CERASTAR

Commenti

Transcript

CERASTAR
Supplemento per condotto aspirazione aria/scarico fumi
Caldaia murale a gas
CERASTAR
JUNKERS
6 720 610 960-00.1O
6 720 612 729 IT (2006/03) OSW
ZWE 24-4/3 HA
Indice
Indice
1
1.1
1.2
Avvertenze e spiegazione dei simboli
presenti nel libretto
Avvertenze
Spiegazione dei simboli presenti nel libretto
3
3
3
2
2.1
2.2
2.3
Applicazione
Informazioni generali
Apparecchi a gas
Combinazione dei vari accessori di scarico fumi
4
4
4
4
3
Avvertenze per l’installazione
5
4
4.1
4.2
4.3
Ingombri e misure d'installazione
Condotto di scarico fumi orizzontale
Condotto di scarico fumi verticale
Collegamento per condotti sdoppiati
6
6
8
11
5
5.1
5.2
5.3
Scelta del diaframma idoneo
Condotto di scarico fumi orizzontale con AZ 266
Condotto di scarico fumi verticale con AZ 262
Condotti di aspirazione/scarico sdoppiati
16
16
16
17
2
6 720 612 729 IT (2006/03)
Avvertenze e spiegazione dei simboli presenti nel libretto
1
Avvertenze e spiegazione dei simboli presenti nel libretto
1.1
Avvertenze
Un funzionamento corretto può essere garantito soltanto
attenendosi alle presenti Istruzioni d’installazione.
Junkers è impegnata in un continuo processo di ricerca
volto a migliorare le caratteristiche dei prodotti. Per questo motivo le informazioni fornite in questo libretto d’istruzioni sono indicative e possono essere soggette a
variazioni anche senza preavviso. L’installazione degli
accessori scarico fumi deve essere eseguita esclusivamente da un installatore qualificato ai sensi delle normative vigenti.
1.2
Spiegazione dei simboli presenti nel
libretto
Le avvertenze sono contrassegnate con il
simbolo che si trova a fianco. Il testo è limitato attraverso linee orizzontali.
Per l’installazione dell’apparecchiatura è indispensabile
attenersi alle rispettive istruzioni.
In caso di odore di gas combusti
B Spegnere l’apparecchio.
B Aprire le finestre.
B Chiamare un tecnico qualificato.
Installazione ed eventuali interventi
B L’installazione nonché eventuali interventi sull’apparecchio devono essere effettuati esclusivamente da
aziende ai sensi della legislazione vigente.
B Non è consentito modificare i componenti del condotto
scarico fumi.
6 720 612 729 IT (2006/03)
3
Applicazione
2
Applicazione
2.1
Informazioni generali
Prima dell’installazione della caldaia e del condotto di scarico fumi, informarsi ed attenersi alle leggi ed alle normative vigenti nonché alle eventuali disposizioni delle
Autorità locali, riguardanti l'installazione di apparecchi a
gas e l’evacuazione dei gas combusti.
Nel caso di condotti di scarico secondo le tipologie C12,
C32, C42, C52, l’accessorio scarico fumi è parte integrante dell’omologazione CE. Per questo motivo è obbligatorio l’utilizzo di accessori per scarico fumi originali
Junkers.
2.3
Combinazione dei vari accessori di
scarico fumi
Le caldaie a gas ZWE 24-4/3 HA possono essere combinate con ulteriori accessori per scarico fumi come da
tabella 2.
AZ 136
AZ 137
La temperatura massima delle superfici esterne è inferiore
a 85°C. Non è pertanto necessario rispettare distanze
previste per le sostanze infiammabili. Le normative locali
possono comunque differire e prescrivere differenti
distanze minime.
AZ 171
2.2
AZ 264
Apparecchi a gas
I condotti di scarico fumi descritti, possono essere utilizzati in combinazione con le caldaie a gas comprese nella
tabella 1.
