italiano - North Sails

Commenti

Transcript

italiano - North Sails
ITALIANO
Italiano
La nostra Filosofia
Benvenuti nella famiglia di creatori di vele più grande e famosa al mondo.
La nostra filosofia è quella di creare vele di qualità, mentre il nostro
obiettivo è quello di garantire, per ogni vela da noi prodotta, livelli di
design e produzione altamente qualificati e professionali. Il rapporto che
abbiamo costruito con i nostri clienti è fondato sulla fiducia e ogni modello
di vela da noi creata va a consolidare la nostra reputazione di integrità ed
imparzialità.
Se per qualsiasi motivo foste insoddisfatti della vostra vela North Sails,
lavoreremo insieme a voi per risolvere, velocemente ed efficacemente,
il problema. Contattate il vostro rappresentante North Sails, oppure, nel
caso di yachts in viaggio fuori dalle aree geografiche dove operano le
nostre sedi, contattate il rappresentante North Sails più vicino. Le sedi
internazionali della North Sails sono collegate via Common Software
a tutta la rete di assistenza in maniera da velocizzare il servizio anche
attraverso oceani e fusi orari.
Grazie per aver scelto North Sails.
2
Where ever you go to enjoy
your sailing, we can support you.
“
North Sails produce più vele da crociera di tutti gli altri produttori di
vele nel mondo - insieme! Sviluppiamo vele all’avanguardia grazie alla
nostra partecipazione nei Grand Prix Racing, come la Coppa America
e la Volvo Ocean Race. Questa esperienza farà parte delle vostre vele
North Sails.
Nelle sezioni seguenti vi verranno presentate alcune linee-guida
fondamentali in materia di manutenzione, trattamento, servizio e cura
delle vostre vele.
Enjoy your sailing.
“
Congratulazioni
per l’acquisto della vostra
nuova vela e benvenuti
nella famiglia North Sails.
Ib Ussing Andersen
President, North Sails Europe
3
Italiano
1
Non far fileggiare la vela
Il modo migliore per mantenere la resistenza e
la forma delle vostre vele è quello di ridurre il più
possibile il fileggio provocato dal vento.
Il fileggio e lo sbattere della vela deteriorano le
proprietà del tessuto, è quindi molto importante
cercare di evitarli in ogni modo.
Cosa
non
fare
Non superare il limite di
forza-vento consigliato
Usare le vele oltre il limite di forza-vento per il
quale sono state progettate provoca un rapido
deterioramento della loro forma.
Un’oncia di
prevenzione vale
una libbra di cura.
La corretta
manutenzione di una
vela è semplice e
richiede poco
tempo, ma può fare
una grande differenza
nella vita e nelle
prestazioni delle
vostre vele.
4
Non sottoporre la vela a
sfregamento
Lo sfregamento è un altro nemico della vela:
se viene trascinata spesso contro parti taglienti
dell’imbarcazione si possono causare danni o usura.
Per prolungare la durata delle vele è necessario
quindi evitare il più possibile lo sfregamento (non
trascinare le vele sul ponte o lungo il pontile). Qualora
proprio non si possa evitare, fare il possibile per
ridurre l’attrito al minimo (interponendo materiali
protettivi tra la vela e le superfici di contatto).
5
Italiano
2
Proteggere le vele dalla
luce solare
Cosa
fare
La luce solare diretta può deteriorare il tessuto.
Quando le vele sono inutilizzate è consigliabile riporle
in un posto protetto dalla luce solare diretta.
Mettete sempre il copriboma.
OK
!
6
Conservare le vele asciutte e
ripiegate
Quando le vele non vengono più usate riponetele
perfettamente asciutte, prive di salino e piegate
con cura nel loro sacco.
È consigliabile non piegarle sempre con la medesima
modalità, bensì creando pieghe in punti diversi.
Seguendo questa accortezza eviterete
pieghe marcate e soprattutto il rischio di usurare il
tessuto.
È consigliabile che le vele One Design o in genere le
vele costituite da tessuti apprettati vengano riposte
arrotolate.
Per quanto riguarda gli Spinnaker/Gennaker, è
fondamentale che siano completamente asciutti,
altrimenti i colori scuri potrebbero macchiare quelli
più chiari e l’umidità potrebbe favorire lo svilupparsi
di muffe.
7
Italiano
3
Come
evitare
la muffa
Come prevenire
il formarsi della muffa
Accertatevi che le vele prendano aria regolarmente,
soprattutto dopo la pioggia. Quando l’imbarcazione
è ormeggiata e la giornata è asciutta e non ventosa,
