L`elasticità della domanda e dell`offerta

Transcript

L`elasticità della domanda e dell`offerta
L’elasticità della
domanda e
dell’offerta
Copyright © 2004 South-Western
Elasticità
• … misura la risposta dei compratori e dei
venditori ai cambiamenti del mercato
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
L’ELASTICITA’ DELLA DOMANDA
• Elasticità della domanda rispetto al prezzo =
misura di QUANTO la quantità domandata di
un bene risponde a cambiamenti nel prezzo di
quel bene.
• Elasticità della domanda rispetto al prezzo ti
dice quanto varia in percentuale la quantità
domanda se il prezzo varia di una certa
percentuale (misura la reattività della domanda
a variazioni di prezzo)
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Variabili che influenzano l’elasticità della
domanda
• Presenza di beni sostituti
• Bene necessario o bene di lusso
• Orizzonte temporale
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Variabili che influenzano l’elasticità della
domanda
• La domanda varierà maggiormente rispetto al
prezzo (sarà più elastica) quando :
• Maggiore è il numero di beni sostituti.
• Se il bene è di lusso.
• Più lungo è l’orizzonte temporale (aggiustamenti
della domanda).
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Calcolare l’elasticità della domanda a
variazioni di prezzo
• Percentuale di cambiamento della quantità
domandata fratto la percentuale di cambiamento
del prezzo.
Elasticità della domanda rispetto al prezzo =
variazione % cambiamento quantità domandata
variazione % cambiamento del prezzo
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Calcolare l’elasticità della domanda a
variazioni di prezzo
Elasticità della domanda rispetto al prezzo =
variazione % cambiamento quantità domandata
variazione % cambiamento del prezzo
• Esempio: se ilprezzo di un gelato aumenta da
2,00 euro a 2,20 e la quantità domandata di coni
diminuisce da 10 a 8, allora l’elasticità della
domanda è: (10 − 8)
× 100
20%
10
=
=2
(2.20 − 2.00)
× 100 10%
2.00
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Le tipologie delle curve di domanda
• Domanda inelastica
• Quantità domandata reagisce poco ai cambiamenti
di prezzo.
• L’elasticità prezzo della domanda è minore di uno.
• Domanda elastica
• Quantità domandata reagisce molto ai cambiamenti
di prezzo.
• L’elasticità prezzo della domanda è maggiore di
uno.
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Calcolare l’elasticità della domanda
(100- 50)
50
ED =
(4.00- 5.00)
5.00
Prezzo
$5
4
0
Domanda
50
100 percento
=
= -5
- 20 percento
100 Quantita
Domanda elastica
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Le tipologie delle curve di domanda
• Perfettamente inelastica
• Quantità domandata non risponde a variazioni di
prezzo (elasticità = 0)
• Perfettamente elastica
• Quantità domandata risponde a variazione di prezzo
e la variazione di quantità tende all’infinito
(elasticità=∞).
• Elasticità unitaria
• La quantità domandata varia della stessa
percentuale del prezzo (elasticità=1).
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Le tipologie delle curve di domanda
• Dato che la elasticità della domanda misura
come varia la quantità domandata del bene
inseguito a variazioni di prezzo, allora si
avvicina alla pendenza della curva.
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Figura 1 L’elasticità della domanda a variazioni di prezzo
(a) Domanda perfettamente inelastica: Elasticità uguale a 0
Prezzo
Domanda
0/20= 0
$5
4
1. Una
crescita del
prezzo . . .
0
Quantità
100
2. . . . non fa cambiare la quantità domandata.
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Figura 2 L’elasticità della domanda a variazioni di prezzo
(b) Domanda inelastica ma non perfettamente: Elasticità minore di 1
Prezzo
10/20= 0,2
$5
4
1. una
crescita
del prezzo (20%) . . .
0
Domanda
90
100
2. . . . Fa diminuire la quantità domandata dell’ 10%
Quantità
Figura 3 L’elasticità della domanda a variazioni di prezzo
(c) Elsticità della domanda unitaria: elasticità uguale a 1
Prezzo
20/20= 1
$5
4
Domanda
1. Una
crescita del
Prezzo (20%) . . .
