Documento

Commenti

Transcript

Documento
CEMBRA
CEMBRA
Numero 16 - Dicembre 2013
1
CEMBRA
SOMMARIO
3
7
Un anno di otimo lavoro
Attività estive
9
Con voi per Cembra
9
Corso di primo soccorso
10
10
11
11
12
13
13
15
16
16
17
19
20
21
Avluss
Scuola per l'infanzia
Gemellaggio
Gruppo Alpini
Filodrammatica
Il simposio di scultura
Sorgente 90
Rocky Rock
Coro Sine Nomine
'60 The Beat Generation
Val di Cembra Volley
Club "Nuovo Cammino"
Sezione S.A.T. Cembra
A.P.T. Pinè Cembra
COMITATO REDAZIONE
Presidente
Antonietta Nardin
Direttore Tecnico
Mara Gottardi
Assistente Tecnico
Roberta Gottardi
Diego Ferrazza
Alessandra Ferrazza
Marcello Orciuoli
Cristina Gottardi
DIRETTORE RESPONSABILE
Daniele Ferrari
Cembra notizie
Registrazione Tribunale di Trento
n° 1289 del 20/04/2006
Redazione
Comune di Cembra
Piazza Marconi, 7 - 38034 Cembra - Trento
[email protected]
Fotografie di Claudio Gottardi
e archivio biblioteca comunale
Impaginazione grafica e stampa:
Grafiche Avisio S.r.l. - Lavis
T 0461 245 445
2
CEMBRA
LA RIFLESSIONE DELLA SINDACO
cora nella fase procedurale dell’affido; è ragionevole pensare che la struttura per il volo notturno verrà completata nella primavera 2014.
Fognatura: l’intervento su via Battisti, via Negritelle, e sul piazzale della Cantina sociale è stato
completato. A febbraio si riprenderà sulla tratta
di via Calovi.
UN ANNO DI OTTIMO LAVORO
Siamo in prossimità delle festività natalizie e ci
ritroviamo, non solo per gli auguri di rito, che formulo a tutti voi a nome mio ed anche dell’amministrazione tutta, ma anche per tracciare un
bilancio dell’attività svolta durante l’anno che sta
per volgere al termine.
Possiamo dire di aver lavorato molto e di aver
portato a casa dei buoni risultati, in vari settori,
cominciando da quello delle opere pubbliche.
Come avevamo promesso, abbiamo dedicato
particolare impegno nel determinare l’avvio urgente delle procedure riferite ad appalti di lavori
pubblici, che avrebbero consentito a Cembra di
avere risposte a bisogni precedentemente individuati, ai cembrani, o meglio alle ditte cembrane ed alle loro maestranze, di avere la possibilità di guardare con una certa fiducia al futuro,
perlomeno in termini di possibilità di lavoro. Ovviamente tenendo conto delle difficoltà che ogni
settore sta vivendo in questo periodo.
Ci sono stati degli interventi che hanno avuto
un’evoluzione più rapida, come la riqualificazione dell’edificio delle scuole medie, ed altri che
richiedono una tempistica più articolata, sia per
la natura dei lavori che per l’essere strettamente
legati alle condizioni atmosferiche stagionali, come
lo sdoppiamento delle rete
fognaria della zona est
della Campagna Rasa.
UN NUOVO PARCO URBANO
Parco urbano adiacente alla chiesetta di S. Rocco: siamo a buon punto e confidiamo, con la primavera, di consegnarlo alla collettività.
Impianto termico con produzione di energia elettrica: si sta proseguendo alacremente, sono infatti in fase di realizzazione i cementi, le tettoie e
le strutture della centrale di via ai Pilai. E’ stata
posata la condotta in via Battisti, in concomitanza con i lavori relativi alla rete fognaria.
Riqualificazione edificio scuole medie: rientra
nell’ambito del FUT scolastico, cioè di quei fondi
destinati all’edilizia scolastica. Abbiamo ottenuto
il finanziamento in data 30.04.13 e, il 20.06.13,
avevamo già affidato i lavori, al punto tale che la
prof.ssa Dalmaso, allora Assessore provinciale
all’istruzione, ha inaugurato l’edificio completato e messo a disposizione di docenti e scolari,
il primo giorno di scuola, ossia il 12.09.13. E’
stata una scommessa importante: Collaboratori comunali, Professionista incaricato e Ditte
TANTI
LAVORI
PUBBLICI
Cercando di fare un po’ di
sintesi, anche per consentirvi di conoscere lo stato
dell’arte, prendiamo in
considerazione ogni singola opera.
Eliporto: i lavori edili sono
stati completati mentre,
per la piattaforma, si è an-
3
CEMBRA
aggiudicatarie si sono impegnati al massimo per
consentire di avere un edificio a norma nel minor
tempo possibile.
A dire il vero ci credevano in pochi che saremmo
riusciti nell’intento, ma è stato così, grazie al lavoro di squadra, all’azione sinergica di tutti.
Mi preme sottolineare che siamo gli unici in Valle
e tra i pochissimi in Trentino, ad aver appaltato e
finito le opere finanziate con il FUT, cioè il fondo
unico territoriale, che, in sostanza, sono i finanziamenti che competono ad una Valle e che la stessa
si suddivide sulla base di un accordo tra i vari sindaci del territorio.
Parcheggio interrato nei pressi dell’teatro/oratorio:
stiamo completando la parte tecnico- burocratica
e pensiamo di appaltare i lavori verso aprile 2014.
Ciò anche per evitare di “sovrapporci” con il cantiere del teatro/oratorio.
Parco urbano presso Palazzo Maffei: era una promessa fatta da tempo, per riqualificare un luogo
già da qualche anno di proprietà pubblica, ma – di
fatto – inutilizzato, benché avesse delle potenzialità notevoli. Si tratta del terreno pertinenziale alla
sede della biblioteca comunale, originariamente
giardino della casa di civile abitazione dei proprietari, ora parco urbano che mette in collegamento
il centro storico con il viale. Pensato con il duplice fine di essere luogo di pace e di riposo tra il
verde, ma anche sede di piccole manifestazioni
e/o eventi di intrattenimento. Nell’elaborazione del
progetto abbiamo voluto valorizzare uno dei nostri
prodotti principe: il porfido e la tecnica o meglio
l’arte di posarlo. Infatti abbiamo fatto realizzare un
percorso che contemplasse anche un insieme di
muretti ” a secco”, realizzati da esperti appositamente qualificati nel settore. A ciò abbiamo voluto
abbinare la realizzazione di un pergolato con dei
vitigni autoctoni, come a suggellare l’abbinamento
delle nostre pietre con il nostro prodotto principe,
cioè l’uva. Tradizione e storia, identità e cultura
del nostro passato con uno sguardo al futuro.
Riqualificazione delle strade di campagna. Parliamo di un intervento articolato su più punti, individuati sommariamente nelle località di Ischia,
Camin e Moinac. L’importo complessivo dei lavori, già iniziati, è pari ad oltre 198.000,00 euro. Si
tratta di una cifra considerevole, necessaria per
mettere i nostri operatori agricoli di operare in sicurezza. Benché si fosse provveduto all’appalto
ancora nel mese di agosto, si è attesa la fine della vendemmia per iniziare e si conta di riuscire
a finire entro i primi mesi del prossimo anno, in
modo da consentire adeguata fruizione delle strade agricole interessate con la primavera.
SOLIDARIETà PER LA FRANA
Le piogge di novembre hanno provocato dei movimenti franosi a monte dell’abitato, in località
Piaggi, ciò ha creato qualche disagio alle famiglie residenti a valle dall’evento, danni materiali ai
proprietari dei terreni interessati, preoccupazione
e lavoro per molti, in primis i Collaboratori comunali, i Vigili del Fuoco, i Tecnici della Protezione
civile provinciale, i Carabinieri di zona, oltre – ovviamente- alla sottoscritta, incaricata per legge a
garantire la sicurezza e l’incolumità delle persone.
Mi sento in dovere di ringraziare tutti per la disponibilità e lo spirito di abnegazione con cui si sono
attivati; così come l’Assessore di merito, Tiziano
Mellarini che è intervenuto sul posto con assoluta tempestività: non solo per rendersi conto di
persona dell’entità della calamità, ma anche per
confrontarsi con i soggetti danneggiati. I lavori di
messa in sicurezza e ripristino sono già a buon
punto e proseguiranno fino a che la zona interessata sarà rimessa a nuovo.