ZWE 24-4/3 HA
CE-0085 AS 0001
AZ 267
C32
C12
AZ 175
AZ 262
AZ 268
AZ 269
C12, C32
AZ 271
C32
AZ 263
AZ 280
AZ 281
C12, C32
AZ 265
AZ 282
AZ 278
AZ 266
C12
AZ 279
AZ 277
C12, C32,
C42, C52
AZ 283
C32, C42,
C52
Tab. 2
Tab. 1
Gli apparecchi, di cui tabella succitata, sono stati controllati ed omologati conformemente a quanto previsto dalla
direttiva CEE relativa agli apparecchi a gas (CEE 90/396,
CEE 92/42, CEE 72/23, CEE 89/336) e EN483.
4
6 720 612 729 IT (2006/03)
Avvertenze per l’installazione
3
Avvertenze per l’installazione
• Durante l’installazione delle caldaie: tenere in considerazione le distanze necessarie per il montaggio del
sistema di scarico fumi della caldaia stessa.
• In caso d’installazione di bollitori con accumulo a
riscaldamento indiretto, sottostanti o affiancati alla caldaia: tenere in considerazione le distanze necessarie al
montaggio degli accessori per lo scarico fumi della caldaia stessa.
• Nell’utilizzo degli accessori per scarico fumi, può
essere necessario, in diverse configurazioni, l’inserimento di un apposito diaframma. Per la definizione del
diaframma, relativo alla configurazione dell’installazione, consultare le tabelle contenute nel capitolo 5.
• Lo sdoppiamento dei condotti, per le caldaie le cui
sigle sono esposte nelle tabelle, è possibile mediante il
kit sdoppiatore «Accessorio AZ 277» (Codice
d’ordine: 7 719 001 796)
6 720 612 729 IT (2006/03)
5
Ingombri e misure d’installazione
4
Ingombri e misure d’installazione
4.1
Condotto di scarico fumi orizzontale
4.1.1
Caldaia modulante senza bollitore con accumulo a riscaldamento indiretto
≥100
≥100
≥100
120
360
85
850
920
185
512
6 720 612 729-01.1O
Fig. 1
Caldaia modulante affiancata da eventuale bollitore con accumulo a riscaldamento indiretto ST 75,
su parete
100
100
4.1.2
120
100
15
185
ST 75
920
85
450
850
850
360
440
512
6 720 612 729-02.1O
Fig. 2
6
6 720 612 729 IT (2006/03)
Ingombri e misure d’installazione
Caldaia modulante, sovrastante un eventuale bollitore con accumulo a riscaldamento indiretto
ST 90-3, ST 120-1 E/Z, ST 160-1 E a basamento
≥100
≥100
4.1.3
120
185
920
85
850
360
R
E
512
B
H
T
X
6 720 612 729 -03.1O
Fig. 3
B
E
H
ST 90-3
500
≥ 2120
820
ST 120-1 E
500
ST 120-1 Z
540
ST 160-1 E
550
≥ 2220
920
R
T
X
540
1110
500
≤ 60
505
550
0
Tab. 3
6 720 612 729 IT (2006/03)
7
Ingombri e misure d’installazione
4.2
Condotto di scarico fumi verticale
4.2.1
Caldaia modulante senza bollitore con accumulo a riscaldamento indiretto
850
185
920
110
85
360
≥ 800
≥100
≥100
512
6 720 612 729-04.1O
Fig. 4
Con tetto piano
≥ 800
360
85
850
185
≥ 1410
110
≥100
512
≥100
6 720 612 729-05.1O
Fig. 5
8
Con tetto inclinato
6 720 612 729 IT (2006/03)
Ingombri e misure d’installazione
4.2.2
Caldaia modulante affiancata da eventuale bollitore con accumulo a riscaldamento indiretto ST 75,
su parete
110
15
185
≥ 1410
850
ST 75
850
360
85
450
≥100
≥ 920
440
≥100
512
6 720 612 729-06.1O
Fig. 6
Con tetto piano
≥ 920
110
15
≥ 1410
185
ST 75
85
450
850
850
360
≥100
440
512
≥100
6 720 612 729-07.1O
Fig. 7
Con tetto inclinato
6 720 612 729 IT (2006/03)
9
Ingombri e misure d’installazione
Caldaia modulante, sovrastante un eventuale bollitore con accumulo a riscaldamento indiretto
ST 90-3, ST 120-1 E/Z, ST 160-1 E a basamento
≥100
4.2.3
110
≥ 1410
185
85
850
360
