SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI PAESE

Transcript

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI PAESE
SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI
PAESE: GIAMAICA
(Aggiornata al 03.02.2006)
1)
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’ACCESSO AL PAESE
PASSAPORTO: in corso di validità.
VISTO D’INGRESSO: non richiesto per un soggiorno inferiore a 90 giorni, ma occorre
dimostrare di avere i mezzi minimi necessari per tutto il periodo della permanenza.
VACCINAZIONI OBBLIGATORIE: nessuna.
FORMALITÀ VALUTARIE E DOGANALI: non ci sono restrizioni valutarie né doganali,
eccetto l’importazione del caffè. Le carte di credito accettate sono: Visa e Mastercard.
MONETA LOCALE. dollaro giamaicano; 1 euro = 78.5 dollari giamaicani circa.
2)
SITUAZIONE CLIMATICA
Caldo umido durante tutto l’anno, con una stagione delle piogge che va da maggio a novembre e
che è più intensa nei mesi di Maggio/Giugno e Ottobre/Novembre. La stagione degli uragani è tra
Giugno e Novembre L’uragano Dennis ha provocato ingenti danni materiale in Giamaica nel
luglio 2005.
3)
FUSO ORARIO
- 6 ore rispetto all’Italia; -7 ore (quando in Italia vige l’ora legale).
SITUAZIONE SANITARIA IN GENERALE
La maggior parte delle strutture sanitarie, tra l’altro insufficienti e quasi inesistenti nelle zone
turistiche, non offrono condizioni ottimali sia dal punto di vista igienico che dal punto di vista
professionale. Per patologie che richiedono interventi chirurgici si consiglia di rivolgersi
all’estero.
In caso di lunga permanenza nell’Isola, e per non incorrere nei problemi sopra descritti, si
consiglia, prima di partire, di munirsi di una copertura assicurativa sanitaria internazionale che
preveda, oltre la copertura delle spese mediche, ove necessario, anche, tramite aerei – ambulanza
in servizio 24 ore al giorno, il trasferimento di emergenza negli USA o il rimpatrio sanitario di
emergenza.
La maggior parte delle malattie presenti nel Paese sono di tipo degenerativo e non di origine
infettiva. Diffuse quelle di origine sessuale (soprattutto AIDS) e quelle allergiche che colpiscono
in particolar modo gli occhi. Presente in forma endemica la febbre del “DENGUE” propagata
dalle zanzare, soprattutto durante la stagione delle piogge a cause della mancanza totale di scoli e
drenaggi.
4)
5)
SITUAZIONE SICUREZZA IN GENERALE
ZONE A RISCHIO: l’isola presenta un’alta percentuale di rischio. La capitale Kingston, in
particolar modo è da evitare o quantomeno da visitare tramite agenzie di viaggio dotate di propri
automezzi e personale.
ZONE DI CAUTELA: le località visitate più frequentemente dai turisti come, Montego Bay,
Negril ed altri siti nella costa nord, pur con un tasso di criminalità minore rispetto alla capitale,
richiedono l’adozione di particolari precauzioni.
ZONE SICURE: nei complessi alberghieri le condizioni di sicurezza sono più o meno garantite
perché le strutture sono recintate e sotto sorveglianza.
Avvertenze:
-
-
-
-
6)
Al di fuori dei complessi alberghieri si è sovente esposti, soprattutto in ore notturne, a
sgradevoli inconvenienti quali scippi, furti vari a mano armata e, in alcuni casi, violenze
fisiche per cui è sconsigliabile, in genere, uscire dopo il tramonto. E’ possibile però
visitare, nelle ore diurne, solo luoghi indicati dalle guide turistiche.
Si sconsiglia il noleggio di automobili per andare “alla scoperta dell’isola”. La scarsa
presenza di segnaletica stradale, e i forzati “detour” possono facilmente causare il totale
disorientamento.
I mezzi di trasporto pubblici sono poco affidabili. Si consiglia di utilizzare taxi con
regolare licenza contrattando in precedenza il prezzo. Sia nelle zone turistiche dell’isola
(Montego Bay, Negril, ecc.) che in altri luoghi, soprattutto a Kingston, è sconsigliabile
