istruzioni per la posa e manutenzione dei pavimenti in legno

Commenti

Transcript

istruzioni per la posa e manutenzione dei pavimenti in legno
ISTRUZIONI PER LA POSA E MANUTENZIONE DEI
PAVIMENTI IN LEGNO NATURALE OLIATO
Importante: Non aprire gli imballi fino al momento della posa! Lasciarli sigillati almeno 24 ore nella stanza per
l’acclimatamento. Esaminare poi ogni plancia prima della posa per evidenziare eventuali difetti. In caso di reclami
rivolgersi al fornitore prima della posa! Non si accettano reclami per merce già posata!
Climatizzazione: I prodotti in legno hanno bisogno di una temperatura ambientale stabile di circa 20 – 22° con umidità
del 40 – 60%. Verificare che il clima ambientale rientri in questi parametri.
Incollaggio
La posa con incollaggio sull’intera superficie è sempre richiesta per le pavimentazioni in legno HAIN, specialmente per
le plance di spessore 11 mm, per la posa su pavimenti con riscaldamento a pavimento o per misure di plance più
larghe o inusuali oppure con lunghezze o larghezze superiori ai 5 m.
In caso di riscaldamento a pavimento le temperature non possono eccedere in nessun caso i 40° nell’impianto
(temperatura dell’acqua) e 26° sulla superficie. E’ indispensabile una copia controfirmata del protocollo di collaudo
dell’impianto.
Attrezzatura per la posa:
Per l’incollaggio del pavimento è necessario un martello (800-1000 g), sega, cunei distanziatori, asse battitavola
sagomata , profilo metallico battitavola per zone perimetrali, colla per legno resistente all’acqua (D3) , collante
elastico Hain, spatola.
Per la posa flottante sono necessari: un martello (800-1000 g.) sega, cunei distanziatori, asse battitavola sagomata ,
profilo metallico battitavola per zone perimetrali, colla per legno resistente all’acqua (D3).
Preparazione del sottofondo:
La posa ideale richiede una superficie in massetto di cemento di classe ZE/CPU 30 o superiore (l’umidità del
massetto non deve eccedere 1,5 % (misurata con metodo CM) . Per garantire che il massetto non abbia umidità
residua, dovrebbe essere stato riscaldato a regola d’arte non prima di 28 giorni dalla gettata del massetto di cemento.
I pavimenti Hain possono essere posati su tutte le basi stabili (massetti, vecchi assiti in legno, pannelli truciolari, ecc.)
La base deve essere asciutta e piana. Per dislivelli superiori a 2 mm è necessaria una rasatura con un materiale
livellante.
In caso di posa galleggiante si suggerisce l’inserimento di uno strato intermedio di TNT o sughero per migliorare
l’assorbimento acustico. Al fine di evitare la condensazione di umidità residua, utilizzare una pellicola in PE con bordo
sufficientemente alto sulle pareti, che funga da barriera al vapore.
Installazione:
La pavimentazione naturale HAIN può essere incollata con adesivi privi di solventi (norma EC1 quali HAIN ELASTIK o
simili) con spatola B11. In caso di doghe di grande formato e quindi maggior richiesta di colla, si consiglia il collante
HARD ELASTIK. Per compensare eventuali irregolarità del sottofondo è richiesto l’utilizzo di materiali livellanti adatti
alla posa di parquet. Per evitare l’apertura di fughe sulle teste si consiglia un incollaggio supplementare delle teste
con collante per legno.
Suggerimento: Incollaggio: Applicare l'adesivo con la spatola max. per 2 file. Residui di adesivo vanno rimossi
immediatamente dalla superficie per mezzo di un panno umido.
Installazione flottante: Applicare la colla dal flacone in modo continuativo sulla parte superiore dell’incastro femmina,
in modo da ottenere una buona sigillatura e posare le tavole immediatamente. La colla che eventualmente
fuoriuscisse deve essere rimossa subito con un panno umido dalla superficie.
La prima fila viene disposta a una distanza dalla parete di circa 15 mm con il lato femmina verso la parete. I cunei
distanziatori disposti a distanza di circa 50 cm l’uno dall’altro, aiuteranno a mantenere la distanza corretta da
osservare. La seconda tavola andrà affiancata lungo la prima e incollata in battuta . L'ultimo elemento della fila è
troncato in modo che la distanza dalla parete sia di circa 15 mm. Il pezzo rimanente della prima fila (minima
lunghezza 40 cm) dovrebbe essere usato come prima tavola della seconda fila.
Collegare sempre innanzitutto gli incastri di testa con leggere battute (se necessario). Solo successivamente
incastrare I lati lunghi. Agire esclusivamente sull’incastro maschio con l’ausilio dell’asse battitavola. Dirigere I colpi
sull’asse dall’esterno verso il collegamento di testa, al fine di aumentare la pressione sul giunto di testa.
La fila successive inizierà con la parte finale della precedente ecc….
Dimensionare l’ultima fila di tavole rispettando la distanza perimetrale di 15 cm dalla parete. Utilizzare il profilo
metallico per zone perimetrali per l’installazione dell’ultima fila. In caso di presenza di colonne o tubi dal pavimento si
