IL RISCHIO INCENDIO

Commenti

Transcript

IL RISCHIO INCENDIO
IL RISCHIO INCENDIO
Questa sezione si compone in questo modo:
-
COS'È UN INCENDIO
LE CAUSE
I PERICOLI A CASA
PREVISIONE E PREVENZIONE
NORME DI COMPORTAMENTO
COS'È UN INCENDIO
Un incendio distrugge tutti gli elementi che contribuiscono all'equilibrio del bosco: gli
alberi, i cespugli, l'erba, gli animali e i microorganismi.
Il patrimonio boschivo italiano è stimato intorno a 8.675.100 ettari, il 28% della superficie
totale del paese. Negli ultimi vent'anni sono stati distrutti dal fuoco 2.697.000 ettari di
bosco.
LE CAUSE
Le cause di un incendio sono di tre tipi:
- Involontarie: legate all'imprudenza, alla negligenza, alla disattenzione degli uomini, che
involontariamente provocano incendi
- Naturali: legate all'azione innescante di eruzioni vulcaniche, fulmini, autocombustione
- Dolose:concepite e determinate dalla volontà di uomini che a basso prezzo (il costo di un
fiammifero!) ottengono benefici personali per i quali la società e la natura pagherà prezzi
altissimi per tempi molto lunghi
Purtroppo, il 59.8% degli incendi è di origine dolosa.
Anche nelle nostre case si possono verificare degli incendi. Negli ultimi decenni, grazie al
benessere economico, le abitazioni ospitano sempre più oggetti che possono causare e
propagare il fuoco.
I PERICOLI A CASA
Le cause più comuni degli incendi all'interno degli edifici sono:
- Imprudenza delle persone nel manipolare fiamme libere e sostanze infiammabili
- Mancata manutenzione degli impianti di riscaldamento e utilizzo non corretto delle stufe
elettriche
-Cause elettriche: impianti elettrici difettosi, sovraccaricati o non adeguatamente protetti;
apparecchiature elettriche lasciate sotto tensione anche quando non sono in uso;
riparazioni o modifiche di impianti elettrici effettuate da personale non qualificato; fulmini
- Mozziconi di sigarette non spenti gettati nel cestino della carta o nella pattumiera
- Materiali combustibili lasciati vicino a fiamme o sorgenti di calore.
PREVISIONE E PREVENZIONE
Un incendio non si può prevedere purtroppo, ma prevenirlo è molto semplice se si
osservano semplici regole e accortezze.
E' bene non accendere fuochi vicino a legna, combustibili e liquidi infiammabili, carta e
rifiuti. Se ci troviamo in un bosco, dobbiamo porre attenzione ai segnali che indicano il
divieto di accendere fuochi. Nel caso avessimo acceso un fuoco in un luogo dove è
consentito, dobbiamo assolutamente spegnerlo prima di allontanarci.
In casa bisogna porre attenzione allo stato del nostro impianto elettrico, dobbiamo tenere
lontani materiali infiammabili...
NORME DI COMPORTAMENTO
Prevenire gli incendi significa anche e soprattutto agire con prudenza.
1. Se ti trovi in un bosco o in un prato, fai attenzione ai segnali che indicano il pericolo di
incendio o il divieto di accendere fuochi
2. Se questi segnali non ci sono e decidi di accendere un fuoco, ricordati di spegnerlo del
tutto prima di allontanarti
3. Non accendere fuochi vicino a legna e combustibili in genere, come carta, liquidi
infiammabili o rifiuti.
Attenzione: la prudenza è d'obbligo anche quando l'incendio è già scoppiato.
In questo caso:
1. se avvisti per primo del fumo o delle fiamme sospette, avvisa subito le Autorità, come
polizia, carabinieri, guardie forestali, vigili urbani, ecc.)
2. se ti trovi in un luogo chiuso, usa l'estintore.
E se ti trovi nelle vicinanze di un incendio:
1. copriti naso e bocca con un fazzoletto bagnato: il fumo è molto pericoloso per le vie
respiratorie
2. allontanati subito dal luogo dell'incendio
3. se sei a casa, a scuola, o in un altro luogo chiuso mantieni la calma e ascolta i tuoi
genitori o i tuoi insegnanti.

Documenti analoghi