La scuola elementare Salvador Alliende di Garbagnate (MI

Transcript

La scuola elementare Salvador Alliende di Garbagnate (MI
 La scuola elementare Salvador Alliende di Garbagnate (MI) vincitrice regionale del progetto La Scuola Angelini – Imparare fa bene Il progetto degli alunni della 5° sezione unica è stato valutato il migliore della Lombardia. Oggi Francesca Piccinini, pallavolista della nazionale italiana ha fatto visita alla scuola. Milano, 5 giugno 2015 – E’ stata una mattinata speciale per gli alunni della Scuola Primaria Salvador Alliende di Garbagnate (MI), vincitori regionali del concorso La Ricetta della Felicità, legato al progetto ludico-­‐didattico La Scuola Angelini – Imparare fa bene. L’iniziativa, voluta dalla Fondazione Angelini in collaborazione con il CONI e la Società Italiana di Pediatria, ha l’obiettivo di coniugare la formazione didattica con l’attenzione al benessere psico-­‐fisico. Gli alunni della 5°A, insieme alla loro insegnante Maria Frizzerio hanno ricevuto in premio la visita di Francesca Piccinini, pallavolista della nazionale italiana, con cui ha vinto campionati mondiali ed europei. I piccoli alunni hanno avuto la possibilità di parlare con Francesca di sogni e di desideri, di come prendersi cura di sé e restare in forma per affrontare con un sorriso le piccole e grandi sfide che la vita ci mette davanti. Francesca ha raccontato di come la pallavolo sia uno sport che richiede costanza, concentrazione, spirito di squadra e di appartenenza. Essendo uno sport collettivo, dietro ogni vittoria c’è un importante lavoro di gruppo e una grande intesa con i compagni. Non sono mancati poi gli autografi e momenti di gioco vero e proprio. Partito a novembre scorso, il progetto La Scuola Angelini – Imparare fa bene ha interessato dapprima le Scuole in Ospedale di 11 Istituti italiani, tra cui l’Ospedale Niguarda, a cui sono stati dedicati materiali ad hoc pensati per accompagnare bambini e ragazzi ospedalizzati in un particolare percorso alla scoperta del corpo umano. Da gennaio l’iniziativa, opportunamente declinata, è arrivata anche in 400 scuole primarie italiane limitrofe ai territori degli ospedali coinvolti, parlando dello star bene a 360 gradi e degli ingredienti che compongono la ricetta della felicità, con l’obiettivo di rendere i bambini protagonisti attivi e consapevoli delle scelte a favore del loro benessere e felicità. Attraverso materiali didattici interattivi gli alunni sono stati stimolati a focalizzare gli argomenti utili a stare bene, crescere sani e felici e realizzare i propri sogni, come gli stili di vita sani e attivi, l’alimentazione corretta, l’educazione motoria, la pratica sportiva come universo valoriale e motore del benessere psico-­‐fisico. Il concorso La Ricetta della Felicità invitava le classi a realizzare, in qualunque forma espressiva, una comunicazione che desse un’efficace testimonianza della loro personale ricetta per vivere in salute ed essere felici. La classe di Garbagnate ha realizzato un video molto divertente in cui tutta la classe a tempo di musica spiega che per essere felici e stare bene è importante alimentarsi in maniera corretta, fare sport, avere una vita attiva e stare insieme alle persone che amiamo. “La Fondazione Angelini si propone come alleata del settore educativo, con il quale condividiamo il valore del benessere e della felicità delle nuove generazioni – dichiara Francesco Angelini, Presidente del Gruppo Angelini -­‐ Abbiamo fortemente voluto questo progetto, di cui abbiamo inaugurato quest’anno il primo passo. Siamo determinati a proseguire in questa direzione ampliando di anno in anno il numero di Ospedali e scuole coinvolte. A tal proposito, sono grato al CONI per avere sposato l’iniziativa fornendo un prezioso supporto allo sviluppo de La Scuola Angelini.” Per ulteriori informazioni, interviste o immagini contattare Alessia Benenti – La Fabbrica – [email protected] – 02/485411 LA FONDAZIONE ANGELINI La Fondazione Angelini, voluta dal Cavaliere Francesco Angelini Presidente dell’omonimo gruppo leader nel settore della salute e benessere, ha come obiettivo principale contribuire ad accrescere la felicità delle persone attraverso la definizione di un benessere multidimensionale. In quest’ottica, la missione della Fondazione Angelini è essere parte attiva nella società in modo trasversale sia supportando le categorie più deboli, come i bambini e gli anziani, sia contribuendo a migliorare la qualità di spazi con valenza sociale come ospedali, scuole, università e aziende. L’ azione della Fondazione punta a ricercare e individuare le componenti e le relazioni che concorrono ad accrescere il benessere in tutte le sue forme e, parallelamente, investe concretamente in progetti educativi e formativi per le nuove generazioni. La Fondazione Angelini è mossa dalla profonda e radicata convinzione che solo la ricerca e l’educazione possono oggi essere i motori per un futuro più felice e a misura d’uomo. 

Documenti analoghi