luglio 2007 - Comune di Nibionno

Transcript

luglio 2007 - Comune di Nibionno
N. 1 Trimestrale di informazione · Luglio 2007
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
RASSEGNA TRIMESTRALE DI VITA CITTADINA
ACQUA:
LE CATTIVE ABITUDINI CHE CI
FANNO CONSUMARE DI PIÙ!
Breviario dei consigli e dei comportamenti pratici e semplici per consumare davvero solo
ciò che ci serve, evitando inutili sprechi dell’oro BLU.
Risparmiare molti litri di acqua al giorno non è una scelta ma un nostro preciso dovere.
Non è difficile risparmiare, anche nella quotidianità di
tutti i giorni, quella preziosissima risorsa che è l’acqua.
Come?
Per quanto riguarda i lavaggi di lavastoviglie e lavatrice, è
opportuno scegliere il ciclo “economico” ed evitare i
“mezzi carichi”. Azionando la macchina al massimo
carico si possono risparmiare acqua ed energia. Va anche
ricordato che un carico completo di stoviglie lavato a
macchina richiede un minor consumo d’acqua rispetto
allo stesso lavaggio fatto a mano. Per lavare i piatti è
opportuno utilizzare l’acqua raccolta nel lavello, anziché
acqua corrente.
Importante è inoltre occuparsi della propria igiene personale con intelligenza, tenendo aperto il rubinetto solo per
La nota del Direttore
Cari Cittadini,
dopo i primi due numeri di prova, il
notiziario comunale esce con una nuova
veste grafica, più moderna, grintosa e diretta.
Si dice, a ragione, che spesso la forma è
anche sostanza e che le parole e le immagini
sono lo specchio delle idee.
“Notizie, comunicazioni, informazioni” un
mix design che speriamo possa incontrare il
vostro favore per una piacevole e veloce
lettura.
Un caro saluto.
il tempo necessario, preferendo la doccia al bagno e
applicando appositi “frangigetto” ai rubinetti, acquistabili
in negozi di casalinghi o ferramenta. Il momento migliore
per annaffiare le piante è la sera, quando il sole è calato,
per le piccole annaffiature, è possibile utilizzare l’acqua
che è già stata usata per lavare frutta e verdura. È inoltre
preferibile pulire i vialetti con una ramazza piuttosto che
utilizzare la canna dell’acqua.
Una corretta manutenzione ai rubinetti può aiutare ad
evitare inutili perdite e sprechi e, per lavare la carrozzeria
della macchina, è auspicabile l’utilizzo di un secchio
pieno anziché un getto corrente.
È inoltre possibile raccogliere l’acqua piovana in bacinelle
e riutilizzarla per annaffiare le piante.
4
20
21
23
Fracassoni calma
che ci sono in giro i vigili
La visita alla
Chiesa di Tabiago del
Card. Dionigi Tettamanzi
“Estate Nibionnese”
cittadini insieme
AVIS: le 100 donazioni
di Fernando Bartocci
L’Amministrazione comunale augura Buone Vacanze
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Acqua
www.comune.nibionno.lc.it
LE INIZIATIVE
DEL COMUNE
PER SENSIBILIZZARE
I CITTADINI
Questa, forse più di quelle
passate, sarà un’estate dove più che
mai bisognerà prestare attenzione al
consumo e all’utilizzo dell’acqua
potabile.
L’Amministrazione comunale di
Nibionno vuole essere particolarmente sensibile al tema della crisi
idrica e ha pertanto deciso di organizzare una serie di iniziative e di
prendere diversi provvedimenti per
stimolare la popolazione e cercare,
nella quotidianità della vita del paese,
di risparmiare, ove possibile, questa
importantissima risorsa.
Le piogge di maggio/giugno ci hanno
forse aiutato ma non dobbiamo illuderci più di tanto ed infatti il risparmio
di acqua durante il periodo estivo è
indispensabile. Anche Nibionno ha
aderito, lo scorso 22 marzo, alla
Giornata Mondiale dell’Acqua; un’iniziativa promossa dalle Nazioni Unite
fin dal 1993 e il cui tema, quest’anno,
era proprio:
“Fronteggiare la scarsità d’acqua”.
Se per noi il problema dello scorretto
utilizzo dell’acqua è infatti di grande
importanza, per moltissimi paesi al
mondo la scarsità d’acqua rappresenta addirittura la causa della decimazione della popolazione. Appare
pertanto necessario intraprendere un
cammino volto ad assicurare una
gestione sostenibile delle ormai
scarse risorse idriche. Proprio per
incamminarsi lungo questo difficile
ma necessario percorso, l’amministrazione comunale di Nibionno ha
deciso di mettere in atto una serie di
iniziative.
Innanzitutto verranno distribuiti dei
“riduttori di flusso” da applicare alle
docce di casa per consumare meno
acqua a parità di getto, verrà inoltre
distribuito un opuscolo nel quale si
spiega come risparmiare acqua e,
all’occorrenza, il sindaco emetterà
un’ordinanza per fronteggiare la
carenza idrica. Sempre inerente al
tema del risparmio di acqua, l’amministrazione ha organizzato lo scorso
12 maggio, lo spettacolo teatrale
“H2Oro” presso il Teatro don Olimpio
Moneta di Tabiago.
È inoltre presente un focus sul tema
della crisi idrica sul sito del comune:
www.comune.nibionno.lc.it
Recenti dati dicono che il 18% della
popolazione mondiale non ha
accesso ad acqua potabile e non può
di conseguenza contare sui basilari
impianti sanitari. Ogni giorno circa
6000 persone muoiono per cause
legate all’acqua, dalla sua assenza
alla sua carenza di igiene. Perfino in
Italia la mancanza d’acqua rappresenta spesso un problema. Nel
dicembre del 2006 in Italia erano
caduti in media 8,4 mm di pioggia;
l’86% in meno rispetto allo stesso
mese dell’anno precedente. Siamo
pertanto tenuti a risparmiare, ove
possibile, l’acqua delle nostre case e
cercare di fare un piccolo passo per
arginare quello che sembra sia ormai
diventato un problema più vicino di
quanto potessimo pensare.
DETRAZIONE DI IMPOSTA PER LA SOSTITUZIONE
DI FRIGORIFERI E CONGELATORI
La legge finanziaria 2007 ha introdotto una nuova detrazione all’IRPEF, limitata al periodo
di imposta 2007, per chi sostituisce FRIGORIFERI E CONGELATORI CON APPARECCHI DI
CLASSE ENERGETICA NON INFERIORE AD A+.
Così come previsto dalla circolare n. 24/E del 27.04.2007 dell’Agenzia delle Entrate, per il
riconoscimento della detrazione il contribuente deve essere in possesso di:
· fattura o scontrino attestante l’acquisto dell’apparecchio
· apposita autodichiarazione.
Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Tecnico Comunale.
- 2 -
IL TEATRO
PER AFFERMARE
CHE L’ACQUA
È UN DIRITTO UMANO
IMPRESCRITTIBILE
Tra le iniziative appoggiate dall’amministrazione comunale di Nibionno a
favore di uno sfruttamento critico
delle risorse idriche, c’è stata la
rappresentazione dello spettacolo
teatrale “H2Oro - L’acqua, un diritto
dell’umanità”,
organizzato
dal
Comitato Lecchese per l’acqua
pubblica. Lo spettacolo è andato in
scena lo scorso 12 maggio, presso il
teatro Don Olimpio Moneta di
Tabiago, ed ha registrato un buon
numero di partecipanti. Al centro
dello spettacolo, la battaglia affinché
l’acqua non diventi come il petrolio,
ovvero un bene legato a logiche di
mercato e di guadagno. L’accesso
all’acqua potabile è e deve rimanere un diritto umano e sociale
imprescrittibile, che deve essere
garantito a tutti gli esseri umani.
Per questo motivo è importante che
tutti prendano coscienza dell’importanza di questo bene ed imparino a
farne un uso coscienzioso, evitando
sprechi inutili. Lo spettacolo ha
aiutato i presenti a prendere
coscienza del problema legato alla
risorsa acqua, affrontandone i temi
fondamentali: dalla privatizzazione
alle multinazionali, dal Contratto
Mondiale sull’Acqua a chi muore per
la mancanza di tale risorsa. La serata
teatrale è stata realizzata col
sostegno e il patrocinio del Comune
di Nibionno e dei comuni di Cassago,
Bulciago, Rogeno e Costa Masnaga.
Durante la serata, l’amministrazione
di Nibionno ha distribuito gratuitamente a tutti gli spettatori dei riduttori di flusso da applicare alla doccia
per risparmiare acqua e, al termine
dello spettacolo, è stato possibile
firmare un petizione a sostegno della
legge di iniziativa popolare per
l’acqua
pubblica
(per
info:
www.acquabenecomune.org), sostenuta a livello provinciale dal
“Comitato Lecchese per l’Acqua
Pubblica”.
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Bilancio 2007
www.comune.nibionno.lc.it
Approvato dal consiglio comunale il bilancio consuntivo 2006
ECCO I CONTI DEL COMUNE
DI NIBIONNO IN CONTROLUCE
Avanzo di amministrazione di euro 200.107. Fondo di cassa positivo a +214.721 dopo cinque
anni di “rosso”. Spesa pubblica comunale di parte corrente paria a euro 3.038.123.
Patrimonio comunale per euro 9.715.750. Mutui ancora da pagare euro 4.051.829.
La dura realtà di una spesa pubblica comunale difficilmente comprimibile.
In un anno approvati due bilanci consuntivi, il 2005 e il 2006, con eliminazione dal bilancio di
residui attivi (crediti) di dubbia esigibilità per quasi 500 mila euro.
La fase di risanamento può ritenersi quasi conclusa ma la situazione finanziaria del Comune
rimane delicata.
Nella riunione di consiglio comunale del 4 giugno
scorso è stato approvato, con i soli voti contrari del
gruppo di minoranza di “Nibionno per le libertà”, il
bilancio consuntivo al 31 dicembre 2006.
perseguire la riscossione coattiva, contabilizzando gli
eventuali maggiori introiti negli esercizi a venire. Nel corso
del 2007 l’avanzo 2006 pari ad euro 200.107 verrà utilizzato nel modo seguente: in parte corrente euro 40.389 e
in conto capitale, cioè per investimenti, euro 159.718.
LA GESTIONE FINANZIARIA DELL’ENTE DEL 2006
L’AVANZO ECONOMICO DI AMMINISTRAZIONE
L’esercizio finanziario 2006 si è chiuso con un avanzo di
amministrazione pari ad euro 200.107 così formato:
avanzo della gestione di competenza, cioè del 2006, euro
100.176; avanzo della gestione dei residui, cioè degli anni
precedenti, euro 99.931.
L’avanzo di gestione di competenza è così rappresentabile: entrate correnti totali (Tit. I/II/III) euro 3.203.840,
entrate da proventi cimiteriali (Tit. IV) euro 37.034; entrate
da devoluzione di mutui euro (Tit. V) 42.554; totale entrate
euro 3.283.428; spese per servizi e di funzionamento
(Tit. I) euro 2.485.965; spese per interessi su mutui (Tit. I)
euro 205.052; spese per investimenti (Tit. II) euro 145.127;
spese per rimborso di prestiti, cioè rate capitali dei mutui,
(Tit. III) euro 347.108; totale uscite euro 3.183.252.
Avanzo euro 100.176.
L’avanzo di gestione dei residui è invece così rappresentabile: residui di parte corrente (Tit. I/II/III entrate meno
Tit. I spesa) euro -160.122; residui di parte capitale (Tit. II
spesa –Tit. V entrate) euro 115.818; residui servizi c/terzi
euro 6.647; avanzo di amministrazione 2005 euro
137.588. Avanzo euro 99.931.
I residui attivi eliminati dal bilancio pari ad euro 160.122
sono relativi a crediti di dubbia esigibilità nel breve
termine per i quali, comunque, il Comune non rinuncia a
La gestione finanziaria dell’ente ha segnato una netta
inversione di tendenza rispetto agli anni precedenti che
avevano fatto segnare i seguenti saldi negativi di
Tesoreria:
31/12/2002 euro -271.725; 31/12/2003 euro -523.613;
31/12/2004 euro -429.431; 31/12/2005 euro -483.566.
