cERAMIcA INTEGRAlE

Commenti

Transcript

cERAMIcA INTEGRAlE
ENJOY YOUR EDUCATION
Formazione all’avanguardia per l’Educazione dentale CONTINUA teorica e pratica
PROGRAMMA CORSI ED EVENTI
PER ODONTOIATRI ED ODONTOTECNICI
2016
CORSI
2016
All’interno inserto
calendario corsi 2016
da staccare
Scarica gratuitamente la APP
ICDE, Formazione d’Eccellenza
ICDE, International Center for Dental Education, è il partner d'eccellenza per la formazione professionale nel campo
odontoiatrico ed odontotecnico: grazie alla profonda esperienza nell'insegnamento e alla ricerca costante di soluzioni
all'avanguardia, oggi siamo il punto di riferimento per tutti i professionisti del settore dentale.
•
•
•
•
•
•
Corsi pratici
Corsi medico/tecnici
Corsi su paziente
Corsi in più moduli
Congressi e conferenze
Corsi su misura direttamente dal cliente
Novità
• Corsi digital
• Webinar
Petra Ilmer
ICDE Manager
Un centro di formazione altamente qualificato ed accreditato con un'ampia
offerta didattica
Una formazione pratica con live demo in aule e laboratori dotati delle più
moderne apparecchiature
Una struttura organizzativa efficace ed attenta alle esigenze di ogni cliente
Un ambiente confortevole e funzionale, munito delle ultime tecnologie
Una partecipazione ed interazione continua resa possibile dai sistemi
multimediali più avanzati
Nuove tecnologie, solide competenze
Un'ESPERIENZA consolidata
Da oltre quarant'anni, odontoiatri ed odontotecnici si affidano a ICDE per la formazione e l'aggiornamento professionale: le nostre metodologie
didattiche e l'ampia offerta formativa rispondono ai più alti standard di qualità ed efficacia, certificati e comprovati nel tempo.
Un centro all’AVANGUARDIA
ICDE è una realtà moderna che ha investito nella qualità degli spazi e nell'innovazione delle attrezzature e delle tecnologie più avanzate:
aule confortevoli e multimediali, sala tecnica e postazioni di lavoro individuali interamente munite di strumentazioni di ultima generazione,
ambulatorio medico collegato ai laboratori ed alla sala conferenze per partecipare in diretta agli interventi sui pazienti.
Un team di ESPERTI al tuo fianco
I nostri professionisti e Opinion Leader, di prestigio nazionale ed internazionale, accompagnano la preparazione dei nostri corsisti, assistendoli
in tutte le fasi teoriche e pratiche del percorso formativo.
Una struttura organizzativa EFFICACE
Dedizione e professionalità sono alla base della nostra accoglienza: uno staff sempre attento ad
assistere con cortesia e serietà ogni cliente e pronto a rispondere anche alle richieste più specifiche.
Scarica
gratuitamente la APP
App e Calendario ICDE per restare sempre aggiornati!
L’App ICDE per la consultazione dettagliata dei corsi direttamente dal tuo smartphone e dal tuo tablet, disponibile
gratuitamente su Goolge Play, App Store e Windows Marketplace.
Il Calendario ICDE, con il programma dei corsi aggiornato in formato CVS, Google Calendar, iCal da integrare con il
calendario del proprio computer, è disponibile gratuitamente all'indirizzo www.llcommunication.it/icde
INDICE attività 2016
CORSI TEORICO/PRATICI PER ODONTOIATRI E PER IGIENISTI ED ASSISTENTI DENTALI
CERAMICA INTEGRALE
1. Corso teorico/pratico di faccette in ceramica Dr. Nikolaos Perakis pag. 8
2. L’estetica di superficie | Corso avanzato di pittura e rifinitura di ceramica integrale, ottenute mediante tecnologia CAD/CAM
Odt. Alessio Ponzio pag. 9
3. Soluzioni per progettare un sorriso: Prep, Prep less, no Prep. Fatti guidare!!!
Dr. Stefen Koubi
pag. 10
4. Restauri adesivi indiretti posteriori: gli intarsi
Dr. Enrico Cogo, Dr. Roberto Turrini
pag. 11
5. Semplificare la ricostruzione dei denti posteriori, modellare in modo semplice e veloce, mantenendo estetica e funzione
Dr. Giacomo Derchi
pag.
12
Dr. Roberto Olivi Mocenigo, Dott.ssa Francesca Olivi Mocenigo
pag. 13
CONSERVATIVA
PEDODONZIA
6. Odontostomatologia infantile: gestione psicologica e clinica del piccolo paziente
PREVENZIONE/PROFILASSI
7. Prevenzione e management dei fattori di rischio delle principali patologie orali: diagnosi, counselling e protocolli preventivi mirati Prof.ssa Laura Strohmenger, Dott.ssa Maria Grazia Cagetti
pag. 14/15
MARKETING/MANAGEMENT
8. Corso di Economia | Le risorse economiche e finanziarie
Serate Odontoiatriche
Prof. Antonio Pelliccia
pag. 16
pag. 17
9. Serate “Vernissage” Odontoiatriche
CORSI TEORICO/PRATICI PER ODONTOTECNICI
CERAMICA INTEGRALE
10. Harmony | Restauro in ceramica integrale per denti anteriori e completamento di una corona posteriore, interamente costruita al computer
Odt. Shigeo Kataoka pag.
19
11. Corso di stratificazione metodo completo | Armonizzazione estetica tra zirconio e disilicato di litio
Odt. Luca Braccini
pag.
20
12. La forma è colore, il colore è forma
Odt. Giovanni Paolo Miceli
pag.
21
13. Master in metal-free IPS e.max lithium disilicate Odt. Michele Temperani
pag. 22/23
14. Press the e.max | Massima innovazione nella tecnologia di termopressatura Odt. Luca Braccini pag.
24
15. Corso introduttivo teorico/pratico sulla metodica IPS e.max Press Abutment Solutions Odt. Alessio Ponzio pag. 25
16. La zirconia: dalla stratificazione al monolitico
Odt. Aldo Zilio
pag.
26
®
INDICE attività 2016
17. La zirconia nelle grandi riabilitazioni: l’importanza della dimensione rosa
Odt. Aldo Zilio
pag.
27
18. La zirconia e l’estetica di superficie | Tecniche di finalizzazione estetica
Odt. Andrea Maleci
pag.
28
19. La zirconia e la tecnologia CAD CAM: un’ideale combinazione | Dalla modellazione virtuale Odt. Andrea Maleci
pag. 29
20. La gestione estetica bianca e rosa del mascellare atrofico
Odt. August Bruguera pag.
30
21. Corso metallo-ceramica | Metodo completo Odt. Luca Braccini
pag. 31
22. Costruire la protesi totale: conoscenze, competenze, capacità | Nuove frontiere di estetica e funzione in protesi
Odt. Alessandro Ielasi pag. 32
23. La protesi totale in era implantare
Odt. Pasquale Lacasella
pag.
33
24. Corso di estetica in protesi totale | Dalla modellazione del corpo protesico alla colorazione dei denti e delle flange
Odt. Davide Nadalini
pag.
34
Dr. Gianluca Fabbri, Dr. Mario David
pag.
35
26. Imparare con il digitale | Corso base
Odt. Andrea Maleci
pag.
36
27. Workshop Digital Competence Day
Odt. Andrea Maleci
pag.
37
28. Corso Base CAD
Odt. Andrea Maleci, Odt. Stefano Pastori
pag.
38
29. Corso Avanzato CAD Implant Solution
Odt. Andrea Maleci, Odt. Stefano Pastori
pag.
39
30. Corso Base CAM/Zenotec Mini
Odt. Andrea Maleci, Odt. Stefano Pastori
pag.
40
31. Corso Avanzato CAM/Zenotec Select S2H
Odt. Andrea Maleci, Odt. Stefano Pastori
pag.
41
32. Primi passi con il Digitale Odt. Andrea Maleci, Odt. Stefano Pastori
pag.
42
33. Corso personalizzato Odt. Andrea Maleci, Odt. Stefano Pastori
pag.
42
34. Realizzazione di corone e ponti
Odt. Andrea Maleci, Odt. Stefano Pastori
pag.
42
35. Realizzazione di abutment implantari
Odt. Andrea Maleci, Odt. Stefano Pastori
pag.
43
36. Realizzazione di barre e implant bridge
Odt. Andrea Maleci, Odt. Stefano Pastori
pag.
43
alla realizzazione del progetto digitale
METALLO-CERAMICA
PROTESI RIMOVIBILE
MARKETING / MANAGEMENT
25. Il marketing per incrementare le performance del laboratorio
DIGITALE
DIGITALE CAD
DIGITALE CAM
WEBINAR – CORSI ON LINE
INDICE attività 2016
CORSI TEORICO/PRATICI PER ODONTOIATRI ED ODONTOTECNICI
CERAMICA INTEGRALE
37. Corso introduttivo teorico/pratico sulla metodica IPS e.max CAD e Telio CAD Abutment Solutions Odt. Alessio Ponzio
pag.
45
38. Corso di progettazione avanzata e finalizzazione estetica: abutment solutions
Dr. Mauro Fazioni, Odt. Massimiliano Pisa
pag.
46
39. Disegno protesico: aspetti clinici e tecnici al sistema di “previsualizzazione estetica” e restauro in Disilicato di Litio
Dr. Vincenzo Musella
pag.
47
40. MAN versus CAD | Le scelte razionali nella protesi metal-free: i flussi di lavoro tra il clinico e l’odontotecnico
Dr. Carlo Monaco, Odt. Luigi De Stefano
pag. 48/49
41. Corso di protesi totale su paziente
Dr. Alessio Casucci, Odt. Alessandro Ielasi
pag. 50/51
42. La protesi totale: metodiche innovative nel rispetto dei principi tradizionali
Dr. Nicola Mobilio, Odt. Davide Nadalini
pag. 52/53
43. L’utilizzo delle tecnologie digitali nella riabilitazione del paziente totalmente edentulo: il CAD-CAM in protesi totale rimovibile
Dr. Pietro Venezia, Odt. Pasquale Lacasella
pag. 54/55
Dr. Piero Parisini, Odt. Luca Braccini
pag. 56/57
PROTESI RIMOVIBILE
PROTESI CONSERVATIVA
44. Riabilitazione adesiva | Soluzioni semplici per riabilitazioni di casi complessi abrasivo/erosivi
ODONTOIATRI
PROGRAMMA CORSI ED EVENTI
PER ODONTOIATRI E PER IGIENISTI
ED ASSISTENTI DENTALI
2016
7
1
1
Corso teorico/pratico di faccette in ceramica
ceramica integrale
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
23/24 settembre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
990,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
OBIETTIVI
PROGRAMMA
Il Corso descriverà in dettaglio tutte le procedure
relative alla realizzazione di faccette in ceramica. Si
valuteranno elementi di diagnosi, scelta e gestione
dei materiali, realizzazione delle faccette, tecniche
di cementazione.
Verranno inoltre effettuate da ogni partecipante
tutte le procedure cliniche, i medici potranno effettuare e modificare un mock-up, preparare dei denti
su simulatore e cementare, sempre su simulatore
una faccetta.
1° giorno | mattina
1° giorno | pomeriggio
Parte teorica
PRIMA parte
• Valutazione del caso clinico dal punto di vista
del medico (valutazione estetica, fonetica e
funzionale)
• Trasferimento delle informazioni in laboratorio
(montaggio in articolatore, arco facciale: quando/
come, registrazione intermascellare: relazione
centrica/intercuspidazione massima)
• Valutazione del caso clinico dal punto di vista del
tecnico (wax-up)
• Realizzazione di chiavi in silicone sulla ceratura
per la realizzazione della prova clinica
• Realizzazione, valutazione e modifica della prova
in bocca (mock-up)
Parte pratica
• Valutazione della ceratura (wax-up)
• Realizzazione di chiavi in silicone
• Realizzazione, valutazione e modifica della prova
in bocca (mock-up)
DESTINATARI
Odontoiatri
SECONDA parte
• Gestione del paziente con dentatura abrasa/erosa
• Dimensione verticale (quando e perché cambiarla)
• Riabilitazione del sorriso: faccette in ceramica e
alternative terapeutiche
• Faccette nei piani di trattamento multidisciplinari
2° giorno | mattina
Parte teorica
• Preparazione dentale - guidata da mascherine vs
guidata da mock-up
• Immediate dentin sealing (quando e perché)
• Impronte definitive
• Provvisori: realizzazione, rifinitura e installazione
• Faccette definitive: scelta dei materiali e
valutazione clinica
• Cementazione adesiva (compositi vs cementi
compositi - le paste prova)
2° giorno | pomeriggio
Parte pratica
• Preparazione dentale per faccette
• Cementazione definitiva
Dr. Nikolaos Perakis
Il Dr. Nikolaos Perakis si laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università di Bologna nel 1994. Ottiene in seguito il titolo di LMD presso l’Università di Ginevra nel 1998, il Diploma di Formazione Continua postuniversitaria nel 2001 e, sotto la guida del dott. Pascal Magne, il Dottorato di Ricerca presso la stessa Università nel 2002. Dal 1998 al 2002 è membro dei Reparti di Protesi fissa (Prof. U. Belser) e Cariologia (Prof. I. Krejci)
dell’Università di Ginevra e svolge libera professione presso lo studio del dott. Didier Dietschi. Nel 2004 ottiene la Specializzazione in Protesi Svizzera.
È membro attivo della Società Svizzera di Protesi (SSRD) e dell’Accademia Italiana di Conservativa (AIC).
Dal 2008 è membro del Consiglio Culturale della stessa Accademia. Dal 2002 detiene il posto di “Lecturer” del Reparto di Protesi Fissa di Ginevra (Prof. U. Belser) ed è “Responsabile d’insegnamento” presso il Master Postgraduate di Protesi di Bologna (Prof. R. Scotti). Relatore a corsi e seminari nazionali e internazionali è autore di diverse pubblicazioni scientifiche.
8
L’estetica di superficie | Corso avanzato di pittura e rifinitura di ceramica integrale,
ottenute mediante tecnologia CAD/CAM
ceramica integrale
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
15 marzo 2016 | ICDE Bologna
11 ottobre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
220,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadentl Srl
Info a pag. 62
BREAK
Viene offerto il break di mezzogiorno
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: evento non accreditato
OBIETTIVI
PROGRAMMA
• Adottare una tecnica di pittura superficiale
semplice e rapida per il colore standard ed
individuale ottenendo un risultato estetico ad
alto livello con il minor sforzo possibile
• Realizzare due corone (IPS e.max CAD,
IPS Empress CAD)
• I partecipanti potranno utilizzare le diverse
tecniche presentate durante il corso mediante
l’ausilio di modelli artificiali sotto la guida del
relatore
• Individualizzare il restauro fresato con i colori
per pittura. Su restauri già cristallizzati utilizzo
dei nuovi supercolori IPS Ivocolor
• Aumentare la conoscenza sulla micro e macro
tessitura
• Breve teoria
• Preparazione delle strutture messe a disposizione
da ICDE
• Rifinitura ed adattamento al modello
• Verifica dei risultati intermedi
• Rifinitura della ceramica considerando la forma
e la superficie ed i concetti sulla morfologia e
tessitura di superficie
• Tecnica di prelucidatura e glasatura finale
• Discussione finale
ODONTOIATRI
1
2
DESTINATARI
• Utilizzatori di materiali ceramici/resina per
provvisori ottenuti mediante tecnologia
CAD/CAM in house/out house
• Odontoiatri con la necessità di migliorare la
propria tecnica per ottenere dei risultati ad alto
livello ed in modo costante
• Per coloro che vogliono lavorare con una
ceramica integrale ad elevato potenziale estetico
ODT. ALESSIO PONZIO
Si diploma odontotecnico presso l’Istituto Piemonte di Torino nel 1982. Titolare di laboratorio odontotecnico dal 1982. Consegue master su modellazione, si forma con grandi autori nazionali. Master in tecnologia digitale
presso la sede della Sirona Dental Sistem a Bensheim (Germania). Master di comunicazione “Speaker Academy”.
Da anni si dedica al metalfree, con particolare attenzione alla tecnologia cad cam. Socio attivo del COC (Cultural Odonto Club di Torino) del quale ricopre la carica di presidente nel 2008 e nel 2010. Collaboratore d’area
Ivoclar Vivadent. Trainer certificato della Digital Academy Sirona. Collabora con l’università Dental School di Torino come docente sulla tecnologia digitale. Docente presso la scuola per odontotecnici IPIA Plana di Torino per
la formazione sulle nuove tecnologie e materiali.
9
1
3
Soluzioni per progettare un sorriso: Prep, Prep less, no Prep. Fatti guidare!!!
ceramica integrale
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
18/19 ottobre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
990,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
Descrizione
Negli ultimi quindici anni la protesi semi fissa è
diventata la soluzione più estetica, biologica e biomeccanica per correggere i difetti dentali e ottenere
un effetto naturale. Allo stesso tempo materiali,
tecniche e concetti ci hanno fornito la soluzione per
offrire ai nostri pazienti un’odontoiatria al passo coi
tempi.
I produttori di materiale odontoiatrico mettono a
disposizione prodotti eccezionali. Questi devono
sposarsi con una precisa metodologia per potere
proporre soluzioni al dentista e migliorarne l’attività
quotidiana.
Questa presentazione mira a suggerire un modo
semplice di lavorare e pensare, riassumibile in 3
parole chiave: semplice, accessibile e ripetibile.
La faccetta laminata sarà presentata come uno
strumento versatile per risolvere problemi tanto
estetici quanto funzionali (dentatura abrasa).
In entrambi questi campi vengono impiegati la
stessa filosofia (approcci non invasivi), gli stessi materiali di fissaggio (materiale CAD CAM, materiale
di pressatura), lo stesso concetto (visualizzazione,
validazione, navigazione attraverso il mock up) e la
stessa procedura clinica (prep design, temporizzazione, cementazione).
Si metterà in evidenza quando e come passare da
prep a no prep con le indicazioni proprie di entrambe le tecniche.
L’odontoiatria estetica diventa, semplice, digitale e,
soprattutto, accessibile.
DESTINATARI
Odontoiatri
Programma
In queste due giornate si impareranno:
• soluzioni per la progettazione del sorriso
• soluzioni per specifici casi clinici: discromia,
disposizione, unità singola, dentatura abrasa
• un metodo preciso e ripetibile per gestire casi
semplici e complessi, seguendo un protocollo
guidato
• soluzioni per cementare faccette laminate, table
top, corone
• uso di materiale e.max per ogni indicazione
clinica (scelta del grezzo, spessore richiesto...)
• ultimi aggiornamenti e.max (multi, MT…) con
immagini di laboratorio
• come tuffarsi nell’odontoiatria digitale, dalla
riabilitazione estetica a quella funzionale
Dr. StefEn Koubi
Il Dr. Stefen Koubi si è laureato alla Scuola di Odontoiatria dell’Università di Marsiglia, in Francia, nel 1998. Dal 1998 al 2001 ha lavorato come assistente clinico all’Ospedale Louis Mourier (Hôpitaux de Paris) nel Reparto di
Stomatologia diretto dal Prof. Poidatz. Inoltre, è stato assistente ricercatore presso l’Università Paris V, Scuola di Odontoiatria, a Montrouge. Nel giugno 2001 ha conseguito i certificati AEA (tirocinio clinico) e DEA (programma
di studio post-laurea) presso il reparto diretto dal Prof. de Lumley all’ Hôpital Nord di Marsiglia. Nel 2001 ha ottenuto un dottorato in odontoiatria. Nello stesso anno è diventato assistente nel reparto di Odontoiatria
Conservativa diretto dal Prof. Koubi presso la Clinica Universitaria di Marsiglia, città dove nel 2002 il Dr. Koubi ha aperto uno studio dentistico privato. Nel 2004 ha ottenuto un diploma universitario in implantologia orale.
Nell’aprile dello stesso anno è stato nominato assistente nel reparto di Odontoiatria Conservativa presso la Scuola di Odontoiatria dell’Università di Marsiglia. È diventato Professore Associato nel 2008 ed ha ottenuto un
PhD nel 2011. Inoltre, è stato premiato con il Gold Molar dagli studenti dell’Università di Marsiglia. Dal 2009 ha un proprio studio dentistico a Parigi.
È il fondatore de “L’institut de la facette”, un centro di formazione privato istituito nel 2013 specializzato in ricostruzioni mediante faccette laminate e nel recupero non invasivo di dentature consumate. Il Dr. Koubi è autore di numerose
pubblicazioni e relazioni in ambito nazionale e internazionale. Ha tenuto conferenze a livello internazionale sui temi dell’odontoiatria estetica, dello smile design, dell’usura e dell’erosione dentale.
10
Restauri adesivi indiretti posteriori: gli intarsi
conservativa
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
4/5 novembre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
550,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
OBIETTIVI
DESTINATARI
La crescente richiesta di restauri estetici, duraturi
e minimamente invasivi ha determinato l’esigenza
clinica di ricorrere a materiali e tecniche evolute
che possano essere versatili, predicibili, semplici e
realizzabili da ogni clinico.
In passato, per ripristinare l’integrità degli elementi
dentali, il clinico ha dovuto scegliere tra ricostruzioni dirette o corone a ricopertura totale. Oggi, gli
intarsi adesivi sono una soluzione riabilitativa che
presenta vantaggi estremi in termini di prognosi,
biomimetica e semplicità di esecuzione. Ad una
prima parte teorica, dove oltre al razionale ed alle
indicazioni verrà spiegato come realizzare passo per
passo un intarsio in modo semplice e sicuro, seguirà
una parte pratica dove i corsisti realizzeranno varie
preparazioni per intarsi, confezioneranno gli intarsi
stessi e poi li cementeranno provando vari materiali.
Durante le relazioni verranno mostrati numerosi
casi clinici sia mediante fotografie e sia mediante
filmati realizzati, su pazienti e su simulatori, anche
con l’ausilio del microscopio intraoperatorio.
Il corso è rivolto a chi vuole eseguire preparazioni
per intarsi in modo semplice, rilevare un’impronta
di precisione in tempi rapidi ed in modo eccellente,
cementare in modo adesivo ed in tempi ragionevoli. Il corso avrà una connotazione fortemente
clinico-pratica in modo da poter trasmettere ai
partecipanti (soprattutto coloro che non hanno mai
eseguito intarsi) consigli e suggerimenti applicabili
il giorno dopo nei loro ambulatori.
