Manuale - Emivideo

Commenti

Transcript

Manuale - Emivideo
IRCI - 5400
Set-Top Box Digitale Irdeto Integrato
e
Common Interface
Manuale Istruzioni
Collegamenti STB
pag. 1
Riferimenti
pag. 2
Guida alle Funzioni
pag. 2
Guida al Menu Principale
pag. 3
Sistema Motorizzato
pag. 8
1
COLLEGAMENTI STB
Ci sono vari modi per collegare l’STB al tuo sistema Audio/TV. Vi consigliamo di usare il seguente set-up per un
migliore risultato:
SET- UP 1 TV only
! Collegare il cavo scart 21-pin al connettore sull’STB e alla TV.
! Collegare l’RF al connettore RF OUT sull’STB e sul connettore RF IN della TV.
! Collegare l’antenna TV al connettore RF IN sull’STB per ricevere canali terrestri.
! Collegare il cavo coassiale dall’LNB all’LNB IN sull’STB.
(vedi figura pag. 6 manuale in inglese)
SET-UP 2 TV con VCR
Collegare il cavo scart 21-pin al connettore sull’STB e alla TV.
Collegare il cavo scart 21 –pin al connettore VCR scart sull’STB e al VCR.
Collegare il cavo RF al connettore RF OUT sull’STB e sul connettore RF IN sul VCR.
Collegare il cavo RF al connettore RF OUT sul VCR e al RF IN sulla TV.
Collegare l’antenna Tv al connettore RF IN sull’STB per ricevere canali terrestri.
Collegare il cavo coassiale dall’LNB all’LNB IN sull’STB.
!
!
!
!
!
!
(vedi figura pag. 7 manuale in inglese)
SET-UP 3 TV con VCR e sistema motorizzato (DiSEqC 1.2)
Collegare il cavo scart 21-pin al connettore sull’STB e alla TV.
Collegare il cavo scart 21 –pin al connettore VCR scart sull’STB e al VCR.
Collegare il cavo RF al connettore RF OUT sul VCR e sul connettore RF IN sulla TV.
Collegare il cavo RF al connettore RF IN sul VCR e al connettore RF OUT sull’STB.
Collegare il cavo coassiale dall’LNB del sistema motorizzato all’LNB IN sull’STB.
Collegare l’antenna TV al connettore RF IN sull’STB per ricevere canali terrestri.
Collegare il cavo coassiale al connettore LNB IN sull’STB e sul REC o connettore ricevitore sul motore DiSEqC
1.2.
! Collegare il cavo coassiale dall’LNB al connettore LNB sul DiSEqC1.2.
!
!
!
!
!
!
!
(vedi figura pag. 7 manuale in inglese)
SET-UP 4 TV con VCR e sistema motorizzato con posizionatore
Collegare il cavo scart 21-pin al connettore TV scart sull’STB e alla TV.
Collegare il cavo scart 21 –pin al connettore VCR scart sull’STB e al VCR.
Collegare il cavo RF al connettore RF OUT sul VCR e sul connettore RF IN alla TV.
Collegare il cavo RF al connettore RF IN sul VCR e al RF OUT sull’STB.
Collegare l’antenna TV al connettore RF IN sull’STB per ricevere canali terrestri.
Collegare il cavo coassiale dall’LNB del sistema motorizzato all’LNB IN sull’STB.
Collegare i cavi del motore al posizionatore.
Collegare il posizionatore alla TV se necessario.
!
!
!
!
!
!
!
!
SET-UP 5 con sistema HI-FI
Collegare un cavo stereo RCA/CINCH da AUDIO L,R sul retro del STB a LINE AUX SPARE OR EXTRA input
sul sistema HI-FI.
!
(vedi figura pag. 6 manuale in inglese)
2
RIFERIMENTI
"
DiSEqC 1.0
Tutti i ricevitori sono progettati per essere compatibili con DiSEqC 1.0. Si può connettere più di una antenna all’STB
allo stesso tempo.
