invito - Liceo Bottoni

Commenti

Transcript

invito - Liceo Bottoni
Liceo Scientifico Statale “P. Bottoni”
Via Mac Mahon, 96/98 – 20155 Milano
Tel. 02.39.21.14.18 – fax 02.39.21.14.27
Codice fiscale: 80126570151
Codice meccanografico: MIPS15000V
Milano, 14/09/2016
SITO SCUOLA: www.liceobottoni.gov.it
e-mail:[email protected]
[email protected]
Spett.li Agenzie di Viaggio
Prot. N. 5194/C14
Ministero infrastrutture e trasporti
ANAC piattaforma digitale
Agli Atti
OGGETTO:
lettera di invito alla presentazione offerte (a mezzo di procedura di affidamento diretto, ex art. 36
del D. Lgs. 18 aprile 2016 n. 50 c. 2) per l’acquisizione di un pacchetto chiuso per VIAGGIO DI
ISTRUZIONE - META: CERN GINEVRA/LIONE - DAL 04/10/2016 AL 07/10/2016 – CIG Z771B2EFB6
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
In esecuzione della propria determinazione a contrarre Prot. N. 5193/C14 del 14/09/2016, invita Codesta Spettabile
Ditta a presentare la propria migliore offerta per la fornitura dei servizi richiesti in oggetto e meglio di seguito
specificati alla voce “oggetto del servizio”, la cui fornitura sarà regolata dalle condizioni contrattuali che di seguito
sono indicate.
OGGETTO DEL SERVIZIO: VIAGGIO DI ISTRUZIONE AL CERN DI GINEVRA/LIONE – A.S. 2016/2017
Durata: 4 giorni/3 notti dal 04 al 07 OTTOBRE 2016
Partecipanti n° 33 studenti sistemati in camere multiple con servizi e 3 insegnanti accompagnatori, in singola.
Mezzi di trasporto: pullman G.T. RISERVATO
Partenza e arrivo dalla sede dell’Istituto – Via Mac Mahon, 96/98 – 20155 MILANO
PROGRAMMA
1° giorno
Partenza al mattino da Milano per Annecy – Trasferimento con pullman privato – Pranzo libero, nel pomeriggio visita
della città di Annecy. Trasferimento in Hotel, cena e pernottamento.
2° giorno
Prima colazione in Hotel, proseguimento visita alla città di Annecy partenza per Ginevra visita della città, pranzo libero
e vista al CERN; nel pomeriggio partenza per Lione, sistemazione in albergo cena e pernottamento.
3° giorno
Prima colazione in Hotel, pranzo libero; visita della città di Lione cena e pernottamento.
4° giorno
Prima colazione e check-out. Partenza con pullman privato per rientro a Milano con sosta per visita a Chambery.
LA QUOTA DOVRA’ COMPRENDERE:
1. 3 notti in hotel zona, in mezza pensione; cena, pernottamento e colazione;
2. pullman per tutta la durata del soggiorno;
3. parcheggi previsti in quasi tutte le località che ne prevedano il pagamento;
DURATA E IMPORTO DEL CONTRATTO: Il servizio avrà durata limitata per il tempo della realizzazione dell'iniziativa e
non è previsto il tacito rinnovo. Il valore presunto dell'appalto è di circa € 13.200,00 COMPRENSIVO dell'IVA.
SUBAPPALTO E VARIANTI: Non è consentito il subappalto e non sono ammesse varianti a quanto indicato nel
presente bando.
REQUISITI DI PARTECIPAZIONE: Saranno ammesse alla gara le agenzie di viaggio che abbiano gestito viaggi di
istruzione per scuole sul territorio nazionale. La documentazione a comprova deve essere presentata all’atto della
partecipazione alla gara.
