Modifiche al circuito idraulico ZIP/C per COLIBRÌ

Commenti

Transcript

Modifiche al circuito idraulico ZIP/C per COLIBRÌ
Periodico di notizie, informazioni
e aggiornamenti N&W Global Vending
A cura dell’Ufficio Comunicazione
N&W Global Vending S.p.A.
Via Roma, 24 - 24030 Valbrembo (BG)
Inno vative Solutions
Notizie tecniche
ZIP/C per COLIBRÌ
Da oggi Necta è in grado di proporre un nuovo sistema di pagamento
cashless specifico: lo ZIP/C per Colibrì, un prodotto all’avanguardia con
la stessa affidabilità dell’attuale ZIP e che va a sostituire il precedente
lettore Conpas C ed il relativo kit interfaccia validatori 12 V.
Grazie a ZIP/C per Colibrì, Necta ha raggiunto sia l’obiettivo di
proporre un nuovo lettore che fosse compatibile con tutti i modelli di
Colibrì già presenti sul mercato, sia quello di mantenere validi tutti gli
strumenti/accessori precedentemente utilizzati dai clienti per il
Conpas C.
Indubbiamente ZIP/C per Colibrì rappresenta una risposta adeguata
all’esigenza di un sistema cashless “economico”, ma comunque in
grado di garantire prestazioni di livello elevato, contribuendo così ad
incrementare il valore percepito del Colibrì.
Modifiche al circuito idraulico
A partire dal gennaio 2005 sui distributori Colibrì 5 Contenitori collegati alla rete idrica è stata introdotta in
produzione una modifica al circuito idraulico.
Lo scopo della miglioria è evitare che, a causa di livelli idraulici aventi poco margine, lo scarico della terza via
dell’elettrovalvola caffè espresso possa essere convogliato verso l’elettrovalvola di ingresso acqua, causando
il blocco meccanico di quest’ultima ed il conseguente “Fuori servizio” della macchina.
Per prevenire il possibile verificarsi del guasto, a partire dal numero di matricola 50101274, il circuito idraulico
è stato così modificato:
• Ridotta da 150 mm a 130 mm la lunghezza del tubo in
silicone 10x16 che collega l’Air Break al raccordo anticondensa (A).
• Aumentata da 320 mm a 370 mm la lunghezza del tubo in
silicone 6x12 che collega il raccordo anti-condensa
all’elettrovalvola d’ingresso acqua (C).
Tra le varie caratteristiche del nuovo lettore, eccone alcune di sicuro
interesse:
• funzionamento con chiave e monete: la scheda CPU dello ZIP
prevede l’utilizzo di un validatore a 12 V e di un cablaggio di un
metro fornito a corredo; non è dunque necessaria alcuna interfaccia
aggiuntiva;
• Sostituito il raccordo a “T” con un raccordo a “Y” (B).
• Spostato il fermatubo dal supporto dell’Air Break al fianco
interno del mobile (D).
Nuovo Circuito Idraulico
Per gestire al meglio il retrofit delle macchine già
presenti sul mercato è stato creato un kit codice
ricambi 251945, costituito da:
Nel progettare ZIP/C, oltre alle elevate
prestazioni, si è voluta garantire anche una
facilità di installazione. La scheda CPU dello
ZIP/C viene fissata, tramite quattro supporti
in plastica, sulla scheda CPU del distributore,
posta sul retro della macchina, mentre
l’applicazione della testa di lettura è semplice
e veloce: è sufficiente infatti un foro sulla
porta anteriore per poterla montare.
Il vending in mostra
Koro
La nuova filosofia
per piccole locazioni
Kikko Max
• raccolta statistiche con DATA BOX,
• programmazione dei parametri.
Le fiere
di maggio
La risposta giusta
per ogni esigenza
• raccolta statistiche con MAXI KEY dalla testa di lettura.
• aggiornamento del software dello Zip,
Porte aperte
alla novità
Distributori
in batteria
• la scheda CPU è inoltre predisposta per l’eventuale alloggiamento
dell’espansione RAM per le opzioni bonus, fidelizzazioni e
promozioni;
Assolutamente da evidenziare la comodità rappresentata da una
prolunga di serie che porta all’interno della macchina il connettore a 9
vie e che permette le seguenti operazioni:
Open House
Il grande distributore
che aspettavamo
Innovative
Solutions
• Tubo in silicone 6x12; lunghezza 370 mm
• Raccordo a “Y”
• Istruzioni di montaggio
ZIP/C per Colibrì
Applicazione Pratica
N&W Global Vending S.p.A. - Via Roma, 24 - 24030 Valbrembo (BG) Italy - Tel. 035 606111 - Fax 035 606464 - www.nwglobalvending.com
13
Numero
Giugno 2005
OPEN HOUSE,,
PORTE APERTE ALLA NOVITÀ
La primavera 2005 ha portato una novità nel mondo del vending: Kikko
Max, il nuovo distributore che, abbinato a Snakky Max, garantisce il
massimo rendimento con il minimo ingombro.
Tutte le agenzie ed i concessionari Necta in Italia, il 6 e il 7 maggio scorsi,
hanno spalancato le loro porte per presentare la nuova coppia vincente
Kikko Max e Snakky Max.
I nostri clienti e gli operatori del vending sono stati invitati alla visione
