scuola uam di pet therapy

Commenti

Transcript

scuola uam di pet therapy
SCUOLA UAM DI PET THERAPY
La scuola prevede 2 percorsi di formazione nell’ambito della pet therapy, rivolti a tutti coloro che intendono realizzare interventi
assistiti con il cane.
1. Il corso di formazione per operatori di pet therapy conferisce all’allievo le conoscenze e le competenze necessarie per
poter condurre un’ intervento di pet therapy in diversi ambiti di intervento a seconda della sua professione.
2. Il corso di formazione per operatori di pet therapy con il cane conferisce all’allievo le conoscenze e le competenze per
poter condurre il proprio cane durante un intervento di pet therapy.
1. Corso di formazione per operatori di pet therapy
Periodo: Ottobre 2014 - Giugno 2015
Struttura del corso: - 5 moduli teorico-pratici in aula
- 3 moduli esperienziali
- Esame finale teorico-pratico
Ore totali: 150
PARTE TEORICA
Periodo: Ottobre 2014 - Marzo 2015
Frequenza: 1 modulo al mese
N° moduli: 5
Giornate: 11 (totale 88 ore)
Tutoraggio individuale: 2 ore su appuntamento (colloquio individuale con un tutor per modellare il percorso formativo
in base alle proprie necessità)
Luogo: Sala Convegni di Villa Iris-Pianezza
Programma: vedi allegato 1
Docenti: vedi allegato
Ore totali: 90
PARTE PRATICA
Periodo: Novembre 2014 - Giugno 2015
Luogo: Sala Convegni di Villa Iris-Pianezza, Casa di Cura Villa Iris, Canile sanitario comunale di Grugliasco, scuole e
strutture socio-assistenziali e psichiatriche private/pubbliche
Ore totali: 58
1.
Tirocinio osservativo e pratico in scuole/strutture: accesso riservato alle attività/sedute di pet therapy realizzate
dall’associazione UAM sul territorio
Periodo: Novembre 2014 - Giugno 2015
Frequenza: libera su prenotazione
Incontri: fino a 50
2.
Coaching groups: incontri di gruppo di supervisione e confronto delle esperienze di tirocinio con uno psicoterapeuta
pet therapist UAM
Periodo: Dicembre 2014 - Giugno 2015
Frequenza: da calendario
Incontri: 2
Ore totali: 4
3.
Riunioni d’equipe: partecipazione agli incontri dell’equipe multidisciplinare UAM per la discussione dei casi e il
confronto sull’andamento dei programmi di intervento in corso
Periodo: Novembre 2014 - Maggio 2015
Frequenza: da calendario
Incontri: 2
Ore totali: 4
ESAME OPERATORE DI PET THERAPY
Periodo: Giugno 2015
Ore totali: 2
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
TOTALE: 1.860 euro
2. Corso di formazione per operatori di pet therapy con il cane
Periodo: Ottobre 2014 - Giugno 2015
Struttura del corso: - 10 moduli teorico-pratici in aula
- 6 moduli esperienziali
- Esame finale teorico-pratico
Ore totali: 250
PARTE TEORICA
Periodo: Ottobre 2014 – Aprile 2015
Frequenza: 2 moduli al mese
N° moduli: 10
Giornate: 21 (totale 168 ore)
Tutoraggio individuale: 2 ore su appuntamento (colloquio individuale con un tutor per modellare il percorso formativo
in base alle proprie necessità)
Luogo: Sala Convegni di Villa Iris-Pianezza, Canile sanitario comunale di Grugliasco
Programma: vedi allegato
Docenti: vedi allegato
Ore totali: 170
PARTE PRATICA
Periodo: Novembre 2014 - Giugno 2015
Luogo: Sala Convegni di Villa Iris-Pianezza, Casa di Cura Villa Iris, Canile sanitario comunale di Grugliasco, scuole e
strutture socio-assistenziali e psichiatriche private/pubbliche
Ore totali: 78
1.
Tirocinio osservativo e pratico senza cane in scuole/strutture: accesso riservato alle attività/sedute di pet
therapy realizzate dall’associazione UAM sul territorio
Periodo: Novembre 2014 - Giugno 2015
Frequenza: su prenotazione
Attività/Sedute: fino a 40
2.
