CONDIZIONI GENERALI DI CHARTER

Commenti

Transcript

CONDIZIONI GENERALI DI CHARTER
LYC
Luxury Yacht Charter
Marina di Riposto,
via Duca del Mare 95018 Riposto ( CT )
+39.334.7116855 +39.331.9444724
[email protected]
www.luxuryyachtcharter.it
DETAILS OF THE SKIPPER (if different to the charterer)
THE CHARTERER
Name:
Name:
Surname:
Surname:
Birth place:
Birth date: / /
Resident in:
Resident in:
Sea-brief N°:
City: ( )
Issued by:
Area code:
State:
RATES (currency )
Passaport N°:
Sea-brief N°:
Craft:
Issued by:
Extras:
Tax code:
Total:
THE CRAFT
The Charterer hires the craft specified below on
the conditions hereunder and overleaf, of which
he is fully aware:
from:
time:
to:
time:
Deposit %:
days:
by:
only after payment of the deposit will the
booking be binding on the Company*; failure to
License N°:
Max persons:
Port check in:
pay the deposit within the term provided will
void the booking and free the Company*.
Balance %:
Port check out:
by:
SECURITY DEPOSIT
Flight arrival:
time: :
From:
Transfer:
AGENCY:
put the two parties into contact acting as a
time:
Luogo:
Transfer:
The security deposit to be paid at time of
embarking is:
N° persons:
Arrival by ship:
Place:
Paid:
to be paid in compliance with the statement
OPERATIVE INFORMATION
(to be compiled by the Company*)
Flight N°:
Paid:
to be paid as indicated in the statement
Boat:
Min persons:
PAYMENTS
commercial broker and is therefore not a party
to be present charter party, nor is it an agent or
N° persons:
representative of the Company* and is any case
Notes:
is
(*) Società:
representation in respect of the said Company*:
(**) area di navigazione consigliata:
Company*:
(***) zona di assistenza garantita:
Place:
(****) Foro competente Tribunale di:
Charterer:
not
Skipper:
in
possession
of
any
Date:
power
of
CONDIZIONI GENERALI DI CHARTER 1) PARTI DEL CONTRATTO: in questo contratto la Società *, nella sua qualità di locatore verrà denominata "armatore": il cliente che stabilisce il contratto di noleggio sarà chiamato il locatario; l’eventuale conducente abilitato, diverso dal locatario, verrà denominato "skipper". 2) CESSIONE DEL CONTRATTO: al locatario non è consentito di assegnare l'utilizzo dell'imbarcazione in questione, né i diritti che discendono dal Charter del presente regolamento, a terzi. 3) MATERIE DEL CONTRATTO: il locatario può recedere dal contratto ma perde il diritto alla restituzione degli importi da lui versati a titolo di acconto per confermare la sua prenotazione in esclusiva; il locatario perde il diritto di recedere dal contratto di noleggio, dal sessantesimo giorno prima dell'inizio del charter e da quel momento il titolare avrà ancora diritto al 100% della tariffa qualora il locatario successivamente dichiarasse la propria incapacità di utilizzare l'imbarcazione. Se il charter fosse interrotto su richiesta o a causa del locatario, quest'ultimo non avrà diritto ad alcun rimborso: il mancato utilizzo della barca durante il periodo previsto, non dà diritto al locatario a rimborso alcuno. L'armatore che, a causa di un guasto o di qualsiasi altro motivo indipendente dalla sua volontà, non è in grado di consegnare la barca contrattata, ha la facoltà di fornirne -­‐ entro tre (3) giorni – un’ altra di caratteristiche simili e deve rimborsare al locatario la sola quota giornaliera per i giorni in cui l'imbarcazione non era a sua disposizione. Qualora il ritardo si protragga oltre il suddetto periodo, il locatario avrà diritto di chiedere la cancellazione del contratto di noleggio e la restituzione di qualsiasi somma pagata con gli interessi legali al riguardo, ma non avrà diritto a qualsiasi altra forma di risarcimento. 