Dr. Enrico Cogo
Laureato con lode in Odontoiatria e Protesi Dentaria nel 2005 presso l’Università degli Studi
di Ferrara. Borsista dal 2006. Professore a contratto dal 2006 presso il Corso di Laurea in
Odontoiatria e Protesi Dentaria e presso il Corso di Laurea in Igiene Dentale dell’Università
degli Studi di Ferrara. Relatore a corsi e congressi. Autore di pubblicazioni scientifiche su riviste
nazionali ed internazionali. Svolge attività libero professionale con particolare interesse per
l’odontoiatria restaurativa estetica a Ferrara. È coautore del testo “Sbiancamento dentale: metodi per il successo” di
Cogo, Sibilla e Turrini, edito da Quintessenza ed attualmente già tradotto in lingua tedesca e spagnola.
ODONTOIATRI
1
4
PROGRAMMA
1° giorno
• Razionale e preparazione step by step
• Build-up e ripreparazione
• Impronta e restauro provvisorio
• Preparazioni pratiche di inlay, onlay ed overlay
2° giorno
• Cementazione
• Confezionamento degli intarsi
• Confezionamento degli intarsi, cementazione
• Verifica ECM e chiusura dei lavori
Dr. Roberto Turrini
Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di Firenze nel 2004.
Dal 2005 collaboratore presso lo Studio del Dott. Mauro Fradeani a Pesaro. Ha seguito numerosi
corsi tra i quali il corso annuale di protesi fissa del Dott. Mauro Fradeani nel 2006 e il corso
annuale di implantoprotesi del Dott. Marco Redemagni e del Dott. Giuliano Garlini nel 2008.
Svolge attività libero professionale a Pesaro, occupandosi prevalentemente di conservativa,
implantologia e protesi, con particolare interesse in campo di estetica. Relatore a corsi e congressi, è autore di
pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali. È coautore del testo “Sbiancamento dentale: metodi per il successo”
di Cogo, Sibilla e Turrini, edito da Quintessenza ed attualmente già tradotto in lingua tedesca e spagnola.
11
1
5
Semplificare la ricostruzione dei denti posteriori, modellare in modo semplice e veloce,
mantenendo estetica e funzione
conservativa
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
27/28 maggio 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
550,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
OBIETTIVI
PROGRAMMA
La restaurativa diretta, continua ad essere ancora
oggi, una delle terapie più utilizzate negli studi
odontoiatrici.
Il suo successo oggi non può esimersi dall’ottenere
un’adeguata estetica, questa deve essere individualizzata per ogni dente che andiamo ad eseguire
modellando e dando la giusta occlusione e quindi
funzione.
Il risultato estetico deriva quindi da una giusta
anatomia che deve essere veloce e riproducibile
seguendo delle semplici linee guida che verranno
affrontate in modo da mantenere il nostro restauro
nel tempo.
1° giorno
Parte teorica
• Le basi delle preparazioni
• L’adesione analizzando i vari sistemi di adesione
oggi in commercio
• I differenti compositi che ad oggi abbiamo sul
commercio: monostrato/multistrato
• Studio dell’occlusione
• Come riprodurre l’anatomia del dente nel
contesto della bocca in cui operiamo
• Lucidatura e controlli occlusali
2° giorno
DESTINATARI
Il corso è destinato a odontoiatri che intendono
apprendere una metodica semplice veloce e riproducibile da poter trasferire quotidianamente nella
loro pratica clinica.
Parte Pratica
• Preparazione della cavità
• Modellazione di vari denti
• Lucidatura rifinitura
• Controllo occlusale
Dr. Giacomo Derchi
Laureato in odontoiatria e protesi dentale presso l’Università di Genova.
Autore di pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali. Relatore in congressi nazionali ed internazionali. Master di II livello in tecnologie avanzate di rigenerazione ossea. Dottorato di ricerca internazionale
in Nanotecnologie presso il Nanoworld Institute Università di Genova. Research Fellow presso l’Università di Pisa Cattedra di riabilitazione orale Titolare: Prof. Ugo Covani. Research Fellow presso l’Università di Pisa
Insegnamento di Conservativa Titolare: Prof. Antonio Barone. Socio attivo SIDOC (Società Italiana di Odontoiatria Conservativa). Socio effettivo Amici di Brugg. Responsabile della Conservativa ed Endodonzia presso l’Istituto
Stomatologico Toscano Ospedale Unico Versilia diretto dal Prof. Ugo Covani. Libero professionista in La Spezia.
12
Odontostomatologia infantile: gestione psicologica e clinica del piccolo paziente
PEDODONZIA
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
14 maggio 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
280,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
BREAK
Viene offerto il break di mezzogiorno
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
OBIETTIVI
Il primo compito di un Pedodontista è, oltre e prima
delle terapie, quello di creare persone che non abbiano, per tutta la vita, paura del dentista utlizzando tutte
le tecniche di approccio che la Psicologia Applicata ci
insegna e lavorando dal punto di vista della prevenzione. Ovviamente se il piccolo paziente che arriva nel
nostro ambulatorio presenta già delle patologie il compito si fa un po’ più difficile, ma le numerose novità
tecniche che la ricerca ci mette a disposizione aiutano
moltissimo il nostro lavoro. Un grande aiuto è la tecnica di “sedazione cosciente“ con protossido d’azoto.
Questa metodica non è una tecnica anestesiologica,
pertanto può essere utilizzata nei nostri ambulatori. La
tecnica permette di lavorare su di un paziente sveglio e
che si rende conto di quello che succede permettendo
di togliere il panico e di far vincere progressivamente
le paure e trasformando un bambino che sembra
impossibile da curare in un paziente “buonissimo”.
Ultimo arrivato l’ozono. L’ozono è un gas ad altissimo
potere disinfettante da applicare tramite un dispositivo
che permette, grazie a delle cappette di silicone in
cui la macchina perfezionata per l’uso odontoiatrico
crea il vuoto, di applicare il gas sulle superfici dentali
interessate da carie iniziali bloccandole e favorendo la
rimineralizzazione dello smalto.
DR. Roberto Olivi Mocenigo
Il Dott. Roberto Olivi Mocenigo si è Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi
di Pavia nel 1979. Si è Specializzato in Odontostomatologia, presso l’Università di Modena nel
1982, in Anestesia e Rianimazione preso l’Università di Modena nel 1987 e in Ortognatodonzia
presso l’Università di Cagliari nel 1993. Si è perfezionato in “Ortognatodonzia pre e post
chirurgica” e in “Ortodonzia intercettiva” presso l’Università di Parma negli anni 1995 e 1998.
È iscritto all’Albo degli Psicoterapeuti dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Modena. Diplomato in Omeopatia.
Esercita come libero professionista a Modena occupandosi esclusivamente di Odontostomatologia infantile, materia di
cui ha trattato in numerosi congressi e corsi e su cui ha pubblicato diversi lavori tra i quali segnaliamo: Odontoiatria
infantile pratica, Olivi R., Olivi F., edizioni Martina 2007.
ODONTOIATRI
6
PROGRAMMA
Il corso ha quindi l’obbiettivo di approfondire tutte
queste tematiche fornendo al partecipante una visione completa per poter gestire il piccolo paziente sia
dal punto di vista clinico che psicologico.
DESTINATARI
Il corso è rivolto agli odontoiatri che vogliono migliorare l’approccio psicologico verso il piccolo paziente.
Fornirà competenze cliniche e tecniche in pedodonzia,
permetterà ai partecipanti di aggiornarsi nelle più
moderne tecniche di terapia quali sedazione cosciente,
uso dell’ozono terapia, mettere a punto un programma di prevenzione standardizzato ed efficace. Tutto
questo serve anche a ridurre lo stress lavorativo dell’operatore e a migliorare lo stile di vita del paziente.
• Approccio psicologico
• Prima visita – Semeiotica clinica – Piano di
trattamento
• L’anestesia locale e la tecnica di sedazione
cosciente
• Terapia conservativa: tecniche e materiali
• Terapia endodontica: tecniche e materiali
• L’utilizzo dello HealOzone
• La prevenzione: nuove tecniche e organizzazione
Prove pratiche di sedazione
Prove pratiche di ozonoterapia
Dott.ssa Francesca Olivi Mocenigo
Nel 2004 si è laureata in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’università di Modena e Reggio
Emilia discutendo la tesi sperimentale: “Uso dell’ozonoterapia in odontoiatria infantile”. Ha
frequentato un corso full-immersion sulle tecnologie laser presso l’università di San Paolo,
Brasile. Corso di primo livello in psicoterapia e ipnosi medica presso la Società Italiana di
Psicoterapia e Ipnosi. Corso di perfezionamento in Odontoiatria Infantile e quello in Ozonoterapia
Dentale presso l’università degli studi di Firenze nell’anno accademico 2004/2005. Nel 2008 si è specializzata
in Ortognatodonzia presso l’università degli studi di Ferrara. Ha conseguito il Master di II livello in Sedazione ed
emergenza in odontoiatria presso l’università degli studi di Padova nell’anno accademico 2010/2011. Esercita come
libera professionista a Modena occupandosi esclusivamente di Odontostomatologia infantile ed ortodonzia. È coautrice
del testo “Odontoiatria infantile pratica” edito da Edizioni Martina, Bologna, nel 2007.
13
1
7
Prevenzione e management dei fattori di rischio delle principali patologie orali:
diagnosi, counselling e protocolli preventivi mirati
PREVENZIONE/PROFILASSI
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
9/10 settembre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
450,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri ed Igienisti Dentali
OBIETTIVI
Il corso ha lo scopo di fornire ai partecipanti basi
teoriche e indicazioni pratiche, basate sulle più recenti acquisizioni scientifiche, riguardo la prevenzione e il trattamento delle fasi precoci delle principali
patologie orali.
Durante le lezioni frontali verranno affrontati i temi dell’eziologia multifattoriale della carie e della
sua diffusione nella popolazione italiana per poi
illustrare le metodiche per evitare il manifestarsi
della patologia. Le più attuali metodiche di prevenzione della carie comprendono, infatti, il controllo
dell’infezione batterica, delle abitudini alimentari e
dell’igiene orale, la sigillatura dei solchi e l’uso di
prodotti remineralizzanti.
Verrà trattata nel dettaglio la gestione dei difetti di
formazione dello smalto attraverso l’uso di nuovi
protocolli di tipo non invasivo.
Si tratterà inoltre un aspetto nuovo della prevenzione globale della salute del paziente grazie all’uso
dei functional foods.
DESTINATARI
Ulteriore argomento sarà la prevenzione delle patologie parodontali attraverso l’uso di antibatterici,
ma soprattutto imparando a saper consigliare a
ciascun paziente le metodiche di igiene orale più
appropriate.
Durante la parte pratica i corsisti potranno sperimentare quanto appreso durante le lezioni frontali:
valutazione del profilo di rischio individuale su casi
simulati, messa a punto di un protocollo preventivo
che tenga conto del ruolo dei fattori di rischio più
significativi per ciascun soggetto, applicazione di
vernici al fluoro e/o clorexidina, sigillature, uso della
diga nelle metodiche preventive.
Odontoiatri e Igienisti Dentali.
Questo corso è destinato particolarmente agli
operatori sanitari in campo odontoiatrico,
odontoiatri ed igienisti dentali, che abbiamo a
cuore il mantenimento della salute orale dei loro
pazienti e che vogliano migliorare la prognosi a
lunga scadenza delle terapie eseguite, riducendo
nel contempo i principali motivi del contenzioso
medico-legale.
Prof.ssa Laura Strohmenger
Laureata in Scienze Biologiche e in Medicina e Chirurgia, specializzata in Clinica Odontostomatologica e in Igiene e Medicina Preventiva, dal 1983 è Coordinatrice delle attività del Centro di Epidemiologia Orale e
Odontoiatria di Comunità dell’OMS presso l’Università degli Studi di Milano. Dal 1990 è Professore Ordinario presso il Corso di Laurea di Odontoiatria e Protesi Dentaria della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell‘Università
degli Studi di Milano ed insegna Odontoiatria Infantile, Scienze Comportamentali e Igiene e Prevenzione Orale. È docente presso le scuole di specialità di Ortognatodonzia, di Pediatria e di Igiene e Medicina Preventiva e
presso la Laurea di Igiene Dentale dell‘Università di Milano. Nel 2006 viene nominata, dal Ministero della Salute, esperto del Consiglio Superiore di Sanità per il triennio 2006/09. Nel 2007 viene nominata dal Ministero della
Salute, Dipartimento della Prevenzione e della comunicazione, membro e supervisore nazionale del Gruppo di lavoro per l’elaborazione di “linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle
patologie orali in età evolutiva”. Nel 2009 viene nominata con Decreto del Vice Ministro della Salute nel gruppo di lavoro “Linee guida per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali negli individui in età evolutiva che
devono essere sottoposti a terapia chemio e radio”.
14
ODONTOIATRI
PROGRAMMA
1° giorno
2° giorno
Mattina | Teoria
• Epidemiologia delle principali patologie del cavo
orale. Chi si ammala oggi?
• Eziologia: quali fattori di rischio giocano un ruolo
nelle diverse tipologie di paziente
• Realizzazione di un profilo di rischio di carie
individualizzato: il Cariogram
• Educazione alimentare: cibi no e cibi sì: i functional foods
• Prevenzione della salute gengivale: quali consigli
e metodiche per mantenerla
Mattina
• Prevenzione secondaria: diagnosi precoce di
carie, come eseguirla e trattarla
• Protocolli d’uso di agenti remineralizzanti: fluoro
e derivati della caseina
• Non solo carie: le lesioni dello smalto di origine
diversa da quella batterica. Quali possibilità di
intervento?
Pomeriggio
• Misurazione dei principali parametri correlati al
rischio di carie e stesura di protocolli preventivi
individualizzati
Pomeriggio
• Dimostrazione dal vivo delle pratiche preventive
su paziente: sigillatura dei solchi con uso della
diga di gomma e applicazione di una vernice
a base di clorexidina. Realizzazione da parte
dei corsisti su denti estratti delle metodiche
presentate.
Dott.ssa Maria Grazia Cagetti
Maria Grazia Cagetti si laurea in Odontoiatria e Protesi nel 1991. Consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Odontostomatologia Preventiva nel 1996. Dal 1997 è collaboratore del Centro di Collaborazione dell’Organizzazione
Mondiale della Sanità per l’Epidemiogia e l’Odontoiatria di Comunità di Milano, di cui è attualmente vice-coordinatore. È ricercatore universitario presso il Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria dell’Università
degli Studi di Milano. Svolge la sua attività clinica presso la Clinica Odontoiatrica dell’Azienda Ospedaliera S. Paolo occupandosi principalmente di prevenzione e terapia delle patologie orali in bambini “special needs”.
È stata nominata con decreto ministeriale nel Gruppo di Lavoro del Ministero della Salute per la definizione di Linee Guida Nazionali per la Promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva.
Ha realizzato numerosi lavori scientifici pubblicati su riviste nazionali ed internazionali.
15
1
8
Corso di Economia | Le risorse economiche e finanziarie
MARKETING/MANAGEMENT
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
16/17 settembre 2016 | ICDE Bologna
Corso di gruppo interattivo
PROGRAMMA
ANALISI E CONTABILITÀ DEI COSTI
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
• Il concetto ed il processo di formazione dei costi
della libera professione odontoiatrica
• Le finalità del calcolo dei costi
• Gli oggetti di riferimento del calcolo dei costi.
Costi speciali e comuni
• Le configurazioni di costo
• I costi standard. Il target costing
• La relazione tra costi, volumi di vendita e risultati
• La break even analysis di uno studio
odontoiatrico
• L’analisi dei costi nel settore odontoiatrico.
Analisi di mercato e Case study
• Il bilancio: aspetti civilistici e fiscali. Cenni
ECM: evento non accreditato
PARTE PRATICA
QUOTA DI ISCRIZIONE
400,00 € + IVA
Bonifico da effettuare
ad Ivoclar Vivadent Srl | Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
• Consegna foglio elettronico esercitazione e
dispensa
GESTIONE ECONOMICA E CAPACITÀ
PRODUTTIVA REDDITIVITÀ, ANALISI
FINANZIARIA E STUDI DI SETTORE
• Le condizioni di equilibrio, economico e
finanziario della libera professione odontoiatrica
• L’economicità: efficacia ed efficienza
• Cenni su elementi di strategia e politica aziendale
• Le basi di riferimento nella determinazione del
prezzo della prestazione
• I fondamenti della valutazione del flusso di cassa
• L’equilibrio monetario e la capacità di reddito
• L’autofinanziamento
• L’analisi del rischio. Gli sconti e le strategie di
motivazione al risparmio
• La stima del costo del capitale
• La pianificazione finanziaria e le fonti di
finanziamento
• Analisi dei costi dei collaboratori
• Le modalità di pagamento dei pazienti
• La determinazione del giusto acconto sul
preventivo
• L’economia di scala e la gestione degli acquisti
IL CONTROLLO DI GESTIONE
• Cos’è e come si svolge
• L’importanza del Business Plan
• Il Piano di Efficentazione
Prof. Antonio Pelliccia
Professore a c. in Economia ed Organizzazione Aziendale – Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma Agostino Gemelli corso di laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria e presso l’Università Vita e Salute Ospedale
S. Raffaele di Milano corso di laurea in Igienista dentale. Economista e consulente di direzione per le strategie di impresa e per la gestione strategica delle risorse umane.
Manager di aziende dell’area farmaceutica e consulente per Associazioni Nazionali del settore medico. In particolare, per l’odontoiatria: ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) e SIDO (Società Italiana di Ortodonzia).
Relatore e già consulente per l’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri (Direzione Nazionale Albo Odontoiatri e per diverse sezioni provinciali).
Già Economo per il Commissariato del Governo nella Regione Lombardia (Presidenza del Consiglio dei Ministri). Docente: al corso di “Economia sanitaria per le libere professioni mediche” presso l’Università di Roma Tor
Vergata, Facoltà di Economia e Commercio Istituto di Economia Aziendale Studi sull’Impresa; di Marketing presso Continuing Management Education (CME); al Master di Gestione della Professione Odontoiatrica presso l’Università di Brescia;
al Corso di Laser chirurgia presso l’Università di Firenze, all’European Master Degree on Oral Laser Applications Università di Parma, al Corso di Perfezionamento in “Odontologia Forense” Dip. Anatomia, Istologia e Medicina Legale Università di
Firenze. Direttore responsabile del periodico di gestione della professione medica “Mediamix”. Autore di articoli di Economia Sanitaria per “Il Sole 24 Ore”, con più di 260 pubblicazioni sulle principali riviste specializzate.
16
Serate “Vernissage” Odontoiatriche
SERATE ODONTOIATRICHE
Il termine vernissage viene usato per indicare l’inaugurazione di una mostra d’arte, il cui scopo fondamentale è la promozione pubblicitaria dell’artista.
L’evento può assumere varie forme e, di solito, ha lo scopo di permettere ai critici d’arte ed ai clienti di conoscere gli artisti che espongono le proprie opere nella mostra.
INFORMAZIONI GENERALI
Abbiamo voluto chiamare “Vernissage” il ciclo di serate dedicate all’Odontoiatra, che coniuga la cultura scientifica ad un percorso esperienziale che permette
di unificare gli argomenti legati apparentemente ad un altro ambito a quelli strettamente professionali.
ODONTOIATRI
9
DATA
Da febbraio 2016
SEDE
ICDE Bologna
ORARIO
dalle ore 19.30 alle ore 21.30
QUOTA DI ISCRIZIONE
Serate gratuite
DEGUSTAZIONE
Verrà offerto l’aperitivo a tema della serata
INFORMAZIONI
per informazioni sulle date di svolgimento
contattare ICDE
Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: evento non accreditato
LA Restaurativa Diretta A REGOLA D’ARTE
& L’Aperitivo Vintage: La miscelazione degli ingredienti è fondamentale
La cementazione E LE TRANSIZIONI DEI DIVERSI MATERIALI
& olio extra vergine COME MEZZO E ALIMENTO
L’eccellenza NELLA COMUNICAZIONE tra paziente, tecnico E DENTISTA
& IL TEAM BUILDING di Squadra: le strategie deI vincenti
L’estetica 3.0: SAPIENZA NEI MATERIALI E NELLE PROCEDURE
& i giusti impasti 3.0: ESIGENZE SEMPRE NUOVE
17
PROGRAMMA CORSI ED EVENTI
PER ODONTOTECNICI
18
2016
10
Harmony | Restauro in ceramica integrale per denti anteriori e completamento di una corona
posteriore, interamente costruita al computer
CERAMICA INTEGRALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
30/31 maggio 2016 | ICDE Bologna
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
PROGRAMMA
In questo corso, faremo vari restauri in base ad
una teoria che ho sviluppato secondo la quale ogni
superficie dentale ha zone concave e convesse o
contorni curvi. Queste determineranno la forma del
dente naturale. Per identificare queste linee che sono sempre curve e mai lineari, è necessario definire
i punti significativi delle curvature e capire la loro
importanza. Nel restauro degli incisivi centrali con
IPS e.max Press, è necessario seguire certe regole che
ci permetteranno di mimare in modo preciso la forma
naturale del dente e la sua colorazione, sia che si usi
la stratificazione o la tecnica per sottrazione.
Nella parte teorica, affronteremo anche la tessitura
superficiale in quanto elemento essenziale per il
restauro del dente.
Per la ricostruzione di denti anteriori, è essenziale
avere una conoscenza approfondita della morfologia del dente. Per fare dei restauri con colorazione
reale, è necessario studiare a fondo i vari strati o
strutture dei denti naturali e riprodurli con precisione. I blocchetti IPS e.max Press HT altamente
traslucidi sono adatti alle indicazioni classiche come
inlays/onlays e corone parziali.
Comunque, tutto ciò apre anche a nuove opportunità nella costruzione delle faccette che possono
essere realizzate velocemente e facilmente.
Oltre a realizzare due restauri anteriori (corona e
faccetta), rifiniremo la corona posteriore prefabbricata con IPS e.max CAD con la tecnica della colorazione superficiale.
ODONTOTECNICI
QUOTA DI ISCRIZIONE
990,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
OBIETTIVI
Prima del corso, ogni partecipante riceverà
i modelli con le istruzioni per costruire le
cappette anteriori.
La corona posteriore IPS e.max CAD sarà
fornita durante il corso.
DESTINATARI
Odontotecnici
Odt. Shigeo Kataoka
Noto specialista internazionale di ceramica ed affermato relatore di corsi e conferenze. Nel 1969 è entrato nell’azienda Osaka Dental Studio CO., Ltd. e presso la Yukioka Medical Technology School ha effettuato il suo
addestramento di base, conclusosi con successo nel 1972.
A partire dal 1980 ha svolto l’attività di istruttore presso la Apex Company. Nel 1984 ha iniziato il suo lavoro in proprio ed ha aperto l’Osaka Ceramic Training Center. Nel 1989 e 1993 ha aperto il laboratorio privato
Kataoka Ceramic Ltd., Osaka nonché l’Osseo integration implantat laboratory Osaka.
