Xtra Life LYCRA® veste l`estate

Commenti

Transcript

Xtra Life LYCRA® veste l`estate
I.P.
go
su
La fibra
Xtra Life LYCRA®
l’ingrediente speciale
dei costumi moda
della stagione!
Costumi interi
e bikini grandi
protagonisti
dell’estate 2011
Xtra Life LYCRA® veste l’estate
l’editoriale
sun
L’eleganza senza tempo
del nuovo beachwear
Vilebrequin
Arriva GO
, tutto il meglio del
beachwear d’avanguardia selezionato
per voi da Xtra Life LYCRA®, la fibra
elastica di ultima generazione per un’estate
all’insegna dell’hi-tech glam. Pronte a
fare le valigie? Vacanze in crociera, lidi
inesplorati, feste in spiaggia fino all’alba…
vi racconta in anteprima
GO
le tendenze più cool dell’estate
offrendovi un viaggio tra le
collezioni mare dei brand più
prestigiosi. Suggestioni e proposte
di stile arricchite da accessori a tema
per assaporare fino in fondo il fascino
di ogni singola atmosfera.
Un universo incredibilmente
ricco dove i costumi, celebrazione
della femminilità in tutte le sue
sfaccettature, sono più che
mai protagonisti della creatività
delle più belle firme.
sun
Al mare o in piscina ecco i capi must
da mettere in valigia, fedeli e preziosi
alleati dei momenti più belli della vostra
estate. Non solo moda, ma anche
eleganza e performance per creazioni
mare realizzate tutte con la fibra
Xtra Life LYCRA®, l’ultima evoluzione
della fibra LYCRA®, l’arma segreta
dei costumi di nuova concezione
che coniugano sapientemente
estetica e qualità. Costumi sempre
belli e in forma, che non cedono e vestono
alla perfezione. E allora tuffatevi nell’estate
e fatevi guidare dai consigli moda
, per rendere glamour
firmati GO
e indimenticabile ogni singolo momento.
sun
©
Dm
itr
2-3
sun
go
yK
ok
sh
ar
ov
-F
ot
ol
ia
sun
go
2-3
Per la tua estate
scegli i costumi con la fibra
Xtra Life LYCRA®
Come riconoscerli?
Quando acquisti i
tuoi costumi cerca
sempre lo speciale
cartellino sul capo.
Chi dice beachwear
dice LYCRA®
la fibra che firma da sempre
l’innovazione nel beachwear
Divenuta celebre per la sua straordinaria
elasticità all’inizio degli anni ’60, con il suo
avvento la fibra LYCRA® ha rivoluzionato il
guardaroba femminile e, in particolare, ha
dato vita al beachwear contemporaneo, così
come noi lo conosciamo oggi.
Un esempio? Il Bikini e il marchio LYCRA®
un connubio inscindibile! Due simboli
di modernità che occupano un posto
speciale nell’immaginario collettivo.
Ed è proprio la fibra LYCRA®, con le sue
esclusive performance, uno dei fattori chiave
del successo commerciale
di questo straordinario capo cult.
Nel 1960 la fibra LYCRA® ha regalato
al bikini e al costume da bagno in
generale, un’estetica nuova e una vestibilità
ineguagliabile, introducendo l’impiego dei
tessuti elasticizzati. I costumi da bagno
conquistano, grazie alla fibra LYCRA®,
un’eleganza e una praticità tutte nuove.
Aderenti e sensuali, modellano la silhouette
ed offrono una perfetta vestibilità che
permette alle donne una nuova libertà
nei movimenti.
Si può correre, giocare, nuotare
e tuffarsi senza preoccupazioni.
E, una volta bagnato, il nuovo
costume asciuga velocemente
al sole senza perdere la forma.
È una vera e propria rivoluzione e il marchio
LYCRA® fa il giro del mondo e si afferma
ovunque come sinonimo di qualità e
innovazione. Un’innovazione che continua
ancora oggi con la fibra Xtra Life LYCRA®,
l’ultimo traguardo, che offre ai costumi del
futuro performance mai raggiunte prima e
che contraddistingue le più belle collezioni
per voi!
