302 JOB BOX giovani 1

Commenti

Transcript

302 JOB BOX giovani 1
-RE%R[JLRYDQLSGI
Job Box
Orientamento professionale per giovani
migranti basato sulle competenze
Versione per i giovani
Innsbruck, Marzo 2007
Questo
progetto
è stato
finanziato
supporto della
Sponsored
by the
European
Social con
Fundiland
Commissione
LaEconomics
pubblicazione
riflette
il punto di vista
the Federal Europea.
Ministry of
and
Labour
personale dell’autore e la Commissione non deve essere ritenuta
responsabile di qualsiasi utilizzo venga fatto delle informazioni
in esso contenute.
Realizzazione funzionale
Hafelekar Unternehmensberatung
Schober GmbH
Bozner Platz 5
6020 Innsbruck
Tel.: +43/512/58 88 33
Fax: +43/512/58 88 85
Mail: [email protected]
Web: www.hafelekar.at
Composizione
Mag.a Dr.in Eva Fleischer
Collaborazione
Dr.in Silvia Exenberger
Mag. Ali Ister
Dr. Martin Maier
Dr. Paul Schober
Mag.a Elisabeth Wille
MI PRESENTO .................................. ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO.
COME SI USA LA JOB BOX? ................................................................................... 8
ARGOMENTO 1 DETERMINO I MIEI PUNTI DI FORZA......................................... 10
1.1 Un'occhiata alla mia vita .............................................................................................................................. 11
1.2 I miei luoghi di apprendimento .................................................................................................................... 14
1.3 Le mie lingue ................................................................................................................................................. 25
1.4 I miei punti di forza e i miei interessi .......................................................................................................... 28
1.5 Cosa posso fare? ............................................................................................................................................ 40
ARGOMENTO 2 CHIARISCO I MIEI OBIETTIVI PROFESSIONALI ....................... 47
2.1 I miei desideri e obiettivi............................................................................................................................... 48
2.2 I miei passi verso il lavoro ............................................................................................................................ 62
ARGOMENTO 3 LE MIE DOMANDE DI LAVORO . ERRORE. IL SEGNALIBRO NON
È DEFINITO.
3.1 Suggerimenti per la domanda ...................................................................................................................... 69
3.2 La mia lettera di presentazione .................................................................................................................... 70
3.3 Il mio CV ........................................................................................................................................................ 72
3.4 Il colloquio di lavoro ..................................................................................................................................... 77
3.5 Relazioni sulle mie domande ........................................................................................................................ 80
LA MIA RACCOLTA DI DOCUMENTI ................. ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È
DEFINITO.
I progetti scolastici .......................................................................................... Errore. Il segnalibro non è definito.
Le relazioni scolastiche e i miei voti ............................................................... Errore. Il segnalibro non è definito.
Certificati ............................................................................................................................................................. 91
I miei documenti ufficiali ................................................................................ Errore. Il segnalibro non è definito.
APPENDICE: DOVE POSSO OTTENERE AIUTO E INFORMAZIONI? . ERRORE. IL
SEGNALIBRO NON È DEFINITO.
Indirizzi utili .................................................................................................... Errore. Il segnalibro non è definito.
Link utili .......................................................................................................... Errore. Il segnalibro non è definito.
Aiuti e sovvenzioni ............................................................................................................................................ 100
RIFERIMENTI.................................... ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO.
Scheda di avvio
Mi presento
Dati Personali
Nome e Cognome:……..……………………………………………………………………………….
Data di nascita:...........................................................................................................................
Luogo di nascita:.........................................................................................................................
Nazionalità:………..……………………………………………………………………………………
Indirizzo completo: .....................................................................................................................
CAP: .......................... Località: .................................................................................................
Telefono: …………………………………………..E-mail:………….………………………………
Genitori (o chi ne fa le veci)
Nome (i) e Cognome (i): ………........................................................................................
Telefono (abitazione): ........................................................................................................
Telefono (Lavoro): …...............................................................................................
Cosa mi piace fare (sport, hobby, interessi)
....................................................................................................................................................
....................................................................................................................................................
....................................................................................................................................................
....................................................................................................................................................
……………………………………………………………………………………………………………
5 / 102
Scheda di avvio
In questo spazio puoi incollare le tue foto.
Tratto e adattato da www.berufswahlpass.de
6 / 102
Scheda di avvio
Il mio consulente per l’orientamento professionale
Il mio consulente per
l’orientamento
professionale
Località
Telefono
E-mail
Disponibilità
7 / 102
Scheda di avvio
Come si usa il Job Box?
Che lavoro dovrei fare? Come faccio a trovare un impiego adeguato? Che cosa sono in
grado di fare? Il lavoro che mi piace è compatibile con i miei punti di forza? Queste domande
sono frequenti tra i giovani. Il Job Box è stato creato per aiutarvi nelle vostre decisioni
professionali. Il Job Box vi darà informazioni e suggerimenti su come trovare le risposte a
queste domande.
Il Job Box vi aiuta a compilare una domanda di lavoro, perché serve a documentare che
cosa hai fatto durante l'orientamento professionale e ti dà la possibilità di pianificare
direttamente le tue domande. Ti aiuta a prepararti ottimamente per un colloquio di lavoro.
Il Job Box è composto da 3 argomenti e un'appendice. Quali sono i suoi argomenti
principali?
ƒ
Argomento 1: Determino i miei punti di forza
Che cosa ho fatto finora, a che cosa sono interessato, quali sono le mie precedenti
esperienze di apprendimento, come gli altri considerano me e le mie competenze queste sono le domande di cui si occupa questa sezione.
ƒ
Argomento 2: Chiarisco le mie mire professionali
Questa sezione tratta l'orientamento professionale in senso stretto durante il quale si
discute circa i desideri lavorativi e gli sforzi da fare per realizzarli.
ƒ
Argomento 3: Le mie domande
Questa sezione tratta la domanda di lavoro in senso stretto. Troverai i suggerimenti per
scriverla, gli esempi e le istruzioni su come redigere un CV, e fogli di lavoro per la
preparazione e l'utilizzo delle domande.
ƒ
La mia raccolta di documenti
Questo settore non si occupa solo di pagelle, testimonianze e documenti ufficiali (ad
esempio il modulo di registrazione, ecc) prove rilevanti per le domande, ma anche
testimonianze di risultati a scuola, nel tempo libero e nel volontariato che rappresentano
punti di forza e non sono rafforzati da documenti ufficiali.
ƒ
Appendice: Dove posso trovare aiuto e informazioni?
In questa sezione troverai gli indirizzi utili e i link.
Hai ottenuto il Job Box durante l'orientamento professionale e potrai lavorarci integralmente
o in parte di esso insieme con il tuo consulente per l'orientamento professionale. Sarai in
grado di completare alcune parti da solo, ma il sostegno di un consulente per l'orientamento
professionale sarà molto utile nella maggior parte. Tuttavia, anche se lavorerai al Job Box
con il tuo consulente, l'attenzione resterà sempre su di te. Il consulente può solo fornire un
aiuto - sei tu che devi cimentarti nei compiti e nelle domande..
Sei pronto? Si comincia!
8 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
9 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
In questo capitolo darai un'occhiata alla tua vita precedente. Cosa era importante? Che cosa
ha contribuito alla tua formazione? Che cosa hai imparato? Successivamente ti concentrerai
sui tuoi punti di forza e sugli interessi. Che cosa sono in grado di fare, cosa mi interessa?
Come mi vedono gli altri? Quali sono i risultati dei test riguardanti i miei interessi? Queste
domande ti aiuteranno a determinare i tuoi principali punti di forza, successivamente dovrai
scoprire se essi combaciano con quelli richiesti dai lavori che vorresti fare. Infine,
pianificherai delle precise tappe che ti condurranno verso il lavoro più adatto a te.
10 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
1.1 Un’occhiata alla mia vita
“La vita è fatta di tante monetine e chi riesce a raccoglierle possiede una fortuna” (J. Anoith)
In questo capitolo ricorderai i fatti importanti della tua vita. Gli avvenimenti all'interno della
famiglia, i cambiamenti di residenza, le diverse scuole che hai visto, la formazione
professionale e le esperienze saranno discusse con il tuo consulente di orientamento
professionale. È importante non focalizzare solo cosa è andato storto, ma ciò che hai
imparato finora e cosa ti ha aiutato ad affrontare alcune difficoltà.
Cosa devo fare in questa sezione?
•
•
•
La mia vita: delinea un quadro della tua vita finora.
I miei luoghi di apprendimento: si dà un'occhiata da vicino a ciò che hai fatto in
luoghi diversi (la scuola, l'istruzione e la formazione avanzata, lavoro, tempo libero,
l'esperienza fornita dal tuo background di migrazione) e a quello che hai appreso.
Le mie lingue: non si tratta solo di competenze linguistiche in tedesco o in inglese,
ma di conoscenza delle lingue che si parlano di fuori dalla scuola, nella tua famiglia
o che hai imparato nel tuo paese di origine.
Questa analisi sarà utile per valutare i tuoi punti di forza nella fase successiva.
11 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
1.1.1 La mia vita
Hai sperimentato parecchie cose nella tua vita, forse hai cambiato residenza o sei stato in
scuole diverse. Ora, il punto è quello di disegnare il tuo percorso in un giusto ordine
cronologico. L'illustrazione visiva dei giorni di scuola e del periodo di istruzione aiuta a creare
un curriculum vitae. Inoltre, potrai saperne di più su di te e scoprirai i tuoi punti di forza e gli
interessi.
Come si fa?
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
Prendi un foglio di carta grande (è più adatto un poster o la carta delle lavagne a fogli
mobili, è inoltre possibile ingrandire l'originale in formato A3) e alcune matite colorate.
Disegna i campi nello stesso modo in cui viene visualizzato l'originale nella pagina
seguente, ovviamente, le indicazioni di età devono fermarsi alla tua età effettiva.
Ci sono diversi campi per la famiglia, l'abitazione, ecc Scrivi in questi spazi cosa è
successo. Si possono usare colori diversi e integrare le immagini con i disegni.
Gli eventi importanti e significativi (ad esempio la morte di un parente) devi segnalarli con
una linea verticale o un simbolo.
Se qualcosa ha richiesto più tempo, scrivi cosa, ad esempio la scuola di grammatica, poi
disegna una linea che corrisponde al tempo che ha richiesto.
Se il fatto continua disegna una freccia.
Se non ricordi esattamente quando il fatto è accaduto metti un punto interrogativo.
Disegna una curva nella linea inferiore per indicare come ti sei sentito al momento.
Cosa puoi scrivere nelle caselle?
Famiglia
Nascita di fratelli o figli, la morte dei membri della famiglia, divorzio,
matrimonio, proprio partenariato
Migrazione
Quando sei arrivato in Italia? Quando hai ottenuto la cittadinanza Italiaca?
Quando le persone importanti della tua vita sono partite per l'Italia o vi sono
arrivate?
Residenza
Dove hai vissuto? Segna i
contestualmente ai tuoi genitori.
Scuola/Istruzione
Nomi delle scuole
Occupazione
Attività fatte (anche i lavoretti come il babysitting o l’assistenza)
Tempo libero/
interessi
Cosa ti piace fare nel tuo tempo libero? Sport hobby e volontariato
Eventi significativi
Eventi importanti che non rientrano nelle altr categorie come le malattie
gravi o gli eventi legali
cambi
di
residenza
anche
se
non
Dopo di questo sei pronto per discuterne con il tuo consulente.
12 / 102
-
Come mi sono
sentito?
+
Eventi
Significativi
Tempo
libero/Interessi
Occupazione
Scuola/Istruzione
Residenza
Migrazione
Vita di
Età
Anno
Famiglia
5
Foglio di lavoro: La mia vita
/DPLDYLWD
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
10
15
20
13 / 102
25
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
1.2 I miei luoghi di apprendimento
Lo scopo di questa sezione è quello di scoprire dove e in quali occasioni hai acquisito
determinate competenze.
Si può imparare
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
A scuola o all’interno di un percorso di formazione professionale (apprendistato o corsi),
Al lavoro anche per impieghi di breve durata (stage, lavoro temporaneo),
Nel tempo libero (hobby, interessi) o nell’ambito familiare (piccoli lavoretti in casa),
Attraverso l’esperienza vissuta tra due o più culture diverse.
Sicuramente darai per scontato il fatto di imparare qualcosa a scuola, ma chiediti anche che
tipo di esperienza puoi maturare nel tuo tempo libero quando ti prendi cura dei tuoi fratelli più
piccoli o mentre fai da interprete per i tuoi genitori negli uffici o nelle attività quotidiane.
Mentre guardi i tuoi fratellini puoi maturare il senso di responsabilità e il fare l’interprete
richiede una buona capacità di ascoltare e una buona padronanza di due lingue. Un certo
ruolo all’interno di una comunità religiosa o di un’associazione richiede la capacità di
svolgere compiti e dà l’opportunità di fare esperienza. Allo stesso tempo dedicarsi ad un
hobby come la pratica del calcio o i videogiochi può portare esperienza.