0
80
100
Quantità
2. . . . Determina una diminuzione della domanda del 20%
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Figura 4 L’elasticità della domanda a variazioni di prezzo
(d) Domanda elastica: Elasticità maggiore di 1
Prezzo
100/20= 5,0
$5
4
Domanda
1. Una
crescita
del prezzo . . 20%
0
50
100
Quantità
2. . . . Determina una diminuzione della quantità domandata del 100%
Figura 5 L’elasticità della domanda a variazioni di prezzo
(e)Domanda perfettamente elastica: Elasticità infinita
Prezzo
$4
Domanda
2. Al prezzo di $4,
I consumatori compreranno
Qualsiasi quantià
0
Quantità
Il ricavo totale e l’elasticità
• Ricavo totale è l’ammontare ricevuto dai
venditori (e pagato dai compratori).
• Si trova moltiplicando ilprezzo unitario di un
bene per la quantità venduta.
RT = P-unitario x Q-totale venduta
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Ricavo totale
Prezzo
$4
P × Q = $400
(ricavo)
P
0
Domanda
100
Quantità
Q
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Elasticità e ricavo totale in una curva di
domanda lineare
• Con una curva di domanda inelastica, una
crescita del prezzo fa diminuire la quantità
domandata di una proporzione più piccola
rispetto alla variazione di prezzo. Ciò significa
che il ricavo totale aumenta.
aumenta
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Variazione del ricavo totale al variare del prezzo: domanda
inelastica
Prezzo
Prezzo
Una crescita del prezzo da
$1
a $3 …
… fa crescere il ricavo totale
da da $100 a $240
$3
Ricavo totale = $240
$1
Domanda
Ricavo totale = $100
0
100
Quantità
Domanda
0
80
Quantità
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Elasticità e ricavo totale in una curva di
domanda lineare
• Con una curva di domanda elastica, una crescita
del prezzo fa diminuire la quantità domandata
di una proporzione più grande. Ciò significa
che il ricavo totale diminuisce.
diminuisce
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Variazione del ricavo totale al variare del prezzo: domanda
elastica
Prezzo
Prezzo
Una crescita del prezzo da
$4 a $5 …
…porta ad una diminuzione
del ricavo totale da $200 a
$100
$5
$4
Domanda
Domanda
Ricavo totale = $200
0
50
Ricavo totalee = $100
Quantità
0
20
Quantità
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Elasticità e ricavo totale in una curva di
domanda lineare
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Elasticità della domanda rispetto a variazioni
di reddito
• Elasticità rispetto al reddito della quantità
domandata misura come la quantità domandata
di un bene risponda a variazioni del reddito dei
consumatori di quel bene.
• Si calcola dividendo la percentuale della
quantità domandata per la percentuale del
cambiamento del reddito.
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Come si calcola l’elasticità della domanda
rispetto al reddito
Elasticità della domanda rispetto al reddito =
variazione % cambiamento quantità domandata
variazione % cambiamento del reddito
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Elasticità della domanda rispetto al reddito
dipende:
• Dal tipo di beni
• Beni normali
• Beni inferiori
• Se aumenta il reddito, aumenta la quantità
domandata dei beni normali ma diminuisce la
quantità domandata dei beni inferiori.
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Elasticità della domanda rispetto al reddito
dipende:
• I beni che i consumatori considerano necessari
tendono ad essere inelastici rispetto a variazioni
di reddito
• Esempi: cibo normale, benzina, servizi medici.
• I beni che I consumatori considerano di lusso
tendono ad essere elastici rispetto a variazioni
di reddito.
• Esempi: macchine sportive, gioielli and cibo esotico
o costoso.
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
ELASTICITA’ DELL’OFFERTA A
VARIAZIONI DI PREZZO
• Elasticità della quantità offerta rispetto al
prezzo misura di quanto la quantità offerta di un
bene risponde a cambiamenti del prezzo di quel
bene.
• Si calcola dividendo la percentuale di
cambiamento della quantità offerta per la
percentuale di cambiamento del prezzo.
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Elasticità dell’offerta rispetto a variazioni di prezzo
(a) Offerta perfettamente inelastica: Elasticità uguale 0
Prezzo
Offerta (S)
0/20= 0
$5
4
1. Una
crescita
Nel prezzo . . .
0
100
Quantità
2. . . . Non fa cambiare la quantità offerta.
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Elasticità dell’offerta rispetto a variazioni di prezzo
(b) Offerta inelastica: Elasticità minore di 1
Prezzo
Offerta
$5
4
10/20= 0,2
1. Se
cresce il
Prezzo del (20%). . .