- Usare DISEQC 1.0 se avete due o più antenne fisse o LNB.
- Connettore cavo coassiale dal primo LNB sull’uscita LNB 1 o LNB A ed attivare lo switch DISEQC.
- Connettere il cavo coassiale dal primo LNB sull’uscita LNB 2 o LNB B ed attivare lo switch DISEQC.
- Fare la stessa cosa per tutti gli altri LNB utilizzati.
- Connettere un capo del cavo coassiale sull’uscita dello switch DISEQC e connettere il secondo capo
sull’entrata LNB IN dell’STB.
"
Uscita Passante
È’ possibile collegare un secondo ricevitore in cascata connettendo direttamente l’STB al cavo di uscita della parabola
attraverso il collegamento LNB IN ed utilizzare un secondo ricevitore collegandolo con un ponticello che va dall’LNB
OUT dell’STB all’LNB IN del secondo ricevitore.
"
Connessione Ottica
L’STB è dotato di una connessione a fibra ottica DAC con S/PDF.
GUIDA ALLE FUNZIONI
Box Informazioni
Premendo il tasto i il box informazioni appare e mostra il servizio che l’utente in quel momento sta visionando. Il
periodo di durata del box informazioni è controllabile dal menu setting.
(vedi foto pag. 9 manuale in inglese)
Cambio Canali
È possibile scegliere il canale da visionare utilizzando i tasti numerici da 0-9, i tasti P+ P- o le frecce !" .
Il tasto nota permette il passaggio dai canali audio ai canali video e vice versa.
Il tasto recall permette il richiamo dell’ultimo canale selezionato.
Controllo Volume
È possibile controllare il volume con i tasti freccia #$ mentre per escludere l’audio del canale è possibile utilizzare il
tasto mute.
(vedi foto pag. 10 manuale in inglese)
Controllo Lingua Audio
Premendo % ? è possibile modificare l’audio del programma in corso scegliendolo fra i vari forniti dal provider
utilizzando i tasti freccia !".
(vedi foto pag. 10 manuale in inglese)
Sottotitoli
Nel caso in cui il provider fornisca dei sottotitoli al programma trasmesso è possibile visionarli scegliendo quello della
lingua desiderata utilizzando il tasto .
(vedi foto pag. 10 manuale in inglese)
Teletext
La visione del teletext è possibile solo utilizzando il telecomando del proprio televisore in quanto il servizio teletext è
controllabile attraverso il televisore e non il ricevitore.
Upgrade Attraverso Satellite o Pc
È possibile nel caso vi siano aggiornamenti sul software ricevitore aggiornare quest’ultimo sia scaricando il software
direttamente da un trasponder corrispondente o collegando il ricevitore a un PC attraverso la porta seriale.
3
GUIDA AL MENU’ PRINCIPALE
Menu’ Principale
Gli argomenti del menù principale sono i seguenti:
(vedi foto pag. 11 manuale in inglese)
1
SELEZIONE DEI SERVIZI ……………………………………………………….………………..pag. 3
Mostra la lista dei servizi richiesti che possono essere visti in modalità semplice o avanzata
2
GUIDA TV ……….…………………………………………………………………………….…….…pag. 4
Mostra le informazioni del programma ed il processo di programmazione del timer del servizio.
Selezionare la modalità guida tv premendo il tasto EPG nella modalità Video/audio playback.
3
CONTROLLO FAMILIARE ...………………………………………………………………………pag. 4
E’ possibile controllare l’accesso a certi programmi selezionando il livello d’età o cambiando il codice PIN.
Per escludere il blocco, immettere il codice PIN.
4
INSTALLAZIONE ………………………………………………………………………………..…..pag. 4
Consente la ricerca di un nuovo servizio. Fornisce le informazioni relative al Modulo di Accesso Condizionato.