Alla data del 31/12/2006 il saldo di Tesoreria è risultato
positivo pari ad euro +214.731 quale saldo dei seguenti
movimenti finanziari complessivi: per la gestione di
competenza incassi euro 2.608.946 e pagamenti euro
2.365.924 per una differenza positiva di euro +243.022.
Per la gestione dei residui incassi euro 2.945.379 e
pagamenti euro 2.973.670 per una differenza negativa di
euro -28.291. Fondo di cassa al 31 dicembre 2006
euro +214.731.
Oltre che per una più efficace e accorta gestione
finanziaria dell’ente nel suo insieme, l’eliminazione, in via
strutturale, dello scoperto di cassa presso la Tesoreria
comunale della locale Banca Popolare di Sondrio è stata
possibile, soprattutto, a seguito della “pulizia di bilancio”
operata con determinazione dalla Amministrazione
Comunale nell’ordine di quasi mezzo milione di euro.
Con grande senso di responsabilità e nel più elementare
rispetto delle regole del “buon padre di famiglia” si è
rinunciato a spendere risorse, ancorché in maniera del
tutto legittima, in conto competenza (entrate e uscite
appostate in bilancio) che però non trovavano riscontro
nel conto della cassa (flussi finanziari effettivi).
La divaricazione tra “cassa” e “competenza”, degli anni
passati, è stata la principale causa che ha contribuito al
progressivo deterioramento delle condizioni finanziare
dell’ente. Così facendo, ora, la gestione finanziaria
dell’ente ha raggiunto quel minimo di “stabilità” che può
ritenersi almeno sufficiente.
- 3 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Bilancio 2007
www.comune.nibionno.lc.it
IL PATRIMONIO E L’INDEBITAMENTO PER MUTUI
DELL’ENTE.
Il Comune di Nibionno è dotato di molte opere, strutture
e infrastrutture che sono state via via realizzate nel corso
degli anni, tanto che il valore del patrimonio immobiliare e
mobiliare che comprende tutti i beni immobili e mobili di
proprietà comunale ammonta a euro 9.715.750. A fronte
di questi investimenti il netto mutui ancora da pagare alla
data del 31 dicembre 2006 ammonta a euro 4.051.829 il
cui piano di rimborso “medio”, calcolato sulla base
dell’ultimo esercizio, si può stimare in 12/13 anni.
Per differenza si può quindi desumere che il “patrimonio
netto” del Comune di Nibionno ammonta a euro
5.663.921.
L’ammontare delle rate dei mutui per il 2006 è stato di
euro 347.109 oltre interessi per euro 205.052 per un totale
di euro 552.161. Tale spesa manterrà l’attuale consistenza anche nei prossimi 4/5 anni. Va ancora detto che
alla fine del 2002 l’indebitamento per mutui era pari a euro
5.431.107, nel 2003 è sceso a 5.018.403, nel 2004 si è
attestato a 4.770.611 mentre a fine 2005 l’indebitamento
era pari a 4.398.938.
Quindi dalla fine del 2002 alla fine del 2006 i mutui residui
sono diminuiti di euro 1.379.278.
LA COMPOSIZIONE DELLA SPESA CORRENTE
Vediamo ora di capire la composizione per “intervento”
della spesa pubblica comunale di parte corrente che nel
2006 è stata, come abbiamo già visto, di euro 3.038.123.
Le spese di personale (14 dipendenti di cui 3 part-time
più il segretario comunale) ammontano a euro 550.307
(18.11%); le spese per mutui (capitale più interessi) sono
state pari a euro 552.161 (18.17%); per trasferimenti ad
altri enti e terzi sono stati spesi euro 385.906 (12.70%) ;
per le prestazioni di servizi sono stati spesi euro
1.406.282 (46.31%); per acquisto di beni euro 67.014
(2.20%); per imposte e tasse euro 41.944 (1.38%) e per
oneri straordinari euro 34.509 (1.13%).
La classificazione della spesa per “funzioni” ovvero per
settori della amministrazione si può così rappresentare:
amministrazione generale 1.008.864; giustizia 1569;
polizia locale 129.368; istruzione pubblica 304.415;
cultura 40.103; sport 128.326; viabilità e trasporti
207.821; ambiente e territorio 600.814; sociale 269.694;
altri 41; mutui parte capitale 347.108.
La composizione e l’analisi della spesa pubblica
comunale mette in evidenza che la stessa è difficilmente
comprimibile, quantomeno nel medio periodo, e siccome
è dal livello della spesa che dipendono sia il livello delle
tariffe (per pagare i servizi) che delle tasse e imposte
(fiscalità comunale) occorre, con serietà, convenire e
tenere presente questo a dato di fondo.
Il livello medio-alto di servizi civili e sociali, sportivi
e infrastrutturali, di opere e impianti fruibili dalla
cittadinanza che il Comune di Nibionno può, con orgoglio,
vantare richiede risorse pubbliche adeguate per il loro
mantenimento e funzionamento secondo criteri di efficienza, efficacia ed economicità.
Nessun pasto è gratis a questo mondo, diceva un
famoso filosofo.
Territorio
Potenziato il servizio di pattugliamento serale estivo
per prevenire fenomeni di disturbo, rumori e schiamazzi
FRACASSONI CALMA
CHE CI SONO IN GIRO I VIGILI
Detto e fatto. Nel numero scorso del notiziario vi informavamo dell’intenzione della Amministrazione comunale di
potenziare il servizio di vigilanza per il periodo estivo, in particolare nelle ore serali.
Grazie all’impegno della nostra Polizia locale, in collaborazione con i vigili dei comuni già convenzionati con Nibionno, il
servizio di vigilanza è scattato ai primi di giugno con almeno 3/4 interventi la settimana sulle strade, ai parchi comunali e
nelle piazze locali. La vigilanza proseguirà per tutto il periodo estivo con l’obiettivo di garantire ai cittadini una maggiore
sorveglianza e messa in sicurezza delle strade e delle zone più a rischio del paese.
Anche in un periodo dell’anno come quello estivo più vivace e allegro per tutti per via del
caldo e della bella stagione i cittadini chiedono e giustamente pretendono un minimo di
tranquillità e riposo, il rispetto per la quiete pubblica e per il relax quotidiano.
Invitiamo i cittadini a segnalare senza indugio eventuali zone del paese dove maggiormente
si verificano fenomeni di disturbo, rumori, schiamazzi o altro.
- 4 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Territorio
www.comune.nibionno.lc.it
LAVORI PUBBLICI:
ULTIME NOTIZIE SUI PROGETTI IN CORSO
CIAB per monitorare il fenomeno e individuare gli opportuni interventi per la sua riduzione.
Fognature a La Merla e in via Montello a Cibrone
e a Mongodio
È in fase di completamento l’iter amministrativo per la
realizzazione della fognatura in località La Merla. È stato,
di recente, approvato il progetto preliminare e sono stati
richieste le autorizzazioni dai vari proprietari.
Per quanto concerne invece la fognatura in via Montello,
sono stati approvate le scritture private e sono stati presi
accordi con l’Amministrazione comunale di Costa
Masnaga, che ora deve rilasciare il nulla-osta per l’innesto
della tubazione in progetto.
Di tali accordi è stato portato a conoscenza il consiglio
comunale di Nibionno che con apposita delibera impegna
la nostra Amministrazione a sostenere eventuali spese di
progettazione e realizzazione di un nuovo tronco, nel caso
l’attuale situato nel Comune di Costamasnaga presenti
problemi di sottodimensionamento.
Siamo quindi in attesa per poter provvedere all’appalto
dei lavori che potrebbero partire in autunno.
È stata realizzata la fognatura in località Mongodio in
concomitanza con i lavori di costruzione del parco.
Acquedotto, carenza idrica e fenomeno acqua rossa
La crisi idrica segnalata fino alla fine dello scorso mese di
maggio ha visto coinvolti numerosi comuni confinanti.
Da parte nostra abbiamo avuto, per un intervento da
parte del CIAB di Casatenovo, problemi in alcuni giorni
dovuti ad una riduzione della portata giornaliera, che ha
causato interruzioni dell’acqua a Mongodio ed in alcuni
piani alti delle abitazioni. Si è aggiunto anche il ritorno del
problema dell’acqua color rosso dopo che negli ultimi
mesi pareva essere rientrato.
Sono in atto da parte dell’amministrazione spurghi degli idranti per
poter limitare il fenomeno con al
pulizia, in parte, delle tubazioni.
Abbiamo incalzato il CIAB per
avere tutte le spiegazioni del caso
e sapere cosa si sta facendo in
proposito.
Ci è stato detto che per diminuire il
fenomeno è stato messo
in
funzione un impianto di indurimento dell’acqua (il fenomeno,
ormai noto, è dovuto all’immissione nelle tubazioni di acqua “più
dolce” che causa l’erosione delle
incrostazioni dalle tubazioni –
effetto rosso).
Siamo in costante contatto con
Giochi ai parchi di Nibionno, Mongodio e Cibrone
Entro fine settembre sarà agibile il parco realizzato dalla
ditta Pozzi di Barzago per effetto delle opere previste dal
piano attuativo di Mongodio ormai completato.
Per il parco di Nibionno sono stati richiesti i preventivi per
i nuovi giochi in sostituzione di quelli rimossi a seguito
danneggiamenti. Sono stati richiesti i preventivi anche per
i giochi per il parco di Mongodio e per quello di Cibrone.
Servizi igienici ai cimiteri, scalinata, area a verde
e tombinatura a Tabiago
È allo studio il riutilizzo dell’area esterna dell’ex scuola
media come ampliamento dell’area a verde da destinare
ai giochi dei bambini.
Per quanto riguarda la sistemazione della scalinata che
collega il cimitero di Tabiago al centro abitato e i servizi
igienici ai due cimiteri di Tabiago e Cibrone è stato
conferito l’incarico all’Ufficio tecnico comunale per la
stesura dei relativi progetti.
Tombinature e sistemazione marciapiede a Cibrone
e nuovi centri luminosi a Gaggio e Nibionno
La frazione di Cibrone non sarà interessata solo dalla
realizzazione della fognatura come già detto ma anche
dalla realizzazione del tronchi di tombinatura sulla stessa
via Montello per permettere lo smaltimento dell’acqua
raccolta a seguito completamento dei lavori nella
via laterale posta dopo l’incrocio
con via Liberazione, con relativa
asfaltatura.
Nel frattempo è stato sistemato il
marciapiede a raso sempre di via
Montello per agevolare l’uscita
delle auto.
Sono stati installati in loc. Gaggio
così come in via Manzoni e via
Boffa a Nibionno capoluogo nuovi
centri luminosi per migliorare la
sicurezza.
A Tabiago è stato completato il
tronco di
tombinatura in via
Cesare Battisti.
Sempre a Tabiago è diventata
agibile dopo il collaudo e percorribile la nuova strada che collega via
Veneto con via S. Simone e Giuda.
- 5 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Territorio
www.comune.nibionno.lc.it
Nuovo piano di governo del territorio: si comincia ad entrare nel merito
LA V.A.S. MUOVE I PRIMI PASSI
(Valutazione Ambientale Strategica)
In data 9 Maggio 2007 si è tenuta la prima conferenza
sulla Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S) nell’ambito del processo di redazione del Piano del Governo del
Territorio (P.G.T.). Conferenza avviata dai Comuni facenti
parte della convenzione per la gestione condivisa del
P.G.T.: Cassago , Monticello, Nibionno e Cremella con lo
scopo di costruire un quadro conoscitivo condiviso e di
verificare se i propri piani e programmi tendono verso la
sostenibilità ambientale. In tale sede sono state presentate le 5 tematiche di interesse comune condivise dalla
convenzione dei 4 Comuni:
1) Il sistema ambientale: con particolare interesse a
possibili ampliamenti, valorizzazione e tutela dei due
parchi esistenti: Parco Valle del Lambro e Parco
Agricolo della Valletta.
2) Il sistema della mobilità: con l’intento di promuovere azioni di moderazione del traffico, ristrutturazione viabilità, potenziamento trasporto pubblico e di
attenzione a infrastrutture primarie esistenti e/o
ipotetiche.
3) Il sistema economico-produttivo: inteso come
settore agricolo, settore manifatturiero, settore
terziario-ricettivo e settore commerciale. Particolare
attenzione sarà posta nella gestione dei siti potenzialmente pericolosi.
