Comunicato nomine Comitato ANIMA

Transcript

Comunicato nomine Comitato ANIMA
Federazione delle Associazioni Nazionali
dell'Industria Meccanica Varia ed Affine
Novità per il Comitato di Presidenza ANIMA
Confermato il Presidente Sandro Bonomi, eletti Vice Presidenti Maurizio Brancaleoni, Alberto Caprari,
Giuliana Ferrofino e Emanuela Tosto
Milano, 25 ottobre 2010 - E’ stato eletto il Comitato di Presidenza ANIMA, per il prossimo biennio 2011-2012.
Sandro Bonomi, eletto Presidente ANIMA nel 2008, è stato confermato Presidente della Federazione delle
Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine.
Maurizio Brancaleoni ha ricevuto la conferma come Vice Presidente ai rapporti economici.
Giuliana Ferrofino è stata eletta Vice Presidente ai rapporti associativi.
Emanuela Tosto è stata confermata in qualità di Vice Presidente ai rapporti esterni.
Alberto Caprari nominato Vice Presidente allo Sviluppo.
“La Federazione sta trascorrendo un momento di forte dinamicità nella direzione giusta. - dichiara Sandro
Bonomi, Presidente ANIMA – La situazione federativa e del mercato globale ha determinato la scelta per la
continuità: per i prossimi due anni Maurizio Brancaleoni, Giuliana Ferrofino e Emanuela Tosto mi
affiancheranno nella conduzione di ANIMA attraverso la partecipazione al Comitato di Presidenza. Ora
abbiamo bisogno di non interrompere l’innovazione, lo sviluppo e la positività che caratterizzano l’ontologia di
ANIMA. Il momento attuale – aggiunge il Presidente Bonomi - ha richiesto anche la costituzione di una nuova
nomina al Comitato di Presidenza: Alberto Caprari è stato eletto Vicepresidente allo Sviluppo. Questa novità
determinerà un maggior dinamismo nella progettazione e realizzazione di progetti a livello associativo, di filiera
e confindustriale. Non ci possiamo accontentare dei risultati raggiunti per quanto molto positivi ma vogliamo ad
un tempo consolidare e rilanciare il mercato e le nostre aziende che meritano e pretendono un quotidiano,
responsabile, adulto protagonismo dell’industria italiana nel mondo.
E’ sempre stato questo l’obiettivo della collaborazione tra ANIMA e i suoi soci. E continuerà a esserlo”.
Brevi biografie del Comitato di Presidenza ANIMA:
Sandro Bonomi, Laureato in Scienze Economiche all’Università Cattolica di Milano, è Presidente di Enolgas Bonomi SpA di
Concesio (BS). Ha ricoperto la carica di Presidente Avr/ANIMA - Associazione Italiana Costruttori Valvole e Rubinetteria - dal 2000
al 2007 ed è stato consigliere di Giunta e Consiglio Direttivo di ANIMA.
In entrambi gli ambiti Sandro Bonomi si è prodigato nella tutela del marchio aziendale nei confronti della contraffazione, avviando
varie iniziative, fra le quali la creazione del marchio QAVR Made in Italy.
Dal 1995 Bonomi è Presidente del Consorzio Brescia Export che aderisce a Federexport.
Bonomi è Vice Presidente per il rapporti istituzionali nell’ambito del Consorzio Ruvaris – di cui Avr è socio sostenitore - nato nel 1996
e rilanciato nel 2006 dall’esigenza di alcune aziende produttrici di valvole e rubinetteria della Valsesia e del Bresciano di fornire un
servizio di ricerca e sviluppo, per il miglioramento delle tecnologie attuali e per lo studio e sviluppo di nuove tecnologie nei settori
della rubinetteria sanitaria e del valvolame.
Maurizio Brancaleoni, laureato in fisica, ha iniziato la sua attività professionale, nel 1969, presso la Foster Wheeler Italiana, dove si è
occupato della progettazione dei sistemi di controllo e della strumentazione per centrali termoelettriche, impianti chimici e
petrolchimici. nel 1981 assume l’incarico di Amministratore Delegato dell’Auma Italiana Srl, società produttrice di attuatori elettrici e
riduttori per il comando di valvole industriali.
É stato membro, fino al 2007, della Commissione Energia di Confindustria dove ha coordinato il Gruppo di Lavoro sulla
Cogenerazione.
via Scarsellini 13 - 20161 Milano | tel. +39 0245418.500 – fax +39 0245418.545
[email protected] - www.anima.it - Cod. Fisc. 80067530156
É, dalla sua costituzione, Presidente della Società consortile Pascal, che certifica le apparecchiature a pressione secondo le direttive
UE PED.
In ambito ANIMA, è stato eletto nel 2006 Presidente Italcogen/ANIMA – Associazione costruttori e distributori di impianti di
cogenerazione - e, dal novembre 2007, è Presidente Avr/ANIMA - Associazione italiana costruttori valvole e rubinetteria. É stato
membro della Giunta esecutiva ANIMA e ha ricoperto la carica di Vice Presidente per i rapporti esterni dal 2000 al 2006. Il 2 ottobre