≥100
R
E
512
B
H
T
X
Fig. 8
6 720 612 729-08.1O
Con tetto pianno
B
E
H
ST 90-3
500
≥ 2120
820
ST 120-1 E
500
ST 120-1 Z
540
ST 160-1 E
550
≥ 2220
920
R
T
X
540
1110
500
≤ 60
505
550
0
Tab. 4
10
6 720 612 729 IT (2006/03)
Ingombri e misure d’installazione
4.3
Collegamento per condotti sdoppiati
4.3.1
Caldaia modulante senza bollitore con accumulo a riscaldamento indiretto
104
245
185
15.1
15.2
≥100
780
885
910
955
1059
Q ≥1159
≥100
Installazione scarico fumi tipologie C12
≥100
360
512
25.1 25.2
ø125
60
23 22
104
23
22
6 720 611 017-11.1O
15.2
15.1
910
885
780
1034
930
≥100
Q ≥1134
104
245
185
≥100
Fig. 9
≥160
360
512
22 23
ø125
60
25.2 25.1
104
22 23
6 720 611 017-12.1O
Fig. 10
15
22
AZ 277
AZ 280, 281, 282
6 720 612 729 IT (2006/03)
23
25
AZ 278
AZ 171
11
Ingombri e misure d’installazione
Installazione scarico fumi tipologie C42 e C52
245
955
Q
≥1055
930
104
185
15.1
15.2
23
23
512
6 720 611 017-13.1O
110
Fig. 11
23
930
Q
≥1115
1015
104
335
15.1
185
15.2
23
24
512
6 720 611 017-14.1O
Fig. 12
15
22
23
24
12
AZ 277
AZ 280, 281, 282
AZ 278
AZ 279
6 720 612 729 IT (2006/03)
Ingombri e misure d’installazione
Installazione scarico fumi tipologie C32
4
21
22
22
15.1
780
Q
≥1205
15.2
512
6 720 611 017-15.1O
Fig. 13
15
21
22
24
AZ 277
AZ 175
AZ 280, 281, 282
AZ 279
6 720 612 729 IT (2006/03)
13
Ingombri e misure d’installazione
4.3.2
Caldaia modulante affiancata da eventuale bollitore con accumulo a riscaldamento indiretto ST 75,
su parete
Le dimensioni d’ingombro sono rilevabili dalle figure dei singoli apparecchi (Capitolo 4.3.1).
104
15.2
min.
100
245
15.1
15
ST 75
512
440
780
885
960
ST 75
185
Q
min.
100
360
450
6 720 611 017-09.1O
Fig. 14
15
AZ 277
Q
ST 75
La misura dipende dal condotto di scarico,
corrisponde alla misura Q da Capitolo 4.3.1
Tab. 5
14
6 720 612 729 IT (2006/03)
Ingombri e misure d’installazione
4.3.3
Caldaia modulante, sovrastante un eventuale bollitore con accumulo a riscaldamento indiretto
ST 90-3, ST 120-1 E/Z, ST 160-1 E a basamento
Le dimensioni d’ingombro sono rilevabili dalle figure dei singoli apparecchi (Capitolo 4.3.1).
245
104
15.2
15.1
E
Q
780
885
910
850
185
360
512
T
H
R
B
X
6 720 611 017-10.1O
Fig. 15
15
AZ 277
B
ST 90-3
ST 120-1 E
ST 120-1 Z
ST 160-1 E
500
500
540
550
E
H
Q
P
R
T
1110
540
500
505
550
820
= R+Q1)
1)
920
85
X
≤ 60
0
Tab. 6
1)
La misura dipende dal condotto di scarico, corrisponde alla misura Q da Capitolo 4.3.1
6 720 612 729 IT (2006/03)
15
Scelta del diaframma idoneo
5
Scelta del diaframma idoneo
5.1
Condotto di scarico fumi orizzontale con AZ 266
90°
L
[mm]
Lmax
[mm]
≤ 1000
1 x 90°
1000 - 2030
4000
2030 - 4000
ZWE 24-4/3 HA
2 x 90°
3 x 90°
≤ 1230
1230 - 3200
≤ 2400
3200
2400
Ø 52
Nr.1
Ø 63
Nr.2
Ø 63
–
Ø 63
Nr.2
Ø 63
–
Ø 63
–
Ø 52
Nr.1
–
Nr.1
Ø 52
Nr.1
–
Nr.1
Ø 52
Nr.1
–
Nr.1
Tab. 7
5.2
Condotto di scarico fumi verticale con AZ 262
90°
0 x 90°
ZWE 24-4/3 HA
1 x 90°
2 x 90°
L
[mm]
≤ 3000
3000 - 4000
≤ 2200
2200 - 3200
≤ 1700
1700 - 2400
Lmax
[mm]
4000
3200
2400
Tab. 8
16
6 720 612 729 IT (2006/03)
Scelta del diaframma idoneo
5.3
Condotti di aspirazione/scarico sdoppiati
5.3.1
Installazione scarico fumi orizzontale tipologia C12
Sono consentite massimo tre curve a 90° sul lato aspirazione aria, e tre curve a 90° sul lato scarico fumi
(1 curva a 90° corrisponde a 2 curve a 45°).
