Cristina Zavalloni

Commenti

Transcript

Cristina Zavalloni
Martedì 9 agosto 2016 | Ore 21.00
Tuesday 9 August 2016 | 9.00 p.m.
Torbole | Piazzetta Lietzmann
In caso di pioggia | In case of rain | Nago - Casa della Comunità
Cristina Zavalloni
“Special Dish” (Italia)
Cristina Zavalloni | voce, composizione | voice, composition
Cristiano Arcelli | sax alto, composizione | alto sax, composition
Daniele Mencarelli | basso elettrico | electric bass
Alessandro Paternesi | batteria | drums
Rovente e aromatico, “Special Dish” è l'ultimo progetto di Cristina Zavalloni, un ricco
alternarsi di sapori e atmosfere, sintesi di un giocoso mix di successi pop - Eurythmics,
Matia Bazar, Beach Boys - liriche greche - To Yasemi, struggente canto d’amore della
tradizione cipriota, Fonès del musicista italo-belga Fabrizio Cassol da una poesia di
Konstantinos Kavafis - musica brasiliana, standard jazz e brani originali. Il primo CD del
gruppo è uscito nel novembre 2014 in tutte le edicole italiane in allegato al mensile Musica
Jazz; il secondo, intitolato semplicemente “Special Dish”, è editato dalla nuova etichetta
discografica Encore Jazz, grazie alla quale è finalmente disponibile on-line e nei negozi
specializzati.
Cristina Zavalloni non finisce mai di sorprendere per le sue qualità di cantante eclettica e
di musicista dalla grande vena creativa, che sa districarsi perfettamente con la stessa
naturale abilità e sensibilità artistica nella tradizione colta, nel jazz, e nella musica
contemporanea e sperimentale. Al suo fianco al Garda Jazz ci sarà un trio di musicisti umbri
dal curriculum invidiabile, vincitori di concorsi e con alle spalle importantissime
collaborazioni: il sassofonista Cristiano Arcelli, il contrabbassista Daniele Mencarelli e il
percussionista e batterista Alessandro Paternesi.
Hot and spicy, "Special Dish" is the latest project by Cristina Zavalloni. An alternation of
flavours and atmospheres, synthesis of a playful mix of pop hits - Eurythmics, Matia Bazar,
Beach Boys – Greek lyrics - To Yasemi, poignant love song of Cypriot tradition, Fonès by the
Italo-Belgian musician Fabrizio Cassol from a poem by Konstantinos Kavafis –Brazilian
music, jazz standards and original songs. The group’s first CD was released in November
2014 in all Italian news-stands with the monthly Jazz Magazine. The second CD, titled
simply “Special Dish”, is edited by the new record label Encore Jazz, thanks to which it is
finally available online and in specialized stores.
Cristina Zavalloni never ceases to surprise us with her talents of eclectic singer and
musician of great creativity. She navigates perfectly through cultured tradition, jazz
standards, contemporary and experimental music, with the same natural ability and artistic
sensitivity. By her side at Garda Jazz Festival a trio of musicians from Umbria with an
enviable resumé, winners of contests and boasting important collaborations: saxophonist
Cristiano Arcelli, double bass player Daniele Mencarelli and percussionist and drummer
Alessandro Paternesi.

Documenti analoghi

Il Quartetto Foné incontra Cristina Zavalloni

Il Quartetto Foné incontra Cristina Zavalloni suo ultimo progetto discografico, La donna di cristallo, assieme alla Radar Band, con concerti al Lugo Opera Festival, al Torino Jazz Festival (27 aprile), dove riscuote un clamoroso successo, dava...

Dettagli