Con l’occasione segnalo come l’intervento finalizzato a rendere geologicamente stabile la zona a
monte dell’abitato nell’area ricompresa tra la località Piaggi e Fadana, verrà realizzato quanto prima, per le medesime finalità dell’opera di somma
urgenza.
VARIANTE AL PRG
Tra gli interventi sicuramente apprezzati da molti concittadini, c’è il completamento dell’iter della
variante generale al PRG, che è stata approvata dalla Giunta Provinciale il 27.09.13. Abbiamo
ottenuto quasi tutto ciò che avevamo richiesto,
trovando un interlocutore attento nell’allora assessore competente, Mauro Gilmozzi, che ci ha
ascoltato con buon senso anche per il cd. “piano
baite”. Quest’ultimo è stato sottoposto per l’ultima
4
CEMBRA
volta al Consiglio comunale lo scorso 2 dicembre,
completando così la procedura di spettanza comunale. Ora si trova presso gli uffici provinciali
competenti per l’istruttoria finale, dopo di che sarà
sottoposto all’approvazione della Giunta provinciale. Se tutto proseguirà secondo quanto auspicato, per la prossima primavera sarà esecutivo e
darà modo a molti cembrani di intervenire correttamente sulle proprie baite, con il duplice fine di
conservare il nostro patrimonio montano ma anche la nostra storia e le nostre tradizioni. Va detto
che il 9 dicembre abbiamo avuto in proposito un
colloquio con il neo assessore Carlo Daldoss, il
quale ci ha garantito il suo interessamento.
de enigmistiche sulla sostenibilità ambientale. I
nostri hanno sbaragliato tutti, aggiudicandosi il
primo premio, che è consistito in 700,00 € per
un viaggio d’istruzione a fini ambientali oltre a
500,00€ per l’istituto di appartenenza.
Come pure i nostri posatori che, sempre a maggio, hanno conseguito il diploma di “maestro artigiano posatore di porfido”. In una cornice molto
bella, il Castello di Rovereto, sono stati insigniti
del titolo in 16, di cui ben 8 cembrani. Sono Silvano Bortolotti, Renzo Fogheraiter, Giorgio Giovanella, Gino Paolazzi, Ermanno Savoi, Ivan
Savoi, Giorgio Toller ed Edoardo Zendron. Se
dovessimo coniare uno slogan potremmo dire
“tradizione ed innovazione”.
C’è un detto trentino che recita “ servir el comun,
servir nessun”; esso riassume molto bene l’atteggiamento che, il più delle volte, la gente ha
nei confronti dell’amministrazione comunale, sia
che si parli di amministratori che di dipendenti…
qualche volta però, invece che lamentare mancanze o esporre critiche, più o meno feroci, si
trova qualcuno che ti elogia per quanto svolto.
Capita raramente: così noi vogliamo rammentare il bell’intervento di Carmine Ragozzino,
pubblicato su “il Trentino”, nel mese di agosto.
Il Giornalista, noto esperto di spettacoli, grande
RILANCIO DELL'ECONOMIA
L’azione posta in essere dall’amministrazione comunale ha sempre avuto come scopo quello di favorire, tra le altre cose, anche l’economia locale.
Non solo nel settore dell’imprenditoria artigiana,
ma anche quella agricola.
Per questo abbiamo promosso l’avvio del mercato contadino, inaugurato il 21 settembre u.s.. prodotti locali venduti direttamente dagli agricoltori,
secondo i principi della filiera corta. Il giorno fissato è il primo sabato di ogni mese nella stagione
invernale, il primo ed il terzo nelle altre. Ma, in occasione di feste o eventi
vari, è possibile aumentare le giornate ed anche
l’orario di apertura, di solito circoscritto tra le 7.30
e le 13.00.
STUDENTI
PREMIATI
Tra le belle notizie, possiamo rammentare la
premiazione della classe
II B della scuola secondaria di primo grado di
Cembra, che, lo scorso
maggio, ha vinto il “Green game”- un torneo per
non giocarsi il Pianeta,
rispondendo a doman-
5
CEMBRA
S. Pietro con scritti e disegni assolutamente poco
edificanti.
L’episodio va stigmatizzato con forza, come pure
quello che ha visto deturpare parte del muretto di
recinzione del realizzando parco urbano in prossimità della chiesa di S. Rocco. Preme comunque
dire che gli autori sono stati individuati, denunciati
ed, ora, tutto è nelle mani della Procura della Repubblica.
La giustizia farà il suo corso, ma io mi auguro soprattutto che i responsabili comprendano la gravità di quanto commesso, magari con superficialità,
e l’entità del danno, cagionato non solo alla proprietà pubblica, ma anche all’identità ed alla storia
comune a tutti noi.
cultore musicale, ha dedicato un pezzo all’Assessorato alla cultura di Cembra, esaltandone
la capacità di essere attivo, innovativo, attento
alla cultura locale ed alle nuove proposte.
Oltre a Fabio Savoi, giustamente, la cosa ha
inorgoglito tutti noi. Per questo mi sembra doveroso condividerlo sul nostro bollettino.
UN NUOVO LIBRO SU SAN PIETRO
Il 9 ottobre scorso, presso la biblioteca di Cembra, abbiamo presentato il libro di Elisa Lona,
una studentessa valligiana che ha stilato la sua
tesi per la laurea triennale, occupandosi della
Chiesa di S.Pietro a Cembra.
La serata che ha visto l’ illustrazione del testo
da parte della Dirigente della Sopraintendenza dei Beni storico-artistici, archivistici e librari della Provincia, dr. Laura Dalprà, nonché la
prolusione del dr. Renzo Fracalossi, studioso
emerito di arte, storia e religioni, si è conclusa
con l’intervento dell’Autrice.
Quest’ultima ha donato al Comune la propria
opera, rivendicando solo la titolarità del diritto
d’ingegno, il Comune, dal canto suo si è attivato per la sua pubblicazione. Come in altre occasioni, è disponibile, gratuitamente, una copia
per ogni famiglia: basta recarsi in biblioteca da
Maurizio Bonzanin.
NUOVO PRESEPE IN COMUNE
In calce a questa pubblicazione troverete la fotografia del presepio realizzato anche quest’anno da Giuseppe Micheli, il nostro operaio artista.
Esso è visibile, durante l’orario d’apertura al pubblico nell’entrata degli uffici comunali. Come nelle
altre occasioni, lo abbiamo utilizzato per predisporre i nostri biglietti d’auguri natalizi…
A voi il giudizio che, sono certa, sarà sicuramente
lusinghiero..
Grazie di cuore a tutti coloro che collaborano per
il perseguimento di progetti che interessino Cembra, che lavorano per il proprio paese; tra questi
anche chi si è impegnato per allietare l’attesa del
Natale, tutti, nessuno escluso. Un grazie speciale
a Patrizia Michelon, Antonio Gottardi ed Alex Tondin per il coordinamento organizzativo.
Prima di concludere, Buon Natale e fruttuoso
2014 a tutti!
La sindaco
Antonietta Nardin
COSCRITTI PREMIATI
Nel Consiglio comunale di dicembre abbiamo
avuto l’onore di ospitare Ugo Rossi, il neo Presidente della Provincia. Si è trattato di una delle
sue prime uscite ufficiali dopo il nuovo incarico
istituzionale. Egli è raccolto molto volentieri il
mio invito ad incontrare i nostri diciottenni, nel
corso della formale cerimonia di accoglienza
dei cittadini che hanno raggiunto la maggiore
età. E stata un’occasione importante che i nostri ragazzi hanno particolarmente apprezzato
e che rientra nel più ampio progetto di avvicinare le nuove generazioni alle istituzioni.
Prima di chiudere vorrei sottolineare che, negli ultimi tempi, ci sono state persone che non
hanno trovato nulla di meglio da fare che imbrattare i muri della nostra pregiata Chiesa di
6
CEMBRA
ATTIVITà ESTIVE
CORSI TERZA ETà
miglie, della frequenza sia del tempo pieno, solo
mattino e solo pomeriggio, permettendo ai bambini
l’opportunità di scelta evitando di proporre giornate
troppo impegnative anche nel periodo delle vacanze.