5
UTILITA’ ……………..…………………………………………………………………………..…….pag. 8
Calendario e bioritmi
1. SELEZIONE DEI SERVIZI
Per selezionare la lista di servizi desiderati dal Menù Principale, usare i tasti direzionali e premere il tasto OK. Premere
anche i tasti P+/PGli argomenti della lista servizi sono i seguenti:
1-1 Lista dei servizi semplici
Sono dieci i servizi mostrati sullo schermo.
I tasti su/giù muovono la barra evidenziatrice al servizio precedente o successivo. Selezionare il servizio desiderato
usando i tasti direzionali. Premere il tasto OK per vedere il servizio selezionato. La barra di scorrimento posta al lato
destro dello schermo mostra la posizione del servizio selezionato in relazione a tutti i servizi.
1-2 Lista dei servizi avanzati
Sono trenta i servizi mostrati sullo schermo.
Nella lista avanzata è possibile elencare vari tipi di servizi usando i tasti colorati.
Nella lista dei servizi avanzati si possono cambiare gli attributi di un servizio tramite il servizio di configurazione. Dopo
aver selezionato il servizio desiderato, premere il tasto MENU. Tramite il servizio di configurazione si possono
cambiare, tipo preferito, blocco stato, e impostare il servizio per essere omesso o cancellato. Per memorizzare i
cambiamenti nella configurazione, premere OK quando il cursore è sul genere, blocco, ometti o cancella.
A. Tutti i servizi
Utilizzare le frecce per spostarsi lungo la lista di controllo e premere OK una volta che si vuole confermare il servizio
scelto.
(vedi foto pag. 12 manuale in inglese)
B. Servizio Preferito
Quando si accede alla sezione verde il servizio preferito appare sullo schermo. Scegliere il servizio da A a B utilizzando
le frecce direzionali.
C. Servizio Network
Per selezionare la lista network premere la posizione gialla sulla lista servizi. Utilizzare i tasti freccia per scorrere il
servizio.
4
D. Servizio Genere
Premere il tasto UHF per selezionare la lista genere e premere i tasti freccia per scorrere il servizio.
E. Servizio ordine alfabetico.
Per selezionare ordine alfabetico premere il tasto bianco. Utilizzare i tasti freccia per scorrere il servizio.
(vedi foto pag. 13 manuale in inglese)
2. GUIDA TV
Per accedere al controllo dei programmi premere il tasto EPG.
La guida elettronica dei programmi permette di avere informazioni sui programmi trasmessi durante il giorno e durante
la settimana o di poter selezionare un programma marcandolo cosa che permetterà al ricevitore di avvisarci all’inizio del
programma scelto.
Si può accedere in maniera veloce a una serie di informazioni riguardanti il programma attuale o quello programmato
nelle due ore successive.
(vedi foto pag. 14 manuale in inglese)
3. CONTROLLO FAMILIARE
L’accesso al controllo familiare avviene attraverso l’inserimento di un PIN (0000). Il controllo familiare permette una
censura sugli eventi permettendo all’utente di scegliere fra diversi dati blocco (6,10,14,18, blocco totale). Per
proteggere il servizio una volta utilizzato inserire il proprio PIN.
(vedi foto pag. 15 manuale in inglese)
4. INSTALLAZIONE
Selezionare l’installazione nel menu principale per accedere al sotto menu che può dare informazioni sull’installazione,
sui servizi e sullo status dell‘STB.
4-1 System Setting
Il system setting ti permette di selezionare la lingua del menu, l’orario, l’A/V output e le connessioni che l’STB ha con
altri ricevitori o con la parabola.
(vedi foto pag. 16 manuale in inglese)
A. Selezione Lingua
• Lingua Menu
È possibile selezionare la lingua del menu fra le varie disponibili (inglese, francese, italiano ecc.).
• Lingua Audio
È possibile selezionare l’audio nella lingua desiderata sempre a condizione che il fornitore del servizio in quel momento
fornisca più di una lingua per il medesimo audio sullo stesso programma.