Vivere tra due o più culture, significa non solo aver lasciato il proprio paese per risiedere
definitivamente in un altro. Potrebbe anche significare che i tuoi genitori sono nati in un altro
paese, mentre tu sei nato in Italia e parli un'altra lingua con loro piuttosto che il tedesco,
oppure che sei stato in altri paesi per un periodo più lungo (per esempio alla pari,
frequentando un corso di lingua).
Prova ad elencare tutte le competenze che ti vengono in mente, anche se non ne hai più una
buona padronanza; in caso di necessità puoi sempre rispolverarle.
Completando i seguenti fogli di lavoro ti faciliterai il compito della creazione successiva del
CV. Troverai un foglio di lavoro per per ogni luogo di apprendimento, in tutto saranno cinque
schemi:
ƒ „Cosa ho imparato a scuola“
ƒ „Cosa ho imparato nei corsi di formazione professionale o in altri corsi“
ƒ „Cosa ho imparato dalle esperienze di lavoro precedenti“
ƒ „Cosa ho imparato nel tempo libero“
ƒ „Cosa ho imparato dalla mia esperienza interculturale”
Nella pagina seguente troverai una panoramica su tutte le attività che si possono fare nel
tempo libero. Se non hai spazio libero sufficiente su un foglio di lavoro, fotocopialo.
14 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
15 / 102
5.
4.
3.
2.
1.
Tipo di scuola
Nome/luogo della
scuola
dal
al
Worksheet Cosa ho imparato a scuola
&RVDKRLPSDUDWRDVFXROD
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Diploma
sì/no
A quali materie
ero interessato?
Durante il periodo
scolastico quali eventi
sono stati importanti
per la mia esperienza?
(progetti, stage,
scambi)
Cosa ho imparato?
16 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
17 / 102
5.
4.
3.
2.
1.
Istruzione/misure
di sostegno
Ente o centro di
formazione
dal
al
Diploma
sì/no
Quale settore mi ha
attratto di più?
Durante il periodo di
orientamento, quali
attività mi hanno
coinvolto
maggiormente?
Cosa ho imparato?
Foglio di lavoro: Cosa ho imparato nei corsi di formazione professionale o in altri corsi
&RVDKRLPSDUDWRGDOODPLDIRUPD]LRQHSURIHVVLRQDOHHGDXOWHULRUHIRUPD]LRQH
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
18 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
19 / 102
6.
5.
4.
3.
2.
1.
Datore di lavoro
Posizione/titolo
lavorativo
Dal
Al
Tipo di impiego
(stage, lavoro
stagionale)
Di cosa mi occupavo
esattamente? (Descrivi le
tue mansioni)
Che cosa mi ha
incuriosito? Cosa
mi piaceva fare?
Foglio di lavoro Cosa ho imparato dalle esperienze di lavoro precedenti
&RVDKRLPSDUDWRGDOOHPLHHVSHULHQ]HODYRUDWLYH
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
20 / 102
Cosa ho imparato?
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
21 / 102
5
4
3
2
1
Tipo di attività,
hobby
Cosa faccio esattamente?
Descrivi il tuo hobby
Dal
Al
Cosa mi piace fare? Cosa mi
interessa?
Foglio di lavoro Cosa ho imparato nel mio tempo libero
&RVDKRLPSDUDWRQHOPLRWHPSROLEHUR
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Cosa ho imparato?
22 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
23 / 102
4
3
2
1
Fra quali culture
ho vissuto/vivo
ancora?
Da cosa dipende la mia
esperienza interculturale?
(Migrazione dei genitori o
personale, viaggio, studio)
Dal
Al
Quali sfide o problemi devo
affrontare a causa della mia vita
tra due culture?
Foglio di lavoro Cosa ho imparato dalla mia esperienza interculturale
&RVDKRLPSDUDWRGDOODPLDYLWDQHOO¶DPELWRGLFXOWXUHGLIIHUHQWL
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Come li affronto?
Che tipo di capacità ho maturato
vivendo tra due culture?
24 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
1.3 Le mie lingue
La buona padronanza di diverse lingue diventa sempre più importante. Tuttavia i voti
scolastici spesso non riflettono esattamente questa padronanza. Comunque non è a scuola
che si apprendono e si praticano le lingue; esse si imparano a casa o durante la
permanenza in paesi stranieri dove si parla una lingua diversa da quella del nostro paese di
origine.
Scrivi innanzitutto quali lingue parli. Poi valuta il livello di ognuna di loro – come le parli, le
scrivi o le capisci, tre aspetti della lingua che possono essere diversi fra loro. Il fine non è
quello di dare una valutazione “oggettiva”, ma un’auto valutazione delle tue capacità insieme
al tuo consulente. Le seguenti checklist ti possono aiutare:
La/e mia/e madrelingua/e è/sono:
Le altre lingue che parlo (a qualsiasi livello):
Autovalutazione
Comprensione
Ascolto
Leggo
Parlato
Partecipazio
ne alle
discussioni
Scritto
Discorso
coerente
Lingua
Lingua
Lingua
Lingua
25 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Descrivere e comprendere i flussi di
lavoro
Letto
Scritto
Parlato
Lo so fare
Ascoltato
Checklist del parlato in ambiente lavorativo 1
Parlato e occasione di esame
Lo faccio bene
Es. nella vita quotidiana: come passo la
giornata? Come inizio? Che faccio dopo?
Come termino la mia giornata?
Ho bisogno di aiuto
Descrivere e comprendere le regole
Es: di un gioco: qual è lo scopo di un
gioco? Cosa devono fare i giocatori?
Lo faccio bene
Quando finisce il gioco? Ad esempio posso
spiegare le regole di un settore di attività
che conosco.
Descrivere e comprendere le
procedure
Ho bisogno di aiuto
Lo faccio bene
Es: stirare una camicia, cambiare una
lampadina, qualsiasi altra cosa che so fare
Ho bisogno di aiuto
Comprensione del inguaggio mediatico
Segreteria
Lo faccio bene
Ho bisogno di aiuto
Annunci di lavoro
Lo faccio bene
Ho bisogno di aiuto
Depliants per le scuole
Lo faccio bene
Ho bisogno di aiuto
Brochure, fogli informativi
Lo faccio bene
Ho bisogno di aiuto
Articoli dei giornali
Lo faccio bene
Ho bisogno di aiuto
Poster, pubblicità
Lo faccio bene
Ho bisogno di aiuto
Intrattenere conversazione durante le
pause, parlare del più e del meno,
descrivere la famiglia.
Lo faccio bene
Ho bisogno di aiuto
Cf. Plutzar und Haslinger 2005
26 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Parlato e occasioni di esame
Lettura e comprensione degli annunci di lavoro
Es: analisi degli annunci di lavoro rispetto alle mie capacità, valutazione
della mia qualificazione per quel posto.
Lo so fare
Lo faccio bene
Ci riesco se aiutato o con molti
errori
Chiedere
Es: se non capisco cosa mi dicono
Lo faccio bene
Ci riesco se aiutato o con molti
errori
Esprimere necessità
Es: se ho bisogno di aiuto per fare qualcosa e devo chiederlo
Lo faccio bene
Ci riesco se aiutato o con molti
errori
Adottare una posizione
Es: se non sono d’accordo con i miei colleghi o con i superiori
Lo faccio bene
Ci riesco se aiutato o con molti
errori
Chiarire ulteriormente le procedure
Es: se faccio qualcosa con un collega come scrivere o cucinare
Lo faccio bene
Ci riesco se aiutato o con molti
errori
Prendere appuntamenti
Es: appuntamenti con i medici
Lo faccio bene
Ci riesco se aiutato o con molti
errori
Fornire spiegazioni
Es: sono capace di spiegare in modo chiaro una cosa in modo da
rendere l’altro capace di farla?
Lo faccio bene
Ci riesco se aiutato o con molti
errori
Telefono
Chiedere informazioni
Diffondere informazioni
Descrivere i sintomi
Parlare ad una segreteria
Lo faccio bene
Mi serve aiuto
Lo faccio bene
Mi serve aiuto
Lo faccio bene
Mi serve aiuto
Lo faccio bene
Mi serve aiuto
Cf. Plutzar und Haslinger 2005
27 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
1.4 i miei punti di forza e i miei interessi
Quando si cerca il lavoro adatto è importante essere consapevoli dei propri punti di forza e
competenze - un altro termine per punti di forza sarà "competenze". Hai già valutato quello
che hai imparato finora e dove. Ora, riassumiamo i tuoi punti di forza. Non si tratta di "giusti"
o "sbagliati", ma di uno sguardo d'insieme alle tue capacità. Questa è una forma di
valutazione.
Sei consapevole delle tua capacità? A scuola, hai avuto buoni voti in matematica, ma
pessimi in geografia. Tuttavia, questo potrebbe essere dovuto al tipo di istruzione e non al
tuo talento e alla tua voglia di imparare. Inoltre, c'è una serie di altri punti di forza che diventa
sempre più importante sul mercato del lavoro al giorno d'oggi e che non viene insegnata a
scuola, come la capacità di lavorare in un team o la flessibilità. Con il tuo consulente puoi
trovare i tuoi punti di forza in tre fasi:
ƒ
Fase 1: compila un questionario dettagliato (“Io mi vedo…”)
ƒ
Fase 2: i tuoi amici, gli insegnanti, i genitori ricevono un piccolo questionario e tu verrai
valutato attraverso di esso (“Gli altri mi vedono…“)
ƒ
Fase 3: confonta i risultati e lavora sui punti di forza più importanti con il tuo consulente
(“Profilo dei miei punti di forza”)
28 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
1.4.1 Io mi vedo…
In seguito, troverai un questionario molto dettagliato (cfr. Brunnbauer 2004), che ti aiuterà a
conoscerti meglio. Il questionario è suddiviso in cinque soggetti, ognuno corrispondente ad
un determinato settore di punti di forza. Per tutti i punti di forza, come il "senso di
responsabilità", troverete domande specifiche. Queste domande servono a chiarire il
significato reale dei punti di forza.
Ci sono
ƒ punti di forza personali: come mi pongo nei confronti di me stesso, cosa mi caratterizza
– questo è il punto centrale di questa sezione di domande. Sono paziente o mi piace
finire le cose in fretta? Sono calmo meditativo o espansivo ed estroverso?
ƒ punti di forza sociali: il punto centrale qui è come mi pongo nei confronti delle altre
persone. Riesco a coinvolgere e a convincere gli altri? Riesco a mediare in caso di
conflitto? - sono i soggetti trattati da queste domande.
ƒ punti di forza metodici: come lavoro? Mi faccio uno schema orario? Riesco ad
organizzarmi in modo da terminare in tempo? Come agisco in caso di compiti più
impegnativi?
ƒ punti di forza professionali: che tipo di capacità possiedo? Le domande di questa
sezione sono maggiormente legate alla conoscenza e alle capacità che hai maturato
nella tua vita lavorativa o a scuola. Sono incluse anche quelle abilità extrascolastiche
come le conoscenze informatiche o la conoscenza delle lingue straniere. Hai già
analizzato la tua abilità linguistica, nel caso inizi a lggere da qui vai a rivedere il capitolo
“Le mie lingue”.
ƒ punti di forza interculturali: quando penso alla mia vita trascorsa attraverso diverse
culture (quella attuale, quella dei miei genitori e quelle che occasionalmente mi è capitato
di incrociare), cosa ho imparato dalla mia esperienza multiculturale? Riesco ad
adattarmi? Sono tollerante quando ho a che fare con altre culture?
Dai prima di tutto un’occhiata al foglio di lavoro dal capitolo “I miei luoghi di apprendimento”,
successivamente compila il questionario mettendo una crocetta in ogni riga. Se non sei
sicuro di qualche aspetto chiediti sempre se puoi dimostrare quello che dichiari.
29 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
A questo scopo guarda questi esempi:
Affidabilità
Creatività
Disponibilità
Competenze
informatiche
Ho sempre fatto in compiti a casa quest’anno
Fabbrico regali di compleanno che sono ammirati da tutti
Se i miei compagni di classe non capiscono qualcosa di matematica, li
aiuto volentieri
Cerco informazioni e faccio spesso ricerche su internet.
Compilando il questionario, si otterrà una prima impressione. Le risposte saranno diverse in
base alla tua età. Ad esempio, darai più spiegazioni su dove sei e su cosa fai a tuoi genitori
quando hai 15 anni piuttosto che a 22. Perciò, non ci sono risposte "giuste" o "sbagliate". Le
risposte ad alcune delle domande dipendono probabilmente anche dalla rispettiva
situazione. Forse siete in grado di discutere un argomento in modo eloquente all'interno di un
gruppo di giovani che parlano la tua lingua, ma non riesci ad esprimere le stesse
argomentazioni all'interno di un gruppo di lingua tedesca. Se questo è il caso, annotalo sul
questionario.