vi consigliamo di issare la vela e lasciarla in posizione
per almeno un’ora.
L’esposizione alla luce solare può essere utile allo
scopo di asciugare le vele ed eliminarne l’umidità,
ma l’eccessiva esposizione può causare altri tipi di
problemi (vedi pag. 7).
Non riponete mai la vostra vela se ancora umida e
sporca di salino (il sale attrae e trattiene l’umidità) e
conservatela sempre in un ambiente asciutto.
Se la barca verrà lasciata inutilizzata per più
di tre settimane, smontate le vele e ripiegatele
perfettamente asciutte, oppure assicuratevi che
qualcuno faccia prendere loro regolarmente aria,
soprattutto dopo eventuale pioggia.
8
9
4
Come
togliere
la muffa
10
Italiano
Trattamento anti-muffa
Eliminate la muffa non appena si verifica la sua
comparsa in modo da evitarne la diffusione e quindi
limitarne i danni. Se le macchie causate dalla muffa
sono recenti, di piccole dimensioni e superficiali, ci
sono ottime probabilità di riuscire ad eliminarle; ma se
si estendono e penetrano in profondità nelle fibre, le
probabilità di ottenere una pulizia efficace diminuiscono
notevolmente. Separate le vele che presentano macchie
di muffa da quelle pulite e da qualsiasi altro tessuto che
possa entrarci in contatto (per es. il sacco); la muffa
si sviluppa e si estende facilmente. Il modo migliore
per eliminare la muffa è l’utilizzo della candeggina
comune (ipoclorito di sodio): diluita al 3% è il dosaggio
ottimale.
ATTENZIONE-PRECAUZIONI: NON USARE MAI, IN
NESSUN CASO, CANDEGGINA su KEVLAR® o
NYLON!!! NON MESCOLARE MAI CANDEGGINA CON
AMMONIACA: trattasi di una composizione chimica le
cui inalazioni possono causare morte o paralisi.
Dopo il lavaggio con candeggina, risciacquare sempre
abbondantemente con acqua dolce. Se la candeggina
non viene eliminata accuratamente può causare danni
strutturali di lunga durata che possono essere più nocivi
dei danni estetici causati dalla muffa. Per macchie
particolarmente ostinate e radicate in profondità non
è sufficiente una pulizia superficiale: immergete la
macchia in un fungicida per almeno 12 ore in modo che
il prodotto penetri in profondità. Non è necessario usare
una concentrazione particolarmente alta di prodotto,
ma è sufficiente applicare il fungicida direttamente
sulla macchia. Non sfregate o frizionate, un ammollo di
almeno 12 ore è l’intervento più incisivo per questo tipo
di macchie. Se la macchia di muffa persiste dopo averla
trattata con gli appositi prodotti non insistete, rischiereste
di provocare danni maggiori senza riuscire comunque
ad eliminarla. I prodotti idrorepellenti non contengono
eccipienti in grado di eliminare o impedire la ricomparsa
della muffa. Possono però essere marginalmente
efficaci nel repellere alcune di quelle sostanze da cui
la muffa prolifera, e possono renderne più semplice la
pulizia in quanto impediscono alle macchie di entrare
eccessivamente in profondità.
11
Italiano
Nylon
5
Quasi tutti gli Spinnakers e Gennakers sono
realizzati in Nylon. È un materiale molto utilizzato
perché coniuga forza e leggerezza, ma, proprio a
causa della sua leggerezza, è necessario trattarlo
con cura. Eventuali piccoli strappi possono essere
temporaneamente riparati con del nastro di Dacron
nylon adesivo, ma appena possibile si consiglia
di portare la vela presso un centro autorizzato
North Sails. Evitate assolutamente il contatto con
candeggina o altri prodotti a base di ipoclorito di
sodio.
Uso dei
tessuti
North
Kevlar®
®
Il Kevlar® è un tessuto dotato di grande tenacità
soprattutto se paragonato al suo peso. Questo è il
motivo per cui il Kevlar® è prevalentemente utilizzata
in regata, dove i carichi sono maggiori. Tuttavia, se
non viene trattato correttamente, il Kevlar® può
danneggiarsi facilmente. È fondamentale evitare che
la vela fileggi e che entri in contatto con candeggina
o altri prodotti a base di ipoclorito di sodio.
Mylar®
Dacron®
®
12
Il Dacron® è un tessuto composto al 100% da fibra di
poliestere tessuta trama su ordito.
Il tessuto viene inoltre ricoperto da un sottile strato di resina,
denominato appretto, largamente usato per le sue ottime doti
di durata e resistenza ai raggi uv.
In caso la sua vela fosse realizzata con tessuti altamente
apprettati per uso regata le consigliamo di NON piegare la
