Scaricate il programma dettagliato

Commenti

Transcript

Scaricate il programma dettagliato
Inverno
Aurora e ghiacci: viaggio ai confini del mondo
Oslo, Tromsø e Isole Svalbard
Unica partenza 11-17 febbraio 2017
Un tour culturale e fotografico nel luogo abitato più a nord del mondo
11 febbraio: benvenuti in Lapponia! Arrivo all’aeroporto di Tromsø, in Lapponia Norvegese.
Trasferimento privato (non incluso) al vostro albergo tre stelle superior, situato in centro, a circa
15 minuti dall’aeroporto. Ci ritroveremo nella hall dell’albergo intorno alle 21:30 per conoscerci.
In questa occasione, il vostro tour leader di lingua italiana vi illustrerà in dettaglio il programma
di viaggio, e sarà a vostra disposizione per qualsiasi domanda. Pernottamento in doppia (singola
disponibile previo supplemento). Il vostro accompagnatore fotografico sarà Francesca Dani.
Toscana, specializzata in fotografie notturne e nell’Artico che vengono apprezzate in tutto il
mondo, ha visitato queste zone numerose volte, e vi assisterà con consigli pratici e tecnici per
ottenere le foto più belle di questa particolare zona del mondo.
Nel caso in cui si presentino le condizioni ideali, dopo cena ci recheremo a piedi in una zona in
cui sarà possibile avvistare l’aurora boreale. L’occasione sarà buona anche in caso di condizioni
non ideali (ad esempio, se il cielo fosse nuvoloso), per consentirvi di fare pratica con le tecniche
di fotografia in notturna, guidati dalla nostra Francesca Dani.
“Aurora e ghiacci: viaggio ai confini del mondo” è prodotto da LappOne – The Five Senses of Lapland
[email protected] – www.lappone.com – www.facebook.com/LappOne.Tour - Tel. +39 345 415 7822
Inverno
12 febbraio: verso l’estremo nord. Colazione. Mattinata libera a Tromsø, che potrete esplorare
senza problemi a piedi. Alle 11:15, trasferimento in veicolo privato all’aeroporto, dove
imbarcheremo sul nostro volo per le isole Svalbard (compreso nel prezzo). A destinazione,
trasferimento in centro, dove prenderete possesso della vostra camera doppia nel nuovissimo
Hotell Svalbard, inaugurato nel febbraio 2015. La struttura offre design nordico e comodità.
In serata, vi offriremo una cena tipica artica nella tipica tenda Sami, detta “Lavvo” nella lingua di
questo affascinante popolo nordico. Dopo un drink di benvenuto, la nostra guida locale vi offrirà
una breve presentazione dell’incredibile luogo dove trascorreremo i prossimi 5 giorni. Vi godrete
una cena tipica, preparata dagli chef del famoso ristorante Huset, che tra l’altro vanta l’enoteca
più fornita di tutta la Norvegia. L’atmosfera è unica e irripetibile, in quanto mangerete seduti
intorno al fuoco su comode panche di legno ricoperte di pelli di renna.
Dopo cena, sarà possibile partecipare a una sessione fotografica notturna nei pressi dell’albergo,
guidata da Francesca Dani. Gli spostamenti saranno a piedi, all’interno del paese (zona sicura).
Quando le condizioni saranno favorevoli, cercheremo di osservare e fotografare l’aurora boreale
nei dintorni della struttura dove soggiorniamo. L’aurora è un fenomeno atmosferico imprevedibile,
e la sua osservazione non può essere garantita. Tuttavia, metteremo in piedi degli accorgimenti al
fine di massimizzare le probabilità di assistere a questo meraviglioso fenomeno.
“Aurora e ghiacci: viaggio ai confini del mondo” è prodotto da LappOne – The Five Senses of Lapland
[email protected] – www.lappone.com – www.facebook.com/LappOne.Tour - Tel. +39 345 415 7822
Inverno
13 febbraio: la prima alba dell’inverno artico. Colazione. In mattinata, dopo aver indossato gli
indumenti termici, inforcheremo le motoslitte, per fare un viaggio che ci mostrerà gli incredibili
paesaggi di questo luogo
incantato. Attraverseremo la
tundra artica (le Svalbard sono
troppo a nord perché crescano
alberi) guidando per circa 2h
(con un paio di pause in luoghi
panoramici). Raggiungeremo
un punto panoramico che ci
permetterà di osservare la
prima alba dell’inverno artico.