4) OBBLIGHI DEL PROPRIETARIO: l'armatore consegna l'imbarcazione con le relative pertinenze, in condizioni di navigabilità, completa degli accessori, equipaggiamenti e attrezzature e dei documenti per la navigazione, insieme con tutto ciò che è necessario per rendere l'imbarcazione in questione atta a tenere il mare e per consentirle di servire all'uso convenuto. Al momento della consegna, il locatario, dopo aver ispezionato l'imbarcazione e accertata la presenza di tutte le pertinenze necessarie per renderla atta a tenere il mare e per consentirle di servire all'uso convenuto, sottoscriverà una lista, contenente l'inventario delle suddette pertinenze. Con la sottoscrizione dell'inventario, il Locatario conferma espressamente di aver ricevuto l'imbarcazione in buono stato di manutenzione, di navigabilità e idonea all'uso pattuito: ne segue che egli non sarà più in grado di fare alcuna contestazione e l'armatore sarà liberato da ogni responsabilità al riguardo. Le parti convengono espressamente che la carte nautiche dettagliate, fornite dal proprietario coprono solo l 'area consigliata' per la navigazione, tenendo ragionevolmente conto delle dimensioni della barca e delle distanze, nonché le strutture portuali e ricettive presenti lungo le coste; questo settore comprende (**). La consegna della barca avviene nel luogo, alla data, al momento e nel luogo previsto dal contratto di noleggio. Il tempo necessario per le eventuali spiegazioni rientra nel periodo del contratto. L'obbligo di consegna diventerà attuale ed esigibile per l'armatore soltanto dopo che il locatario avrà corrisposto l'intero importo del noleggio, avrà pagato la cauzione e avrà sottoscritto l'inventario. 5) OBBLIGHI DEL NOLEGGIATORE: il locatario è responsabile dell'imbarcazione, per tutti gli effetti di legge per l'intero periodo indicato nel contratto di noleggio presente; in particolare, egli è tenuto ad usare l'imbarcazione con particolare prudenza, perizia, diligenza, in conformità all'impiego convenuto e con le caratteristiche tecniche riportate nei documenti dell'imbarcazione, nonché ad adempiere a tutte le obbligazioni assunte con il presente contratto per la durata del noleggio. Il locatario che navigherà al di fuori dell'area consigliata dovrà munirsi di dettagliate carte nautiche, relative alle aree in cui abbia intenzione di recarsi. Il Locatario si impegna inoltre a restituire la barca nella data stabilita, il luogo e l’orario, nelle stesse condizioni in cui ne aveva preso possesso, con tutti gli accessori, equipaggiamenti, dotazioni e documenti ricevuti dall'armatore al momento della consegna. Il Locatario si impegna espressamente: 1) adibire la barca esclusivamente per sé e per l'equipaggio e prende atto che il trasporto di merci e di passeggeri è vietato, come qualsiasi altro tipo di commercio o di attività finanziarie; 2) a rispettare i requisiti minimi per l'equipaggio nonché il numero massimo di soggetti che possono essere presenti a bordo; 3) a usare la barca esclusivamente nell'ambito di applicazione della sua qualifica o in quella della persona designata; 4) di non partecipare a regate o manifestazioni nautiche di qualsiasi natura; 5) a non chiedere di essere rimorchiato o rimorchiare altre unità se non in caso di assoluta emergenza; 6) a rispettare i divieti dell'autorità portuale nel caso di maltempo o di pericolo in mare, in ogni caso non navigare con mare superiore a forza sei e ogni volta che i bollettini meteo comunichino o prevedano situazioni pericolose per la navigazione. La violazione di tale obbligo comporterà la responsabilità per ogni danno subito; 7) ad ancorare l'imbarcazione davanti alla costa in posizione sicura e di mantenere una sorveglianza continua; 8) condurre l'imbarcazione con le vele adeguate alla forza del vento in modo che non subiscano danni; 9) a non tenere alcun animale a bordo; 10) a non utilizzare materiali per la pulizia esterna ed interna della barca che possa danneggiarla; 11) a spegnere il motore quando l'assetto della barca è maggiore di 15 °, 12) a contattare l’armatore almeno una volta alla settimana per comunicare la posizione della barca, 