(vedi foto pag. 16 manuale in inglese)
B. Selezione Time
• Timer
È possibile selezionare nove diversi timer 1,2,…….8 e disabilita. Se si seleziona “disabilita”, tutti e 8 timer saranno
disabilitati. Premere OK sull’opzione timer per visualizzare la lista del timer programmato. Il timer determina il tempo
di accessione e spegnimento e può inoltre essere utilizzato per registrare tramite il collegamento di un VCR. Quando i
vari timer sono programmati, il tempo di risveglio è presente per primo.
(vedi foto pag. 17 manuale in inglese)
• Modalità Timer
Il timer risveglio/spegnimento determina la modalità timer.
a. Una volta: il timer è applicato una volta soltanto.
b. Giornaliero: il timer è applicato ripetutamente ogni giorno.
c. Settimanale: il timer è applicato una volta a settimana.
5
C. A/V Output Setting
Per selezionare l’uscita scart.
•
A/V Audio Output Per selezionare l’audio dall’uscita scart/RCA.
•
Dimensione Schermo Per selezionare la dimensione 4:3 o 16:9.
•
Display Format Seleziona la forma del display sullo schermo.
(vedi foto pag. 18 manuale in inglese)
D. UHF Tuning
Per selezionare l’uscita dal (21-69).
•
•
PAL Standard Permette la selezione del PAL in accordo alle trasmissioni del canale prescelto.
Offset Permette il controllo della sintonia fine con un range da + 4 a – 4. (ogni valore corrisponde a 1 MHz).
(vedi foto pag. 19 manuale in inglese)
E. Settaggi Aggiuntivi
•
Trasparenza OSD Permette il controllo del tempo di durata dell’OSD sullo schermo.
•
Durata permanenza INFO Box Permette di controllare la durata della permanenza dell’INFO BOX sullo
schermo.
•
Background Menu (sotto menu) Permette di selezionare il tipo di backround menu sullo schermo.
(vedi foto pag. 19 manuale in inglese)
4-2 Organizzazione Servizi
Inserire il codice PIN (0000)
A. Servizi Tv
Organizzazione di tutti i servizi.
Questa modalità permette di rimuovere, muovere, bloccare od eliminare o rinominare i canali TV.
Cancellare È possibile rimuovere un servizio indesiderato utilizzando la chiave rossa.
Marcare il servizio da eliminare nella modalità verde. Premere OK. Premere EXIT.
Spostare Si può spostare un servizio utilizzando la chiave verde.
Utilizzare le frecce per evidenziare il canale da spostare quindi sempre utilizzando le medesime frecce spostare il canale
alla posizione desiderata. Premere OK. Premere EXIT.
Bloccare È possibile bloccare un canale utilizzando la chiave gialla.
Dopo che il servizio è stato bloccato è possibile accedere a tale canale solo attraverso l’inserimento del PIN.
Saltare Si può saltare un canale utilizzando la chiave blu.
Una volta fatta quest’operazione se si utilizzano i tasti P+ P- il canale non sarà prendete nell’elenco.
Nota: il canale è richiamabile soltanto digitando il numero corrispondente.
(vedi foto pag. 20 manuale in inglese)
Rinominare Si può personalizzare il nome dei canali utilizzando la chiave bianca.
• Organizzazione A/D Preferiti
Questa modalità permette di aggiungere o rimuovere servizi dai gruppi favoriti. Una volta rimosso un servizio può
essere richiamato sulla lista ALL TV. Per selezionare un gruppo favorito muovere il cursore utilizzando i tasti freccia
sulla banda informativa.
(vedi foto pag. 20 manuale in inglese)
• Organizzazione Servizio Banda Informativa
È possibile bloccare, saltare, eliminare le funzioni riguardanti la banda informativa. Ciò permette ad esempio di
catalogare i canali in base al genere del canale stesso. Ad esempio: Film, news, sport, show, arte ecc.
Una volta attribuiti i canali ai vari generi è possibile richiamare un canale di un genere specifico dalla banda informativa
utilizzando i tasti freccia.