vela ma di arrotolarla. In caso di lavaggio si raccomanda
di effettuare uno sciacquo leggero evitando l’utilizzo di
detergenti chimici aggressivi, e si raccomanda di non fregare
la superficie della vela con spazzole o simili con eccessiva
energia, ciò onde evitare la riduzione dello stato di appretto
presente sulla superficie del tessuto.
MY
®
Le vele in Mylar® sono costruite con un tessuto
laminato di poliestere, ed in relazione al proprio
peso hanno un’ottima resistenza. È comunque
consigliato:
•non superare mai il limite di forza vento
raccomandato;
• non usare mai un genoa che non abbia i rinforzi
per le crocette;
•non far fileggiare inutilmente la vela;
•non tendere eccessivamente la ralinga di una vela
in Mylar®, è sufficiente solo una leggera tensione;
•evitare che la vela entri in contatto con fonti
di calore (per es. motore) o con solventi (tipo
gasolio o smacchiatori), che provocherebbero
lo scioglimento della colla e la separazione dei
pannelli.
13
Vele da
Regata
R
Randa - Genoa
Issate la vostra randa in banchina o all’ormeggio in una
giornata senza vento per assicurarvi che la misura sia quella
giusta; controllate la lunghezza della ghinda del genoa e la
base e la ghinda della randa per vedere se tutto si sposa
correttamente con l’attrezzatura. Regolate la tensione della
stecca usando il caricatore in dotazione con la vostra nuova
vela. I raggi U.V. sono dei grandi nemici, è consigliabile
pertanto ricoprire la vela con una protezione adeguata oppure
riporla sottocoperta in un posto asciutto.
Le vele in tessuti laminati si danneggiano più velocemente se
vengono eccessivamente piegate, compresse o calpestate.
Per garantire una maggiore durata alle vostre vele dovete
trattarle con estrema cura. Ogni genoa e randa da regata North
Sails è dotato di rinforzi crocette. Nel caso in cui la vostra vela
non ne fosse provvista, è possibile che non siano state fornite
le posizioni di applicazione durante la loro fabbricazione. In
tal caso segnate sulla vela i punti di contatto delle crocette
e dei candelieri e riconsegnatela al vostro loft North Sails più
vicino. Quando ritirate la vostra vela verificate sempre che
i rinforzi siano posizionati correttamente. Riparate i piccoli
strappi utilizzando Dacron adesivo.
14
Spinnaker - Asimmetrici
Tra una regata e l’altra cercate sempre di far
asciugare la vela in andatura in fil di ruota. Se la vela
viene riposta nella sacca quando ancora bagnata, i
colori più scuri possono scolorire (North Sails non
si ritiene responsabile per muffa o perdita di colore
nei tessuti in Nylon). Quando il Nylon è bagnato è
circa tre volte più deformabile e spesso molto più
pesante di quando è asciutto. Questa caratteristica
del Nylon influisce negativamente sul mantenimento
della forma e sulle prestazioni della vela, ma non
sulla sua durata nel tempo. Se dovessero crearsi
dei piccoli tagli al tessuto della vela, questi possono
essere riparati con del nastro adesivo oppure con lo
specifico tessuto adesivo North Sails per spinnaker.
Usate nastro isolante solo se assolutamente
necessario e, nel caso, in piccolissime quantità. Per
un’efficace riparazione rivolgetevi a uno dei nostri
loft North Sails.
15
Italiano
6
Quando riponete le vele direttamente a bordo,
collocatele in un luogo asciutto e ventilato, lontano
dal motore, dal calore o da fonti di luce (soprattutto
se al quarzo-alogene). Quando le vele vengono
riposte tra una regata e l’altra, controllate sempre
la presenza di eventuali piccoli
strappi o buchi. Per prevenire l’usura, accertatevi
che i rinforzi siano ben applicati, che non vi siano
estremità taglienti in corrispondenza di: crocette,
arridatoi, intorno all’albero o sulla prua.
Al termine della stagione portate la vostra vela in
uno dei loft North Sails per un controllo generale e
per ogni eventuale riparazione necessaria. Questo
è il modo migliore di garantire ottima performance
e lunga vita alla vostra vela.
7
Vele da
crociera
C
Randa avvolgibile
Issate la vostra vela in un giorno senza vento e controllate
che le misure siano corrette. Assicuratevi che il gratile
dell’inferitura si adatti al profilo del vostro avvolgiranda e che
il rinvio dell’angolo di scotta sia posizionato correttamente. Se
la vostra imbarcazione è equipaggiata con verricelli elettrici,
