Prossima Programmazione Teatro Trianòn

Commenti

Transcript

Prossima Programmazione Teatro Trianòn
CONGRESSI Ι INCENTIVES Ι MEETINGS Ι CONVENTIONS
Prossima Programmazione Teatro Trianòn
Giovedì 24 gennaio, ore 21
Francesco Villani trio
Il premio di consolazione
Certe cose si possono dire solo con il pianoforte. È un motto attribuito a Beethoven, che Francesco
Villani farebbe proprio. Con la differenza che Villani è un musicista che fa del pianoforte non solo
un mezzo espressivo, ma anche uno stile di vita, un luogo mentale. Il premio di consolazione,
l’ultimo suo lavoro, rivela di questo magnifico “pianista assoluto” il lato più lirico, la propensione al
canto e l’amore per la melodia. Sul palco con lui ci saranno Aldo Vigorito al contrabbasso e il
fratello Pierluigi Villani alla batteria. In programma temi recuperati al jazz, come Ritornerai di
Bruno Lauzi o un classico pop degli anni ‘80 come Tarzan boy dei Baltimora, o, ancora, l’Henry
Mancini d’annata di Sunflowers love theme. Molti anche i brani firmati dallo stesso Francesco Villani,
tra cui Sangue romagnolo, brano dal sapore drammatico, Le grand bluffer e Il premio di
consolazione che dà il titolo all’album.
venerdì 25 gennaio, ore 21
Meg & Colapesce
Bipolare tour 2013
Due amici, due stili diversi e due storie differenti per un concerto unico, insieme. Meg, la
napoletana Maria Di Donna, ex 99 Posse, e Colapesce, pseudonimo del siracusano Lorenzo
Urciullo, sono come il giorno e la notte: complementari, eppure per nulla uguali. Dopo avere
collaborato per la nuova versione di Satellite, brano già contenuto nell’album di Colapesce che
proprio grazie all’intervento di Meg, ha acquistato colori e sfumature nuove, non si sono più persi
di vista e hanno continuato a incrociare i loro percorsi artistici. È da quell’esperienza e dal confronto
che nasce l’idea di un tour insieme in grado di unire i loro rispettivi mondi sonori fino a rendere
unico quello che fino a ora è stato sempre diviso. Distante. L’universo in cui si muovono Meg e
Colapesce è un universo bipolare: acustico ed elettronico, analogico e digitale, vintage e moderno,
Capri Sede Legale
Via Pagliaro, 7
80071 Anacapri (Isola di Capri – Na)
Napoli Sede Commerciale ed
Amministrativa
C.so Umberto I, 22
80138 – Napoli (Na)
www.eventplanet.it
[email protected]
P.Iva 06257541216
1
CONGRESSI Ι INCENTIVES Ι MEETINGS Ι CONVENTIONS
onirico eppure al tempo stesso anche terreno. Proprio come le loro canzoni. Insieme hanno deciso
di rinunciare a ogni certezza rimettendo in discussione il loro repertorio passato, presente e futuro
per proporlo in una forma tutta nuova. Per l'occasione i due hanno deciso di sperimentare un
quartetto inedito che comprende la presenza di due dei musicisti con cui Meg collabora da tempo:
Mario Conte e Alessandro Quintavalle. Non sarà, quindi, un concerto di Colapesce, oppure di
Meg, ma un concerto di Meg e Colapesce. Uno show tutto nuovo, speciale: bipolare.
sabato 26 gennaio, ore 21
Antonio Buonomo
L’ultimo pianino
Il pianino è stato uno dei principali strumenti di diffusione e di divulgazione delle canzoni classiche
napoletane, emblematico filo rosso del film Carosello napoletano. Antonio Buonomo lo porta in
scena, ne L’ultimo pianino, una commedia musicale inedita, in due atti, scritta da Salvatore (Pio)
Napolitano e da Gianni Panachia, e ambientata negli anni ‘30/’40. Peppino (Buonomo),
accompagnato dalla moglie Carmela (Patrizia Masiello), racconta con il suo pianino tante storie.
