Commissione esaminatrice - Ministero dell`Economia e delle Finanze

Transcript

Commissione esaminatrice - Ministero dell`Economia e delle Finanze
•
t
,
%~~/~e~~
N.
0079585
VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, concernente le norme generali
sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;
VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive
modificazioni ed integrazioni, recante norme sull'accesso agli impieghi nelle pubbliche
amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre
forme di assunzione nei pubblici impieghi;
VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica del 24 settembre 2004, n. 272,
concernente il regolamento di disciplina in materia di accesso alla qualifica di dirigente, ai
sensi dell'art. 28, comma 5, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
VISTO il Decreto legge 30 settembre 2005, n. 203, convertito dalla legge 2 dicembre
2005, n. 248, recante misure di contrasto ali' evasione fiscale e disposizioni urgenti in
materia tributaria e finanziaria, che prevede, in sede di ripartizione tra le articolazioni
dell' Amministrazione dell' economia e delle finanze del contingente di personale ivi
previsto, la possibilità di adottare modalità anche speciali per il reclutamento;
VISTO il Decreto ministeriale 3 maggio 2006 del Ministro dell' economia e delle
finanze concernente il reclutamento di personale con qualifica dirigenziale emanato sulla
base della citata legge n. 248/2005;
VISTA la legge lO aprile 1991, n. 125, concernente "Azioni positive per la
realizzazione della parità uomo-donna nel lavoro" e successive modificazioni ed
integrazioni;
VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 marzo 1995,
concernente la determinazione dei compensi da corrispondere ai componenti delle
commissioni esaminatrici e al personale addetto alla sorveglianza di tutti i tipi di concorso
indetti dalle amministrazioni pubbliche;
VISTO, in particolare, l'art. 24 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, sulla
disciplina dell' onnicomprensività del trattamento economico dei dirigenti;
VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica del 30 gennaio 2008, n. 43,
concernente il regolamento di riorganizzazione del Ministero dell' economia e delle finanze,
a norma dell'articolo l - comma 404 - della legge 27 dicembre 2006, n. 296;
VISTO il Decreto del Ministero dell'economia e delle finanze del 28 gennaio 2009,
concernente l'individuazione e attribuzioni degli uffici di livello dirigenziale non generale
dei Dipartimenti;
VISTO il Decreto n. 45542 del 5 agosto 2009 con il quale è stato bandito un concorso
pubblico, per titoli ed esami, a 36 posti per l'accesso alla qualifica di dirigente di seconda
fascia, in prova, nel ruolo dei dirigenti del Ministero dell' economia e delle finanze da
'assegnare prioritariamente a funzioni di analisi, elaborazione e valutazione delle politiche
economico-fiscali, monitoraggio sull'andamento delle entrate tributarie e previsioni sul
gettito, analisi studi elaborazione ed interpretazione. della normativa tributaria, nonché a
funzioni di amministrazione generale, servizi indivisibili, logistici e comuni del Ministero;
CONSIDERATO che occorre provvedere alla nomina della Commissione
Esaminatrice per l'espletamento del concorso stesso.
D
~
E
C
R
E
T
A
La Commissione Esaminatrice' del concorso pubblico, per tit<?li ed esami, a 36 posti
per l'accesso alla qualifica di dirigente di seconda fascia, in prova, nel ruolo dei dirigenti del
Ministero dell'economia e delle finanze, bandito con Decreto n. 45542 del 5 agosto 2009, è
composta come segue:
~
j
P R E S I D E N T E:
- dotto Giancarlo DEL BUFALO, dirigente generale a riposo del ruolo dei dirigenti del
~ Ministero dell' economia e delle finanze.
COMPONE NTI:
- dott.ssa .concettina CIMINIELLO, dirigente di prima fascia del ruolo dei dirigenti del
~ Ministero dell' economia e delle finanze,
- dotto Giuseppe IMPARATO, dirigente di prima fascia del ruolo dei dirigenti del Ministero
dell' economia e delle finanze.
S E G R E T A R I O:
- dotto Fabio CARNEVALI, dirigente di seconda fascia del ruolo dei 'dirigenti del Ministero
dell' economia e delle finanze.
~
Ai Componenti della suddetta Commissione esaminatrice saranno corrisposti i
compensi previsti dalla legislazione vigente. Per il personale dirigenziale, interessato
dall'onnicomprensività, si provvederà al versamento all'apposito capitolo in conto entrata.
La relativa spesa graverà sul capitolo 1284 dello stato di previsione della spesa
del Ministero dell'Economia e delle Finanze.
Il presente decreto sarà trasmesso agli organi di controllo per gli adempimenti di
competenza.
Roma, li
l17
NDV. 2009
IL
MINISTRO
t/1L/1

Documenti analoghi