Programma VII Forum Nazionale Catania

Commenti

Transcript

Programma VII Forum Nazionale Catania
CONGRESSO REGIONALE
FARMACI E DISPOSITIVI MEDICI
DALLA SPENDING REVIEW AL NUOVO
CODICE DEGLI APPALTI
PASSANDO PER LA CENTRALE DI
COMMITTENZA
Quali prospettive/iniziative per ottimizzare l’impiego delle risorse
e garantire la qualità delle prestazioni sanitarie
20-21 Maggio 2016
CATANIA
Hotel NH Parco Degli Aragonesi
Viale Presidente Kennedy, Località La Playa
Il precedente Forum era focalizzato sul rilancio della Sanità che doveva provenire
dal patto per la salute, un accordo che per il Ministro della Salute doveva mettere
“in sicurezza il sistema sanitario italiano per le prossime generazioni e gettare le
basi per donare un nuovo volto alla nostra Sanità”. Con il rinnovamento gestionale del Servizio Sanitario Nazionale si sarebbe avviata una seria programmazione tesa anche ad incoraggiare la ricerca scientifica e l’innovazione tecnologica,
quale investimento per una Sanità più giusta, e l’ottimizzazione dell’impiego
delle risorse sia economiche che di personale. Purtroppo, nonostante le buone intenzioni del Ministro la sanità ha dovuto subire gli effetti non certo positivi della IV°
spending review e della legge di stabilità 2016.
Ma il 2016 sarà l’anno che vedrà come protagoniste l’entrata in vigore del nuovo
codice degli appalti e la messa a regime dei soggetti aggregatori. Essi nascono sicuramente con qualche criticità infatti, la legge delega n. 11 del 28 gennaio 2016
di attuazione delle tre direttive europee in materia di appalti pubblici, prevede
entro il 18 aprile il recepimento di tali direttive, mentre entro il 31 luglio 2016
dovrebbe nascere il nuovo codice che perderà il suo regolamento che sarà sostituito
da linee guida di carattere generale da parte di ANAC. Sui soggetti aggregatori c’è
da constatare che, ad eccezione delle centrali già strutturate e funzionanti, la maggior parte delle Regioni deve ancora attivarsi in tal senso con l’alternativa di
rivolgersi ad altri soggetti aggregatori con tutte le conseguenze negative che ne
potranno conseguire nella scelta di farmaci e dispostivi medici che sicuramente non
vanno nella direzione della personalizzazione delle cure.
Comunque occorre anche cogliere gli aspetti positivi della nuova direttiva appalti,
che nei suoi considerando e negli articoli indica una strada certa da seguire, quella
della valorizzazione della qualità e di una corretta valutazione dei costi che devono riguardare per l’appunto l’intero ciclo di vita di un bene. In una logica di ottimizzazione delle risorse, nonché ai fini della garanzia della qualità delle prestazioni da erogare, è auspicabile perciò che la scelta della strategia di acquisto tenga
conto della peculiarità delle prestazioni sanitarie (beni e servizi da appaltare), del
contesto e dei reali obiettivi da raggiungere. Quindi occorre attivare procedure
contrattuali che guardino all’appropriatezza terapeutica – per i farmaci – ed
all’appropriatezza e alla qualità dei devices, magari accompagnati da adeguati
CONGRESSO REGIONALE
services, dove conoscenza e collaborazione sono necessari per assicurare al meglio le
esigenze del clinico e la cura e la soddisfazione dei pazienti. Si auspica che in tale
ottica sarà improntata la governance delle Centrali di Committenza, riprogettando ruoli e funzioni con assoluta coerenza ed equilibrio.
La Settima edizione del Forum, coerentemente all’obiettivo che si è dato nelle precedenti edizioni (spero in parte raggiunto), vuole fornire idonei ed importanti elementi di riflessione con l’intento di proporre al Legislatore Nazionale scelte strategiche tese al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità del Sistema Salute
che questi si prefigge senza, tuttavia, fare venir meno la qualità dell’erogazione
delle prestazioni nel pieno rispetto dell’inalienabile diritto di ogni cittadino, come
previsto dall’ art.32 della Costituzione.
Dott. Claudio Amoroso
Responsabile Scientifico
PROGRAMMA
Venerdì, 20 Maggio 2016
14.15 - 14.30
PRESENTAZIONE DEL CONVEGNO
Giuseppe Rausa
14.30 - 15.45
PRIMA SESSIONE
Nuovo codice degli appalti come garanzia di qualità
e trasparenza, nella scelta dei dispositivi medici
e dei farmaci
Moderatore: Giuseppe Rausa
14.30 - 15.00
Breve panoramica della normativa
Claudio Amoroso, Marcello Faviere
Il punto di vista del mercato:
15.00 - 15.15 - Impatto sui Dispositivi Medici
Fernanda Gellona
15.15 - 15.30
- Impatto sui Farmaci biologici/biotecnologici
Francesco Mazza
15.30 - 15.45
- Impatto sui farmaci biosimilari
Jameela Di Pinto
16.00 - 17.45 SECONDA SESSIONE
Come garantire l’innovazione tra Spending Review
e nuovo codice degli appalti
Moderatore: ......