Le isole Svalbard, infatti, sono
situate intorno all’ottantesimo
parallelo, e costituiscono di
gran lunga il luogo più a nord
perennemente abitato dall’uomo. Questa posizione così estrema fa sì che il sole tramonti a fine
ottobre, e rimanga sotto l’orizzonte per ben 15 settimane (circa tre mesi e mezzo). Questo
periodo, detto in lingua Sami “kaamos”, cioè notte artica, avrà fine proprio oggi, con l’apparizione
del sole (per un periodo molto breve, intorno a mezzogiorno) sopra l’orizzonte. Ci fermeremo a
contemplare questo straordinario momento insieme, dopo di che raggiungeremo la valle di
Brattlidalen, dove pranzeremo davanti al fuoco nel “Lavvo”. Rientro alla base nel pomeriggio.
Durante l’escursione, con un po’ di fortuna, sarà possibile osservare la fauna artica, ad esempio la
volpe polare e la renna. Le nostre guide vi permetteranno di godervi questo safari, che pure si
svolge in condizioni estreme, in totale sicurezza.
Nota bene: il safari richiede ottima forma fisica, in quanto il tempo totale trascorso sulla
motoslitta è di circa 4-5 ore. Poiché le condizioni ambientali possono essere estreme, con
temperature che possono scendere anche fino a -35 gradi, è richiesta buona tolleranza al freddo,
nonché un ottimo spirito di avventura. Vi sconsigliamo la partecipazione a questo safari se non vi
sentite bene, o se pensate di non essere in grado di sostenere
un’esperienza di questo tipo.
In serata, vi verrà servita una cena tipica al bistrot Huset. Dopo
cena potrete partecipare a una sessione fotografica notturna
(opzionale).
14 febbraio: nel profondo dei ghiacci. Colazione. Oggi ci
inoltreremo a piedi in una grotta di ghiaccio. Indosseremo le
ciaspole, e cammineremo sul ghiacciaio in salita. Dopo circa
un’ora e mezza, raggiungeremo l’ingresso della grotta, dove ci
equipaggeremo con caschi, ramponi e dispositivi di sicurezza,
per poi iniziare la discesa nei ghiacci. Il panorama che ci aspetta
nella grotta è completamente surreale, con passaggi stretti,
grotte immense ed enormi cristalli di ghiaccio. All’uscita,
faremo un pranzo, dopo di che rientreremo alla base.
Pomeriggio libero, cena tipica e sessione fotografica in minibus.
“Aurora e ghiacci: viaggio ai confini del mondo” è prodotto da LappOne – The Five Senses of Lapland
[email protected] – www.lappone.com – www.facebook.com/LappOne.Tour - Tel. +39 345 415 7822
Inverno
15 febbraio: husky siberiani. Trasferimento a
Bolterdalen, dove ci attende un safari su slitta
trainata dagli husky siberiani. L’esperienza è molto
intensa, a contatto con questi meravigliosi animali
e la natura incontaminata. All’arrivo, incontreremo
gli allevatori. I cani ululeranno e abbaieranno al
Vostro arrivo: non è un segno di minaccia, ma di
volontà di iniziare il lavoro! Dopo una breve
spiegazione sulle tecniche di guida e sulla sicurezza,
inizieremo un meraviglioso viaggio (foto)
attraverso la tundra innevata, che attraverseremo per circa 15-20 km. Alla fine del safari, ci
riuniremo nella kota (la tipica tenda lappone) dove potrete sorseggiare un caffè o un succo di
frutta caldo. Parlando con gli allevatori potrete imparare come si vive in queste terre estreme, e
cosa significa allevare questi meravigliosi animali, in realtà geneticamente molto più simili ai lupi
che ai cani!
La cena tipica è servita al ristorante Gruvelageret, recentemente costruito nel magazzino di una
vecchia miniera. Il ristorante è rinomato per l’uso di ingredienti tipici artici. In serata è previsto un
tour fotografico in notturna in minibus, nei dintorni del paese.
16 febbraio: arrivederci Svalbard. Dopo colazione, in mattinata visiteremo il centro minerario
Gruve 3, dove, tramite gli allestimenti multimediali, e con l’aiuto di una guida, potrete imparare
tutto sulla affascinante storia dell’industria mineraria delle isole Svalbard.
Nel primo pomeriggio, trasferimento all’aeroporto e volo per Oslo (il volo potrebbe fare uno scalo
a Tromso – verificare). A Oslo, trasferimento libero in centro, con solo pernottamento e colazione.
17 febbraio: colazione, visita libera della città, trasferimento libero in aeroporto. Fine del tour.
