Biografia - Teatro Comunale di Bologna

Commenti

Transcript

Biografia - Teatro Comunale di Bologna
Carmela Remigio
Soprano
Biografia
Erede della migliore tradizione vocale italiana, studia con Aldo
Protti e Leone Magiera, vincendo il concorso “Pavarotti” nel
1992 a Philadelphia e debuttando diciannovenne in Alice di
Testoni al Teatro Massimo di Palermo.
Dopo le prime scritture in ruoli del repertorio barocco, inizia ad
esibirsi con successo in titoli mozartiani: Die Zauberflöte,
Idomeneo e La clemenza di Tito; Le nozze di Figaro a Venezia
e Losanna, Così fan tutte ad Ancona, Macerata e Torino e Don
Giovanni, titolo che ha cantato a Venezia, Bologna, Macerata,
Torino e Rieti , al Covent Garden di Londra e
in concerto a Los Angeles, e che le ha permesso di collaborare con Claudio Abbado e Peter Brook.
Si cimenta inoltra in titoli verdiani quali Falstaff, Otello, Messa da
Requiem, Simon Boccanegra e La Traviata e ha affrontato con successo
titoli quali Carmen e Giulio Cesare a Genova, Faust a Trieste, The
Rake’s Progress a Palermo, Der Vampyr a Bologna, Roberto Devereux a
Roma, Norma a Bari, La Bohème a Roma e Firenze.
Canta spesso sotto la prestigiosa direzione di Maestri quali Claudio
Abbado, Lorin Maazel, Myung-Whun Chung, Antonio Pappano,
Roberto Abbado, Jeffrey Tate, Daniel Harding, Michel Plasson, Gustavo
Dudamel, Eliahu Inbal, Riccardo Chailly.
Tra le numerose incisioni discografiche spiccano le due edizioni di Don
Giovanni, una diretta da Claudio Abbado e l’altra da Daniel Harding, lo
Stabat Mater di Rossini con la direzione di Gianluigi Gelmetti, le Arie
Sacre Verdiane con la direzione di Myung-Whun Chung, un doppio cd
dal titolo Arias dedicato a Tosti e Rossini.
Marzo 2013