4) I servizi: soprattutto a livello locale, rivolti alla
persona e che necessitano di essere valutati anche in
termini consortili, come per strutture scolastiche e
servizi sanitari.
5) La residenza: che comprende le nuove espansioni e
gli ambiti di trasformazione.
In sede di approfondimento sono state proposte le metodologie di procedimento relative alla Valutazione
Ambientale Strategica mirate in particolar modo alla verifica della sostenibilità ambientale quale contributo dei
processi di trasformazioni potenziali del territorio. Per
tentare di ridurre la complessità del parametri di valutazione si farà riferimento anche ai 10 criteri di sostenibilità
promossi dall’unione Europea:
1)
2)
3)
4)
5)
6)
Conservare e migliorare la qualità delle risorse
storiche e culturali.
7) Conservare e migliorare la qualità dell’ambiente
locale.
8) Protezione dell’atmosfera.
9) Sensibilizzazione alle problematiche ambientali:
sviluppare l’istruzione e la formazione in campo
ambientale.
10) Promuovere la partecipazione del pubblico alle
decisioni che comportano uno sviluppo sostenibile.
Ridurre al minimo l’impegno delle risorse energetiche
non rinnovabili.
Impiego delle risorse rinnovabili nei limiti della capacità di rigenerazione.
Uso e gestione corretta, dal punto di vista ambientale,
delle sostanze e dei rifiuti pericolosi/inquinanti.
Conservare e migliorare lo stato della fauna e della
flora selvatiche, degli habitat e dei paesaggi.
Conservare e migliorare la qualità dei suoli e delle
risorse idriche.
- 6 -
DAL CONSIGLIO COMUNALE
Approvati gli interventi urbanistici di Tabiago
loc. California, via Stoppani a Cibrone e area
industriale di via Cadorna a Nibionno capoluogo
L’intervento approvato in via definitiva con
Consiglio Comunale del 04/06/2007 riguarda il
Piano Attuativo di “Cascina California” in loc.
Tabiago, che prevede un ampliamento una
tantum di circa 1000 metricubi in ottemperanza a
quanto già pianificato nel vigente Piano
Regolatore Generale. Detta volumetria è destinata
alla realizzazione di cucina e camere, per
consentire lo svolgimento delle attività complementari alla destinazione attuale della struttura
esistente.
Con Consiglio Comunale del 27/04/2007 è stato
adottato il Piano di Recupero di Via Stoppani in
località Cibrone. L’intervento consiste nella
completa ristrutturazione di due edifici esistenti
tra loro contigui, classificati come “edifici rurali” e
attualmente in pessimo stato di conservazione, in
modo da ricavare due unità immobiliari indipendenti ma adiacenti.
Con lo stesso Consiglio Comunale è stato anche
adottato il Piano Attuativo “B” Industriale riguardante l’area compresa tra via Cadorna e la ditta
VEV in loc. Nibionno, area che già nel vigente
Piano Regolatore Generale era prevista come
zona produttiva di espansione e soggetta a piano
di lottizzazione.
Si tratta di un significativo intervento che porterà
ad un incremento di circa 9400 mq di superficie
coperta da destinare ad attività produttive.
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Sociale
www.comune.nibionno.lc.it
Il cappellano del carcere giovanile Beccaria di Milano Don Gino Rigoldi
per una sera a Nibionno
UNA TESTIMONIANZA VIBRANTE
SUL DISAGIO GIOVANILE
Un incontro molto importante per la comunità nibionnese ha avuto luogo, venerdì 13 aprile, presso
l’Auditorium Don Olimpo Moneta di Tabiago.
Don Luigi Bianchi, il sindaco Angelo Negri, le autorità
comunali e molti cittadini hanno accolto a Nibionno
Don Gino Rigoldi, cappellano al carcere Cesare Beccaria
di Milano e fondatore di Comunità Nuova.
Un incontro incentrato sul delicato tema dell’educazione
dei giovani e del rapporto fra genitori e figli che Don
Rigodi ha commentato con la lucidità che tutti gli riconoscono “È importante capire quali sono le qualità dei
ragazzi che abbiamo di fronte” ha spiegato Don Rigoldi,
“Quando mi trovo a parlare con ragazzi e ragazze in
carcere, cerco sempre di capire la loro storia, capire
perché hanno commesso il reato per il quale sono stati
arrestati e, infine, cerco di tirar fuori la loro parte di
energia, il loro lato propositivo. Non spetta a me giudicare, non sono né un giudice né il Padre Eterno e pertanto
il mio compito, come quello di chiunque altro, è quello di
aiutare e cercare di tirare fuori il meglio da ogni persona.
I ragazzi che mi trovo davanti sono molto difficili. Il 60 %
sono italiani e proprio gli italiani che finiscono in carcere
sono molto meno facili da avvicinare rispetto agli stranieri.
Hanno poca stima di se stessi, pochi valori e riversano
nella violenza il loro desiderio di affermazione. In realtà
hanno molto da dare e dopo tutti questi anni dico che non
esistono ‘mostri’ ma solo persone con più o meno
bisogno di aiuto. I ragazzi cercano punti di riferimento,
certezze. Spesso sono proprio le figure dei genitori che
non sanno riflettere su loro stesse e non sanno quindi
essere un punto fermo per i figli. Sono gli adulti che
devono dare l’esempio ma per fare questo serve stabilità
e forza, anche quando sembra che i figli non ascoltino,
quando sembra che i genitori non contino nulla per loro. I
genitori devono saper convincere che le loro parole sono
più importanti di quelle che i ragazzi sentono alla TV.
Anche gli insegnanti hanno un compito importante. Essi
devono creare un gruppo, far sentire tutti partecipi, tutti
sullo stesso piano. Ed è importante che gli insegnanti
abbiano un progetto comune, che si relazionino per
fornire un modello stabile di educazione. Non è vero che i
ragazzi di oggi non hanno voglia di fare niente. Sono
invece molto propositivi e pieni di vita. Serve solo trovare
il giusto linguaggio per entrare in contatto con loro. Hanno
bisogno di certezze e stabilità”.
L’incontro ha fornito l’occasione ai molti presenti di riflettere sul tema dell’adolescenza e della famiglia attraverso
il prezioso esempio e la testimonianza
di Don Gino.
Il Comune di Nibionno aderisce al progetto “Pigotte” dell’Unicef
PER OGNI BAMBINO NATO
UN BAMBINO SALVATO
Anche quest’anno la solidarietà sarà al centro della politica sociale di Nibionno. Continua il progetto, proposto
dall’amministrazione comunale del “Contributo alla vita”. Per ogni nuovo nato nel territorio comunale l’amministrazione
erogherà un contributo pari a 250 euro. È stato inoltre attivato un progetto in collaborazione con L’Unicef e la Provincia di
Lecco denominato “Per ogni bambino nato un bambino salvato”: il comune e la provincia si impegnano a versare
all’Unicef una quota che verrà utilizzata per una vaccinazione completa per un bambino nato nei più poveri paesi del mondo.
Il neo nato cittadino nibionnese riceverà, come simbolo di solidarietà, una delle famose “Pigotte” dell’Unicef, le bambole
di pezza il cui acquisto finanzia i progetti dell’associazione umanitaria già da diversi anni. Si prevede che entro la fine
dell’anno i nuovi cittadini di Nibionno dovrebbero essere 40; un dato confortevole sia per quanto riguarda l’incremento
della popolazione locale, sia perché altrettanti bambini potranno usufruire di vaccinazioni gratuite.
- 7 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Ambiente
www.comune.nibionno.lc.it
Bella iniziativa a Nibionno dell’Ente Parco Valle Lambro
PREMIATE LE SCUOLE
DEL TERRITORIO SUL TEMA
“LE STAGIONI DEL PARCO”
Nell’occasione consegnate al Comune di Nibionno tre biciclette elettriche
Nibionno ha ospitato, lo scorso 10 giugno, la manifestazione organizzata dal Parco Valle Lambro per premiare
i vincitori del concorso “Le Stagioni del Parco”, indetto
fra tutte le scuole del territorio del Lambro.
Presso il centro Wet Life, le autorità comunali e i rappresentanti dell’ente Parco Valle Lambro hanno consegnato
premi e riconoscimenti alle scuole vincitrici, durante una
mattinata all’insegna dell’ecologia e del rispetto ambientale.
Il concorso prevedeva l’illustrazione, con assoluta libertà,
di un tema legato alle stagioni.
Presenti il Sindaco di Nibionno
Angelo Negri, l’assessore allo
sport Aldo Frigerio,
il
Direttore del centro Wet Life
Paolo Galimberti, il presidente del Parco Valle Lambro
Renzo Ascari e il vicepresidente Alfredo Viganò.
Ad aggiudicarsi i primi premi sono state le scuole primarie
e secondarie “Aliprandi” di Giussano, “S. Anna” di Monza
e “Cazzaniga”, anch’essa di Monza.
Durante la manifestazione, il presidente del Parco Renzo
Ascari, ha inoltre consegnato al comune di Nibionno tre
biciclette elettriche donate dall’ente Parco. Le biciclette
sono state date in custodia al centro natatorio in attesa di
un regolamento per il loro
utilizzo che verrà redatto dal
Comune. Sull’argomento il
Comune di Nibionno ha intenzione di realizzare un vasto
percorso di piste ciclabili che,
negli anni a venire, andranno a
collegare il paese con tutti gli
altri comuni del parco, fino ad
arrivare a Monza. Il progetto
prevede anche la creazione di
un’area giochi per bambini e
un’area pic-nic attrezzata.
Pressing dell’assessorato alla ambiente sull’uso corretto dell’energia elettrica,
a partire dai ragazzi della scuole elementari
UNA SERATA PER SCOPRIRE
I TRUCCHI PER RISPARMIARE
SOLDI ED ENERGIA
L’amministrazione comunale sta portando avanti una serie di iniziative per cercare di far crescere la sensibilità
ambientale nei cittadini di Nibionno, a partire dai più piccoli. Siamo consapevoli che cambiare le vecchie abitudini
(che da sempre fanno parte del nostro quotidiano) non è semplicissimo, ma a volte indispensabile.
Per questo è stata proposta alle scuola primaria di via Conciliazione un’attività per la classe quinta, con la consegna
di due lampadine a risparmio energetico. È nostra intenzione riproporre questo intervento ogni anno per la classe
quinta, perché è importante che i bambini, fin da piccoli, si abituino ad usare in maniera corretta le risorse, capendo
l’importanza del risparmio energetico.
Per questo motivo verrà proposta, dopo le vacanze estive, una serata, per tutti, per scoprire alcuni piccoli trucchi
per risparmiare soldi ed energia allo stesso tempo. A fine serata l’amministrazione regalerà ai presenti lampadine a
risparmio energetico, per favorire la diffusione della conoscenza sulle tecnologie che aiutano a ottimizzare l’uso
delle fonti energetiche.
- 8 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Scuola
www.comune.nibionno.lc.it
Festa dell’albero il 22 aprile scorso con
Don Mario Carzaniga e Don Luigi Bianchi
GLI ALBERI
CRESCONO
ALL’ASILO
DI CIBRONE
“Ringrazio di cuore tutti i genitori - afferma il Presidente della Biblioteca comunale
Lucia Mevio - per la sensibilità e l’impegno”
È tornata la Festa dell’Albero e da quest’anno due
nuovi alberi cresceranno insieme ai bambini nella scuola
dell’infanzia di Cibrone. Domenica 22 aprile tale iniziativa,
organizzata dall’assessorato alla pubblica istruzione in
collaborazione con la Biblioteca Comunale Nando
Maggioni, si è svolta presso la scuola dell’infanzia di via
Don Lorenzo Fumagalli con lo scopo di sensibilizzare i più
piccoli e le loro famiglie al rispetto dell’ambiente e
dell’ecologia e per inaugurare la recente piantumazione
fatta proprio nel giardino della scuola. Presenti don Mario
Carzaniga, parroco di Cibrone, e don Luigi Bianchi,
parroco di Tabiago, che insieme hanno celebrato una
messa per i bambini dell’asilo e le loro famiglie.
La festa è proseguita con un pranzo in compagnia,
organizzato e offerto dai genitori e con uno spettacolo di
magia e giochi gonfiabili per tutti i bambini presenti.