Shigeo Kataoka emerge inoltre come autore di diverse pubblicazioni sull’argomento della ceramica dentale e degli impianti. Nel 1993 ha pubblicato il suo primo libro “morfologia naturale”.
19
11
Corso di stratificazione metodo completo | Armonizzazione estetica tra zirconio
e disilicato di litio
CERAMICA INTEGRALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
26/27 febbraio 2016 | ICDE Bologna
28/29 ottobre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
480,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
OBIETTIVI
PROGRAMMA
• Conoscere il potenziale del sistema completo
IPS e.max, ampliato con i nuovi grezzi IPS e.max
Press Multi e IPS e.max Press MT
• Analizzare le differenti metodiche di lavorazione con
i diversi materiali disponibili e la loro resa estetica
• Realizzazione di 6 restauri, 3 ceramiche su
zirconio su 11, 12, 13 e 3 IPS e.max con tecnica
di stratificazione parziale cut back su 21, 22, 23,
a simulazione di una situazione reale, tutti risolti
con una unica sistematica, IPS e.max
• Stratificare e caratterizzare con una sola ceramica
a base di nanofluoro-apatite con la nuova IPS
e.max Ceram Power Dentin/Incisal le differenti
strutture in zirconio e vetroceramica
1° giorno
• Presentazione teorica del sistema completo IPS
e.max con i nuovi grezzi IPS e.max Press Multi e MT
• Caratteristiche e campi di indicazioni dei vari
materiali modulari IPS e.max
• Applicazione e cottura con le nuove masse IPS
e.max Ceram Power Dentin/Incisal e il nuovo
ZirLiner Plus su struttura in ossido di zirconio
sinterizzata denti 11 12 13, riduzione parziale
del restauro in disilicato per la tecnica di
stratificazione cut back di 21 22 23
• Pressatura di un restauro con IPS e.max Press
Multi
• Fase di teoria sul comportamento dei diversi
materiali nei confronti della luce e differenze
cromatiche esistenti da ottimizzare
• Ceramizzazione dei restauri in disilicato e
in zircono a fasi alterne per ottimizzare la
similitudine estetica tra i due sistemi
DESTINATARI
• Odontotecnici che sono interessati a migliorare la
gestione estetica di materiali diversi nella stessa
arcata, all`acquisto o che hanno già acquistato i
sistemi IPS e.max Press
• Odontotecnici interessati a materiali innovativi
per la tecnologia di termopressatura
• Utilizzatori del sistema IPS Empress o IPS
Empress 2
• Odontotecnici che lavorano con tecnologia
CAD/CAM e sono interessati alla tecnica di
ceramizzazione e pittura
Odt. Luca Braccini
Nato a Bologna nel 1963. Diplomato presso il Villaggio del Fanciullo nel 1982. Nel 1987 frequenta il corso annuale di protesi del Dott. Wichai Kolsrichai, docente di protesi alla
Tafts University di Boston. Titolare di laboratorio dal 1988, dedica i suoi sforzi alla metallo ceramica ed in particolare alle ceramiche integrali, faccette corone e intarsi,con la preziosa
collaborazione per un decennio del Dott. Stefano Valbonesi. Frequenta in quegli anni corsi sulle ceramiche con Odt. Emilio Balbo, Odt. Bepi Spina, Prof. Paul Muia, Odt. Willy Geller,
Odt. Hitoshi Aoshima, Dott. Mauro Fradeani, Odt. Makoto Yamamoto, all’Università di Friburgo un corso con il Dott. Friedman MJ. e a Miami un corso su impianti del Prof. Richard J.
Lazzara. Nel 1996 non riuscendo ad arrivare a frequentare un corso con Makoto Yamamoto frequenta un master con Shigeo Kataoka, con il quale successivamente farà altri cinque
corsi master. Dal 2005 inizia una collaborazione con Ivoclar Vivadent, che oltre ad una attività di corsista e relatore, gli permette di continuare la formazione con colleghi come August Bruguera, Dominique
Vinci, Lanfranco Santocchi. Dal 2011 collabora con il Dott. Piero Parisini e la Dott.ssa Francesca Vailati, dell’universita di Ginevra ad una ricerca sulla resistenza dei manufatti realizzati con la tecnica 3-Step.
Nel 2013 sempre con il Dott. e amico Piero Parisini e soprattutto con il Dott. Ignazio Loi, ha preso il via uno studio all’universita di Ginevra, su pazienti, con la tecnica BOPT del Dott. Loi.
20
ITÀ
NOV
Nuovi grezzi
IPS e.max Press Multi
IPS e.max Press MT
IPS Ivocolor
IPS Ceram Power Dentin
IPS Ceram Power Incisal
IPS e.max ZirLiner
2° giorno
• Ceramizzazione e rifinitura dei manufatti
• Caratterizzazione, pittura e glasura con colori
fluorescenti IPS Ivocolor Shade ed Essence su
corone termopressate e su zirconio
• Conclusione dei lavori e discussione finale,
valutazione dei risultati e degli argomenti trattati
12
La forma è colore, il colore è forma
ceramica integrale
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
1/2 aprile 2016 | ICDE Bologna
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
DESTINATARI
PROGRAMMA
• Odontotecnici possessori del sistema e.max press
che desiderino potenziarne l’utilizzo
• Tutti coloro interessati a migliorare la loro tecnica
di modellazione e rifinitura meccanica dei restauri
monolitici e stratificati
1° giorno
• Modellazione in argilla di denti di grandi
dimensione (20 cm)
• L’osservazione del dente naturale e l’analisi
comparativa con linee e piani di riferimento.
Le caratteristiche fondamentali dei denti naturali
e la tecnica di riproduzione nei restauri artificiali
• Le superfici dell’unità volumetrica dente naturale
• Forma e forma dentale, psicologia della forma
• Il ruolo dell’emisfero destro e dell’emisfero
sinistro nella comprensione del volume
• Spigolo di collegamento tra le superfici del dente
• Curvatura cervico incisale
• Torsione cervico distale, adattamento
dell’elemento all’arco di cerchio, il perimetro
visivo degli oggetti. Il perimetro visivo dei singoli
elementi dentari in relazione alla loro posizione
sull’arcata
• Prospettiva e prospettiva orale
• L’influenza della posizione dei singoli denti
nell’arcata nella percezione della forma da parte
dell’osservatore
Sito: www.paolomiceli.com
OBIETTIVI
• Permettere al partecipante di conoscere meglio la
forma del dente naturale
• Applicare i concetti morfologia ai denti artificiali
nelle tecniche di pittura e di stratificazione
• Utilizzare il colore e le tecniche di pittura in
maniera tridimensionale per conferire al restauro
naturalezza e veridicità
• Aumentare le conoscenze dei partecipanti sulle
tecniche di rifinitura e sagomatura meccanica dei
restauri monolitici
• Permettere ai partecipanti di realizzare la rifinitura
di superficie dei restauri con semplicità e velocità
Dia 1 studio in argilla di volto umano
Dia 2 corsisti durante la modellazione dell’argilla
(pgc. Sig. Antonio Martucci e Silvio Bello)
Dia 3 caso clinico eseguito con e.max press
Parte clinica eseguita dal Prof. Guido Pasquantonio
Odt. Giovanni Paolo Miceli
Titolare di laboratorio in Roma. Autore di articoli su riviste nazionali ed internazionali. Relatore “amici di Brugg”. Relatore AIOP. Relatore in congressi nazionali
e internazionali. Collaborazioni e docenze con Università italiane e straniere. Docente corso in tecnologie protesiche di laboratorio A.A. 2006-2007, 2007-2008,
2008-2009, 2009-2010-2014 presso l’Università degli studi G. D’Annunzio di Chieti.
Docente II° e III° Corso di aggiornamento in Tecnologie protesiche e di laboratorio presso l’Università degli studi Federico II di Napoli. Docente corso di
Perfezionamento in estetica dentale presso l’Università degli studi di Cagliari. Docente corso di Laurea in Materiali dentari presso l’Università degli studi di Tor
Vergata – Roma. E’ stato consulente del reparto Ricerca e Sviluppo della Ivoclar Vivadent per i materiali metal free.
Ha ricoperto la carica di segretario culturale nazionale Antlo. Da diversi anni affianca alla passione per l’odontotecnica anche quella per la scultura esponendo in diverse gallerie
italiane. Una sua scultura è stata esposta al Flash Art Museum. Finalista del premio Primal Energy 2012. Terzo classificato al Premio OpenArt 2012 sezione Scultura. Nel dicembre
2012 al concorso d’arte “XXX Premio Firenze” vince il primo premio “Fiorino d’Oro” e un Premio Speciale della Galleria Tornabuoni.
Dal 2014 è collaboratore del CNR per la realizzazione di dispositivi elettromeccanici.
2° GIORNO
• Rifinitura meccanica dei restauri
• Creazione della superficie adatta alla pittura e al
cut back
• Prelucidatura dei restauri e creazione di zone di
riflessione e rifrazione interna per la successiva
applicazione del colore
• Applicazione dei colori
• Stratificazione delle masse ceramiche
• Contrasto, opacità, traslucenza e trasparenza
• Rifinitura lucidatura e glasatura delle superfici
21
ODONTOTECNICI
QUOTA DI ISCRIZIONE
550,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
La perfetta integrazione di forma e colore consentono una mimèsi di elevato livello tra i manufatti e
i denti naturali. I sistemi di pressatura per la realizzazione di restauri monolitici permettono da anni
di ottenere questo risultato. Attraverso l’incremento
delle caratteristiche meccaniche di resistenza e di
resistenza a fatica di questi sistemi raggiunti con
la vetro ceramica a base di disilicato di litio e.max
press il panorama dei casi clinici eseguibili con questo sistema si è ulteriormente ampliato. In questo
corso coniugheremo la conoscenza della forma dentale con l’utilizzo pratico di e.max press sia in forma
monolitica che stratificata.
13
Master in metal-free IPS e.max lithium disilicate | Come ottenere un risultato estetico ®
predicibile con la ceramica integrale
Ceramica integrale
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
27/28 maggio 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
600,00 € + IVA
Bonifico da effettuare
ad Ivoclar Vivadent Srl | Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
IPS e.max Ceram
Power Dentin
e Power Incisal
IPS Ivocolor
OBIETTIVI
PREMESSA
Argomenti del corso
La vetroceramica e.max a base di bisilicato di litio
consente oggi la realizzazione di restauri estetici più
conservativi e con elevate percentuali di successo a
lungo termine. Le qualità ottico-dinamiche rendono
questo materiale ideale per la realizzazione di
restauri estetici di aspetto assolutamente naturale.
Ma la traslucenza della struttura, qualità principale
per l’integrazione dal punto di vista estetico, è anche
il suo più controverso limite. Soprattutto nei settori
anteriori.
Durante la realizzazione di un incisivo centrale, ogni
singola fase viene fotografata individualmente ed
inserita in una presentazione digitale per consentire
una analisi critica a fine corso.
I passaggi fotografici daranno modo di valutare
e suggerire tecniche di fotografia e utilizzo di
presentazioni digitali.
• Slideshow
• Criterio di analisi e selezione dei grezzi
• Saturazione della sottostruttura
• Controllo dell’assorbimento e riflessione della luce
• Correzione della traslucenza
• Forma e colore secondo natura
• Cotture ideali
• Imitazione naturale della tessitura superficiale
• Cotture di glasura
• Lucidatura meccanica
Gli obiettivi del corso sono:
• Acquisire il corretto protocollo per la selezione
ideale dei grezzi da termo pressare con
estensione anche alla nuova linea di grezzi IPS
e.max Press Multi e MT
• Apprendere una tecnica di stratificazione
razionale, imitando la struttura naturale dei denti
per ottenere un risultato estetico predicibile
• Realizzare una tessitura superficiale ideale
• Conoscere e analizzare i parametri estetici
necessari per ottenere un sorriso naturale
• Inserire l’utilizzo della fotografia digitale e
utilizzare presentazioni mediatiche nel protocollo
lavorativo
DESTINATARI
Odontotecnici ed Odontoiatri che desiderano
raggiungere risultati estetici ottimali con le
vetroceramiche.
22
ITÀ
NOV
I parametri estetici, (le embrasure, le linee di
transizione, lo zenit, ecc ecc) saranno analizzati
e messi in pratica utilizzando un modello
specificamente realizzato di un ponte in resina Telio
da 13 a 23 semi rifinito e da finalizzare a cura di
ogni corsista.
• La sottostruttura per una corona stratificata sul
dente # 11 sarà realizzata con: IPS e.max Press LT,
shade A2
• Una faccetta monolitica sul dente #21 sarà
realizzata con: IPS e.max Press, shade HT A2
• Una corona monolitica sul molare #26 sarà
realizzata con: IPS e.max HT, shade A2
La struttura dell’incisivo #11 sarà completata con
IPS e.max Ceram e IPS Ceram Power Dentin e
Incisal utilizzando una tecnica di stratificazione
personalizzata che sarà presentata sia teoricamente
che in pratica.
La faccetta e il molare saranno finalizzati con tecnica
di pittura utilizzando i nuovi supercolori IPS Ivocolor.
Requirements
I partecipanti devono portare i propri strumenti
personali per ceramizzazione e rifinitura.
Preparazione (prima del workshop)
I partecipanti riceveranno due modelli di lavoro:
• Un modello prevede
- Elemento 21: faccetta monolitica pressata con
IPS e.max Press HT A2
- Elemento 11: Cappetta pressata con IPS e.max
Press LT ingot, di colorazione A2
- Elemento 26: Corona anatomica in IPS e.max
CAD LT
• Un modello prevede
- Ponte semi lavorato di 6 elementi anteriori in
resina
PROGRAMMA
Primo giorno
• Introduzione partecipanti
ODONTOTECNICI
teoria
• Comprendere i materiali traslucenti ed acquisire
le corrette informazioni sull’utilizzo dei nuovi
grezzi IPS e.max Press Multi, MT e le nuove
masse IPS e.max Ceram Power Dentin e Incisal
• I 5 parametri di scelta per il conseguimento della
migliore integrazione estetica
• Scelta del colore, mappatura e riproducibilità
Secondo giorno
• Analisi e discussione di gruppo del lavoro svolto
• Modifiche e suggerimenti del relatore
personalizzati sul lavoro di ogni singolo
partecipante
• Analisi dei paramentri estetici e armonizzazione
del gruppo incisivo su modello in resina Telio
• Analisi finale e discussione su piattaforma
digitale di tutti i lavori
Pratica
• Stratificazione di un incisivo superiore secondo la
filosofia del relatore
• Oppure copiare il colore naturale dei denti di un
partecipante
• Tessitura e pittura della faccetta e del molare
• Finalizzazione dell’anatomia e tessitura
dell’incisivo stratificato
Odt. Michele Temperani
Nato a Firenze nel 1963. Diplomato odontotecnico. Prosegue gli studi specializzandosi in protesi fissa negli Stati Uniti. Nel 1986 ha ottenuto l’incarico come responsabile del reparto ceramica all’Okamoto Dental Laboratory
a Seattle, Washington. Nel periodo di permanenza negli Stati Uniti ha frequentato i corsi del “Tanaka dental technology institute” ed i seminari di protesi fissa del sig. Masahiro Kuwata, presso l’Università di Washington.
Rientra in Italia nel 1990 per associarsi e dirigere insieme al fratello un laboratorio in Firenze dove si occupa, in modo esclusivo, di estetica in protesi fissa.
Dal 1988 coopera con importanti industrie del settore dentale per lo sviluppo e la divulgazione delle nuove tecnologie. Collabora allo sviluppo dei nuovi materiali estetici con attività di ricerca e di didattica presso l’International
Center for Dental Education di Schaan (FL). Collabora con attività di didattica presso l’International Center for Dental Education di Bologna. E’ coautore delle linee guida clinico-tecniche per la realizzazione di restauri in
ceramica integrale IPS Empress. Membro del Dental Excellence International Laboratory Group - Zürich (CH). Autore di numerose pubblicazioni in ambito di materiali dentari e protesi. Svolge attività di relatore internazionale con conferenze e corsi
di aggiornamento.
23
14
Press the e.max | Massima innovazione nella tecnologia di termopressatura
CERAMICA INTEGRALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
22/23 gennaio 2016 | ICDE Bologna
16/17 settembre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
380,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
OBIETTIVI
• Conoscere il potenziale del sistema completo IPS e.max
• Analizzare le differenti metodiche di lavorazione
con i diversi materiali disponibili
• Focalizzare nel dettaglio tecnico il tema
termopressatura con i forni da pressatura EP 3010 ed EP 5010
• Realizzazione di 2 restauri pressati in
vetroceramica a base di disilicato di litio IPS e.max
Press
• Restauro in vetroceramica sovrapressato su
cappetta in zirconio con il sistema IPS e.max
ZirPress
• Caratterizzazione e glasura delle strutture
monolitiche
• Stratificazione di una struttura in IPS e.max Press
utilizzando la ceramica IPS e.max Ceram, IPS
e.max Ceram Power Dentin e IPS e.max Ceram
Power Incisal
• Visione dei nuovi grezzi IPS e.max Press Multi e
IPS e.max Press MT
IPS e.max Ceram
Power Dentin
e Incisal
IPS Ivocolor
DESTINATARI
• Odontotecnici interessati all’acquisto o che
hanno già acquistato i sistemi IPS e.max Press o
ZirPress
• Odontotecnici interessati a materiali innovativi
per la tecnologia di termopressatura
• Utilizzatori del sistema IPS Empress o IPS
Empress 2
• Odontotecnici che lavorano con tecnologia
CAD/CAM e sono interessati alla tecnica di
sovrapressatura
PROGRAMMA
1° giorno
• Presentazione teorica della piattaforma completa
ceramiche integrali Ivoclar Vivadent
• Indicazioni generali sul corretto trattamento e
cementazione dei diversi materiali
• Caratteristiche e campi di indicazioni dei vari
materiali modulari IPS e.max Press e ZirPress
• Applicazione e cottura del nuovo IPS e.max
ZirLiner Plus su struttura in ossido di zirconio
sinterizzata
• Modellazione del restauro per la tecnica di
sovrapressatura su zirconio sinterizzato
Odt. Luca Braccini
Nato a Bologna nel 1963. Diplomato presso il Villaggio del Fanciullo nel 1982. Nel 1987 frequenta il corso annuale di protesi del Dott. Wichai Kolsrichai, docente di protesi alla
Tafts University di Boston. Titolare di laboratorio dal 1988, dedica i suoi sforzi alla metallo ceramica ed in particolare alle ceramiche integrali, faccette corone e intarsi,con la preziosa
collaborazione per un decennio del Dott. Stefano Valbonesi. Frequenta in quegli anni corsi sulle ceramiche con Odt. Emilio Balbo, Odt. Bepi Spina, Prof. Paul Muia, Odt. Willy Geller,
Odt. Hitoshi Aoshima, Dott. Mauro Fradeani, Odt. Makoto Yamamoto, all’Università di Friburgo un corso con il Dott. Friedman MJ. e a Miami un corso su impianti del Prof. Richard J.
Lazzara. Nel 1996 non riuscendo ad arrivare a frequentare un corso con Makoto Yamamoto frequenta un master con Shigeo Kataoka, con il quale successivamente farà altri cinque
corsi master. Dal 2005 inizia una collaborazione con Ivoclar Vivadent, che oltre ad una attività di corsista e relatore, gli permette di continuare la formazione con colleghi come August Bruguera, Dominique
Vinci, Lanfranco Santocchi. Dal 2011 collabora con il Dott. Piero Parisini e la Dott.ssa Francesca Vailati, dell’universita di Ginevra ad una ricerca sulla resistenza dei manufatti realizzati con la tecnica 3-Step.
Nel 2013 sempre con il Dott. e amico Piero Parisini e soprattutto con il Dott. Ignazio Loi, ha preso il via uno studio all’universita di Ginevra, su pazienti, con la tecnica BOPT del Dott. Loi.
24
ITÀ
NOV
• Tecnica di impernatura e messa in rivestimento
delle strutture modellate in IPS e.max Press,
IPS e.max ZirPress e IPS e.max Press Multi con
la massa di rivestimento rapida IPS Press Vest
Speed
• Termopressatura con i grezzi in vetroceramica a
base di disilicato di litio e a base di fluorapatite
• Smuffolatura e condizionamento superficiale
delle strutture termopressate
2° giorno
• Applicazione e cottura di adesione (wash) sul
restauro termopressato (tecnica cut back) –
stratificazione della massa IPS e.max Ceram –
utilizzi dei colori IPS Ivocolor Essence e Shade e
glasura finale
• Caratterizzazione, pittura e glasura con colori
fluorescenti IPS Ivocolor Essence e Shade su
corona anatomica termopressata su zirconio (IPS e.max ZirPress)
• Utilizzo pratico dei colori di caratterizzazione
fluorescenti IPS Ivocolor Essence e Shade come
caratterizzazione per la tecnica di pittura su
disilicato di litio monolitico
• Tecnica di glasura parziale o totale con IPS
Ivocolor
• Conclusione dei lavori e discussione finale degli
argomenti trattati
15
Corso introduttivo teorico/pratico sulla metodica IPS e.max Press Abutment Solutions
CERAMICA INTEGRALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
16 marzo 2016 | ICDE Bologna
BREAK
Viene offerto li break di mezzogiorno
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
PROGRAMMA
• Apprendere tramite un percorso facile ed intuitivo
le nozioni basilari per la metodica IPS e.max
Press, IPS e.max Press Multi Abutment Solutions
realizzando un restauro con la metodica IPS e.max
Press Abutment Solutions
• Conoscere i vantaggi ed il potenziale della
sistematica IPS e.max Press Abutment Solutions
• Vantaggi nell’utilizzo della tecnica della
termopressatura
• Presentazione teorica del sistema completo IPS e.max Abutment Solution ed i nuovi grezzi
IPS e.max Press Multi e MT
• Caratteristiche e campi di indicazione dei vari
materiali modulari IPS e.max
• Adattamento e rifinitura dei preformati in cera
• Tecnica di impernatura e messa in rivestimento
delle strutture modellate con la massa di
rivestimento rapida IPS Press Vest Speed
• Termopressatura con i grezzi in vetroceramica
rinforzati con disilicato di litio
• Smuffolatura e condizionamento superficiale
delle strutture termopressate
• Caratterizzazione, pittura e glasura con colori
fluorescenti IPS Ivocolor Essence e Shade
DESTINATARI
• Odontotecnici interessati alla ceramica integrale
ed alla tecnologia della termopressatura
• Utilizzatori dei sistemi di termopresatura con i
Forni EP 500, EP 600, Combi, EP 3010, EP 5010
• Odontotecnici che lavorano con la tecnologia
CAD/CAM e sono interessati alla tecnologia di
termopressatura
nuovi grezzi
IPS e.max Press Multi
IPS e.max Press MT
e IPS Ivocolor
• Utilizzo pratico dei nuovi colori di
caratterizzazione fluorescenti IPS Ivocolor
Essence per la tecnica ad acquerello, oppure
come caratterizzazione superficiale
• Tecnica di glasura con le nuove glasure in pasta
o in polvere IPS Ivocolor
• Cementazione/incollaggio utilizzando il Multilink
Hybrid Abutment delle strutture in vetroceramica
rinforzata con disilicato di litio con l’Abutment in
titanio
• Rifinitura e lucidatura
• Conclusione dei lavori e discussione finale degli
argomenti trattati
Il partecipante potrà tenere il modello con le
strutture da lui realizzate.