mare 2011 raccolte da GO
sun
4-5
sun
go
sun
go
4-5
il sommario
12
Black sun
Parah
couture, 8
le tendenze
16
8
16
Pomeriggio in piscina
Basta un accessorio:
il beachwear si fa party
La Perla Beachwear
Drappeggi da dea, 12
RITRATTI Beachwear
Giardino d’estate, 18
Scritto sul
24
22
18
Triumph
corpo, 24
32
27
35
Vilebrequin
Weekend
a Saint Tropez, 29
“Magic
MISS BIKINI ORIGINAL
www.missbikini.com
Tel +39 06 88522770
VALERY
www.valerylingerie.it
Tel +39 02 20404233
IMEC
www.imec.it – www.francavonwunster.it
Tel +39 035 4382601
PARAH e Impronte di Parah
www.parah.com – Tel +39 0331 704200
VILEBREQUIN
www.vilebrequin.com
Tel +39 01 82648714
La Perla e Anna Club by La Perla Villa
Toscana
www.laperla.com – Tel +39 051 537411
PASSO JAZZ
www.passojazz.it – Tel +39 02 27207577
Go sun
prodotto da invista Italia Srl
marchio LYCRA®
+39 02 39202011 – www.LYCRA.com
Love Therapy
www.lovetherapy.it – Tel. +39 02 277291276
Pierre Mantoux
www.pierremantoux.com
Tel +39 02 27207577
Luna
www.luna.gr – Tel 800 434060
RITRATTI E Swan ORIGINAL
www.ritratti.com – Tel +39 031 3351111
a cura di:
Ad Mirabilia
www.admirabilia.it – +39 02 4382191
MARYAN MEHLHORN
www.maryanmehlhor.de
7763 / 9201 - 0 go
6Tel- +49
6 (0)
Triumph International Rome SpA
www.triumph.com/it
Tel. +39 035 948111
in copertina:
dettaglio pantabito
Pierre Mantoux Passo Jazz
sun
Codice turchese
40
34
New Hippy
Sfumature delle spezie e
stampe neofolk, in libertà
Fiorucci
LYCRA®!”, 38
ARGENTOVIVO
www.argentovivofashion.it
+39 051 08 00001
35
Tuffatevi nel colore cult
dell’estate 2011
le interviste
29
32
Stile crociera
Navigare con eleganza
tra le onde del
Mediterraneo
Pierre Mantoux
Beachwear
Bagliori sulla pelle, 34
Miss Bikini Original
Ritmo tropicale, 36
Vieni via con me
Sartoriale, sport-chic,
shaper: un intero
è per sempre
Maryan Mehlhorn
Hollywood dream, 27
36
22
40
38
42
Di che costume sei?
Ce n’è uno per tutte:
trovate quello che fa per voi
42
sun
go
Lampi fluo,
intarsi a zig-zag,
spalline-gioiello.
Suggestioni
wild-chic per
gli interi e i bikini
firmati Parah.
BLACK
Parah
sun
couture
8-9
sun
go
bikini a triangolo regolabile con coppe estraibili e spallina gioiello.
Slip con laccetti. Nella pagina accanto: intero fashion monospalla con disegno
a intarsio. Tutto Parah con la fibra Xtra Life Lycra® per eccellente vestibilità
e mantenimento della forma.
In questa pagina:
sun
go
8-9
Costumi body-conscious, dedicati a donne
consapevoli della loro femminilità: è il mood
di Parah per l’estate 2011.
Il taglio sartoriale è il primo plus: ecco
interi che esaltano le curve, reggiseni
a fascia e triangoli push up che valorizzano
il décolleté, slip avvolgenti che sottolineano
glutei e fianchi.
Strategica la scelta di grafismi
tridimensionali e colori iper-rigeneranti
che esaltano l’abbronzatura.
Due pezzi con reggiseno a fascia con ferretto e spalline
asimmetriche. Di Parah con la fibra Xtra Life Lycra®
per non temere cloro e salsedine.
10 - 11 gosun
sun
go
10 - 11
La Perla
Beachwear
drappeggi
DEA
E
da
Inseguono un sensuale
effetto peplo i bikini
e i copricostume di
La Perla Beachwear,
grazie a studiati giochi
di microarricciature
e plissé soleil.
Bikini La Perla Beachwear con stampa pitone, sempre in forma con
la fibra Xtra Life LYCRA®. Caftano coordinato in georgette di seta.
12 - 13 gosun
sun
go
12 - 13
La fluidità dei materiali incontra la sartorialità
delle linee. L’essenzialità dei decori – dagli anelli
di bambù alle applicazioni di gusto neoetnico
– sposa la varietà dei modelli. Succede nella
collezione La Perla Beachwear:
così l’abbigliamento per il mare sottolinea la
bellezza della silhouette.