Siamo riusciti a dare una risposta positiva allargando alla valle la richiesta di questo servizio vista la
presenza di iscritti provenienti dai comuni limitrofi
Giovo, Lisignago, Faver, Valda, Segonzano.
Il costo di euro 60 a settimana ,comprendeva i pasti e le uscite sul territorio. Nelle cinque settimane
hanno effettuato 6 uscite per la durata di un’intera
giornata e diversi laboratori a tema.
- Visita al Ranch di cavalli presso il Dos Caslir
- Percorso di parte del sentiero dei Vecchi Mestieri
con visita della vecchia segheria a Grauno e della
Fucina
- Escursioni con esperto dell’APPA da Prà di Segonzano risalendo il corso del fiume Avisio
- Giornata alla baita forestale ed escursione nei boschi
- Giornata ecologica a Ponciach e visita alla stalla
- Passeggiata al Sauch e visita del Roccolo
Anche per questa estate il Comune di Cembra
ha finanziato e organizzato la colonia diurna
estiva, un servizio istituito per rispondere alle
esigenze delle famiglie quale sollievo nella gestione dei figli nel periodo estivo. Attività rivolte
ai bambini dai 6 agli 11 anni, con momenti ludici, divertimento, socializzazione avvicinamento
e conoscenza del nostro territorio.
Un servizio che ha dato l’opportunità di un impiego estivo al servizio della comunità per i 4
animatori di Cembra:
Martina Dalssas, Giovanella Stefania, Marco
Mosaner e Morena Zanotelli che hanno seguito per cinque settimane, durante il mese di
luglio, la presenza di più di 60 iscritti.
Le attività svoltesi nel polo scolastico di Cembra, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.30
hanno risposto alla richiesta da parte delle fa-
7
CEMBRA
Il 20 dicembre con il sindaco Antonietta Nardin abbiamo fatto visita ai 13 cembrani ospiti attualmente presso la RSA a Lisignago.
Ci hanno accolte calorosamente e con loro abbiamo trascorso un momento conviviale di saluti.
è importante non dimenticarsi di queste perone,ora
così fragili, che hanno rappresentato in passato
dei tasselli fondamentali nella vita del nostro paese.
A loro e a tutti i cembrani che risiedono fuori dalla
RSA di Valle, va l’augurio di Buon Natale e Buone
feste.
La professionalità degli animatori e la preziosa
collaborazione di tutti gli attori che hanno preso
parte alle iniziative della colonia, coloro che hanno ospitato i bambini e accompagnati durante le 5
settimane a tutti loro va il nostro ringraziamento.
Un ringraziamento a chi ci sostiene finanziariamente per la riuscita del proggetto: B.I.M., PAT
Comune di Cembra che mette anche a disposizione la struttura nel Polo scolastico, attrezzature,
cucina e mensa. Guardando al futuro, speriamo
che nella prossima edizione estiva, disporremo
della possibilità di usare gli spazi verdi del nuovo
parco antistante la scuola.
Martina,Stefania e Morena hanno concluso le attività estive seguendo, prima dell’inizio dell’anno
scolastico, due settimane con corsi di cucina - aiuto compiti e organizzando il corso di lavorazione
vimini.
Notevole si è rivelata la richiesta nell’aiuto compiti
che verrà riproposta durante le vacanze di Natale
presso la biblioteca di Cembra, per la durata di
una settimana.
Luciana Gasperat
Delegata alle politiche sociali e sanità
PER GLI ANZIANI
Nonostante la riduzione finanziaria sulle attività
culturali, siamo riusciti a garantire anche quest’anno i corsi di cultura e motoria rivolti alla terza età.
Gli iscritti sono 40 dei quali 26 iscritti anche alle
attività di motoria.
I corsi sono iniziati l’11 novembre e termineranno
il 14 febbraio e sono rivolti a tutti coloro che hanno
superato i 35 anni. Dopo 24 anni di attività e alcuni anni con presenza esclusiva del 100% di sole
donne, quest’anno partecipa finalmente anche un
uomo, speriamo che questo sia di buon auspicio
all’entrata di nuovi aspiranti maschili.
Il corso prevede 66 ore complessive delle quali 24
per attività motoria e 42 per il corso culturale.
Tra gli argomenti più gettonati compaiono: salute,
geografia, arte e storia contemporanea.
Un particolare ringraziamento e un augurio di
pronta guarigione và al nostro referente del corso
UTEDT.
Cecilia Micheli che si è sempre attivata con impegno e costanza nella coordinazione tecnica e
organizzativa del corso.
8
CEMBRA
CON VOI PER CEMBRA
Valle, tutti presenti con l’entusiasmo di stabilire
nuove relazioni, apprendere nuove conoscenze e
competenze come soccorritori e non solo. Tutta
l’attività del Corso è coordinata dal Direttore Sanitario dell’Associazione, dott. Graziano Villotti, e
dalla Vice Presidente Mirella Nones, Responsabile degli Istruttori.
Ci si augura che gran parte degli iscritti al corso,
superato l’esame finale, scelgano di entrare a far
parte della nostra famiglia di volontari, iniziando
insieme un cammino di sacrificio e rinunce, ma
anche di grandi gratificazioni nel mondo della solidarietà.
Il corso, che richiede un impegno di due sere alla
settimana fino a marzo, si tiene per la prima volta
nella nuova struttura del Centro di Protezione Civile, in un locale veramente adeguato e funzionale. Negli anni passati era sempre un problema individuare un luogo per la realizzazione del corso,
perciò si coglie l’occasione per ringraziare ancora
una volta l’Amministrazione Comunale attuale e
quelle precedenti e quanti si sono impegnati per
la realizzazione del Centro, rivelando grande sensibilità e concreta attenzione verso le problematiche sanitarie e sociali della Comunità.
A nome mio e del Direttivo porgo a tutte le famiglie
di Cembra, agli amministratori e alle autorità locali, ai rappresentanti dei vari enti ed associazioni
operanti sul territorio e, non ultimi, a tutti i nostri
collaboratori i più cari auguri di un buon Natale e
di un 2014 sereno .
UN NUOVO PRESIDENTE
Gentili lettori,
il 27 ottobre 2013 siamo stati chiamati alle urne
per l’elezione del nuovo Presidente della Provincia di Trento ed il rinnovo del Consiglio Provinciale. Purtroppo il calo significativo delle affluenze ci
fa interrogare sulla capacità delle istituzioni di rispondere alle domande dei cittadini in un periodo
di difficoltà come è quello attuale. I risultati elettorali hanno mostrato la voglia di cambiamento dei
cittadini che hanno scelto persone nuove e giovani per rappresentarli in Consiglio Provinciale. Il
nostro gruppo augura al nuovo Presidente Ugo
Rossi e al nuovo Consiglio Provinciale di poter lavorare con passione e dedizione per poter affrontare le problematiche che questo periodo storico
presenta.
Cogliamo l’occasione per augurare a tutti un sereno Natale ed un Felice Anno Nuovo.
Il gruppo di minoranza
STELLA BIANCA VALLE DI CEMBRA
CORSO DI PRIMO SOCCORSO
Ogni anno la nostra Associazione organizza un
corso di Primo Soccorso con lo scopo principale
di formare nuovi volontari e, come ogni anno, anche questa volta si è cercato per mesi di svolgere
un’intensa attività di sensibilizzazione su tutto il territorio della Valle per avere una forte
adesione.
Per continuare a garantire alla Comunità il
suo prezioso, ampio e qualificato servizio,
l’Associazione ha bisogno dell’insostituibile
linfa di nuovi, motivati e competenti volontari.