ODT. ALESSIO PONZIO
Si diploma odontotecnico presso l’Istituto Piemonte di Torino nel 1982. Titolare di laboratorio odontotecnico dal 1982. Consegue master su modellazione, si
forma con grandi autori nazionali. Master in tecnologia digitale presso la sede della Sirona Dental Sistem a Bensheim (Germania). Master di comunicazione
“Speaker Academy”.
Da anni si dedica al metalfree, con particolare attenzione alla tecnologia cad cam. Socio attivo del COC (Cultural Odonto Club di Torino) del quale ricopre la
carica di presidente nel 2008 e nel 2010. Collaboratore d’area Ivoclar Vivadent. Trainer certificato della Digital Academy Sirona. Collabora con l’università Dental
School di Torino come docente sulla tecnologia digitale. Docente presso la scuola per odontotecnici IPIA Plana di Torino per la formazione sulle nuove tecnologie e materiali.
25
ODONTOTECNICI
QUOTA DI ISCRIZIONE
200,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
OBIETTIVI
ITÀ
NOV
16
La zirconia: dalla stratificazione al monolitico
CERAMICA INTEGRALE
Nel corso è prevista una dimostrazione di
progettazione CAD del lavoro che si eseguirà
INFORMAZIONI GENERALI
OBIETTIVI
DATA E SEDE
6/7 maggio 2016 | ICDE Bologna
Il corso vuole offrire ai partecipanti la possibilità
di ottenere le nozioni basilari sufficienti per
utilizzare la zirconia in tutti i suoi ambiti, sia in
tecnica di stratificazione che monolitica. Risulta
particolarmente adatto a coloro che abbiano la
necessita di migliorare la propria conoscenza
teorica e tecnica nell’utilizzo quotidiano di
questo materiale. Il corso è parte integrante di un
programma che si basa su due incontri annuali e
vuole determinare l‘apprendimento di un linguaggio
comune che si svilupperà tra i partecipanti e
il relatore. Durante il corso verranno eseguiti:
una corona singola su centrale completamente
stratificata, una corona su premolare stratificata
parzialmente e una corona su molare monolitica in
tecnica di colorazione.
QUOTA DI ISCRIZIONE
550,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
Odt. Aldo Zilio
Nato a Vicenza nel 1960 vive e lavora a Creazzo (VI).
Diploma di odontotecnico a Mestrino (PD), titolare di laboratorio dal 1984.
Docente ANTLO formazione. Membro del comitato di lettura della rivista Dental-Dialogue.
Autore di numerose pubblicazioni internazionali, tiene corsi pratici in Italia e all’estero.
Relatore in numerose conferenze in Italia e nel mondo, consulente tecnico per alcune importanti
aziende del settore, attualmente collabora con Wieland-Dental. Autore del libro “Zirconia the power of light”.
26
DESTINATARI
PROGRAMMA
Tutti coloro che vogliano avere una visione a 360°
sul mondo della zirconia, sia in tecnica monolitica
che in stratificazione.
1° giorno
• Fase teorica: la scelta del tipo di zirconia, le
indicazioni, i trattamenti necessari
• Fase pratica: rifinitura e adattamento delle corone,
preparazione ed esecuzione di una corretta cottura
di adesione
• Fase teorica: la stratificazione
• Fase pratica: stratificazione e cottura della corona
anteriore
• Fase pratica: rifinitura e cottura di correzione della
corona anteriore
• Fase teorica: i trattamenti di infiltrazione nella
tecnica monolitica
• Tecniche di colorazione delle travate prima della
cottura di sinterizzazione. Cenni sulle zirconie
preinfiltrate e loro utilizzo
• Fase pratica: colorazione anatomica delle due
corone posteriori da parte di tutti i partecipanti e
istruzioni per la sinterizzazione che verrà eseguita
successivamente
• Considerazioni finali e chiusura dei lavori
2° giorno
• Fase pratica: controllo del risultato della
sinterizzazione
• Adattamento, rifinitura, preparazione e colorazione
di superficie della corona interamente monolitica.
Seconda cottura di colorazione. Stratificazione della
corona tipo veneer
• Fase pratica: rifinitura e cottura di lucentezza della
corona frontale e della corona veneer. Lucidatura a
banco di tutte le corone eseguite
• Analisi dei risultati ottenuti dai partecipanti e
discussione finale
17
La zirconia nelle grandi riabilitazioni: l’importanza della dimensione “rosa”
CERAMICA INTEGRALE
Nel corso è prevista una dimostrazione di
progettazione CAD del lavoro che si eseguirà
OBIETTIVI
DATA E SEDE
16/17 settembre 2016 | ICDE Bologna
La proposta del corso viene concepita come una
full-immersion nel mondo della stratificazione
bianca e rosa. Il corso è concepito per offrire la
possibilità ai partecipanti di entrare gradualmente
in questa tecnica affascinante e sviluppare insieme
al relatore delle competenze specifiche su tutti gli
argomenti trattati.
Il corso è particolarmente indicato per chi si
avvicinasse o desiderasse perfezionare le proprie
conoscenze di base sulla costruzione di lavori
complessi o monolitica ed è indirizzato a coloro che
desiderino affrontare l’estetica globale bianca e
rosa nelle grandi riabilitazioni, può essere utile per
ampliare le proprie conoscenze nella stratificazione
individuale antero-posteriore, arricchita però da
una ulteriore dimensione della stratificazione, la
dimensione rosa.
QUOTA DI ISCRIZIONE
700,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
Odt. Aldo Zilio
Nato a Vicenza nel 1960 vive e lavora a Creazzo (VI).
Diploma di odontotecnico a Mestrino (PD), titolare di laboratorio dal 1984.
Docente ANTLO formazione. Membro del comitato di lettura della rivista Dental-Dialogue.
Autore di numerose pubblicazioni internazionali, tiene corsi pratici in Italia e all’estero.
Relatore in numerose conferenze in Italia e nel mondo, consulente tecnico per alcune importanti
aziende del settore, attualmente collabora con Wieland-Dental. Autore del libro “Zirconia the power of light”.
Tutti coloro che abbiano avvertito almeno una volta
l’esigenza di confrontarsi con una riabilitazione
che preveda oltre alla classica dimensione dentale
bianca anche la ricostruzione delle parti rosa.
PROGRAMMA
1° giorno
• Fase teorica. Analisi delle procedure tecnicocliniche per determinare una corretta relazione
dei mascellari con particolare importanza
ai passaggi estetici e fonetici allo scopo di
individuare la posizione ideale dei gruppi
incisivi. Il montaggio dei denti, la ceratura,
l’eventuale duplicazione. La scelta del tipo di
zirconia L’esecuzione delle travate, trattamenti di
infiltrazione nella tecnica monolitica. Tecniche di
colorazione delle travate prima della cottura di
sinterizzazione. Cenni sulle zirconie preinfiltrate
e loro utilizzo. Le indicazioni e i trattamenti
necessari per arrivare alla stratificazione
• Fase pratica. Rifinitura e adattamento della
travata, preparazione ed esecuzione di una
corretta cottura di adesione. Esecuzione del Wash
3d come elemento di adesione e cottura estetica
• Fase pratica. La stratificazione. Verrà illustrata dal
relatore la metodica di approccio per eseguire la
prima cottura della travata, quale ordine seguire
nel posizionamento delle masse specifiche, per
la parte bianca e quella rosa le temperature e i
particolari della cottura. Stratificazione e cottura
da parte di tutti i partecipanti
• Fase teorica. Presentazione di numerosi casi
clinici a supporto della tecnica sviluppata durante
la giornata
ODONTOTECNICI
INFORMAZIONI GENERALI
DESTINATARI
2° giorno
• Fase pratica. La seconda cottura: cottura per
definire l’anatomia primaria delle parti rosa e
bianca. La terza cottura: correzione anatomica
dei particolari al fine del completamento totale
della travata nei dettagli principali
• Fase pratica. Rifinitura totale della
ceramizzazione. La cottura di lucentezza-glasura
e la lucidatura meccanica
• Analisi dei risultati ottenuti dai partecipanti e
discussione finale. Fine lavori
27
18
La zirconia e l’estetica di superficie | Tecniche di finalizzazione estetica
CERAMICA INTEGRALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
22 marzo 2016 | ICDE Bologna
4 ottobre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
200,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK
Viene offerto il break di mezzogiorno
Progettare con il digitale. Rifinire per
individualizzare. Colorare come stratificare…
e stratificare come colorare!
OBIETTIVI
Apprendere e gestire tecniche di rifinitura e
colorazione allo stato presinterizzato e finalizzazione
estetica post sinterizzazione.
DESTINATARI
Odontotecnici interessati ad approfondire le
tecniche di colorazione della zirconia al fine di
ottimizzare il risultato estetico ottenibile con nuove
tecniche di finalizzazione.
PROGRAMMA
®
• Studio del caso
• Rifinitura allo stato green con definizione del
cut back incisale della corona 21, infiltrazione
cromatica con tecnica a pennello, sinterizzazione,
controllo cromatico, micro stratificazione incisale
con ceramica e.max Ceram Power Dentin o
Power Incisal e finalizzazione
• Preparazione e colorazione di superficie
della corona anatomica 16, utilizzo dei nuovi
supercolori IPS Ivocolor
• Analisi finale
FULL CONTOUR ZIRCONIA
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
Odt. Andrea Maleci
Nato a Firenze nel 1958, Andrea Maleci ha ottenuto la maturità professionale odontotecnica presso l’istituto Enrico Fermi - Mestrino, Padova nel 1977. Completa la sua formazione professionale presso alcuni laboratori in
Vicenza e Udine. Apprendistato presso il “Laboratorio Intelligente” di Hubert Pfannenstiel e Horst Kantzow (International Opinion Leaders Degussa), Monaco di Baviera. Mansioni: attività di ricerca, test su nuovi materiali,
leghe dentali ed altri dispositivi medici, istruzione, supporto e promozione prodotto, analisi e risoluzioni insuccessi, rilevamento dati per la divisione sul mercato dentale, attività di odontotecnico. 1979/2005: Responsabile
Tecnico Defra CENTER (Degussa, Verona); 2008/09: Responsabile Protesico DENTSPLY Italia, Roma; 2009/10: Collaboratore nel reparto ceramica c/o laboratorio GT Dental, Vicenza; 2010: Responsabile Tecnico Dental Gold
Division, Venezia; 2011: Product Specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
28
19
La zirconia e la tecnologia Cad Cam: un’ideale combinazione | Dalla modellazione virtuale
alla realizzazione del progetto digitale
CERAMICA INTEGRALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
18/19 aprile 2016 | ICDE Bologna
19/20 settembre 2016 | ICDE Bologna
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
PROGRAMMA
• Modellare con il digitale: CAD design
• Trasformare con il digitale: CAM, soluzione in
house con fresaggio degli elementi in zirconia
• Apprendere e gestire tecniche di design al CAD:
pensare, interpretare e riprodurre con fedeltà
• Gestire tecniche di rifinitura e colorazione allo
stato presenterizzato
• Finalizzazione estetica post sinterizzazione
• Studio del caso: 6 corone singole 11-16
• Importazione dei file di scansione
• Design al CAD
• Importazione in CAM e fresatura di un lavoro
• Rifinitura allo stadio green, anatomica e di
superficie, delle corone e definizione della
riduzione incisale delle corone 11-12
• Infiltrazione individuale, cromatica ed incisale,
con la tecnica a pennello
• Sinterizzazione, controllo cromatico
• Colorazione in due step, stain & glaze, delle
corone 13-14-15-16, utilizzo dei nuovi
supercolori IPS Ivocolor
• Colorazione e micro stratificazione con e.max
Ceram Power Dentin e Power Incisal delle corone
11-12
• Analisi finale
DESTINATARI
Odontotecnici interessati ad approfondire tecniche
di modellazione in modo semplice e precedibile al
CAD e di colorazione della zirconia presenterizzata
per ottimizzare l’estetica con nuove tecniche di
finalizzazione.
ODONTOTECNICI
QUOTA DI ISCRIZIONE
400,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
OBIETTIVI
Odt. Andrea Maleci
Nato a Firenze nel 1958, Andrea Maleci ha ottenuto la maturità professionale odontotecnica presso l’istituto Enrico Fermi - Mestrino, Padova nel 1977. Completa la sua formazione professionale presso alcuni laboratori in
Vicenza e Udine. Apprendistato presso il “Laboratorio Intelligente” di Hubert Pfannenstiel e Horst Kantzow (International Opinion Leaders Degussa), Monaco di Baviera. Mansioni: attività di ricerca, test su nuovi materiali,
leghe dentali ed altri dispositivi medici, istruzione, supporto e promozione prodotto, analisi e risoluzioni insuccessi, rilevamento dati per la divisione sul mercato dentale, attività di odontotecnico. 1979/2005: Responsabile
Tecnico Defra CENTER (Degussa, Verona); 2008/09: Responsabile Protesico DENTSPLY Italia, Roma; 2009/10: Collaboratore nel reparto ceramica c/o laboratorio GT Dental, Vicenza; 2010: Responsabile Tecnico Dental Gold
Division, Venezia; 2011: Product Specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
29
20
ITÀ
NOV
La Gestione estetica bianca e rosa del mascellare atrofico
Metallo-ceramica
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
6/7 ottobre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
990,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
Ogni volta che affrontiamo un restauro su impianto,
ci si presenta la sfida di restaurare la zona gengivale. Poiché ci manca l’abitudine a questo tipo di
restauro, la riproduzione dei colori e sfumature
della gengiva naturale, diventa uno dei lavori più
complessi.
Lo scopo di questo corso consiste nella ricerca di
una soluzione per il restauro gengivale; per questo
motivo verrà richiesto di realizzare un gruppo anteriore su una struttura metallica.
Nel contempo cercheremo di trovare altre soluzioni
ai problemi posti dalle esigenze estetiche dei nostri
pazienti: ovvero, come ottenere colori molto più
bianchi di un A1 e che abbiano un aspetto naturale.
IPS Style Ceram
IPS Style one
IPS Ivocolor
OBIETTIVI
PROGRAMMA
• Concetti base di estetica
• Discutere e chiarire i concetti sui possibili
materiali di restauro per questo tipo di protesi:
- Metallo o zirconio
- Ceramica o composito
• Design di una sottostruttura
• Ceramizzazione con colori “Bleach”
• Stratificazione per l’estetica gengivale
• Levigatura e lucidatura meccaniche
Per poter sviluppare la tematica il corso si articolerà
in due parti: una prima parte teorica ed una seconda parte pratica.
DESTINATARI
Odontotecnici
La parte pratica consiste nella stratificazione di un
gruppo anteriore nel quale andremo a restaurare
l’estetica bianca e rosa:
• Eseguiremo la ceramizzazione con la nuova IPS
Style (utilizzando 10 o 11 masse ceramiche) del
gruppo frontale sulla base di un colore bleach, al
fine di ottenere risultati soddisfacenti utilizzando
delle dentine molto luminose
• Consolideremo l’utilizzo della ceramica IPS Style
masse gengivali rosa per il completamento della
parte gengivale avvalendoci di un esempio reale
Per la parte di caratterizzazione individuale
utilizzeremo i nuovi supercolori IPS Ivocolor Shade
ed Essence e le nuove glasure Fluo.
Odt. August Bruguera
Completa la sua formazione effettuando stage in laboratori privati in Germania, Italia e Svizzera. Membro onorario de ACADEN. Autore di diversi articoli pubblicati su riviste in ambito nazionale ed internazionale. Relatore di
corsi e conferenze in congressi nazionali ed internazionali. Membro del comitato editoriale della rivista “Dental Dialogue” edizione spagnola. Membro del comitato editoriale della rivista brasiliana “Estetica”. Autore del libro
“Ombre, un mondo di colore.”, pubblicato in spagnolo, inglese, coreano e tedesco. Autore insieme al Dr. Sidney Kina del libro “Invisibile. Restauri estetici in ceramica”, pubblicato in spagnolo, portoghese, inglese, italiano e
giapponese. Docente dal 1999 al 2002 del post laurea del Dr. Tomas Escuin, dell’Università di Barcellona. Bisturi d’oro 2003. Direttore di laboratorio e del centro di formazione “Laboratorio August Bruguera”, della città di
Barcellona. Direttore di Dental Excellence Spagna.
30
21
ITÀ
NOV
Corso metallo-ceramica | Metodo completo
Metallo-ceramica
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
29/30 gennaio 2016 | ICDE Bologna
4/5 novembre 2016 | ICDE Bologna
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
OBIETTIVI
PROGRAMMA
• Apprendere i concetti per la realizzazione di
restauri estetici in metallo-ceramica
• Realizzare la struttura metallica ed imparare la
corretta trasformazione degli effetti ottici naturali
in una stratificazione con le ceramiche Ivoclar
Vivadent
• Acquisire la sicurezza per creare un lavoro in
metallo-ceramica sotto l’aspetto della funzione e
dell’estetica
TEORIA
• Analisi del caso e progettazione del lavoro
• Modellazione anatomica del ponte
• Riduzione controllata della cera mediante
mascherina in silicone
• Imperniatura corretta dei perni di fusione
• Sistemi di fusione
• L’unione chimica tra metallo e ceramica e il
trattamento della lega
• Le vetroceramiche IPS Style Ceram e la
riproduzione del colore con l’uso corretto delle
differenti masse
• La nuova ceramica monostrato IPS Style One
• Informazione sul sistema IPS Style Press
DESTINATARI
Per tutti gli odontotecnici con l’ambizione di eseguire un lavoro in metallo-ceramica nel rispetto delle
esigenze del paziente.
ODONTOTECNICI
QUOTA DI ISCRIZIONE
400,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
IPS Style Ceram
IPS Style One
IPS Style Press
IPS Ivocolor
PRATICA
• Rifinitura della struttura in lega non nobile (messa
a disposizione dall’ICDE)
• L’utilizzo e la cottura degli opachi
• Stratificazione e realizzazione del lavoro
esaminato
• Utilizzo della ceramica monostrato IPS Style One
Odt. Luca Braccini
Nato a Bologna nel 1963. Diplomato presso il Villaggio del Fanciullo nel 1982. Nel 1987 frequenta il corso annuale di protesi del Dott. Wichai Kolsrichai, docente di protesi alla Tafts University di Boston. Titolare di
laboratorio dal 1988, dedica i suoi sforzi alla metallo ceramica ed in particolare alle ceramiche integrali, faccette corone e intarsi,con la preziosa collaborazione per un decennio del Dott. Stefano Valbonesi. Frequenta
in quegli anni corsi sulle ceramiche con Odt. Emilio Balbo, Odt. Bepi Spina, Prof. Paul Muia, Odt. Willy Geller, Odt. Hitoshi Aoshima, Dott. Mauro Fradeani, Odt. Makoto Yamamoto, all’Università di Friburgo un corso
con il Dott. Friedman MJ. e a Miami un corso su impianti del Prof. Richard J. Lazzara. Nel 1996 non riuscendo ad arrivare a frequentare un corso con Makoto Yamamoto frequenta un master con Shigeo Kataoka, con il
quale successivamente farà altri cinque corsi master. Dal 2005 inizia una collaborazione con Ivoclar Vivadent, che oltre ad una attività di corsista e relatore, gli permette di continuare la formazione con colleghi come
August Bruguera, Dominique Vinci, Lanfranco Santocchi. Dal 2011 collabora con il Dott. Piero Parisini e la Dott.ssa Francesca Vailati, dell’universita di Ginevra ad una ricerca sulla resistenza dei manufatti realizzati con la tecnica 3-Step.
Nel 2013 sempre con il Dott. e amico Piero Parisini e soprattutto con il Dott. Ignazio Loi, ha preso il via uno studio all’universita di Ginevra, su pazienti, con la tecnica BOPT del Dott. Loi.
31
22
Costruire la protesi totale: conoscenze, competenze, capacità | Nuove frontiere di estetica
e funzione in protesi
Protesi rimovibile
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
9/12 marzo 2016 | ICDE Bologna
23/26 novembre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
500,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
OBIETTIVI
PROGRAMMA
L’obiettivo di questo corso è di far conoscere ai
partecipanti le problematiche e le loro risoluzioni
sui temi inerenti la protesi totale, nell’osservanza di
un protocollo operativo semplice e pratico, e come
trasferire queste conoscenze anche su un manufatto
ancorato su impianti.
Teoria/pratica
• Introduzione della Protesi Totale
• Presentazione dei denti Phonares
• Impronta panoramica
• Modello di studio
• Realizzazione porta impronta per la definizione dei bordi
• Come boxare l’impronta e colarla
• Realizzazione porta impronte definitivo
• Come boxare l’impronta definitiva e colarla
• Realizzazione dei valli occlusali
• Montaggio in articolatore
• La scelta dei denti anteriori con l’uso del form
selector
• Il montaggio dei denti frontali
• Montaggio dei diatonici
• Il controllo dell’occlusione statica e dinamica
• La ceratura delle protesi
• Caratterizzazione delle flange
• Riocclusione
• Rifinitura e lucidatura
DESTINATARI
Odontotecnici che quotidianamente affrontino
le problematiche della protesi rimovibile e non
solo cercando di raggiungere risultati estetici e
funzionali predicibili con estrema facilità.
NOTA BENE
Il montaggio verrà effettuato con i denti
SR-Phonares® II e le protesi verranno polmerizzate
con il sistema IvoBase.
Odt. Alessandro Ielasi
Nato a Ischia nel 1974. Consegue il diploma di ODT. Presso l’Istituto Fermi di Perugia. Frequenta dal “96 il Laboratorio Zollo per approfondire le conoscenze
della Protesi Totale. Nel corso degli anni frequenta corsi di estetica in Protesi Totale presso l’Università di Zurigo con il Prof. Palla, la Dott.ssa Bruna Ernst e la
SICED di Brescia con l’OTD Jurg Stuck. Dal 2003 al 2013 collabora ai corsi di Protesi Totale con il Dott. Antonio Della Pietra e il Sig. Antonio Zollo. 2014: 1°
classificato al Premio Polcan con un caso presentato insieme al Dott. Alessio Casucci.