“Un ringraziamento particolare va a tutti i genitori che si
sono impegnati per la buona riuscita di questa giornata afferma Lucia Mevio, presidente della biblioteca comunale - d’altra parte sono stati proprio i genitori a richiedere la
messa a dimora di alberi che sicuramente con la loro ombra
renderanno migliore l’ambiente di gioco per i bambini e noi
non abbiamo potuto che accogliere con entusiasmo l’iniziativa in quanto l’idea era condivisa ”.
Ergonomia alle scuole elementari di Nibionno. Il progetto promosso dal Comune
PER UNA POSTURA
CORRETTA
DEI NOSTRI RAGAZZI
Si è tenuto venerdì 10 maggio, presso le scuole elementari di Nibionno, il
progetto “Ergonomia a scuola”: un’iniziativa promossa dall’amministrazione
comunale e rivolta agli studenti di terza della scuola primaria del comune.
Due fisioterapiste hanno infatti tenuto una breve lezione durante la quale, con
l’ausilio di cartelloni, disegni e .....dello scheletro in dotazione alla scuola, hanno
spiegato il modo corretto di sedersi e muoversi in classe e durante le varie
attività giornaliere. Al termine dell’incontro hanno consegnato ad ogni alunno il
diploma di “Homo Herectus” e hanno regalato ad ogni bambino una corda per
saltare, oggetto che vuole stimolare ad un sano movimento. È un’iniziativa volta
ad insegnare agli studenti la corretta postura e sensibilizzare sul tema anche gli insegnanti che quotidianamente lavorano
con loro. Per poter realizzare la postura corretta e migliore per ogni ragazzo, per l’inizio del prossimo anno scolastico i
banchi di una classe della scuola primaria verranno sostituiti con strutture migliori da un punto di vista ergonomico:
saranno acquistati banchi che “crescono” con i ragazzi . “È un’iniziativa molto importante” ha spiegato Lucia Mevio,
Presidente della Biblioteca di Nibionno ed organizzatrice dell’evento in collaborazione con la collega Giovanna Biffi.
“È infatti fondamentale intervenire quanto prima sulla postura dei bambini per preservare la loro salute ed evitare eventuali
complicazioni nell’età adulta. Si tratta della prima volta che organizziamo un evento simile ma siamo soddisfatti della collaborazione con la scuola per un’iniziativa che nel suo piccolo è, secondo noi, estremamente importante. Sicuramente ci
impegneremo per continuare in questo senso anche nei prossimi anni”.
- 9 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Scuola
www.comune.nibionno.lc.it
Alle materne di Cibrone e Tabiago e alla elementare di Nibionno capoluogo
FESTA DI FINE ANNO SCOLASTICO
E POI VIA PER LE VACANZE
Si sono definitivamente chiusi gli anni scolastici per le
scuole materne e la scuola elementare di Nibionno.
Il 19 maggio, la scuola materna Don Luigi Boffa di
Tabiago è stata la prima a festeggiare la chiusura
dell’anno, con una recita incentrata sul percorso didattico
svolto dagli alunni durante i mesi precedenti.
Una rappresentazione sempre inerente il lavoro didattico
concluso è stata organizzata anche dalla scuola materna
di Cibrone, durante la festa di chiusura dell’anno dello
scorso 26 maggio.
In entrambe le occasioni, i bambini sono divenuti i veri
protagonisti dell’iniziativa, resa peraltro possibile grazie
all’impegno e al lavoro delle maestre e delle educatrici di
entrambi gli istituti.
Lo scorso 9 giugno è invece stata organizzata la festa di
chiusura della scuola elementare del paese.
A segnare l’avvio delle vacanze estive è stato
un concerto, organizzato con la collaborazione
dell’Orchestra Sinfonica di Lecco, tenuto dagli alunni
dell’istituto.
Iniziativa dell’Amministrazione comunale
a favore degli studenti universitari e neo laureati
UN CORSO DI MANAGEMENT
FINANZIATO DAL COMUNE
Una nuova ed importante iniziativa è stata promossa dall’Amministrazione comunale di Nibionno per sostenere i giovani
studenti universitari e i neo laureati senza ancora un’occupazione.
Il Comune ha infatti aderito ad un progetto, patrocinato dal Collegio Volta, dal Comune di Lecco, dalla Nostra Famiglia e
dalla Provincia di Lecco, chiamato “Scuola Comportamentale di Management”.
Master Training Strategie ed Emozioni”. Si tratta di un Master volto a creare nuovi sbocchi e possibilità lavorative per gli
studenti universitari, andando a concentrarsi sulle loro capacità, passioni e desiderio di impegnarsi nel mondo del lavoro.
Lo scopo della scuola è combinare in ogni sua attività la valenza sociale a favore dei giovani e favorire la crescita combinata di giovani, famiglie e imprese. Il comune di Nibionno darà la possibilità a cinque giovani interessati di partecipare agli
incontri della Scuola. Il corso sarà intermente finanziato dall’amministrazione comunale.
Gli incontri si terranno presso il Collegio A. Volta, in via F.lli Cairoli 77 a Lecco. Il Master è composto da otto lezioni di
una giornata (durata bimensile con varie edizioni disponibili). I giovani interessati dal progetto potranno far pervenire le loro
domande, corredate da un breve curriculum, presso gli uffici comunale. Gli studenti o neolaureti che inoltreranno la
domanda verranno poi contattati per l’esposizione completa del programma e del calendario e per l’effettiva iscrizione al
corso.
Il nuovo servizio di 10 posti troverà spazio presso la Scuola materna di Tabiago
A SETTEMBRE PARTE IL MICRONIDO
Dal prossimo settembre è prevista l’apertura del nuovo
“Micronido” a Nibionno. Presso la Scuola Materna Don
Luigi Boffa, il nuovo servizio potrebbe essere operativo
proprio con l’apertura del nuovo anno scolastico e verrà
gestito dalla Fondazione Don Boffa in collaborazione con
l’Amministrazione comunale.
Il “Micronido” garantirà la disponibilità massima di 10
posti e a breve verrà data comunicazione dettagliata alla
popolazione del piano dei servizi e di tutti i dettagli relativi
all’apertura della nuova struttura.
Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Segreteria del
Comune allo 031 690626.
- 10 -
PAOLO SALA
Abitazione tel. 031 860600 – Cellulare tel. 347 3480150
Per appuntamento telefonare dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 18.00
alle 19.00 - Cellulare tel. 347 0484091
BULCIAGO
Ambulatorio comunale – VIA DANTE, 1
Lunedì
dalle 08.30
alle 10.00
dalle 15.30
alle 18.00
Martedì
dalle 17.00
alle 19.00
Mercoledì
dalle 15.00
alle 17.00
Giovedì
dalle 15.30
alle 18.00
Venerdì
dalle 16.00
alle 19.00
BULCIAGHETTO
Giovedì
dalle 08.30
alle 10.00
Orari medici
ALMA PIAZZA
Abitazione tel. 039 9206840 – Cellulare tel. 347 4333050
(per visite domiciliari telefonare prima delle ore 10.00)
Per appuntamento tel. 338 6152656
(dal lunedì al venerdì dalle ore 17.30 alle ore 19.00)
NIBIONNO
Ambulatorio comunale PIAZZA MARTIRI
Lunedì
dalle 17.30
alle 19.00
Venerdì
dalle 11.00
alle 12.00
CIBRONE
Ambulatorio comunale – PIAZZA CHIESA
Martedì
dalle 09.00
alle 10.00
Giovedì
dalle 11.00
alle 12.00
BULCIAGO
Ambulatorio comunale – VIA DANTE, 1
Lunedì
dalle 11.00
alle 12.30
Martedì
dalle 11.00
alle 12.30
Mercoledì
dalle 17.00
alle 19.00
Giovedì
dalle 09.00
alle 10.00
Venerdì
dalle 14.00
alle 15.30
MASSIMO CANTONI
Studio tel. 031 879162
NIBIONNO
Ambulatorio comunale PIAZZA MARTIRI
Martedì
dalle 16.00
alle 17.00
Giovedì
dalle 11.00
alle 12.00
TABIAGO
Ambulatorio comunale – VIA FIUME
Lunedì
dalle 15.30
alle 17.00
Mercoledì
dalle 15.30
alle 17.00
Giovedì
dalle 16.00
alle 17.30
COSTAMASNAGA Ambulatorio COSTA FORUM P.za Confalonieri, 2
Lunedì
dalle 17.30
alle 19.00
Martedì
dalle 17.30
alle 19.00
Mercoledì
dalle 08.30
alle 10.00
Giovedì
dalle 14.00
alle 15.30
Venerdì
dalle 11.00
alle 12.30
12.00
18.30
12.00
18.30
12.00
18.30
12.00
18.30
12.00
18.30
INFERMIERA PRESSO AMBULATORI
MEDICI A COSTA MASNAGA
Lunedì
dalle ore 16.00 alle ore 18.00
Martedì
dalle ore 10.00 alle ore 12.00
Mercoledì
dalle ore 9.00
alle ore 12.00
Giovedì
dalle ore 9.00
alle ore 12.00
Venerdì
dalle ore 10.00 alle ore 12.00
- 11 -
NOTIZIE DAL COMUNE
Si comunica che l’infermiera dedica la prima ora al rilascio delle
ricette ed il rimanente alle attività ambulatoriali. Le visite del
martedì e del venerdì pomeriggio del dottor Colnago e del
venerdì del dottor Airaghi sono prenotabili personalmente
presso la sala attesa dell’ambulatorio (tabulato) oppure durante
gli orari dell’infermiera telefonando al 333 8513374.
Nibionno
ROBERTO COLNAGO
Abitazione tel. 0341 260440 – Cellulare tel. 347 2749312
COSTAMASNAGA Ambulatorio COSTA FORUM P.za Confalonieri, 2
Lunedì
dalle ore 10.30 alle ore 12.00
dalle ore 17.00 alle ore 19.00
Martedì
dalle ore 10.00 alle ore 12.00
dalle ore 16.30 alle ore 17.30*
Mercoledì
dalle ore 10.00 alle ore 12.00
Giovedì
dalle ore 10.00 alle ore 12.00
dalle ore 17.00 alle ore 19.00
Venerdì
dalle ore 10.00 alle ore 11.00 Camisasca
dalle ore 17.00 alle ore 19.00*
(* solo su appuntamento)
CAMISASCA-COSTAMASNAGA
Venerdì
dalle ore 10.00 alle ore 11.00
CESARE RIPA
Cellulare tel. 347 2364045
(telefonare dalle ore 8.00 alle ore 10.00)
COSTAMASNAGA
Lunedì
dalle ore 10.00 alle ore
dalle ore 15.30 alle ore
Martedì
dalle ore 10.00 alle ore
dalle ore 15.30 alle ore
Mercoledì
dalle ore 10.00 alle ore
dalle ore 15.30 alle ore
Giovedì
dalle ore 10.00 alle ore
dalle ore 15.30 alle ore
Venerdì
dalle ore 10.00 alle ore
dalle ore 15.30 alle ore
www.comune.nibionno.lc.it
FRANCESCO BERTOLINI
Abitazione tel. 031 690391
NIBIONNO
Ambulatorio – VIA CONCILIAZIONE
Esclusivamente su prenotazione telefonica tel. 333 1251547
(dal lunedì al venerdì dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 18.00 alle 19.00).
Per richieste di visite in ambulatorio impreviste non programmate tel. 335 6706687
Lunedì
dalle 10.00
alle 11.30
dalle 18.00
alle 19.30
Martedì
dalle 10.00
alle 11.30
dalle 16.00
alle 17.00
Mercoledì
dalle 18.00
alle 19.30
Giovedì
dalle 10.00
alle 11.30
dalle 18.00
alle 19.30
Venerdì
dalle 10.00
alle 11.30
CIBRONE
Ambulatorio comunale – PIAZZA CHIESA
Il 1°, il 3° ed eventualmente il 5° del mese
Mercoledì
dalle 10.00
alle 11.30
TABIAGO
Ambulatorio comunale – VIA FIUME
Il 2° ed il 4° del mese
Mercoledì
dalle 10.00
alle 11.30
Gli Ambulatori di Tabiago e Cibrone restano ad accesso libero.
