LINEA TRI START I MICRORGANISMI SCENDONO IN CAMPO

Commenti

Transcript

LINEA TRI START I MICRORGANISMI SCENDONO IN CAMPO
STRATEGIA DI INTERVENTO AGRIGES
AGRIGES consiglia l’utilizzo dei diversi formulati della Linea TRI-START in associazione ad altri prodotti AGRIGES di origine vegetale, secondo
la seguente strategia allo scopo di mettere in atto un vero e proprio piano di intervento per la nutrizione e il potenziamento delle resistenze
endogene della pianta agli stress radicali.
PERIODO DI APPLICAZIONE
FORMULATI
1°
TRI-START® G / RYCYNEEM®
Applicazione al suolo - concimazione di fondo
2°
TRI-START® PLUS
Bagnetto alle radici (eventuale)
3°
GABRIEL® BZ
Poco dopo il trapianto
4°
TRI-START® CREAM
A 20-30 gg dal trapianto/impianto/semina
5°
GABRIEL® BZ
A 45 gg dal trapianto/impianto/semina
6°
TRI-START® CREAM
A 50-60 gg dal trapianto/impianto/semina
*A SECONDA DELLE CONDIZIONI DEL SUOLO, DELLE COLTURE E DELL’AMBIENTE, LA STRATEGIA PUÒ SUBIRE CAMBIAMENTI NELL’OBIETTIVO DI MIGLIORARE LA RISPOSTA IN FUNZIONE DELLE
NECESSITÀ DELL’AGRICOLTORE.
Melanzana trattata con TRI-START
Testimone
Agriges
Vite trattata strategia AGRIGES
Confronto tra 2 diverse strategie di intervento per lattuga
LINEA TRI START
I MICRORGANISMI
SCENDONO IN CAMPO
AGRIGES srl
Contrada Selva di Sotto Zona Industriale
82035 San Salvatore Telesino (BN) ITALY
T +39 0824 947065 - F +39 0824 947442
www.agriges.com | [email protected]
Lattuga trattata con TRI-START
FERTILIZZANTI SPECIALI PER L’AGRICOLTURA BIOLOGICA E INTEGRATA
Peperone trattato con TRI-START
Zucchino trattato con TRI-START
LINEA TRI-START I MICRORGANISMI SCENDONO “IN CAMPO”
TRI-START PLUS BAGNO AI CONTENITORI
TRI-START CREAM IN FERTIRRIGAZIONE
Copre la radice con un’elevata carica di microrganismi utili
I prodotti della linea TRI-START sono tutti arricchiti da MICOTECH, l’esclusivo processo produttivo made in AGRIGES, che svolge due azioni:
EFFETTO FITOATTIVANTE: attiva il metabolismo vegetale determinando un visibile e significativo aumento di sviluppo della coltura; una
produzione più abbondante e di eccellente qualità; un netto anticipo commerciale della raccolta.
EFFETTO SULLA RESISTENZA DELLA PIANTA: MICOTECH ha la peculiarità di potenziare notevolmente le popolazioni di importanti specie
microbiche benefiche del terreno nei confronti delle piante superiori, quali ad esempio Streptomyces spp., Bacillus spp., Azotobacter spp.,
Trichoderma spp. e Glomus spp. In particolare, i nostri isolati di Trichoderma spp., sono endofiti, cioè capaci di persistere nei tessuti radicali
formando associazioni stabili. In pratica si tratta di una sorta di simbiosi mutualistica, poichè questi ceppi beneficiano ed apportano benefici
dalle relazioni dirette con le piante. Ecco perchè MICOTECH è capace di stimolare la ripresa vegetativa anche in caso di danno prodotto
dagli agenti fitopatogeni (es. funghi responsabili dei marciumi). La Linea TRI-START induce la pianta, in maniera del tutto naturale, a mettere in atto più rapidamente con maggior efficacia, tutti i meccanismi di autodifesa necessari ad aumentare la sua resistenza endogena
all’attacco dei più comuni patogeni radicali
Apprezzabile anticipo di sviluppo;
Evidente effetto “crescita” sulla pianta;
Induzione della pianta ad un maggiore accumulo di fitoalessine coinvolte nei meccanismi di autodifesa;
Colonizzazione della radice in microrganismi “utili”.