L’invito a partecipare al Corso ha avuto un’ottima risposta e, come Presidente, vi confesso la mia emozione e grande soddisfazione
quando martedì 19 novembre a Cembra ho
salutato i sessantadue partecipanti, giovani
e meno giovani, da diciannove a oltre sessant’anni, provenienti dai vari paesi della
Presidente della Stella Bianca Valle di Cembra
Gianna Ferretti
9
CEMBRA
AVLUSS
segue un progetto che quest’anno ha come titolo
“Bambine e bambini: inviati speciali”. Dopo aver
viaggiato l’anno scorso in tutto il mondo con il cuore e con la mente attraverso un’agenzia di viaggi
allestita in salone ed una scenetta a tema preparata dai genitori, la voglia di rimanere in contatto con
il resto del mondo è ancora grande, così i bambini diventeranno degli inviati speciali. S’imparerà
a comunicare, a narrare “visivamente,” si faranno
interviste, con notizie, usando materiali appositi:
microfoni, tv, registratori, macchine fotografiche,
ecc. Ogni anno ci ritroviamo a ringraziare la gente di Cembra, sempre presente nell’attività della
scuola, che si mette a disposizione con esperienze e ci ospita anche a casa propria, e un grazie
di cuore va anche a tutti i soci della scuola per la
loro sensibilità. Un ringraziamento poi all’amministrazione comunale, per il materiale e l’aiuto che ci
offre nell’allestimento delle festicciole, per la visita
del sindaco a Santa Lucia, per la festa degli alberi
e il relativo contributo. Con le elezioni del nuovo
direttivo a novembre è cambiato il comitato di gestione, organo che aiuta l’ente gestore nel buon
andamento della scuola. Ringraziamo il comitato
uscente per le innumerevoli iniziative promosse. A
dicembre poi si andrà nuovamente a votare per l’elezione dell’ente gestore. Ci sono stati alcuni lavori
di miglioria e l’acquisto di materiale e attrezzature
con le poche risorse che ormai, in tempo di crisi, ci
rimangono. E intanto Natale è vicino, si pensa già
ai preparativi della festa dove i bimbi si esibiranno
in una drammatizzazione sul Natale per la gioia di
nonni e genitori. Con l’occasione, l’ente gestore, il
comitato di gestione, i nostri bambini, le maestre,
il personale ausiliario, augurano a tutti quanti un
gioioso e sereno Natale.
TRE SERATE SULL'ALZHEIMER
L’associazione AVULSS Valle di Cembra, terminato il corso base per il volontariato sociosanitario e operante con i suoi volontari alla
RSA di Lisignago, Valle Aperta, e sul territorio,
informa che prossimamente organizzerà tre
serate sul tema: “Conoscenza e assistenza ai
pazienti colpiti dalla malattia di Alzheimer”.
Certi di una numerosa partecipazione, ringraziamo.
SCUOLA PER L’INFANZIA
BAMBINI: INVIATI SPECIALI
Se da qualche mese è ricominciata l’attività
usuale della scuola, anche durante l’estate non
c’è stato riposo, con la bella esperienza dell’asilo estivo. Stiamo già pensando alla prossima
edizione, e vogliamo ricordare che la scuola
è accreditata per i buoni di servizio, agevolazioni sulle tariffe per le mamme che lavorano
e che ne abbiano i requisiti. A settembre con
la ripresa delle attività si cerca sempre di predisporre un ambiente accogliente, gioioso per
rassicurare i nuovi piccoli e per far ritrovare a
grandi e medi le tracce lasciate l’anno scorso:
così inizia un nuovo anno scolastico. Lo sanno
i genitori quando cominciano quest’esperienza di vita insieme ai loro bambini, e la Santa
Messa nel giardino, celebrata dal parroco Don
Rodolfo, diventa un importante appuntamento
di ritrovo con le nostre famiglie. Abbiamo già
trascorso l’autunno, stagione ricca di colori e
sapori, facendo escursioni nelle nostre pinete
sopra Fadana, ospiti alla cantina Pelz, dove abbiamo visto la trasformazione dell’uva in vino.
Un momento importante di partecipazione alla
vita dei nipotini è stata la tradizionale castagnata preparata dai nonni nel giardino della scuola. Durante la ricorrenza di Ognissanti con il
lavoretto per i cari defunti e la visita al camposanto, ci troviamo sempre meravigliati della sensibilità e la partecipazione dei bambini.
Ogni anno il percorso scolastico della scuola
10
CEMBRA
GEMELLAGGIO
GRUPPO ALPINI
60° DI FONDAZIONE
Nel maggio del 2012 una delegazione del paese
di Cembra è stata ospite a Brassac les Mines per
festeggiare il 10 anniversario del gemellaggio con
la cittadina francese. Ora, trascorsi due anni, gli
amici francesi desiderano essere tra noi nel mese
di maggio 2014. Per questo si chiede gentilmente
a qualsiasi associazione, gruppo o persona che
abbia la possibilità di ospitare una coppia di amici
francesi, o cha abbia qualche idea nuova di intrattenimento, di riferirlo al presidente del gemellaggio Angelo Gottardi (cell. 338 6919456).
Il gemellaggio è un bel modo per mettere in contatto due culture diverse, stringere nuove amicizie
e anche per far conoscere la nostra valle all’estero. Grazie all’incontro del 2012 infatti abbiamo conosciuto il sindaco e la presidente del gemellaggio fra Brassac e Lollar (Germania), che erano lì
per festeggiare il 25° anniversario del loro gemellaggio. Parlando tra di noi abbiamo scoperto che
un gruppo di ciclisti francesi nel 2009 era partito
da Brassac ed era arrivato a Cembra. L’annedoto
ha suscitato la voglia negli amici tedeschi di ripetere questa esperienza. Il 17 maggio 2013, undici
ciclisti sono partiti da Lollar e dopo circa 1000 km
in bici sono arrivati a Cembra. Hanno soggiornato
qualche giorno da noi e poi sono ripartiti, elogiando l’ospitalità delle nostre strutture alberghiere, la
bontà dei prodotti dei nostri negozi, la disponibilità
dell’amministrazione comunale e la bellezza del
nostro paese e della nostra valle.
Oltre 50 gagliardetti accompagnati da tanti alpini erano presenti alla cerimonia del 60° anniversario di fondazione del gruppo Alpini di
Cembra, tenutosi l8-9 giugno 2013.
I festeggiamenti per il 60° anniversario sono
iniziati il sabato pomeriggio con una cerimonia
commemorativa in onore dei soci fondatori andati avanti presso la chiesetta alpina al Lago
Santo. L’alzabandiera, la tromba con le note
del Silenzio ed un conviviale buffet nel rifugio
alpino hanno terminato la serata.
Domenica si è tenuta la sfilata per le vie del
paese di Cembra: in testa la Fanfara Alpina di
Cembra e al seguito il labaro della sezione di
Trento, i gagliardetti alpini, le bandiere delle
Associazioni d’Arma, il gonfalone del comune
di Cembra scortato dal Sindaco, dagli assessori e dai consiglieri comunali, il vigile urbano,
i vigili del fuoco, le autorità civili e militari ed i
delegati della sezione ANA di Trento.
Si sono tenuti a seguire la S. Messa, l’alzabandiera e la deposizione della corona presso il
monumento dei caduti.
I festeggiamenti sono proseguiti con l’inaugurazione della nuova sede degli Alpini. Il capogruppo cav. uff. Angelo Gottardi ha colto l’occasione per ringraziare il sindaco di Cembra dott.
Antonietta Nardin e tutta l’amministrazione comunale per aver concesso loro una sede degna
dell’associazione Alpini e ha ricordato inoltre il
compianto primo capogruppo cav. Guido Nardon e tutti
i soci fondatori che nel 1953
hanno creato il gruppo.
Dopo le belle parole di elogio e di ringraziamento del
Sindaco di Cembra e del
vice presidente della sezione ANA di Trento Attilio Martini, il parroco Don Rodolfo
Minati ha benedetto la nuova sede accompagnato dal-
CICLISTI FRANCESI A CEMBRA
11
CEMBRA
la persona, ormai cara al Gruppo, di Don Carlo
Hoffman e dalle cariche istituzionali statali e provinciali.
Due dei soci fondatori, Nerio Gaigher e Marco Piffer, hanno concluso la cerimonia di inaugurazione
tagliando il nastro tricolore. La folla di presenti li
ha sostenuti con un meritato e caloroso applauso,
segno di gratitudine per quanto hanno fatto per il
loro Gruppo.
Presso il tendone in località San Rocco si è tenuto
poi il pranzo aperto a tutti, allietato dalla musica
della Fanfara Alpina e dai canti del Gruppo Vecchie Tradizioni.