13) in virtù del presente contratto il locatario si impegna ad usare l'imbarcazione noleggiata per proprio ed esclusivo piacere . Tutte le spese relative all'uso e ai consumi della barca, e in particolare combustibile, olio, acqua, elettricità, porti, dogane, tasse di ormeggio anche in porti privati, nonché le eventuali spese di radio-­‐telefono saranno a carico del locatario. Il locatario si impegna a prendersi cura della barca, per mantenere gli accessori e l’arredamento in ordine e riconsegnarla pulita ed in ottime condizioni. Il locatario si impegna inoltre, ad effettuare gli usuali lavori di manutenzione e sarà pertanto ritenuto responsabile per eventuali danni derivanti da un mancato rispetto di tale obbligo. Qualsiasi obbligo riguardante l'attività artigianale assunto dal Noleggiatore con terzi deve essere assunta a nome del locatario, senza spendere il nome del proprietario, e il noleggiatore rimane l'unica parte responsabile per l'adempimento di tali obblighi. Il locatario è tenuto a rimborsare al Titolare tutte le somme che quest'ultimo potrebbe dover pagare a terzi in conseguenza di fatti illeciti compiuti dal predetto locatario, e quest'ultimo non avrà diritto a sollevare alcuna eccezione di sorta. 6) DANNI, AVARIE, INCIDENTI, RIPARAZIONI: in caso di danno, avaria o incidente, il locatario deve avvisare immediatamente l'armatore; può proseguire la navigazione solo se ciò non comporterà aggravamento del danno né pericoli per le persone e l'imbarcazione. Egli non può effettuare tutte le riparazioni senza la preventiva autorizzazione del proprietario. Le spese necessarie per le riparazioni sono a carico del locatario e gli verranno rimborsate solo se la causa non potrà essere attribuita a lui come da condizioni del presente contratto. L'armatore potrà trattenere il deposito di sicurezza per salvaguardare i suoi diritti fino al momento in cui la predetta responsabilità non sia stata completamente stabilita, senza alcun obbligo di corrispondere le somme per conto di interessi, danni o altri motivi. In caso -­‐ senza che vi sia alcuna responsabilità da parte del locatario -­‐ l'imbarcazione subisca avaria esclusivamente per quanto riguarda il motore, la trasmissione, la retromarcia del cambio, il sartiame, le vele, le batterie o gli alternatori che ne pregiudichi la piena utilizzazione per più di 12 ore (esclusa la prima notte in seguito all’avaria) l'armatore sarà soltanto tenuto a consentire al locatario di recuperare le ore non godute, tutte le altre forme di compensazione o rimborso sono quindi escluse. Tale recupero avverrà, a discrezione del proprietario, al termine del periodo di conduzione, o attraverso l'emissione di una nota di credito per locazioni successive. Qualsiasi forma di rimborso monetario è espressamente esclusa. Si precisa che tale garanzia è applicabile unicamente nel caso in cui l'avaria si verifichi in mare tra (***),la garanzia è quindi esclusa se l’avaria avvenisse in una zona di mare diverso. Il locatario non può chiedere riparazioni o assistenza, tranne nelle ore tra le 08.00 e le 20.00. Si è convenuto che il costo di eventuali riparazioni e assistenza, non a carico del proprietario alle condizioni del presente contratto, sono a carico del locatario ai tassi correnti di mercato, più il costo dei materiali utilizzati. Debito preavviso è dato nel senso che qualsiasi avaria all’ ecoscandaglio, log, frigorifero, autoclave, tender, motore fuoribordo, ancora o verricello -­‐ sia esso elettrico o manuale, e ogni altro apparecchio montaggio non incluso nel secondo comma del presente clausola non darà luogo ai diritti di garanzia, vale a dire al recupero delle ore di locazione non godute, né pregiudica l'esclusione di qualsiasi diritto da parte del Locatario a risarcimento o rimborso. Nei casi di eventuali richieste di rimborso deve essere presentata dal Charter direttamente al proprietario al momento della riconsegna dell’imbarcazione e in ogni caso lo stesso giorno. Una volta che questo termine è scaduto, o se la richiesta è presentata ad un soggetto diverso dal proprietario, il diritto di richiesta di rimborso scadrà. 