32
23
La protesi totale in era implantare
Protesi rimovibile
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
28/29 ottobre 2016 | ICDE Bologna
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
PROGRAMMA
Il trattamento implanto-protesico nell’edentulo sembra
essere oggigiorno una pratica di lavoro consolidata ed
affidabile. Il successo nei casi complessi è il risultato di
una corretta e attenta analisi delle strutture biologiche
che saranno oggetto della terapia e di un adeguato
piano di trattamento indirizzato all’integrazione
estetica e funzionale della protesi. Ciò sarà possibile
seguendo una metodica clinico-tecnica semplice e
predicibile non tralasciando i fondamentali per la
costruzione di una corretta protesi totale.
1° giorno
TEORIA
• Fenomenologia dell’edentulo
• Necessità dei pazienti edentuli
• Analisi estetica in protesi rimovibile
• Fondamentali nella realizzazione di una protesi
totale
• Protesi diagnostica (di transizione e/o pre-estrattiva)
• Replica delle protesi diagnostiche
• Cross mounting in protesi totale (tecnica S.E.R.)
DESTINATARI
Pratica
• Trasferimento modelli in articolatore
• Studio della classe scheletrica di appartenenza
• Montaggio denti (arcata inferiore totale in
opposizione a protesi totale esistente)
• Modellazione della superficie lucida
Il corso è destinato a odontotecnici che intendono
apprendere da subito una metodica da poter trasferire
nel proprio ambiente di lavoro.
2° giorno
Teoria/Pratica
• The B.A.R.I. tecnique
• Costruzione maschere di riposizionamento e
studio del caso implanto-protesico
• Costruzione del sistema ritentivo
• Trasformazione del corpo protesico
• L’estetica con l’uso del nuovo composito SR
NEXCO, le principali masse, la caratterizzazione
dei denti e delle flange
• Discussione finale
Odt. Pasquale Lacasella
Nel 1985 consegue il diploma di odontotecnico presso l’istituto IPSIA Santarella di Bari. Si specializza in protesi totale. Approfondisce le sue conoscenze frequentando numerosi corsi e seminari tenuti da esperti di diverse
scuole di pensiero (Prof. Slavicek, Prof. Glauco Marino, Prof. Passamonti, Prof. Palla, Dott.ssa Bortolotti L., Garotti G., Dott. Della Pietra, Zollo A., J. Stuck, ecc.).
Si occupa della progettazione preimplantare finalizzata alle riabilitazioni complesse. È co-titolare del laboratorio Apulia Digital Lab snc con sede in Bari. È socio A.I.O.P. e SICED.
Nel 2011 risulta terzo classificato al Premio Roberto Polcan in occasione del XXX Congresso Internazionale A.I.O.P. tenutosi a Bologna. È autore di articoli inerenti la protesi totale pubblicati su riviste di diffusione nazionale
e internazionale. È docente presso l’International Center For Dental Education (ICDE) di Bologna. Collabora come consulente esterno con aziende leader nel campo odontotecnico.
33
ODONTOTECNICI
QUOTA DI ISCRIZIONE
500,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
OBIETTIVI
24
Corso di estetica in protesi totale | Dalla modellazione del corpo protesico alla colorazione dei denti
e delle flange
Protesi rimovibile
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
19/20 febbraio 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
500,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
OBIETTIVI
DESTINATARI
PROGRAMMA
• Conoscere l’anatomia della protesi in relazione
al sistema neuromuscolare - supporto e stabilità
(seguendo l’esempio naturale)
• La pigmentazione naturale dei tessuti (razze,
tratti somatici, colorazione dei tessuti e dei denti)
• L’importanza di una corretta modellazione in
cera di un corpo protesico per ottenere una
visione naturale del montaggio durante le prove
estetiche
• La caratterizzazione delle flange con i sistemi
acrilici e compositi:
- direttamente in muffola con l’uso delle resine
acriliche
- indirettamente con l’uso dei compositi postpolimerizzazione
• La caratterizzazione dei denti artificiali in resina e
in composito con l’uso di SR Nexco
• La polimerizzazione ad iniezione compensata con
l’uso del sistema IvoBase e di muffole tradizionali
per la realizzazione delle protesi totali ed a
supporto implantare
Odontotecnici che intendono migliorare e
differenziare il prodotto protesico rimovibile e non
con pochi e semplici passaggi codificati e ripetibili
nella routine quotidiana.
1° giorno
• Valutazione dell’anatomia e fisiologia dei tessuti
orali e periorali naturali (Teoria)
• Le diverse colorazioni dei tessuti e dei denti e le
loro caratteristiche (Teoria)
• La modellazione del corpo protesico (Teoria e
Pratica)
• La messa in muffola la caratterizzazione e la
polimerizzazione delle resine (Pratica)
Denti e gengive naturali
2° GIORNO
• Smuffolatura delle protesi e rifinitura del corpo
protesico
• La colorazione del corpo protesico con composito
SR Nexco
• La colorazione del dei denti artificiali con
composito SR Nexco
• Lucidatura e rifinitura dei manufatti
Prove di caratterizzazione della gengiva con composito SR Nexco
Odt. Davide Nadalini
Il Sig. Davide Nadalini ha conseguito il diploma di odontotecnico nel 1989. Ha approfondito le sue conoscenze tecniche nella metodica di Gerber presso la Candulor nel 1989. È titolare di laboratorio odontotecnico a Bologna dal 1990 dove si occupa principalmente di protesi totale. Nel 1999 ha partecipato ad un corso di gnatologia e protesi del Prof. Rudolf Slavicek. Dal 2001 collabora con il Prof. Roberto Scotti presso la Clinica Odontoiatrica dell’Università di Bologna, col quale ha realizzato corsi master sulla metodica di Gerber. Dal 2003 collabora con il Prof. Marchetti e il Prof. Scotti presso l’ U.O. di Chirurgia Orale e Maxillo-Facciale nella riabilitazione del
cavo orale in pazienti neoplastici. Dal 2005 collabora con il Prof. Santo Catapano presso la Sezione di Odontoiatria dell’Università di Ferrara. Nel 2007 e 2009 ha partecipato a corsi di protesi totale del Prof. Sandro Palla. Dal
2007 è relatore Candulor. Dal 2008 collabora col Prof. Giulio Preti ed il Prof. Santo Catapano nell’ambito di nuove metodiche di realizzazione della protesi totale. Nel 2013 relatore Trasformer. Dal 01.01.2014 relatore Ivoclar
Vivadent. Relatore rhein 01.01.2015.
34
25
Il marketing per incrementare le performance del laboratorio
marketing /MANAGEMENT
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
6/7 maggio 2016 | ICDE Bologna
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
Nelle due giornate di corso si affronteranno l’evoluzione
del mercato e del paziente odontoiatrico, così da fornire ai partecipanti una base comune su cui effettuare
delle considerazioni per costruire una strategia di marketing consona al proprio caso.
Il laboratorio odontotecnico, nella gestione del proprio
business relazionale, dovrà impegnarsi su due piani: il
primo, diretto con il proprio Cliente (l’odontoiatra); il
secondo è orientato al paziente finale: il tecnico affiancherà il medico nel consegnare soddisfazione alle esigenze crescenti del paziente, concorrendo all’accensione di un rapporto di fiducia triangolare. Le dinamiche
da gestire sono complesse e risentono di rapporti divenuti via via sempre più complessi nel tempo: oggi non
è più possibile affidarsi solo al passaparola per mantenere una base di Clienti sufficiente, ma è necessario
essere proattivi a livello relazionale e commerciale, e
lavorare sul valore aggiunto, che è il vero fattore chiave
di successo. L’aumento degli scambi commerciali, dei
processi di internazionalizzazione e del conseguente
avvento di concorrenti stranieri, accresce l’esigenza dei
laboratori locali di far conoscere le proprie potenzialità,
le caratteristiche e competenze della professionalità
del nostro territorio, per differenziarsi nella competizione globale. In questo quadro un ruolo fondamentale
assume il Marketing Territoriale, ossia la definizione di
strumenti e strategie per la promozione del prodotto.
Si forniranno strumenti pratici, Case Study, che permetteranno ai partecipanti di definire la propria offerta di
valore (value proposition), di fare un’analisi dei propri
Clienti e di applicare una strategia mirata all’efficien-
Dr. Gianluca Fabbri
Dopo una laurea in Economia, con specializzazione in Comunicazione e Marketing, e un master in
Behavior Based Safety (comportamenti nella Sicurezza sul lavoro), da anni si occupa di formazione sui
comportamenti organizzativi. Lavora con aziende di medie e grandi dimensioni sul territorio nazionale, è
formatore accreditato presso diversi enti di formazione, istituti e scuole specializzate come il Sole 24 Ore.
Si occupa principalmente dei macro temi: Comunicazione, Organizzazione aziendale, People Management,
Relazione col Cliente, Gestione del Team e formazione per addetti alla gestione del cliente (front office, collaboratori...).
tamento dell’attività commerciale, fidelizzando i Clienti
attuali e trovandone di nuovi.
DESTINATARI
Odontotecnici che posseggono o gestiscono un laboratorio e che desiderino ampliare il loro business con
proposte e modalità consone ad un mercato che sta
cambiando in modo drammaticamente incontrollato.
Programma
1° giorno
• Analisi di mercato: come si è evoluto il mercato degli
odontoiatri negli ultimi anni, a seguito della crisi e
dei nuovi competitor? E come si è mosso il mercato
degli odontotecnici, di conseguenza?
• Analisi dell’evoluzione negli aspetti di comunicazione
verso il Cliente
• Comprendere meglio i bisogni dei Clienti, che siano
espliciti o non espressi, interpretando l’evoluzione
dei loro pazienti: quali sono i fattori chiave di
successo che permettono di mantenere il rapporto
commerciale nel tempo?
• Attività commerciale: dal passaparola alla proattività
commerciale
• SWOT analysis, ovvero identificare i punti di forza
e debolezza, minacce ed opportunità del proprio
laboratorio e quindi operare di conseguenza
(esercitazione pratica)
• Il Marketing Territoriale e il Direct Marketing (azioni
mirate e calibrate sul target di riferimento)
2° giorno
• Individuare il cuneo del valore e la value proposition
del nostro laboratorio (esercitazione pratica per
esplorare tutti gli elementi che generano valore nel
servizio al Cliente)
• Tecniche di comunicazione, differenze tra:
- Comunicare con il Cliente: modalità di
comunicazione e negoziazione, creare
fidelizzazione attraverso il servizio erogato e
la sua valorizzazione, il valore percepito vs il
prezzo del prodotto
- Comunicazione, ascolto attivo e gestione dei
conflitti. Comunicare attraverso l’odontoiatra,
al paziente finale: la disponibilità nel fornire
informazioni, strumenti e quanto necessario
alla soddisfazione del paziente finale, sempre
più esigente e interessato a comprendere
a fondo i vari aspetti che lo riguardano.
Questa attività, quando necessaria, favorisce
la fidelizzazione del paziente al medico
e di quest’ultimo allo stesso laboratorio
odontotecnico.
• Il customer relationship marketing (CRM) come
approccio per l’analisi, la valorizzazione e la
fidelizzazione dei Clienti
• Principi di marketing: le modalità più adatte per fare
comunicazione, le pratiche più efficaci e le tecniche
di comunicazione vincenti: Direct Mail marketing, e‐mail marketing, web marketing
• Analisi di Case History
Dr. David Mario
Consulente e formatore nel marketing e nella comunicazione, laureato in Economia e Management
presso l’Università di Parma nel 2007. Dopo aver conseguito il Master in Retail Marketing
Management ha lavorato in diverse grandi aziende del mondo della distribuzione e dell’industria
alimentare. Oggi è vice presidente della società People3.0, all’interno della quale cura progetti
di marketing, comunicazione e web per PMI e studi professionali. Formatore accreditato presso
diversi enti di formazione in ambito comunicazione e marketing sul web e sulla gestione di progetti complessi.
35
ODONTOTECNICI
QUOTA DI ISCRIZIONE
300,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
OBIETTIVI
26
Imparare con il digitale | Corso base
DIGITALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
23/24 febbraio 2016 | ICDE Bologna
24/25 maggio 2016 | ICDE Bologna
25/26 ottobre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
300,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
Per chi vuole conoscere ed apprendere
il potenziale dello sviluppo tecnologico
digitale nel settore dentale.
OBIETTIVI
• Conoscere il potenziale dello sviluppo tecnologico
digitale nel settore dentale
• Apprendere le nozioni della scansione digitale e
della progettazione CAD
• Focalizzare nel dettaglio le caratteristiche sul
design dei software: 3Shape Dental System,
DWOS Dental Wings
• Riconoscere la competenza di un centro di
fresaggio autorizzato e la lavorazione in house
• Analisi dei materiali: indicazioni e criteri di scelta
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
Odt. Andrea Maleci
Nato a Firenze nel 1958, Andrea Maleci ha ottenuto la maturità professionale odontotecnica presso
l’istituto Enrico Fermi - Mestrino, Padova nel 1977. Completa la sua formazione professionale
presso alcuni laboratori in Vicenza e Udine. Apprendistato presso il “Laboratorio Intelligente” di
Hubert Pfannenstiel e Horst Kantzow (International Opinion Leaders Degussa), Monaco di Baviera.
Mansioni: attività di ricerca, test su nuovi materiali, leghe dentali ed altri dispositivi medici, istruzione,
supporto e promozione prodotto, analisi e risoluzioni insuccessi, rilevamento dati per la divisione sul mercato dentale, attività
di odontotecnico. 1979/2005: Responsabile Tecnico Defra CENTER (Degussa, Verona); 2008/09: Responsabile Protesico
DENTSPLY Italia, Roma; 2009/10: Collaboratore nel reparto ceramica c/o laboratorio GT Dental, Vicenza; 2010: Responsabile
Tecnico Dental Gold Division, Venezia; 2011: Product Specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
36
ITÀ
NOV
digital
DESTINATARI
Il corso è rivolto agli operatori tecnici che desiderano acquisire un sistema CAD/CAM e che sono interessati all’approfondimento della tecnica digitale.
PROGRAMMA
1° giorno | TEORIA con dimostrazioni
• Panoramica dei software CAD
• Unità di scansione 3D senza contatto, tecnologia di
scansione al laser e a luce bianca strutturata
• Come viene confezionato il modello per essere idoneo
ad una precisa scansione digitale: il modello per ponti
e corone; il modello con monconi implantari; il modello
con analoghi per la scansione con gli scanadaptor
• Programma di produttività: il software di scansione
SCAN ed il software di modellazione CAD
• l file STL
• La gestione corretta dei parametri
• L’importanza della calibrazione
• Nominare il progetto
• Strategie di scansione differenziate
• Scansione del check bite o del modello antagonista
• La tecnica della doppia scansione: il wax up
• La multi scansione con gli scan adaptor
• La progettazione CAD 3D per la creazione rapida e
precisa dei restauri dentali
• Il provvisorio prelimatura
• Il restauro digitale: Zenostar e le nuove tecniche di
finalizzazione
• La funzione Copy
• Articolazione Virtuale Dinamica
• Il controllo del file STL, rispettivamente se per la
produzione sottrattiva o per prototipazione
• La gestione delle librerie anatomiche: come creare
delle anatomie personali ottenibili da forme naturali
• Le librerie implantari
• Come gestire il file STL generato da scansione orale con
l’applicativo Model Builder per la produzione del modello
• La gestione degli ordini on line
• Panoramica dei software CAM CNC
2° giorno | ESercitazioni
• La corona semplice con tecnica di modellazione additiva
• La corona anatomica con tecnica di modellazione
sottrattiva
• La corona anatomica
• Realizzazione di una corona anatomica per mezzo
del wax up
• Il ponte anatomico ridotto e gestione individuale dei
connettori
• Il design di un abutment per protesi cementata
• Il design di un implant bridge
• Impostazione e personalizzazione per il fresaggio di
un restauro in Full Contour Zirconia
• Analisi delle strategie di fresaggio e attualizzazione
di un modellato con il fresatore
• Resezione del modellato fresato e trattamento
delle strutture, prima e dopo la sinterizzazione con
particolare riguardo alla metodica di colorazione
(dimostrazione)
• Sistemi di progettazione impiegati: scanner 3Shape
D1000
• Sistema fresante: fresatrice Mini Wieland/Select S2H
• Discussione e chiusura dei lavori
27
ITÀ
NOV
Workshop Digital Competence Day
DIGITALE
INFORMAZIONI GENERALI
OBIETTIVI
PROGRAMMA
Conoscere il potenziale dello sviluppo digitale in
campo dentale: l’evoluzione dei materiali e delle
metodiche lavorative.
La competenza di Ivoclar Vivadent – il
Milling Center completo
• La competenza, il servizio, l’affidabilità, la
sicurezza al servizio della clientela nel concetto di
Authorized Milling Partner Ivoclar Vivadent
• Il portfolio prodotti
DESTINATARI
Il Workshop è rivolto agli operatori tecnici che sono
interessati alla tecnologia Digitale e che desiderano
acquisire un sistema CAD/CAM.
QUOTA DI ISCRIZIONE
workshop gratuito
BREAK
Viene offerto il break di mezzogiorno
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ODONTOTECNICI
DATA E SEDE
25 febbraio 2016 | ICDE Bologna
23 marzo 2016 | ICDE Bologna
14 aprile 2016 | ICDE Bologna
26 maggio 2016 | ICDE Bologna
14 giugno 2016 | ICDE Bologna
14 settembre 2016 | ICDE Bologna
20 ottobre 2016 | ICDE Bologna
23 novembre 2016 | ICDE Bologna
digital
L’evoluzione nella tecnologia di
scansione e nuove applicazioni nella
progettazione CAD con i seguenti
sistemi:
• 3Shape Dental System
• Dental Wings Open System
La soluzione “in house”
• Il software CAM: impostazione e
personalizzazione jobs per il fresaggio di un
restauro in Zenostar T.
• Analisi delle strategie di fresaggio e
attualizzazione di un modellato con il fresatore
• Trattamento delle strutture, prima e dopo la
sinterizzazione con particolare riguardo alla
metodica di colorazione (dimostrazione)
Odt. Andrea Maleci
Nato a Firenze nel 1958, Andrea Maleci ha ottenuto la maturità professionale odontotecnica presso
l’istituto Enrico Fermi - Mestrino, Padova nel 1977. Completa la sua formazione professionale
presso alcuni laboratori in Vicenza e Udine. Apprendistato presso il “Laboratorio Intelligente” di
Hubert Pfannenstiel e Horst Kantzow (International Opinion Leaders Degussa), Monaco di Baviera.
Mansioni: attività di ricerca, test su nuovi materiali, leghe dentali ed altri dispositivi medici, istruzione,
supporto e promozione prodotto, analisi e risoluzioni insuccessi, rilevamento dati per la divisione sul mercato dentale, attività
di odontotecnico. 1979/2005: Responsabile Tecnico Defra CENTER (Degussa, Verona); 2008/09: Responsabile Protesico
DENTSPLY Italia, Roma; 2009/10: Collaboratore nel reparto ceramica c/o laboratorio GT Dental, Vicenza; 2010: Responsabile
Tecnico Dental Gold Division, Venezia; 2011: Product Specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
37
28
ITÀ
NOV
Corso Base CAD
DIGITALE CAD
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
8/9 marzo 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
400,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
digital
• Per i possessori di un sistema Scanner e
per chi desidera acquisire una soluzione
digitale
• Corso base CAD su modello fornito, di una
corona ed un ponte di 3 elementi
OBIETTIVI
• Conoscere lo sviluppo tecnologico digitale nel
settore dentale
• Apprendere le procedure di scansione e le
funzioni di base della progettazione CAD
• Focalizzare nel dettaglio le caratteristiche di base
relative alla progettazione CAD di corone singole
e ponti di tre unità, con i software 3Shape Dental
System e Dental Wings
• Analisi dei materiali: indicazioni e criteri di scelta
DESTINATARI
Il corso è rivolto agli operatori tecnici utilizzatori
di sistematiche CAD interessati all’apprendimento
iniziale della tecnica digitale.
Odt. Andrea Maleci
Nato a Firenze nel 1958, Andrea Maleci ha ottenuto la maturità professionale odontotecnica presso
l’istituto Enrico Fermi - Mestrino, Padova nel 1977. Completa la sua formazione professionale
presso alcuni laboratori in Vicenza e Udine. Apprendistato presso il “Laboratorio Intelligente” di
Hubert Pfannenstiel e Horst Kantzow (International Opinion Leaders Degussa), Monaco di Baviera.
Mansioni: attività di ricerca, test su nuovi materiali, leghe dentali ed altri dispositivi medici, istruzione,
supporto e promozione prodotto, analisi e risoluzioni insuccessi, rilevamento dati per la divisione sul mercato dentale, attività
di odontotecnico. 1979/2005: Responsabile Tecnico Defra CENTER (Degussa, Verona); 2008/09: Responsabile Protesico
DENTSPLY Italia, Roma; 2009/10: Collaboratore nel reparto ceramica c/o laboratorio GT Dental, Vicenza; 2010: Responsabile
Tecnico Dental Gold Division, Venezia; 2011: Product Specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
38
PROGRAMMA
Teoria e pratica
• I software di scansione e progettazione: come
aggiornare il software, controllo della licenza di
manutenzione
• Il sistema operativo: la gestione delle risorse
• Portfolio prodotti: impostazione dei parametri di base.
• L’importanza della calibrazione: quando e perché eseguirla.
• Come confezionare il modello per essere idoneo ad
una scansione digitale: il modello per ponti e corone,
analisi tecnica ed eventuali ritocchi
• Il formato file STL
• Nominare il progetto
• La scansione: tecnologia di scansione al laser, strategie
di scansione differenziate, scansione del modello
master e del ceck bite con pulitura e definizione del file
per essere programmato al CAD
• Modellazione al CAD: la corona anatomica con tecnica
di modellazione sottrattiva
• Modellazione al CAD: il ponte anatomico posteriore
di tre elementi funzionalizzato, calcolo della riduzione,
design tridimensionale dei connettori e delle bande
linguali.
• La gestione degli ordini: archiviazione dei file di
scansione e di progetto, invio del file di produzione
• Sistemi di progettazione impiegati: scanner 3Shape
D1000/Dental Wings S50
• Discussione e chiusura dei lavori
Odt. Stefano Pastori
Nasce a Milano il 6 Marzo 1967. Consegue il diploma di Odontotecnico presso l’istituto Fratelli
Calvi di Bergamo.
Titolare di laboratorio dal 1990 al 2013. Ha operato come consulente su diversi sistemi CAD
per la costruzione di dispositivi medici su misura. Dal 2005 al 2013 ha svolto l’attività di Tecnico
Specialista CAD e CAM per Wieland Dental.