Il Gruppo Alpini di Cembra coglie l’occasione per
ringraziare tutti gli alpini che hanno partecipato ai
festeggiamenti, tutti gli amici degli alpini, le donne
e le ragazze che hanno aiutato durante il pranzo,
il responsabile di zona Bruno Arman, la Sezione di
Trento, le autorità, gli enti, le associazioni, i gruppi
e gli sponsor che con il loro gradito aiuto hanno
contribuito a rendere memorabile la festa del 60°
di fondazione e ringrazia infine tutti i presenti alla
festa, che con i loro continui applausi hanno riempito di calore e di emozioni il cuore degli Alpini
cembrani.
Il capogruppo
cav. uff. Angelo Gottardi
trenta volte, senza mai deludere l’aspettativa del
pubblico, tant’è che anche quest’anno le richieste
continuano ad arrivare. Abbiamo già partecipato
in novembre alle rassegne di Bedollo ed Albiano,
la riproporremo per le ultime volte a Vigo Cavedine e Grumes, rispettivamente il 14 e 21 dicembre
dopodiché, per decisione d’assemblea, chiuderemo questo gratificante lavoro.
Per il prossimo anno è previsto di debuttare con
una nuova commedia brillante, in dialetto trentino,
forma ormai consolidata da anni nella nostra compagnia, dal titolo “Na terribile suocera”, e come
suggerisce il nome stesso, stavolta avremmo a
che fare con il mondo tragicomico delle suocere,
dove le situazioni spassose non mancheranno di
certo.
Un lavoro di questo tipo comporta la partecipazione di una trentina di addetti ai lavori, e con loro si
può ben sperare in un proseguo della compagnia.
I giovani in questi ultimi anni, sono stati la nostra
forza e li ringraziamo di questo. Dopo aver sperimentato il lavoro con i giovani, pensiamo ora di
proporre anche ai giovanissimi questa esperienza, tutto questo con la speranza che al più presto
si possa usufruire del nuovo teatro parrocchiale,
luogo indispensabile per la nostra attività. Vi ricordo che potete tenervi aggiornati sulle nostre
uscite, attività o quant’altro collegandovi al nostro
sito web www.filodosscaslir.sitiwebs.com, dove
potrete tra l’altro lasciare un vostro messaggio
nel libro degli ospiti. E col desiderio di trascorrere
ancora tante serate allegre e spensierate in vostra compagnia, la filodrammatica augura a tutti i
cembrani un sereno Natale e felice anno nuovo.
Gli alpini invitano…
Gli Alpini vi invitano la notte di Natale dopo la S.
Messa di mezzanotte presso la chieda si S. Maria
Assunta per un caldo brûlé d’auguri.
Il capogruppo
cav. uff. Angelo Gottardi
FILODRAMMATICA
TROPPA GRAZIA
SANT'ANTONI
In questi mesi stiamo riproponendo nei teatri di
zona “Troppa grazia Sant’Antoni”. E’ una commedia che ci ha dato molte soddisfazioni, nei due
anni di attività arriveremo a rappresentarla quasi
12
CEMBRA
IL SIMPOSIO DI SCULTURA
organizzare un concorso di scultura ma, al contrario un vero simposio, dove ogni partecipante
avrebbe tratto e dato insegnamento, guadagnando conoscenza e amicizia. Il sentimento di amicizia e condivisione infatti è il vero collante di una
manifestazione di questo genere, dove non c'è
spazio per alcuna competizione.
Aver portato nel paese di Cembra questo tipo di
evento ha assicurato ai partecipanti, che non sono
solo gli scultori ma anche gli stessi spettatori, un
ambiente caloroso e saturo di persone felici di
condividere un bicchiere nelle “caneve” del paese
vecchio trovando il proverbiale senso di ospitalità
Cembrano.
Siamo sicuri che vale la pena di lavorare per un
anno per poter condividere con gli spettatori, gli
abitanti del paese e i nuovi amici scultori il nostro
Simposio e la filosofia con cui è vissuto.
TENUTA LA 5° EDIZIONE
Il “Simposio di Scultura su legno Val di Cembra”
viene organizzato dal comitato del CSS dal 2010,
ed è arrivato alla sua quinta edizione in un costante e crescente successo di pubblico e critica dei
“maestri” del settore artistico.
Ogni anno, per una settimana, circa dodici scultori
selezionati tra i più rappresentativi di quanti più
stili, metodi di lavoro e generazioni possibili, partono da un tronco di Cirmolo (Pinus Cembra) per
creare le loro opere giorno dopo giorno interagendo tra di loro e con il pubblico.
Uno dei traguardi raggiunti è sicuramente quello
di aver ridato il giusto valore al centro storico del
paese, ambiente perfetto per la manifestazione,
apprezzato sia dagli scultori che dai visitatori, e
riscoperto da molti degni stessi abitanti.
Un altro dei punti a cui tenevamo era quello di non
Il CSS Val di Cembra
SORGENTE 90
UNA RICCA STAGIONE
Cari amici, nonostante il periodo difficile nel quale dobbiamo operare ma con l’entusiasmo che ci
contraddistingue vi proponiamo un ricco programma di eventi culturali al “Molin de Portegnach”.
La stagione, iniziata il 16 novembre 2013, è una
ghiotta occasione per ampliare il nostro sguardo
sul mondo e persino sull’universo, lo spunto per
cogliere nuove tonalità e riscoprire ancora una
volta il fascino della musica dal vivo. Non mancano per questo i momenti per riflettere sulle problematiche del mondo, della nostra vita o della fede.
Il tutto per scoprirci spettatori coinvolti e protagonisti inattesi. Ci sarà il tempo anche per qualche
serata di sana allegria e di gradevole convivialità, sempre con lo spirito che ci anima, attento e
aperto alle tematiche di una società sempre più
convulsa e complessa ma non per questo priva
di interesse e di fascino. Fiduciosi di suscitare il
vostro interesse vi aspettiamo numerosi al Molin
de Portegnach anche nel 2014. La vostra presenza sarà per noi l’inestimabile gratificazione per gli
sforzi profusi.
13
CEMBRA
mercoledì 8 gennaio 2014 COSA PIOVE DAL CIELO di Sebastiàn Borensztein Argentina, Spagna 2011.
Mercoledì 22 gennaio 2014 L'ONDA di Dennis
Gansel Germania 2008. Per la “Giornata della
memoria” una riflessione attuale sul significato del
totalitarismo ai nostri giorni
mercoledì 5 febbraio 2014 DARATT, LA STAGIONE DEL PERDONO di Mahamat – Saleh Haroun Ciad 2006
mercoledì 19 febbraio 2014 LA MIGLIORE OFFERTA di Giuseppe Tornatore Italia 2012
giovedì 6 marzo 2014 LA BICICLETTA VERDE di
Haifaa Al-Mansour - Arabia Saudita 2012
Per la “Festa della donna” mercoledì 19 marzo
2014 ALLA LUCE DEL SOLE di Roberto Faenza
Italia 2005 (in collaborazione con LIBERA del
Trentino, in vista della Giornata della Memoria e
per l'Impegno) mercoledì 2 aprile 2014 DEPARTURES di Yojiro Takita Giappone 2008
mercoledì 16 aprile 2014 28 GIORNI di Betty Thomas. In collaborazione con il Club Nuovo
Cammino di Cembra. La cena inizia elle ore 19.30
€ 10,00 (solo tesserati) - film ore 21.00 € 5,00 (€
4,00 tesserati).
allievi della scuola musicale di Albiano - ore 20.30
ingresso a offerta libera
sabato 8 febbraio 2014 LACHAISE e CHRONICLES
OF A BAD TIME STORY - ore 21.30 ingresso libero.
sabato 22 marzo 2014 UNSHOD BROTHERS e
RASHMON - ore 21.30 ingresso libero
Venerdì 4 aprile 2014 MI BUENOS AIRES QUERIDO recital del M° Carlo Fierens chitarrista classico - ore 21.00 ingresso € 5,00
sabato 12 aprile 2014 FESTA ANNI '60 con il DJ
Ale Soul - ore 21.00 ingresso libero. E' gradito il
vestito a tema
sabato 26 aprile 2014 MOLIN OF ROCK! PART.
3 - ore 21.30 ingresso libero.