della nuova batteria che permette la massima flessibilità in termini di
prestazioni e prodotti erogati ad un prezzo competitivo, garantendo così
un servizio completo nella fascia media di DA H&C.
Oltre a rappresentare un’occasione privilegiata di socialità e di scambio di opinioni, l’iniziativa è stata il primo
banco di prova per sondare le impressioni del mercato. Il buon afflusso di pubblico ha decretato il successo del
KORO: la nuova filosofia per piccole locazioni
Koro, l’ultimo nato in casa N&W, si inserisce nel settore OCS e rappresenta una risposta
interessante ai nuovi trend manifestatisi a livello europeo in questo segmento.
Dispenser dalle caratteristiche inconfondibili, propone un design accattivante che,
unito alle dimensioni compatte, ne fa una macchina particolarmente interessante per
le piccole locazioni, come studi professionali, negozi, bar, meeting room, uffici.
Koro è disponibile nelle versioni espresso, instant e fresh brew e offre un elevato
numero di bevande selezionabili grazie anche alla presenza di un contenitore per il
latte in polvere, vero punto di forza di questa nuova gamma.
Progettato facendo tesoro dell’esperienza decennale nel settore del vending, Koro ha
l’enorme vantaggio di avvalersi di componenti che sono abituati a carichi di lavoro
ben più elevati e sfrutta soluzioni tecniche collaudate ormai da tempo nel settore
professionale.
Questa sua assoluta affidabilità si accompagna ad una facilità di utilizzo da parte
dell’utente: facile da caricare, facile da smontare, facile da pulire. Koro: semplicemente una sinfonia!
nuovo distributore Kikko Max, apprezzato soprattutto per l’estetica Astro, coordinabile con le altre macchine
Necta, e per l’ampio menù di selezione delle bevande.
Kikko Max è la nuova alternativa che completa una gamma di distributori abbinabili in batteria e va ad arricchire
un’offerta che da oggi può soddisfare ogni tipo di esigenza.
LE FIERE DI MAGGIO: il vending in mostra
Per N&W
maggio è stato
un mese
intenso
relativamente
agli
appuntamenti
fieristici.
AVEX, Londra 10 – 12 maggio
Uno stand completamente nuovo ha accolto questo anno
un grande numero di visitatori provenienti da tutto il
mondo, che ha potuto apprezzare l’ampio ventaglio di
macchine N&W esposte: la gamma Astro completa, Kikko
Max con Snakky Max, Colibrì espresso 5 contenitori, la
gamma Snack & Food e la gamma Wittenborg.
Ma la novità assoluta è stato il nuovo dispenser Koro, che
in quest’occasione è stato presentato ufficialmente al
pubblico, nelle 3 versioni disponibili: Fresh Brew, Espresso,
Instant. Una macchina versatile, agile, facilmente fruibile
dall’utente, adatta a piccole locazioni, che non mancherà
di stupire per la sua ampia offerta di bevande di qualità e
per la sua affidabilità.
Il sistema di pagamento Zip era invece presentato in uno
stand appositamente dedicato in modo da dare enfasi a
questa soluzione innovativa e sempre più apprezzata dai
vari operatori.
EUROVENDING, Madrid 19 – 21 maggio
In occasione della fiera di Madrid si sono voluti
festeggiare i 40 anni di attività di Necta in Spagna con
una serie di iniziative volte a sottolineare il costante
impegno e la decennale esperienza della nostra azienda.
Era il 1965 quando Zanussi si affacciò sul mercato
spagnolo del vending.
Nel 1984 il gruppo Zanussi fu acquistato dalla svedese
Electrolux, che puntò su una politica di investimenti e di
orientamento internazionale. Nonostante la recessione
del mercato nei primi anni ‘90, Electrolux Zanussi Vending
riuscì a rafforzare la sua struttura e lanciò i modelli
vincenti Brio e Venezia. La seconda metà degli anni ’90 fu
caratterizzata da un aumento considerevole delle vendite
e, nel 1999, dall’acquisto della maggioranza delle azioni
della Electrolux Zanussi Vending da parte della Compass
Partners International, dando all’azienda la nuova
denominazione Necta.
Nel 2001, a seguito dell’acquisizione del principale
concorrente nel mercato
nordeuropeo Wittenborg,
nasce N&W Global
Vending Group, che
diventerà in breve
tempo leader mondiale
per dimensioni, tasso di
innovazione dei prodotti
e per ampiezza di
gamma.
DISTRIBUTORI IN BATTERIA:
la risposta giusta per ogni esigenza
Grazie all’introduzione nella gamma Necta di Kikko Max,
la possibilità di abbinare distributori in batteria si
arricchisce ulteriormente, offrendo una soluzione per il
vending completa e versatile, in grado di soddisfare le
esigenze di ogni tipo di postazione, garantendo sempre
un servizio di alto livello e di massimo rendimento.