Coaching groups: incontri di gruppo di supervisione e confronto delle esperienze di tirocinio con uno psicoterapeuta
pet therapist UAM
Periodo: Dicembre 2014 - Giugno 2015
Frequenza: da calendario
Incontri: 2
Ore totali: 4
3.
Riunioni d’equipe: partecipazione agli incontri dell’equipe multidisciplinare UAM per la discussione dei casi e il
confronto sull’andamento dei programmi di intervento in corso
Periodo: Novembre 2014 - Maggio 2015
Frequenza: da calendario
Incontri: 2
Ore totali: 4
4.
Tutoring con il cane: consulenza cinofila individuale con un educatore cinofilo esperto di pet therapy per rendere più
efficace l’esperienza pratica con il cane
Periodo: Novembre 2014 - Giugno 2015
Incontri: 2 su appuntamento
Ore totali: 2
5.
Percorso cinofilo e patentino Buon Cittadino a 4 Zampe (BC4Z)® : progetto culturale e percorso cinofilo di gruppo
finalizzato all’acquisizione di competenze pratiche-relazionali con il cane in un contesto urbano con il rilascio di un
patentino riconosciuto a livello nazionale
Periodo: Dicembre 2014 - Marzo 2015
Frequenza: da calendario
Incontri: 13
Ore totali: 16
6.
Valutazione sanitaria veterinaria e di idoneità della coppia cane-conduttore alle attività di pet therapy:
esame clinico, parassitologico e comportamentale veterinario del cane, colloquio, osservazione e prova pratica della
coppia cane-conduttore per definirne la predisposizione alle attività di pet therapy e alla tipologia di utenza (bambini,
adulti, anziani normodotati o portatori di disabilità fisica o psichica).
Periodo: Marzo 2015
Incontri: 1 su appuntamento
Ore totali: 2
7.
Tirocinio pratico con il cane: partecipazione della coppia cane-conduttore alle simulazioni di interventi assistiti con il
cane; partecipazione della coppia cane-conduttore certificata BC4Z® e riconosciuta idonea alle attività di pet therapy,
alle attività/sedute di pet therapy realizzate dall’associazione UAM presso diversi istituti scolastici e/o la Casa di Cura
Villa Iris.
Periodo: Marzo 2015 - Giugno 2015
Frequenza: su prenotazione
Attività/Sedute: fino a 10
ESAME OPERATORE DI PET THERAPY
Periodo: Giugno 2015
Ore totali: 2
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
TOTALE: 2990 euro
Allegato 1. Corso di formazione per operatori di pet therapy
I MODULO: INTRODUZIONE AL PERCORSO IN PET THERAPY
Sabato 4 Ottobre 2014
Presentazione del gruppo classe e del percorso didattico in pet therapy
La Pet therapy: definizione, cenni storici, ambiti di intervento e le valigie dei 2 operatori; la pet education
Domenica 5 Ottobre 2014
La mente dei bambini: psicologia dello sviluppo e dell’ età evolutiva
Psicologia della comunicazione umana
II MODULO: UMANIMALMENTE: MENTE UMANA E ANIMALE A CONFRONTO
Sabato 15 Novembre
Dall’etologia classica a quella cognitiva fino all’approccio zooantropologico
Domenica 16 Novembre
Bambini e cani: aspetti didattici, pratici e gestionali dell’intervento educativo negli istituti scolastici. Simulazioni e role playing
III MODULO: ATTIVITÀ E TERAPIE ASSISTITE CON IL CANE
Sabato 10 Gennaio
Teorie di riferimento e meccanismi d’azione
La legislazione, il panorama italiano e la letteratura scientifica in materia
Domenica 11 Gennaio
La preparazione psicologica dell’operatore di pet therapy
Tecniche di conduzione dell’attività di pet therapy
IV MODULO: CURA E SOSTEGNOATTRAVERSO LA RELAZIONE MEDIATA CON IL CANE
Venerdì 6 febbraio
Paicopatologia e pet therapy: l’intervento assistito col paziente psichiatrico
La relazione terapeutica in pet therapy