In questa pagina: bikini viola e intero con coppe
drappeggiate, entrambi illuminati da un bordo in paillettes
color oro. Nella pagina accanto: bikini con reggiseno
a fascia impreziosito da una lavorazione “soutache” in
fettuccia effetto-pelle.
Tutto La Perla Beachwear con la fibra Xtra Life LYCRA®
per drappeggi e arricciature protetti dall’esposizione a cloro,
sole e salsedine.
14 - 15 gosun
sun
go
14 - 15
Invito a sorpresa per un party
pool side? Bastano un sandalo dorato,
una clutch gioiello, bijoux oversize per
trasformare il bikini.
Bikini Anna Club by
La Perla Villa Toscana,
dalle linee armoniose
personalizzato da un
anello in bambù
sul lato dello slip. Con la
fibra Xtra Life LYCRA®.
Sandali piatti in
crosta con largo cinturino
borchiato La Redoute.
Bikini a triangolo con reggiseno
ricamato, Pierre Mantoux
Beachwear: massimo sostegno
grazie alla fibra Xtra Life LYCRA®.
Occhiali da sole
Best Under The Sun Collection
Polaroid Eyewear.
Linea solare
Cocco & Lime di
BOTTEGA VERDE.
Pomeriggio
inpiscina
16 - 17 gosun
Top con scollo-gioiello
e slip dalla sgambatura
dolce, Triumph: la
fibra Xtra Life LYCRA®
offre una perfetta
vestibilità.
Divertirsi con gli accessori, dai bracciali bling
bling ai sabot slanciati, dagli occhialoni al
collier importante. E poi aggiungere un top
nudo, un pareo leggero. Così, il due pezzi
gioiello è pronto per un cocktail a
bordo piscina: è lui la superstar, il
protagonista assoluto.
sun
go
16 - 17
RITRATTI
Beachwear
Giardino
d’estate
Maxi pois pastello,
righe oversize, black & white
discreto. Solo geometrie dolci
per la collezione RITRATTI
Beachwear. Basic da mare a
tutto comfort, piacevole come una
seconda pelle.
Bikini fascia maxirighe, elegante e ricercato di
Ritratti Beachwear con la fibra Xtra Life Lycra®.
18 - 19 gosun
sun
go
18 - 19
Parola d’ordine: ricercatezza.
Pesi in equilibrio, dettagli
calibrati ad arte per non
togliere dinamicità ai due
pezzi e ai costumi interi
della nuova collezione mare
RITRATTI Beachwear:
qui una fibbia ovale, là un
delicato profilo à jour, là
ancora un drappeggio appena
accennato, un nodo morbido,
un incrocio. Vince un’idea
di raffinata leggerezza
e di comfort assoluto.
20 - 21 gosun
due pezzi con coppe sagomate a maxi pois
colorati dall’aspetto ironico e giovane.
Nella pagina accanto: intero bicolore con effetto “punto à jour”.
Tutto Ritratti Beachwear con la fibra Xtra Life LYCRA®,
per costumi sempre belli che non perdono la forma.
In questa pagina:
sun
go
20 - 21
vieni via conme
È una scelta sempre sicura e mai banale.
Sartoriale per definizione,
second skin per vocazione, il costume
intero non ha concorrenti.
Portatelo sempre con voi!
Intero Triumph
con ferretto e
profondo décolleté
impreziosito da
accessorio gioiello.
Elegante incrocio tinta
unita per il costume
intero IMEC.
22 - 23 gosun
Esclusivo intero
tinta unita con
drappeggio,
ampia scollatura
e allacciatura
all’americana,
firmato Pierre
Mantoux
Beachwear.
Potete puntare sul nero, reso
imprevedibile da uno scollo
a cuore, da una fibbia gold,
da una sgambatura.
O scommettere sui mille toni
del blu, increspato da giochi
strategici di piegoline e drappeggi.
Avrete sempre almeno
una certezza, riscoprire
ogni giorno la complice
sicurezza di un intero
perfetto con le performance
shape-chic della fibra elastica
Xtra Life LYCRA®: alta
tecnologia, ottima vestibilità,
sempre.
sun
go
22 - 23
Stampe floreali dal sapore esotico per Triumph.
In questa pagina: bikini con reggiseno all’americana
e slip a fascia.
Nella pagina accanto: due pezzi in stile Seventies.
Entrambi con la fibra Xtra Life LYCRA®.
Triumph
Motivi psychedelic flower.