(vedi foto pag. 20 manuale in inglese)
6
B. Organizza i Servizi Radio
Questa funzione è identica a quella dei servizi TV solo che si riferisce ai servizi Radio. Si può cancellare o spostare
ogni servizio radio e personalizzare il nome.
• Organizza tutti i servizi
Questo sotto-menù consente all’utilizzatore di rinominare, cancellare, spostare, saltare o bloccare ogni servizio radio o
tutta la lista dei servizi radio.
• Organizza i preferiti A-D
Questo menù consente all’utilizzatore di aggiungere, spostare, muovere, saltare, bloccare o rinominare ogni servizio
radio nei servizi radio preferiti e raggrupparli nei servizi radio preferiti.
Ci sono 4 gruppi preferiti per TV ed altrettanti per radio. Ogni gruppo favorito può contenere fino a 100 servizi.
La modalità per raggruppare i servizi nei favoriti è la stessa di quella relativa ai servizi TV.
• Organizza la banda informativa dei servizi
Si può fissare la banda informativa per ogni servizio radio.
Questo sotto-menù consente all’utilizzatore di rinominare, cancellare, spostare, saltare o bloccare ogni servizio radio e
raggrupparli all’interno del genere (radio).
I generi radio prefissati sono Pop, Rock, Country, Classic, Jazz, Folk, News, Show, Sport, Education, User A-D e altri.
La modalità per raggruppare i servizi in un genere è la stessa di quella relativa ai servizi TV.
(vedi foto pag. 22 manuale in inglese)
C. Organizza i Canali
•
All’interno del riquadro, i nomi dei canali sono visualizzati sul lato sinistro e i servizi TV/Radio contenuti
all’interno del canale evidenziato sono visualizzati sul lato destro.
•
Quando il numero dei servizi TV/Radio per il canale è troppo grande per essere visualizzato in una finestra, allora
spostare il cursore sulla finestra destra usando il tasto freccia destra e spostarsi sulla lista successiva usando i tasti
freccia su/giù e P+/P-.
Nel riquadro (sinistro), si può constatare quali servizi sono disponibili per il canale corrente. Le operazioni
Cancella/Sposta/Rinomina sono disponibili solo per i canali. Quando il numero di servizi è inferiore a 10, la barra di
scorrimento non è visualizzata. Nei servizi radio l’icona è visualizzata davanti al numero del servizio.
(vedi foto pag. 22 manuale in inglese)
4-3 Ricerca Servizi
Inserendo il codice PIN (0000) è possibile accedere al servizio ricerca il quale da accesso ad una serie di parametri:
A. Antenna Setting
E’ possibile selezionare la tipologia dell’LNB, attivare e disattivare il tono 22KHz, 0/12v, il DiSEqC avendo a
disposizione ben 16 diversi tipi di antenna setting.
• Antenna Alternativa
È possibile selezionare ben 16 diversi tipologie di antenna, ognuna con una differente combinazione di tono, Diseqc e
0/12v.
• Nome Del Satellite
È possibile selezionare il nome del satellite corrispondente ad una specifica antenna. Premere i tasti freccia per
selezionare la lista dei satelliti. Selezionare il nome desiderato. Se il nome non è presente selezionare “user defined” che
permette all’utente di aggiungere i satelliti non presenti nell’elenco.
(vedi foto pag. 23 manuale in inglese)
• Frequenza Lnb
È possibile selezionare la frequenza de LNB utilizzando i tasti freccia (5150, 9750, 10600, 10750, universale ecc.). se la
frequenza richiesta dall’utente non è presente è possibile inserirla manualmente utilizzando i tasti numerici.
Nella modalità di selezione “universale” il tono 22KHz viene automaticamente disabilitato dalla macchina.
• Tono 22khz
Attivabile nel caso dell’utilizzo di un LNB dual o di uno switch a 22KHz (tale funzione si disattiva automaticamente
con l’utilizzo di un LNB universale).