16.00 - 16.15 Il Tavolo Ministeriale sull’Innovazione, stato dell’arte
Marcella Marletta
16.15 - 16.30
Innovazione dei Dispositivi Medici per garantire
qualità in Sala Operatoria
Luigi Boggio
16.30 - 16.45
I farmaci innovativi
Franco Astorina
16.45 - 17.00
Coniugare le esigenze del clinico tra Spending
Review e nuovo Codice degli appalti
Donato Cavallo
CONGRESSO REGIONALE
17.00 - 17.15
L’innovazione attraverso la metodologia HTA
(Health Technology Assestment)
Amerigo Cicchetti
17.15 - 17.30
Il ruolo delle società scientifiche
Francesco Macrì
17.30 - 17.45
Le valutazioni farmaco economiche e HTA
(Health Technology Assestment) nei farmaci
e dispositivi medici
Lorenzo Giovanni Mantovani
17.45 - 18.45
TERZA SESSIONE
Nuovo strumento negoziale garanzia di qualità
e sostenibilità alla luce della nuova direttiva
Moderatore: ......
17.45 - 18.00
Esperienze/proposte innovative per l’acquisto
di Farmaci
Mauro De Rosa
18.00 - 18.15
Esperienze/proposte innovative per l’acquisto
di Dispositivi Medici
Salvatore Torrisi
18.15 - 18.30
Il ruolo dell’Ingegneria clinica nella scelta
dei Dispositivi Medici
Lorenzo Leogrande
18.30 - 18.45
Il Ruolo degli Enti Regolatori
Gianluca Trifirò
PROGRAMMA
Sabato, 21 Maggio 2016
09.30 - 11.45
QUARTA SESSIONE
Ulteriori interventi di razionalizzazione
della spesa nei piani di rientro
Moderatore: ......
09.30 - 09.45
Le direttive regionali
Antonio Lo Presti
09.45 - 10.00
I nuovi piani anticorruzione adottati
da Regione Lombardia
Davide Croce
10.00 - 10.45
Tra garanzie di erogare salute ed esigenze di bilancio,
la Direzione Aziendale
Giuseppe Giammanco, Maurizio Dal Maso,
Rosario Cunsolo
10.45 - 11.00
La logistica quale strumento per ottimizzare
l’impiego delle risorse
Marcello Pani
11.00 - 11.15
Il ruolo del Farmacista nella gestione della logistica
Ignazia Poidomani
11.15 - 11.30
Il Ruolo del decisore
Paolo Francesco Maria Saccà
11.30 - 11.45
Appropriatezza e sostenibilità “nella razionalizzazione”
Giuseppe Turchetti
11.45 - 13.45
TAVOLA ROTONDA
Moderatore: Francesco Conti
La nuova centrale di committenza: tavola rotonda
con gli opinion leader di settore
Patrizio Piacentini, Stefano Tremolanti,
Paolo Francesco Maria Saccà, Luigi Boggio,
Stefano Collatina, Franco Astorina,
Mario Zoppellari, Leonardo Vingiani, Fulvio Moirano
13.45
CONCLUSIONI
Verifica dell’apprendimento dei partecipanti
e chiusura del convegno
CONGRESSO REGIONALE
FACULTY
- Amoroso Claudio, Consulente ARS
- Astorina Franco, Responsabile Acquisizione Farmaci e Dispositivi Medici
Ospedalieri, Approvvigionamento D.I.C., Unità Operativa Diacquisizione Beni
e Servizi APS Catani; Vice Presidente F.A.R.E. Federazione delle Associazioni
Regionali Economi e Provveditori della Sanità
- Boggio Luigi, Presidente Assobiomedica
- Cavallo Donato, Dirigente Amministrativo AORN Azienda Ospedaliera S.Anna
e S. Sebastiano
- Cicchetti Amerigo, Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale presso la
Facoltà di Economia e Docente di Gestione del Personale Università Cattolica del Sacro
Cuore
- Collatina Stefano, Vice Presidente Assogenerici
- Conti Francesco, Presidente Fondazione Charta
- Croce Davide, Direttore del Centro di Ricerca sull’Economia e il Management in
Sanità e nel Sociale - CREMS, Professore Aggregato di Ingegneria gestionale,Università
Carlo Cattaneo - LIUC
- Cunsolo Rosario, Dirigente Medico, Direzione Medica P.O. Vittorio Emanuele di
Catania - Presidente Reg.le ANMDO Sicilia
- Dal Maso Maurizio, Direttore Generale della Azienda Ospedaliera Santa Maria
di Terni
- De Rosa Mauro, Presidente SIFaCT - Società Italiana di Farmacia Clinica e Terapia
- Di Pinto Jameela, Giurisprudenza/Diritto Amministrativo Responsabile Area
Legale Assogenerici