fate attenzione a non applicare un carico eccessivo alla vela.
Per non sottoporre il tessuto ad un inutile carico prolungato
quando l’imbarcazione rimane inutilizzata, allentate sempre
la tensione della drizza e della scotta della randa.
Evitate che la vela fileggi troppo a lungo per evitare di
accelerare l’usura del tessuto e ridurre anche le prestazioni
della vela. Evitate di navigare contro-vento a motore con la
randa issata e fileggiante.
Randa Steccata
Se state installando una randa steccata con sistema a
carrelli, assicuratevi che gli stessi si accoppino all’albero e
che la misura della base si adatti al boma. Issate la vela in
una giornata senza vento e terzarolate la vela per verificare
che la posizione delle mani di terzarolo e dei matafioni sia
corretta. Dopo la navigazione proteggete sempre le vostre
vele dai raggi U.V.
16
Italiano
Genoa Avvolgibile
Scegliete un giorno senza vento per issare la vela
e controllare che il gratile della ralinga della vela si
adatti all’avvolgifiocco e quindi che la vela sia issata
correttamente. Troppe grinze sulla ghinda non
vanno bene ma nemmeno una tensione eccessiva
è corretta. Regolate la drizza in modo che la ghinda
della vela sia ben tesa, regolate i meoli della balumina
e della base della vela per evitare il fileggio. Rinforzi
crocette: tutte le vele con sovrapposizione con
l’albero sono dotate di rinforzi crocette. Controllate
sempre che siano posizionate correttamente. Nel
caso in cui la vostra vela non ne fosse provvista,
è possibile che durante la fabbricazione della vela
non siano state fornite le posizioni di applicazione.
In tal caso segnate sulla vela i punti di contatto con
le crocette e riconsegnatela al vostro loft North
Sails.
Protezione U.V.: accertatevi che la protezione sia
sempre sul lato esterno della vela quando questa
è avvolta. Se vi allontanate dall’imbarcazione
per un lungo periodo di tempo, rimuovete la vela
completamente, ripiegatela con cura e riponetela in
luogo asciutto e lontano da fonti di calore.
Questo aiuterà a prolungare la vita della vostra vela
North Sails.
Gennaker & Snuffer
Per istruzioni d’uso e manutenzione vedi
“Spinnaker da regata -Asimmetrici”.
Se avete un Gennaker North e uno Snuffer,
troverete incluse maggiori informazioni e
istruzioni sul settaggio e l’uso.
Snuffer™
17
Installazione stecche, “tipo di legatura”
Italiano
Installazione stecche, “tipo di tensionatore”
8
Mono
tipi
OD
Vele One-Design
Come per ogni tipo di vela, anche per le vele OneDesign bisogna evitare il fileggio. In alcuni casi,
come per esempio in fase di partenza, il fileggio è
inevitabile, si raccomanda però di non esagerare.
Prima di usare le vele nuove in regata si consiglia
qualche ora di “rodaggio”.
Quando non in uso, le vele in tessuto altamente
apprettate dovrebbero essere riposte arrotolate. Se
la vostra vela ha una finestra, evitate di riporla e
conservarla in luoghi soggetti a temperature alte,
come il bagagliaio dell’auto.
Per pulire le vostre vele ed eliminare il salino vi
consigliamo di issarle durante una giornata di sole
e senza vento, lavarle con un getto d’acqua a bassa
pressione e lasciarle quindi asciugare sul posto.
A fine stagione potete portare le vostre vele in uno
dei nostri loft North Sails, dove provvederemo
ad eseguire un controllo generale sulla vela ed
eventualmente le riparazioni necessarie.
18
19
A world of difference...
North Sails is an unrivalled
worldwide network of over 100
lofts and service centers in 25
countries. Each is staffed by
experienced North professionals
who will give you the best service
and advice available for your
sails and your sailing.
Thank you for purchasing your
sail from North.
Welcome to the family!
Tom Whidden
C E O, NORTH SAILS GROUP, LLC
www.northsails.com
To get the most out of your new
North sail, we encourage you to
contact your North loft at least
once each season for a sail
check, washing, and any
necessary repair.

Documenti analoghi

le vele prodotti.wps - Gold Service Rigging

le vele prodotti.wps - Gold Service Rigging questo per far lavorare la trama e l'ordito del tessuto in modo ottimale e garantire una maggior durata nel tempo. il DC Prodotto dalla Dimension Polyant è un sandwich di poliestere in 5 strati in...

Dettagli