• 0/12Volt Switch
Nel caso di utilizzo di due LNB o per il controllo di un’apparecchiatura collegata alla sezione posteriore dell’STB.
•
Selezione DISEqC
7
Utilizzabile nel caso in cui si utilizza un sistema dual feed controllato da uno switch diseqc.
8
• Sistema Motorizzato
In questo caso si può utilizzare un valore DISEQC per controllare motori monacavo con DISEQC 1.0 e 1.2. (Esempio:
Digiquest rotor).
• Ricerca Servizi OSD
Tale funzione permette in maniera autonoma di ricercare canali in base al satellite prescelto.
(vedi foto pag. 24 manuale in inglese)
B. Ricerca Manuale
Dopo aver impostato i parametri fondamentali quali frequenza, symbol rate ecc. si può ricercare il servizio
manualmente del trasponder selezionato.
(vedi foto pag. 26 manuale in inglese)
•
Antenna Alternativa È possibile selezionare l’antenna corrispondente al satellite dal quale si stanno ricercando i
canali.
•
Frequenza Impostare in questa casella i dati della frequenza prescelta.
•
Polarizzazione Impostare in questa casella i dati della frequenza prescelta.
•
Symbol Rate Impostare in questa casella i dati della frequenza prescelta.
•
FEC (Forward Error Correction) Impostare in questa casella i dati della frequenza prescelta.
•
Ricerca Network In questa voce è possibile selezionare gli opzioni “si” o “no”. Quando si seleziona “si” si
possono ricercare più trasponder usando HOME NETWORK.
•
Salto Automatico In questa voce è possibile selezionare gli opzioni “si” o “no”. Quando si seleziona “si” è
possibile far saltare automaticamente nella ricerca i canali criptati.
C. Ricerca Avanzata
Utilizzando la voce ricerca manuale è possibile impostare dei valori più specifici per la ricerca dei canali quali PID
audio video e i PID VCR. Tali PID possono essere inseriti selezionando la voce con i tasti freccia e inserendo i rispettivi
valori utilizzando i tasti numerici. Premere OK per far partire la ricerca dei canali.
(vedi foto pag. 27 manuale in inglese)
D. Ricerca SMATV
È possibile immettere i dati sul controllo della SMATV quali frequenza, symbol rate, FEC ed LNB POWER.
(vedi foto pag. 27 manuale in inglese)
E. Ricerca Automatica
Attraverso la ricerca automatica è possibile semplicemente selezionando il satellite desiderato attivare una modalità di
ricerca automatica che porterà al caricamento di tutti i canali corrispondente al satellite selezionato. Il caricamento è
verificabile attraverso una barra colorata che mostra in percentuale il caricamento.
(vedi foto pag. 28 manuale in inglese)
4.4.
Status
È possibile attraverso la voce status verificare informazioni sul software della cam e sul livello del segnale
corrispondente al satellite selezionato. Attraverso tale menu è possibile sia identificare il tipo di common interface
inserito nelle corrispettive slot sia caricare eventuali aggiornamenti del medesimo software.
4-5
Common Interface
Si possono vedere canali in chiaro e canali criptati usando la CAM Common Interface attraverso l’STB.
L’STB può contenere fino a cinque tipi di CAM: Viaccess, NagraVision, CONAX, CryptoWorks™ o Irdeto.
I servizi disponibili tramite moduli Common Interface e Smart Card dipendono dal provider o dal distributore.
4-6
Accesso condizionato
Questo menu ti permette di vedere le informazioni contenute sulla smart card e sul sistema condizionato irdeto come
versione, nazionalità e numero di serie della smart card, e messaggi.
9
A. Informazione Versione
In questo menu si trova la versione del hardware con accesso condizionato e Euro I-Chip.
B. Informazioni Smart Card
Si trova la versione, nazionalità e numero di serie della smart card.
C. Messaggi indirizzati
Si trovano e si memorizzano i cinque messaggi più recenti.
