Arrivo a Barcellona cacciatorpediniere Marina Militare Italiana, Luigi

Commenti

Transcript

Arrivo a Barcellona cacciatorpediniere Marina Militare Italiana, Luigi
Arrivo a Barcellona del
cacciatorpediniere della Marina Militare
Italiana, Luigi Durand de La Penne.
Il cacciatorpediniere Luigi Durand de La Penne,
vascello della Marina Militare italiana, è arrivato
il 18 luglio 2014, nel Porto di Barcellona, presso
il Molo di Levante, ove ha stazionato fino al 21
luglio.
Lunga 150 metri e larga 16, l’unità ha
partecipato alle principali operazioni condotte
dalla nostra Marina, inclusa la “Mare Nostrum”
attualmente in corso e finalizzata al controllo
della immigrazione clandestina.
La tappa nel porto catalano fa parte
dell’itinerario della campagna d’addestramento
dei cadetti dell’Accademia Navale, iniziata il 14
luglio scorso a Taranto, e che toccherà
successivamente anche le città di Lisbona,
Londra e Malaga.
Nel quadro delle attività ufficiali legate alla
presenza del vascello nel Porto di Barcellona, il
Console Generale d’Italia in Barcellona, Stefano
Nicoletti, unitamente all’Addetto per la Difesa,
l’Esercito, la Marina e l’Aeronautica
dell’Ambasciata a Madrid, Contrammiraglio
Roberto Ciammaichella, ha passato in rassegna
l’equipaggio e portato il saluto ai cadetti, alle
Autorità militari ed al Capitano di vascello,
Ostilio de Majo.

Documenti analoghi

Durand de la Penne

Durand de la Penne Nave Durand De La Penne

Dettagli