Attualmente ricopre l’incarico di product specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
29
ITÀ
NOV
Corso Avanzato CAD Implant Solution
DIGITALE CAD
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
27/28 settembre 2016 | ICDE Bologna
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
• Per i possessori di un sistema Scanner e
per chi desidera acquisire una soluzione
digitale
• Corso avanzato su modello fornito, di
un abutment implantare per soluzione
cementata ed un ponte implant bridge
OBIETTIVI
Conoscere lo sviluppo tecnologico digitale nel settore dentale.
Apprendere le procedure di scansione e le funzioni
avanzate della progettazione CAD.
Focalizzare nel dettaglio le caratteristiche avanzate
della progettazione CAD di abutments singoli paralleli e soluzioni implant bridge, trasferimento delle
informazioni anatomiche sul design tramite il wax
up, con i software 3Shape Dental System e Dental
Wings.
Analisi dei materiali: indicazioni e criteri di scelta.
PROGRAMMA
Teoria e pratica
• Riepilogo delle funzioni acquisite nei Training di
Base
• Portfolio prodotti: impostazione dei parametri di
funzioni avanzate abutments ed implant bridge
• Come confezionare il modello per essere idoneo
ad una scansione digitale: il modello con
analoghi implantari e mascherina gengivale,
il modello wax up, analisi tecnica ed eventuali
ritocchi
• Nominare il progetto
• La scansione: tecnologia di scansione al laser,
scansione del modello master e del modello
antagonista con tecnica di allineamento, la tecnica
della mono e multi scansione tramite i localizzatori
scan adaptor, il wax up e la mascherina
gengivale, pulitura e definizione dei file per essere
programmati al CAD
• Modellazione al CAD: il design di due abutments
paralleli per protesi cementata, utilizzando forme
anatomiche di libreria come riferimento diagnostico
• Modellazione al CAD: il design di un abutment
ibrido su interfaccia in Ti predisposta
• Modellazione al CAD: il design di un ponte
anatomico ridotto implant bridge su due impianti,
con utilizzo delle funzioni di base ed avanzate del
software CAD
• Modellazione CAD: il design di una soluzione
implant bridge anatomica con flangia gengivale
• Modellazione al CAD: realizzazione di una barra
dentale (Dolder o parallela) su più impianti
• La gestione degli ordini: archiviazione dei file di
scansione e di progetto, invio del file di produzione
• Sistemi di progettazione impiegati: scanner 3Shape
D1000/Dental Wings S50
• Discussione e chiusura dei lavori
DESTINATARI
Il corso è rivolto agli operatori tecnici con una
preparazione di base acquisita, interessati ad un
apprendimento avanzato della tecnica digitale nel
design di soluzioni implantari.
Odt. Andrea Maleci
Nato a Firenze nel 1958, Andrea Maleci ha ottenuto la maturità professionale odontotecnica presso l’istituto
Enrico Fermi - Mestrino, Padova nel 1977. Completa la sua formazione professionale presso alcuni laboratori
in Vicenza e Udine. Apprendistato presso il “Laboratorio Intelligente” di Hubert Pfannenstiel e Horst
Kantzow (International Opinion Leaders Degussa), Monaco di Baviera. Mansioni: attività di ricerca, test su
nuovi materiali, leghe dentali ed altri dispositivi medici, istruzione, supporto e promozione prodotto, analisi
e risoluzioni insuccessi, rilevamento dati per la divisione sul mercato dentale, attività di odontotecnico. 1979/2005: Responsabile
Tecnico Defra CENTER (Degussa, Verona); 2008/09: Responsabile Protesico DENTSPLY Italia, Roma; 2009/10: Collaboratore nel
reparto ceramica c/o laboratorio GT Dental, Vicenza; 2010: Responsabile Tecnico Dental Gold Division, Venezia; 2011: Product
Specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
Odt. Stefano Pastori
Nasce a Milano il 6 Marzo 1967. Consegue il diploma di Odontotecnico presso l’istituto Fratelli
Calvi di Bergamo.
Titolare di laboratorio dal 1990 al 2013. Ha operato come consulente su diversi sistemi CAD
per la costruzione di dispositivi medici su misura. Dal 2005 al 2013 ha svolto l’attività di Tecnico
Specialista CAD e CAM per Wieland Dental.
Attualmente ricopre l’incarico di product specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
39
ODONTOTECNICI
QUOTA DI ISCRIZIONE
500,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
digital
30
ITÀ
NOV
Corso Base CAM/Zenotec Mini
DIGITALE CAM
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
12/13 aprile 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
400,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
digital
• Per possessori di un sistema di fresatura,
per chi desidera acquisire un fresatore e
per gli interessati alla soluzione in house
• Corso base su modello fornito di una
corona ed un ponte di 3 elementi in
zirconia
OBIETTIVI
I possessori di un sistema Zenotec Mini potranno
conoscere in profondità, tutte le funzioni di un
sistema CAM semplice e versatile.
Coloro che non possiedono un sistema CAM,
attraverso questo training, potranno conoscere le
caratteristiche di un sistema di fresatura automatica
di un moderno laboratorio odontotecnico.
PROGRAMMA
• La scansione – breve analisi delle sistematiche esistenti
• l file stl e i programmi CAD
• Anatomia di un fresatore, analisi delle differenze tra
modelli con cinematica differente (4/5 assi)
• Analisi del mercato e delle diverse soluzioni disponibili
(milling in house e out-sourcing)
• Impostazione e personalizzazione jobs per il fresaggio
di un restauro in Full Contour Zirconia
• Analisi delle strategie di fresaggio e attualizzazione di
un modellato con il fresatore
• Resezione del modellato fresato
• Sistemi di progettazione impiegati: scanner 3Shape
D1000/Dental Wings S50
• Sistema fresante: fresatrice Mini Wieland
• Discussione e chiusura dei lavori
DESTINATARI
Per coloro che desiderano apprendere nozioni di
base sull’utilizzo del software CAM e sulla gestione
di un fresatore.
Odt. Andrea Maleci
Nato a Firenze nel 1958, Andrea Maleci ha ottenuto la maturità professionale odontotecnica presso
l’istituto Enrico Fermi - Mestrino, Padova nel 1977. Completa la sua formazione professionale
presso alcuni laboratori in Vicenza e Udine. Apprendistato presso il “Laboratorio Intelligente” di
Hubert Pfannenstiel e Horst Kantzow (International Opinion Leaders Degussa), Monaco di Baviera.
Mansioni: attività di ricerca, test su nuovi materiali, leghe dentali ed altri dispositivi medici, istruzione,
supporto e promozione prodotto, analisi e risoluzioni insuccessi, rilevamento dati per la divisione sul mercato dentale, attività
di odontotecnico. 1979/2005: Responsabile Tecnico Defra CENTER (Degussa, Verona); 2008/09: Responsabile Protesico
DENTSPLY Italia, Roma; 2009/10: Collaboratore nel reparto ceramica c/o laboratorio GT Dental, Vicenza; 2010: Responsabile
Tecnico Dental Gold Division, Venezia; 2011: Product Specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
40
Odt. Stefano Pastori
Nasce a Milano il 6 Marzo 1967. Consegue il diploma di Odontotecnico presso l’istituto Fratelli
Calvi di Bergamo.
Titolare di laboratorio dal 1990 al 2013. Ha operato come consulente su diversi sistemi CAD
per la costruzione di dispositivi medici su misura. Dal 2005 al 2013 ha svolto l’attività di Tecnico
Specialista CAD e CAM per Wieland Dental.
Attualmente ricopre l’incarico di product specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
31
ITÀ
NOV
Corso Avanzato CAM/Zenotec Select S2H
DIGITALE CAM
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
25/26 ottobre 2016 | ICDE Bologna
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
OBIETTIVI
Coloro che possiedono un sistema Select impareranno ad affrontare le difficoltà di un fresaggio a
5assi grazie alla conoscenza approfondita di un
sistema complesso reso semplice dall’intuitività e
dalla completezza delle innumerevoli funzioni per
l’impostazione di un fresaggio di eccellenza.
Coloro che non possiedono un sistema di fresatura
potranno comprendere il concetto “tecnologia a
servizio dell’uomo” e conoscere le caratteristiche
di un sistema di fresatura automatica in grado di
soddisfare un’ampia varietà di progettazioni.
PROGRAMMA
• Panoramica software CAM
• Analisi delle differenze tra i fresatori a 4 e 5 assi
• Parametri e configurazioni del software
• Impostazione e personalizzazione Jobs per il
fresaggio in relazione alle diverse tipologie di
modellato
- Full Contour Zirconia (Zenostar)
- Telescopiche
- Abutments
- Implant Bridges
• Analisi delle Strategie di fresaggio e possibilità di
personalizzazione
• Attualizzazione di un modellato con il fresatore
• Resezione del modellato
• Sistemi di progettazione impiegati: scanner 3Shape D1000/Dental Wings S50
• Sistema fresante: fresatrice Select S2H Wieland
• Discussione e chiusura dei lavori
ODONTOTECNICI
QUOTA DI ISCRIZIONE
500,00 € + IVA
Bonifico da effettuare ad Ivoclar Vivadent Srl
Info a pag. 62
• Per possessori di un sistema di fresatura,
per chi desidera acquisire un fresatore e
per gli interessati alla soluzione in house
• Corso avanzato su modello fornito, di
un ponte di 3 elementi in zirconia ed un
elemento e.max CAD
digital
DESTINATARI
Per tutti gli utilizzatori del software Zenotec CAM in
uso per i fresatori Wieland che desiderano apprendere nozioni avanzate del software CAM e sulla
gestione di un fresatore.
Odt. Andrea Maleci
Nato a Firenze nel 1958, Andrea Maleci ha ottenuto la maturità professionale odontotecnica presso l’istituto
Enrico Fermi - Mestrino, Padova nel 1977. Completa la sua formazione professionale presso alcuni laboratori
in Vicenza e Udine. Apprendistato presso il “Laboratorio Intelligente” di Hubert Pfannenstiel e Horst
Kantzow (International Opinion Leaders Degussa), Monaco di Baviera. Mansioni: attività di ricerca, test su
nuovi materiali, leghe dentali ed altri dispositivi medici, istruzione, supporto e promozione prodotto, analisi
e risoluzioni insuccessi, rilevamento dati per la divisione sul mercato dentale, attività di odontotecnico. 1979/2005: Responsabile
Tecnico Defra CENTER (Degussa, Verona); 2008/09: Responsabile Protesico DENTSPLY Italia, Roma; 2009/10: Collaboratore nel
reparto ceramica c/o laboratorio GT Dental, Vicenza; 2010: Responsabile Tecnico Dental Gold Division, Venezia; 2011: Product
Specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
Odt. Stefano Pastori
Nasce a Milano il 6 Marzo 1967. Consegue il diploma di Odontotecnico presso l’istituto Fratelli
Calvi di Bergamo.
Titolare di laboratorio dal 1990 al 2013. Ha operato come consulente su diversi sistemi CAD per
la costruzione di dispositivi medici su misura. Dal 2005 al 2013 ha svolto l’attività di Tecnico Specialista CAD e CAM per Wieland Dental.
Attualmente ricopre l’incarico di product specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
41
32
Webinar | Primi passi
con il digitale
33
Webinar | Corso
personalizzato
34
Webinar | Realizzazione
di corone e ponti
WEBINAR
WEBINAR
WEBINAR
INFORMAZIONI GENERALI
INFORMAZIONI GENERALI
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
Disponibile da febbraio 2016
RELATORI
Odt. Andrea Maleci
Odt. Stefano Pastori
DURATA: 1 ora
QUOTA DI ISCRIZIONE
40,00 € + IVA
Per tutti i clienti che utilizzano
il milling center (WPT) o
acquistano prodotti Wieland
(WDT) il webinar è gratuito.
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583
Fax 051.6113585
Start up digitale con esempi di soluzioni digitali di protesi fissa ed
implantare con le piattaforme CAD 3Shape e Dental Wings.
OBIETTIVI
Ottenere una visione generale dello sviluppo tecnologico digitale
nel settore dentale.
DATA E SEDE
Disponibile da febbraio 2016
RELATORI
Odt. Andrea Maleci
Odt. Stefano Pastori
DURATA: 2 ore
QUOTA DI ISCRIZIONE
60,00 € + IVA
Per tutti i clienti che utilizzano
il milling center (WPT) o
acquistano prodotti Wieland
(WDT) il webinar è gratuito.
DATA E SEDE
Disponibile da febbraio 2016
RELATORI
Odt. Andrea Maleci
Odt. Stefano Pastori
DURATA: 1 ora
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583
Fax 051.6113585
OBIETTIVI
Indicazioni e risoluzione di un caso reale, selezionato dal cliente.
Delucidazione o approfondimenti su tematiche varie selezionate
dal cliente.
QUOTA DI ISCRIZIONE
40,00 € + IVA
Per tutti i clienti che utilizzano
il milling center (WPT) o
acquistano prodotti Wieland
(WDT) il webinar è gratuito.
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583
Fax 051.6113585
OBIETTIVI
Apprendere come realizzare il design di corone e ponti
utilizzando gli strumenti adatti.
DESTINATARI
DESTINATARI
Utilizzatori di un sistema SCAN CAD (3Shape, Dental Wings).
Utilizzatori di un sistema SCAN CAD (3Shape, Dental Wings).
DESTINATARI
Operatori tecnici che vogliono avvicinarsi al mondo digitale.
Fonte iconografica:
3Shape
42
Fonte iconografica:
3Shape
35
Webinar | Realizzazione
di abutment implantari
36
Webinar | Realizzazione
di barre e implant bridge
WEBINAR
WEBINAR
INFORMAZIONI GENERALI
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
Disponibile da febbraio 2016
RELATORI
Odt. Andrea Maleci
Odt. Stefano Pastori
QUOTA DI ISCRIZIONE
40,00 € + IVA
Per tutti i clienti che utilizzano
il milling center (WPT) o acquistano prodotti Wieland (WDT)
il webinar è gratuito.
DURATA: 1 ora
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583
Fax 051.6113585
OBIETTIVI
Apprendere come realizzare il design di abutments implantari per
la protesi cementata, abutments ibridi su interfaccia in Ti, corone
abutments ibride su interfaccia in Ti predisposta.
DESTINATARI
RELATORI
Odt. Andrea Maleci
Odt. Stefano Pastori
QUOTA DI ISCRIZIONE
40,00 € + IVA
Per tutti i clienti che utilizzano
il milling center (WPT) o acquistano prodotti Wieland (WDT)
il webinar è gratuito.
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583
Fax 051.6113585
OBIETTIVI
Apprendere come realizzare il design di barre ed implant bridge
per una protesi avvitata.
DESTINATARI
Utilizzatori di un sistema SCAN CAD (3Shape, Dental Wings).
Utilizzatori di un sistema SCAN CAD (3Shape, Dental Wings).
Fonte iconografica: 3Shape
Odt. Andrea Maleci
Nato a Firenze nel 1958, Andrea Maleci ha ottenuto
la maturità professionale odontotecnica presso
l’istituto Enrico Fermi - Mestrino, Padova nel 1977.
Completa la sua formazione professionale presso
alcuni laboratori in Vicenza e Udine. Apprendistato
presso il “Laboratorio Intelligente” di Hubert Pfannenstiel e Horst Kantzow
(International Opinion Leaders Degussa), Monaco di Baviera. Mansioni:
attività di ricerca, test su nuovi materiali, leghe dentali ed altri dispositivi
medici, istruzione, supporto e promozione prodotto, analisi e risoluzioni
insuccessi, rilevamento dati per la divisione sul mercato dentale, attività di
odontotecnico. 1979/2005: Responsabile Tecnico Defra CENTER (Degussa,
Verona); 2008/09: Responsabile Protesico DENTSPLY Italia, Roma; 2009/10:
Collaboratore nel reparto ceramica c/o laboratorio GT Dental, Vicenza;
2010: Responsabile Tecnico Dental Gold Division, Venezia; 2011: Product
Specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
Odt. Stefano Pastori
Nasce a Milano il 6 Marzo 1967. Consegue il
diploma di Odontotecnico presso l’istituto Fratelli
Calvi di Bergamo. Titolare di laboratorio dal 1990
al 2013. Ha operato come consulente su diversi
sistemi CAD per la costruzione di dispositivi medici
su misura. Dal 2005 al 2013 ha svolto l’attività di Tecnico Specialista CAD
e CAM per Wieland Dental. Attualmente ricopre l’incarico di product specialist per Wieland Precision Technology del gruppo Ivoclar Vivadent.
43
ODONTOTECNICI
DURATA: 1 ora
DATA E SEDE
Disponibile da febbraio 2016
PROGRAMMA CORSI ED EVENTI
PER ODONTOIATRI ED ODONTOTECNICI
44
2016
37
Corso introduttivo teorico/pratico sulla metodica IPS e.max CAD
e Telio CAD Abutment Solutions
CERAMICA INTEGRALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
12 ottobre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
200,00 € + IVA
Bonifico da effettuare
ad Ivoclar Vivadent Srl | Info a pag. 62
BREAK
Viene offerto il break di mezzogiorno
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: evento non accreditato
OBIETTIVI
PROGRAMMA
• Apprendere tramite un percorso facile ed intuitivo
le nozioni basilari per la metodica IPS e.max
CAD e Telio CAD Abutment Solutions realizzando
un restauro con la metodica IPS e.max CAD
Abutment Solutions e Telio CAD A16 per corona
Abutment ibrida provvisoria
• Conoscere i vantaggi ed il potenziale della
sistematica IPS e.max CAD Abutment Solutions e
Telio System
• Vantaggi nell’utilizzo della tecnica della Digitale
CAD/CAM
• Introduzione teorica del sistema di progettazione
con il software di Sirona. Informazioni sulla
tecnica fresatura di In lab MCXL e Cerec da
parte dello Specialist di Sirona. Simulazione con
applicazione del software per la progettazione
di un Abutment ibrido e corona Abutment ibrida
con IPS e.max CAD e Telio CAD A16
• Presentazione teorica del sistema completo IPS
e.max e Telio CAD Abutment Solution
• Caratteristiche e campi di indicazione dei vari
materiali modulari IPS e.max e Telio CAD
• Adattamento e rifinitura degli Abutment/corone
fresati in IPS e.max CAD e Telio CAD
• Tecnica di Caratterizzazione, pittura e glasura con
colori IPS e.max Cristall/Shade o Stains e su Telio
CAD caratterizzazione con SR Nexco/Telio LAB LC
DESTINATARI
IPS e.max CAD
A 14 LT
IPS e.max CAD
MT
• Tecnica di Caratterizzazione, pittura e glasura con
i nuovi supercolori IPS Ivocolor
• Tecnica di glasura con le nuove glasure in pasta
o in polvere o IPS Ivocolor
• Protocollo per la tecnica di cementazione/
incollaggio dell’Abutment ibrido/della corona
Abutment ibrida in IPS e.max CAD e Telio CAD
con la Ti-Base in titanio
• Rifinitura e lucidatura
• Conclusione dei lavori e discussione finale degli
argomenti trattati
Il partecipante potrà tenere il modello con
le strutture da lui realizzate.
ODONTOIATRI
E ODONTOTECNICI
• Odontotecnici interessati alla ceramica integrale
ed alla tecnologia Digitale CAD/CAM
• Utilizzatori dei sistemi di CAD/CAM Sirona In Lab
e Cerec
• Odontotecnici/Odontoiatri che lavorano con la
tecnologia di termopressatura e sono interessati
alla tecnologia CAD/CAM
ITÀ
NOV
ODT. ALESSIO PONZIO
Si diploma odontotecnico presso l’istituto Piemonte di Torino nel 1982. Titolare di laboratorio odontotecnico dal 1982. Consegue master su modellazione, si forma con grandi autori nazionali. Master in tecnologia digitale
presso la sede della Sirona Dental Sistem a Bensheim (Germania). Master di comunicazione “Speaker Academy”.
Da anni si dedica al metalfree, con particolare attenzione alla tecnologia cad cam. Socio attivo del COC (Cultural Odonto Club di Torino) del quale ricopre la carica di presidente nel 2008 e nel 2010.Collaboratore d’area
Ivoclar Vivadent. Trainer certificato della Digital Academy Sirona. Collabora con l’università Dental School di Torino come docente sulla tecnologia digitale. Docente presso la scuola per odontotecnici IPIA Plana di Torino per
la formazione sulle nuove tecnologie e materiali.
45
38
Corso di progettazione avanzata e finalizzazione estetica: abutment solutions
CERAMICA INTEGRALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
17/18 marzo 2016 | ICDE Bologna
15/16 settembre 2016 | SIRONA Verona
QUOTA DI ISCRIZIONE
950,00 € + IVA
Bonifico da effettuare
ad Ivoclar Vivadent Srl | Info a pag. 62
OBIETTIVI
Programma
Il corso è rivolto al team medico e odontotecnico con
esperienza digitale cad cam sirona interessato ad
approfondire le metodiche di progettazione diretta
dell’abutment implantare nelle varie applicazioni.
L’introduzione di nuovi materiali apre la strada ad
applicazioni di implantoprotesi con tecnica diretta
chairside Cerec. Il corso prevede una parte teorica sui
materiali ed una parte pratica dove ogni partecipante
realizzarà un abutment con corona finito dalla
scansione, progettazione al fresaggio e finitura del
restauro con diversi materiali.
1° giorno
• La premessa e le indicazioni del abutment custom
• I protocolli clinici e i flussi di lavoro
-tecnica diretta
-tecnica indiretta
• La scansione ottica del restauro e i metodi di
realizzazione
-Omnicam
-Blucam
-Apollo
-Ineos X5
• La progettazione software
-Metodo Biogenerico
-Metodo di Bio-copia
-Metodo Di Bio-referenza
• La strutture a strati
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: evento non accreditato
In collaborazione con:
PARTE PRATICA
• Fresaggio di una corona abutment ibrida provvisoria
su impianto con Ti-Base utilizzando Telio CAD A16
• Il fresaggio del restauro progettato
- restauro avvitato
- restauro cementato
• Scelta dei materiali e criteri di fresaggio
Dr. Mauro Fazioni
Laurea presso L’Università di Verona, Visiting Assistant c/o Johann Wolfgang Goethe University Frankfurt Dental School Frankfurt Carolinum Dept of Oral Surgery dal
2002/2006. Ha partecipato come relatore a Congressi Nazionali e Internazionali su argomenti di chirurgia orale ricostruttiva, riabilitazioni protesiche con metodi
Cad/Cam e Radiologia Volumetrica 3D. Autore di pubblicazioni su riviste Nazionali e Internazionali. Libero professionista in Verona, svolge attività clinica limitata
all’implantologia e implatoprotesi applicate con Metodi Digitali.
Odt. Massimiliano Pisa
Diplomato Odontotecnico nel 1984 presso la scuola LEONARDO da VINCI (Firenze). Dal 1988 ha iniziato l‘attività in proprio con il laboratorio Dental Giglio a Firenze.