Nota: quando appaiono i messaggi di accesso condizionato sullo schermo, usare i tasti P+P- (non i tasti con le frecce)
per cambiare.
5. UTILITA’
L’STB contiene funzioni aggiuntive come il calendario e il Bioritmo.
Per il Bioritmo usare le frecce per impostare la data di nascita.
DiSEqC 1.2 Istruzioni per l'uso
Se si possiede un sistema motorizzato DiSEqC si possono memorizzare le posizioni satellitari e ricercare i canali
usando le funzioni DiSEqC 1.2
1. Opzioni per menu Satellite Setting
Dopo aver abilitato il sistema motorizzato DiSEqC nel menu Antenna Setting, un nuovo menu è disponibile per la
configurazione del motore. Questo menu si chiama Satellite Setting e si accede premendo OK dopo aver selezionato
Antenna Alternative nel menu Manual Search. Le seguenti opzioni sono disponibili nel menu Satellite Setting.
Nome Satellite
Vari satelliti sono disponibili per ogni posizione del motore. Se il nome del satellite non è disponibile selezionare
“altri”. Nella modalità “Installazione” il nome satellitare è definito come 0 per la posizione del motore.
Posizione
Nella modalità “Utilizzo” è usato per sintonizzare al meglio la posizione del motore per una migliore ricezione. Nella
modalità “Installazione” è usato per la ricerca manuale di una posizione satellitare.
Controllo motore
Cerca:
Inizia la ricerca dei canali sul trasponder desiderato.
Vai:
Sposta il motore nella posizione memorizzata per il satellite selezionato.
Conferma:
Memorizza la posizione attuale del motore per il satellite selezionato.
Azzera:
Azzera tutte le posizioni memorizzate del motore relativo alla posizione 0 (solo modalità
Installazione)
Comando DiSEqC
Cambia la modalità da “Installazione” a “Utilizzo”.
2. Impostazione del ricevitore per DiSEqC 1.2
Seguire le seguenti istruzioni per l’impostazione a DiSEqC 1.2:
premere il tasto MENU.
Selezionare ricerca servizi e premere OK.
Selezionare posizione antenna e premere OK.
Impostare Antenna alternativa usando le frecce ▼▲ e per impostare a 1 usare le frecce $#. Bisogna inoltre impostare
la configurazione dell’LNB in questo menu.
Abilitare il sistema di motorizzazione usando le frecce.
L’opzione DiSEqC ora è disabilitata.
(vedi foto pag. 31 manuale in inglese)
Nota: Cambiando l’impostazione del sistema di motorizzazione tutti i canali precedentemente memorizzati saranno
cancellati, perché non tutti i sistemi sono compatibili.
Il ricevitore ora è pronto per usare DiSEqC 1.2. Per tornare al Menu principale usare il tasto EXIT.
Note: quando non si usa una CAM, si possono vedere soltanto i canali in chiaro.
10
3. Ricerca Posizione Satellitare
Questa è richiesta durante la prima installazione del ricevitore per usare DiSEqc 1.2 e seleziona le posizioni satellitari
pre-programmate.
1. Assicurarsi che il motore è stato installato correttamente.
2. Assicurarsi che il ricevitore è stato predisposto ad usare DiSEqc 1.2.
3. Sul Menu principale, selezionare ricerca servizi e premere OK.
4. Selezionare Antenna Alternativa e premere OK.
5. Selezionare Comando DiSEqc e usare le frecce per cambiare il valore a “Installazione” e premere OK.
6. Selezionare Controllo motore e usare le frecce per cambiare il valore a “Azzera” e premere OK.
7. Quando appare un messaggio di pericolo, premere OK per continuare, tutte le posizioni pre-programmate saranno
corrette. Se si possiede un modello e marca diversa del motore DiSEqc 1.2 dovrete memorizzare la posizione
satellitare da soli.