Atmosfere hawaiane e
carioca. L’estate di Triumph
proietta sulla pelle costumi bollenti
che aderiscono dolcemente al corpo.
scritto
sul
corpo
24 - 25 gosun
gosun
GOSUN
24 - 25
Bikini bandeau con reggiseno a balconcino e mutandina alta.
Di Triumph con la fibra Xtra Life LYCRA®.
Maryan
Mehlhorn
Ci si può sentire vestite
alla perfezione anche con un
costume? Con Triumph,
sì: perché conosce tutti i
segreti del fitting impeccabile,
nascosti nella costruzione
di bikini e interi che danno
massimo risalto
alle curve.
Il punto di forza è tutto
nell’ incrocio che sostiene con
naturalezza il seno, nella
fascia invisibile che controlla
il ventre, nelle sgambature
che slanciano la figura.
Impareggiabile alleata la fibra
elastica Xtra Life LYCRA®,
forte e delicata insieme,
dona eccellente vestibilità
e aderenza.
Il colpo di teatro di scollature
e décolleté da star: è l’appeal da
diva degli esclusivi costumi da bagno
Maryan Mehlhorn.
Riflettori puntati sulle curve.
hol
lywo
oddream
Un solo drappeggio centrale, un vortice
di piegoline che inventa un costume prezioso
come un abito da sera.
Un vertiginoso scollo sul dorso,
con effetto nude look da sirene glamour.
O, ancora, reggiseni a conchiglia e a
balconcino, per décolleté che rubano
lo sguardo. E slip e culotte altamente sartoriali.
Un beachwear da dive per Maryan
Mehlhorn che rende omaggio alla
sinuosità della silhouette femminile.
Scolpisce la figura il costume intero drappeggiato con fibbia gioiello.
Di Maryan Mehlhorn con la complicità della fibra
Xtra Life Lycra®.
26 - 27 gosun
sun
go
26 - 27
®
A
R
C
Y
L
fe
i
L
a
r
Xt
r
o
e
r
a
m
i
act
n
f
io
X
l’
z
e
l
l
o
c
e
v
i
s
u
l
c
s
e
delle più
i
tum
cos
i
r
e
p
o
t
rimen ore
e
f
i
r
i
d
ard
eri
d
p
n
u
s
a
t
s
à
t
i
o
l
L
qua
i
d
o
n
g
da ba
tempo
l
e
n
a
alterat
n
i
à
t
i
l
i
vestib
mfort
a
o
m
c
i
t
t
o
O
assim
m
e
à
t
i
elastic
a
n
empo
t
e
i
l
P
e
n
ssuto
ile
e
b
t
a
l
c
e
c
d
a impe
mento
i
c
i
d
t
e
e
t
c
s
E
petto
nza
s
i
e
r
s
e
r
a
z
o
deren
superi
a
e
t
l
a
t
o
t
v
e
Per f
o a 10 elastiche
n
fi
o
r
o
e
a al cl comuni fibr
z
gi UV
n
g
e
t
a
s
i
r
s
i
e
l
e
e
l
R
nosi d
dia de
n
e
a
d
m
i
t
a
t
l
al
gli effe
a
d
e
n
rotezio
p
a
t
l
A
Ele
ISTA
V
N
I
re
a
a
c
m
r
e
o
c
t
i
r
n
e
ella
iam
d
l
g
a
i
r
b
e
i
b
t
a
’
n
l
fro
nel
L’ultimaarchio LYCRA®
per il m
28 - 29 gosun
weekend
a Saint Tropez
Quadretti Vichy e fiori di Provenza.
Conchiglie e stelle marine.
È lo stile B.B. secondo Vilebrequin:
appeal da diva per piccoli pezzi facili
a tutto glamour.
ella f
d
o
t
n
e
nim
ante
m
o
t
va
orma
Vilebrequin
«E Vilebrequin creò la donna».
Si potrebbe parafrasare così il titolo
del film di Roger Vadim che lanciò,
in un colpo solo, a metà degli anni
Cinquanta, due miti: quello della
bionda, esplosiva Brigitte Bardot e
quello di Saint Tropez, promosso da
villaggio di pescatori a meta Vip delle
vacanze. Sì perché lo scorso anno, da
una costola del brand di calzoncini
da bagno celebri per le loro fantasie di
fiori esotici, tartarughe, frutti golosi
e pellicani, è sbocciata una collezione
al femminile di bikini, interi e copricostume dal glamour speciale, “very
Côte d’Azur”.
Oggi che la sua creatura compie
quarant’anni, “Monsieur Vilebrequin” in un surreale incontro ci
racconta i segreti del suo successo.
