Government Bond
Index
20% MSCI Europe in euro
20% MSCI World ex Europe in euro
15% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
25% JP Morgan Emu Government Bond
Index
30% MSCI Europe in euro
30% MSCI World ex Europe in euro
95 % MSCI World in euro
5% MTS “ex Banca d’Italia” BOT lordo
A seguito dell’operazione di fusione che interesserà il fondo “Sanpaolo Global Bond Risk”, verrà meno l’applicazione
della provvigione di incentivo.
19 di 22
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 20
Verrà inoltre ridotta la misura massima prelevabile dalla SGR, per ciascun Fondo, a titolo di provvigione di incentivo.
Tale misura sarà pari al 100% (anziché al 150%) della provvigione di gestione fissa.
Compenso riconosciuto alla Banca Depositaria
Il compenso riconosciuto alla Banca Depositaria non subirà alcun aggravio. In particolare, per i fondi indicati nella
seguente tabella l’aliquota annua applicata a titolo di compenso alla Banca Depositaria verrà ridotta, per gli altri Fondi
tale aliquota rimarrà invariata a 0,10%.
FONDO
MODIFICA
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Breve Termine
Sanpaolo Soluzione Cash
viene
incorporato in
da 0,10% a 0,085%
Eurizon Focus Obbligazioni Euro
da 0,10% a 0,09%
Eurizon Focus Obbligazioni Euro
Eurizon Obbligazioni Euro Corporate Breve
Termine
Sanpaolo Tasso Variabile
Sanpaolo Obbligazionario
Internazionale
Sanpaolo Global Bond Risk
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Dinamico
Sanpaolo Obbligazionario
Etico
DENOMINAZIONE
Eurizon Focus Obbligazioni Euro Breve
Termine
Eurizon Focus Obbligazioni Euro Breve
Termine
Eurizon Focus Obbligazioni Euro Breve
Termine
Sanpaolo Reddito
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Medio Termine
Sanpaolo Obbligazionario Euro
Lungo Termine
FONDO INCORPORANTE/NUOVA
VARIAZIONE
DELL’ALIQUOTA ANNUA
APPLICATA A TITOLO DI
COMPENSO ALLA BANCA
DEPOSITARIA
Eurizon Obbligazioni Internazionali
da 0,10% a 0,085%
da 0,10% a 0,08%
Eurizon Obbligazioni Internazionali
cambia
denominazione
in
Eurizon Focus Obbligazioni Euro
da 0,10% a 0,09%
Eurizon Obbligazionario Etico
da 0,10% a 0,04%
Altri oneri a carico del Fondo
Tra le spese a carico dei Fondi è stato ricompreso l’eventuale contributo di vigilanza dovuto alle Autorità estere
competenti per lo svolgimento dell’attività di controllo e di vigilanza.
La variazione della politica di destinazione dei proventi
A seguito della fusione di “Sanpaolo Soluzione Cash” nel fondo “Eurizon Focus Obbligazioni Euro Breve Termine”,
varierà la politica di destinazione dei proventi. I ricavi conseguiti nella gestione del Fondo incorporante saranno infatti
distribuiti ai partecipanti con periodicità trimestrale con riferimento a ciascun trimestre solare, secondo le modalità
previste dal Regolamento del Fondo incorporante. Per gli attuali partecipanti al fondo “Sanpaolo Soluzione Cash” la
distribuzione dei ricavi, fino a diversa indicazione successiva da parte dei medesimi partecipanti, avverrà mediante
assegnazione di quote di partecipazione al Fondo, in esenzione dal pagamento di diritti o spese.
Inoltre, a seguito della fusione di “Sanpaolo Reddito” nel fondo “Eurizon Focus Obbligazioni Euro Breve Termine”,
ferme restando le modalità di distribuzione dei proventi, varierà la periodicità con cui tali proventi verranno distribuiti.
In particolare, i ricavi conseguiti nella gestione del Fondo incorporante verranno distribuiti con periodicità trimestrale
(con riferimento a ciascun trimestre solare).
La variazione della chiusura dell’esercizio annuale
La data di chiusura dell’esercizio annuale verrà uniformata, per tutti i Fondi, al 31 dicembre.
La variazione delle modalità di partecipazione ai Fondi
Servizio “Benefit Investimento Automatico”
A seguito della fusione di “Sanpaolo Soluzione Cash” nel fondo “Eurizon Focus Obbligazioni Euro Breve Termine”,
verrà eliminata la possibilità di sottoscrivere quote del fondo in abbinamento ad un conto corrente bancario (Servizio
“Benefit Investimento Automatico”).
I partecipanti che abbiano attivato tale Servizio antecedentemente al 28 aprile 2008 potranno continuare ad usufruire
dello stesso sulla base delle modalità attualmente previste dal Regolamento Unico Eurizon. Su tali Servizi
continueranno essere applicate le spese postali pari ad 1 euro per le conferme dei movimenti automatici relativi al
Servizio, trattenute in occasione del primo investimento effettuato nel trimestre solare, già previste dal vigente
Regolamento Unico Eurizon.
20 di 22
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 21
Mezzi di pagamento
Verranno ampliati i mezzi di pagamento utilizzabili per la sottoscrizione delle quote dei Fondi. In particolare, verrà
prevista la possibilità di versare il corrispettivo anche mediante:
- bonifico bancario a favore del conto intestato al soggetto collocatore;
- assegno bancario o circolare all’ordine del soggetto collocatore;
- assegno bancario o circolare all’ordine della SGR anche in caso di operatività appoggiata presso le banche incaricate
del collocamento;
- RID, in caso di adesione ai Piani Pluriennali di Investimento.
Piani Pluriennali di Investimento
I Piani Pluriennali di Investimento di tipo A saranno interessati dalle seguenti variazioni:
- l’importo minimo del primo versamento, da effettuarsi all’atto della sottoscrizione, verrà ridotto da “almeno 100
euro” ad “almeno 50 euro”;
- i versamenti periodici potranno essere effettuati per qualsiasi importo, purché pari ad almeno 50 euro (tale modifica è
prevista anche per il “Piano Multiplo”);
- i versamenti periodici potranno avere anche cadenza semestrale o annuale;
- la lettera di conferma dei versamenti successivi sarà inviata con cadenza almeno quadrimestrale.
Non sarà più possibile attivare i Piani Pluriennali di Investimento di tipo B.
I partecipanti ai Piani Pluriennali di Investimento in essere al 28 aprile 2008, potranno continuare ad effettuare i
versamenti successivi del Piano originariamente sottoscritto secondo le modalità (tipologia, importo delle rate, numero
dei versamenti, ecc.) previste dal vigente Regolamento Unico Eurizon.
Spostamento Programmato (ridenominato “Servizio Clessidra”)
I rimborsi potranno essere effettuati anche con cadenza semestrale o annuale. La lettera di conferma delle operazioni
effettuate nell’ambito del Servizio verrà inviata con cadenza almeno quadrimestrale.
Piani Sistematici di Rimborso
Gli attuali partecipanti ai fondi obbligazionari disciplinati dal Regolamento Unico Eurizon, ad eccezione di “Sanpaolo
Etico Venezia Serenissima”, ed al fondo “Sanpaolo Soluzione 3” potranno utilizzare due nuove modalità di rimborso:
per performance maturata e per importo variabile.
Il Piano Sistematico di Rimborso per performance maturata consiste nel rimborso, a cadenza semestrale o annuale
(periodi solari), di un importo pari al prodotto tra la performance conseguita dal Fondo oggetto di rimborso nell’ultimo
semestre o anno solare ed il numero delle quote possedute alla scadenza del semestre solare o dell’anno solare.
Il Piano Sistematico di Rimborso per importo variabile consiste nel rimborso, a cadenza semestrale o annuale (periodi
solari), di un importo pari al rendimento del Bot, al netto delle imposte, sulla cadenza di rimborso prescelta,
moltiplicato per il valore delle quote possedute alla fine del periodo.
Gli attuali partecipanti ai Fondi disciplinati dal Reglamento Unico Eurizon non potranno più attivare un rimborso
programmato per numero di quote o percentuale del controvalore delle quote detenute. Il rimborso programmato per
importo prestabilito potrà avvenire anche con cadenza bimestrale o quadrimestrale.
Il Piano Sistematico di Rimborso potrà essere attivato presso una “Banca convenzionata” ai fini del Servizio ovvero
presso la sede della SGR. La lettera di conferma delle operazioni verrà inviata con cadenza almeno quadrimestrale.
Altre variazioni
Il controvalore minimo del rimborso a fronte del quale è possibile sottoscrivere contestualmente quote di un altro fondo
gestito dalla SGR (“Switch” o “Passaggio”) verrà ridotto a 50 euro.
Le domande di sottoscrizione pervenute direttamente alla sede della SGR relative ai fondi “Sanpaolo Global Bond
Risk”, “Sanpaolo Obbligazionario Internazionale”, “Sanpaolo Pacific” e “Sanpaolo Mercati Emergenti” si
considereranno convenzionalmente ricevute il primo giorno successivo a quello di arrivo delle domande stesse presso la
sede della SGR.
La sottoscrizione ed il rimborso delle quote dei Fondi potranno essere effettuate direttamente dal sottoscrittore anche
presso la sede della SGR.
I partecipanti ai Fondi incorporati possono richiedere, sino al 25 aprile 2008 (data di pervenimento alla SGR), la
conversione delle quote possedute in quote di un altro Fondo gestito dalla SGR, in esenzione totale di
commissioni e spese.
21 di 22
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 22
Le modifiche illustrate trovano evidenza nel Regolamento Unico di gestione dei fondi comuni di investimento
appartenenti al “Sistema Mercati”, nel Regolamento Unico di gestione dei fondi comuni di investimento
appartenenti al “Sistema Strategie di Investimento” nonché nel Regolamento Unico di gestione dei fondi comuni
di investimento appartenenti al “Sistema Etico” che acquisiranno efficacia con decorrenza 28 aprile 2008.
Copia aggiornata dei medesimi Regolamenti sarà fornita gratuitamente dalla SGR a tutti i partecipanti che ne
facciano richiesta.
22 di 22
SISTEMA VALORE AGGIUNTO
22-01-2008
14:58
Pagina 23
Eurizon Capital SGR S.p.A.
Società per Azioni - Capitale Sociale euro 15.000.000,00 i.v.
Sede Legale Via Visconti di Modrone, 11/15 - 20122 Milano
Codice Fiscale e n. Iscrizione Registro Imprese di Milano 04550250015
Partita IVA n. 12914730150 - Albo Società di Gestione del Risparmio n. 8
Mod. XXXXXX - aggiornamento 01/2007
Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento
di Intesa Sanpaolo S.p.A. e appartenente
al Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo, iscritto all’Albo Gruppi Bancari
Socio Unico: Intesa Sanpaolo S.p.A.
cop138*.indd 2
22-01-2008 14:58:17

Documenti analoghi

Always here, to draw the future.

Always here, to draw the future. Aberdeen Asset Management PLC gestore del fondo Scottish Widows Investment Solutions  Funds ICVC ‐ Fundamental Index Global Equity Fund; Aletti Gestielle SGR S.p.A. gestore dei  fondi: Gestielle Ob...

Dettagli