In questi anni partecipa a numerosi corsi e manifestazioni in Italia e all’estero sviluppando con particolare attenzione la protesi combinata su conometria/telescopia,
così come l’estetica nei compositi e la protesi su impianti. È tra i primi in Italia a occuparsi di ceramica integrale realizzata con nuove tecnologie CAD-CAM. Dal 2001
si è dedicato prevalentemente al settore della protesi fissa eseguita per mezzo delle nuove tecnologie e matura in seguito a numerosi corsi di perfezionamento in Italia
e all’estero, una profonda esperienza che lo porterà a collaborare dal 2004 con Sirona come beta tester e specialista esterno. Parallelamente collabora con la società
Leone per la protesi su impianti e con la Ivoclar Vivadent per i materiali. Autore di articoli su riviste specializzate. Tiene corsi e conferenze sulle nuove tecnologie e su implanto-protesi.
46
Teoria
• Introduzione teorica del sistema di progettazione
con il software di Sirona
• Informazioni sulla tecnica fresatura In Lab MCXL e
Cerec da parte dello Specialist di Sirona
• Simulazione con applicazione del software per
la progettazione di un Abutment ibrido e corona
Abutment ibrida con IPS e.max CAD
- Presentazione teorica del sistema completo IPS
e.max Abutment Solution e tecnica di corona
abutment ibrida provvisoria su impianto con Telio
CAD A16
- Caratteristiche e campi di indicazione dei vari
materiali modulari IPS e.max
L’abutment in ossido di zirconio
• Tecniche di fresaggio di incoris meso
• L’abutment ibrido stratificato
2° giorno | Pratica partecipanti
• Adattamento e rifinitura degli Abutment/corone
fresati in IPS e.max CAD
- Tecnica di Caratterizzazione, pittura e glasura con
colori IPS e.max Cristall/Shade o Stains
- Tecnica di Caratterizzazione, pittura e glasura con
colori fluorescenti IPS Ivocolor
- Tecnica di glasura con le nuove glasure in
pasta, polvere o spray
- Protocollo per la tecnica di cementazione/
incollaggio dell’Abutment ibrido della corona
Abutment ibrida in IPS e.max CAD con la Ti-Base
in titanio
- Rifinitura e lucidatura
Teoria
• Protocolli operativi clinici
• Parte comune
• Conclusione dei lavori e discussione finale degli
argomenti trattati
39
Disegno protesico: aspetti clinici e tecnici al sistema di “previsualizzazione estetica”
e restauro in Disilicato di Litio
CERAMICA INTEGRALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
1° modulo: 8 ottobre 2016 | ICDE Bologna
2° modulo: 22 ottobre 2016 | ICDE Bologna
3° modulo: 12 novembre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
400,00 € + IVA per ogni singolo modulo
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
BREAK
Viene offerto il break di mezzogiorno
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
Programma
Contenuto
La riabilitazione estetica del gruppo frontale da
sempre rappresenta una delle maggiori sfide per
la nostra professione. Se è vero che “non esiste
estetica senza salute” sarà utile soffermarsi un
attimo, fare il punto della situazione sotto il profilo
biologico, dei materiali e della tecnica dentale, per
poi gettare le premesse di un restauro estetico definitivo prevedibile, efficace e mantenibile nel tempo
con Disilicato di Litio.
Attraverso la forma si colpisce con intensità i sensi
e si provoca emozioni, attraverso reali proporzioni si
crea la misura di un ordine estetico prevedibile. La
previsualizzazione estetica, organizzando le forme e
ci offre le basi che guideranno il restauro definitivo.
Particolare attenzione viene rivolta alle caratteristiche del disilicato di litio, alla sua corretta applicazione nelle diverse varianti a disposizione (HT-MTLT-MO-HO-Multi) e alle varie tecniche di lavorazione
da utilizzare (Pittura-Stratificata-Cut back).
Approfondimento nell’utilizzo del sistema Variolink
per una verifica del restauro in tecnica adesiva.
OBIETTIVI
Dare un protocollo di lavoro semplice e predicibile
dalla previsualizzazione estetica in composito alla
finalizzazione del caso clinico con disilicato di litio.
DESTINATARI
L’evento è indirizzato a tutti i dentisti e/o odontotecnici che hanno interesse a conoscere e ad approfondire l’utilizzo della tecnica di Previsualizzazione
Estetica finalizzata al restauro definitivo in disilicato
di litio direttamente su paziente.
1° giorno
• Introduzione alla tecnica di previsualizzazione
estetica
• Analisi e valutazione del caso clinico
• Raccolta della documentazione fotografica
• Valutazione cerature estetiche
• Caratteristiche della mascherina in silicone
trasparente
• Stampaggio della previsualizzazione estetica su
paziente
• Verifica della previsualizzazione estetica su paziente
• Raccolta della documentazione fotografica
• Discussione del caso clinico
2° giorno
• Analisi e valutazione del caso clinico
• La previsualizzazione come strumento guida di
preparazione ideale
• Scelta del materiale estetico in funzione del caso
• Impronte definitive
• Utilizzare la Previsualizzazione estetica come
provvisorio
• Adesione chimica o meccanica del provvisorio
• Funzionalizzazione dei provvisori
• Raccolta della documentazione fotografica
• Discussione e analisi del caso clinico
3° giorno
• Rimozione del provvisori
• Valutazione del caso ultimato in laboratorio
• Verifica faccette con paste prova
• Criteri di scelta del colore di cementazione
• Tecniche di cementazione
• Documentazione fotografica finale
• Discussione finale del caso clinico ultimato
ODONTOIATRI
E ODONTOTECNICI
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
Sviluppo di un caso clinico reale
Dr. Vincenzo Musella
Dr. Vincenzo Musella si diploma in Odontotecnica presso l’Istituto Galvani di Reggio Emilia e consegue la laurea in Odontoiatria e protesi dentaria presso l’Università di Ancona. Nel 1996 l’incontro con il maestro Giuseppe
Zuppardi, con il quale inizia un grande rapporto di amicizia e collaborazione, determina una importante evoluzione che lo porta a dedicarsi prevalentemente alla protesi estetica in tutte le sue forme.
Amico e allievo orgoglioso del Prof. Mario Martignoni, dal quale ha appreso la passione per la professione, collabora con il Dr. Dario Castellani con cui stringe un sodalizio di reciproca stima e amicizia. Nel biennio 20002002 collabora con il Prof. Jeffrey Okeson. Collabora attivamente nello sviluppo di nuovi materiali e per la realizzazione di casi clinici con: Clinica Prof. Angelo Putignano in Ancona - Clinica Prof. Forabosco Govi in Modena Clinica Prof. Nitzan Bichacho in Tel Aviv - Clinica Prof. Dimitar Fitchev in Sofia. È ideatore dei sistemi di Previsualizzazione Estetica e Stratificazione Inversa diretta e indiretta. È fondatore di Aesthetic dental full HD.
47
40
MAN versus CAD | Le scelte razionali nella protesi metal-free: i flussi di lavoro tra il clinico e l’odontotecnico
CERAMICA INTEGRALE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
1/3 dicembre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
850,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
OBIETTIVI
Programma
Il partecipante imparerà a gestire la pianificazione
comune (clinico/tecnico) di casi protesici semplici e
complessi utilizzando le nuove tecnologie. Inoltre
saranno chiariti tutti gli aspetti sulla scelta delle
preparazioni dentali, delle cementazioni e le fasi
odontotecniche indispensabili per la scelta dei
materiali e delle differenti tecniche di realizzazione
di manufatti protesici in zirconia e in disilicato di
litio. Infine il partecipante acquisirà con padronanza
la gestione dei flussi di lavoro mediante l’utilizzo di
protocolli clinici e odontotecnici semplici e ripetibili.
1° giorno
Sessione comune clinico/tecnico
• Pianificazione tradizionale e digitale dei casi
semplici e complessi
• La scelta dei materiali metal free:
- Zirconia monolitica e stratificata. La ceramica
leucitica. Il disilicato di litio pressato con i nuovi
grezzi IPS e.max Press Multi e MT, cad/cam
abbinato a tecniche di stratificazione e di pittura
• Indicazioni per le differenti tipologie di restauri:
- Intarsi, faccette, corone, ponti adesivi e ponti
tradizionali
• La verifica clinica del piano di trattamento: mock-up diretto e indiretto
DESTINATARI
Odontoiatri e odontotecnici che desiderano
conoscere e ottimizzare i flussi di lavoro con i
materiali “metal-free”.
I provvisori
• Prelimatura e lungo termine
• Il condizionamento dei tessuti
• La cementazione provvisoria
L’impronta tradizionale
• Il portaimpronta
- I materiali da impronta
- I fili retrattori
Sessione clinica
• I tempi protesici dopo chirurgia parodontale
• Le preparazioni parziali per intarsi e faccette
• Le preparazioni totali: indicazioni alle
preparazioni verticali e orizzontali
Sessione odontotecnica
• Sviluppo modello
• Ditching
• Gestione dei tessuti
• Trattamento dei monconi
- Sigillo/indurente
- Lacche spaziatrici
- Isolamento
• Modellazione gnatologica/wax up
• Provvisorio
- Prelimatura
- Estetico
- CAD/CAM
• Imperniatura e pressatura (visione dei nuovi
grezzi IPS e.max Press Multi e MT)
• Acquisizione modello CAD
• Acquisizione file da flusso digitale
• Modellazione dental design
• Invio in produzione
- Nesting
- Fresatura
- Colorazione coi i nuovi IPS Ivocolor
- Colorazione in presinterizzazione
- Sinterizzazione
Dr. Carlo Monaco
Laureato nel 1992 in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di Bologna.
Negli anni 2002-04 ricopre la carica di Professore a contratto di Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di Bologna. Dal 2003 è Visiting Research presso il reparto di Cariologia dell’Università di Ginevra. Nell’anno
2003 consegue il Master in Science e nel 2005 il PhD in materiali dentali presso l’Università degli Studi di Siena. Nel 2005, 2008 e 2009 ha vinto il primo premio per la ricerca protesica assegnato dall’Accademia Italiana di
Protesi (AIOP). Nel 2006 ha ottenuto 2 primi premi al convegno internazionale. Dal 2006 è Ricercatore presso la divisione di protesi orale e riabilitazione maxillo-facciale dell’Università degli studi di Bologna diretto dal Prof.
Roberto Scotti dove è titolare dell’insegnamento di protesi presso il corso di Laurea in igiene.
48
2° giorno
Sessione clinica
• Le prove cliniche: estetiche, fonetiche, funzionali
• Differenti tipologie di cementi definitivi
Sessione odontotecnica
• Rifinitura delle strutture
• Gestione dei dispositivi CAD
• Colorazione monoliti
• Stratificazione delle strutture
• Lucidatura
Sessione comune clinico/tecnico
• Consegna dispositivi
• Tecniche di cementazione:
- Tradizionale con cementi resinosi
- Tecniche adesive
3° giorno
Sessione comune live clinico/tecnico
• Saranno eseguiti due casi clinici differenti dal
vivo con dimostrazione della:
• Pianificazione
• Scelta del tipo di preparazione
- Scanner e impronta 3d intraorale
- Caratteristiche e panoramica degli strumenti
- Modalità di rilevazione
- Elementi naturali e implantari
- Scanbody
- Gestione e trasferimento dei file
• Acquisizione file STL
• Elaborazione
• Produzione
• Rifinitura e finalizzazione
• Prova
• Cementazione definitiva
ODONTOIATRI
E ODONTOTECNICI
Odt. Luigi De Stefano
Diplomatosi nel 1985 presso l’IPSIA di Napoli, titolare di laboratorio dal 1985, si dedica quasi esclusivamente alla protesi fissa, in particolare al metal-free. Arricchisce la sua formazione frequentando corsi con relatori di
fama internazionale. Da diversi anni collabora con aziende leader del settore. È autore e coautore di numerosi articoli su riviste internazionali. È stato docente per la Confartigianato in corsi sulla protesi fissa. Per gli anni
2007, 2008 e 2009 è docente ai Master dell’Università “La Sapienza”. Docente Antlo Formazione. Svolge attività di ricerca per aziende con cui collabora e con diversi Atenei, testando apparecchiature, tecniche di lavorazione
e materiali. È referente per ceramica integrale e.max sistem e FRC-Ceromer, implantologia, attrezzature e materiali per aziende con cui collabora, Ivolab center. Vincitore dei premi internazionali “Occlusal Compass” e “Special
Prize”. Membro Dental Excellence. Relatore in corsi e conferenze.
49
41
Corso di protesi totale su paziente
PROTESI RIMOVIBILE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
13/16 ottobre 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
850,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
OBIETTIVI
DESTINATARI
PROGRAMMA
L’obiettivo di questo corso è quello di dare chiare
linee guida per la riabilitazione dell’edentulia completa con protesi totale. Tutte le fasi cliniche e di
laboratorio del trattamento di un paziente verranno
seguite in dettaglio fino alla consegna. Il corso inoltre mira ad evidenziare come la corretta costruzione
della protesi totale possa essere utile nelle fasi di
diagnosi e di progettazione di riabilitazioni implanto-supportate.
Il corso è indirizzato al team odontoiatra-odontotecnico, attraverso lezioni teoriche e riprese in tempo reale sul paziente, permette di ripercorrere un
protocollo clinico chiaro. Durante il corso verranno
approfondite problematiche centrali come quelle
occlusali ed estetiche utili per l’ottenimento del
successo clinico.
1° Giorno
• La riabilitazione protesica del paziente edentulo
oggi
• Analisi dei fattori prognostici ed anatomia del
paziente edentulo
• Presentazione con casi clinici del protocollo
operativo
• Rilevazione impronte preliminari e registrazione
del rapporto centrico preliminare con la tecnica
della doppia impronta a bocca chiusa (Pratica su
paziente)
• Teoria tracciato e costruzione portaimpronte
individuale con valli in cera
• Esercitazione pratica per medici e tecnici su
tracciato e costruzione dei portaimprointe
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
1° Giorno
2° Giorno
Dr. Alessio Casucci
Si è laureato con Lode presso l’Università degli Studi di Siena. Ha conseguito un Master in Parodontologia ed un “Master of Science” in Biomateriali Dentari presso l’Università degli Studi di Siena, dove ha anche ottenuto
il dottorato di ricerca internazionale in “Biomateriali Dentari e loro Applicazioni Cliniche”. Ha frequentato numerosi corsi sulla protesi totale in Italia ed all’estero. Partecipa come tutor al Master di II livello in “Occlusione e
Protesi Totale” presso l’Università degli Studi di Siena, ed è relatore in corsi sul tema della protesi totale ed implanto supportata. È autore di numerose pubblicazioni in riviste nazionali ed internazionali ed è socio I.A.D.R.
(International Association for Dental Research), I.C.P. (International College of Prosthodontics). Svolge la sua attività clinica prevalentemente occupandosi di protesi su denti naturali ed impianti con particolare attenzione alle
problematiche relative alla riabilitazione del paziente edentulo.
50
2° Giorno
• Impronta definitiva
• Registrazione della Centrica: confronto tra
registrazione con valli in cera ed arco gotico
• Impronta funzionale, registrazione centrica ed
arco di trasferimento (Pratica su paziente)
• Realizzazione dei modelli master, montaggio
in articolatore, realizzazione placche base e
mascherine di riferimento valli, analisi dei modelli
• La scelta dei denti anteriori e posteriori
3° Giorno
• Concetti di occlusione in protesi totale
• Analisi della zona neutra
• Prova montaggio anteriori, verifica centrica
analisi zona neutra (Pratica su paziente)
• Teoria sul montaggio dei denti posteriori
• Montaggio denti
• Lezione Prova montaggio
• Lezione protesi pre-estrattiva
• Dalla protesi totale alla protesi implantare:
percorso diagnostico
• Prova montaggio (Pratica su paziente)
• Il trattamento della Sindrome Combinata
• Messa in muffola delle protesi
4° Giorno
• Apertura muffole, rimontaggio in articolatore e
rifinitura
• La consegna ed il mantenimento
• Consegna delle protesi (Pratica sul paziente)
• Domande e discussione
• Chiusura lavori
ODONTOIATRI
E ODONTOTECNICI
3° Giorno
4° Giorno
Odt. Alessandro Ielasi
Nato a Ischia nel 1974. Consegue il diploma di ODT. Presso l’Istituto Fermi di Perugia. Frequenta dal “96 il Laboratorio Zollo per approfondire le conoscenze della Protesi Totale. Nel corso degli anni frequenta corsi di estetica
in Protesi Totale presso l’Università di Zurigo con il Prof. Palla, la Dott.ssa Bruna Ernst e la SICED di Brescia con l’OTD Jurg Stuck. Dal 2003 al 2013 collabora ai corsi di Protesi Totale con il Dott. Antonio Della Pietra e il Sig.
Antonio Zollo. 2014: 1° classificato al Premio Polcan con un caso presentato insieme al Dott. Alessio Casucci.
51
42
La protesi totale: metodiche innovative nel rispetto dei principi tradizionali
PROTESI RIMOVIBILE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
9/11 giugno 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
850,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
OBIETTIVI
DESTINATARI
Il progressivo invecchiamento della popolazione
comporta un aumento della percentuale di soggetti
edentuli. È sempre attuale l’esigenza di riabilitare
pazienti edentuli sul piano estetico e funzionale
per mezzo di una protesi totale tradizionale, tanto
più che questi pazienti spesso non riescono ad
affrontare, per motivi medici e/o socio-economici,
interventi protesici invasivi. Nell’ambito del corso
sarà affrontato il problema dell’edentulismo e della
riabilitazione estetica e funzionale del paziente
edentulo, dalla presa dell’impronta dei mascellari
alla scelta della posizione terapeutica al montaggio
degli elementi dentari. Il corso teorico-pratico prevede la dimostrazione delle fasi cliniche su paziente
e la realizzazione delle fasi odontotecniche sul caso
che sarà trattato. L’obiettivo del corso è illustrare
una metodica innovativa per realizzare una protesi
totale rispettando i principi tradizionali.
Il corso è rivolto a odontoiatri e odontotecnici che
intendono apprendere una metodica semplice e
veloce per realizzare le protesi totali, nel rispetto
dei principi tradizionali di riabilitazione del paziente
edentulo.
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
Dr. Nicola Mobilio
Il Dr. Nicola Mobilio si è laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria all’Università di Ferrara nel 2005. È titolare di un Assegno di Ricerca e Professore a contratto di Gnatologia e di Protesi Dentaria nel Corso di Laurea
Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università di Ferrara. Svolge attività clinica, nell’ambito della riabilitazione protesica su denti naturali e impianti e della diagnosi e terapia dei dolori orofacciali e disordini
craniomandibolari, in regime di libera professione nelle province di Ferrara e Ravenna e all’interno della Sezione di Odontoiatria dell’Università di Ferrara. È full member dell’European Academy of Craniomandibular Disorders.
È autore di pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali.
52
PROGRAMMA
1° Giorno | Teoria/Pratica
• Impronte preliminari e registrazione con centric
tray
• Impronte definitive dei mascellari edentuli
• Registrazione dei rapporti intermascellari
• Definizione della Dimensione Verticale
d’Occlusione (DVO)
• Scelta della posizione terapeutica con
Gnathometer M
2° giorno | Teoria/Pratica
• Estetica in protesi totale: scelta e montaggio
degli elementi frontali
• Il montaggio degli elementi diatorici
• L’occlusione in protesi totale
3° giorno | Teoria/Pratica
• Il workflow digitale in protesi totale
• Muffolatura delle protesi
• Molaggio selettivo
• Trimming e consegna delle protesi
ODONTOIATRI
E ODONTOTECNICI
Odt. Davide Nadalini
Il Sig. Davide Nadalini ha conseguito il diploma di odontotecnico nel 1989. Ha approfondito le sue conoscenze tecniche nella metodica di Gerber presso la Candulor nel 1989. È titolare di laboratorio odontotecnico a
Bologna dal 1990 dove si occupa principalmente di protesi totale. Nel 1999 ha partecipato ad un corso di gnatologia e protesi del Prof. Rudolf Slavicek. Dal 2001 collabora con il Prof. Roberto Scotti presso la Clinica
Odontoiatrica dell’Università di Bologna, col quale ha realizzato corsi master sulla metodica di Gerber. Dal 2003 collabora con il Prof. Marchetti e il Prof. Scotti presso l’ U.O. di Chirurgia Orale e Maxillo-Facciale nella
riabilitazione del cavo orale in pazienti neoplastici. Dal 2005 collabora con il Prof. Santo Catapano presso la Sezione di Odontoiatria dell’Università di Ferrara. Nel 2007 e 2009 ha partecipato a corsi di protesi totale del
Prof. Sandro Palla. Dal 2007 è relatore Candulor. Dal 2008 collabora col Prof. Giulio Preti ed il Prof. Santo Catapano nell’ambito di nuove metodiche di realizzazione della protesi totale. Nel 2013 relatore Trasformer. Dal
01.01.2014 relatore Ivoclar Vivadent. Relatore rhein 01.01.2015.
53
43
L’utilizzo delle tecnologie digitali nella riabilitazione del paziente totalmente edentulo:
il CAD-CAM in protesi totale rimovibile
PROTESI RIMOVIBILE
INFORMAZIONI GENERALI
DATA E SEDE
16/18 giugno 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
850,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
OBIETTIVI
L’introduzione delle nuove tecnologie nella pratica
odontoiatrica non può prescindere da una accurata
diagnosi.
Il successo, nei casi complessi, è il risultato di attenta analisi delle strutture biologiche che saranno
oggetto della terapia e di un adeguato piano di
trattamento indirizzato all’integrazione estetica e
funzionale della protesi.
Verranno descritte le procedure per realizzare protesi rimovibili seguendo un flusso digitale grazie
all’utilizzo di nuovi materiali e nuove tecnologie.
Verranno inoltri descritti i protocolli per utilizzare
le informazioni ottenute dalla protesi totale nella
progettazione e nell’esecuzione delle riabilitazioni a
supporto implantari.
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
DESTINATARI
Il corso è indirizzato al team odontoiatra-odontotecnico.
Le nozioni teoriche saranno alternate a sezioni
video e permetteranno ai partecipanti al corso di
apprendere i flussi di lavoro digitale per la realizzazione di protesi totali rimovibili. Nelle tre giornate
di corso verranno approfonditi i concetti di estetica
applicati alla protesi rimovibile non disgiunti da
quelli funzionali.
Verranno soprattutto mostrati tutti gli strumenti digitali (software e hardware) disponibili attualmente
per la finalizzazione protesica.
Programma
1° giorno | LA PROTESI TOTALE
COME STRUMENTO DI DIAGNOSI
TEORIA
• Epidemiologia della edentulia totale
• Analisi estetica
a progettazione protesica in
relazione alla distribuzione dello spazio edentulo:
l’esame clinico del paziente e gli elementi utili
alla diagnosi.
