Programma dettagliato

Transcript

Programma dettagliato
Tra i paesaggi italiani
Proposte per un turismo eco-responsabile
Trekking in Piemonte:
I sentieri partigiani in provincia di Cuneo
(6 giorni/5 notti)
Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra costituzione, andate
nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei
campi dove furono impiccati.
Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lí, o giovani, col
pensiero perché lí è nata la nostra costituzione.
Piero Calamandrei
FINALITÀ DEL VIAGGIO
Gli itinerari di turismo accessibile promossi Planet Viaggi Responsabili in collaborazione con
AMEntelibera intendono diffondere tra i viaggiatori una nuova modalità di scoprire e conoscere i
luoghi, secondo i principi del turismo sostenibile e responsabile. Tali esperienze di viaggio mirano a
valorizzare e preservare nel lungo periodo le ricchezze naturali, sociali, economiche e culturali di
una località, favorendo allo stesso tempo l’incontro tra il viaggiatore e la comunità ospitante. Da
questa opportunità di incontro diretto derivano un arricchimento reciproco e uno scambio di
conoscenze i cui effetti positivi permangono nel tempo.
Tra i paesaggi italiani
Proposte per un turismo eco-responsabile
IL VIAGGIO
Un’esperienza emozionante tra le valli del cuneese alla scoperta dei luoghi della Resistenza, in
cui si sono vissute e consumate le principali azioni della lotta partigiana tra il 1943 e il 1945.
Durante il viaggio incontreremo il figlio di un partigiano sopravvissuto a questa epoca che ha
segnato la storia della Repubblica italiana. Un viaggio esplorativo ma allo stesso tempo
educativo per chi desidera approfondire la conoscenza della Storia e della Cultura italiana,
arricchito dall’esperienza a contatto con la natura e dalla giornata dedicata alle attività sociali
insieme a persone con disabilità.
PROGRAMMA
1° giorno: accoglienza
Arrivo a Cuneo e spostamento con bus pubblico in Valle Stura. Sistemazione in campeggio
attrezzato in località Vinadio. Presentazione del viaggio da parte della guida e animatore locale.
2° giorno: Vallone di Neraissa
Percorso di trekking ad anello nel Vallone di Neraissa di Vinadio, famoso per le sue frane e per
avere ancora le case con il tetto in paglia, tappa tipica del sentiero occitano Lou Viage.
Durante il percorso saremo accompagnati da un signore del luogo profondo conoscitore della
vita di montagna (già a undici anni portava da solo le mucche al pascolo per una famiglia) e che
ora, con la collaborazione del Comune di Vinadio e di volontari, ha recuperato vari sentieri
dotandoli finalmente di segnaletica verticale. Rientro in campeggio a fine giornata.
3° giorno: da Valloriate alla Borgata Paraloup
Trasferimento con pullman di linea e pullmino privato per il trekking sul sentiero partigiano da
Valloriate alla Borgata Paraloup dove si riunì il primo gruppo partigiano che prese il nome di
Banda Italia Libera. Durante il percorso saremo accompagnati dalle testimonianze di un
volontario della Fondazione Nuto Revelli che racconterà della lotta di Resistenza consumatasi
tra queste valli del cuneese. Rientro in campeggio a fine giornata.
4° giorno: in cooperativa
Trasferimento con bus pubblico a Cuneo per la giornata dedicata alle attività sociali insieme a
persone con disabilità presso la Cooperativa Sociale “La Cascina”. A conclusione delle attività
rientro in campeggio a Vinadio.
5° giorno: Forti di Vinadio
Percorso di trekking ad anello dei forti di Vinadio: visita del forte di Vinadio e delle
fortificazioni di vedetta. Al termine della giornata, trasferimento in pullmino privato in locanda
per la cena tipica di arrivederci e serata presso birreria locale.
6° giorno: partenza
Conclusione dei percorsi e partenza.
MODALITÀ DI EFFETTUAZIONE DEL VIAGGIO
Viaggio effettuato in modalità “pacchetto turistico”
COSTO DEL VIAGGIO (calcolato su 10 persone): a partire da 220 € a persona
La quota di partecipazione comprende:
-
nr. 5 pernottamenti in campeggio attrezzato
una cena tipica
trasferimento del 3° giorno e del 5° giorno con pullmino privato
guida e animatore locale
assicurazione infortuni di viaggio e medico-bagaglio
organizzazione tecnica
La quota non comprende:
viaggio di avvicinamento
pasti non compresi
spostamenti in loco con i mezzi pubblici
eventuali ingressi a pagamento
extra e quanto non specificato nella voce “la quota comprende”
assicurazione contro annullamento viaggio facoltativa
Tra i paesaggi italiani
Proposte per un turismo eco-responsabile
Note:
Durante il viaggio sono previsti momenti di incontro e animazione con testimoni e animatori locali
che conferiscono un valore aggiunto e un carattere di unicità all’esperienza di viaggio.
La sistemazione è prevista in campeggi attrezzati con stanziamento di tende proprie. Per le cene
libere è prevista l’auto-organizzazione. Le colazioni e i pranzi sono previsti al sacco o autoorganizzati.
La cifra stabilita prevede un certo tipo di vitto e alloggio e nel caso si desiderino delle sistemazioni
diverse, il maggior valore sarà a carico del cliente.
Disponibilità e tariffe soggette a riconferma al momento della prenotazione.
NUMERO MINIMO PARTECIPANTI: 10 persone
Il numero totale di partecipanti sarà reso noto a 20 giorni dalla partenza.
NOTIZIE UTILI
Per le condizioni contrattuali consultate il sito internet di Planet Viaggi Responsabili. Le stesse
condizioni sono depositate presso la Provincia di Verona all’ufficio del turismo.
DATE DI PARTENZA
Partenze su richiesta a partire da un numero minimo di 10 partecipanti (secondo la disponibilità
dei referenti in loco).
Organizzazione tecnica:
PLANET VIAGGI RESPONSABILI
Via Vasco de Gama 12a - VERONA
Tel: 045 8342630 – 045 8948363
www.planetviaggi.it

Documenti analoghi