Nel capitolo seguente troverai lo stesso questionario, in forma abbreviata per i tuoi genitori,
amici e insegnanti o superiori. Chiedi loro di compilare il questionario così potrai confrontare
le loro risposte con le tue. Se non sei sicuro di qualcosa, chiedi al tuo consulente.
30 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
PUNTI DI FORZA PERSONALI:
Questo sono io…
Creatività / ingegno
Risolvo i problemi in modo diverso
Riesco a pensare a cose nuove facilmente
Ho idee visionarie
Sviluppo nuove opportunità e le metto in pratica
Sono in grado di progettare qualcosa con pochi
mezzi.
Ho il mio stile personale (abiti, capelli)
Vero
sempre
Vero
Non del
tutto vero
Falso
Autostima
Riesco a portare a termine le cose senza aiuto
Posso esprimere la mia opinione.
Prendo le mie decisioni
Affronto le conseguenze delle mie decisioni
Flessibilità/disponibilità al cambiamento
Posso svolgere un compito anche sotto
pressione (mancanza di tempo)
Sono sempre pronto a sperimentare nuove idee
Porto avanti più compiti contemporaneamente
Posso far fronte ai cambiamenti.
Affidabilità
Svolgo responsabilmente i compiti che mi
vengono affidati
Rispetto gli appuntamenti
Gli altri si possono fidare di me
Capacità di affrontare lo stress
So chiedere aiuto per terminare gli incarichi
So affrontare le difficoltà
Non ho difficoltà ad affrontare lo stress
Mi destreggio bene in determinate situazioni
Senso di responsabilità
Quando faccio qualcosa penso sempre alle
conseguenze sulle altre persone
Cerco di mantenere le promesse
Tengo al corrente i miei genitori su quello che
faccio
Mi prendo la responsabilità an che per le altre
persone
Mi prendo cura degli oggetti di altri
Mi assumo la responsabilità delle mie azioni
31 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Autostima
Sento di essere nel giusto
Quando non capisco qualcosa chiedo
Credo in me stesso e lo so dimostrare
Esprimo i miei dubbi i desideri e i bisogni
Mentre parlo con qualcuno lo guardo negli occhi
Conosco le mie capacità e i miei sogni
Conosco i miei punti di forza e li so applicare
Altre qualità personali
Il mio aspetto è importante
Guardo il lato divertente delle situazioni
Sono educato
Se qualcosa non mi pace farlo lo sbrigo subito
Mi auto motivo per lavorare anche se non ne ho
voglia
Manualità
Mi piace fare lavoretti
Mi riparo le cose da solo (es. la bicicletta)
Mi piace lavorare con gli attrezzi e gli utensili per
il fai da te
Grafica/senso artistico
Mi piace disegnare
Mi piace progettare
Mi piace decorare
Mi piace creare qualcosa con materiali diversi
Mi piace recitare
Ho altre capacità artistiche come…
Orecchio musicale
Mi piace cantare
So suonare uno più strumenti
Sono capace di identificare una canzone dalla
musica e posso continuare a cantarla
Forma fisica
Pratico regolarmente sport
Sono in buona forma
Non mi spaventa fare lavori che richiedono forza
fisica
32 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
PUNTI DI FORZA SOCIALI:
il mio rapporto con gli altri
Capacità interpersonali
Vero
sempre
Vero
Non del
tutto vero
Falso
Prendo subito confidenza con gli altri
Mi piace ascoltare i discorsi di chi la pensa
diversamente da me
Capacità comunicative
Parlo chiaramente e a voce alta
Sono convincente quando sostengo le mie idee
So ascoltare
Posso parlare a più persone
Sono capace di comunicaree giustificare le mie
decisioni
Mi esprimo in modo chiaro
Abilità nel lavoro di squadra
Sono capace di svolgere compiti con altre
persone
So lavorare in sqadra e prendermi le mie
responsabilità
So scendere a compromessi
Sono capace di accettare le decisioni prese dal
gruppo
So presentare le mie idee e soluzioni al gruppo
Rispetto e riconosco le capacità e le attitudini
degli altri
Rispetto le regole disposte sia a scuola che a
casa
Capacità di risolvere i conflitti
Riesco ad essere distaccato nelle dispute
Accetto le critiche in quanto sono capace di
comprenderle
Mi scuso per gli errori
Perdono gli altri
Non sempre devo avere ragione
Cerco di discutere se qualcosa mi preoccupa
Capacità di farsi valere
Esprimo le mie idee in gruppo/classe e sono
capace di sostenerle
Di solito tiro fuori degli argomenti che
persuadono gli altri
Sono capace di guidare un gruppo
Rapporto con gli altri
Empatizzo con le atre persone
Rispetto i miei colleghi
33 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Disponibilità
Aiuto gli altri
Mi offro volontario per gli incarichi in famiglia, in
classe
Aiuto i più deboli a fare le cose che non riescono
a fare
Sono generoso verso gli altri
PUNTI DI FORZA METODICI:
io lavoro così…
Organizzazione lavorativa
Sono ordinato
Ho un’agenda e la consulto regolarmente
Tengo i depliants ordinati in una cartella
Ho sempre il materiale con me a portata di mano
Vero
sempre
Vero
Non del
tutto vero
Falso
Tempi lavorativi/orario
Sono sempre puntuale
Organizzo bene il mio tempo
Mi organizzo i compiti assegnati in un orario
Riesco ad organizzare una presentazione o un
compito più elaborato in tempi di lavoro scanditi
Prontezza/iniziativa personale
Mi impegno nel lavoro (scuola)
Quando decido di fare qualcosa i solito comincio
a farla subito
Cerco sempre di recuperare i compiti di scuola
se sono mancato (recuperare il lavoro perso)
Mi prefiggo degli scopi e cerco di raggiungerli
Penso di avere una buona etica lavorativa
Se qualcosa si fa difficile cer odi risolvere il
problema
So dove c’è da fare e mi metto a farlo
Accuratezza/precisione
Lavoro bene
Porto avanti i miei compiti in moo coscenzioso
I miei disegni e i lavori a mano sono precisi, ogni
pezzo combacia perfettamente
Svolgo i compiti in modo pulito
Capacità di concentrazione
Sono concentrato mentre lavoro
Ho pazienza nel risolvere i problemi
Lavoro su un compito finché non l’ho terminato
34 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Tecnica di apprendimento e voglia di imparare
Mi piace studiare di mia iniziativa
Memorizzo le cose molto bene
Quando studio per un esame riesco a
padroneggiare molto bene la materia
Riassumo i miei testi
Capacità di parlare in gruppo
Parlo liberamente di fronte ad una platea
Ho una buona padronanza dei programmi di
presentazione (es. power point)
Posso fare un discorso e una presentazione
rispettivamente
PUNTI DI FORZA PROFESSIONALI:
queste sono le capacità che ho maturato lavorando!
Capacità linguistiche nella madrelingua
Ho una buona padronanza dello spelling
Mi so esprimere correttamente
Posso adattare il mio modo di parlare alla
situazione
Ho un buono stile di scrittura
Scrivo storie
Scrivo poesie
Vero
sempre
Vero
Non del
tutto vero
Falso
Capacità di calcolo
Non ho problemi in matematica
Capisco bene i principi matematici
Trovo modi diversi di risolvere i problemi
matematici
Posso ricavare le formule matematiche
Sono bravo a fare i conti a mente
Comprensione/ragionamento logico
Quando mi spiegano le cose capisco al volo
So applicare le cose che ho imparato
Capisco i nessi logici
Riesco a risolvere gli indovinelli
So distinguere i concetti principali da quelli
secondari
Senso dell’orientamento
Sono bravo ad orientarmi nei posti che non
conosco
I quesiti geometrici sono facili da risolvere
Sono bravo a leggere le carte georafichee le
piante delle città
Sono bravo a figurarmi un appartamento
vedendo semplicentente la pianta
35 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Comprensione tecnica
Sono bravo con i programmi del computer
Mi piace sapere come funzionano le cose
Capisco velocemente come funziona una cosa
Ho delle capacità specifiche in campo tecnico
come…
Capacità di utilizzo dei mezzi
Sono capace di ottenere informazioni tramite
internet
Sono capace di ottenere informazioni utilizzando
le biblioteche
So come si usa un dizionario
Conoscenza generale
Osservo gli eventi politici
Ho una buona istruzione generale
Mi piace molto / le mie materie preferite sono (esempi):
CAPACITÀ INTERCULTURALI:
questa è la mia vita tra due culture diverse
Vero
sempre
Vero
Non del
tutto vero
Falso
Conosco le mie radici
So distinguere quello che è influenzato dalla
cultura nel mio modo di fare
Sono capace di rappresentare degli aspetti
culturali che sono importanti per me
Conosco bene le norme di vita Italiache
so comportarmi correttamente nelle culture
diverse
Sono capace di accettare la differenza che c’è
tra i valori della mia cultura e quella Italiaca.
Sono capace di avere rapporti con persone di
culture diverse, nazionalità diverse
Sono interessato alla cultura, storia, tradizione,
geografia, politica e società dei paesi stranieri.
Mi accorgo delle differenze e delle somiglianze
fra le diverse culture, i sistemi sociali e quelli
politici.
So destreggiarmi tra i conflitti che emergono da
culture diverse.
Non giuduco le persone in base alla loro
nazionalità, provenienza, genere religione o
aspetto fisico.
36 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
*OLDOWULPLFRQVLGHUDQRFRPHYDULHOLQJXH,QJOHVH3RODFFR
7HGHVFR,WDOLDQR7XUFR
1.4.2 Gli altri mi vedono…
In questo capitolo riceverai un feedback sul modo in cui gli altri ti considerano. Ci sono due
modi per recuperare il feedback.
1. Le persone, che ti conoscono bene, devono compilare il questionario. Tra di essi ci
possono essere i tuoi genitori (dai loro un questionario adatto - probabilmente essi ti
vedono in modo diverso), i vostri fratelli e sorelle, gli amici o forse altri di cui vi fidate,
come gli insegnanti. Chiedi almeno a due persone di compilare il questionario. Vedrai
che otterrai valutazioni diverse, questo è normale. Successivamente, puoi confrontare i
risultati dei questionari di valutazione con il tuo consulente.
2. Seleziona almeno due dei numerosi test, che si possono scaricare da internet - se non si
ha accesso a Internet, è possibile utilizzare il computer degli enti, come il servizio
"pubblico impiego", e le associazioni "Multikulturell" e "Frauen aus allen Ländern". Puoi
anche visitare il punto di informazione per il lavoro e fare il test direttamente là (si
possono trovare gli indirizzi in appendice. Con il tuo consulente di orientamento
professionale, confronta i risultati delle prove con la tua valutazione.
37 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Questionario di
per
Vero
sempre
Vero
Non del
tutto vero
Falso
Non saprei
Ha un sacco di idee, è creativo
È indipendente
È flessibile
È affidabile
Non si stressa facilmente
È responsabile
Ha una buona autostima
È bravo nei lavori manuali
Ha un buon senso artistico
È musicale
È socievole
È un buon ascoltatore
Ha delle buone intuizioni
È bravo a lavorare in gruppo
Sa trattare per risolvere i
conflitti
Sa farsi valere
Sa empatizzare
È di buon aiuto
Sa organizzarsi il lavoro
È bravo a darsi degli orari
Si sa motivare
Lavora in modo accurato
Si sa concentrare
È motivato nell’apprendimento
Sa presentare qualcosa
davanti ad un gruppo
È bravo nel parlare (lingua
madre)
È bravo in matematica
Capisce al volo
Sa leggere bene le carte
geografiche
Ha una buona comprensione
tecnica
Sa lavorare bene con internet
e con i media
È consapevole di vivere fra
due diverse culture
Sa come comportarsi tra le
diverse culture
Ha degli interessi particolari:
Quello che mi piace di più è:
38 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Test online gratuiti per l’orientamento professionale
N. d. t. inserire link utili in italiano per i test di orientamento professionale
39 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
1.5 Cosa posso fare
Hai già trovato un certo numero di punti di forza e hai ricevuto un feedback dai tuoi genitori e
amici. La fase successiva è quella di scoprire il più importante dei tuoi punti di forza. Per
questo dei passare attraverso due fasi:
1. Prendi il foglio di lavoro "I miei punti di forza" e, con il tuo consulente, devi prima
scegliere tutti punti di forza che avete classificato come "vero sempre" e "vero". Poi
scegli quelli che gli altri hanno contrassegnato come "vero sempre" e "vero". Per tale
scopo, il riassunto "I miei punti di forza" ti aiuterà.
Ci sono diversi motivi possibili nel caso in cui la tua valutazione dei punti di forza non
corrisponda o solo parzialmente con il modo in cui vengono valutati da altre persone.