raccomanda di mantenere I 15 mm di distanza perimetrale.
Rimuovere I cunei distanziatori solamente quando la colla sarà asciutta. I battiscopa andranno infine avvitati o incollati
alla parete (non al pavimento!).
Ricordarsi di rimuovere la polvere dopo la posa del pavimento e pulire con il sapone specifico HAIN.
Non pulire con acqua. Si prega di seguire le istruzioni per la manutenzione.
PER ULTERIORI INFORMAZIONI VISITARE IL SITO: WWW.HAIN.DE
Per informazioni dettagliate su singoli casi, si prega di contattare il vostro rivenditore.
MANUTENZIONE
I pavimenti in legno naturale HAIN vanno puliti esclusivamente con sapone specifico HAIN e un panno per la pulizia
da utilizzare solo per questo scopo. Non utilizzare panni in microfibra, che irruvidirebbero la superficie. Tutti i prodotti
per la manutenzione vanno agitati bene prima dell'uso. Sui pavimenti HAIN viene raccomandato l’utilizzo esclusivo dei
prodotti per manutenzione HAIN.
Pulizia iniziale
Ricordarsi di rimuovere la polvere dopo la posa del pavimento e pulire con il sapone specifico e acqua. Non utilizzare
solo acqua pulita.
Dosaggio: 50 ml (max.) in 5 litri di acqua tiepida.
Istruzioni speciali per pavimenti affumicati, leggermente affumicati, liscivati e in noce: dopo aver rimosso la polvere di
posa, la manutenzione iniziale prevede l’utilizzo del balsamo di manutenzione HAIN. Dopo un tempo di reazione di
circa 8-10 giorni, si può procedere con la manutenzione ordinaria con acqua e sapone specifico HAIN.
Manutenzione ordinaria
La pulizia normale prevede l’utilizzo dell’aspirapolvere, della scopa e di un panno umido. Una igiene accurata è
ottenuta principalmente utilizzando un panno umido con sapone specifico. Importante: usare sempre il sapone
specifico per ogni pulizia. Il dosaggio suggerito è : 50 ml (max.) in 5 litri di acqua tiepida.
Importante: Per rinnovare e rinfrescare la superficie oliata, si consiglia l’utilizzo una volta all’anno del balsamo di
manutenzione HAIN (incolore o bianco) da applicare tramite flacone spray (consumo di circa 1l / 100m²). Per
pavimenti molto sporchi e per la rimozione delle macchie può essere utilizzato il kit di riparazione. Si prega di
contattare prima un esperto.
Consigli per una manutenzione efficace nel tempo
Per i pavimenti in ambienti professionali, si prega di contattare il vostro specialista. Si consiglia di applicare sempre
feltrini protettivi sotto le sedie e le gambe di tavoli e mobili. Uno zerbino sufficientemente grande all'ingresso
garantisce una protezione contro l’umidità, lo sporco e la sabbia.
Le sedie da ufficio dovrebbero essere dotate di specifiche rotelle morbide (norma DIN 68 131). Non collocare metalli
direttamente sul pavimento di legno; Utilizzare al bisogno un sottofondo di appoggio ad esempio in sughero. Si prega
di mantenere un clima ambientale sano (20-22 ° C di temperatura ambiente 40-60% di umidità dell’aria). Durante la
stagione invernale con utilizzo del riscaldamento, se possibile umidificare l’ambiente con strumenti adeguati. In caso
di variazioni sotto i valori minimi di temperatura e umidità sopra indicati si potrebbero verificare fessurazioni nel
pavimento. In caso di variazioni di temperatura e umidità al di sopra dei valori indicati si potrebbero verificare
dilatazioni e rigonfiamenti del pavimento.
A causa delle infinite possibilità di condizioni che nella realtà si possono presentare, le presenti indicazioni di
manutenzione, che sono da considerare come consigli, non potranno essere prese a riferimento in caso di
contestazione del pavimento fornito.
Pulizia delle attrezzature per la manutenzione
Panni e attrezzi di manutenzione intrisi di olio e/o balsamo di manutenzione sono da immergere immediatamente
dopo l'uso in acqua e sapone specifico e da lasciare poi ad asciugare all'aria (o da rinchiudere in un contenitore
metallico) per evitare il rischio di autocombustione.
Prodotti per la manutenzione HAIN
HAIN Sapone specifico (incolore o bianco)
Per la pulizia regolare e la cura delle superfici oliate, cerate e insaponate in legno (o sughero) in ambienti interni.
HAIN Balsamo di manutenzione (incolore o bianco)
Prodotto di manutenzione ottimale per rinfrescare pavimenti oliati, cerati e superfici in legno in ambienti interni. Per
pavimenti, mobili, piani di lavoro, sughero, ecc.
HAIN Kit di riparazione (incolore o bianco)
Per la rimozione di macchie e sporco (ad esempio macchie di calcare, bitume, sporco da strada) da pavimenti
fortemente sollecitati.
Hain Industrieprodukte Vertriebs- GmbH | Am Eckfeld 4 | D-83543 Rott am Inn
Tel: +49 (0) 8039 / 404-0 | Fax: +49 (0) 8039 / 404-199 | www.hain.de | [email protected]
Agenda – Agenzia di Ambienti
Via Cantarana 7, 25050 Rodengo Saiano (BS) – ITALIA – [email protected]
Status: 03/2015

Documenti analoghi