“Aurora e ghiacci: viaggio ai confini del mondo” è prodotto da LappOne – The Five Senses of Lapland
[email protected] – www.lappone.com – www.facebook.com/LappOne.Tour - Tel. +39 345 415 7822
Inverno
Quota di partecipazione: €3990 (min. 8 max. 15 participanti). Supplemento singola €590.
Sconti bambini: 6-12 50%. Il viaggio non è adatto ai bambini sotto i 6 anni.
La quota include: il volo da Tromsø a Svalbard e il ritorno su Oslo, sistemazione in doppia in albergo
con servizi privati, la prima colazione, tutti i pasti indicati (bevande escluse), l’accompagnatore
fotografico e l’assistenza fotografica durante tutto il viaggio, l’accompagnatore di lingua italiana,
tutte le attività elencate, tutti i trasferimenti in minibus privato inclusivi di autista e carburante,
due safari notturni in minibus (orario: 22:00 – 1:00), l’ingresso a tutte le attrazioni menzionate,
l’affitto degli indumenti termici per le escursioni all’aperto, l’assicurazione RC per la motoslitta
(chiedere informazioni sul posto per la franchigia).
La quota non include: i voli internazionali per Tromsø (andata) e da Oslo (ritorno), le bevande, gli
extra, l’assicurazione individuale, le attività e i trasferimenti menzionati come “libere” e in
generale tutto ciò che non è espressamente menzionato nel programma.
Välkommna / Benvenuti in Lapponia e alle Svalbard con LappOne – the Five Senses of Lapland!
“Aurora e ghiacci: viaggio ai confini del mondo” è prodotto da LappOne – The Five Senses of Lapland
[email protected] – www.lappone.com – www.facebook.com/LappOne.Tour - Tel. +39 345 415 7822
Inverno
Nota per il viaggiatore: le isole Svalbard, collocate tra il 78esimo e l’81esimo parallelo, sono il luogo più settentrionale
permanentemente abitato al mondo. L’ambiente è caratterizzato dalla tundra artica, un ecosistema particolarmente
fragile che va rispettato. Con l’eccezione del centro di Longyearbyen e dell’aeroporto, non sono presenti strade. Le
Svalbard sono l’unico luogo in Europa dove vivono in libertà gli orsi bianchi, che nonostante l’aspetto simpatico sono
animali molto aggressivi, anche nei confronti dell’uomo.
Per questi motivi, combinati al periodo di viaggio, che è il più freddo dell’anno, non è possibile avventurarsi in
libertà fuori dai percorsi programmati, con l’eccezione del centro abitato di Longyearbyen, dove soggiorneremo.
Durante il safari ci avventureremo in zone dove, con un po’ di fortuna, potrebbe essere possibile avvistare gli orsi
bianchi. In ogni momento, la vostra sicurezza sarà garantita da una guida locale, munita di apposito fucile, che verrà
usato solo in caso di potenziale pericolo per la nostra sicurezza. L’orso bianco è una specie protetta, che non può
essere cacciata per svago.
Anche i safari fotografici notturni dovranno necessariamente svolgersi nei dintorni di Longyearbyen. In questo caso,
la vostra sicurezza deve prevalere sul desiderio di avere foto non “contaminate” da luci artificiali. In ogni caso,
organizzeremo i safari in location “strategiche” per assicurarci la buona riuscita delle foto dal punto di vista
paesaggistico.
Le temperature in febbraio oscillano tra 0 e -25 gradi. Sono frequenti tempeste di neve e vento. Le escursioni potranno
subire variazioni o cancellazioni in base alle condizioni climatiche – la vostra sicurezza ha sempre la priorità sul
desiderio di fare esperienze. Le ore di luce sono circa 6-8, a seconda della copertura nuvolosa. Questo limita gli orari
in cui è possibile fare certe escursioni (ad esempio, la grotta di ghiaccio oppure il safari con cani husky siberiani). Per
questo motivo è essenziale che vi presentiate puntuali agli appuntamenti che vi verranno dati giorno per giorno dal
vostro tour leader.
Le condizioni del terreno sono sempre difficili (dappertutto si hanno ghiaccio e neve). Vi consigliamo estrema cautela
negli spostamenti a piedi, anche brevi. Vi raccomandiamo di stipulare un’assicurazione di viaggio che vi copra contro
eventuali infortuni. L’ospedale a Longyearbyen è piccolo e in caso di infortunio grave potrebbe essere necessario il
trasferimento aereo a Oslo o Tromsø.
“Aurora e ghiacci: viaggio ai confini del mondo” è prodotto da LappOne – The Five Senses of Lapland
[email protected] – www.lappone.com – www.facebook.com/LappOne.Tour - Tel. +39 345 415 7822

Documenti analoghi