Potresti sottostimarti, potresti essere stato molto critico con te stesso ed esserti
sottovalutato. Al contrario, potrebbe essere vero che credi di essere in grado di fare le
cose meglio di quello che gli altri si aspettano da te. Questo può essere molto
stimolante, tuttavia, ha sempre qualcosa a che fare con le persone che esprimono la
loro opinione su di te le loro sensazioni ed esperienze. Pertanto, devi prendere il
feedback come uno stimolo e non come verità assoluta.
2. Come passo successivo lavora con il tuo consulente per l'orientamento professionale
sul foglio di lavoro "Profilo dei miei punti di forza". Si prendono due punti di forza di
ogni campo, che sono particolarmente importanti per te - il tuo consulente sarà felice
di aiutarti in questo compito. Riguardo questi punti di forza cercate delle "prove" con il
vostro consulente - certificati, attestati di lavoro o semplici racconti su quello che hai
fatto con questi punti di forza e dove li hai utilizzati. In questo contesto, è possibile
utilizzare il foglio di lavoro dal capitolo "I miei luoghi di apprendimento". A tale scopo
un esempio:
Esempio:
punto di forza
Dove l’ho utilizzato / appreso
prova
Punto di forza
metodologico
Capacità organizzativa
Alla cerimonia di diploma di
ragioneria sono stato
responsabile per
l'organizzazione delle vincite
della tombola.
Lista delle vincite
Quando ho iniziato a giocare a
calcio, mi sono fatto carico
della quota di ammissione alla
squadra e ho guadagnato i soldi
per la tassa.
Gioco a calcio da tre anni
Faccio spesso da interprete per
mia madre quando andiamo
negli uffici pubblici.
Nessuna
Punto di forza
interculturale
Traduzione
40 / 102
Diagramma dei punti di forza
,PLHLSXQWLGLIRU]D
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
41 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
42 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Foglio di lavoro I miei punti di forza
Cosa considero/considerano gli altri come miei punti di forza?
In cosa sono bravo?
Quali punti di forza vedono in
me gli altri?
Punti di forza personali
Punti di forza sociali
Punti di forza metodologici
Punti di forza professionali
Punti di forza interculturali
Interessi particolari
Doti particolari
43 / 102
punti di forza interculturali
punti di forza professionali
punti di forza metodologici
punti di forza sociali
punti di forza personali
Punto di forza
Luogo di utilizzo/apprendimento
Foglio di lavoro Profilo dei miei punti di forza
,OPLRSURILORGHLSXQWLGLIRU]D
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
Prova
44 / 102
Argomento 1 Determino i miei punti di forza
45 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
46 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
In questo capitolo scoprirai quello che ti aspetti e cosa vuoi dal lavoro e se tu e il lavoro dei
tuoi sogni siete compatibili. Dovrai passare attraverso diverse fasi:
1. Innanzitutto devi disegnare il tuo albero della crescita personale. Pensa alle cose
importanti nella tua vita e ai risultati che vuoi raggiungere nella tua vita personale e
professionale.
2. In secondo luogo descrivi più dettagliatamente possibile cosa, con chi e dove vuoi
lavorare. Quando ti porrai queste domande, probabilmente prenderai in considerazione
diversi lavori – ecco perché abbiamo intitolato Lavori Preferiti. La decisione va presa in
un secondo momento.
3. Terzo, pensa a quali condizioni di lavoro sarebbero accettabili per te: per esempio, se
decidi di diventare giardiniere, è possibile scegliere tra diversi condizioni possibili per
svolgere questa professione. Si può essere lavoratori autonomi, devi quindi gestire
un'impresa; si può curare il giardino di un albergo insieme ad un assistente, devi per
questo lavorare in una piccola squadra, si può anche curare i parchi pubblici con persone
disabili nell'ambito di un progetto sociale. In ogni caso sarai un giardiniere. Tuttavia, ci
sono altri aspetti importanti: quanti soldi si vuole guadagnare, la distanza dal luogo di
lavoro, ecc.
4. In quarto luogo, è necessario identificare se tu e il tuo posto di lavoro preferito siete in
armonia con i tuoi punti di forza. Possiedi i requisiti richiesti dal lavoro dei tuoi sogni? Sei
in grado di impararli?
5. Quinto, sviluppa un piano preciso per arrivare alla realizazione dei tuoi sogni lavorativi.
47 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
2.1 I miei desideri e obiettivi
Questo capitolo si occupa dei tuoi desideri e dei tuoi obiettivi, in un primo momento in
generale trattando i tuoi scopi nella vita, successivamente in modo più dettagliato
occupandosi dei tuoi desideri professionali.
2.1.1 Il mio albero della crescita personale
Qualcosa di importante per noi influenza le nostre decisioni. Se voglio viaggiare in tutto il
mondo e lavorare in un paese straniero, devo avere buona padronanza delle lingue. Se
voglio creare una famiglia e passare molto tempo con i miei figli, ho bisogno di un lavoro che
lo permetta. Per i miei genitori sicuramente saranno importanti altre cose rispetto alle mie
prorità.
Pensa a queste cose in questa sezione. Per fare ciò, crea un poster. Troverai un esempio
nella pagina successiva. Usa i colori per compilarlo ed etichettarlo, per evidenziare le cose
che
vanno
insieme.
Successivamente
discutine
con
il
tuo
consulente.
48 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
,OPLRDOEHURGLVYLOXSSRSHUVRQDOH
Foglio di lavoro “Il mio albero della crescita personale“
Il mio albero della crescita personale
Lavoro
Vita personale
Rami
Per quali conquiste devo battermi?
Quali frutti deve dare il mio albero?
Com’è il percorso verso questa mèta?
Tronco
Quali sono i miei punti di forza e gli interessi?
Radici
Cosa è importante per me?
Dove tendo?
Che valori mi ha insegnato la famiglia?
Quali valori ho appreso dalla comunità?
(cf. Zukunftszentrum 2005, 15)
49 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
2.1.2 Cosa, dove e con chi voglio lavorare?
Prima di compilare questo foglio di lavoro dai un’occhiata alla seguente lista di 41
caratteristiche. Puoi scegliere direttamente le tue caratteristiche da internet. Questa versione
online è utile per aiutarti nella scelta delle professioni.
www.planet-beruf.de
50 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
,PLHLODYRULSUHIHULWL
Foglio di lavoro I miei lavori preferiti
Domande
Caratteristiche
Cosa mi piace fare?
Dove vorrei lavorare?
Con che cosa vorrei
lavorare?
Tutti i requisiti
necessari per questi
lavori:
Il mio lavoro
preferito è:
Se cancellassi i
requisiti
Questi posti di lavoro
soddisferebbero i
requisiti
(Cfr. www.planet-beruf.de)
51 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
Gamma delle principali "Attività" - Cosa?
animali
Coltivazione/
raccolta/
allevamento/
cura degli
edilizia
produzione/
preparazione/
lavorazione dei
materiali
Coltivazione e raccolta sono attività nelle quali puoi coltivare piante utili o
ornamentali (cereali, alberi da frutto, fiori i piante) e successivamente
raccoglierne i frutti.
Allevamento e cura degli animali si tratta di avere a che fare con gli
animali, quindi implica il lavoro nelle stalle e la cura degli stagni.
Edilizia comprende le attività come la costruzione delle case, delle strade,
dei ponti o altre costruzioni simili. Si tratta anche di demolizioni o restauri
degli edifici.
Produzione comprende varie attività nelle quali hai la possibilità di creare
prodotti da certi amteriali (abiti, mobili, applicazioni tecniche, istallazioni
edilizie).
Preparazione riguarda la preparazione del cibo, dei pasti e delle bevande.
Lavorazione dei materiali tratta numerose attività in cui hai a che fare con
varie materie prime (legno, metallo ceramica, pietra ecc.) lavorate con
l’utilizzo di macchinari appositi (saldare, laminare, tagliare, piegare, mettere
in forma, piallare, mescolare).
Acquisti/ vendite
Servizio/
orientamento
professionale
trattamento/
cura/
educazione/
insegnamento
scultura/
pittura/
progettazione/
disegno
Acquisti e vendite sono attività legate alla compravendita dei prodotti e dei
beni alla presentazione ai negozi o alla vendit al dettaglio.
Servizio e orientamento professionale riguardano il servizio agli altri, la
consulenza, l’informazione al pubblico o il servizio dei clienti.
Trattamento e cura sono attività legate alla salute dei pazienti (umani o
animali), all’igiene a alla cosmetica. Educazione e insegnamento sono
lavori legati ai giovani o ai bambini, alla loro educazione e all’insegnamento.
Scultura e pittura sono attività legate al lavoro sui modelli per rappresentare
le tue idee. Lo scopo è quello di arredare stanze o produrre oggetti
(abbigliamento, piatti , gioielli, cioccolata) con un disegno particolare e
artistico. Tuttto ciò comprende anche attività quali la fotografia, la produzione
di poster, la pittura, o l’allestimento floreale.
Progettazione e disegno sono attività in cui si producono disegni tecnici,
progetti, modelli, e anche schizzi artistici.
montaggio/
istallazione/
riparazione
Montaggio e istallazione significa mettere insieme pertinenze, secondo i
piani e disegni, l'installazione di oggetti o pezzi in determinati luoghi o il
fissaggio di attrezzature tecniche o elettriche (ad esempio il riscaldamento o
un impianto elettronico).
Riparazione encompasses all activities concerned with maintenance and
repair. For example, you have to make sure appliances, machines, vehicles,
buildings, or textiles are in top condition and deal with errors and defects that
might arise.
Test/esami
Test ed esami sono attività con prodotti di prova e analisi in un laboratorio.
Ciò potrebbe includere l'analisi chimica e l'esame di pezzi da lavorare.
pulizia
La pulizia è un‘attività di pulizia di edifici in questione o tessuti e il loro
mantenimento in buone condizioni.
52 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
scrittura/
gestione
Manipolazione e
utilizzo dei
macchinari
trasporto/
stoccaggio/
confezionament
o
Operatori e
programmatori
informatici
Scrittura e gestione sono attività in cui si scrivono i documenti, si gestiscono
dei file o degli account, e ci si prende cura dei compiti d'ufficio, come
rispondere al telefono.
Durante la manipolazione e l’utilizzo dei materiali si lavora con le
macchine e gli impianti di produzione che si devono calibrare, programmare
e far funzionare.
Trasporto include le attività in cui si trasportano persone o oggetti (ad
esempio le macchine, le lettere, le merci) con i vari mezzi di trasporto
(camion, treni, navi e autobus). Sono compresi anche carico e scarico.
Stoccaggio e confezionamento riguardano lo stoccaggio e il
confezionamento di prodotti e beni.
Gli operatori e programmatori informatici sono attività nelle quali si lavora
con i computer. Si intendono anche le applicazioni di programmi di scrittura di
disegno programmi di calcolo, nonché la raccolta di dati e la loro
trasmissione.
Gamma dei principali “Luoghi lavorativi” – dove?
Laboratorio/
fabbrica
Punti vendita
Esterni:
impianti
all’aperto/
ambiente
naturale
Istituzioni
mediche
educative e
sociali
Laboratori /
Luoghi per test
Hotel/
ristoranti
Laboratorio e fabbrica sono luoghi in cui i prodotti sono fabbricati o
trasformati. In un laboratorio si lavora in piccole stanze e corridoi con le
macchine, strumenti e banchi da lavoro, mentre i capannoni delle fabbriche
sono grandi edifici con impianti di produzione estensiva, in gran parte
automatizzato per la creazione di una vasta gamma di prodotti. Esempi di un
laboratorio potrebbe essere una panetteria, falegnameria, un‘officina per i
veicoli a motore, una sartoria e anche un fotografo. Esempi di capannone
sono le fabbriche del tessile / alimentare / industria automobilistica.
Lavorare in un punto vendita significa lavorare nelle zone in cui i prodotti
sono in vendita ed i clienti sono serviti. Esempi sono i grandi magazzini, i
negozi o gli show-room.
Gli esterni comprendono una varietà di ambienti di lavoro diversi: negli
impianti all’aperto, si lavora all'aperto, ma non si è in aperta campagna. Ad
esempio, si lavora in luoghi in fabbrica, nei cantieri, stazioni ferroviarie e
porti.
Ambiente naturale comprende tutti i luoghi dove si può lavorare all'aria
aperta, come giardini, campi e boschi.
Istituzioni mediche educative e sociali indicano edifici o stanze in cui le
persone sono curate accudite, o istruite (ad esempio asili, scuole, centri
giovanili, case di riposo), o ricevono cure mediche (ad esempio ospedali,
centri medici, centri della salute, centri di riabilitazione).
Laboratori e i luoghi per test raggruppano le aree di lavoro attrezzate con
macchinari (chimici, fisici, medici) per la misurazione delle scienze naturali.
Esempi sono i laboratori di pratiche mediche e cliniche, gli impianti
sperimentali chimico-farmaceutici, ma anche le stazioni di misura e le autorità
di controllo tecnico.
Hotel e ristoranti comprendono aree di lavoro in edifici frequentati dagli
ospiti. È possibile lavorare in diversi settori in alberghi e ristoranti, come la
cucina, sala da pranzo, soggiorno, reception, ecc.