Com’è nato il primo calzoncino da
mare Vilebrequin?
Era l’estate del 1971, mi trovavo sulla
terrazza del Café Sénéquier: gli habitué di Saint Tropez sanno che questo
è un punto nevralgico della vita cittadina. Quasi per gioco, mi sono messo
a disegnare un costume da uomo che
prevedeva l’uso della tela delle vele,
quelle delle barche che solcavano le
sun
go
28 - 29
acque cristalline della Costa Azzurra. Da allora, i miei pantaloncini sono diventati un cult, non mi sono più fermato.
Quali sono le caratteristiche vincenti dei costumi
Vilebrequin?
Innanzitutto le stampe: dalla “tortue” – la tartaruga è
il nostro simbolo portafortuna – ai canguri, dalle automobiline ai gelati, dagli ananas ai fiori esotici, un mood
caraibico-mediterraneo che è diventato la cifra del nostro
stile. Assieme all’incredibile gamma di colori e all’eccellente qualità dei tessuti.
La scorsa stagione avete debuttato con la collezione
donna di Vilebrequin: qual è la filosofia?
Mi piaceva l’idea di proporre un beachwear raffinato e
essenziale, che si distinguesse per un tocco assolutamente glam. Per realizzare il progetto, ho curato all’estremo
i particolari. E sono partito dai materiali più innovati-
vi, più avanzati dal punto di vista tecnologico. Per questo abbiamo selezionato tessuti contenenti la fibra Xtra
Life LYCRA®, l’ultimo ritrovato della ricerca per la fibra
a marchio LYCRA® nei costumi da bagno, che fossero in grado di offrire ai nostri capi mare resistenza ottimale al cloro, tenuta della forma e vestibilità perfetta.
A chi sono ispirati i costumi per l’estate 2011, appuntamento di prestigio per Vilebrequin che compie 40 anni?
A fianco della collezione maschile quest’anno dedicata ai
colori, alle emozioni e alle sensazioni primitive del mondo africano, una collezione donna ispirata sicuramente alle icone che hanno alimentato la leggenda di Saint
Tropez, da Brigitte Bardot a Inès de la Fressange. Li vedi
e d’istinto ti vien voglia di metterli in valigia: profili di
pizzo bianco, stampe innocenti, laccetti, è impossibile resistere al loro appeal rétro-chic. Anche perché i modelli
La vetrina di una boutique Vilebrequin.
rubati al mondo dello sport.
Cosa avete in serbo per i primi 40 anni di Vilebrequin?
sono tutti strategici: gli interi si annodano sul collo per Una speciale limited edition: solo 1700 pezzi distribuiti
dare enfasi alle spalle; il reggiseno si fa in tre, balconcino, in tutto il mondo nel mitico Moorea maschile, con un
fascia o triangolo; gli slip vanno da quello micro con le disegno ad effetto patchwork dai colori acquerellati che
racchiude in sé tutti i temi che sono cari al brand.
stringhe alla culotte.
150 esclusive creazioni tra bikini, costumi interi, capi E in più, esclusive proposte VIP per la linea femminile,
fuori acqua e qua e là qualche accessorio per un total dove la tartaruga, sempre protagonista indiscussa, è persilook easy&chic versatile e fresco, da abbinare a piaci- no ricamata a mano e arricchita da dettagli crochet.
Avremo inoltre modo di sottolineare la
mento. Tutti realizzati in tessuti di nuova
grande sensibilità di Vilebrequin alle teconcezione, come Sensitive®, dall’estetimatiche ambientali. Grazie ad una linea
La
collezione
ca superiore e dalle performance unidi prodotti dedicata, appoggeremo il proVILEBREQUIN nella
che anche grazie alla presenza della fibra
gramma di “Plant a Fish”, l’organizzaziosua
completezza
è
in
Xtra Life Lycra®.
ne fondata da Fabien Cousteau (nipote
vendita nelle boutique
I colori must-have?
del celebre oceanografo Jacques), dedicato
VILEBREQUIN di
Il bianco e il blu, binomio marinaro per
a salvaguardare l’equilibrio dell’ecosisteMantova,
Brescia,
eccellenza. I quadretti Vichy. Le stelle
ma marino ed in particolare alla tutela
Desenzano del Garda,
marine, i fiori e le conchiglie disegnati sul
della tartaruga Hawksbill, una delle speVerona,
Monza,
monocromo. Dappertutto, dettagli crocie maggiormente a rischio di estinzione.
Torino, Milano
chet o effetto Sangallo. Per inventare piaQuesta sarà la nostra calda estate 2011!
