Treasure planet

Commenti

Transcript

Treasure planet
Le schede del Cineforum in lingua originale del CLA
Rassegna: AnimAstra
Titolo film: Treasure planet
Titolo italiano: Il pianeta del tesoro
Regia: Ron Clements, John Musker
Nazione: U.S.A.
Anno: 2002
Durata: 1 ora e 35 minuti
Genere: Animazione
Voci: Joseph Gordon-Levitt (Jim Hawkins), Brian Murray (Long John Silver), David Hyde
Pierce (Dr. Doppler), Martin Short (B.E.N.), Emma Thompson (Captain Amelia)
Sito ufficiale: http://disneydvd.disney.go.com/treasure-planet.html#4291
Trama: Il quindicenne Jim Hawkins aiuta la madre nella gestione di una piccola locanda
sul pianeta di Montressor. Quando una navicella spaziale precipita vicino alla locanda la
sua vita viene stravolta: il pilota sopravvissuto all'impatto consegna a Jim la mappa che
segnala la località dove è nascosto il tesoro del leggendario capitano Flint. Assetato di
avventura, il ragazzo si unisce all'equipaggio di un galeone che sta per salpare nello spazio.
A bordo viene affidato al cuoco, un cyborg di nome John Silver che diventerà la figura
paterna che Jim non ha mai avuto. Ma il cuoco non è l'innocuo vecchietto che vuole
apparire: è da sempre alla ricerca del tesoro del capitano Flint e non intende lasciarsi
sfuggire questa occasione. L'equipaggio del Legacy è in realtà la sua ciurma pirata, e John è
pronto a prendere il comando costi quel che costi…
Commenti: Un galeone nello spazio, un surf fatto tra le stelle, una ciurma di mostri
mutanti. Tratto dal romanzo "L'isola del tesoro" di Robert Luis Stevenson pubblicato nel
1883, Il pianeta del tesoro ambienta il classico della letteratura per ragazzi in un futuro
fantascientifico con arredi del diciottesimo secolo. Grande respiro, atmosfere coinvolgenti,
ma soprattutto avventura ed azione. Un ritmo sempre incalzante con poche pause ed ancor
meno pezzi cantati, da sempre incubo e delizia di molti spettatori dei film Disney. Il merito
va ascritto essenzialmente al grande genio di Robert Louis Stevenson, che ha scritto un
libro la cui attualità è rimasta invariata nel tempo ed è stata esaltata dalla scelta
dell'ambientazione fantascientifica. Personaggi disegnati e scenografie realizzate al
computer con l'aggiunta di qualche effetto digitale creano un piacevole ibrido, un universo
cangiante, un catalogo di forme che sfumano l'una nell'altra. Un film consigliato veramente
a tutti per vivere un’ora e mezza davvero avventurosa.
Curiosità:
La figura del protagonista, Jim Hawkins, è stata disegnata ispirandosi a James Dean.
Quando Jim ed il Dr. Doppler arrivano nello spazioporto incrociano due personaggi che
armeggiano con una scala a pioli: sono le caricature dei due registi John Musker (quello in
cima alla scala) e Ron Clements (quello che tiene la scaletta), che nella versione originale
prestano la loro voce a queste due creature.
L'astronave si chiama "R.S.L. Legacy" in omaggio a Robert Louis Stevenson.
L'alieno mutaforma Morph incarna il pappagallo di Silver nel libro.
La frase del Dr. Doppler "Dannazione Jim, sono un astronomo non un dottore!", è una
celebre citazione del Dr. McCoy di Star Trek che si rivolge al capitano Kirk.
Prossimo e ultimo film: The Iron giant, 10 febbraio 2012 ore 15.30, di Brad Bird (1999).
Si ricorda che chiunque sia interessato ad essere inserito nella mailing list del cineforum in
lingua originale del CLA può ricevere notizie sui film in programmazione e sulle le iniziative
correlate, inviando una e-mail alla dott.ssa Fabrizia Venuta ([email protected]).
Tutte le informazioni sul cineforum in lingua originale del Centro Linguistico di Ateneo sono
disponibili
sui
siti
web
del
CLA
(http://www.cla.unina.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/195) e del cinema
Astra (http://www.astra.unina.it/cineforum_lingua.php) .
Seguici su Facebook: Cineforum in lingua originale del CLA
Per partecipare al Cine-Forum: http://guardarelelingue.wikispaces.com
A cura di Fabrizia Venuta.
2

Documenti analoghi

The Hunger

The Hunger umani. Trecento prima del tempo in cui è ambientata la vicenda, Miriam incontra John (David Bowie), se ne innamora e gli promette l'eterna giovinezza e l’eterno amore nella forma della trasformazio...

Dettagli

Hitchcock

Hitchcock Quando Sir Alfred aveva tentato delle novità, come per “Psyco” o in “Vertigo” (La Donna che visse due volte, 1958), le produzioni persero soldi. Con coraggio, lui allora rifiutò il proprio compens...

Dettagli

Star Wars Episode IV - A New Hope

Star Wars Episode IV - A New Hope ilm: 27 ottobre 2015, ore 18.00: “Qu'est-ce qu'on a fait au Bon Dieu?” di Philippe de Chauveron (2014). Si ricorda che chiunque sia interessato ad essere inserito nella mailing list del cineforum i...

Dettagli

Jersey Boys

Jersey Boys Si ricorda che chiunque sia interessato ad essere inserito nella mailing list del cineforum in lingua originale del CLA può ricevere notizie sui film in programmazione e sulle le iniziative correla...

Dettagli

hotel transylvania

hotel transylvania battute e delle canzoni in lingua originale. Prossimo film: film: 14 gennaio 2014, ore 18.00: “Une Estonienne à Paris” di Ilmar Raag (2012). Si ricorda che chiunque sia interessato ad essere inseri...

Dettagli

The Hunter

The Hunter anche splendido e doloroso, nei momenti più emozionanti ti colpisce con la precisione di un proiettile». Prossimo film: film: 17 maggio 2016, ore 18.00: “L’Exercice de l’État” di Pierre Schoeller (...

Dettagli

real steel

real steel Atom, il robot protagonista, ha le fattezze di “The iron giant” (Il gigante di ferro) di Brad Bird del 1999. Prossimo film: film: Los ojos de Julia, 19 marzo 2013 ore 18.00, di Guillem Morales (201...

Dettagli