FINANZIAMENTO DEL CONTRATTO:
Il contratto è finanziato dal contributo delle famiglie quale quota di partecipazione al viaggio
PROCEDURA, CRITERI DI AGGIUDICAZIONE E TERMINE SOTTOSCRIZIONE CONTRATTO/CONVENZIONE: il contraente
sarà scelto mediante affidamento diretto (Art. 32 c. 2 D. Lgs. n. 50/2016) previa effettuazione di indagine di mercato
nei confronti di almeno cinque operatori turistici, individuati nel rispetto dei principi di rotazione, garanzia della
qualità delle prestazioni, economicità, efficacia, tempestività e correttezza, libera concorrenza, parità di trattamento,
non discriminazione, trasparenza, proporzionalità, pubblicità previsti dal D. Lgs. richiamato, con aggiudicazione in
favore della ditta concorrente che avrà presentato l'offerta economicamente più vantaggiosa (SOMMATORIA DEI
PUNTEGGI DI OFFERTA ECONOMICA), criterio di cui all'art. 95 del D. Lgs. n. 50/2016.
Si procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida. L'Amministrazione aggiudicatrice si riserva
il diritto di non procedere ad aggiudicazione nel caso di non convenienza o non idoneità delle offerte presentate. In
caso di discordanza tra l'importo d'offerta espresso in cifre e quello espresso in lettere sarà ritenuta valida
l'indicazione più vantaggiosa per l'Amministrazione aggiudicatrice. L’Amministrazione si riserva altresì la facoltà di
rinviare, sospendere e/o aggiornare la presente acquisizione in economia ad altra ora e/o data senza che i concorrenti
possano accampare alcuna pretesa al riguardo. Per il rinvio o la sospensione verrà data informazione all'albo e della
scuola sul sito al link Amministrazione Trasparente.
PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: L' agenzia di viaggio interessata dovrà presentare l'offerta in un unico plico
contenente n° 2 buste distinte e numerate seguendo le istruzioni di seguito riportate. L'offerta e la relativa
documentazione dovranno pervenire, a pena di esclusione, all'indirizzo Liceo Scientifico “P. Bottoni” Via Mac
Mahon 96 20155 - MIlano o a mezzo raccomandata AR del servizio postale o agenzia di recapito autorizzata o
mediante consegna a mano all'Ufficio Protocollo dell'Istituto entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 24
SETTEMBRE 2016 , in un unico plico sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura con su riportata la dicitura
“OFFERTA VIAGGIO ISTRUZIONE – CIG Z771B2EFB6 NON APRIRE”. Farà fede il protocollo in entrata
della scuola.
Sono a carico dei partecipanti gli eventuali rischi qualora il plico sigillato di cui sopra non pervenisse in tempo utile
all'Ufficio Protocollo dell' Istituto avvalendosi del servizio postale ovvero del servizi di recapito autorizzato. Non
verranno prese in considerazione le offerte pervenute oltre il predetto termine anche se inviate entro i termini di cui
sopra.
TRACCIABILITÀ FLUSSI FINANZIARI (L. 136 del 13.08.2010): Il soggetto aggiudicatario in relazione al contratto in
oggetto per assicurare la tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art. 3 della legge n.136 del 13/08/2010, si
impegna a fornire all'Istituto:
1. GLI ESTREMI DEL/I CONTO/I DEDICATO/I
2. I SOGGETTI ABILITATI AD ESEGUIRE MOVIMENTAZIONI SUL PREDETTO CONTO (INDICARE NOME,
COGNOME E CODICE FISCALE)
Si impegna a comunicare all'Ente ogni eventuale variazione relativa al/i predetto/i conto/o corrente/i e ai soggetti
autorizzati ad operare su di esso/i. Inoltre, si obbliga ad inserire nei contratti sottoscritti con i subappaltatori e
subcontraenti un'apposita clausola, a pena di nullità assoluta, con la quale ciascuno di essi assume gli obblighi di
tracciabilità finanziaria prescritti dalla legge. L'Impresa, si impegna, altresì, a trasmettere i predetti contratti all'Ente,
stante l'obbligo di verifica imposto alla stazione appaltante dal comma 9 del predetto art.3 della legge n.136/2010.