Marittima, Firenze,
cevoli contrasti con i tessuti vissuti, delavé,
Roma Fiumicino,
Sanremo e Palermo,
oltre a Saint Tropez
e Cannes.
gosun 30 - 31
Da sinistra: bikini
motivo navy, intero in stile retrò con
lavorazione piquet, bikini con reggiseno a fascia e stampa
tortue. Tutti con la fibra Xtra Life LYCRA®.
“
30 - 31 gosungosun
stile
crociera
Profili a contrasto. Esprit elegante. Occhiali misteriosi
e cappello. Glamour da diva, in bianco,
blu e nero. Vacanza sofisticata tra le onde.
Due pezzi con reggiseno a
incrocio e culotte, Imec:
silhouette sotto controllo con
la fibra Xtra Life LYCRA®.
Sì, partire.
Bikini con reggiseno a
balconcino e minislip, Luna:
il bianco disegna le curve con
la fibra Xtra Life LYCRA®.
Labbra shock gloss volumizzante
istantaneo con Maxi Lip,
estratto di peperoncino
ed estratto di ginger,
Bottega Verde.
Pantabito con scollo all’americana,
Pierre Mantoux Passo Jazz:
comfort sulla pelle con la
fibra Xtra Life LYCRA®.
Top e slip con profili a contrasto,
Pierre Mantoux Passo Jazz:
corpo in primo piano con la fibra Xtra Life Lycra®.
Cerchietto Cache Cache
in tessuto con fiori applicati.
32 - 33 gosun
A bordo di una nave five stars:
è la crociera la tendenza
dell’estate 2011. Come
bagaglio, solo pochi pezzi
bellissimi e affidabili.
Il bikini bon ton, blu
oltremare. Quello
bianco, per abbronzarsi
e nuotare. Il top e il
prendisole all’americana,
di grande fascino.
Godetevi il relax
in tutta tranquillità.
Bracelet e ciondolo
con Swarowski
by Ritratti.
Occhiali da sole Best
Under The Sun Collection
POLAROID EYEWEAR.
sun
go
32 - 33
Pierre
Mantoux
Beachwear
codice
turchese
Sopra, orecchini
Cache Cache
d’ispirazione Navajo.
Proprio quel punto preciso d’azzurro,
Sotto, le lenti dinamiche
sospeso tra cielo e mare.
Transitions
È questo il colore delle vacanze 2011.
si adattano
Tuffatevi, l’estate vi aspetta.
all’intensità della luce.
In alto a sinistra,
due pezzi a fascia
della serie Cachemire
di Argentovivo.
Sotto, intero couture Valery
con coppe effetto drappeggio e
allacciatura all’americana.
bagliori
sulla
pelle
In questa pagina: intero glam con dettaglio gioiello in paillettes.
Pierre Mantoux Beachwear con la fibra Xtra Life LYCRA®.
34 - 35 gosun
Riflessi metallici di borchie e paillettes.
Mosaici di perline. Oblò tempestati
di strass. C’è un prezioso
dettaglio scintillante per
ogni costume firmato Pierre
Mantoux Mare. E illumina
l’intero da sirena e il bikini
con reggiseno push up, nelle nuance
raffinate del sabbia deserto, del nero
intenso, del blu violetto. È la fibra
Xtra Life Lycra®, confortevole
e resistente, a fare la differenza: il
beachwear di ultima generazione
aderisce senza stringere, e valorizza la
figura sfiorando con dolcezza le curve.
A sinistra, triangolo
fantasia farfalle su sfondo
panna. Top con applicazioni
di rose in seta. Di Miss Bikini Luxe.
A destra, Sandali multicinturini
in pelle scamosciata La Redoute.
Qui su montatura
Face à Face.
Orecchini come gocce
d’oceano. Occhiali con la
montatura effetto acqua.
Un paio di sandali color
Mediterraneo. La voglia di
turchese, con le sue sfumature dal
celeste acceso al verde prezioso,
contagia anche la scelta del
costume. Perché, indossandolo,
la sensazione è proprio quella di
avere il mare addosso.
Grazie all’abbraccio della fibra
Xtra Life LYCRA®, il bikini
modella con naturalezza la
silhouette, l’intero disegna
all’istante curve da sirena
contemporanea.
go
sun
34 - 35
Ritmo
tropicale
Bikini scollo all’americana con ricamo gioiello a seguire
la stampa tribale su sfondo verde. Di Miss Bikini Original.