Ecco così dipanarsi canzoni di grande impatto teatrale, come Pupatella, e famosi brani come Nu
palcoscenico, Uocchie ca arraggiunate, ‘O sapunariello. In scena anche Debora Terlizzi, Annamaria
da Brescia, Monica Masiello, Eugenio Baldari, Enzo Barile, Simona Casalino, Gennaro Lapillo,
Anna Sparano, Trio Posteggiatori e il balletto di Giuli Art con coreografie di Giulia Visone.
L’orchestra è diretta da Gianni Panachia. La regia è di Patrizia Masiello. Lo spettacolo è a favore
dell’associazione Noos «per un futuro diverso».
domenica 27 gennaio, ore 21
Toni Cosenza – Michele Ascolese
Canto napoletano
Toni Cosenza è compositore, chitarrista e cantante di solida esperienza e formazione (per la
chitarra classica è stato allievo di Mario Gangi). Autore di fortunate trasmissioni della Rai, ha svolto
sotto la guida di Giorgio Nataletti, all’epoca presidente dell’accademia nazionale di Santa Cecilia,
una seria ricerca sul canto popolare dell’Italia centro-meridionale, partendo dalle trascrizioni di
autori come Scarlatti, Leo, Vinci, Pergolesi, Paisiello, Donizetti e Mercadante. La serata lo vede in
Capri Sede Legale
Via Pagliaro, 7
80071 Anacapri (Isola di Capri – Na)
Napoli Sede Commerciale ed
Amministrativa
C.so Umberto I, 22
80138 – Napoli (Na)
www.eventplanet.it
[email protected]
P.Iva 06257541216
2
CONGRESSI Ι INCENTIVES Ι MEETINGS Ι CONVENTIONS
concerto con il chitarrista Michele Ascolese, con l’accompagnamento del percussionista
Giampaolo Ascolese, nell’esecuzione delle canzoni dell’ultimo lavoro discografico, Canto
napoletano, brani spesso ispirati – con testi moderni – alla tradizione provenzale trobadorica e ai
più noti brani della napoletanità, per i quali Antonio Ghirelli ha scritto: «Lo studioso riconoscerà il
filone più autentico della nostra cultura, dal Basile al Cortese, da Cammarano a Petito, il filone della
scurrilità beffarda che comincia con gli Osci e finisce con Totò».
mercoledì 30 gennaio, ore 21
Brunello Canessa live music experience
The James Taylor Tribute
La live music experience di Brunello Canessa nasce per dar voce a tutti quei professionisti
(medici, avvocati, notai, commercialisti, farmacisti) che, da purissimi “stendhaliani”, hanno fatto della
propria passione per la musica anche una ragione di vita e che non esitano a sottrarre tempo alla
famiglia o al riposo pur di fare musica. Canessa e the Vediol brothers band si esibiranno in un
tributo al grande cantautore statunitense James Taylor. Tra i varî ospiti Mario Insenga, the Voxy
Trio (Susanna Canessa, Monica Doglione e Clelia Liguori), e, ancora, Enzo Caponetto, Maurizio
Del Vecchio, Mario Nappi, Roberto Giangrande e Luca Mignano.
giovedì 31 gennaio, ore 21
venerdì 1 febbraio, ore 21
sabato 2, ore 21
domenica 3, ore 18
Rent
il musical di Jonathan Larson in dialetto napoletano
Rent è la famosa opera rock con musica e testi di Jonathan Larson, ispirata da La bohème di
Giacomo Puccini. Si è aggiudicata prestigiosi premi come il Pulitzer e il Tony award e ha conseguito
il primato di essere uno dei dieci musical più longevi di Broadway, dove ha debuttato nel 1994.