BICE CENTONZE
Abitazione tel. 031 879441
COSTAMASNAGA Ambulatorio CENTRO SOCIALE
Lunedì
dalle 09.00
alle 11.00
Martedì
dalle 16.00
alle 19.00
Mercoledì
dalle 15.00
alle 17.00
Giovedì
dalle 15.00
alle 17.00
Solo su appuntamento:
Martedì
dalle 10.00
alle 12.00
Mercoledì
dalle 10.00
alle 12.00
Venerdì
dalle 10.00
alle 12.00
TABIAGO
Ambulatorio comunale – VIA FIUME
inserto da staccare
PAOLO AIRAGHI
Abitazione tel. 031 855444 – Cellulare tel. 335 6318671
COSTAMASNAGA Ambulatorio - VIA SAURO, 14
Lunedì
dalle 08.30
alle 10.30
dalle 16.30
alle 18.30
dalle 11,00
alle 11,30
Camisasca
Martedì
dalle 08.30
alle 10.30
Mercoledì
dalle 10.00
alle 12.00
dalle 17.00
alle 19.00
Giovedì
dalle 08.30
alle 10.30
Venerdì
dalle 08.30
alle 10.30
dalle 16.30
alle 18.30*
(* solo su appuntamento)
031 690626
031 691285
BIBLIOTECA COMUNALE
031 692069
CENTRO SPORTIVO COMUNALE DI TABIAGO 031 691230
IMPIANTO NATATORIO LOC. GAGGIO
031 690691
SCUOLA PRIMARIA DI NIBIONNO
031 690682
PATRONATO INCA CGIL:
Il primo ed il terzo MERCOLEDÌ del mese dalle 15,00 alle 16,00
ORARIO RICEVIMENTO SINDACO e
A
• ANGELO NATALE NEGRI (Sindaco)
S
GIOVEDÌ dalle ore 19.00 alle ore 20.00
SABATO dalle ore 11.00 alle ore 13.00
S
E
• PINI SERGIO TIZIANO (Vicesindaco)
S
ASSESSORE RISORSE FINANZIARIE
GIOVEDÌ dalle ore 18.30 alle ore 19.30
S
O
• LAVELLI NADIA
ASSESSORE AMBIENTE, ECOLOGIA
R
E PROTEZIONE CIVILE
I
FONDAZIONE SCUOLA MATERNA
“DON LUIGI BOFFA” DI TABIAGO
031 690642
SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
DI COSTAMASNAGA
031 855079
ISTITUTO COMPRENSIVO
DI COSTAMASNAGA
031 855191
PARROCCHIA DI TABIAGO
031 690603
SABATO dalle ore 10.00 alle ore 11.00
PARROCCHIA DI CIBRONE
031 690605
• FRIGERIO ALDO
ASSESSORE SPORT E TEMPO LIBERO
SABATO dalle ore 10.00 alle ore 12.00
CARABINIERI DI COSTAMASNAGA
031 856974
CARABINIERI PRONTO INTERVENTO
112
POLIZIA SOCCORSO PUBBLICO
113
VIGILI DEL FUOCO PRONTO INTERVENTO
115
EMERGENZA SANITARIA PRONTO INTERVENTO
118
CROCE VERDE DI COSTA MASNAGA
031 855065
CROCE VERDE DI BOSISIO PARINI
031 856462
OSPEDALE DI ERBA PRONTO SOCCORSO
031 638287
PRESIDIO ASL DI COSTAMASNAGA
GUARDIA MEDICA DI OGGIONO
• BIFFI DAVIDE
ASSESSORE FAMIGLIA,
POLITICHE SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE
GIOVEDÌ dalle ore 18.00 alle ore 19.00
SABATO dalle ore 10.00 alle ore 12.00
• RIPAMONTI WALTER
ASSESSORE CULTURA,
INFORMATIZZAZIONE E COMUNICAZIONE
GIOVEDÌ dalle ore 18.30 alle ore 19.30
0341 489111
ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO
UFFICI COMUNALI
039 59161
031 8544211
031 856363
0341 577502
P I AT TAFORMA ECOLOGICA INTERCOMUNALE
ANAGRAFE – STATO CIVILE – PROTOCOLLO
SEGRETERIA – RAGIONERIA
Lunedì – Mercoledì – Giovedì – Venerdì – Sabato
MATTINO: dalle 10.30 alle 12.30
Martedì
MATTINO: dalle 09.00 alle 12.30
TECNICO
Martedì e Sabato
MATTINO: dalle 10.30 alle 12.30
Giovedì
POMERIGGIO: dalle 17.00 alle 19.00
TRIBUTI
GIORNI E ORARI DI APERTURA:
Lunedì
• MAGGIONI ROBERTO
ASSESSORE LAVORI PUBBLICI
GIOVEDÌ dalle ore 18.30 alle ore 19.30
SABATO dalle ore 11.30 alle ore 12.30
dalle 14,00 alle 17,00
Utenti ammessi:
privati, attività commerciali, ristorazione e simili
Lunedì – Mercoledì – Giovedì – Venerdì – Sabato
MATTINO: dalle 10.30 alle 12.30
Martedì
MATTINO: dalle 09.00 alle 12.30
POMERIGGIO: dalle 16.00 alle 18.00
Mercoledì dalle 10,00 alle 13,00
Utenti ammessi: privati
POLIZIA LOCALE
Venerdì
dalle 09,00 alle 12,00
Utenti ammessi:
attività produttive industriali e artigianali
Lunedì e Venerdì MATTINO: dalle 08.30 alle 09.30
Mercoledì POMERIGGIO: dalle 14.00 alle 15.00
Sabato
dalle 09,30 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 17,00
Utenti ammessi: privati
ASSISTENTE SOCIALE
Martedì
Giovedì
- 12 -
MATTINO: dalle 10.00 alle 11.00
MATTINO: dalle 11.30 alle 12.30
Orari comunali
OSPEDALE VALDUCE VILLA BERETTA
DI COSTAMANSAGA
www.comune.nibionno.lc.it
PATRONATO INAS CISL:
Il secondo ed il quarto LUNEDÌ del mese dalle 14,30 alle 15,30
031 690419
OSPEDALE DI MERATE CENTRALINO
NOTIZIE DAL COMUNE
- SALA CONSILIARE - PIAZZA CADUTI, 2
SCUOLA DELL’INFANZIA DI CIBRONE
OPEDALE DI LECCO CENTRALINO
Nibionno
RICEVIMENTO PUBBLICO PAT R O N AT I
PRESSO COMUNE DI NIBIONNO
031 690501
FARMACIA DI TABIAGO
N
umeri utili
COMUNE DI NIBIONNO
Sabato 30 Giugno
2007
l’Amministrazione Comunale organizza
ESTATE NIBIONNESE - Calcio Saponato (qualificazioni) presso l’Oratorio diCibrone
LUGLIO
Domenica 1 luglio
2007
l’Amministrazione Comunale organizza
Estate Nibionnese - PEDALIAMO NEL PARCO VALLE LAMBRO CON PRANZO A CIBRONE
presso Sentieri Valle Lambro
ore 15.00 CALCIO SAPONATO (finali) presso l’Oratorio di Cibrone
ore 21.00 BABY DANCE E SERATA DANZANTE presso l’Oratorio di Cibrone
Domenica 8 luglio
Basket Nibionno organizza
BASKET - 3 CONTRO 3 presso la Palestra Tabiago
Giovedì 12 luglio
Biblioteca “Nando Maggioni” organizza
ore 21.15 Cinema all’aperto - “CARS - MOTORI RUGGENTI” a Tabiago - ex scuola media
Venerdì 13 luglio
Parrocchia di Tabiago
CONCLUSIONE ORATORIO FERIALE E INIZIO CAMPO SCUOLA a Tabiago
Sabato 14 luglio
“Cibrone Attiva” organizza
dalle 20.30 SPETTACOLO CONCLUSIVO DELL’ORATORIO FERIALE a Cibrone
Domenica 15 luglio
A.I.D.O. e l’Amministrazione Comunale organizza
Estate Nibionnese - AIDINO D’ORO - (Gara canora) e spettacolo cabaret
Piazza Parini - Nibionno
Giovedì 19 luglio
Biblioteca “Nando Maggioni” organizza
ore 21.15 Cinema all’aperto - “L’ERA GLACIALE 2” Nibionno - parco di via Diaz
Giovedì 26 luglio
Biblioteca “Nando Maggioni” organizza
ore 21.15 Cinema all’aperto - “BAMBI 2” presso l’Oratorio di Cibrone
Domenica 29 luglio
l’Amministrazione Comunale organizza
Estate Nibionnese - FIERA ORNITOLOGICA (dalle ore 5.00) Nibionno (via Diaz)
FESTA DEI BAMBINI CON GIOCHI GONFIABILI E IN SERATA FIABE ANIMATE
Nibionno (via Diaz)
Fine Luglio
C.S.E. La Rosa organizza
TRADIZIONALE CENA DI FINE ANNO SCOLASTICO presso Molino Nuovo
Venerdì 24 agosto
“Cibrone Attiva” organizza
20ª SAGRA - dal 24 al 28 agosto a Cibrone
Domenica 26 agosto
“Cibrone Attiva” organizza
GARA DI MOUNTAIN BIKE a Cibrone
AGOSTO
2007
2007
Domenica 2 settembre
“F1 Club Onlus” organizza
4ª CAMMINATA NON COMPETITIVA NEL PARCO VALLE LAMBRO Parco Valle Lambro
Domenica 9 settembre
l’Amministrazione Comunale organizza
Estate Nibionnese - CONCERTO NON-STOP presso l’Oratorio di Tabiago
Sabato 15 settembre
Biblioteca “Nando Maggioni” organizza
Gita cultural-culinaria a SIENA e SAN GIMIGNANO (15 e 16 settembre)