- Faviere Marcello, Dirigente Amministrativo, Area Amministrativa - Sanità
Pubblica - Servizio Sanitario, Regione Toscana
- Gellona Fernanda, Amministratore Delegato Assobiomedica
- Giammanco Giuseppe, Direttore Generale, Azienda Sanitaria Provinciale di Catania
- Leogrande Lorenzo, Docente di Ingegneria Clinica e Healt Technology Assestment;
Dirigente Tecnico Amministrativo presso la Direzione Sanitaria del Policlinico
Universitario A. Gemelli, Presidente AIIC - Associazione Italiana Ingegneri Clinici
- Lo Presti Antonio, Assessore alla Salute - Dip. Pianificazione Strategica, Dirigente
Servicio “Farmaceutica” - Regione Sicilia
- Macrì Francesco, Professore Aggregato di Pediatria presso l’Università “La
Sapienza di Roma”, Facoltàdi Medicina e Chirurgia, Segretario Nazionale FISM
- Mantovani Lorenzo G., Professore Associato di Igiene Generale Applicata presso
CESP Università degli Studi di Milano Bicocca
- Marletta Marcella, Direttore Generale dei Dispositivi Medici del Servicio
Farmaceutico e della Sicurezza delle Cure del Ministero della Salute
- Mazza Francesco, Direttore della Direzione Legale, Fiscale e Compliance,
Responsabile Ufficio di Presidenza e Segretario del Comitato di Controllo Deontologico
della Farmindustria
- Moirano Fulvio, Direttore Generale Ass. Sanità, Regione Piemonte
- Pani Marcello, Direttore Area Farmaceutica e contratti ESTAR , Servizio Sanitario
Regione Toscana
-Piacentini Patrizio, Presidente Eletto AIFOR - Associazione Italiana di
Farmacoeconomia e di Outcome Research
-Poidomani Ignazia, Direttore di Struttura Complessa Farmaceutica Territoriale –
Dipartimento del Farmaco – ASP di Ragusa
- Rausa Giuseppe - Presidente Regionale AREPS
-Saccà Paolo Francesco Maria, Consulente Agenas, Responsabile Settore
Farmaceutico in Regioni in Piano di Rientro
- Torrisi Salvatore, Dirigente Amministrativo Azienda Ospedaliera Cannizzaro di
Catania
-Tremolanti Stefano, Direttore Programma Razionalizzazione Acquisti PA
Consip S.p.A
- Trifirò Gianluca, Componente Esterno del Segretariato di Supporto e Coordinamento
dell’Ufficio di Farmacovigilanza dell’Agenzia Italiana del Farmaco
- Turchetti Giuseppe, Professore Ordinario di Economia e Management Sanitario
Scuola Superiore Sant’Anna
- Vingiani Leonardo, Direttore Assobiotec - Associazione Nazionale per lo Sviluppo
delle Biotecnologie Ente di Lavoro: Federchimica - Federazione Nazionale dell’Industria
Chimica
- Zoppellari Mario, Avvocato Patrocinante in Cassazione, Professore Aggregato
della facoltà di giurisprudenza dell’Università di Bologna, Dottore in ricerca
CONGRESSO REGIONALE
PROFESSIONI E DISCIPLINE ECM A CUI È
RIVOLTO L’EVENTO
MEDICI
-Cardiochirurgia
-Cardiologia
- Chirurgia generale
- Chirurgia toracica
- Chirurgia vascolare
- Direzione medica di presidio ospedaliero (operatori del provveditorato)
- Organizzazione dei servizi sanitari di base
- Ortopedia e traumatologia
FARMACISTI
Farmacia Ospedaliera, Farmacia Territoriale
Posti disponibili: 100
Tipologia evento: Congresso
Crediti ECM: 9
Quota d’iscrizione: gratuita
Sede congressuale:
Hotel NH Parco Degli Aragonesi
Viale Presidente Kennedy, Località La Playa, Catania
Provider ECM:
Meet and Service s.r.l.s.
Via Garibaldi, 77 - 27051 Cava Manara (PV)
Tel. 0382 454083 - Fax 0382 454457
Cell. 348 366 3234 - eMail: [email protected]
NOTE
CONGRESSO REGIONALE
NOTE
Meet and Service s.r.l.s.
Provider ECM n° 4170
Via Garibaldi, 77 - 27051 Cava Manara (PV)
Tel. 0382.454083 - Fax. 0382.454457
Cell. 348.3663234
[email protected]
www.meetandservice.com
Segreteria Organizzativa e Istituzionale
Dott.ssa Francesca Bariggi
[email protected]
Per motivi organizzativi è richiesta l’iscrizione al seguente indirizzo:
[email protected]
Grafica realizzata da
Maria Dominga Cozzi