7) ASSICURAZIONE: la barca viene consegnata assicurata: a) con una polizza Kasko (omnium) per il Mediterraneo; questa polizza ha una franchigia che viene coperta dalla cauzione del locatario; b) con un contratto di responsabilità civile delle parti, obbligatorio ai sensi della normativa vigente, per i danni involontariamente causati a terzi dalla navigazione o a causa di un affondamento: questa assicurazione non copre: la perdita o danni alla proprietà del Locatario e degli ospiti a bordo, tutti i danni e risarcimenti dovuti ai sensi dell'art. 8 del presente regolamento. In ogni caso, il noleggiatore rimane responsabile per eventuali danni di qualsiasi tipo non indennizzabili dall'assicuratore per fatto o colpa del locatario nonché la franchigia. 8) RESTITUZIONE, OSSERVANZA DEI TERMINI STABILITI: se la locazione è prevista terminare in mattinata, il locatario si impegna di tornare al porto per la riconsegna entro e non oltre ore 18.00 del giorno precedente la riconsegna, e restituire puntualmente la barca nella data, ora e porto prestabiliti, ed avere già provveduto a sistemare ogni obbligo inerente la barca, contrattato durante il periodo di conduzione. Il locatario risponderà al proprietario per la mancata riconsegna, anche in caso di fortuito incidente, forza maggiore o avaria. L'itinerario della crociera deve pertanto essere programmato in modo da consentire la restituzione della barca entro il tempo stabilito, anticipando eventualmente il rientro al porto di riconsegna in caso di previsioni di maltempo. In caso di inosservanza di tale obbligo, il locatario deve versare al proprietario una somma equivalente al noleggio settimanale della medesima imbarcazione in quel periodo, oltre a risarcire tutti i danni economici causati dal ritardo stesso, quali costi di vitto e alloggio a terra del locatario e del suo equipaggio. Per gli effetti di quanto sopra, la riconsegna delle imbarcazioni in un porto diverso da quello previsto nel contratto di noleggio è considerato come un ritardo. In quest'ultimo caso il Locatario è anche responsabile per tutte le spese connesse al trasferimento della barca al porto di consegna. 9) CAUZIONE: il mancato versamento della cauzione determina l'annullamento automatico del presente contratto di noleggio e il proprietario avrà diritto a trattenere, a titolo di penale, le somme a lui corrisposte dal locatario per la locazione. La cauzione sarà restituita dopo che è stato stabilito che non ci siano danni, violazioni contrattuali e violazioni delle obblighi avvenuti in navigazione. La responsabilità finanziaria del locatario è limitata all’ unico importo della cauzione riguardante esclusivamente i danni materiali causati all’ imbarcazione, e il proprietario ha il pieno diritto di esigere dal locatario -­‐ che ne risponderà con il suo patrimonio personale -­‐ il rimborso dell'intero importo di eventuali altri danni subiti. 10) SKIPPER: lo skipper è il comandante della barca, responsabile di essa e dell'equipaggio per tutto ciò che riguarda la navigazione, la manipolazione, le manovre di ormeggio e quant'altro relativo ai doveri di un buono ed esperto comandante, il contratto deve essere firmato dal comandante, il secondo dovrebbe essere un soggetto diverso dal locatario egli deve firmare questo contratto di noleggio, insieme al locatario, espressamente in qualità di skipper. L'armatore ha il diritto di chiedere al comandante le sue ore di navigazione e se il capitano non ne ha, o se sono insufficienti, o se le sue conoscenze e capacità non sono, a giudizio insindacabile del proprietario, sufficienti per il tipo di barca e per la sicurezza delle persone a bordo, il proprietario -­‐ a meno