Mercoledì 15 gennaio 2014 presentazione libro “37
ORE POST MORTEM” di Andrea Manfredi Hofer
venerdì 17 gennaio 2014 AVEVI TROPPO PESO
DA PORTARE PER UNA PERSONA SOLA con
Enzo Cecchi e Marco Zappalaglio
vercoledì 29 gennaio 2014 DIAMO UN NOME
ALLE EMOZIONI (in collaborazione con l'Associazione Valle Aperta) con Domenico Marcolini
psicologo e psicoterapeuta
mercoledì 12 febbraio 2014 IMPARA A PENSARE IN MODO FURBO serata sul coaching a cura
di Roberto Cottino e Carla Favazza
mercoledì 26 febbraio 2014 IN VIAGGIO FRA LE
STELLE - NOZIONI DI ASTRONOMIA (in collaborazione con l'Associazione Astrofili Valle di Cembra). Secondo incontro, data da definire: uscita
per osservare le stella
mercoledì 12 marzo 2014 L'ECONOMIA INFORMALE E LE BANCHE DEL TEMPO in collaborazione con le Banche del Tempo in Trentino
martedì 25 marzo 2014 PAPA FRANCESCO E LA
MADONNA DEI NODI PER RISOLVERE ANCHE
I NOSTRI NODI incontro con p. Antonio Butterini
mercoledì 9 aprile 2014 DONNA E SPORT con il
dott. Giorgio Martini.
mercoledì 23 aprile 2014 A TUTTA… CARNE con
la Macelleria Zanotelli di Cembra. Inizio alle ore
20.30 - ingresso libero.
Domenica 2 febbraio 2014 ERNEST E CELESTINE di S. Aubier, V. Patar e B. Renner e la sceneggiatura di Daniel Pennac. - ore 16.00 ingresso
€ 5,00 adulti € 3,00 bambini. Durante il film sarà
servita una golosa merenda!
Venerdì 10 gennaio 2014 TREKKING TRENTIN
(camminando per Santuari trentini e dintorni) di e
con Egidio Fedrizzi
venerdì 21 febbraio 2014 IL CAMMINO DI SANTIAGO, LA VIA DELLE STELLE con Andrea Brugnara
venerdì 14 marzo 2014 RESOCONTO SPEDIZIONE MEDICO SCIENTIFICA ISLAND PEAK
2013 (trekking in Nepal)
venerdì 11 aprile 2014 VIAGGIANDO CON MARIO PAOLAZZI inizio alle ore 20.30 - ingresso libero.
Sabato 11 gennaio 2014 VORTIKA (ex Jammin'on the way) e SMALL JACKETS - ore 21.30
ingresso libero
venerdì 24 gennaio 2014 SORGENTE DI SUONI
2014 con Martino Nicolodi, Francesco Petri e gli
Venerdì 31 gennaio 2014 PU' BOSIE CHE POESIE monologo scritto e interpretato da Loredana
Cont - ore 21.00
14
CEMBRA
ROCKY ROCK
“LA STORIA DEL ROCK”
sabato 22 febbraio 2014 NONNA NUNZIA SPECIAL - IL RITORNO di e con Mario Cagol - ore 21.00
domenica 30 marzo 2014 SI PUO' liberamente
tratto dal teatro canzone di Giorgio Gaber e Sandro Luporini - Teatro Instabile di Meano - ore 20.30
ingresso € 10,00.
Sabato 13 luglio 2013 ha debuttato a Cembra al
Palacurling, con grande soddisfazione dell’Associazione Rocky Rock, il musical “LA STORIA DEL
ROCK”!
Un’esperienza nuova per la nostra associazione
che ci ha visto coinvolti per ben due anni. Siamo
partiti da uno studio storico della musica rock per
poter procedere alla stesura del testo dello spettacolo (interamente scritto da noi) per poi arrivare
alla messa in scena dello stesso!
Fino al momento del debutto non potevamo immaginare cosa sarebbe potuto succedere! Tantissimi
gli artisti coinvolti (più di sessanta persone si sono
alternate sul palco), le scenografie da preparare,
il palco da montare, i suoni da provare…tutto da
coordinare! Ma alla fine possiamo dire di avercela
fatta, anche se, certamente, non dovremmo essere noi a dirlo ma il pubblico!
Comunque quello che conta per la nostra Associazione è di essere riusciti, anche questa volta, a
ricordare Stefano attraverso la musica, proponendo una serata diversa e riuscendo a coinvolgere
sempre gente nuova, dando la possibilità a molti
giovani musicisti di potersi esprimere attraverso la
propria arte!
Doverosi sono i ringraziamenti perché tutti colori
che hanno partecipato al musical hanno saputo
dimostrare professionalità, creatività e…
SEMINARIO sabato 8 marzo 2014 SPUNTI E APPROFONDIMENTI SULLA SEZIONE RITMICA
per batteria, basso e chitarra elettrica con Fabio
Trentini e William Dotto (dell Orme) e Luca Casagranda dell'Accademia Musica Moderna. Consigliato a tutti ma soprattutto a musicisti ore 18.00
- costo da definire ENGLISH CLUB. PLEASED
TO MEET YOU con Michela G. Iscrizioni entro il
1 febbraio 2014 - 8 incontri con cadenza settimanale ad € 50,00. Inizio lezioni giovedì 6 febbraio 2014 CORSO DI YOGA. Iscrizioni entro il 30
gennaio 2014 - 10 incontri di 1,5 ore ad € 110,00
(comprensivo della tessera associativa). Inizio lezioni martedì 4 febbraio 2014.
Febbraio 2014 - data da definire MILLUMINODIMENO (giornata del risparmio energetico).
Le attività elencate saranno svolte presso il Centro Culturale Molin de Portegnach salvo diversa
indicazione. Si raccomanda di verificare la data e
gli orari delle attività sul sito www.sorgente90.org
o sulla pagina Facebook. La Direzione ringrazia i
ragazzi che partecipano alle iniziative ed usufruisco del Molino, i soci, gli sponsor, la Cassa Rurale
di Giovo, le Amministrazioni della Valle di Cembra
e augura a tutti Buone feste.
15
CEMBRA
molta pazienza! Grazie quindi ai musicisti del
Rocky Rock, fiati e percussioni, e al loro maestro Giovanni Dalfovo, al Coro Novo Spiritu
e al loro maestro Antonio Castagna, ai GdM
(Giovani di Danza Moderna) e alla loro insegnante Giulia Primon, alle voci Eleonora, Mauro e Simone, ai chitarristi Francesco, Emiliano,
Simone e Thomas, ai bassisti Caterina e Lino,
ai tastieristi Amos e Nicola, al gruppo che ci ha
accompagnato per tutto il musical Diego,
Sonni e Daniele insieme alla “voce narrante” Ilaria e per finire al registra della Filodrammatica Doss Caslir di Cembra Luciano Lona con i tecnici delle luci Riccardo e
Daniel.
L’Associazione Rocky Rock è lieta di augurare a tutti un sereno Natale e un Felice 2014!
zarci e creare un gruppo sempre più grande e allegro! Per chiunque sia interessato, basta presentarsi alle prove il giovedì sera alle ore 20 presso la
cantoria di Cembra, oppure rivolgersi direttamente alle “maestre” Alice Arman e Annamaria Bogo.
Coro “Sine Nomine”
CORO SINE NOMINE
concerto di natale
Il coro “Sine Nomine” è nato una decina
di anni fa come sezione giovanile del coro
parrocchiale di Cembra. E’ formato da una
ventina di bambini e ragazzi fra i 6 e i 16 anni,
provenienti da Cembra e Faver.
Animiamo la Santa Messa della domenica
mattina a Cembra una volta al mese, insieme
ad altre celebrazioni legate ai bambini e ai ragazzi, come la Prima Comunione e l’apertura
dell’anno catechistico.
Una volta alla settimana ci ritroviamo per le
prove, dove passiamo un’ora insieme preparando canzoni vecchie e nuove e divertendoci!
In questo momento stiamo lavorando per l’ormai tradizionale Concerto di Natale, che come
ogni anno si terrà il 26 dicembre! Quindi cogliamo l’occasione per invitarvi tutti a partecipare!
Essere parte di un coro, anche se giovanile, richiede impegno e costanza, presenza alle prove e ai concerti. Ma dà anche la possibilità di
avvicinarsi al mondo della musica, conoscere
persone nuove e soprattutto divertirsi!