53 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
Veicoli /mezzi di
trasporto
Questo lavoro è mobile, cioè ci si sposta da un luogo all'altro quando si
lavora. Esempi sono le automobili e camion, scavatori, carrelli elevatori, navi
e treni, sia per il trasporto di persone che per quello delle merci.
Domicilio
Quando lavori a domicilio, raggiungi direttamente il cliente a casa sua o nel
suo ufficio e lavori là.
Ufficio
L‘ ufficio è uno spazio di lavoro in genere dotato di scrivania, mensole, un
computer, una macchina da scrivere, ecc. In un ufficio, per esempio, si lavora
per le autorità pubbliche, impianti di produzione, o le compagnie di
assicurazione.
Gamma dei principali “Materiali ” – con cosa?
Materiali da
costruzione
Materiali
sintetici/
chimica/
materiali plastici
I materiali da costruzione sono i materiali utilizzati per la costruzione, ad
esempio, le pietre, cemento o gesso, ma anche tubi, tubi, e piastrelle.
Materiali sintetici e chimica, per esempio, sono i fertilizzanti, le vernici, i
medicinali, i prodotti per la pulizia, o altre sostanze chimiche che puoi
produrre, trasformare, o utilizzare.
Plastica denota materiali sintetici si utilizza (a volte invece di materiali
naturali come il legno o metallo, per esempio), nei prodotti di fabbricazione.
Ingegneria
elettrica/
elettronica
L‘ energia elettrica è necessaria per la generazione di luce, calore, e la forza,
ma anche per la trasmissione di messaggi e segnali. I posti di lavoro in
materia di ingegneria elettrica / elettronica, sono quelli in cui si montano
apparecchi o macchine elettrici o elettronici.
Veicoli / mezzi
di trasporto
Veicoli e mezzi di trasporto comprendono tutti i veicoli a motore che
possono essere automobili, veicoli da cantiere, camion, navi e treni.
Vetro ceramica
pietre preziose
Vetro ceramica pietre prezione sono materiali naturali che è possibile
estrarre o produrre, rispettivamente, ma si possono anche trattare e
trasformarli in oggetti specifici (ad esempio gioielli o piatti).
Legno / carta
Alimenti
Strumenti di
misurazione
Persone
Legno e carta sono materiali naturali che è possibile estrarre o produrre,
rispettivamente, ma anche trattare e trasformare in prodotti specifici (ad
esempio mobili).
Alimento comprende tutti i prodotti che costituiscono l'alimentazione umana,
vale a dire viveri e bevande. Ci sono diversi modi di lavorare con il cibo: per
esempio, è possibile produrre alimenti o processarli (ad esempio in un
caseificio), o preparare i pasti (ad esempio in un ristorante).
Con gli strumenti di misurazione è possibile esaminare, misurare, o
testare qualcosa (ad esempio, ECG, misuratore della pressione arteriosa,
bilancia, termometro, in provetta, microscopio). Ciò può avvenire in un
laboratorio, un ospedale, un ambulatorio medico, un ottico, un impianto di
produzione, una struttura di ricerca, ecc.
Ci sono diversi modi si può entrare in contatto con la gente: per esempio,
come i clienti, i pazienti, gli ospiti, si può prendere cura di bambini o anziani,
malati o portatori di handicap. Quando lavori con le persone, puoi occuparti
di persone o di gruppi.
54 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
Metalli
Piani e progetti
Regolamenti /
leggi divieti
Impianti
Tessile / pelle
Animali / piante
Disegno /
strumenti per la
scrittura
Macchinari da
ufficio /
cancelleria
Informazioni/
media/ lingue
straniere
Metalli sono materiali come ferro, acciaio, zinco, rame, oro, argento o anche
leghe che è possibile estrarre o produrre, rispettivamente, ma si possono
anche trattare e trasformarli in prodotti specifici (ad esempio, parti del motore
o gioielli).
Piani e progetti sono i modelli in base al quale svolgi la tua attività, o
fabbrichi prodotti. Esempi: piani di costruzione per gli edifici ed i bozzetti o
disegni artistici per la produzione di pezzi da lavorare.
Si intendono prescrizioni, leggi, regolamenti e contratti richiesti per il tuo
lavoro o che si devono applicare nei posti di lavoro, ad esempio, le leggi
fiscali, le normative edilizie, gli ordini di protezione ambientale, i contratti di
vendita, e i contratti di locazione.
Gli impianti sono fabbriche automatiche o semi-automatiche per la
produzione di massa di beni o la creazione di energia. Esempi sono gli
impianti dell'industria chimica, l'industria alimentare, l'industria della stampa,
le linee di assemblaggio, e impianti di trasformazione per la produzione di
materie prime. Gli impianti sono posti di lavoro per produrre qualcosa, però,
ci sono anche posti di lavoro in cui questi impianti vengono costruiti, installati
e riparati.
Sono materiali primari come tessuti, filati, pellicce, cuoio, che si producono,
trattano o trasformano in prodotti come i vestiti, cappelli e scarpe. È anche
possibile lavorare su prodotti finiti, ad esempio, la riparazione,
organizzazione o pulizia.
Si incontrano animali e piante nel settore agricolo e forestale, il giardino
zoologico, orticoltura, presso il fioraio o il veterinario. Si possono allevare,
trattare, prendersene cura o venderli.
Comprende tutti gli strumenti e utensili con i quali è possibile disegnare e
progettare, ad esempio, penne, pennelli fini, e strumenti da disegno tecnico
così come i computer (inclusi i programmi adatti).
Macchinari da ufficio comprende tutti gli apparecchi necessari per il lavoro
d'ufficio, ad esempio, telefono, fax, fotocopiatrice, macchine da scrivere,
calcolatrici, e computer (inclusi i programmi ). Cancelleria da un lato indica
tutti gli oggetti che sono utili per organizzare il lavoro d'ufficio e i compiti
amministrativi, ad esempio, moduli, schede (che possono anche essere
modificati con un computer), cartelle e graffette. D'altra parte, si intendono
anche i documenti e testi, quali lettere, documenti amministrativi, ricorsi legali
e le relazioni, la posta.
Ti imbatterai in informazione e media in diversi modi: ad esempio sotto
forma di materiali a stampa come giornali o libri, supporti audio, come
cassette, CD, film e materiali fotografici, video o anche di dati, statistiche e
programmi per computer su dischi o CD-ROM. Per utilizzare o trasmettere le
informazioni in un'altra lingua, così come per essere in grado di negoziare o
di corrispondere con persone di altri paesi, è necessario essere esperti di
lingue straniere.
55 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
Macchinari /
utensili
Macchinari e utensili sono tutti gli strumenti necessari per il lavoro.
È possibile impostare e controllare le macchine per eseguire compiti
complessi o per creare una grande quantità di prodotti dimensionalmente
precisi. Queste macchine sono macchine per la stampa, telai elettrici,
mietitrebbiatrici, macchine utensili, macchine di tornitura (distributori
automatici).
Gli utensili vengono azionati manualmente da te e utilizzati per il trattamento
di materiali o pezzi da lavorare. Possono essere semplici utensili a mano,
come martelli, pennelli, chiavi, dispositivi per la pulizia, coltelli, aghi da cucito,
ecc, ma anche motorizzati come il trapano elettrico, elettrodomestici, e
tagliasiepi.
56 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
2.1.3 Le mie condizioni di lavoro preferite
Tu forse pensi che la cosa principale è avere un lavoro. Tuttavia, la questione riguardante le
condizioni di lavoro potrebbe aiutarti a scegliere tra diverse occupazioni e anche tra i luoghi
di lavoro concreto. Se ti piace un lavoro, ma non si guadagnano i soldi di cui hai bisogno, a
cosa serve? Quando si hanno già figli il tempo di lavoro potrebbe essere molto importante
perché dovrai conciliarlo con il tempo da dedicare loro.
57 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
/HPLHFRQGL]LRQLODYRUDWLYHSUHIHULWH
Foglio di lavoro Le mie condizioni di lavoro preferite
Vorrei raggiungere
Potrei accettare
Non posso accettare
Retribuzione
Distanza dal posto di
lavoro in km
Orario lavorativo
(part-time, a ore,
flessibilità)
Impiego (posizione,
progetto)
Condizioni lavorative
es: lavoro di squadra, ligio
agli orari, flessibile,
all’aperto , al chiuso,
autonomo, con titolare.
Altre cose
importanti…
58 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
59 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
2.1.4 La mia occupazione preferita e i miei punti di forza
Ora sai che lavoro ti piace fare – anche se temporaneamente - e delle condizioni lavorative
che vuoi raggiungere. Ma sei compatibile con tutto questo? Al fine di rispondere a questa
domanda, confronta l'elenco dei requisiti per il tuo Lavoro preferito con i tuoi punti di forza.
Troverai informazioni dettagliate su ciascun posto di lavoro presso il centro informazioni di
lavoro (servizi pubblici per l'impiego e camera di commercio). Inoltre, troverai una serie di
indirizzi in appendice.
Poniti le seguenti domande:
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
Quali sono i compiti e le funzioni del posto di lavoro?
Con cosa devo lavorare?
Quali requisiti occorrono?
Che tipo di contatto con gli altri è previsto?
Dove devo lavorare?
Posso divertirmi e sono adatto a questo lavoro?
Quanto mi stancherò e quante ore devo fare?
Che tipo di requisiti occorrono e qauli sono le condizioni?
Quali sono le possibilità di guadagno?
Che tipo di preparazione serve per questo lavoro?
Che possibilità di sviluppo avrò?
Dopo questo lavoro che possibilità avro nel mercato del lavoro?
Se i tuoi punti di forza sono compatibili puoi iniziare a fare la domanda. Altrimenti hai due
possibilità:
ƒ Ti dirigi verso altre possibilità (hai segnalato delle alternative) o
ƒ Pensi a come è possibile acquisire le capacità necessarie. Se sei apprendista non devi
per forza acquisire l’esperienza mancante ma devi dimostrare di essere in grado di
imparare quello che ti serve per lavorare.
60 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
,PLHLODYRULSUHIHULWLHLPLHLSXQWLGLIRU]D
Foglio di lavoro I miei lavori preferiti e i miei punti di forza
Lavori preferiti
Che punti di forza
necessita?
Cosa so fare?
Che cosa devo
imparare o migliorare?
Punti di forza personali
Punti di forza sociali
Punti di forza
metodologici
Punti di forza
professionali
Altre cose importanti
61 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
2.2 I passi verso il lavoro
Congratulazioni, adesso sai dove vuoi arrivare, ma avere una aspirazione concreta non
significa essere in grado di esercitare la professione immediatamente. La maggior parte delle
volte la strada è lunga. Prima di prendere una decisione definitiva, devi completare gli studi,
finire il tirocinio, acquisire esperienza di lavoro o informarti maggiormente.
Lo scopo di questa sezione è la pianificazione concreta delle misure per il lavoro. Per prima
cosa formula i tuoi obiettivi professionali nel dettaglio e quindi dividi la strada per raggiungere
questi obiettivi in tappe. Potrai iniziare il tuo cammino da subito.
62 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
2.2.1 I miei obiettivi professionali concreti
Sai già quale direzione lavorativa devi seguire, chetipo di lavoro vuoi fare, le tue capacità e
quello che invece non sai fare (ancora). Ora hai bisogno di una strategia concreta. Prima di
iniziare una pianificazione specifica, hai bisogno di un obiettivo chiaro che sia formulato in
modo SMART (intelligente). SMART infatti significa:
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
S come Specifico (nella descrizione)
M come Metro di valutazione (in modo da poter stabilire se si è raggiunto il proprio
obiettivo o no)
A come Attraente (in modo che tu voglia raggiungerlo anche a costo di qualche
sforzo in più)
R come Realistico (veramente fattibile)
T come Tempo (darsi una scadenza entro la quale si deve raggiungere la meta
prefissata)
Questo obiettivo deve essere formulato con una frase positiva come una “formula”. Una
buona formula potrebbe essere:
“Finirò le scuole elementari tra tre mesi con buoni voti e una settimana di tirocinio come
meccanico di precisione in una fabbrica per lavarazione del metallo a 30 km da Innsbruck”
Un esempio di formula non buona potrebbe essere invece:
“Tra breve non vorrei essere disoccupato e vorrei avere un lavoro che paghi almeno 3000
Euro al mese netti”
Perché questa formula è sbagliata? Prima di tutto è formulata in negativo (non voglio essere
disoccupato), in secondo luogo non è realistica e terzo non è precisa nell’indicare i termini
temporali (cosa si intende per “tra breve”? La prossima settimana? L’anno prossimo?).
È difficile? Fatti aiutare dal tuo consulente a creare una “formula”.