Il soggetto aggiudicatario accetta che l'Ente provveda alla liquidazione del corrispettivo contrattuale, a mezzo bonifico
bancario sull'Istituto di credito o su Poste Italiane S.p.A. e sul numero di conto corrente dedicato indicato sulla base
della consuntivazione dei servizi/forniture effettivamente prestati e riconosce all'Ente la facoltà di risolvere in ogni
momento il contratto qualora venisse accertato il mancato rispetto dell'obbligo di effettuare tutte le transazioni
relative all'esecuzione del presente contratto attraverso l'utilizzo dei conti correnti dedicati accesi presso le banche o
la società Poste Italiane S.p.A. così come previsto dalla legge n.136 del 13 agosto 2010.
OFFERTA: L'offerta, redatta in ogni sua parte e sottoscritta con firma leggibile del titolare/legale rappresentante della
agenzia di viaggio concorrente, dovrà essere composta dall'offerta economica (busta A) e da tutta la documentazione
amministrativa attestante il possesso dei requisiti previsti dalla legge (busta B) secondo la modulistica all'uopo
predisposta e dovrà essere presentata in un unico plico sigillato e controfirmato su tutti i lembi di chiusura.
BUSTA A - Offerta economica
La busta A) su cui sarà apposta la dicitura "offerta economica" dovrà contenere in una busta, sigillata e controfirmata
su tutti i lembi di chiusura, l’offerta redatta sull'apposito modello (allegato n. 1) predisposto dall'Amministrazione
giudicatrice, sottoscritto con firma leggibile e per esteso dal legale rappresentante.
BUSTA B - Documenti per l'ammissione alla gara
La busta B) su cui sarà apposta la dicitura "Documenti per l'ammissione alla gara" dovrà essere contenuta la seguente
documentazione :
1. La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, sottoscritta dal titolare o dal legale rappresentante della
agenzia di viaggio ai sensi dell'art. 47 del DPR. 445/2000 (allegato n. 2);
2. Autocertificazione per procedure di affidamento di servizi/forniture (allegato 3);
3. Dichiarazione sostitutiva DURC (allegato 4);
L'esame della documentazione di partecipazione e la valutazione delle offerte sono devolute alla commissione
giudicatrice istituita ai sensi dell'art. 84 del D.L.vo 163/2006. La commissione provvederà, all'apertura dei plichi
pervenuti in seduta pubblica in data 26 Settembre 2016 alle ore 10,00. La Commissione procederà alla valutazione
della documentazione contenuta nella busta B per constatare la regolarità ai fini dell'ammissione alla procedura di
acquisizione in economia comprovante la qualità del servizio e all'attribuzione del punteggio in conformità ai criteri
indicati nella presente procedura. A tali operazioni potranno partecipare i rappresentanti legali o loro delegati delle
agenzie di viaggio che partecipano alla gara. Concluse dette operazioni la Commissione, in seduta privata, provvedere
all'apertura della busta "A" contenente l'offerta economica per la cui valutazione utilizzerà il criterio dell'offerta
economica più vantaggiosa. Ultimate le predette operazioni la Commissione formulerà la graduatoria con
l'attribuzione del punteggio a ciascun concorrente onde pervenire all'individuazione dell'offerta economicamente più
vantaggiosa e dichiarerà l'agenzia di viaggio provvisoriamente aggiudicataria. L'aggiudicazione definitiva verrà
effettuata con provvedimento del Dirigente scolastico in favore della agenzia di viaggio che avrà ottenuto
complessivamente il punteggio più alto.
ATTRIBUZIONE PUNTEGGI
OFFERTA ECONOMICA
1) quota viaggio: max punti 60
L'offerta economica dovrà riportare la quota di viaggio unitaria per partecipante. Alla agenzia di viaggio che avrà
offerto il prezzo più basso verrà attribuito il punteggio massimo. Alle altre agenzie il punteggio sarà determinato
applicando la formula
OFFERTA PIÙ BASSA x 60
Punteggio =
-------------------------------------------------------------------------------------------------------OFFERTA VALUTATA
2) gratuità accompagnatori: max punti 15
a)
All’agenzia che prevederà gratuità pari al numero degli accompagnatori previsti per il viaggio: 15 punti
b)
All’ agenzia che non prevederà gratuità pari al numero degli accompagnatori previsti per il viaggio verrà
attribuito un punteggio determinato in proporzione secondo la seguente formula:
NUMERO ACCOMPAGNATORI PROPOSTI x 15
Punteggio =
-------------------------------------------------------------------------------------------------------NUMERO TOTALE ACCOMPAGNATORI PREVISTI
Il punteggio attribuito terrà conto di due decimali.