0
100
110
Quantità
2. . . . La quantità offerta cresce del 10%
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Elasticità dell’offerta rispetto a variazioni di prezzo
(c) Offerta con elasticità unitaria: Elasticità uguale 1
Prezzo
Offerta
$5
4
20/20= 1
1. Una
crescita
Del prezzo (20%) . . .
0
100
125
Quantità
2. . . .fa aumentare la quantità offerta del 20% .
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Elasticità dell’offerta rispetto a variazioni di prezzo
(d) Offerta elastica: Elasticità maggiore di 1
Prezzo
Offerta
$5
100/20= 50
4
1. Se
cresce
Il prezzo (20%). . .
0
100
200
Quantità
2. . . . La quantità offerta cresce del 100%.
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Elasticità dell’offerta rispetto a variazioni di prezzo
(e) Offerta perfettamente elastica: Elasticità uguale infinita
Prezzo
$4
Offerta
2. Al prezzo di $4,
I produttori
offriranno qualsiasi quantità
0
Quantità
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Variabili che influenzano l’elasticità
dell’offerta
• Possibilità dei venditori di aumentare la
quantità prodotta del bene:
• Terra è inelastica (quando è gia utilizzata tutta).
• I libri, le macchine, I beni manufatti sono elastici.
• Periodo di tempo
• L’offerta di beni è più elastica nel lungo periodo
perchè gli imprenditori possono fare nuovi
investimenti.
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Calcolare l’elasticità della quantità offerta
rispetto al prezzo
• Percentuale di cambiamento della quantità
offerta fratto la percentuale di cambiamento del
prezzo.
Elasticità dell' offerta rispetto al prezzo =
variazione % cambiamento quantità offerta
variazione % cambiamento del prezzo
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Una applicazione di offerta, domanda
ed elasticità
•
I ricercatori di una università selezionano un
ibrido di frumento più produttivo delle varietà
disponibili nel mercato. Come cambia il
mercato stesso?
•
Per capirlo si utilizzi una procedura a 3 fasi:
1. stabilre quale curva influenza il fenomeno (quella
di domanda o di offerta)
2. stabilire che direzione hanno gli spostamenti (a
destra- incremento o a sinistra-contrazione)
3. Vedere come cambia l’equilibrio di mercato
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Mercato del grano un aumento dell’offerta. Caso di
domanda inelastica
Prezzo
frumento
2. . . . Fa
diminuire
il prezzo . . .
1. Quando la domanda è inelastica,
Una crescita dell’offerta
...
S1
S2
$3
2
D
0
100
110
Quantità di
frumento
3. . . .ma la quantità domandata
cresce di poco. Quindi,
i ricavi diminuiscono da $300 a $220.
Copyright©2003 Southwestern/Thomson Learning
Sommario
• Elasticità della domanda rispetto al prezzo misura
quanto la quantità domandata risponde a cambiamenti
di prezzo.
• Elasticità domandata rispetto al prezzo si calcola
dividendo la percentuale di cambiamento della
quantità per la percentuale di cambiaemnto del prezzo.
• Se la curva di domanda è elastica, I ricavi totali degli
imprenditori diminuiscono quando il prezzo cresce e
aumentano quando il prezzo diminuisce.
• Se la curva di domanda è inelastica, i ricavi totali degli
imprenditori aumentano quando il prezzo cresce e
diminuiscono quando il prezzo diminuisce
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Sommario
• L’elasticità della domanda rispetto al reddito misura di
quanto la quantità domandata risponde ai cambiamenti
del reddito dei consumatori.
• Nei beni normali (lo stesso vale per i beni di lusso) un
aumento del reddito fa aumentare la quantità
domandata e viceversa una riduzione.
• Nei beni inferiori un aumento del reddito fa diminuire
la quantità domandata e viceversa una diminuzione del
reddito la fa aumentare.
• L’elasticità dell’offerta rispetto al prezzo misura come
la quantità offerta varia al variare del prezzo.
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning
Summary
• Nella maggior parte dei mercati l’offerta è più
elastica nel lungo periodo (10 anni) piuttosto
che nel breve (un anno). Possibilità di
aumentare l’investimento.
• L’elasticità al prezzo dell’offerta calcola di
quanto varia la quantità offerta al variare del
prezzo.
Copyright © 2004 South-Western/Thomson Learning

Documenti analoghi