Esclusiva e pratica formulazione per rinnovare la carica microbica utile dei suoli
Consentito
in Agricoltura Biologica
FORMULAZIONE: polvere
CONFEZIONI: 0,4 - 2 - 4 KG
DOSI E MODALITÀ DI IMPIEGO
TRI-START G CONCIMAZIONE DI FONDO
PERIODO DI APPLICAZIONE
DOSI DI IMPIEGO
Bagno radici al trapianto
1kg/100 l acqua
Concia secca dei semi
40-60 g per kg di seme
Aspersione a basso volume con mini irrigatori
5-8 kg/ha
Formulato arricchito con ceppi batterici e fungini selezionati in grado di determinare:
Applicazione al terreno
Consentito
in Agricoltura Biologica
FORMULAZIONE: polvere
UMIDITÀ: 5% - 6 %
CONFEZIONI: 25 KG
COMPOSIZIONE
Azoto (N) totale
3,0%
Anidride solforica (SO3)
11,0%
Azoto (N) organico
3,0%
Carbonio (C) organico
28,0%
Anidride fosforica (P2O5) totale
4,0%
Sostanza organica
56,0%
Ossido di calcio (CaO) totale
14,0%
CONSIGLI DI APPLICAZIONE
TRI-START PLUS va diluito in una vasca/contenitore pulito contenente tutta l’acqua necessaria ad effettuare il successivo bagnetto alle radici;
Al momento del trapianto, i contenitori delle piantine devono essere immersi completamente nella soluzione;
In caso di uso con mini irrigatori è necessario applicare dopo TRI-START PLUS un’abbondante irrigazione per farlo penetrare nel terreno;
Si utilizza in combinazione con MICOACTIV alla seguente dose TRI-START PLUS 1 kg + MICOACTIV 1 kg per 100 lt;
In caso di semina distribuire con barra in vivaio avendo cura di bagnare abbondantemente (preferibilmente poco dopo la semina e comunque
prima della germinazione del seme);
TRI-START PLUS è stato ampiamente e con successo applicato anche in fertirrigazione registrando risultati molto interessanti. Per i dettagli di
tale modalità di applicazione (dose e modalità di impiego) si rimanda all’etichetta del prodotto.
MODALITÀ DI PREPARAZIONE DELLA SOLUZIONE
CONTENENTE TRI-START PLUS
Materie prime: matrici organiche di pregiata qualità e MICOTECH.
DOSI E MODALITÀ DI IMPIEGO
Colture arboree
10 -15 q.li/ha all’impianto sull’intera superficie di coltivazione
1-3 kg/pianta, al reimpianto mediante concimazione localizzata alla buca
Colture ortive
10-15 q.li/ha in pre-trapianto/pre-semina
Colture in pieno campo
6-10 q.li/ha in pre-trapianto/pre-semina
Colture ornamentali
In pieno campo: 60-100 kg/1000 mq di terreno in pre-trapianto/pre-semina
In vaso: 10-20 kg/mc di substrato colturale
CONSIGLI DI APPLICAZIONE
TRI-START G va applicato 2-4 settimane prima del trapianto/semina della coltura;
Il prodotto va interrato con una leggera fresatura. In caso di colture arboree distribuirlo in fase di preparazione del suolo (aratura);
Dopo l’applicazione è consigliabile mantenere il terreno umido fino a successivo trapianto/impianto/semina;
In caso di geodisinfestazione applicare TRI-START G necessariamente dopo tale intervento, invece in caso di solarizzazione, è possibile
applicare il prodotto prima di tale intervento.
1
2
Il recipiente per la preparazione della miscela Il sacchetto contenente TRI-START PLUS viesi riempie con tutta l’acqua necessaria.
ne estratto dalla confezione e messo in infusione nell’acqua del recipiente. Il sacchetto è
dotato di un lac­cetto che permette allo stesso
di essere sostenuto alla cisterna.
In fertirrigazione
Consentito
in Agricoltura Biologica
FORMULAZIONE: crema
CONFEZIONI: 0,8 - 4 - 8 - 16 KG
TUTTE LE COLTURE DI INTERESSE AGRARIO
Efficace fitostimolazione delle piante appena
trapiantate;
Cessione graduale e costante dei nutrienti;
Arricchimento microbico del suolo;
Azione efficace e duratura contro la stanchezza dei
terreni.
Rinnova la biomassa microbica del suolo arricchendola in
microrganismi utili;
Biofortifica la pianta e la induce ad un’intensa rizogenesi;
Aumenta la produttività della coltura anche in caso di
stress;
Aumenta il contenuto di antiossidanti nei prodotti di filiera.
Bagnetto alla radice
3
Il MICOACTIV viene aggiunto nel recipiente
alla dose di 1 kg per 100 lt di acqua del recipiente. TRI-START PLUS deve rimanere in
infusione per 10-12 h prima del previsto trattamento, in maniera da permettere ai microrganismi di staccarsi dal supporto organico al
quale sono adesi e passare in soluzione.
