Il progetto SEEMORE - Provincia di Forlì

Commenti

Transcript

Il progetto SEEMORE - Provincia di Forlì
Buone pratiche di mobilità
sostenibile nelle località turistiche: il
caso del progetto SEEMORE
D.ssa Elisa Cangini – Provincia di Forlì-Cesena
Forlì, 20 novembre 2014
www.seemore-project.eu
Il progetto SEEMORE in 5 punti:
1) SEEMORE è l’acronimo di Sustainable and Energy Efficient Mobility
Options in Tourist Regions in Europe e vuole promuovere l’utilizzo di
mezzi di trasporto sostenibile da parte dei turisti europei;
2) coinvolge 8 aree turistiche europee: oltre alla Provincia di Forlì-Cesena, la
regione svedese di Bohuslan, la regione polacca Pomerania, l’area di
Dobrich in Bulgaria, le isole di Malta, Cipro, Madeira e Maiorca. Tutte le
aree si affacciano sul mare.
3) ha fatto dialogare i settori di turismo e mobilità attraverso un Gruppo di
Lavoro Locale;
4) ha realizzato numerose attività tra cui una grande campagna di
sensibilizzazione per promuovere l’uso della mobilità sostenibile, un
concorso fotografico a premi, due guide alla mobilità sostenibile;
5) è iniziato a marzo 2012 e si concluderà a marzo 2015.
www.seemore-project.eu
Il progetto SEEMORE e la Provincia di Forlì-Cesena
•
Area target: - comuni costieri: Cesenatico, Gatteo e San Mauro Pascoli
- città d’arte: Forlì
•
Gruppo di Lavoro locale: comuni target +
- ATR
- Start Romagna
- Forlì Mobilità Integrata
- ADAC Cesenatico
- associazioni bagnini
•
proficua collaborazione per:
- analisi del contesto
- esame e discussione su punti di forza e di debolezza
- individuare le migliori soluzioni per incoraggiare la mobilità sostenibile dei turisti
www.seemore-project.eu
Il progetto SEEMORE e la Provincia di Forlì-Cesena
3 e 4 aprile 2014: 5° meeting internazionale del progetto SEEMORE
alcuni membri del gruppo di lavoro incontrano i partner internazionali per uno
scambio di esperienze sulle rispettive attività
Grande interesse per l’iniziativa “Friday Night Bike” presentata da Limassol,
Cipro. Al di là dell’iniziativa in sé (visita gratuita al centro storico in bicicletta a
cadenza settimanale), i comuni costieri si sono dimostrati interessati alla
gestione del servizio di bike sharing da parte di privati. E’ infatti una società
privata che si occupa della fornitura e della manutenzione delle biciclette e le
mette a disposizione gratuitamente per la visita guidata.
Il Comune di Forlì invece ha scelto di affidare la gestione e la manutenzione
delle biciclette del servizio di bike sharing Mi Muovo all’agenzia Forlì Mobilità
Integrata. Forlì Mobilità Integrata ha di recente organizzato una giornata con
percorsi guidati – a piedi e in bicicletta – per esplorare l’architettura razionalista
della città.
www.seemore-project.eu
Il progetto SEEMORE e la Provincia di Forlì-Cesena
Nel 2014 è stata organizzata una grande campagna di sensibilizzazione
rivolta a turisti e residenti per promuovere l’utilizzo di mezzi alternativi
all’auto per gli spostamenti locali.
La campagna promozionale ha prodotto risultati incoraggianti. Infatti,
confrontando i dati raccolti nel periodo 2012-2014, durante le tre indagini
sulla mobilità dei turisti nel territorio provinciale, è emerso che,
nonostante l’auto rimanga il mezzo principale per raggiungere le località
turistiche della Provincia di Forlì-Cesena, è aumentata la conoscenza dei
turisti sulle opzioni di mobilità sostenibile a loro disposizione per
spostarsi una volta raggiunto il luogo di vacanza.
Sia gli uffici turistici sia gli hotel sono stati formati in modo da informare
nel modo più efficace i loro ospiti su come muoversi senza utilizzare
l’auto. Tra il 2013 e il 2014 è infatti notevolmente aumentato l’utilizzo dei
mezzi pubblici (treno e bus) e della bicicletta.
www.seemore-project.eu
Domina l’auto per arrivare nelle località di vacanza
www.seemore-project.eu
Cresce l’utilizzo di mezzi alternativi all’auto
www.seemore-project.eu
Migliora l’informazione sulle opzioni disponibili per
muoversi nei luoghi di vacanza
www.seemore-project.eu
Cosa abbiamo fatto durante la campagna promozionale
Due guide “Travel Smart: See More!”
Una per la città di Forlì e una per le località
costiere per aiutare i turisti a muoversi
utilizzando mezzi sostenibili
Promosso la linea estiva di START Romagna
“Tintarella di Bus” che collega l’entroterra
alle zone costiere
www.seemore-project.eu
Cosa abbiamo fatto durante la campagna promozionale
www.seemore-project.eu
Cosa abbiamo fatto durante la campagna promozionale
Stand SEEMORE alla Fiera Internazionale del
Ciclismo Ciclo e Vento di Cesenatico (2014)
Settimana della Mobilità Sostenibile, Forlì 2013 e
2014
www.seemore-project.eu
Cosa abbiamo fatto durante la campagna promozionale
Abbiamo girato un video promozionale di Forlì e dei comuni
costieri per mostrare ai turisti come visitare questi territori senza
usare l’auto
https://www.youtube.com/watch?v=hoTzPkHB6ds&feature=youtu.be
Il video è stato realizzato anche in versioni sottotitolate in inglese e
tedesco
Gadget SEEMORE: maglietta, borraccia,
chiavetta USB e occhialini con QR code al
concorso fotografico
www.seemore-project.eu
Per concludere
Il progetto SEEMORE ha colmato un vuoto: in tutte le aree partner i turisti erano
raramente considerati un gruppo target dalle campagne a favore della mobilità
sostenibile. Grazie a SEEMORE si è capita l’importanza di fornire ai turisti
informazioni facilmente accessibili sulle opzioni di mobilità sostenibile che possono
trovare nelle località di vacanza.
Il progetto si avvia a conclusione ma ha gettato le basi per continuare il percorso di
lavorare in squadra:
- dialogo e confronto tra chi si occupa di turismo e chi si occupa di mobilità
- coordinamento tra pubblico e privato
- incontri periodici di formazione e scambi di buone pratiche
IN BOCCA AL LUPO A TUTTI!