Ladre e rapinatrici, foglio di via per tre donne nomadi

Commenti

Transcript

Ladre e rapinatrici, foglio di via per tre donne nomadi
20 luglio 2016
Ladre e rapinatrici, foglio di via per
tre donne nomadi
Emessi dalla Polizia di Stato
La Polizia di Stato ha emesso tre fogli di via dai comuni di Faenza, Castel
Bolognese e Russi ad altrettante nomadi ritenute responsabili di numerosi furti
e rapine ai danni di cittadini, in particolare anziani e fasce deboli.
A Castel Bolognese una 63enne giostraia nomade è stata riconosciuta come
l’autrice di un furto con destrezza in oreficeria dove ha asportato un rotolo in
stoffa pieno di anelli in oro.
A Faenza una 31enne romena, in Italia senza fissa dimora, ha rapinato della
propria catenina in oro un anziano in centro dopo avergli sfilato abilmente il
portafogli.
A Russi un'altra giovane donna romena si accompagnava a connazionali con
gravi precedenti giudiziari e di polizia.
"Le tre donne - si legge in una nota della Polizia - hanno a loro carico
innumerevoli vicende giudiziarie e di polizia e risultano pericolose per l’ordine
e la sicurezza pubblica. Sulla scorta delle precise segnalazioni pervenute dai
Comandi dell’Arma dei Carabinieri territorialmente competenti il Questore ha
emesso i fogli di via con divieto di ritorno nelle località per tre anni".
Collegamento sorgente: http://www.ravenna24ore.it/news/ravenna/russi/0071646-ladre-erapinatrici-fogli-tre-donne-nomadi