TRI-START CREAM si distingue per l’elevata praticità d’uso. La “cream formulation” potenzia oltremodo l’efficienza dei differenti ceppi
microbici di MICOTECH e al contempo li protegge sia in fase di stoccaggio in bottiglia che durante la distribuzione in campo.
TRI-START CREAM si caratterizza per:
Perfetta solubilità;
Utilizzo al 100% della concentrazione microbica del prodotto. A differenza delle formulazioni solide consigliate in fertirrigazione, in cui
una percentuale seppur bassa, di microrganismi rimanendo adesa al supporto organico non viene utilizzata, in questo caso la componente
microbica viene utilizzata integralmente.
DOSI E MODALITÀ DI IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
NUMERI DI INTERVENTI/CICLO
IN FERTIRRIGAZIONE
Orticole in serra
800 g - 1 KG/1000 mq
2-3
Con impianto di irrigazione a goccia*
Orticole in pieno campo
4-6 kg/ha
1-3
Industriali
4-6 kg/ha
1-2
Con impianto di irrigazione a goccia* oppure: con impianto di irrigazione dotato di mini-irrigatori* oppure: se non si dispone di un impianto di
fertirrigazione, distribuire TRI-START CREAM con barra da diserbo*
Fragola
8 kg/ha
2-3
Con impianto di irrigazione a goccia*
Arboree
4-6 kg/ha
1-2
Con mini-irrigatori in modo da distribuire uniformemente il
prodotto su tutto il suolo esplorato dalle radici*
*IN TUTTI I CASI APPLICATIVI, È IMPORTANTE FAR SEGUIRE ALL’APPLICAZIONE DEL PRODOTTO UN’ABBONDANTE IRRIGAZIONE CON SOLA ACQUA, IN MODO DA UNIFORMARE IL PIÙ
POSSIBILE LA DISTRIBUZIONE DEI MICRORGANISMI NEL SUOLO E IL LORO CONTATTO CON LE RADICI DELLE PIANTE.
MODALITÀ DI PREPARAZIONE DELLA SOLUZIONE CONTENENTE TRI-START CREAM
Versare TRI-START CREAM direttamente nella vasca di miscelazione alla dose riportata in etichetta, tenendo conto che la quantità di acqua
minima necessaria per la sospensione di 4 kg di prodotto è pari a 100 l (rapporto 1:25 per ogni kg di prodotto sono necessari almeno 25 litri
acqua); aggiungere per ogni 100 l di acqua 1 kg di MICOACTIV e procedere direttamente con la fertirrigazione. Per potenziare ulteriormente
l’efficacia di azione di TRI-START CREAM è possibile lasciare agire la soluzione di TRI-START CREAM + MICOACTIV, preparata secondo
quanto precedentemente indicato, per 10-12 h in maniera da ottenere una miscela finale ancor più concentrata in microrganismi di TRI-START
CREAM.
AVVERTENZE
Il prodotto non può essere applicato per il bagnetto alle radici perchè può provocare fitotossicità. Per massimizzare l’efficacia del
prodotto si consiglia di utilizzarlo entro un massimo di 5 mesi dalla data di produzione riportata in etichetta conservandolo a una temperatura
di immagazzinamento 10-12°C in confezione integra, in luogo asciutto e lontano da fonti di calore e dalla luce diretta del sole. Agitare bene
la confezione prima dell’utilizzo. In caso di applicazione con barra da diserbo non miscelare con diserbanti.
CONSIGLI DI APPLICAZIONE LINEA TRI-START
Data la presenza di un elevato numero di spore fungine, i filtri a monte dell’impianto di fertirrigazione non devono superare la dimensione di
50 mesh (300 micron). TRI-START PLUS e TRI-START CREAM devono essere usati in associazione a MICOACTIV. I prodotti della Linea TRISTART riducono i deleteri effetti della “stanchezza dei suoli”, spesso dovuti a un eccessivo accumulo di patogeni. L’uso dei prodotti della
Linea TRI-START è compatibile con quello dei più comuni nematocidi di sintesi. Possono, viceversa, essere compatibili con l’applicazione di
fungicidi a patto che i trattamenti vengano distanziati di almeno 7-10gg. I microrganismi sono esseri viventi soggetti nel tempo ad un fisiologico calo di vitalità e quindi di efficacia. Per massimizzare l’azione dei prodotti della linea TRI-START è opportuno utilizzarli entro un massimo
di 3 mesi (TRI-START G) e di 5 mesi (TRI-START PLUS e TRI-START CREAM) dalla data di produzione.

Documenti analoghi