Per questo, ricordiamo che il coro “Sine Nomine” è sempre pronto ad accogliere nuove leve,
grandi e piccole (anche maschietti!), per raffor-
’60 THE BEAT GENERATION
TRE GIORNI E 22 BAND
Definire grande la terza edizione di “‘60 The
Beat Generation” è quasi riduttivo: quanto è
successo il 14-15-16 giugno 2013 presso la
nostra area feste a San Rocco pensiamo sia
stato qualcosa di entusiasmante.
Le nostre ventidue Band cembrane hanno dato
vita ad uno spettacolo vero e proprio, il pubblico numerosissimo ha partecipato come non
mai, e il gran finale con il concerto dei Formula
tre è stato la ciliegina sulla torta.
Alberto Radius nonostante i suoi settantadue
anni ha infiammato la serata con la sua chitarra ancora graffiante, i mitici successi della
band sono stati cantati dal pubblico dall’inizio
alla fine in un’atmosfera anni settanta.
La soddisfazione alla fine dell’evento si leggeva negli sguardi di tutti coloro che hanno colla-
16
CEMBRA
borato nell’organizzare “’60 the Beat Generation”.
Le fatiche e le paure hanno lasciato il posto all’entusiasmo, tanto che si parlava già della quarta
edizione.
“Entusiasmo” è proprio la parola chiave di questo
Evento e fino a che le sensazioni saranno quelle
provate durante i tre giorni, allora la manifestazione avrà seguito e offrirà ancora maggiori sorprese
e novità. L’invito quindi è per il 13-14-15 giugno
2014 presso la rinnovata area feste in loc. San
Rocco per rivivere quelle straordinarie sensazioni.
Un grande grazie a tutti coloro che hanno collaborato, in primis al gruppo organizzatore di “’60 the
Beat Generation”, al Comune di Cembra, all’associazione giovanile “Ho tanta sete”, a tutti i gruppi
musicali, ai vigili del fuoco, al nostro straordinario
Speaker Livio Fadanelli e agli sponsor.
Agostino e Fabio
VAL DI CEMBRA VOLLEY
VERA PROMOZIONALE
La società Val di Cembra volley anche quest’anno
promuove la pallavolo su tutta la valle, cercando
di valorizzare il territorio e cercando di vincere le
gare in tutto il Trentino.
Lo scopo della società è quello di contribuire allo
sviluppo tecnico-educativo dell’atleta e a far sì
che diventi un ragazzo con dei valori quali l’educazione, la competizione, il confrontarsi e il condividere con gli altri.
Il tipo di pratica sportiva nonché la provenienza
degli atleti da più comuni, costringe la società
a dover operare su più impianti sportivi quindi i
nostri atleti si devono spostare in varie località. Il
centro principale è però la Palestra Comunale di
Cembra.
17
CEMBRA
maschile under 15 DOLOMATIC Val di Cembra
volley. Dopo un combattuto torneo la squadra è
riuscita a portare a casa il trofeo.
Alcuni dati sull’anno 2013:
Quest’anno gli atleti iscritti sono stati 130 e sono
suddivisi in varie categorie:
Minivolley Cembra 20 allenati da Antonella Serafin, Minivolley Verla 15 allenati da Rossetto Monica, under 13 femminile 10 e under 14 femminile
11 allenate da Sordo Giorgio in collaborazione
con Dallaporta Luigi, under 16 femminile 12 allenate da Villani Vincenzo, 3^ Divisione femminile
12 allenate da Scarano Ciro in collaborazione con
Callegari Stefano, Under 14 maschile 16 allenati
da Franch Daniele, under 17 maschile 10 e Prima
div. maschile 12 allenati da Pellegrini Cristiano.
Setto sono i campionati che affronteranno le nostre squadre: 1 squadra u13 femminile, 1 squadra
u14 femminile, 1 squadra u16 femminile, 1 squadra la terza divisione femminile, 1 squadra u14
maschile, 1 squadra u17 maschile e 1 squadra
prima divisione maschile.
Il 31 agosto la società Val di Cembra Volley ha organizzato un incontro tra i propri giovani tesserati
e la Nazionale Italiana Maschile di pallavolo in ritiro a Cavalese per la preparazione delle prossime
competizioni europee. Gli atleti della nazionale si
sono poi messi a disposizione dei giovani pallavolisti per fotografie, autografi e per dare qualche
utile suggerimento tecnico.
Volevo concludere ringraziando i nostri tesserati
perchè, pur essendo parte di una società piccola,
stanno valorizzando la nostra valle a livello sportivo, tenendo testa a società più blasonate e organizzate.
Il presidente
Dallaporta Luigi
Avvenimenti importanti:
La società Val Di Cembra volley quest’anno è
stata invitata a partecipare al torneo nazionale di
pallavolo a Reggio Emilia, “17° torneo nazionale
memorial M. Marconi" organizzato dai G.S. VVF
M. Marconi di Reggio Emilia, che ha avuto luogo
nelle date del 1 e 2 giugno 2013.
Abbiamo deciso quindi di iscrivere la squadra
18
CEMBRA
CLUB “NUOVO CAMMINO”
UNA PORTA APERTA
sono veri, capisce che deve cambiare, la promessa fatta a se stesso lo tiene lontano dal suo male
per alcuni giorni, ma poi si arrende alla fatica e al
vizio.
Certo i suoi amici non lo aiutano in questo, cosi
una mattina si ritrova con loro al solito bar, nelle
mani ha già il terzo bicchiere,… Qualcosa lo attrae, c’è un uomo la in fondo seduto al tavolino
legge il giornale e beve il caffè, non sa perché ma
riconosce in lui quel misterioso amico, una strana
forza lo spinge verso lui, trepidante si avvicina in
quello sguardo intenso c’è un dialogo profondo,
vergogna e paura scompaiono, non giudizi, non
consigli, ma l’emozione di sentirsi capito... le lacrime scendono,… “Chi sei?... Aiutami!!” chiede con
voce sommessa.
Di nuovo quella figura amica si dissolve nel nulla,
scompare e si ritrova solo, sul tavolo rimane un
biglietto “martedì sera alle otto e un indirizzo”.
Da quel giorno Giorgio non manca mai il suo appuntamento con “uomini misteriosi e buoni” veri
amici che ascoltano e non giudicano ma accolgono la fragilità umana e la nutrono con amore.
Come nelle più belle favole Giorgio e la sua famiglia ritrovano la serenità e affrontando con fiducia
le difficoltà della vita,… e vissero felici e contenti.
Potrebbe sembrare una favola, ma per “noi dei
Club algologici” è una storia di vita simile a tante
che si raccontano al Club, la magia che le avvolge è la forza dell’impegno e dell’aiuto reciproco,…
è credere nei sogni,… è lasciarsi sorprendere
dall’uomo e dalla potenza dell’amore.
Da più di vent’anni il Club Nuovo Cammino di
Cembra è “una porta aperta” alla comunità che
accoglie le storie personali e il bisogno di aiuto,
per vivere insieme,… altre favole del nostro tempo.
Giovanni
Una favola del nostro tempo…
È una sera d’inverno fredda e umida una prima
spruzzata di neve ha donato al paese un aspetto
nuovo, la magia della neve che tutto copre e trasforma in purezza e armonia.
Ma non può cancellare o lenire la sofferenza e la
fragilità di quell’uomo che cammina solo avvolto
in annebbiati pensieri, con passo stanco barcollante e insicuro sale per l’erta stradina che scala
il paese.
È una lunga giornata la sua, trascorsa nei bar del
paese un breve pausa per una pastasciutta veloce tenuta premurosamente in caldo dalla moglie
che cerca invano di trattenerlo, i suoi bimbi non
li ha nemmeno guardati, per ritornare in fretta ad
inebriarsi di alcol e fumo.
Da tempo ormai Giorgio passa cosi i suoi giorni,
Carla non riconosce più in lui, quel padre e marito,
buono e sereno che dava sicurezza e calore a lei
e ai suoi adorati figlioli.
Folate gelide e nevischio portato dal vento, avanza a fatica il passo si fa sempre più greve e più
lento, Giorgio tentenna, resiste,… e rovinosamente cade,… sta male, uno sforzo per rialzarsi in
fretta,… ha vergogna, per fortuna nessuno lo ha
visto, la mente è annebbiata le forze si spengono
e si sente di nuovo mancare.