I distributori del caldo possono essere facilmente
abbinati a quelli a spirali, in batterie di 2 o più macchine.
All’interno del portafoglio prodotti Necta, non ci sono
praticamente limiti alla combinazione di macchine
Hot&Cold con quelle Snack&Food. Ovviamente si
suggerisce un abbinamento coerente in termini di
capacità e dimensioni, che risulti gradevole anche da un
punto di vista estetico. Per esempio, Kikko si
accompagna efficacemente con Snakky e Snakky SL,
mentre Astro si sposa
egregiamente con Snakky
Max e Sfera.
Le varie combinazioni e le
innumerevoli configurazioni
possibili garantiscono la
massima flessibilità e
interscambiabilità
fra
distributori automatici, sia
in termini di prestazioni che
di prezzo, ottenendo in questo
modo una zona ristoro completa,
grazie all’offerta di prodotti
freschi (con le nostre macchine Food) accanto a quelli
confezionati, alle lattine e bottiglie e alle bevande calde.
La vendita a vetrina e la selezione a rotazione (che
consente alla macchina di svuotarsi in modo uniforme,
offrendo sempre un effetto visivo di pieno carico) sono
solo alcuni dei punti di forza della batteria, grazie ai quali
l’utente è stimolato all’acquisto d’impulso.
Le selezioni virtuali (2 prodotti diversi dallo stesso
distributore) e combinate (1 o 2 prodotti da un
distributore Snack&Food + una bevanda da un
distributore Hot&Cold) consentono di programmare
facilmente offerte promozionali e sconti.
Qualora non previsto di serie, vi è inoltre l’opportunità di
montare un kit fotocellule che verifica l’effettiva caduta
del prodotto e che, se previsto dal sistema di
pagamento, consente all’utente finale di non perdere il
proprio credito in caso di mancata erogazione del
prodotto.
Quest’accorgimento evita atti di vandalismo,
preservando il distributore da eventuali danni.
Da sottolineare che, grazie alla gestione master/slave, è
possibile installare un unico sistema di pagamento che
può gestire un numero massimo di tre macchine.
KIKKO MAX:
il grande distributore che aspettavamo
La gamma dei distributori Free Standing Hot & Cold si arricchisce di
un nuovo prodotto: Kikko Max, l’affidabilità di sempre con un’estetica
vincente. Kikko Max vuole proporsi come distributore di fascia media
che, data la sua capacità, va a posizionarsi tra il tradizionale Kikko e
l’apprezzato Astro.
Max… opportunità di business.
Come per Snakky Max, le dimensioni compatte (1830 mm di altezza,
540 mm di larghezza e 650 mm di profondità) e la capacità di 620
bicchieri, fanno di Kikko Max un’alternativa ad Astro, soprattutto per
locazioni di difficile accesso, con porte o ingressi stretti.
Max… prestazioni.
La sua assoluta versatilità di prestazioni balza agli occhi già
dall’estetica: un grande display blu a 4 righe per 20 caratteri guida
l’utente nella scelta del prodotto, il pannello fotografico retroilluminato
è facilmente personalizzabile, le tasche predisposte per proporre
etichette istruzioni o pubblicità arricchiscono l’aspetto del distributore,
il vano prelievo prodotto è ampio ed ergonomico, i 16 pulsanti di
selezione diretta garantiscono un fornito menù di bevande.
All’interno ritroviamo la consolidata componentistica di Kikko: i
contenitori solubili modulari ottimizzano la quantità di ingredienti
caricati, un kit con tanica dà autonomia alla macchina senza necessità
di connessione alla rete idrica, l’affidabile gruppo caffè garantisce
l’eccellente qualità delle bevande erogate.
Come per gli altri distributori della gamma, a completare le
caratteristiche di prim’ordine di Kikko Max, ricordiamo le aree
specifiche dedicate all’alloggiamento dei sistemi di pagamento:
gettoniere (o validatori), sistemi cashless e accettatori di banconote
possono essere installati contemporaneamente.
Max… tutela.
Conforme alle normative IMQ e alle norme disabili, Kikko Max è la
macchina adatta ad ogni tipo di utenza.
Max… sicurezza.
Una menzione speciale va alla sicurezza, garantita dai
seguenti accorgimenti:
• un sistema di chiusura a due punti di fissaggio per la
porta del distributore,
• ugelli mobili non raggiungibili dall’esterno,
• cassa monete e gettoniere non accessibili dalla cup
station grazie allo sportello di chiusura dell’area
dedicata ai pagamenti.
Kikko Max: Max in tutto!

Documenti analoghi

- Agro-food

- Agro-food ingredienti come caffè in grani, caffé filtro, caffè solubile, latte, cioccolata e orzo.

Dettagli

colibrì c5 - Distributori Automatici Milano

colibrì c5 - Distributori Automatici Milano La preselezione zucchero non è attiva sui prodotti di base già zuccherati (cioccolato e tè)

Dettagli