• Analisi delle classi scheletriche di appartenenza
(Ackerman, Angle )
• Sindrome combinata (sindrome di Kelly) –
• Protesi mobile pre-estrattiva
• Overdenture e dispositivi di ritenzione utilizzabili
(BALLS, BARRE)
• Protesi diagnostica e di transizione
• Cross-mounting in protesi totale rimovibile
PRATICA
• Presentazione del caso clinico
• Prima Impronta con utilizzo di materali
elastomerici.
• Valutazione di una Dimensione Verticale di
Occlusione Preliminare (Centric Tray)
• Analisi e tarsferimento del piano occlusale e del
piano Incisale in relazione al Piano di Camper ed
alla Linea Bipupillare: utilizzo dell’UTS CAD
• Scansione delle impronte
• Utilizzo del software per il posizionamento
virtuale dei mascellari edentuli nello spazio
alla DVO preliminare registrata e secondo
l’orientamento valutato con UTS CAD
• Progettazione e fresaggio delle placche per la
registrazione della dimensione verticale, dei
rapporti interascellari e dell’impronta funzionale
Dr. Pietro Venezia
Laureato con lode in Odontoiatria presso l’Università degli Studi Bari nel 1989. Perfezionato nel 2003 in protesi estetica adesiva presso l’Università di Siena. Ha frequentato l’Oral Health Center della University of Southern
California diretta dal Prof. Pascal Magne. Perfezionato in protesi presso l’Università di Bari, presso la quale ha espletato anche attività didattica. Docente in master di perfezionamento post-universitario nelle Università di Napoli,
Bari, Foggia e Roma. Socio attivo dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (A.I.O.P.). Socio attivo della Società Italiana di Implantologia Osteointegrata (S.I.O.). Affiliate Member della European Academy of Esthetic
Dentistry. Fellow I.T.I. (International Team for Implantology) e Direttore dell’ I.T.I. Study Club Salento. Autore di articoli su riviste nazionali ed internazionali. Affianca all’attività clinica quella didattica, curando l’aggiornamento
avanzato in tema di protesi estetica, protesi mobile ed implanto-protesi. Svolge la sua attività libero professionale, limitatamente al campo protesico, a Bari ed Altamura (BA) in forma associata ad altri colleghi.
54
2° giorno
• Teoria su Impronta funzionale
• La scelta dei denti anteriori e posteriori
PARTE PRATICA dei Relatori
• Impronta funzionale
• Rilievo dell’arco gotico (gnathometer cad)
• Rivalutazione dell’andamento del piano occlusale
ed incisale (uts cad)
• Selezione dei denti utilizzabili
• Utilizzo del software per il montaggio virtuale
della protesi totale
• Fresaggio del prototipo della protesi definitiva
• Prova del prototipo
• Possibilità di far esercitare tutti i partecipanti
tecnici al computer nella progettazione di una
protesi rimovibile
3° GIORNO | La B.A.R.I. Tecnique
• Conversione della protesi mobile in protesi
implantare nei casi di CARICO IMMEDIATO):
Trasmissione dei dati al laboratorio
• Alternative alle Protesi Ibride in resina nel
rispetto delle esigenze economiche del paziente
• Il futuro digitale della protesi totale ed implantare
PARTE PRATICA dei Relatori
• Fresaggio del corpo protesico e del riposizionatore
• Incollaggio dei denti al corpo protesico
• Fasi di rifinitura
• Consegna della protesi con valutazione di
funzione, estetica, fonetica e fit della protesi
• Discussione finale
Primo giorno
Secondo giorno
ODONTOIATRI
E ODONTOTECNICI
Terzo giorno
Odt. Pasquale Lacasella
Nel 1985 consegue il diploma di odontotecnico presso l’istituto IPSIA Santarella di Bari. Si specializza in protesi totale. Approfondisce le sue conoscenze frequentando numerosi corsi e seminari tenuti da esperti di diverse
scuole di pensiero (Prof. Slavicek, Prof. Glauco Marino, Prof. Passamonti, Prof. Palla, Dott.ssa Bortolotti L., Garotti G., Dott. Della Pietra, Zollo A., J. Stuck, ecc.).
Si occupa della progettazione preimplantare finalizzata alle riabilitazioni complesse. È co-titolare del laboratorio Apulia Digital Lab snc con sede in Bari. È socio A.I.O.P. e SICED.
Nel 2011 risulta terzo classificato al Premio Roberto Polcan in occasione del XXX Congresso Internazionale A.I.O.P. tenutosi a Bologna. È autore di articoli inerenti la protesi totale pubblicati su riviste di diffusione nazionale
e internazionale. È docente presso l’International Center For Dental Education (ICDE) di Bologna. Collabora come consulente esterno con aziende leader nel campo odontotecnico.
55
44
Riabilitazione adesiva | Soluzioni semplici per riabilitazioni di casi complessi abrasivo/erosivi
PROTESI CONSERVATIVA
INFORMAZIONI GENERALI
Corso teorico/pratico
Programma
OBIETTIVI
1° giorno | TEORIA
• Principi di adesione/cementazione
• Presentazione e pianificazione del caso clinico
• SmileApp, semplice ed economica applicazione
per la digitalizzazione del sorriso
• Montaggio dei modelli in articolatore utilizzando
il metodo del Prof. Luksich, tramite una
registrazione 3D tra le arcate
• Indicazioni per una corretta esecuzione di Waxup e Mock-up su denti non preparati gestendo
i tessuti molli per mezzo di profili d’emergenza
anatomici (tecnica BOPT)
BREAK E CENA
Vengono offerti i break di mezzogiorno
ed una cena di lavoro
I relatori illustreranno come arrivare ad un risultato
protesico predicibile su paziente, per mezzo di un
approccio coordinato e semplificato di tecniche già
conosciute: 3Step Technique (Dr. F. Vailati), SmileApp (gestione digitale del sorriso), registrazione
occlusale (metodo Luksich), tecnica BOPT (Dr. I. Loi)
e l’uso di denti prefabbricati in composito. Combinando queste tecniche si può ottenere in maniera
più economica il restauro estetico/funzionale di casi
complessi. Durante le due giornate sarà finalizzato
un caso clinico complesso su paziente (in diretta a
circuito chiuso) con l‘ausilio di questo approccio.
INFORMAZIONI
ICDE Tel. 051.6113581-583 | Fax 051.6113585
DESTINATARI
DATA E SEDE
20/21 maggio 2016 | ICDE Bologna
QUOTA DI ISCRIZIONE
700,00 € + IVA
Bonifico da effettuare al Provider
ECM PLS Educational Srl | Info a pag. 62
ECM: attività in fase di accreditamento
per Odontoiatri
1° giorno | PRATICA
• Scelta dei materiali: ceramica feldspatica,
disilicato di Litio, composito
• Preparazione dei restauri, onlay e faccette,
secondo un diverso approccio
• Fasi cliniche di adesione e cementazione
• Laboratorio: realizzazione di faccette anteriori
partendo da denti prefabbricati in composito
A tutti i medici e tecnici che vogliono risolvere casi
complessi abrasivo/erosivi seguendo protocolli consolidati di adesione e cementazione in uso presso
l’Università di Ginevra.
Dr. Piero Parisini
Si diploma odontotecnico nel 1981 presso la scuola Villaggio del Fanciullo di Bologna e consegue la Maturità Odontotecnica nell’anno successivo presso l’I.P.S.I.A. di Reggio Emilia. Dopo la Laurea in odontoiatria nel 2007
all’Università di Parma con la Tesi “La cementazione delle faccette in ceramica: revisione bibliografica delle procedure cliniche” (relatori Prof.sa Silvia Pizzi e Dott. Adamo Monari), frequenta diversi corsi nell’ambito della
conservativa dentale e dell’endodonzia, fra i quali: “CORSO DI ODONTOIATRIA RESTAURATIVA. Restauri diretti e indiretti anteriori” del Prof. Francesco Mangani a Roma; “Corso annuale di Odontoiatria Conservativa “ del
Dott. Adamo Monari e Prof. Lorenzo Breschi; “CORSO ANNUALE DI ENDODONZIA” del Dott. Sandro Marcoli; “Corso di perfezionamento in Endodonzia” presso l’Università di Firenze, con i Dottori A. Castellucci, G. Cantatore, E.
Berutti, L. Gallottini, R. Pace e la Prof. G. Pagavino e il “Master Universitario di II° livello in Clinica Dentaria con tecnologie avanzate”, presso l’Università di Bologna, sotto la direzione del Prof. Giovanni Dondi Dall’Orologio.
Alla fine del 2008 si trasferisce in Svizzera, alla Scuola Dentale dell’Università di Ginevra dove, nel giugno 2012 consegue il Master of Advanced Studies in Oral Biology, nel giugno 2013 termina il Postgraduate in Reconstructive Dentistry presso
la Divisione di Protesi Fissa e Occlusione diretta dal Prof. Urs Belser, durante il quale collabora con la Dott.sa Francesca Vailati ed è Visiting Researcher at USC, University of Southern California, Los Angeles (USA) sotto la direzione del Dott. Pascal
Magne per un lavoro di ricerca in funzione della sua Tesi di dottorato che sfocerà anche nella prossima pubblicazione di un articolo con titolo «Accelerated fatigue strength of severely eroded maxillary incisor restored with two types of Bilaminar
Adhesive Approaches » con la direzione dei Dottori Magne e Vailati e del Prof. Belser. Nel 2012 ha iniziato il “Master of Microinvasive Aesthetic Dentistry”, terminato nel giugno del 2014, sempre presso la stessa Università di Ginevra, sotto la
direzione tecnica del Dott. Didier Dietschi, del Dott. Romain Doglia e del Prof. Ivo Krejci, nell’ambito della Divisione di Cariologia da quest’ultimo diretta. Attualmente è Assistente nella Divisione di Protesi Fissa e Biomateriali, sotto la nuova guida
della Prof.sa Irena Sailer e nella Divisione di Cariologia ed Endodonzia diretta dal Prof. Ivo Krejci, oltre a svolgere la pratica privata in Ginevra e Nyon. È stato relatore in alcune conferenze presso la stessa Università di Ginevra.
56
2° GIORNO / PRATICA
• Parte pratica su paziente: cementazione dei
manufatti eseguiti
2° GIORNO / TEORIA
• Discussione e visione di casi clinici
• Discussione di casi clinici dei corsisti
ODONTOIATRI
E ODONTOTECNICI
Odt. Luca Braccini
Nato a Bologna nel 1963. Diplomato presso il Villaggio del Fanciullo nel 1982. Nel 1987 frequenta il corso annuale di protesi del Dott. Wichai Kolsrichai, docente di protesi alla Tafts University di Boston. Titolare di
laboratorio dal 1988, dedica i suoi sforzi alla metallo ceramica ed in particolare alle ceramiche integrali, faccette corone e intarsi,con la preziosa collaborazione per un decennio del Dott. Stefano Valbonesi. Frequenta
in quegli anni corsi sulle ceramiche con Odt. Emilio Balbo, Odt. Bepi Spina, Prof. Paul Muia, Odt. Willy Geller, Odt. Hitoshi Aoshima, Dott. Mauro Fradeani, Odt. Makoto Yamamoto, all’Università di Friburgo un corso
con il Dott. Friedman MJ. e a Miami un corso su impianti del Prof. Richard J. Lazzara. Nel 1996 non riuscendo ad arrivare a frequentare un corso con Makoto Yamamoto frequenta un master con Shigeo Kataoka, con il
quale successivamente farà altri cinque corsi master. Dal 2005 inizia una collaborazione con Ivoclar Vivadent, che oltre ad una attività di corsista e relatore, gli permette di continuare la formazione con colleghi come
August Bruguera, Dominique Vinci, Lanfranco Santocchi. Dal 2011 collabora con il Dott. Piero Parisini e la Dott.ssa Francesca Vailati, dell’universita di Ginevra ad una ricerca sulla resistenza dei manufatti realizzati con la tecnica 3-Step.
Nel 2013 sempre con il Dott. e amico Piero Parisini e soprattutto con il Dott. Ignazio Loi, ha preso il via uno studio all’universita di Ginevra, su pazienti, con la tecnica BOPT del Dott. Loi.
57
Il nostro team di relatori
Odt.
Luca Braccini
ODT.
Shigeo KATAOKA
58
Odt.
August Bruguera
DOTT.SSA
Maria Grazia
Cagetti
Dr.
Alessio Casucci
Dr.
ENRICO COGO
DR.
DAVID MARIO
DR.
GIACOMO DERCHI
DR.
Gianluca Fabbri
Dr.
Mauro Fazioni
DR.
Stefen KOUBI
Odt.
Alessandro Ielasi
Odt.
Pasquale Lacasella
Odt.
Andrea Maleci
ODT.
LUIGI DE STEFANO
ODT.
GIOVANNI PAOLO
MICELI
DR.
NICOLA MOBILIO
DR.
PIERO Parisini
DR.
VINCENZO MUSELLA
ODT.
STEFANO PASTORI
Prof.ssa
Laura Strohmenger
ODT.
DAVIDE NADALINI
Prof.
Antonio Pelliccia
Odt.
Michele Temperani
DOTT.ssa
FRANCESCA
OLIVI mocenigo
Dr.
Nikolaos Perakis
DR.
ROBERTO TURRINI
DR.
ROBERTO
OLIVI mocenigo
ODT.
MASSIMILIANO PISA
DR.
PIETRO VENEZIA
INFO E ISCRIZIONI
ODT.
ALESSIO PONZIO
Dr.
CARLO MONACO
Odt.
ALDO ZILIO
59
INDICAZIONI LOGISTICHE
Come raggiungere il Centro Corsi ICDE
Via Isonzo, 67 | 40033 Casalecchio di Reno (BO)
> Dalle Autostrade e dalla Tangenziale di Bologna
Privilegiate le uscite prossime allo svincolo Bologna-Casalecchio e/o immetteteVi
sulla tangenziale di Bologna, direzione Ovest/Casalecchio, prendendo l’uscita
numero 1 e continuando sull’ASSE ATTREZZATO SUD-OVEST. Seguite prima le
indicazioni “Centro Commerciale Meridiana”, poi proseguite fino a Via Isonzo 67.
> Dall’Aeroporto
ImmetteteVi in Tangenziale con direzione Casalecchio. Seguite prima le indicazioni
“Centro Commerciale Meridiana”, poi proseguite fino a Via Isonzo 67.
> Dal centro di Bologna
DirigeteVi a Casalecchio di Reno lungo la direttrice “Via Saragozza/Via Porrettana
SS.64”; giunti all’incrocio con la “SP Bazzanese”, seguite prima la direzione “Centro
Commerciale Meridiana”, poi proseguite fino alla Via Isonzo 67.
> In treno
La vicinanza della nostra Sede con la Stazione Suburbana “Casalecchio-Garibaldi”,
Vi permette di raggiungerci in treno dalla Stazione Centrale di Bologna in pochissimi
minuti.
ISCRIZIONE
Essendo i nostri corsi molto frequentati, è consigliabile prenotare tempestivamente:
> 1. TELEFONO
Administration & Customer Service
Per tutto ciò che concerne le informazioni
inerenti le attività e la successiva iscrizione
alle stesse.
Tel. 051/6113581 - 583
> 2. Internet
Con compilazione scheda tramite internet,
dove troverà tutti i corsi ed eventi attuali.
Ti attendono informazioni interessanti!
> 3. Fax
Compilare ed inviare la scheda d’iscrizione
e copia pagamento quota corso (50% a titolo
di cauzione per i corsi teorico/pratici) al nr. 051.6113585
Customer Service
Daniela Bugamelli
Tel. 051.6113581
Attestati
Alla fine di ogni manifestazione, ad ogni partecipante,
verrà consegnato un attestato di partecipazione.
Fatturazione
Verrà emessa una fattura per la cauzione
ed una fattura per il saldo dopo lo svolgimento del Corso.
10%
SCONTO
60
Administration &
Customer Service
Raffaella Mariotti
Tel. 051.6113583
A chi si iscrive 3 mesi prima
della data di inizio corso.
Azione non cumulabile con altri sconti.
Customer Service
Massimo Faggin
Tel. 051.6113582
Education Assistant
Giulio Coruzzi
Tel. 051 6113584
Cell. 345.0370660
SCHEDA D’ISCRIZIONE CORSI ED EVENTI
L’iscrizione si intende perfezionata al ricevimento della presente scheda con relativa copia pagamento quota corso (50% a titolo di cauzione), gentilmente da
anticipare il tutto a mezzo Fax nr. 051/6113585. La rimanente quota verrà saldata direttamente in sede.
Titolo del corso
INFORMATIVA E CONSENSO
SULLA PRIVACY (D.L.vo 196/2003)
Per dettagli vedasi l’informativa su
www.ivoclarvivadent.it/privacy
Data Relatore
Dati personali
Cognome e Nome
[_] Odontoiatra [_] Odontotecnico
[_] Igienista Dentale
[_] Altro
Codice fiscale personale del partecipante
Dati dello Studio o del Laboratorio
Ragione sociale/intestazione
Via n. civico
Città Prov.
Telefono Fax
Codice fiscale Partita IVA
[_] Studio/Laboratorio
- Autorizzazione utilizzo immagini
[_] Laboratorio
AUTORIZZO l’utilizzo delle mie immagini riprese
durante lo svolgimento di attività, corsi, eventi
organizzati dal Gruppo Ivoclar Vivadent a fini
informativi, didattici e divulgativi per la pubblicazione
su riviste di settore, calendari di corsi ed eventi, sito
internet e social network aziendali.
Dati per la fatturazione
Ragione sociale o Nome/Cognome
Via CAP
n. civico
Città Prov.
Telefono Fax
[_] Studio/Laboratorio [_] SI
[_] NO
Data
Codice fiscale Partita IVA
[_] Studio - I dati personali riportati in questa scheda verranno
registrati, conservati e utilizzati da Ivoclar Vivadent
AG e dalle società del Gruppo Ivoclar Vivadent, al
fine di fornirmi informazioni sui prodotti, servizi
o attività del Gruppo Ivoclar Vivadent, in forma di
lettera, fax, telefono, email, social network. Posso
revocare il consenso completamente o parzialmente e
con effetto immediato.
[_] Acconsento [_] Non acconsento
E-mail
[_] Studio [_] Acconsento [_] Non acconsento
(In caso di mancato consenso al trattamento dei dati
Ivoclar Vivadent Srl non potrà consentirLe l’accesso
all’evento in questione).
Data di nascita Luogo
CAP - I dati personali riportati in questa scheda saranno
utilizzati per registrare la sua partecipazione
all’evento e per le pratiche amministrative
[_] Laboratorio [_] Indirizzo privato
INFO E ISCRIZIONI
Firma per accettazione
Dati bancari (Nell’eventualità dell’annullamento del corso, per restituzione quota)
Nome della Banca
Intestatario conto
IBAN
61
modalità di pagamento
Clausole contrattuali
> Bonifico bancario a IVOCLAR VIVADENT
> per iscrizione corsi ed eventi
Intestato a Ivoclar Vivadent s.r.l.
Via Gustav-Flora, 32 | 39025 Naturno (BZ)
La presente richiesta d’iscrizione compilata in ogni sua parte e sottoscritta, è da inviare
per posta o fax a:
Intesa Sanpaolo Spa
Filiale di Bolzano
Via della Mostra, 7/a | 39100 Bolzano (BZ)
IBAN IT63 U030 6911 6191 0000 0012 129
BIC BCITITMM
ICDE (International Center for Dental Education)
Via Isonzo, 67 | 40033 Casalecchio di Reno (BO)
Fax 051.6113585
Prego inserire nella causale del pagamento il nome e cognome
del partecipante, relatore e data del corso.
Solo ed esclusivamente per i corsi a Casalecchio di Reno. Il pernottamento
dovrà essere saldato in albergo.
> Prenotazione alberghiera
Hotel
> Bonifico bancario AL PROVIDER ECM
PLS EDUCATIONAL Intestato a PLS Educational Srl
Via della Mattonaia, 17 | 50121 Firenze (FI)
[_] Camera singola
[_] Camera matrimoniale [_] Camera doppia
Data di arrivo
Data di partenza
MONTE DEI PASCHI DI SIENA
Ag. 20 - Firenze
IBAN IT27P 01030 02804 0000 0025 7308
BIC/SWIFT PASCITM1F20
Prego inserire nella causale del pagamento il nome e cognome
del partecipante, relatore e data del corso.
Modalità di disdetta
L’eventuale disdetta di partecipazione al corso/manifestazione formativa dovrà essere comunicata in forma
scritta alla segreteria organizzativa entro e non oltre 14 giorni prima dell’inizio del corso/manifestazione.
Il partecipante che recederà 14 giorni prima del corso/manifestazione non dovrà alcun corrispettivo alla nostra
società, che pertanto provvederà al rimborso dell’intera quota di anticipo.
Trascorso tale termine, sarà impossibile evitare l’addebito dell’intero anticipo. Saremo comunque lieti di accettare
un collega in sostituzionee, in questo caso, sarà sufficiente avvisarci via fax almeno 1 giorno prima della data
del corso. L’ICDE si riserva il diritto di annullare il corso/manifestazione se il numero minimo dei partecipanti non
venisse raggiunto.
62
STRUTTURE ALBERGHIERE
RISTORANTI CONVENZIONATI
Admiral Park Hotel ****
RistorantE CALZAVECCHIO
Via Fontanella, 3
40069 Zola Predosa (BO)
Tel. +39 051.755768 | Fax +39 051.6167192
www.admiralparkhotel.com
Via Calzavecchio 1
40033 Casalecchio di Reno (BO)
Tel. +39 051.3761600
www.calzavecchio.eu
Hotel amatì ****
Via Rigosa, 14
40069 Zola Predosa (BO)
Tel. +39 051.758093 | Fax +39 051.6166012
www.amatidesignhotel.com
ANTICA TRATTORIA DEL CACCIATORE
Via Caduti di Casteldebole, 25
40132 Bologna (BO)
Tel. +39 051.564203
www.ristoranteilcacciatore.com
Hotel Continental ****
Via Garibaldi, 8
40069 Zola Predosa (BO)
Tel. +39 051.755097 | Fax +39 051.6166111
www.hotelcontinentalbologna.it
My One Hotel ****
Via Palmiro Togliatti, 9/2
40132 Bologna
Tel. +39 051.4380027 | Fax +39 051.565879
www.myonehotel.it
INFO
INFO
E ISCRIZIONI
ED
ISCRIZIONI
BOUTIQUE Hotel Calzavecchio ****
Via Calzavecchio, 1
40033 Casalecchio di Reno (BO)
Tel. +39 051.3761616 | Fax +39 051.0823060
www.hotelcalzavecchio.eu
3
Provider ECM:
PLS Educational Srl
Via della Mattonaia, 17 | 50121 Firenze
si ringrazia

Documenti analoghi