“Formula” del mio obiettivo:
2.2.2 Le mie prossime mosse
Hai già affrontato i tuoi punti di forza e i tuoi desideri professionali in modo globale e hai
anche sviluppato un obiettivo professionale concreto. Ora concentriamoci sulla pianificazione
delle mosse per raggiungere i tuoi scopi professionali.
.
63 / 102
Che cosa voglio
raggiungere e in quanto
tempo?
Quanto mi costa questo
obiettivo e cosa ne ricavo?
Foglio di lavoro Prossime mosse
,PLHLSDVVLYHUVRLOODYRUR
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
Quali informazioni mi
servono ancora?
Concretamente che cosa
devo fare? Fino a quando?
Chi mi può aiutare e in che
modo?
64 / 102
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
65 / 102
Quali sono i punti di forza
che mi servono e dove li ho
maturati?
Che ostacoli potrei
incontrare? Cosa potrebbe
impedirmi di realizzare il mio
obiettivo?
Come faccio a gestire gli
ostacoli interni ed esterni?
Foglio di lavoro Prossime mosse - continua
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
Come festeggerò il
successo del mio progetto?
Cosa farò se non riesco a
portare a termine il progetto
(nel modo che mi sono
prefisso)?
66 / 102
(Fonte: cf. Lang-von Wins und Triebel 2006, 16, Klingenberger 2003, 167)
Argomento 2 Chiarisco i miei obiettivi professionali
67 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
Questo capitolo tratta argomenti importanti che riguardano la domanda di lavoro. Prima di
tutto ti sarà data una serie di indicazioni sulla domanda e su dove presentarla, ma anche su
dove informarti circa le richieste di personale. Successivamente troverai le istruzioni
percompilare il tuo curriculum vitae (CV) e la lettera di presentazione. Infine potrai fare una
panoramica del lavoro svolto.
68 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
5DSSRUWRGLFDQGLGDWXUD
3.1 Consigli per la domanda
Una domanda riesce raramente la prima volta, quindi se ne dovranno scrivere diverse. Il
modo migliore è quello di creare un piano dettagliato di candidatura contenente i seguenti
aspetti: la data, la società, informazioni di contatto, la persona da contattare, tipo di domanda
(email, telefono, ecc) ed i risultati ottenuti. In questo modo potrai tenere traccia delle tue
domande e sarai in grado di apportare rapidamente delle modifiche.
Con la trasmissione delle domande si entra in contatto con le rispettive società. Quello che
devi ottenere è l’interesse della ditta verso di te, ecco perché la domanda è il mezzo per la
tua promozione personale. L‘obiettivo della domanda è quello di essere invitati ad un
colloquio di lavoro, ed è nel corso di questo colloquio di lavoro che sarà possibile evidenziare
le proprie competenze e conoscenze in modo più esplicito. Purtroppo, solo pochi candidati
sono invitati a un colloquio di lavoro, molte domande saranno cestinate.
Importante! I centri per l’impiego e quelli per la formazione professionale ti aiuteranno a
trovare gli indirizzi a cui inviare le domande. Troverari i riferimenti in appendice.
Domanda di lavoro – portfolio della domanda
Per quanto riguarda l'aspetto visivo e il contenuto, la domanda deve essere progettata in
modo che la società contattata ti noti (tutti i fogli della domanda vanno rilegati e forniti di
copertina). La domanda dovrebbe suscitare l'interesse del gestore delle risorse umane (se
hai già superato una prova, devi specificarlo nella tua lettera di presentazione). Elenca tutti
gli argomenti che giustificano la tua candidatura per il posto vacante. Ricorda però di dire
sempre la verità!
Il portfolio della domanda di solito è il primo criterio di selezione delle risorse umane della
maggior parte delle aziende. Le domnde di impiego mal presentate (sia nella forma che nel
contenuto) sono spesso rimandate al mittente (o addirittura cestinate).
Un portfolio ben concepito consiste di:
ƒ Una buona lettera di presentazione
ƒ un CV in forma di una scheda di dati personali
ƒ le copie dei diplomi e delle lettere di referenza, i certificati dei corsi completati, permesso
di lavoro, ecc (i documenti stranieri devono essere tradotti e autenticati)
ƒ se vuoi puoi anche creare una copertina (contenente una foto, l'indirizzo, la società e il
tipo di lavoro) e utilizzarla come intestazione del portfolio
Consigli e trucchi
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
utilizza delle cartelline specifiche per le domande di lavoro o delle copertine plastificate
che si trobane nei negozi specializzati.
Non fare le orecchie negli angoli dei fogli
Non spedire per raccomandata, ma per posta regolare in una busta bianca affrancata
regolarmente
Se non ricevi una risposta entro 2 o 3 settimane contatta la ditta e chiedi informazioni
sulla tua domanda.
69 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
3.2 Le mie lettere di presentazione
La lettera di presentazione è una breve lettera per il datore di lavoro. Il suo scopo è quello di
persuadere il datore di lavoro che sei la persona giusta per il posto vacante viste le tue
capacità, il tuo talento e i tuoi punti di forza. L'obiettivo è quello di ottenere un colloquio di
lavoro. Essa deve avere le seguenti caratteristiche:
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
Mittente: nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo email (inserisci un
indirizzo serio e non indirizzi come “superman76”)
Destinatario con indirizzo e referente
Luogo e data (es: “Innsbruck, 17 Luglio 2006”)
Soggetto: non inserire la parola soggetto e scrivere in grassetto es: “Domanda per la
posizione di tecnico dei motori”
Forma per l’indirizzo: Es: “Gentile Sig.ra Rossi,” seguito da virgola (se non sai a chi
rivolgerti chiama la ditta e chiedi chi è il responsabile per la selezione del personale)
Introduzione che spiega la ragione della domanda (mai iniziare la lettera con “Io”)
Qualifica, capacità, esperienze e interessi.
Frase conclusiva: esprimi il desiderio di essere invitato ad un colloquio di lavoro (non
utilizzare la parola “vorrei”)
Saluti e firma con nome leggibile scritto in calce
Elenco degli allegati: CV, certificati ecc.
Consigli e trucchi
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
Scrivi la domanda al computer (Es. con Word). Se non hai un PC utilizza quello del
centro per l’impiego o chiedi ad un amico.
Tieni conto del linguaggio formale e utilizza sempre le maiuscole per i pronomi.
Esprimiti brevemente, preciso e cerca di essere realistico.
Utilizza carta bianca formato A4 pulita.
La lettera di presentazione non deve essere più lunga di una pagina.
Scrivi una lettera di presentazione adatta per ogni domanda che invii.
Evita gli errori grammaticali. (fai rileggere la lettera da qualcuno).
Creati uno schema in cui inserirari tutte le domande che hai inviato. In questo modo avrai
un quadro chiaro delle tue richieste di lavoro.
Controlla la dimensione dei caratteri (12), l’interlinea e gli spazi tra i paragrafi; mantieniti
sempre 2-3 cm lontano dal bordo del foglio.
70 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
Certificati
Di solito si uniscono alla lettera di presentazione i certificati, i diplomi, e i documenti attestanti
i corsi per le qualifiche dichiarate. Comunque non mettere mai gli originali o certificati non
pertinenti. Se dovessi avere dei titoli di studio esteri, metti anche un eventuale
riconoscimento della validità. Informati attraverso questi link:
www.bmbwk.gv.at/schulen/service/nostrifikationen.xml
71 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
www.europass.at
3.3 Il mio CV
Il foglio con i dati personali è un profilo abbreviato della tua vita. Sarà letto molto
attentamente dai responsabili delle risorse umane nel corso della selezione dei dipendenti.
Ci sono due varianti possibili di CV:
-il foglio di dati personali
-Il CV Europass
3.3.1 Foglio di dati personali
Questa variante è la più frequente al momento. È usato in forma di tabella - in tal modo,
l'informazione non è strutturata come un testo, ma come una tavola ben organizzata. La
lettera di presentazione e il curriculum vitae devono corrispondere tra loro. Il foglio di dati
personali deve contenere le seguenti caratteristiche:
ƒ Fotografia aggiornata (formato passaporto) attaccata nell’angolo destro in alto: non
risparmiate e chiedete ad un fotografo professionista. Cercate di vestirvi in modo
adeguato;
ƒ Inserisci i tuoi dati personali: nome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo email, data di
nascita, nazionalità, stato civile;
ƒ Informazioni sulla tua istruzione: anno, date nome e luogo della scuola, se vuoi le materie
preferite, le specializzazioni e i voti conseguiti;
ƒ Studi universitari (se stai ancora studiando o se hai già conseguito la laurea);
ƒ Servizio civile o militare (se già svolto o no);
ƒ Curriculum lavorativo e tirocinio;
ƒ Capacità particolari: capacità e abilità che hai imparato a scuola o nel tuo tempo libero
come la patente, le lingue, la competenza informatica;
ƒ Hobby: hobby particolari che siano attinenti al lavoro per il quale stai facendo la
domanda. Non nominare sport pericolosi (rafting) e i videogames.
ƒ Luogo, data e firma.
Consigli e trucchi
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
Scrivi il foglio di dati personali al computer, deve essere scritto a mano solo se
esplicitamente richiesto.
Scrivi nel modo più approfondito e completo possibile.
Non superare le due pagine.
Tutto quello che dichiari nel CV deve corrispondere con quello che hai già menzionato
nella lettera di presentazione (dati, capacità, date ecc.)
72 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
3.3.2 Il CV Europass
Vi presentiamo questa forma di CV perché offre l’opportunità di presentare te stesso e le tue
capacità in modo comprensibile. Non ti dà solo la possibilità di elencare le fasi diverse della
tua istruzione, ma hai anche la possibilità di illustrare quali esperienze e capacità ti ha dato
modo di maturare tale percorso. Inoltre potrai menzionare la conoscenza delle lingue e altri
requisiti in dettaglio. La struttura del CV è standardizzata in 31 paesi della Comunità
Europea.
Il CV può essere compilato, scaricato e salvato da soli su internet. Inoltre la rete offre anche
l’opprtunità di essere guidati nella compilazione in diverse lingue e offre esempi. (vedi
http://www.europass.at).
Grazie ai fogli preparatori (“I miei luoghi di istruzione” e “Un profilo dei miei punti di forza”), la
descrizione delle tue capacità non dovrebbe essere difficile.
Non tradurre il CV delle prossime 3 pagine!
73 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
&9(XURSDVVGDFRPSLODUH
74 / 102
Argomento3 Le mie domande di lavoro
75 / 102
Argomento3 Le mie domande di lavoro
76 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
3.4 Il colloquio di lavoro
L‘invito a un colloquio di lavoro significa che il responsabile delle risorse umane vuole
conoscerti, inoltre ti dà anche l'opportunità di conoscere l'azienda. Per conoscerti meglio, il
responsabile delle risorse umane ti porrà una serie di domande. Devi presentarti in modo
che il tuo profilo si adatti perfettamente a quello richiesto dalla società..
Svolgimento del colloquio:
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
Formalità di accoglienza
Ti verrà descritto il tipo di lavoro e il luogo dove si svolgerà.
Potrai fare domande sul tipo di lavoro da svolgere
Conclusioni e saluti finali
Cosa devi tenere presente?
ƒ Preparazione: cerca informazioni sulla ditta, il posto di lavoro e il lavoro stesso (internet,
giornali, camera di commercio ecc); preparati le risposte alle domande (sui punti di forza
o sulle lacune da colmare), sullo stipendio; porta con te una copia del la tua domanda di
lavoro e porta dietro il necessario per prendere appunti.
ƒ Presentati ben curato e ben vestito. Controlla l’alito, evita gomme da masticare e non
fumare.
ƒ Puntualità: non arrivare tardi
ƒ Spegni il telefonino
ƒ Sii naturale, educato e comportati gentilmente. Rivolgiti sempre con nome e titolo della
persona.
ƒ Siediti solo quando vieni invitato a farlo
ƒ Guarda sempre negli occhi e mantieni una buona postura
ƒ Cerca di mantenere la calma e esprimiti in modo chiaro e comprensibile, attento a quello
che dici e come lo esprimi.
ƒ Rispondi alle domande in modo chiaro e diretto, dimostra il tuo interesse per il lavoro.
77 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
Foglio di lavoro Colloquio di lavoro
Le domande seguenti sono simili a quelle poste durante un colloquio di lavoro. Prova la
conversazione con i tuoi genitori o con qualcuno disponibile. Per prepararti completa le
domande nello schema seguente. Se qualche domanda non è di facile risposta controlla i
fogli di lavoro che hai compilato in precedenza. (“Profilo dei miei punti di forza” “I miei luoghi
di istruzione”)
Domande sulla scuola
Quali sono le tue materie preferite?
Quali sono le materie che non ti piacevano?
Perché i voti in matematica erano così bassi
quando eri in Germania?
Chi ti ha messo al corrente di questo lavoro?
Hai fatto un tirocinio? Se sì, dove?
Hai mai lavorato durante le vacanze scolastiche?
Se sì, che tipo di lavoro hai svolto?
Come ti trovavi con i compagni di scuola e con le
insegnanti?