Miss Bikini
Original
Ricamati, glam. Miss Bikini Original
sa come creare un costume
che ha il sapore dell’unicità.
E grazie alla fibra Xtra Life LYCRA®,
microfibra, pizzo e rete supportano senza
perdere in vestibilità frange di perline,
incrostazioni di paillettes, tagli asimmetrici,
nastri e trafori.
I colori, autentico asso nella manica del
brand, guadagnano in brillantezza e
intensità, nonostante l’esposizione
prolungata a sole e salsedine.
Fascia con importante accessorio smaltato.
Di Miss Bikini Original.
36 - 37 gosun
sun
go
36 - 37
“
Magiclycra® !
“
Trendsetter, stilista, guru della comunicazione a 360 gradi,
Elio Fiorucci è stato uno dei primi creativi puri a intuire l’enorme
potenziale della fibra elastica Lycra®. Dal beachwear al denim alle
magliette, una love story all’insegna dello stretch.
La New York dello Studio 54, delle prime esibizioni di
Madonna, della Factory di Andy Warhol. La graffiti-mania (con Keith Haring), gli scaldamuscoli (lanciati dal
film Flashdance), le T-shirt a fumetti (con Topolino and
Co.). E poi i jeans (ma stretch), le zeppe di vernice (con
la frutta), le pin up (ma ironiche, libere, lontani anni luce
dallo stereotipo della donna oggetto). Insomma: dagli
anni Settanta in avanti, ogni volta che una tendenza,
una rivoluzione dei costumi, un sogno erano sul punto
di esplodere, c’era Elio Fiorucci lì, pronto a catturarli, e
a tradurli in una realtà favolosa, amichevole, divertente,
quanto più possibile alla portata di tutti. Così è stato anche con la celebre fibra elastica: il “passo a due” tra Fiorucci e la sorprendente e versatile fibra LYCRA®, iniziato
alla fine degli anni Settanta, è tuttora in corso. Lungo
tappe che passano – in maniera inesorabile – attraverso
le gioie (e, inevitabili, anche certi piccoli dolori) della sperimentazione. Come la volta che...
Signor Fiorucci, ci racconta di quando realizzò il
suo famoso costume di lattice?
Mi affascinava l’idea di un costume intero che fosse davvero una seconda pelle, che rivelasse un corpo finalmen-
38 - 39 gosun
te “aderito”. Così, non conoscendo ancora le straordinarie
proprietà della fibra LYCRA® ho cominciato a sperimentare.
Ho fatto calare uno stampo nel lattice liquido, in seguito
vulcanizzato. Quando mi sono ritrovato tra le mani questo
“tubo” di gomma sottilissimo, ho praticato i fori per braccia, gambe, collo. Una volta indossato, l’effetto “bodyshape”
era pazzesco, le ragazze sembravano nude. Peccato che quel
favoloso materiale elastico non permettesse al corpo di traspirare! Così venne indossato solo per un celebre scatto. Successivamente l’impiego della fibra LYCRA® in tessuti sempre
più high tech ovviò a tutto questo permettendo di creare costumi che vestivano come una seconda pelle, ma risultavano
anche confortevoli e piacevoli da indossare. Pensare che lo
avrei voluto brevettare per i nuotatori, avrei voluto vincere le
Olimpiadi con il mio “velo di gomma” ad alta acquaticità…
Impossibile, senza la fibra LYCRA®.
La sua prima volta con la fibra LYCRA®?
Galeotto è stato il mondo del balletto. Già nel ’75 Lori
Del Santo ha posato con le tutine da disco dance Fiorucci, coloratissime e stretch. A New York, fucina di tutte le mode, per l’inaugurazione dello Studio 54 nel ’77,
chiedemmo poi al disegnatore Antonio Lopez di fare gli
schizzi di costumi iperaderenti per la nota compagnia
di danza Alvin Ailey. Per me furono una grande fonte
di ispirazione. Finalmente, grazie all’avvento dei tessuti
elasticizzati con la fibra LYCRA® il corpo veniva liberato, poteva muoversi ed esprimere la sua fisicità. Poi, ci ha
pensato Flashdance a lanciare definitivamente il trend: in
quel periodo, Fiorucci non la smetteva di vendere body,
pantacollant e scaldamuscoli.
Oggi il comfort dell’elasticità è un dato acquisito?