D’improvviso qualcuno lo cinge e lo sorregge, vorrebbe reagire, mandarlo via, ma quella mano misteriosamente trasmette un benefico calore che
invade il suo cuore e da luce ai suoi pensieri. Si
lascia aiutare, in silenzio arrivano a casa, davanti
alla porta, un abbraccio per dire “ora vai da solo”
risponde all’abbraccio per ringraziare, nella mente
tante domande,… tante risposte in pochi secondi
e nel cuore una promessa chiara,…
Un istante tutto svanisce e si ritrova solo nessuno
è li intorno sulla neve fresca le sue sole orme,… è
sicuro di non aver sognato, ma chi era quell’uomo
misterioso?
Quella notte non dorme pensa sempre a quell’incontro... o era un sogno? I pensieri ritornano e
19
CEMBRA
SEZIONE S.A.T. CEMBRA
con i loro accompagnatori hanno vissuto tre giorni indimenticabili che sono serviti a creare legami
importanti e a consolidare rapporti di amicizia.
L’attività però non si ferma qui e già si sta pensando al 2014 che anch’esso sarà ricco di proposte e
nuove idee che, si auspica, sapranno cogliere nel
segno. A partire dai prossimi mesi sarà disponibile
anche il nuovo libretto contenente il programma
dettagliato di tutte le gite sociali e le nuove proposte per il settore giovanile.
Ricordiamo a tutti gli interessati che informazioni e programmi si possono trovare sul sito: www.
satcembra.it oppure possono essere richieste
all’indirizzo di posta elettronica [email protected]
Prosegue, dunque, l’impegno della S.A.T. di Cembra nel far conoscere la montagna, il nostro territorio e l’ambiente che ci circonda, nello stimolare
i giovani a comprendere il valore e l’importanza
di salvaguardare ciò che abbiamo intorno; ad apprezzare qualche volta anche le difficoltà e la fatica di una escursione impegnativa perché essa ci
appaga e ci offre una visione del mondo che non
ha limiti.
L’invito a tutti è quello di saper cogliere le interessanti e stimolanti opportunità , vivendo piacevoli
avventure che ci avvicinano sempre di più alla conoscenza della montagna e alla consapevolezza
del valore che essa può offrirci.
OLTRE 300 TESSERATI
Montagna, ma anche cultura e conoscenza del
territorio è quanto la S.A.T. – Sezione di Cembra ha voluto proporre nel corso del 2013.
Un anno ricco di attività e di progetti che hanno attirato e affascinato gli oltre 300 tesserati,
provenienti non solo da Cembra, ma da tutta la
Valle. Montagna per tutti: dalle escursioni più
facili a quelle più impegnative che hanno raccolto numerose adesioni ed entusiasmo e che
hanno pienamente soddisfatto le esigenze dei
soci.
Nel programma è stata inserita anche una gita
a carattere culturale a Roma, effettuata nel
mese di marzo, che è stata particolarmente
gradita e apprezzata, segno che l’amicizia che
lega le persone alla montagna può essere veicolo di relazioni sociali importanti.
Da ricordare, inoltre, la collaborazione con il
Comune di Cembra nell’organizzazione della
gara di corsa in montagna “Trofeo Lago Santo”, inserita nel circuito S.A.T., giunta quest’anno alla 13° edizione, che ha visto l’adesione di
numerosi partecipanti e un sentito entusiasmo
del pubblico.
La montagna affascina anche i più giovani e
il settore dell’alpinismo giovanile di Cembra è
molto attivo su questo fronte, con una diversificata
offerta di proposte e iniziative a carattere sezionale
e intersezionale. Di certo
merita attenzione la straordinaria “Avventura Avisio”, svoltasi nel mese di
agosto; molto impegnativa,
dal punto di vista organizzativo e logistico, alla quale hanno partecipato oltre
al gruppo S.A.T. di Cembra altre cinque sezioni del
Trentino, coinvolgendo una
settantina di ragazzi\e che
EXCELSIOR IL DIRETTIVO
20
CEMBRA
reso speciale ogni giorno dell’estate. Un
cenno particolare merita il sempre maggiore interesse per il piccolo gioiello d’arte
sacra che è la Chiesa di San Pietro. Oltre
mille anche quest’anno i visitatori, individuali, gruppi italiani e stranieri che grazie
all’appassionato lavoro di guida volontaria
della Sig.ra Eliana Sala e del personale
dell’A.p.T. hanno potuto godere di tanta
bellezza.
Insomma un bel successo che non sarebbe stato possibile senza la collaborazione
dell’Amministrazione comunale e delle
molti Associazioni presenti sul territorio.
Per concludere, un’altra chicca: i nostri atleti del
curling Giada Mosaner, Serafini Manuela, Andrea
Pilzer sono impegnati in questi giorni nella 26°
Trentino Winter Universiade 2013 in programma
all’Ice Rink di Miola di Piné. Anche la sede del Palacurling di Cembra è ufficialmente sede destinata
agli allenamenti delle varie delegazioni. Alla nazionale Italiana maschile e femminile, a tutti gli atleti di ogni disciplina e di ogni nazione auguriamo
i più grandi risultati sportivi e umani.
Il 2014 ci attende con rinnovato entusiasmo, grandi progetti sono in corso anche se non sarà facile
per il difficile momento economico che ci attende,
mantenere i numeri e i risultati degli anni scorsi.
Per il momento auguriamo a tutti i residenti e a
tutti i nostri ospiti un felice nuovo anno.
A.P.T. PINè CEMBRA
ESTATE DI SODDISFAZIONI
Un calendario di grandi eventi ha caratterizzato
l’estate 2013 in Valle di Cembra e sull’Altopiano
di Piné, dal trekking culturale del Duerer, divenuto ormai un must per gli appassionati di natura e
cultura, a concerti, manifestazioni, eventi, mostre,
esposizioni, organizzati da vari comitati, amministrazioni comunali e Azienda per il turismo. Mai
come quest’anno l’animazione sul territorio del
nostro ambito è stata apprezzata dai numerosi
ospiti e residenti. Decine di migliaia di persone per
le feste di piazza, lusinghiere partecipazioni agli
eventi turistico-culturali e una crescita dei dati
statistici relativi ad arrivi e presenze, ci possono
rendere orgogliosi del lavoro fatto, anche se ammettiamo sarà necessario sempre più attenzione
al fine di evitare, per quanto possibile, sovrapposizioni di date per rendere “unica” ogni iniziativa.
Cembra si è rivelata ancora una volta una
delle comunità più vivaci dal punto di vista
turistico, socio-culturale e sportivo. Alcuni grandi eventi quali la Mostra dei Mueller Thurgau con l’attesissima performance
della Canta dei Mesi e il grande spettacolo serale della New Progect Orchesta organizzato dall’A.p.T. in collaborazione con
l’Amministrazione comunale, il Simposio di
Scultura, il Musical dell’Associazione Rocky
Rock, la Beat Generation, la 30° edizione
del Palio Raglio, le mostre, gli incontri, i
convegni, i corsi, le visite guidate … hanno
Dmp/ApT Piné Cembra _10dic2013
21
CEMBRA
NUMERI UTILI
Emergenze:
Carabinieri Cembra: 0461 683019
Stella Bianca Valle di Cembra: 0461 682244
Vigili del Fuoco: 0461 683797
Guardia Medica: 0461 683755 – dalle 20.00 del ven alle 8.00 del lunedì
Servizi Sanitari:
Distretto Sanitario, Cembra: Piazza Marconi,7 – 0461 683711
Ufficio Anagrafe Sanitaria: Lun 8.30 - 12.30; Mar 13.00 – 16.00; Merc8.30 – 10.30
Servizio Prelievi e Analisi: 0461 682158; Cembra: tutti i ven 7.30 – 9.00
Ambulatori: 0461 683016
Farmacia: 0461 683021
Municipio:
0461 683018 – 0461 683583
Biblioteca:
0461 683096
A.P.T. Azienda di Promozione Turistica:
0461 683110
Parrocchia di Cembra:
0461 683017
Poste:
0461 683023
Scuole:
Scuola Elementare: 0461 682227
Scuola Materna: 0461 683070
Scuola Media: 0461 683006
Stazione Corpo Forestale Provinciale:
0461 683047
22
CEMBRA
23
CEMBRA
AUGURI
24