Sabato 7 febbraio
Autismo e pet therapy: i disturbi pervasivi dello sviluppo in relazione all’intervento assistito con il cane
Il paziente geriatrico ed il coinvolgimento degli animali: cenni di psicogeriatria
Domenica 8 febbraio
La riabilitazione psico-motoria con l’ausilio degli animali
Attività di pet therapy e forme giuridiche: inquadramento civilistico e fiscale degli enti non commerciali
IX MODULO: LA SEDUTA DI PET THERAPY
Sabato 7 marzo
Lavorare nei progetti di AAA, TAA, l’assetto relazionale, la gestione degli utenti (guida dei singoli e del gruppo). Simulazioni e
role-playing
Domenica 8 marzo
Il setting, gli strumenti di lavoro (le tecniche, gli esercizi e le attività), la valigia del pet operator. Simulazioni e role-playing
Allegato 2. Corso di formazione per operatori di pet therapy con il cane
I MODULO - INTRODUZIONE AL PERCORSO IN PET THERAPY
Sabato 04 Ottobre
Presentazione del gruppo classe e del percorso didattico in pet therapy
La Pet therapy: definizione, cenni storici, ambiti di intervento e le valigie dei 2 operatori. La pet education
Domenica 05 Ottobre
La mente dei bambini: psicologia dello sviluppo e dell’ età evolutiva
Psicologia della comunicazione umana
II MODULO - LA MENTE SILENZIOSA
Sabato 25 Ottobre
La comunicazione del cane, i segnali calmanti e gli indicatori di stress
Domenica 26 Ottobre
Il legame di attaccamento, la pet partnership ed il training motivazionale del cane
III MODULO - UMANIMALMENTE: MENTE UMANA E ANIMALE A CONFRONTO
Sabato 15 Novembre
Dall’etologia classica a quella cognitiva fino all’approccio zooantropologico
Domenica 16 Novembre
Bambini e cani: aspetti didattici, pratici e gestionali dell’intervento educativo negli istituti scolastici. Simulazioni e role playing
IV MODULO - IL BENESSERE NELLA RELAZIONE COL CANE
Sabato 29 Novembre
Educazione alimentare, mantenimento, salute, cure veterinarie
Zoonosi e protocollo di prevenzione sanitaria veterinaria
Domenica 30 Novembre
Comportamenti di relazione e l’educazione mentale del cane
V MODULO - ATTIVITÀ E TERAPIE ASSISTITE CON IL CANE
Sabato 10 Gennaio
Teorie di riferimento e meccanismi d’azione
La legislazione, il panorama italiano e la letteratura scientifica in materia
Domenica 11 Gennaio
La preparazione psicologica dell’operatore di pet therapy
Tecniche di conduzione dell’attività di pet therapy
VI MODULO - IL GIOCO NELLA PET THERAPY
Sabato 24 gennaio
Il significato del gioco ed i diversi tipi di gioco con il cane
Domenica 25 gennaio
Il gioco tra il cane e gli utenti in pet therapy
VII MODULO - CURA E SOSTEGNO ATTRAVERSO LA RELAZIONE MEDIATA CON IL CANE
Venerdì 6 febbraio
Psicopatologia e pet therapy: l’intervento assistito col paziente psichiatrico
La relazione terapeutica in pet therapy
Sabato 7 febbraio
Autismo e pet therapy: i disturbi pervasivi dello sviluppo in relazione all’intervento assistito con il cane
Il paziente geriatrico ed il coinvolgimento degli animali: cenni di psicogeriatria
Domenica 8 febbraio
La riabilitazione psico-motoria con l’ausilio degli animali
Attività di pet therapy e forme giuridiche: inquadramento civilistico e fiscale degli enti non commerciali
VIII MODULO - IL CANE TERAPISTA I
Sabato 21 febbraio
La selezione del cane per le attività di pet therapy: cuccioli e adulti, i requisiti fondamentali, la socializzazione e la preparazione
La valutazione di idoneità del cane per le attività di pet therapy
Domenica 22 febbraio
Tecniche di conduzione del cane in attività/seduta
IX MODULO - LA SEDUTA DI PET THERAPY