Perché hai scelto questo lavoro?
Domande riguardanti il lavoro
Perché questo lavoro e non un altro?
Che altre aspirazioni hai?
Perché ti sei rivolto a noi per questo lavoro?
Dove hai sentito che eravamo alla ricerca di
personale?
Che sai della nostra azienda?
Come ti vedi a lavorare con noi?
Ti pace lavorare da solo o in un team?
78 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
Cosa ti aspetti dal tuo superiore?
In quali altre aziende hai fatto richiesta di lavoro?
Se non dovessi essere assunto come apprendista
da noi cosa hai intenzione di fare?
Dopo l’apprendistato hai intenzione di andare
avanti con la formazione?
Quali sono le tue ambizioni a breve/medio/lungo
termine?
79 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
3.5 Schema delle domande
Lo schema delle domande di alvoro ti aiuta a tenere in ordine le domande e ad averne una
visione globale. Dove hai inviato le domande? Con chi hai chiesto di parlare? Qual è il nome
della persona responsabile del personale nella ditta XY? Quando hai parlato con tizio dela
ditta Y? È il caso che richiami? Completa queste informazioni su un foglio di carta o su un
file dedicato a una ditta in particolare. (cfr. Gerdenits 2005, 135).
80 / 102
Argomento 3 Le mie domande di lavoro
Foglio di lavoro Schema delle domande
Ditta
Settore:
Indirizzo:
telefono/ Fax /Email:
Indirizzo internet:
Responsabile delle risorse umane
Tipo di domanda
Candidatura spontanea
Contattato da:
Pubblicizzata in:
Su:
Domanda online
Richiesta di posizione:
Documenti scritti spediti il:
1. telefonata :
Parlato con:
risposta/e:
2. telefonata :
parlato con:
risposta/e:
3. telefonata
Parlato con:
risposta/e:
colloquio di lavoro il:
Intervistatore:
Documenti richiesti:
͙ diplomi
͙ certificati di tirocini
͙ campioni di lavoro
͙ campione di calligrafia
͙ fedina penale
͙permesso di soggiorno ͙ permesso lavorativo
di esenzione ͙ certificato di cittadinaza ͙ foto
Test di ammissione
͙certificato
͙ sì ͙ No ͙ preparazione?
Lettera successiva il:
Risposta/e?
81 / 102
La mia raccolta di documenti
Raccolta di documenti
La mia raccolta di documenti
In questa sezione potrai riunire tutti i documenti necessari per le domande di lavoro che non
devono essere modificati. Se non hai già un archivio dei tuoi documenti devi raggrupparli in
questo modo.
Di che documenti si tratta?
ƒ Certificati di progetti scolastici
ƒ Certificati diversi (scolastici o di apprendistato)
ƒ Certificati di risultati raggiunti nel tuo tempo libero
ƒ Documenti ufficiali come la registrazione del tuo ingresso nel paese
82 / 102
La mia raccolta di documenti
Progetti scolastici
Qui puoi raccogliere tutti certificati dei lavori che hai fatto da solo a scuola, di quali progetti
hai fatto parte. Se tali progetti sono in linea con il lavoro per il quale hai fatto domanda, li puoi
aggiungere come “prova” ai tuoi documenti per la domanda di lavoro. Questi certificati
possono essere indicativi per futuri datori di lavoro che potrebbero offrire una posizione
lavorativa affine alle tue capacità.
Quali certificati puoi mettere?
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
Progetti fatti in classe (foto dei lavori, valutazioni degli insegnanti, note)
Lavori fatti all’interno dei progetti (foto, note, documenti)
Conferme delle partecipazioni alle gare, se hai vinto qualche premio (da solo o con la
classe)
Se hai assunto un incarico a scuola (rappresentante di classe) puoi ottenerne prova ,
come anche per le attività svolte all’interno della scuola (assistenza come tutore di
classe, servizio di guida interno, giornalino scolastico)
(cfr. www.berufswahlpass.de)
83 / 102
La mia raccolta di documenti
9LVLRQHG¶LQVLHPHGHLPLHLSURJHWWLHDWWLYLWjDVFXROD
Panorama dei progetti e dei compiti scolastici
Certificati, note, documentazione
Data
84 / 102
La mia raccolta di documenti
85 / 102
La mia raccolta di documenti
5DSSRUWRVXSURJHWWLHDWWLYLWjDVFXROD
Rapporti sui progetti e i compiti svolti a scuola
Cosa ho fatto (Progetto, funzione)?
Cosa ho imparato?
– metodo di lavoro e strategie di studio
– utilizzo dei materiali e degli strumenti di lavoro
– cooperazione con gli altri
– know-how
– capacità metodologiche particolari
- personale
86 / 102
La mia raccolta di documenti
(cf. www.berufswahlpass.de)
87 / 102
La mia raccolta di documenti
Risultati scolastici e voti
Qui potrai raccogliere i risultati scolastici, le lettere di raccomandazione, e altri documenti
utili. Che certificati puoi includere?
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
ƒ
Risultati scolastici
Lettere di raccomandazione
Certificati dei lavori stagionali o temporanei
Certificati di settimane di orientamento
Certificati di partecipazioni a corsi esterni, workshop ecc.
Certificato di volontariato presso comunita, parrocchia, vicinato
Corsi di primo soccorso
Patente di guida
Patente europea per il computer
Certificati di risutti particolari nello sport (brevetto di salvataggio, istruttore di nuoto
ecc)
Certificati di permanenze all’estero
Se ti vengono in mente attività alle quali hai partecipato ma non hai ancora ricevuto un
certificato potresti richiederlo ora. Molti centri hanno il loro modulo, ma puoi anche utilizzare
e far compilare il modulo nella pagina successiva. L’elenco ti aiuterà a mantenere una
visione di insieme.
.
88 / 102
La mia raccolta di documenti
9LVLRQHG¶LQVLHPHGHLPLHLFHUWLILFDWL
Elenco dei miei certificati/Diplomi/Titoli/Riconoscimenti
Certificato
Data di rilascio
89 / 102
La mia raccolta di documenti
90 / 102
La mia raccolta di documenti
&HUWLILFDWR
Certificato
Nome __________________________________________________
È stato/ è ancora dipendente di
con la mansione di
nostra ditta
nostra associazione
nostra istituzione,
.
Nome della società, tirocinio:
Indirizzo:
timbro
Periodo:
mansione:
Qualifica acquisita:
Capacità particolari:
Luogo, data e firma: _____________________________________________________
91 / 102
La mia raccolta di documenti
I miei documenti ufficiali
Al fine dell‘assunzione, hai bisogno di documenti ufficiali, come il certificato di residenza di
registrazione o di una conferma del fatto che si dispone di un conto corrente postale. Questo
è particolarmente importante se non hai la cittadinanza italiana e quindi devi eventualmente
richiedere ulteriori documenti per ottenere un posto di lavoro. Perché in base alla
cittadinanza
ƒ Hai la possibilità di stabilirti e di accedere liberamente al mercato del lavoro
ƒ Hai bisogno di un permesso di soggiorno
ƒ Hai bisogno di un permesso di soggiorno e di lavoro
Esistendo diverse forme di permesso di soggiorno o di lavoro, devi tenere in considerazione
la necessità dei seguent documenti:
ƒ Certificato di nascita
ƒ Visto di ingresso
ƒ Conferma di un conto corrente bancario
ƒ Certificato di cittadinanza
ƒ Permesso di soggiorno permanente
ƒ Autorizzazione di residenza
ƒ Autorizzazione di residenza stabile
ƒ Residenza stabile- certificato di residenza fissa
ƒ Permesso di lavoro
Se non sei cittadino italiano, le trafile burocratiche diventano complicate. Per questo informati
presso le istituzioni su come ottenere i permessi necessari.
(ndt aggiungere elenco di istituzioni utili all’informazione e alla richiesta dei documenti
necessari)
92 / 102
La mia raccolta di documenti
9LVLRQHG¶LQVLHPHGLGRFXPHQWLXIILFLDOL
I miei documenti ufficiali
Documento
Data di rilascio
93 / 102
Appendice Dove posso trovare informazioni e supporto?
Appendice: Dove posso ottenere aiuto e informazioni?
In questo capitolo troverai un elenco particolareggiato di indirizzi importanti dove puoi
rivolgerti per avere aiuto. Nel corso della Job Box hai già notato alcuni indirizzi che possono
aiutarti. Segna quello che può esserti maggiormente di aiuto. Chiedi anche al tuo consulente
di indicarti l’ente più adatto alla risoluzione dei tuoi problemi..
In aggiunta c’è anche un lenco di link che può esserti utile.
94 / 102
Appendice Dove posso trovare informazioni e supporto?
Indirizzi Utili
Ufficio del progetto Join In (fino a Giugno 2007)
Maximilianstraße 9, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/57 55 23
E-Mail: [email protected]
Web: www.join-in.at
Punti principali per la richiesta di lavoro o di orientamento professionale
AMS Innsbruck (Infozentrum BIZ)
Schöpfstraße 5, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/5903 – 710
E-Mail: [email protected]
Mo, Mi
8:00 – 16:00 Uhr
Di, Do
8:00 – 12:00 Uhr
Fr
8:00 – 15:00 Uhr
Landesgeschäftsstelle des AMS Tirol
Andreas-Hofer-Straße 44, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/5903 – 0
E-Mail: [email protected]
Web: www.ams.at/tirol
Regional branches of AMS Tirol
AMS Imst
Rathausstraße 14, 6460 Imst
Tel: 05412/61900 – 19
E-Mail: [email protected]
AMS Lienz
Dolomitenstraße 1, 9900 Lienz
Tel: 04852/64555 – 21
E-Mail: [email protected]
AMS Kitzbühel
Ehrenbachgasse 29, 6370 Kitzbühel
Tel: 05356/624 22 – 24
E-Mail: [email protected]
AMS Reutte
Claudiastraße 7, 6600 Reutte
Tel: 05672/62404 – 41
E-Mail: [email protected]
AMS Kufstein
Oskar-Pirlo-Straße 13, 6330 Kufstein
Tel: 05373/64891 – 26
E-Mail: [email protected]
AMS Schwaz
Swarovskistraße 22, 6130 Schwaz
Tel: 05242/62409 – 48
E-Mail: [email protected]
AMS Landeck
Innstraße 11, 6500 Landeck
Tel: 05442/62616 – 16
E-Mail: [email protected]
Wirtschaftskammer Tirol – BerufsInfoZentrum (BIZ)
Egger-Lienz-Straße 116, 6020 Innsbruck
Tel: 0590905 – 7253
E-Mail: [email protected] Web: www.biz-tirol.at
Mo – Fr
8:00 – 12:30 und 13:30 – 16:30
Altri centri di orientamento
Amt der Tiroler Landesregierung
Abt. JUFF – Integrationsreferat, Jugendreferat, Frauenreferat
Michael-Gaismair-Straße 1, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/508 – 3560
E-Mail: [email protected]
Web: www.tirol.gv.at/organisation/juff
Amt der Tiroler Landesregierung
Abt. Wirtschaft und Arbeit – Sachgebiet Arbeitsmarktförderung
Heiliggeiststraße 7-9/Landhaus 2, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/508 – 3557
E-Mail: [email protected]
95 / 102
Appendice Dove posso trovare informazioni e supporto?
Web: www.tirol.gv.at/themen/wirtschaft-und-tourismus/arbeit/arbeitnehmer
Arbeiterkammer (AK) – Jugendabteilung
Maximilianstraße 7, 6010 Innsbruck, Gratishotline: 0800/225522
E-Mail: [email protected]
Web: www.ak-tirol.com
Arbeitsassistenz Tirol, Museumstraße 28/4, 6020 Innsbruck, Tel: 0512/567224
Web: www.arbas.at
E-Mail: [email protected]
Chill Out
Heiliggeiststr. 8, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/572121
E-Mail: [email protected]
DOWAS
Bruneckerstr. 12/1, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/572343
E-Mail: [email protected]
Infoeck – Jugendinfo Tirol
Kaiser-Josef-Str. 1, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/585566
E-Mail: [email protected]
Web: www.infoeck.at
Infoeck – Jugendinfo Oberland
Lutterottistr. 2, 6460 Imst
Tel: 05412/66500
E-Mail: [email protected]
Web: www.infoeck.at
Insieme Beratung, Templstraße 2/III, 6020 Innsbruck, Tel: 0512/576749
E-Mail: [email protected]
Web: www.verein-insieme.at
Jugendzentrum Z6, Bogen 42 / Ing.-Etzel-Straße, 6020 Innsbruck, Tel: 0512/563768
E-Mail: [email protected]
Web: www.jugendweb.at/z6-streetwork
Kinder- und Jugendanwaltschaft Tirol, Sillgasse 8, 6020 Innsbruck,Tel: 0512/508 – 3792
E-Mail: [email protected] Web: www.kija.at/tirol
Kriseninterventionszentrum – KIZ, Pradlerstraße 75, 6020 Innsbruck, Tel: 0512/580059
E-Mail: [email protected]
Web: www.kiz-tirol.at
Landesschulrat für Tirol – Schulpsychologie, Schulberatungsstelle für Ausländer/innen
Innrain 1, 6010 Innsbruck, Tel. 0512/520 33-114 bzw. 115
E-Mail: [email protected], und [email protected]
Web: www.lsr-t.gv.at bzw. www.schulpsychologie.tsn.at
ÖH – Referat für ausländische Studierende
Josef-Hirn-Straße 7, 6020 Innsbruck, Tel: 0512/507 – 4917
E-Mail: [email protected]
Web: http://oehinfo.uibk.ac.at
Studienbeihilfenbehörde – Stipendienstelle Innsbruck
Andreas-Hofer-Straße 46, 6020 Innsbruck, Tel.: 0512/573370 – 69
Web: www.stipendium.at
E-Mail: [email protected]
Verein Multikulturell
Mentlgasse 7, 6020 Innsbruck, Tel.: 0512/ 56 29 29
E-Mail: [email protected]
Web: www.migration.cc
Volkshilfe Tirol
Gumppstraße 14, 6020 Innsbruck, Tel: 0512/587475
E-Mail: [email protected]
Web: www.volkshilfe-tirol.org
Zentrum für MigrantInnen in Tirol – ZeMiT
Blasius-Hueber-Straße 6, 6020 Innsbruck, Tel: 0512/577170 – 0
E-Mail: [email protected]
Web: www.zemit.at
bzw.