che il locatario non reperisca altro skipper idoneo -­‐ può rifiutare la consegna della barca, trattenendo il 100% della tariffa ed il contratto di noleggio sarà considerato automaticamente annullato. Qualora, su richiesta del locatario, il Proprietario trovasse uno skipper è espressamente dichiarato che il proprietario fornisce solo il contatto tra il locatario e lo skipper, e che l'armatore è pertanto integralmente estraneo al rapporto tra tali soggetti; come è uso comune a bordo lo skipper è a carico del locatario. Se, come detto sopra, il locatario non è lo skipper, quest'ultimo risponderà direttamente al proprietario di eventuali danni o avarie legati ai suoi compiti specifici, come indicato all'inizio del presente articolo, mentre le restanti responsabilità saranno a carico del locatario. 11) VIOLAZIONE DEL CONTRATTO: il locatario o lo skipper (nella misura in cui egli possa essere implicato) sono direttamente responsabili per ogni violazione di questo contratto e insieme si impegnano a tenere il proprietario fuori da qualsiasi reclamo presentato contro di lui per fatti avvenuti durante l'utilizzo della barca da parte del locatario o conseguente alla stessa. Se la barca viene sequestrata o fermata per cause imputabili al locatario, quest'ultimo dovrà versare al proprietario un indennizzo pari al costo contrattuale di locazione in vigore per il periodo, per tutta la durata del sequestro o del fermo. 12) NORME DI LEGGE: Il rapporto tra le parti qui presenti coinvolge solo il noleggio delle imbarcazioni nel rispetto di tutte le questioni non espressamente stabilite nel presente contratto; detto rapporto è pertanto disciplinato dalle norme del codice civile italiano e del Codice di Navigazione in materia di locazione di immobili mobili. 13) NATURA ESCLUSIVA E VALIDITA 'DEL PRESENTE CONTRATTO: il presente contratto è l'unico strumento valido per poter condurre una imbarcazione della Società a (*); qualsiasi altro contratto sottoscritto dal locatario per la conduzione della stessa imbarcazione, predisposto da mediatori o agenzie, è nullo e in ogni caso non si lega (*). Eventuali accordi in deroga al presente contratto devono essere in forma scritta, pena la nullità, l'armatore darà informazioni basate sulla scienza e conoscenza, ma senza garanzia. 14) CONTROVERSIE E DEROGA ESCLUSIVA AL FORO COMPETENTE: per ogni e qualsiasi controversia derivante dal presente contratto il Tribunale di (****) sarà foro esclusivo. 15) RICHIAMI: le parti si danno reciprocamente atto che le presenti condizioni generali di contratto devono intendersi integrate con le diciture, richiamate dagli asterischi, indicate nella prima pagina, al contenuto delle quali si fa espresso riferimento e integrale richiamo. 16) FORMAZIONE DEL CONTRATTO: le presenti parti dichiarano di avere attentamente esaminato il presente contratto e che ogni clausola è stata specificamente concordata. 17) TRADUZIONI : La versione italiana di questo Bare Boat Charter prevarrà su tutte le altre versioni linguistiche. Le versioni tradotte del contratto, le condizioni generali e gli allegati sono accurati in tutte le parti. In conformità con gli articoli 1341 e 1342 CC, volume IV, capitolo II, par II., I sezione, il sottoscritto dichiara espressamente di aver preso visione e approvato le clausole di cui al punto 2) Cessione del contratto di noleggio, 3) Materie del contratto di noleggio, 4) Obblighi del proprietario, 5) Obblighi del locatario, 6) Danni, avarie, incidenti, riparazioni, 7) Assicurazione, 8) Restituzione, osservanza dei termini, 9) Cauzione, 10) Skipper, 14) Controversie e deroga esclusiva al foro competente, 17) Traduzione. Con le seguenti firme Dichiaro adesione alle Contratto Nazionale Italiano & alle Condizioni Generali di Charter Italiano (le pagine 1,2, 3). Marina di Riposto (CT ), li LUXURY YACHT CHARTER srl Firma Skipper Firma del locatario 

Documenti analoghi