Sabato 7 marzo
Lavorare nei progetti di AAA, TAA, l’assetto relazionale, la gestione degli utenti (guida dei singoli e del gruppo). Simulazioni e
role-playing
Domenica 8 marzo
Il setting, gli strumenti di lavoro (le tecniche, gli esercizi e le attività), la valigia del pet operator. Simulazioni e role-playing
X MODULO - IL CANE TERAPISTA II
Sabato 11 aprile
Tecniche di conduzione del cane in seduta. Quali cani con quali utenti
Domenica 12 aprile
Simulazioni di sedute
DOCENTI DELLA SCUOLA DI PET THERAPY UAM 2014-2015


















Dott.ssa Sabrina Artale
medico, istruttore cinofilo, responsabile naz. del CSEN per la pet therapy
Dott.ssa Miriam Borra
psicologa e psicoterapeuta, master di II° livello in Pet therapy e qualità della vita, pet coach
Dott. Antonio Borrelli
medico veterinario, PhD, MS, ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie, Università
degli Studi di Torino, responsabile del servizio di Pronto Soccorso e Terapia Intensiva dell’Ospedale
Veterinario Universitario, Direttore Sanitario del Canile Comunale di Grugliasco
Dott.ssa Elena Borrione
Medico Veterinario, Master Universitario di 2° Livello in Clinica delle Malattie Comportamentali del
Cane e del Gatto, Veterinario Esperto in Comportamento Animale FNOVI, Educatore cinofilo 3°
livello (Fisc/cns-libertas coni)
Dott.ssa Elisa Canavese
psicologa e psicoterapeuta, specializzata in progetti psicoeducativi per l’autismo presso il centro
TEDA
Dott.ssa Deborah Catalano
medico veterinario, PhD, master di II° livello in Pet therapy e qualità della vita, pet coach
Dott. Paolo Capello
commercialista in Torino, specializzato nella gestione amministrativa e fiscale degli Enti non profit
Dott.ssa Cristina Civilotti
psicologa, specializzanda in Psicoterapia, PhD, assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di
Torino
Dott.ssa Susanna Coletto
educatrice cinofila specializzata in rieducazione comportamentale del cane, istruttrice cinofila e
coadiutrice in IAA (pet therapy), responsabile pet therapy FISC LIBERTAS CONI, componente della
Commissione regionale pet therapy Regione Piemonte
Dott.ssa Martina Cussino
psicologa e psicoterapeuta, PhD, terapeuta esperta EMDR, assegnista di ricerca presso l’Università
degli Studi di Torino
Dott. Giancarlo Giuliani
medico Internista, responsabile del Reparto di Medicina LungoDegenza della Casa di Cura "Villa
Iris", con oltre 30 anni di Esperienza in ambito geriatrico e con pazienti fragili
Dott. Paolo Guiso
direttore della S.S. Igiene Urbana Veterinaria dell’ASL TO5, componente della Commissione per la
terapia e l'attività assistite con animali della Regione Piemonte
Dott. Guido Massimello
medico Veterinario, dirigente veterinario asl TO1, esperto di comportamento animale iscritto
nell’Elenco del Ministero della salute, pluriennale esperienza in pet therapy
Dott. Roberto Messaglia
psichiatra psicoterapeuta, responsabile del centro diurno dell’asl TO2
Sig. Attilio Miconi
istruttore cinofilo comportamentale, formatore CSEN, referente e istruttore SISCA
Dott.ssa Anna Rita Soncin
medico veterinario, esperto in interventi assistiti con gli animali, operatore in zooantropologia
didattica, Istituto Zooprofilattico Sperimentale PLVA
Dott.ssa Valeria Volpino
neuropsicomotricista presso la Fondazione Don Gnocchi di Torino, pet operatore UAM
Dott.ssa Maria Zaccagnino
psicologa e psicoterapeuta, PhD, supervisore EMDR, senior researcher presso l’Università della
Svizzera Italiana di Lugano

Documenti analoghi