0512/577172 – 0
Centri di formazione professionale
Berufsförderungsinstitut Tirol – BFI
Salurnerstraße 1, 6010 Innsbruck, Tel: 05212/59660
Web: www.bfi-tirol.at
E-Mail: [email protected]
96 / 102
Appendice Dove posso trovare informazioni e supporto?
(Außenstellen in Imst, Kitzbühel, Kufstein, Landeck, Lienz, Reutte, Schwaz, Telfs, Wattens)
ibis acam und JU-NET
Adamgasse 21b, 6020 Innsbruck, Tel: 0512/343660 – 0
E-Mail: [email protected]
Web: www.ibisacam.at
E-Mail: [email protected]
Tel: 0512/561160
Tiroler Bildungsservice – TIBS
Adamgasse 22, 6020 Innsbruck, Tel: 0512/5088562
E-Mail: [email protected]
Web: www.tibs.at
Wirtschaftsförderungsinstitut – WIFI
Egger-Lienz-Straße 116, 6020 Innsbruck, Tel: 0590905 – 7291
E-Mail: [email protected]
Web: www.tirol.wifi.at
(Bildungszentren: in Imst, Kitzbühel, Kufstein, Landeck, Lienz, Reutte, Schwaz)
Zukunftszentrum Tirol
Universitätsstraße 15a, 6020 Innsbruck, Tel: 0512/561856
E-Mail: [email protected]
Web: www.zukunftszentrum.at
Autorità
Stadtmagistrat Innsbruck
Maria-Theresienstraße 18
Tel: 0512/5360 – 1001
BH Innsbruck-Land
Gilmstraße 2, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/5344
BH Imst
Stadtplatz 1, 6460 Imst
Tel: 05412-6996
BH Kitzbühel
Hinterstadt 28, 6370 Kitzbühel
Tel: 05356/62131 – 0
BH Kufstein
Boznerplatz 1-2, 6330 Kufstein
Tel: 05372/606 – 0
BH Landeck
Innstraße 15, 6500 Landeck
Tel: 05442/6996 – 0
BH Lienz
Dolomitenstraße 3, 9900 Lienz
Tel: 04852/6633
BH Reutte
Obermarkt 7, 6600 Reutte
Tel: 05672 – 6996
BH Schwaz
Franz-Josef-Straße 25, 6130 Schwaz
Tel: 05242/69310
Centri di orientamento professionale per le donne
B.A.S.I.S. – Zentrum für Frauen im Außerfern
Obermarkt 3 / Dengelhaus, 6600 Reutte
Tel: 05672 – 72604
E-Mail: [email protected]
Web:www.basis-beratung.net
Evita – Frauen- und Mädchenberatungsstelle
Oberer Stadtplatz 6, 6330 Kufstein
Tel: 05372 – 63616
E-Mail: [email protected]
Web: www.evita.kufnet.at
Frauen aus allen Ländern
Schöpfstraße 4, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/564778
E-Mail: [email protected]
Web: www.frauenausallenlaendern.org
Zentrum Frauen im Brennpunkt
Marktgraben 16/II, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/587608
E-Mail: [email protected]
Web: www.fib.at
(Außenstellen: Reutte und Schwaz)
97 / 102
Appendice Dove posso trovare informazioni e supporto?
Lavoro temporaneo e interinale, agenzie di collocamento e cosulenza
ADECCO
Salurner Str 15, 6020 Innsbruck
Tel: 05 9911 – 600
E-Mail: [email protected]
Web: www.adecco.at
conSalt Personalmanagement GmbH
Grabenweg 3, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/548899
E-Mail: [email protected]
Web: http://www.consalt.at
Gastro Human Resources
Innsbrucker Straße 12, 6060 Hall
Tel: 05223/20305
E-Mail: [email protected]
Web: www.we-create-work.at
Manpower
6020 Innsbruck, Sillgasse 12
Tel: 0512/575457
E-Mail: [email protected]
Web: www.manpower.at
Trenkwalder Personaldienste
Eduard-Bodem-Gasse 6, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/577157
Web: www.trenkwalder.at
(weitere Standorte: Imst, Wörgl)
Workshop Arbeitsvermittlung
Wilhelm-Greil-Straße 18, 6020 Innsbruck
Tel: 0512/582323
Web: www.workshop.at
Link utili
Link di ministeri, siti per il lavoro, la residenza, e la migrazione
www.ams.at/neu/968.htm
www.arbeiterkammer.at/www-3071.html
www.auslaender.at
www.bmbwk.gv.at
www.bmi.gv.at
www.bmwa.gv.at
www.help.gv.at
www.integrationsfonds.at
www.integrationsportal.at
www.migrant.at
www.migration.cc
www.taschenanwaeltin.at
www.tirol.gv.at/themen/gesellschaft-und-soziales/integration
www.tu-was.com
Informazioni sul lavoro
Impiego
www.ams.at/neu/1156
www.ams.at/jobmania/links/links.html
www.ams.at/neu/tirol/2339.htm
www.beruf4u.at
www.berufsdatenbank.at
www.berufsinfo.at
www.berufskompass.at
www.berufskunde.com
www.bib-infonet.at
www.bic.at bzw. www.biz-tirol.at
www.bifo.at
www.tibs.at
www.interesse-beruf.de/interesseberuf
98 / 102
Appendice Dove posso trovare informazioni e supporto?
www.ixlarge.at/frames/beruf.html
www.jobcenter.at/berufsinformation.htm
www.planet-beruf.de
www.zeugnisinfo.at
http://212.183.17.165/lehrbua/beruf_db_suche.php
Formazione
www.berufskompass.at/lehre
www.berufsschule.at
http://wko.at/lehrbetriebsuebersicht
www.berufsbildendeschulen.at/de/default.asp
Scuola
www.bildung.at
www.bmbwk.gv.at/schulen/index.xml
http://conact.tibs.at/tbw
www.pinoe-hl.ac.at/schulen
www.schule.at
Studi e università www.ams.at/b_info/up2u/studium/index.htm
www.fachhochschulen.com
http://fh-studium.at
www.fhr.ac.at
www.studentenberatung.at
www.wegweiser.ac.at
www.bfi-tirol.at
Utleriori
formazioni e corsi www.erwachsenenbildung.at
www.fh-kufstein.ac.at
www.humboldt.at
www.ibisacam.at
www.mci.edu
http://seminar.at
www.wifi.at
www.diegruender.at
Independenza
www.gruenderservice.at
Link per ragazze e donne
www.ams.at/frauen
www.ceiberweiber.at
www.fhf-tirol.at
www.fit-tirol.at
www.frauen-technologie.at
www.jobs4girls.at
www.maedchenmacht.at
www.mentoring-plattform.at
www.mut.co.at
www.orientexpress-wien.com
www.top-job.at
www.wko.at/tirol/biz
Der Standard
Die Neue
Krone Zeitung
Kurier
Oscar´s Job-Magazin
Tiroler Anzeiger
Tiroler Tageszeitung
Annunci di lavoro (da reperire nelle apposite riviste)
http://derstandard.at/karriere
www.dieneue.at
www.krone.at
www.kurier.at
www.oscars.at
www.tiroleranzeiger.com
www.tt.com
99 / 102
Appendice Dove posso trovare informazioni e supporto?
free at newspaper kiosks
Stadt- und Bezirksblätter
Siti di elenchi telefonici e indirizzari
www118899.com
www.herold.at
www.etb.at
www.otb.at
www.allejobs.at
www.ams.at/lehrstellen
www.ams.at/neu/10071.htm
www.austropersonal.com
www.bazar.at
www.career.at
www.career-account.at
www.dermarkt.at/
www.derstellenmarkt.info
www.ferialjob.at
www.ferienjob.com
www.hogastjob.com
www.job.at
www.jobboerse.at
www.jobbox.at
www.job-consult.com
www.jobcenter.at
www.jobfinder.at
www.jobmedia.at
Annunci di lavoro online
www.jobmonitor.com
www.jobnews.at
www.jobpilot.at
www.jobsearch.at
http://jobs.tirol.com
www.jobsuchmaschine.at
www.jobwerk.net
www.jobwindow.com
www.jugendinfo.at
www.karriere.at
www.lehrling.at
www.lehrlingsweb.at
www.mitarbeiterboerse.at
www.myjob.at
http://oehinfo.uibk.ac.at
www.powerfrauen.com
www.praxisnet.at
www.studieren.at
www.tourismusbetriebe.at
Link utili alla compiazione della domanda di lavoro
www.ams.at/bewerbungscoach
www.arbeiterkammer.at/www-4081.html
www.berufswahlpass.de
www.bewerben.at
www.bewerbung-um-eine-ausbildungsstelle.de
www.bewerbungsberatung.at
www.europass.at
www.jova-nova.com/auswahl/inhalt.htm
www.stepstone.de
www.wissen.de/wde/generator/wissen/ressorts/karriere/index.html
www.wiwi-treff.de
Aiuti e sovvenzioni
Qui di seguito puoi trovare una lista di aiuti e sovvenzioni disponibili. Per informazioni puoi rivolgerti ai
seguenti link:
www.ams.at/neu/968.htm
www.kursfoerderung.at
100 / 102
Appendice Dove posso trovare informazioni e supporto?
www.tirol.wifi.at/default.aspx
Cosa?
Dove?
•
•
•
•
•
Money for education - update
Scholarship
Loan of money for education
Talent support for apprentices
Transportation expenses aid
Council of the Tyrolean Federal State Government
•
Talent support for apprentices
Economic chamber Tyrol
•
•
•
•
•
Grants to cover means of subsistence, course
fees and additional charges
Grants for application interviews
Public employment service in Innsbruck and in
other regions
Grants for large distances
Combined wages aid
Law securing the education of juveniles
•
•
•
Future share
Financial aid for pupils and apprentices
Scholarships for students
Chamber of labour
•
Discount for WIFI-course
WIFI
•
Scholarships for students
Scholarship office - centre for scholarships
Innsbruck
•
Financial aid for pupils
State education authority Tyrol
101 / 102
Letteratura
Riferimenti
Brunnbauer, Eva, 2004: KOM(petenzen)PASS. Bozen: Autonome Provinz Bozen.
Budde, Wolfgang und Frank Früchtel, 2005: Fall und Feld, Sozialmagazin(6):14 - 23.
Gerdenits, Elfriede V., 2005: Survival Kit für junge Jobfinder. Frankfurt: Redline Wirtschaft
Klingenberger, Hubert, 2003: Lebensmutig. München: Don Bosco.
Lang-von Wins, Thomas und Claas Triebel, 2006: Kompetenzorientierte Laufbahnberatung.
Heidelberg: Springer Medizin Verlag.
Pantucek, Peter, 2005: Soziale Diagnostik. Verfahren für die Praxis Sozialer Arbeit.
Fachhochschule St. Pölten (Hrsg.). Wien, Köln, Weimar: Böhlau Verlag.
Materialien/Buch downloadbar unter: www.pantucek.com Abruf 21-02-06
Plutzar, Vera und Ilse Haslinger, 2005: Sprachen & Qualifikationsportfolio für MigrantInnen
und Flüchtlinge. Wien: Verein Projekt Integrationshaus.
Zukunftszentrum Tirol, 2005: Kompetenzwerkstatt. Innsbruck.
Internet
http://www.berufswahlpass.de
http://www.planet-beruf.de/
http://www.europass.at
www.provin.bz.it/berufsbildung/kompass
102 / 102

Documenti analoghi