RETTIFICA AL CAPITOLATO D`ONERI E PROROGA DEL TERMINE

Commenti

Transcript

RETTIFICA AL CAPITOLATO D`ONERI E PROROGA DEL TERMINE
RETTIFICA AL CAPITOLATO D’ONERI E PROROGA DEL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA
Con riferimento al Capitolato d’Oneri per l'appalto del “Servizio integrato di pulizia e presidio toilettes comprensivo
di noleggio di wc chimici per le manifestazioni organizzate dalla Fondazione la Biennale di Venezia nel biennio 2012–
2013” - CIG 4242909F41, oggetto di pubblicazione nel sito internet http://www.labiennale.org/it/biennale/bandi/ ,
a rettifica di quanto riportato nello stesso si precisa che l’Articolo 4.4 “13. Mostra Internazionale d’Architettura, 55.
Esposizione Internazionale d’Arte, 69. e 70. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica – Noleggio wc chimici” si
intende modificato come di seguito riportato (parte in neretto modificata, mentre la restante rimane uguale).
Art. 4.4 - 13. Mostra Internazionale d’Architettura, 55. Esposizione Internazionale d’Arte, 69. e 70. Mostra
Internazionale d’Arte Cinematografica – Noleggio wc chimici
Il servizio richiesto di wc chimico risulta, per la tipologia di manifestazione svolta, per numero degli utenti e per
e il periodo estivo di utilizzo, molto critico sia per gli aspetti legati all'igiene che alla qualita' del servizio offerto.
La Biennale richiede un servizio, e relativa dotazione tecnica, in grado di soddisfare al meglio i requisiti
soprattutto legati all’igiene, alla semplicita' di funzionamento, al decoro delle dotazioni e all'utilizzo di sistemi
innovativi.
In particolare si richiede che:
- il materiale dei rivestimenti interni del bagno sia lavabile e poco poroso, in modo da permettere una
pulizia rapida e una perfetta decontaminazione. Il WC chimico dovrebbe prevedere:
• sistema di sfiato dei reflui raccolti al fine di evitare cattivi odori anche al di fuori o in prossimità del wc;
• presenza, ove possibile, di griglie di aerazione che assicurino un continuo riciclo dell'aria all'interno della
toilette chimica;
• struttura del tetto che permetta l’illuminazione naturale durante il giorno;
• illuminazione interna in modo da garantire una sufficiente illuminazione dell'area interna del bagno;
• porta dotata di un sistema di chiusura e di un sistema di segnalazione per indicare quando il bagno è
occupato e meccanismo esterno a chiavistello per poter aprire il bagno in caso di emergenza;
• meccanismo che consenta di innalzare la seduta, affinché questa si disponga in posizione verticale dopo
ogni utenza, o in assenza di seduta, prevedere la presenza di distributore di copri sedile;
• sistema in grado di schermare alla vista il contenuto della vasca di contenimento dei reflui e di impedire
la formazione di schizzi che possono entrare in contatto con l'utilizzatore.
Il Coordinatore del Servizio si riserva la facoltà di richiedere eventuali variazioni, modifiche, integrazioni agli orari
ove indicati.
L’operatore economico partecipante alla presente procedura dovrà indicare in sede d’offerta, secondo quanto
previsto dal Disciplinare di Gara, i valori orari per le ore ordinarie straordinarie e per il servizio prestato nella giornata
di sabato (o 6a giornata) e nelle giornate festive (domeniche e festività infrasettimanali) e servizio notturno che
hanno concorso alla formulazione dell’offerta.
Detti valori orari costituiranno il corrispettivo orario per eventuali servizi straordinari, diversi da quelli previsti nel
presente Capitolato d’Oneri, che dovessero essere richiesti durante le fasi di allestimento, svolgimento e
disallestimento delle manifestazioni di cui trattasi nello stesso Capitolato d’Oneri.
La Fondazione la Biennale di Venezia concede peraltro proroga alla presentazione dell’offerta fino alle ore 12.00
del giorno 03 luglio 2012 (sempre con le modalità di cui al Disciplinare di Gara).