Domenica 30 settembre Parrocchia di Tabiago organizza
FESTA DI APERTURA DELL’ORATORIO presso l’Oratorio di Tabiago
- 13 -
NOTIZIE DAL COMUNE
Associazione “Amici della paraplegia” organizza
OKTOBERFEST a Cassago Brianza - fino al 30/9/07
Nibionno
Domenica 23 settembre Biblioteca “Nando Maggioni” organizza
Concorso fotografico - “ANGOLI ANTICHI…” presso il territorio comunale
www.comune.nibionno.lc.it
SETTEMBRE
Giovedì 27 settembre
Elenco eventi e manifestazioni
GIUGNO
F
armacie di turno
lunedì
martedì
mercoledì
www.comune.nibionno.lc.it
NOTIZIE DAL COMUNE
venerdì
sabato
domenica
7
8 MALGRATE
CALCO
CASTELLO BRIANZA
MISSAGLIA
MALGRATE
CASTELLO BRIANZA
9 GALBIATE
10 GALBIATE
11 GALBIATE
12 BARZANÒ
13 BARZANÒ
14 SIRONE
COSTAMASNAGA
COSTAMASNAGA
COSTAMASNAGA
COSTAMASNAGA CESANA BRIANZA CESANA BRIANZA
MISSAGLIA
CASATENOVO
MONTICELLO B.ZA MONTICELLO B.ZA COSTAMASNAGA
COSTAMASNAGA
15 SIRONE
COSTAMASNAGA
CASATENOVO
16 NIBIONNO
17 CREMELLA
18 SIRTORI
19 SIRTORI
20 MOLTENO
21 DOLZAGO
22 OGGIONO
CASTELLO BRIANZA ANNONE BRIANZA ANNONE BRIANZA ANNONE BRIANZA ANNONE BRIANZA
OGGIONO
DOLZAGO
CREMELLA
NIBIONNO
NIBIONNO
CESANA BRIANZA OLGIATE MOLGORA OLGIATE MOLGORA CASSAGO BRIANZA
23 BOSISIO P.
24 CASATENOVO
25 CASATENOVO
26 BARZAGO
27 GALBIATE
CASTELLO B.ZA CASTELLO BRIANZA CASTELLO BRIANZA ANNONE BRIANZA
BULCIAGO
CASSAGO BRIANZA BOSISIO PARINI
BOSISIO PARINI
GALBIATE
BARZAGO
30
DOLZAGO
ROGENO
MISSAGLIA
31
DOLZAGO
ROGENO
MISSAGLIA
AGOSTO
2 ROGENO
3
DOLZAGO
ROGENO
NIBIONNO
CASSAGO BRIANZA CASSAGO BRIANZA
6
8
7
SIRONE
MALGRATE
OLGIATE MOLGORA
28 ROGENO
BOSISIO PARINI
ROVAGNATE
29 ROGENO
BOSISIO PARINI
ROVAGNATE
LUGLIO
1
NIBIONNO
ROGENO
BARZAGO
4 BARZAGO
CESANA BRIANZA
BULCIAGO
9 VALMADRERA
SIRTORI
MERATE
10 VALMADRERA
SIRTORI
MERATE
13
16 BULCIAGO
BOSISIO PARINI
CASATENOVO
17 BARZANÒ
18 GALBIATE
CASTELLO BRIANZA
VALMADRERA
BOSISIO PARINI
BARZANÒ
20 ROVAGNATE
21 MISSAGLIA
22 MOLTENO
CESANA BRIANZA
SALA AL BARRO
MISSAGLIA
SALA AL BARRO
CESANA BRIANZA
SALA AL BARRO
23 SIRONE
24 SIRONE
25 BARZANÒ
SALA AL BARRO
SALA AL BARRO
SALA AL BARRO
MONTICELLO B.ZA MONTICELLO B.ZA
CIVATE
27 BULCIAGO
CIVATE
CASATENOVO
30 MALGRATE
CIVATE
CREMELLA
SIRONE
MALGRATE
CREMELLA
SIRONE
MALGRATE
CREMELLA
14 OGGIONO
15 OGGIONO
OGGIONO
OLIVETO LARIO
OLIVETO LARIO
CASATENOVO
MONTICELLO B.ZA MONTICELLO B.ZA
MERATE
Nibionno
giovedì
28 BULCIAGO
CIVATE
CASATENOVO
29 BULCIAGO
CIVATE
CREMELLA
5 BULCIAGO
CESANA BRIANZA
CASATENOVO
11
12 MOLTENO
MOLTENO
OLIVETO LARIO
OLIVETO LARIO
OLGIATE MOLGORA OLGIATE MOLGORA
19
GALBIATE
VALMADRERA
ROVAGNATE
26 BARZANÒ
SALA AL BARRO
CIVATE
31 MALGRATE
CIVATE
SIRTORI
SETTEMBRE
1 NIBIONNO
2 NIBIONNO
ANNONE BRIANZA ANNONE BRIANZA
SIRTORI
MONTEVECCHIA
3
8
MOLTENO
VALMADRERA
MONTEVECCHIA
4
5 MOLTENO
6 CASATENOVO
MOLTENO
VALMADRERA
VALMADRERA
CESANA BRIANZA
CASSAGO BRIANZA CASSAGO BRIANZA COSTAMASNAGA
7 CASATENOVO
CESANA BRIANZA
COSTAMASNAGA
10
OGGIONO
VALMADRERA
ROVAGNATE
11
OGGIONO
VALMADRERA
ROVAGNATE
12
OGGIONO
VALMADRERA
MISSAGLIA
13
OGGIONO
VALMADRERA
MISSAGLIA
14
17
GALBIATE
BULCIAGO
BARZANÒ
18
GALBIATE
BULCIAGO
CASATENOVO
19
GALBIATE
BULCIAGO
CASATENOVO
20
OGGIONO
DOLZAGO
CREMELLA
21
OGGIONO
VALMADRERA
BARZAGO
9
OGGIONO
VALMADRERA
BARZAGO
15 BOSISIO P.
16 BARZANÒ
OGGIONO
VALMADRERA
CASTELLO BRIANZA CASTELLO BRIANZA
MONTICELLO B.ZA MONTICELLO B.ZA
BOSISIO PARINI
22
SIRONE
MALGRATE
SIRTORI
23
SIRONE
MALGRATE
SIRTORI
24 NIBIONNO
25 NIBIONNO
26 NIBIONNO
27 VALMADRERA
28 MOLTENO
CASTELLO BRIANZA ANNONE BRIANZA ANNONE BRIANZA CESANA BRIANZA
VALMADRERA
OLGIATE MOLGORA OLGIATE MOLGORA CASSAGO BRIANZA CASSAGO BRIANZA
CASATENOVO
29
OGGIONO
DOLZAGO
CASATENOVO
30
OGGIONO
DOLZAGO
BARZAGO
1 BARZAGO
2 ROVAGNATE
3 ROVAGNATE
4
CASTELLO BRIANZA CASTELLO BRIANZA CASTELLO BRIANZA
BOSISIO PARINI
BOSISIO PARINI
BOSISIO PARINI
6
8
BARZANÒ
SALA AL BARRO
OLIVETO LARIO
15
SIRONE
MALGRATE
SIRTORI
9
BARZANÒ
SALA AL BARRO
OLIVETO LARIO
10 BARZANÒ
SALA AL BARRO
CASATENOVO
GALBIATE
BULCIAGO
MISSAGLIA
11 BARZANÒ
SALA AL BARRO
CASATENOVO
5
OGGIONO
DOLZAGO
CREMELLA
GALBIATE
BULCIAGO
MISSAGLIA
12
CALCO
SALA AL BARRO
CREMELLA
7
MERATE
MERATE
SALA AL BARRO
SALA AL BARRO
MONTICELLO B.ZA MONTICELLO B.ZA
13 CREMELLA
14 SIRTORI
CESANA BRIANZA CESANA BRIANZA
COSTAMASNAGA
COSTAMASNAGA
OTTOBRE
- 14 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Scuola
www.comune.nibionno.lc.it
Aperto, fino al 23 settembre, il concorso fotografico sul tema “angoli antichi di Nibionno”
C’ERA UNA VOLTA NIBIONNO…
…C’È ANCORA
Ha ormai preso il via il concorso fotografico, completamente gratuito, organizzato dall’Assessorato alla Cultura
e dalla Biblioteca Comunale di “Nando Maggioni” dal
titolo “Angoli antichi del Comune di Nibionno”.
Fino al 23 settembre 2007, chiunque volesse partecipare
può far pervenire in biblioteca le sue fotografie, in vista
della premiazione e della mostra che avranno luogo il
prossimo 7 ottobre. La partecipazione al concorso è
aperta a tutti i fotoamatori e ogni autore potrà presentare
un massimo di tre scatti di cui possiede i diritti.
Sono ammesse stampe a colori e in bianco e nero di
dimensioni 20x30 o in formato A4 inkjet/laserjet e ogni
foto deve riportare sul retro il titolo e i dati dell’autore.
Tutte le opere verranno esposte e dieci di esse
riceveranno segnalazioni e menzioni particolari.
Al vincitore viene assegnato il premio di 150 euro ed una
cornice multimediale, al secondo andranno 100 euro e un
iPOD nano mentre il terzo classificato riceverà 50 euro ed
una stampante per fotografie.
Le fotografie non verranno restituite ed entreranno a far
parte del patrimonio della Biblioteca.
Il concorso fotografico può rappresentare un modo insolito
ma molto interessante per conoscere meglio Nibionno e
scoprirne gli angoli più suggestivi talvolta sconosciuti ai più.
Con una festa tutta per loro premiati, dal Sindaco Angelo Negri,
i ragazzi di quinta elementare
VIA WEB DOMANDE, GIOCHI,
QUIZ E CRUCIVERBA
Leggere premia sempre, anche se non si arriva primi. Successo per l’iniziativa “Libri in Gioco” organizzata lo scorso
12 maggio. Gli studenti della classe quinta della scuola primaria del paese hanno infatti partecipato, durante l’anno, ad un
torneo di lettura on-line per ragazzi organizzato dalla Fiera Internazionale del Libro di Torino. Dopo aver letto i 123 libri
proposti dagli organizzatori, i ragazzi hanno affrontato domande via web, giochi, quiz e cruciverba incentrati proprio sulle
letture fatte nei mesi precedenti. Si tratta della seconda volta che la scuola di Nibionno partecipa all’iniziativa e l’anno
scorso si era addirittura posizionata quarta, dopo aver partecipato alle finali di Torino. Quest’anno i ragazzi di Nibionno non
sono riusciti ad accedere alla fase finale del torneo ma l’Amministrazione comunale ha comunque deciso di premiare il
loro impegno con una sorpresa e una festa organizzata in biblioteca alla quale hanno partecipato anche gli insegnati e le
autorità scolatiche. “Gli scolari nibionnesi -ha commentato il sindaco Angelo Negri,- hanno svolto un ottimo lavoro e
hanno potuto arricchire la loro cultura divertendosi e lavorando allo stesso tempo. Vogliamo riconoscere il loro impegno e
far vedere anche ai genitori il grande lavoro svolto. Incitiamo i ragazzi a continuare a leggere ed amare i libri con lo stesso
entusiasmo che hanno dimostrato in questa occasione”. Il lavoro degli studenti di quinta sarà utilizzato anche da altri; infatti
le recensioni che i ragazzi hanno stilato sono state inserite nei volumi che altri potranno leggere.
- 15 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Biblioteca
www.comune.nibionno.lc.it
Open day con buoni riscontri per la Biblioteca comunale Nando Maggioni
PER UN POMERIGGIO
I BAMBINI LI HA
“CURATI”
IL LEGGISTORIE
GIANNI TREZZI
Si è rivelato un vero successo l’Open Day delle
Biblioteche presso il comune di Nibionno.
Lo scorso 22 aprile, tutte le biblioteche lombarde sono
rimaste aperte per tutto l’arco della giornata ed hanno
organizzato una serie di iniziative per incentivare la lettura
e la passione per i libri soprattutto per i più giovani.
A Nibionno la Biblioteca “Nando Maggioni” è rimasta
aperta dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00 ed ha
organizzato un’interessante iniziativa per i bambini più
piccoli del paese chiamata “Quante Storie”.
Il “leggistorie” Gianni Trezzi ha intrattenuto i bambini
presenti con una lettura animata di diversi racconti,
coinvolgendo i piccoli partecipanti in una serie di avventure di cui loro stessi sono divenuti protagonisti assoluti.
A Siena e San Gimignano
il 15 e 16 settembre con la biblioteca comunale.
Prenotazioni entro il 15 luglio p.v.
ALLA SCOPERTA DEL
PATRIMONIO MONDIALE
DELL’UMANITÀ
La Biblioteca “Nando Maggioni” organizza una gita cultural-culinaria il 15 e 16
settembre 2007 con destinazione Siena e San Gimignano. “Le mete prescelte –
spiega l’Assessore alla Cultura Walter Ripamonti - rientrano in un progetto
approvato dalla Commissione Biblioteca che vuole, negli anni, valorizzare e riscoprire le località dichiarate dall’UNESCO Patrimonio mondiale dell’Umanità.” L’UNESCO (l’Organizzazione delle
Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura), nata dal comune proposito di contribuire al mantenimento
della pace, del rispetto dei Diritti Umani e dell’uguaglianza dei popoli attraverso i canali dell’Educazione, Scienza,
Cultura e Comunicazione, ha inserto 41 località italiane nell’elenco dei siti definiti Patrimonio mondiale dell’Umanità.
Siena e San Gimignano sono due luoghi sicuramente interessanti sotto il profilo artistico, storico, sedi di importanti
eventi musicali e di spettacoli conosciuti in tutto il mondo: basti ricordare il festival del jazz, il palio, le tredici torri
che sovrastano la collina di San Gimignano.Il programma prevede la partenza sabato 15 settembre, la mattina,
arrivo a San Gimignano con pranzo e visita alla città; trasferimento
a Siena con cena e pernottamento. Domenica 16 si proseguirà con
la visita al centro storico di Siena (pranzo incluso).
Il rientro è previsto in serata.
Il prezzo di euro 135 comprende:
viaggio in pullman GT, guida turistica, pranzo a San Gimignano,
cena, pernottamento, colazione e pranzo della domenica a Siena.
Le iscrizioni, con il versamento della quota totale, si raccolgono
presso la biblioteca “Nando Maggioni” entro domenica 15 luglio
sino ad esaurimento dei posti disponibili.