Questo allestimento sposta l’azione dal Lower east side a Napoli con un adattamento in dialetto
napoletano. Spiega il regista Enrico Maria Lamanna: «Napoli ha diverse analogie con New York:
oltre a essere sulla stessa latitudine, vive un fermento giovanile fortissimo e problemi come sfratti,
Capri Sede Legale
Via Pagliaro, 7
80071 Anacapri (Isola di Capri – Na)
Napoli Sede Commerciale ed
Amministrativa
C.so Umberto I, 22
80138 – Napoli (Na)
www.eventplanet.it
[email protected]
P.Iva 06257541216
3
CONGRESSI Ι INCENTIVES Ι MEETINGS Ι CONVENTIONS
disoccupazione e spazzatura. Ecco, quindi, questo Rent, in napoletano, che vive nei nostri vicoli, nei
nostri problemi e nella nostra invivibilità, con sedici giovani attori che, invece, di descrivere le nuove
realtà artistiche newyorchesi, evocano De Filippo, Ruccello, Scarpetta, Servillo, Martone e Falso
Movimento». Lo spettacolo è stato presentato in anteprima nell’ultima edizione del festival
Benevento città spettacolo.
giovedì 7 febbraio, ore 21
venerdì 8, ore 21
sabato 9, ore 21
domenica 10, ore 18
giovedì 14, ore 21
venerdì 15, ore 21
sabato 16, ore 21
domenica 17, ore 18
Quartieri spagnoli
musical di e con Gianfranco Gallo
produzione del Trianon
4
Una Napoli crudele, contraddittoria, appassionata è la protagonista di Quartieri spagnoli, il musical di
cui è autore, regista e protagonista Gianfranco Gallo. In questa città – dove le speranze dei giovani
devono convivere con quella orribile “sentenza di morte dei sogni” pronunciata da qualcuno come
prezzo da pagare per esservi nati – alla violenza si può contrapporre solo l’arma più antica, quella
dell’Amore. Venti fra attori, ballerini e cantanti costituiscono il ricco cast di questo spettacolo che
intende contribuire allo sviluppo di un nuovo teatro musicale napoletano..
sabato 13 aprile, ore 21
Peter Cincotti
Parte dal Trianon, il teatro della musica a Napoli, il nuovo tour italiano di Peter Cincotti. Il cantante,
pianista e compositore statunitense trentenne di origini italiane torna sabato 13 aprile dopo la data
sold out dello scorso 30 novembre a Milano. Cincotti, il cui stile mischia il pop con il jazz, il soul e lo
swing, ha pubblicato l’album Metropolis, dopo quell’East of Angel town che nel 2007 lo fece conoscere
Capri Sede Legale
Via Pagliaro, 7
80071 Anacapri (Isola di Capri – Na)
Napoli Sede Commerciale ed
Amministrativa
C.so Umberto I, 22
80138 – Napoli (Na)
www.eventplanet.it
[email protected]
P.Iva 06257541216
CONGRESSI Ι INCENTIVES Ι MEETINGS Ι CONVENTIONS
in tutto il mondo. Con il singolo Goodbye Philadelphia ha scalato le classifiche di vendita anche in
Italia. Con un cognome come il suo non è difficile rintracciare ascendenze nostrane: «Mio nonno
paterno era di Napoli, mia nonna di Piacenza – precisa Cincotti – e quindi ho respirato il profumo di
questa terra fin da piccolo. Nonostante la mia famiglia viva a New York, dove sono nato, da due
generazioni, sono cresciuto a contatto con le tradizioni italiane, assimilando alcuni dei valori che la
caratterizzano». Bambino prodigio, Cincotti inizia a prendere lezioni di piano a quattro anni,
dedicandosi non solo alla musica classica, che studierà qualche anno dopo alla Manhattan school of
music con docenti come Ellis Marsalis, ma spaziando dalle colonne sonore al disco Boogie woogie di
Jerry Lee Lewis. A nove anni le prime composizioni e a quindici l’esibizione nei club di New York.
Mostra una sensibilità particolare nei confronti del jazz e quattro anni dopo incide il suo primo cd
Peter Cincotti, nel quale reinterpreta classici come Over the rainbow.
5
Capri Sede Legale
Via Pagliaro, 7
80071 Anacapri (Isola di Capri – Na)
Napoli Sede Commerciale ed
Amministrativa
C.so Umberto I, 22
80138 – Napoli (Na)
www.eventplanet.it
[email protected]
P.Iva 06257541216

Documenti analoghi