8. Selezionare DiSEqc Command Mode e usare le frecce per cambiare il valore a USER e premere OK.
9. E’ ora possibile memorizzare i canali per vari satelliti.
(vedi foto pag. 32 manuale in inglese)
4. Ricerca Satellitare Manuale
Questa è per selezionare la posizione satellitare per ogni satellite manualmente.
Selezionare il menu Satellite Settings.
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
Sul menu principale, selezionare Service Searching e premere OK.
Selezionare Ricerca Manuale, e premere OK.
Inserire la frequenza, polarizzazione, symbol rate e FEC del trasponder sul satellite da ricercare.
Selezionare Antenna Alternative e premere OK.
Selezionare Comando DiSEqc e usare le frecce per cambiare a Installazione.
Selezionare nome Satellite e usare le frecce il satellite da ricercare.
Dopo aver selezionato il satellite, selezionare Posizione on e usare le frecce per muovere il motore.
Spostare il motore verso ovest il più possibile e poi verso est nello stesso modo.
Durante il movimento da ovest a est la barra di qualità segnale dovrebbe registrare un solo segnale. Questa è la
posizione del satellite. Se ci sono vari punti dove viene registrato il segnale, bisogna scegliere un’altra frequenza
unica a quella posizione satellitare.
Usare la barra di qualità del segnale in basso allo schermo per giudicare la migliore posizione della parabola.
Usare le frecce per fermare il motore dove richiesto.
Dopo aver scelto la posizione giusta per la parabola selezionare Controllo motore e usare le frecce per selezionare
STORE e premere OK. La posizione sarà memorizzata.
Se la posizione non viene memorizzata, verrà persa quando si esce dal menu.
5. Spostarsi A Un Satellite Pre-Programmato
Dopo aver memorizzato le posizioni del satellite desiderato si possono ora selezionare i canali trasmessi.
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
Sul Main Menu selezionare Service Searching e premere OK.
Selezionare Manual Search e premere OK.
Selezionare Antenna Alternative e premere OK.
Nel menu Satellite Settings impostare il DiSEqc Command Mode a User.
Selezionare Satellite Name e usare le frecce per selezionare il satellite desiderato.
Dopo aver selezionato il satellite spostarsi a Motor Control e con le frecce selezionare OK.
Il motore si sposterà alla posizione del satellite scelto.
L’opzione Movement è usato per sintonizzare al meglio la posizione satellitare.
Dopo aver usato l’opzione Movement ricordarsi di memorizzare la posizione altrimenti verrà persa.
11
10.
6. Ricerca dei Canali sul Satellite Selezionato
Dopo aver spostato il motore nella posizione desiderata, si possono selezionare i canali. Per la ricerca dei canali seguire
le seguenti istruzioni:
1. Spostare il motore nella posizione satellitare desiderata.
2. Sul Main Menu selezionare Service Searching e premere OK.
3. Selezionare Manual Search e premere OK.
4. Inserire la frequenza e symbol rate usando i tasti numerici da 0-9. Inserire i valori di FEC e polarizzazione usando
le frecce.
5. Dopo aver inserito tutti i dati sopra indicati premere OK e la ricerca inizierà.
6. Dopo aver terminato la ricerca premere OK per visualizzare.
7. Ripetere la stessa procedura per tutti i trasponders desiderati da questo satellite.
(vedi foto pag. 33 manuale in inglese)
7. Ricerca Automatica
Si può utilizzare la ricerca automatica per Astra e/o Hot Bird usando il sistema motorizzato DiSEqc.
1. Assicurarsi che le posizioni per Astra e/o Hot Bird siano corrette.
2. Nel Main Menu selezionare ricerca canali e premere OK.
3. Nel menu Ricerca Canali selezionare ricerca automatica e premere OK.
4. Per la ricerca new services, vedi capitolo E. Automatic Search.
5. Dopo aver terminato premere OK per memorizzare e visualizzare il canale.
Il ricevitore ora può essere usato normalmente. Per ricevere i canali da un satellite diverso bisogna attendere qualche
secondo per il motore spostarsi in posizione.