effettuare spostamenti a piedi, anche per brevi tratti.
Si suggerisce, prima di partire, di munirsi di una copertura assicurativa internazionale che
preveda, oltre la copertura delle spese in caso di furti, scippi ecc., anche quelle per un
eventuale rimpatrio.
NORMATIVE, USI E COSTUMI LOCALI
Lingua ufficiale: l’inglese.
Religione: l’80% della popolazione è cristiana.
Trasporti: non ci sono voli di linea diretti per la Giamaica, partendo dall’Italia bisogna fare scalo
a Londra o a Miami.
Normativa per uso/spaccio di droghe: il tipo di reato in cui incorrono più sovente i turisti è
quello del possesso ed uso di stupefacenti, in alcuni casi anche di tentata esportazione. Nel
passato il problema si limitava alla sola marijuana, qui nominata “ganja”, mentre ora il traffico si
è intensificato con presenza di droghe pesanti quali la cocaina ed il crack. Secondo quanto
informano le locali Autorità vengono confiscate, quasi giornalmente, diverse quantità di droga
nei bagagli dei turisti che lasciano l’Isola. Tale reato, trattandosi di tentato traffico di
stupefacenti, è severamente punito: le pene vanno da 5 a 15 anni di lavori forzati, mentre il solo
possesso di piccole quantità di droga durante il soggiorno del turista si conclude, nella maggior
parte dei casi, con il pagamento di una multa e l’immediata espulsione dal Paese. Sia nel primo,
che nel secondo caso le Autorità di polizia locali comunicano l’arresto del connazionale per i
successivi adempimenti da parte dell’Ambasciata.
Rapporti con gli organi di polizia: s’informa che sovente i turisti incorrono nel reato di
permanenza illegale per aver superato il periodo di soggiorno concesso dall’Ufficio
dell’immigrazione. In questo caso le Autorità adottano il sistema del fermo e dell’espulsione dal
Paese. Laddove i connazionali fermati fossero privi sia di biglietto aereo di ritorno che di mezzi
di sostentamento, si prevede l’immediato arresto e la detenzione sino a quando un parente o
l’Ambasciata provvedano ad assicurare il loro rimpatrio.
7)
INDIRIZZI PER OPERATORI ECONOMICI
JAMPRO: 18 Trafalgar Road, Kingston 10
Tel. 978 7755; fax 924 9650
8)
INDIRIZZI, RECAPITI TELEFONICI E FAX
(prefisso dall’Italia per tutta la Giamaica 1.876)
-
CONSOLATO ONORARIO
10 Surbiton Road, Kingston 10 Jamaica
Tel/Fax (876) 968.8464 Fax. 754 8767
E-mail: [email protected]
CORRISPONDENTI CONSOLARI
Portland
Drapers San Guest House, Drapers, Portland
Tel/Fax 993 7118
E-mail: [email protected]
Montego Bay
Tortuga Rum Cake
Bogue Ind. Estate, Montego Bay
Tel. (876) 952 8908
E-mail: [email protected]
POLIZIA: 119
POMPIERI: 110
AMBULANZE: 110
______________________________________________________________________________
N.B. Gli avvisi turistici del Ministero degli Affari Esteri per i viaggiatori temporanei che si recano
all’estero sono basati su informazioni ritenute affidabili dal Ministero e disponibili alla data della loro
pubblicazione. Essi hanno lo scopo di fornire delle indicazioni a quanti si accingono a preparare o
iniziare un viaggio all’estero. Gli Avvisi, tuttavia, non possono e non vogliono sostituirsi alla decisione
individuale di effettuare o meno un viaggio.

Documenti analoghi

Jamaica - Gocce di Rugiada

Jamaica - Gocce di Rugiada Navy Island: ha due spiagge splendide che vale la pena di visitare, soprattutto se si è appassionati di mare. INFORMAZIONI UTILI -NOME COMPLETO DEL PAESE: Giamaica o Jamaica. -ORDINAMENTO DELLO STA...

Dettagli

Giamaica, nella culla del reggae.

Giamaica, nella culla del reggae. Il costo espresso comprende: 1. compensi di intermediazione e copertura spese del referente 2. pernottamenti in camera doppia 3. attività come da programma 4. materiale informativo pre- e post-viag...

Dettagli