3) pullman GT max 20 punti
Alla agenzia di viaggio che avrà proposto quale mezzo di trasporto pullman
a)
Pullman immatricolato dopo il 2012 con i confort 20 punti
b) Pullman immatricolato dopo il 2012 senza confort 15 punti
c)
Pullman immatricolato tra il 2008 e il 2012 con confort 10 punti
d) Pullman immatricolato tra il 2008 e il 2012 senza confort 5 punto
4) posizione albergo/hotel: max. 5 punti
Alla agenzia che offrirà l 'albergo posizione centrale verranno attribuiti i seguenti punteggi:
6) penali per rinuncia e/o mancata partecipazione: punto zero.
l'offerta deve contenere il numero o la percentuale di studenti rinunciatari necessari per far scattare la penale,
nonché i termini e le percentuali delle penali applicate in caso di rinuncia al viaggio da parte degli studenti.
VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE – CIRCOLARE MIUR 0000674 DEL 03/02/2016
Le ditte devono preventivamente dimostrare, mediante apposita documentazione e se del caso autocertificazione, di
essere in possesso dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività di noleggio autobus con conducente, di essere in regola
con la normativa sulla sicurezza sul lavoro e di aver provveduto alla redazione del Documento di Valutazione dei
Rischi, di essere autorizzati all’esercizio della professione (AEP) e iscritte al Registro Elettronico Nazionale (REN) del
Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, di avvalersi di conducenti in possesso dei prescritti titoli abilitativi e di mezzi
idonei.
Dovranno altresì dimostrare che il mezzo sia regolarmente dotato dello strumento di controllo dei tempi di guida e di
riposo del conducente (cronotachigrafo o tachigrafo digitale), coperto da polizza RCA, che il personale addetto alla
guida sia titolare di rapporto di lavoro dipendente ovvero che sia titolare, socio o collaboratore dell’impresa stessa, in
regola con i versamenti contributivi obbligatori INPS e INAIL.
PUBBLICITÀ': Il presente invito, gli allegati e l'esito della procedura saranno pubblicati sul sito dell'Istituto all'indirizzo
www.liceobottoni.gov.it nella link Amministrazione Trasparente, sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei
trasporti e sulla piattaforma digitale istituita presso l’ANAC.
DATI PERSONALI: Ai sensi dell'art.13 D. Lgs n.196 del 30.06.2003 sì informa che il trattamento dei dati sarà
improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro riservatezza. Il trattamento
dei dati ha la finalità di consentire l'accertamento dell'idoneità dei concorrenti a partecipare alla presente gara e
l'eventuale stipula e gestione del contratto. Si informa che i dati dichiarati saranno utilizzati dagli uffici esclusivamente
per l'istruttoria dell'istanza presentata e per le finalità ad essa connesse. Il trattamento dei dati è effettuato con
strumenti sia cartacei che informatici. I dati non verranno comunicati a terzi. In ogni momento l'interessato può
esercitare i diritti di accesso, rettifica, aggiornamento e integrazione dei dati come previsto dall' art. 7 del predetto D.
Lgs n. 196/2003.
FORO COMPENTENTE: Milano.
Il Responsabile Unico del Procedimento è individuato nello scrivente Dirigente Scolastico Arch. Giuseppe VINCOLO.
Il responsabile del trattamento dei dati ai sensi del D.l.vo n. 196/2003 è individuato nella persona del Direttore dei
Servizi generali ed Amministrativi Dott.ssa Patrizia Torchia.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO REGGENTE
Arch. Giuseppe VINCOLO
Firma omessa ai sensi dell’art. 3 co2 L. 39/93

Documenti analoghi