Storia dell`arte A

Commenti

Transcript

Storia dell`arte A
Storia dell'arte A (CFA 3 corso libero)
A.A. 2016/2017
Prof. Emidio D. De Albentiis
OBIETTIVI
Tra gli obiettivi fondamentali del corso è provare a colmare la lacuna storico-culturale che si è venuta a creare con il
recente riassetto dei corsi: in particolare, per ciò che concerne la storia dell’arte moderna,visto il ristretto monte-ore
disponibile si avrà cura di affrontare i nodi e le personalità di rilevanza centrale nell’arte italiana ed europea tra il
primo Seicento e l’ultimo Ottocento.
CONTENUTI
Pittura, scultura e architettura saranno distribuite in modo organico tra i quattro moduli-lezioni, a cominciare
dall’analisi delle personalità parallele e, al tempo stesso, in contrasto tra loro, di Annibale Carracci e di Caravaggio.
Poi, proseguendo con Bernini e alcuni artisti di valore internazionale (fra cui Vermeer e Velázquez), si giungerà
all’epoca neoclassica e alla grande fase artistica comprendente le figure più rilevanti dell’Ottocento; una specifica
lezione sarà dedicata al patrimonio storico-artistico e monumentale della Perugia di epoca moderna (visita della
Rocca Paolina e di piazza Italia; visita della Galleria Nazionale dell’Umbria con particolare riguardo al periodo
compreso tra il secolo XVII e il secolo XIX; visita della chiesa di San Filippo Neri)
TESTI CONSIGLIATI
Manuali consifgliati (con uno spettro cronologico anche maggiore) per l'approfondimento personale:
G. C. Argan, Storia dell’arte italiana, 1968, 19882 (e successive ristampe), Firenze, Sansoni, vol. 3 (Da
Michelangiolo al Futurismo), capitoli 2-5.
G. C. Argan, L’arte moderna. Dall’Illuminismo ai movimenti contemporanei, 1970, 19882 (e successive ristampe,
una delle quali con un’appendice sull’arte dopo il 1945 di A. Bonito Oliva), Firenze, Sansoni, capitoli 1-4.
E. Bairati, A. Finocchi, Arte in Italia. Lineamenti di storia e materiali di studio, 1984 (e successive ristampe), Torino,
Loescher, vol. 3 (Dal XVII al XX secolo, con un’appendice sull’arte in Italia dopo il 1945), parti I-III (fino al capitolo
XXI compreso).
C. Bertelli, G. Briganti, A. Giuliano (a cura di), Storia dell’arte italiana, 1990 (e successive ristampe), Milano, ElectaBruno Mondadori, vol. 3, unità 17-18, vol. 4, unità 19-21.
P. De Vecchi, E. Cerchiari, Arte nel tempo, 1991-1992 (e successive ristampe), Milano, Bompiani, vol. 2, II tomo (
Dalla crisi della Maniera al Rococò), capitoli 6-7 della parte III e tutta la parte IV, vol. 3, I tomo (Dall’età
dell’Illuminismo al Tardo Ottocento), tutto.
G. Cricco, F. P. DI Teodoro, Itinerario nell’arte (versione maior), 2004, Milano, Zanichelli, vol. 2 (Da Giotto all’età
barocca), capitoli 21-23, itinerari A20-A22, antologia B112-B122, vol. 3 (Dall’età dei lumi ai giorni nostri), capitoli 2427, itinerari A23-A30, antologia B123-B135.
M. Bona Castellotti, Percorso di storia dell’arte, 2004, Torino, Einaudi Scuola, vol. 2 (Dal Rinascimento al Rococò),
capitoli 5-7, vol. 3 (Dal Neoclassicismo ai minimalismi), capit. 1-4.
Durante le lezioni sarà indicata una bibliografia e una sitografia specifica.
MODALITA' DI VERIFICA DEL PROFITTO
Il corso non prevede obbligo di esame, ma sarà valutata la sola frequenza ai fini del calcolo dei 10 crediti (studenti
interni) e degli attestati validi per l’aggiornamento (persone esterne frequentanti)