L
22
25
23
22
15.2
15.1
22
6 720 604 890-45.1O
Fig. 16
15
22
23
25
AZ 277
AZ 280, 281, 282
AZ 278
AZ 171
90°
90°
1 x 90°
ZWE 24-4/3 HA
2 x 90°
3 x 90°
≤ 3 x 90°
L
[mm]
Lmax
[mm]
≤ 7000
7000
Ø 66 (15.4)
≤ 6000
6000
Ø 66 (15.4)
≤ 5000
5000
Ø 66 (15.4)
Tab. 9
6 720 612 729 IT (2006/03)
17
Scelta del diaframma idoneo
5.3.2
Installazione scarico fumi orizzontale tipologia C42
Sono consentite massimo tre curve a 90° sul lato aspirazione aria, e tre curve a 90° sul lato scarico fumi
(1 curva a 90° corrisponde a 2 curve a 45°).
Non si considera l’ulteriore deviazione da 45° necessaria al lato aria comburente in caso di tubi incrociati.
LA
23
22
22
23
24
LV
6 720 604 890-47.2O
Fig. 17
LV
LA
22
23
15.2
23
22
15.1
6 720 604 890-46.2O
Fig. 18
15
22
23
24
AZ 277
AZ 280, 281, 282
AZ 278
AZ 279
90°
90°
1 x 90°
ZWE 24-4/3 HA
2 x 90°
3 x 90°
≤ 3 x 90°
LA
[mm]
LA,max
[mm]
≤ 7000
7000
≤ 6000
6000
≤ 5000
5000
LV,max
[mm]
Ø 66 (15.4)
7000
Ø 66 (15.4)
Ø 66 (15.4)
Tab. 10
18
6 720 612 729 IT (2006/03)
Scelta del diaframma idoneo
5.3.3
Installazione scarico fumi verticale tipologia C32
Sono consentite massimo tre curve a 90° sul lato aspirazione aria, e tre curve a 90° sul lato scarico fumi
(1 curva a 90° corrisponde a 2 curve a 45°).
È ammesso uno sviluppo orizzontale di massimo 2 m.
Le tubazioni del lato scarico fumi, aventi lunghezza superiore a 10 m devono essere coibentati.
max.
865
4
max.
1350
Ø134
Ø125
L
21
22
15.2
22
15.1
6 720 604 890-48.2O
Fig. 19
4
15
21
22
AZ 262
AZ 277
AZ 175
AZ 280, 281, 282
90°
90°
0 x 90°
≤ 3 x 90°
1 x 90°
≤ 3 x 90°
2 x 90°
≤ 3 x 90°
3 x 90°
≤ 3 x 90°
ZWE 24-4/3 HA
L
[mm]
≤ 10000
10000-15000
≤ 10000
10000-14000
≤ 10000
10000-13000
≤ 10000
10000-12000
Lmax
[mm]
15000
14000
13000
12000
Ø 55 (15.5)
–
Ø 55 (15.5)
–
Ø 55 (15.5)
–
Ø 55 (15.5)
–
Tab. 11
6 720 612 729 IT (2006/03)
19
Robert Bosch S.p.A.
Settore Termotecnica
20149 Milano
Via M. A. Colonna 35
Tel: 02 / 36 96.2805
Fax: 02 / 36 96.2561
WWW.junkers.it

Documenti analoghi