- 16 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Biblioteca
www.comune.nibionno.lc.it
Iniziativa della Biblioteca comunale “Nando Maggioni” per il 12, 19 e 26 luglio
FAMIGLIE AL CINEMA,
FILM SOTTO LE STELLE
La Biblioteca “Nando Maggioni” ripropone per il
prossimo mese di luglio “Famiglie al Cinema”, film
sotto le stelle per ragazzi e...non solo, un ciclo di tre
film che saranno proiettati in orario serale. I titoli
scelti sono tra quelli che hanno riscosso il maggior
successo nell’ultimo periodo e vogliono essere l’occasione per le famiglie di passare del tempo insieme
in allegria.
Il primo film proposto è “Cars - Motori Ruggenti”:
ci potremo divertire seguendo le avventure di Saetta
Mc Queen, giovane macchina da corsa rossa che
sulla sua strada incontra compagni motorizzati e
impara ad apprezzare i valori semplici della vita.
Seguirà “L’era glaciale 2”, con le avventure di un
mammuth, un bradipo ed una tigre che cercano la
salvezza dall’alluvione e le peripezie di Scrat, scoiattolo preistorico pasticcione, che non riesce mai a
catturare la sua ghianda.
L’ultimo film sarà “Bambi 2”, la storia di un cerbiatto
e del suo rapporto con il padre, film che dà spazio
al divertimento e alla riflessione.
La prima proiezione si terrà a Tabiago nel giardino
della ex scuola media giovedì 12 luglio; in caso di
pioggia il film sarà proiettato all’interno della ex
scuola.
“L’era glaciale 2” sarà proiettato il 19 luglio nei giardini di via Diaz a Nibionno o, in caso di pioggia, nella
palestra delle scuole elementari.
La serie si concluderà il 26 luglio con la proiezione di
“Bambi 2” all’oratorio di Cibrone.
Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.15 con
ingresso gratutito.
- 17 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Sport
www.comune.nibionno.lc.it
Annata di grandi risultati: Under 16, Under 14 e Ragazze C.S.I. hanno chiuso tutte al
secondo posto, quarto posto per l’Under 18 e bravi anche i ragazzi del Mini-Volley Junior
PALLAVOLO NIBIONNO: LA SECONDA
DIVISIONE HA VINTO IL CAMPIONATO
Un anno decisamente positivo per l’Associazione
Sportiva Dilettantistica Pallavolo Nibionno.
I successi sul campo da gioco non sono mancati ed
hanno portato le diverse squadre del gruppo ai vertici
delle rispettive classifiche.
Particolari meriti vanno alla Seconda Divisione, che ha
vinto il campionato con 46 punti totali e 51 set vinti su un
totale di 18 partite giocate.
Applausi anche alle squadre Under 16, Under 14 e
Ragazze C.S.I, che hanno raggiunto il secondo posto nei
rispettivi campionati.
L’Under 16 si è classificata seconda, dopo la Polisportiva
Burago, con 23 punti, 23 set vinti ed un totale di 18 partite
giocate. Un risultato davvero eccellente, se si considera
che la vincitrice del campionato ha totalizzato 24 punti.
L’Under 14 si è posizionata in coda all’A.S. Montevecchia
con 18 punti, 19 set vinti e 8 partite giocate, mentre le
Ragazze C.S.I hanno totalizzato 23 punti, uno solo in
meno del C.S.C Costa Masnaga, squadra vincitrice del
campionato, 23 set vinti e 10 partite giocate.
La squadra di Seconda Divisione
Un buon risultato anche per la squadra Under 18, arrivata quarta in un difficile campionato vinto dall’A.D.S.
Padernese, totalizzando 32 punti, vincendo 38 set e
giocando complessivamente 18 partite.
La squadra Under 18
Complimenti anche al Mini-Volley Junior, una giovane
squadra che non è riuscita a raggiungere le vette della
classifica ma che ha giocato molto bene per tutta la
durata del campionato, giocando complessivamente 18
partite e totalizzando un totale di 27 punti.
La squadra Under 16
- 18 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Sport
www.comune.nibionno.lc.it
Le nibionnesi Rossella Pesenti e Anita Fumagalli conquistano la serie B
nel basket femminile con la Vertematese
DUE ATLETE NIBIONNESI PROMOSSE
Si sono svolti a Pessano con Bornago (Mi), nel
SCHEDA TECNICA
maggio scorso, le finali play-off della serie C di
basket femminile che hanno laureato campionesse
ROSSELLA PESENTI
regionali, e quindi consentito l’accesso alla cate-
classe 1979, di Nibionno, è laureata in Scienze
dell’educazione alla Bicocca, lavora a Milano.
Gioca a basket dall’età di dieci anni. Ha militato per
oltre un decennio nel basket Costa, prima nelle giovanili poi come titolare “guardia” della prima squadra in
serie B2.
Ha gioca le tre ultime stagioni in serie C nel basket
Vertemate.
Per oltre otto anni è stata partecipe dell’attività del
basket Nibionno, insegnando minibasket ai più piccoli.
goria superiore di serie B2, la società Vertematese
nella quale militano le due nostre atlete Rossella e
Anita. Dopo un campionato esaltante vinto subendo
due sole sconfitte, ed aver superato nella prima di
play-off il Lussana Bergamo, si sono presentate alle
finali a quattro come favorite d’obbligo. Hanno
battuto le tre avversarie di Cerro Maggiore (Va),
Melzo (Mi) e Pontevico (Bs) con autorevolezza legittimando la supremazia dimostrata in campionato.
ANITA FUMAGALLI
Per la società Vertematese, che militava in serie C da
classe 1985, di Tabiago, frequenta il terzo anno di
Ingegneria matematica al Politecnico di Milano.
Dopo una prima esperienza con il minibasket
Nibionno, cresce nel basket Costa dove gioca in
tutte le categorie giovanili, vincendo tra l’altro il
prestigioso trofeo Garbosi riservato agli under 16, ed
ha modo di giocare le ultime stagioni da junior anche
in prima squadra in B2.
Nel 2003 passa a condurre da play la squadra di
promozione.
Nel 2004 approda in serie C nel basket Vertemate
dove gioca come titolare play maker.
cinque anni, è questa la prima volta in serie B, e
possiamo affermare che l’apporto delle nostre
ragazze, che giocano regolarmente in quintetto, è
stato determinante per l’ottenimento di questo
importante obiettivo, se consideriamo tempo
giocato e canestri realizzati. Nella prossima stagione
Vertemate dovrà affrontare ben tre derby con Cantù,
Cucciago e Mariano, che ha mancato il passaggio in
B1. Se qualcuno è interessato a seguire le imprese
prossime
future
delle
nostre atlete, non deve
far altro che cercare in
internet
il
sito
“www.imbecilli.it”, che
nonostante
riporta
con
il
nome,
grande
puntualità risultati e classifiche di tutte le categorie di basket, dalla A1
alla
promozione,
e
contiene i video delle
partite più importanti con
commenti molto divertenti.
- 19 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Eventi
www.comune.nibionno.lc.it
6 maggio 1907- 6 maggio 2007:
cento anni dalla consacrazione della Chiesa Parrocchiale di Tabiago
UNA COMUNITÀ, UNA FAMIGLIA,
UNA CHIESA: DI GENERAZIONE IN
GENERAZIONE
La visita dell’Arcivescovo di Milano
Cardinale Dionigi Tettamanzi.
Campanile illuminato per annunciare a
tutti il grande evento
Festa grande domenica 6 maggio a Tabiago per
il centenario della consacrazione della Chiesa
Parrocchiale di Tabiago. Si è iniziato con la Messa
solenne con Don Luigi, Don Bruno e Don Angelo
presieduta da Don Ambrogio Ratti, attuale parroco
di Bevera che ha deciso di ricordare i 50 anni di
Ordinazione Sacerdotale proprio a Nibionno, nella
chiesa in cui celebrò la prima funzione. “Sono molto
felice di aver potuto festeggiare i miei 50 anni di
servizio sacerdotale in questa chiesa” ha commentato don Ambrogio Ratti, “Questa parrocchia, che
oggi festeggia i suoi 100 anni di consacrazione, ha
per me una valenza molto importante. È proprio qui
che ho cominciato il mio servizio di ministro di Dio e
rappresenta quindi un punto di partenza per me,
come lo è per moltissimi fedeli e altri sacerdoti legati
a Tabiago”. A seguire il pranzo in Oratorio e a metà
pomeriggio un concerto con i tre cori nibionnesi,
Pialca, Giovani e Corale don Olimpo Moneta che
ha richiamato molti cittadini di tutto il paese. La sera
i festeggiamenti del centenario si sono chiusi con la
Processione della statua della Madonna e un
rinfresco con intrattenimento musicale ad opera del
Corpo Musicale G. Verdi. È stato anche possibile
acquistare alcune cartoline ufficiali numerate relative
al Centenario della Parrocchia.
L’Amministrazione comunale di Nibionno, in collaborazione con Poste Italiane, ha infatti organizzato
l’annullo postale per ricordare il Centenario di
Consacrazione della Chiesa Parrocchiale di Tabiago.
Nelle cartoline è rappresentata la chiesa parrocchiale in vari momenti: come si presenta adesso con
i suoi Pastori, una foto d’epoca durante una celebrazione e in un disegno del nibionnese Iginio Negri.
Presso gli uffici comunali è ancora possibile acquistare le cartoline celebrative dell’evento regolarmente bollate e annullate al costo di 2,00 euro.
L’evento di maggior rilevanza organizzato per i
festeggiamenti del centenario è stato però la visita
che il Cardinale Dionigi Tettamanzi ha fatto alla
comunità lo scorso 15 aprile e che ha visto una
grandissima partecipazione della popolazione.
“È la seconda volta che vengo in visita in questa
parrocchia” ha spiegato il Cardinale “ed ogni volta
mi colpisce la grande partecipazione della popolazione e delle famiglie. A Tabiago ci sono moltissimi
genitori volontari per la parrocchia e questo rappresenta una grandissima forza per tutta la comunità.
È proprio nella famiglia che comincia l’opera di carità
e fede necessaria a tutta la società e la famiglia
ha un compito importante per il futuro delle nuove
generazioni”. Dopo aver celebrato la messa
unitamente al Parroco Don Luigi Bianchi, il
Cardinale ha incontrato Angela Corti, la signora che
con i suoi 102 anni di età si è aggiudicata il titolo di
nonna più anziana del paese.
- 20 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Eventi
www.comune.nibionno.lc.it
Prima edizione dell’Estate nibionnese, iniziativa ricreativo-culturale promossa dal Comune
CITTADINI INSIEME…
…TRA DIVERTIMENTO E PASSIONE
Dopo la “Festa del giovane atleta” e “Pedaliamo nel Parco Valle Lambro”
i prossimi appuntamenti sono: Festa del donatore il 15 luglio,
Festa dei bambini il 29 luglio e non-stop di Musica per giovani il 9 settembre prossimo.
Ha avuto inizio l’Estate nibionnese 2007,
manifestazione ricreativo-culturale organizzata
dall’Amministrazione comunale.
Il primo appuntamento è stato dedicato ai ragazzi
del paese che fanno sport con la “Festa del Giovane
Atleta” tenutasi domenica 17 giugno.
Nella palestra comunale di Tabiago, le associazioni,
i gruppi sportivi e gli atleti nibionnesi sono stati
protagonisti di una giornata dedicata interamente
alle attività sportive praticate dai ragazzi (6-16 anni)
di Nibionno presentati e premiati dal Comune.
Nove le discipline sportive praticate: nuoto, karate,
ballo, danza, basket, pallavolo, ciclismo, sci e calcio.
Presenti grandi campioni dello sport di ieri, come
Tino Conti ed Ernesto Donghi, celebri corridori, e
Antonio Penati, direttore di arrivo di ben sette Giri
d’Italia. Una vera e propria festa all’insegna dello
sport, durante la quale gli atleti hanno dato prova
delle loro capacità con dimostrazioni e brevi partite
giocate nella palestra comunale. La mattinata si è
conclusa con un rinfresco offerto dalla amministrazione comunale. Il pomeriggio è stato organizzato,
dal Formula 1 Club del presidente Edo Barlusconi
presso l’Oratorio di Tabiago il quadrangolare di
calcio “Memorial Giovanni Riva” che ha visto prevalere la squadra della Amministrazione comunale su
quella dell’Oratorio Tabiago, Formula 1 Club e Team
2000 corse. La serata si è conclusa in palestra con
la premiazione dei giovani atleti della pallavolo e
subito dopo con la “baby dance” e appena dopo
l’orchestra Europa 90 ha dato il via alla serata
danzante. Dopo la Festa del Giovane Atleta l’Estate
nibionnese 2007 si è riproposta sabato 30 giugno,
con un divertente torneo di “calcio saponato” e
domenica 1° luglio con la manifestazione “Pedaliamo
nel Parco Valle Lambro”.
