Circolare n. 137

Commenti

Transcript

Circolare n. 137
Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio
LICEO SCIENTIFICO STATALE “A. LABRIOLA”
Codice meccanografico - RMPS 010004 Codice Fiscale 80222130587
Circolare n. 137
Roma, 18/12/2015
Alunni
Docenti
p.c. DSGA e personale ATA- Sito web
Oggetto: REGOLAMENTAZIONE accesso ai locali della scuola da parte di esterni
Al fine di garantire la massima sicurezza degli alunni durante la normale attività didattica ed il sereno e
regolare svolgimento delle lezioni è fatto divieto assoluto consentire l’ingresso in tutti i locali e spazi della scuola
(compresi i cortili) ad estranei non ESPRESSAMENTE autorizzati (per iscritto) dal Dirigente Scolastico o da suo
delegato.
Si ricorda che l’accesso alle aule per i genitori e per le persone estranee è consentito solo in caso di
assoluta necessità ed esclusivamente previa autorizzazione degli uffici di presidenza e vicepresidenza previa
consegna di documento di riconoscimento in corso di validità e assegnazione del passi da parte del personale
addetto e sottoscrizione del registro degli ingressi per presa visione della documentazione e delle procedure
relative al piano di emergenza e relative norme comportamentali.
Per quanto sopra, a partire dal 7 gennaio 2016 entrerà in vigore il REGISTRO INGRESSI VISITATORI che dovrà
essere compilato da:
ESTERNI che a qualsiasi titolo entrano in ISTITUTO (rappresentanti case editrici, fornitori, ditte che
eseguono lavori, rappresentanti degli enti locali, ecc.). devono qualificarsi esibendo tesserino di
riconoscimento.
• GENITORI il cui ingresso, durante le attività didattiche, è consentito in caso di uscita anticipata del figlio o
di accesso agli uffici di segreteria o all’albo della scuola.
I Genitori devono limitarsi a sostare nell’atrio della scuola e a comunicare in portineria, al Collaboratore
della Scuola, la richiesta di uscita anticipata e non potranno in nessun caso entrare nell’aula del figlio.
I Genitori degli alunni possono accedere agli edifici scolastici nelle ore di ricevimento dei docenti e
possono accedere solo ai locali destinati ai colloqui. (art. 4 Reg. Ist. per l’accesso agli uffici di Segreteria)
È naturalmente fatto salvo il diritto di ingresso nella scuola, anche in orario scolastico, quando il Genitore
e/o l’esperto partecipi ad attività didattiche ed educative promosse dalla Scuola all’interno della
programmazione stabilita dagli Insegnanti. L’Insegnante avrà cura di comunicarlo anticipatamente per
iscritto al Dirigente, che ne rilascerà autorizzazione.
•
MODALITA’ OPERATIVE
L’addetto alla portineria deve:
1. Trattenere, all’ingresso, un documento di identificazione valido registrando nominativo ed ora ingresso su
apposito registro;
2. rilasciare all’ospite un permesso di accesso (Pass);
3. comunicare all’ospite l’obbligatorietà di portare sempre con sé, in modo ben visibile e per l’intero periodo
di permanenza, il Pass ricevuto in portineria;
Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio
LICEO SCIENTIFICO STATALE “A. LABRIOLA”
Codice meccanografico - RMPS 010004 Codice Fiscale 80222130587
4. riconsegnare all’ospite, previa restituzione del pass, il documento personale, avendo cura di registrare
l’ora d’uscita.
Il pass è rilasciato solo ed esclusivamente per i servizi richiesti e non consente la libera circolazione oltre
l’adempimento delle formalità richieste e la permanenza negli ambienti scolastici, autorizzati preventivamente.
Soggetti terzi rinvenuti in flagrante violazione del presente dispositivo regolamentare, saranno invitati ad uscire
senza ritardo dagli spazi e conseguentemente segnalati all’autorità di pubblica sicurezza ai sensi dell’art. 29 del
regolamento di Istituto- art. 4 Regolamento di disciplina.
Una volta ricevuto il Pass l’ospite dovrà
5. apporlo sulla propria persona in maniera visibile;
6. dovrà indossarlo per tutta la durata della visita e riconsegnarlo all’addetto alla portineria, quando lascia
l’azienda, in modo da permettere l’effettuazione dei controlli e la registrazione dell’uscita.
CASI PARTICOLARI:
o se uno o più visitatori accedono accompagnati da un dipendente non è necessaria alcuna
registrazione;
o i fornitori o i corrieri che devono consegnare materiali (compresi i fornitori di generi di conforto),
devono attendere in portineria l'arrivo del dipendente interessato oppure, previo accordo, depositare
presso la portineria il materiale da consegnare;
o chiunque stazioni in attesa nell'atrio di ingresso, non deve registrare i propri dati;
o nel caso di scolaresche è sufficiente registrare solo l'insegnante e appuntare il numero degli allievi
accompagnati nel campo note del modulo utilizzato.
Il provvedimento si rende necessario per verificare quotidianamente l’accesso ai locali dell’Istituto e garantire le
migliori condizioni di sicurezza e vigilanza oltre che ai fini del contrappello da farsi in casi di emergenza o di
simulazione dell’emergenza.
Il personale tutto è invitato a far rispettare il suddetto divieto, in particolare i collaboratori scolastici vigileranno
gli ingressi, secondo le disposizioni ricevute e comunicheranno al Dirigente scolastico eventuali problematiche
riscontrate.
Certo di una sicura e fattiva collaborazione da parte di tutti.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Ottavio Fattorini