Sì, e non solo per lo sportswear o per l’abbigliamento femminile. Diciamo che la fibra LYCRA® rappresenta un patrimonio, per tutti: ha consentito di rispondere a molti bisogni
apparentemente dell’abbigliamento ma in verità del costume
e della società. Alcuni inconsapevoli altri più che consci. Io,
per esempio ho utilizzato la fibra LYCRA® per tante mie creazioni, fino ad impiegarla per modificare anche il denim.
Ci spiega come?
All’inizio il jeans era guardato con sospetto. Era una tela
dura, ruvida, da lavoratori. Così, prima di tutto mi sono
servito dell’aiuto di un sarto, per dargli una linea più sinuosa. E poi ho completato l’opera con l’inserimento della fibra. I jeans Fiorucci, soft & fashion, hanno segnato
una svolta, perché prima di tutto abbellivano il corpo. Lo
stesso è stato per le T-shirt: il jersey di cotone, reso soffice, ha sottratto la maglietta a un triste destino di “sacco
informe”. Oggi, con la fibra LYCRA®, le T-shirt sono uno
dei capi più glam e trasformisti in assoluto.
L’elasticità come rivoluzione?
Certo. E non solo a vantaggio delle belle, che hanno tutto da guadagnare a mostrare il corpo. Tessuti che vestono
meglio e sono più confortevoli grazie alla fibra LYCRA®
hanno il vantaggio di evidenziare i punti di forza e di minimizzare i punti deboli. La democraticità, il rendere felici
le persone, sono i veri valori di ogni scoperta rivoluzionaria.
sun
go
38 - 39
Stampe neofolk e
batik. Colori India.
Stringhe, frange e laccetti
dappertutto. Maxi foulard
usati come pareo. Per figlie
dei fiori ultrachic.
New
Sensualità on the road. I toni delle spezie,
i fiorellini gipsy, le frange, i gioielli etnici.
Ecco lo stile Flower Power versione 2011:
accattivante, femminile, sexy.
In primo piano, il bikini.
Colorato, ricamato, décor e micro.
A tutto colore il due pezzi con
reggiseno a fiocco, Pierre Mantoux
Passo Jazz: incornicia il décolleté
con la fibra Xtra Life LYCRA®.
A destra, cintura di perline
in legno colorate; sotto, borsa
tracolla intrecciata e cappello
in paglia a tesa larga.
Tutto di Cache Cache.
Bikini a triangolo stampato con maliziosa
allacciatura sul davanti, Swan Original:
la fibra Xtra Life LYCRA® rende i costumi
perfettamente aderenti.
Tunica Cache
Cache,
fantasia optical
multicolor.
Bikini a conchiglia con gonna
fantasia abbinata che può
diventare caftano, LUNA:
i colori risaltano al massimo
con la fibra Xtra Life LYCRA®
40 - 41 gosun
Slip a fascia con
coulisse per il bikini
fluo, Imec: la fibra
Xtra Life LYCRA®
lo protegge dagli
effetti dannosi di
sole e salsedine.
sun
go
40 - 41
?
costume sei
Ce n’è uno per ogni donna.
Perché ci vuole il fisico, ma anche
il modello giusto, in grado di sottolineare
le forme e minimizzare le imperfezioni.
Shape-chic
Avete bisogno di un olimpionico
rivisitato che bilanci la silhouette e sia
perfetto una volta uscito dall’acqua?
Eccolo, è firmato Imec. Valorizza
il seno, esercita una lieve pressione
su ventre e fianchi assottigliandoli.
Grazie all’azione dolce ma intensa
della fibra Xtra Life LYCRA®.
Bikini dal sapore anni ’50. Top con ricamo in metallo oro a seguire
la stampa foulard. Di Miss Bikini Luxe con la fibra Xtra Life LYCRA®.
Di che
Bodywear
sartoriale
Triangolo,
che passione!
Da provare questo due pezzi
firmato Argentovivo: il reggiseno
nasconde un segreto, la fibra
Xtra Life LYCRA®.
Il triangolo riempie
con dolcezza il décolleté,
regalando una taglia
in più: l’effetto lift
up si vede ma non
si sente, grazie
alla morbidezza
dei tessuti.
42 - 43 gosun
Siete delle “curvy ladies”?
Fa al caso vostro questo
modello couture
di Impronte
di Parah. La fascia
sottoseno sostiene ed esalta il
décolleté e le macro-paillettes
regalano riflessi di luce.
La fibra Xtra Life LYCRA®
dona comfort e vestibilità.
sun
go
42 - 43
Per la tua estate
scegli i costumi con la fibra
LYCRA® è un marchio di INVISTA.
Xtra Life LYCRA®

Documenti analoghi