2008 è stato rieletto Vice Presidente per i rapporti economici.
Nell’ottobre del 2010 è stato eletto Vice Presidente ANIMA ai rapporti economici.
Giuliana Ferrofino, Laureata in giurisprudenza all’Università Statale di Milano, è stata Presidente per anni di una società di servizi
pubblici (affissioni, pubblicità, servizi ambientali) tra le maggiori in Italia.
É stata Presidente di Fise-Assoambiente (Associazione Nazionale servizi ambientali di Confindustria) ed è attualmente Vice
Presidente Vicario di C.F.I. (Comitato Fiere Industria di Confindustria).
Rappresenta il gruppo multinazionale In-Sink-Erator presso la filiale italiana.
Ha ricoperto, in ambito ANIMA, la carica di Vice Presidente con delega ai rapporti economici dal 2000 al 2006. E’ stata Presidente
EFA – Ente Fiere ANIMA, membro di Giunta e del Consiglio direttivo ANIMA.
É Presidente del Gruppo DRA – Dissipatori Rifiuti Alimentari in ambito UIDA (Unione Imprese Difesa Ambiente) in ambito ANIMA. Il
2 ottobre 2008 è stata eletta Vice Presidente ANIMA per i rapporti istituzionali.
Nell’ottobre del 2010 è stata eletta Vice Presidente ANIMA ai rapporti associativi.
Emanuela Tosto, laureata in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Pescara, dal 1999 è
nell’azienda di famiglia, Walter Tosto SpA, quale Serial Energy Products Commercial Manager.
È stata eletta Presidente Ucc - Associazione Costruttori Caldareria - nel maggio 2008.
In ambito ANIMA è stata membro del Consiglio Direttivo e dal 2 ottobre 2008 è stata eletta Vice Presidente ANIMA ai rapporti
esterni.
Nell’ottobre del 2010 è stata eletta Vice Presidente ANIMA ai rapporti esterni.
Alberto Caprari, imprenditore di terza generazione, si è diplomato in Italia approfondendo prevalentemente all'estero tematiche
industriali, di marketing e finanza, sia in accreditate Business School Europee che con incarichi operativi.
E' Vice Presidente e Direttore Esecutivo di CAPRARI SpA, azienda europea leader nella produzione di pompe e soluzioni avanzate
per il Ciclo Integrato dell'Acqua, fondata nel 1945.
In tempi recenti si è occupato maggiormente di strategie ed internazionalizzazione dell'azienda, avviando nuove filiali operative tra
cui l'ultima a Shanghai (RPC). E' Amministratore Delegato di SWM SpA, azienda specializzata in motori sommersi per pompe e
Consigliere d'Amministrazione di FondMatic SpA, fonderia di ghise speciali.
Ricopre dal 2007 la carica di Presidente ASSOPOMPE, l'Associazione Italiana dei Costruttori di Pompe ed affini, socio fondatore
EUROPUMP - la confederazione europea di settore che annovera tutti i principali operatori specializzati, sia come PMI che
multinazionali.
Negli ultimi due anni Assopompe si è particolarmente dedicata alla direttiva EuP (Energy Using Products), interagendo col Ministero
delle Attività Produttive e gli uffici competenti a Bruxelles.
Caprari è Consigliere d'Amministrazione di CRIT Research, consorzio di selezionate imprese ad alta tecnologia che promuove il
transfer tecnologico e l'innovazione, in diversi campi industriali.
Dal 2009 è stato cooptato nel Comitato Tecnico Scientifico di ASAP - Service Management Forum, iniziativa promossa dalle
università di Bergamo, Brescia, Firenze, Luigi Bocconi e Politecnico di Milano, per contributi specifici in area "machinery".
Nel 2008 è entrato nel Consiglio Direttivo di ANIMA, nel 2009 è stato invitato fra i membri della Giunta.
Nell’ottobre del 2010 è stato eletto Vice Presidente ANIMA allo sviluppo.
ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine - è l'organizzazione industriale di categoria che, in
seno a Confindustria, rappresenta le aziende della meccanica varia e affine, un settore che occupa 192.000 addetti per un fatturato di circa 41
miliardi di euro e una quota export/fatturato del 50% (dati riferiti al consuntivo 2009). I macrosettori rappresentati da ANIMA sono: macchine ed
impianti per la produzione di energia e per l'industria chimica e petrolifera- montaggio impianti industriali; logistica e movimentazione delle merci;
tecnologie ed attrezzature per prodotti alimentari; tecnologie e prodotti per l'industria; impianti, macchine prodotti per l'edilizia; macchine e impianti
per la sicurezza dell'uomo e dell'ambiente; costruzioni metalliche in genere.
Per informazioni stampa :
Direzione Comunicazione, Marketing & Ufficio Studi ANIMA
Alessandro Durante Tel. 02 45418516 - 3481212428 e-mail [email protected]
Mariagrazia Micucci Tel. 02 45418586 e-mail [email protected]
Laura Aldorisio Tel. 02 45418535 - 3316670041 e-mail [email protected]

Documenti analoghi