Domenica 15 luglio sarà invece organizzata la
“Giornata del Donatore”, presso Piazza Parini.
Alle 20.30 la manifestazione si aprirà con la presentazione delle associazioni donatori AVIS e AIDO e,
alle 21.00, prenderà il via l’“Aldino d’oro” gara
canora presentata da Faustino Comi.
Il 29 luglio sarà invece una giornata dedicata
esclusivamente ai bambini ed avrà luogo nel parco
pubblico di via Diaz. Alle 5.00 avverrà il ritrovo della
fiera ornitologica e alle 5.30 una gara canora che
culminerà con la premiazione. A partire dalle 10.00 e
per tutto il pomeriggio i più piccoli potranno divertirsi
con i giochi gonfiabili offerti dall’Amministrazione
comunale. La serata avrà inizio alle 20.45 con la
baby dance a cui seguirà uno spettacolo di intrattenimento per i più piccoli.
La giornata conclusiva dell’Estate nibionnese
2007 si terrà Domenica 9 settembre, presso
l’Oratorio di Tabiago, con un concerto non stop
dalle 18,00 alle 24,00 interamente dedicato ai
giovani che vedrà la presenza di gruppi musicali
di avanguardia.
Susanna Negri,
la più rappresentativa giovane atleta nibionnese (nuotatrice),
con il suo allenatore Maurizio Pompele.
- 21 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Eventi
www.comune.nibionno.lc.it
Ancora un successo per i “Sapori della Brianza”, manifestazione giunta alla 6ª edizione
“NIBIONNO IN FESTA”
FESTEGGIA LA SOLIDARIETÀ
La partecipazione del portiere
dell’Inter Julio Cesar e della moglie,
Susanna Werner, non hanno potuto
che accrescere il già confermato
successo della sesta edizione
dell’iniziativa nibionnese “Sapori della
Brianza”. Il calciatore interista e la
moglie sono arrivati a Nibionno il 25
maggio sera, accolti da centinaia di
tifosi, con lo scopo di raccogliere fondi
per l’associazione "Associacao Dos
Amigos da infanzia com cancer", di cui
la modella, moglie di Julio Cesar, è
rappresentante.
Un evento di grande importanza per
Nibionno, che ha aperto una serie di
iniziative, organizzate dallo staff di “Sapori della
Brianza”, che si sono protratte fino al 3 giugno.
Da segnalare, la sera di 31 maggio, l’esibizione
del corpo musicale “Giuseppe Verdi”, che ha
intrattenuto i presenti con un importante concerto,
mentre il 3 giugno, a conclusione della festa, è stata
data ai presenti la possibilità di visionare alianti ed
ascoltare le testimonianze di piloti, mentre i più
piccoli si sono divertiti con passeggiate a cavallo in
riva al Lambro organizzate dal gruppo equestre.
Anche quest’anno, la manifestazione ha avuto un
buon successo ed una consistente affluenza di
persone, soprattutto nelle serate dedicate alla
degustazione di varie specialità della cucina
brianzola. Forte richiamo di pubblico anche per il
quarto trofeo “Comune di Nibionno”, che ha visto
sfidarsi otto squadre categoria esordienti.
La finale, disputata tra il Calcio Manara e il Real
Bulciago con una appassionata partita terminata 4 a
4 e si è conclusa ai rigori a favore del Calcio
Foto gentilmente offerte da Foto Panzuti - Nibionno
Manara. Il forte temporale di sabato sera 2 giugno
non ha impedito agli amici di “Ciano” di giocare il
triangolare in memoria del giovane allenatore di
“calcio a cinque” dell’A.S. Nibionno Silvano Sirtori,
recentemente scomparso.
“Ringraziamo l’Amministrazione comunale - hanno
dichiarato gli organizzatori - per aver concesso
il patrocinio e le aree del campo di calcio, le
parrocchie del nostro comune per aver messo a
disposizione le attrezzature, gli sponsor per il
contributo economico, le otto società di calcio che
hanno partecipato al 4° Trofeo Comune di Nibionno,
le scuole di ballo che si sono esibite durante le
serate, la Banda Giuseppe Verdi di Tabiago, la
pallavolo Nibionno e i responsabili della manutenzione del campo di calcio. Ancora non si è potuto
tirare le somme ma l’intero ricavato sarà devoluto in
beneficenza, nella forma di tre adozioni a distanza
dei nostri tre ragazzi e beneficenza locale ad enti che
presto comunicheremo”.
- 22 -
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Donazioni
www.comune.nibionno.lc.it
Nostra intervista a Fernando Bartocci di Cibrone
vicino allo storico traguardo delle cento donazioni
I COMPLIMENTI DELLA NOSTRA REDAZIONE
“CARO SIGNOR BARTOCCI
LA COMUNITÀ NIBIONNESE
LA RINGRAZIA”
“Da 27 anni dono regolarmente il sangue ogni tre/quattro
mesi - ci dice - e noto con piacere che molti giovani
si avvicinano all’AVIS e questo mi fa ben sperare per il futuro”
Anche agli avisini più partecipi e impegnati non capita
tutti i giorni di ottenere un simile traguardo.
Per Fernando Bartocci, infatti, sono ormai 100 le
donazioni di sangue a cui è arrivato nel corso degli anni.
Un traguardo raggiunto da pochi donatori e, per ora, da
nessuno del gruppo Avis di Nibionno.
Giunto a sessantuno anni di età, il sig. Bartocci potrà
donare sangue fino ai 65 anni, un’età in cui dovrà necessariamente ritirarsi come donatore attivo.
“Ho cominciato a donare il sangue negli anni settanta
- ci dice - e sono ormai 27 anni che lo dono regolarmente
ogni 3 o 4 mesi. Ho cominciato quando una mia parente
ha dovuto sottoporsi a dialisi. Prima non pensavo a
donare ma quell’evento della vita mi ha fatto riflettere e ho
deciso di impegnarmi, nel mio piccolo, per fare qualcosa
di utile per gli altri. Da allora non ho mai smesso e ho
proseguito fino ad ora il mio impegno. Mi ricordo che le
prime donazioni venivano fatte a Garbagnate, poi a
Bosisio, Erba, Oggiono e infine Lecco che ha dei laboratori molto ben attrezzati e si colloca fra le prime province
come donazioni in Italia. Nei primi anni c’era anche quella
che viene chiamata «autoemoteca»; un pullman attrezzato
per prelievi. Donare è una cosa che non mi costa fare,
anzi: non ho, fortunatamente, mai avuto problemi e sono
sempre riuscito a donare regolarmente. Anche mia moglie
era donatrice e mio figlio ha seguito questo esempio.
Donare il sangue è una cosa molto utile e non solo per gli
altri. È anche un modo per tenere sempre sotto controllo
il proprio sangue e il proprio organismo. Il PSA, uno degli
indicatori che riportano le analisi, è ad esempio un valore
che allerta su possibili tumori alla prostata e quindi le
analisi continue a cui gli avisini si sottopongono fanno sì
che la propria salute sia sempre sotto controllo. I controlli
sono seri, rigorosi e accertati e sarebbe utile se molte più
persone decidessero di entrare a far parte dell’Avis. Noto
con piacere che molti giovani decidono generosamente di
donare il sangue, forse più generosamente di noi e questo
mi fa ben sperare per il futuro di tutti”.
A breve il sig. Bartocci festeggerà quindi le 100 donazioni.
Un compleanno importante, e soprattutto quest’anno.
Nel 2007 infatti, l’Avis festeggia l’80° di fondazione e lo
scorso 17 giugno si è celebrata la Giornata Mondiale del
Donatore di sangue.
- 23 -
AVIS COSTA MASNAGA
La sezione Avis di Costa Masnaga conta 593 soci e
raccoglie donatori che provengono principalmente dai
comuni di Costa Masnaga, Nibionno, Molteno, Sirone,
Garbagnate Monastero, Bulciago, Rogeno.
Alla sezione afferiscono anche persone di comuni più
distanti; infatti ne fanno parte soci che provengono da
50 paesi diversi.
Costa Masnaga e Nibionno sono i paesi dove la
presenza dell’Avis è più radicata.
I dati alla fine del 2006 parlano di un gruppo di 127
avisini residenti a Nibionno, solo 16 persone in meno
del gruppo di avisini residenti a Costa Masnaga.
La sezione nel 2006 ha contribuito con 1497 donazioni,
402 unità di plasma e 1035 unità di sangue intero al
lavoro di raccolta sangue fatto al Centro Trasfusionale
dell’ospedale Manzoni di Lecco.
Molte persone si sono spese con generosità per
raggiungere questo traguardo, ma non ci si può
fermare, perchè il bisogno di sangue è sempre alto e la
solidarietà non deve conoscere battute d’arresto.
Chi vuole iscriversi all’Avis o avere informazioni più
dettagliate può contattare Alfredo Beccalli (edicola di
Nibionno) o telefonare in sezione al numero 031/855558.
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Donatori
www.comune.nibionno.lc.it
Anche a Nibionno, il 17 giugno scorso, ricordata la Giornata del Donatore
IL FORTE IMPEGNO DEGLI AVISINI
DI NIBIONNO PER IL GRUPPO
DI COSTAMASNAGA
Anche il gruppo Avis di Nibionno, come tutti i
paesi che compongono la sezione di Costa
Masnaga, ha aderito alla Giornata Mondiale del
Donatore di Sangue indetta dalla Assemblea della
Salute del mondo.
Presso la palestra di Tabiago, i donatori hanno
testimoniato l’impegno di tante persone che
quotidianamente rispondono alle esigenze
emotrasfusionali del nostro Paese.
Il tema della giornata era il Quinto Obiettivo di
Sviluppo del Millennio: ridurre di tre quarti entro il
2015 il tasso di mortalità materna, che si traduce in
“sangue sicuro per la madre e il bambino”.
Per questo i soci hanno regalato a tutte le donne un
vasetto con un fiore per sensibilizzare ulteriormente
sull’importanza delle donazioni.
Si tratta di una delle molte iniziative che l’Avis di
Costa Masnaga, ha portato avanti quest’anno.
La sezione di Costa Masnaga, al 31.12.2006,
contava 593 soci effettivi; nel corso dell’anno sono
stati registrati 52 nuovi iscritti mentre 28 soci sono
stati dimessi sia per raggiunti limiti di età, sia per
motivi di salute o personali.
Nel corso dell’anno oltre alla normale attività di
donazione di sangue e plasma, l’Avis ha proseguito
con gli interventi nelle scuole sui temi della
solidarietà e dell’educazione alla salute, coinvolgendo le classi quinte e seconde medie di molte
scuole del territorio e ha promosso iniziative di
educazione sanitaria rivolte agli adulti.
PEDALANDO
NEL PARCO VALLE LAMBRO
Nibionno
NOTIZIE DAL COMUNE
Trimestrale di informazione del comune di Nibionno
Comitato di redazione:
Sergio Pini (Direttore Responsabile)
Marco Besana (Redattore Capo)
Davide Biffi
Virginio Ratti
Walter Ripamonti
Impaginazione grafica e stampa
Grafiche Villa s.n.c. - Molteno (LC)
Prima di andare in stampa si è concluso il secondo
appuntamento della manifestazione Estate
Nibionnese, Pedalando nel Parco Valle Lambro.
Domenica 1° luglio i partecipanti hanno percorso in
bicicletta i sentieri di Nibionno, Tabiago, Cibrone e
del Parco Valle Lambro per arrivare all’Oratorio di
Cibrone intorno alle 11,30.
A seguire è stato organizzato un rinfresco offerto
dall’Amministrazione comunale.
La serata dedicata alla musica è stata rovinata dal
solito temporale estivo.
Registrazione Tribunale di Lecco
N. 30/2002
modificato con atto n. 645/2007 del 18 aprile 2007
Sede di Redazione:
Piazza Caduti (c/o Municipio)
23895 Nibionno (LC)
Tel. 031-690626 · Fax 031-691285
E-Mail: [email protected]
- 24 -

Documenti analoghi